Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

Ma la Metropolitana Leggera?

Ultimo Aggiornamento: 27/06/2013 20.56
Autore
Stampa | Notifica email    
28/07/2009 18.09
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
per giambo64
L'operazione di circolabilità di una 7000 sotto la 3000 volts sarebbe praticamente impossibile da realizzare, oppure sarebbe talmente costosa da rendere più economico, nel complesso, acquistare materiale nuovo. La resistenza al tamponamento dei moderni treni per il trasporto regionale è molto simile a quella tranviaria, per cui non sarebbe quello il problema.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
Ultima ProvaTestimoni di Geova Online...45 pt.16/12/2018 21.39 by Aquila-58
Emanuela BonchinoTELEGIORNALISTE FANS FORU...44 pt.17/12/2018 01.10 by @arfo@
Roma- GenoaSenza Padroni Quindi Roma...30 pt.16/12/2018 23.28 by Giacomo(fu Giacomo)
28/07/2009 22.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 444
Registrato il: 09/01/2008
tranviere senior
Scusa Augusto, sei certo che la resistenza al tamponamento dei nuovi treni sia uguale a quella tranviaria?
A me risulta che siano ben diverse, guarda qua:

www.mobilitylab.it/allegati_db/ML_16_42-44-45.pdf

Ferrovia 1500 KN Tram 600 KN max

E' il motivo per cui è difficile in Italia far circolare i tramtreno sulle nostre ferrovie.

Le motrici della linea 6 di Napoli assomigliano esteticamente a questi tram, ma in realtà non hanno nulla in comune, anzi sono più piccole, ad esempio la larghezza è 2,20 contro 2,50.
Le ex LTR sono invece molto simili a quelle di Genova, con cui condividono gran parte degli equipaggiamenti.
Del resto è normale, dato che le 7000 sono state fatte da FIAT e le altre da Ansaldo.

29/07/2009 15.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 8.521
Registrato il: 26/08/2006
maestro tranviere
Sì, confermo che la resistenza al tamponamento dei nuovi treni è maggiore rispetto ai tram. Ricordo che questa fu una delle cose che ci spiegarono alla visita alla Firema che alcuni di noi abbiamo fatto lo scorso anno per il Mobility Tech.

17/08/2009 13.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
Le 7000 sono le mie motrici preferite torinesi...quando vengo a Torino cerco sempre di prenderle...mi piacerebbe vederle qui a Milano affiancate alle nostre 4900! Sempre FIAT Ferroviaria sono entrambe! [SM=x346220]
17/08/2009 15.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 175
Registrato il: 26/07/2009
tranviere junior
Ciao a tutti, sono nuovo (quasi è la seconda volta che posto qualcosa), accidenti i tram mi sono sempre piaciuti, fin da bambino, ma per pigrizia non sono mai andato a cercare se internet ci fosse un forum sull'argomento. Adesso che l'ho scoperto, vedo che una volta esauriti nel tempo gli argomenti forti, ci sono pochi interventi e il forum sonnecchia molto. Se mi fossi iscritto prima... peccato.
Trovo molto interessante leggere gli interventi serrati botta e risposta sulla rete, le linee, i mezzi, le ipotesi d sviluppo, i famigerati tagli, i ricordi, che si sono accumulati nel tempo. Peccato però che oggi ci sia poca partecipazione, anche perchè mi sembra che alcuni dei partecipanti recenti non siano nemmeno di Torino (meno male che posta qualcuno da fuori!)

Anche io sono molto affezionato alle 7000, Cristian, perchè abito sul percorso e le vedo passare da casa mia. Ma nonostante i giri fatti, le spiegazioni, i racconti, ho un figlio a cui non sono riuscito a trasmettere nessun interesse ne per le 7000, ne per i tram in genere: non gliene può fregare di meno. A me sembra impossibile!

Un saluto a tutti.
02/09/2009 21.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25
Registrato il: 15/06/2009
apprendista tranviere
Sono delle vetture bellissime.
Chissà se un giorno trasformeranno l'autobus 2 in circolare tramviaria esterna, come si prevedeva negli anni '80...
03/09/2009 00.23
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.026
Registrato il: 04/03/2004
tranviere veterano
Figli degeneri
Volevo dire a Tronchino che non si preoccupi per suo figlio: all'opposto del tuo caso, io ho due genitori che hanno sempre detestato cordialmente (no, nemmeno cordialmente) il trasporto pubblico.
Però insistere qualche volta paga: mio padre, fanatico assoluto della macchina, alla tenera età di 61 anni si è preso il suo primo abbonamento ai mezzi pubblici in tutta la vita e adesso è diventato un mago del tram... Meglio tardi che mai!
Ciao
7041
(sì, anch'io sono un grande fan delle 7000, come si capisce dal "nome"...)
06/09/2009 00.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 175
Registrato il: 26/07/2009
tranviere junior
Allora ho ancora speranza...
30/03/2010 21.13
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Un problema notevole delle 7000 è quello dell'accessibilità: progettate per un servizio di metropolitana, con banchine alte, per circolare su normali linee tranviarie con banchine basse hanno dovuto essere "adattate" con lo scalino retrattile, che non è esattamente il massimo della comodità, specie per l'accesso con carrozzine o simili.
Quello delle 7000 e della metropolitana leggera è stato uno dei più grandi "fiaschi" dei trasporti pubblici torinesi; progetto voluto dalla giunta Novelli di sinistra, fatto abortire e affossato dalle opposizioni, con l'aiuto della "maggioranza silenziosa" dei bempensanti, sempre attiva all'ombra della Mole!
19/07/2010 20.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Sospensione linea 3 ML
Intanto, da ieri domenica 18/7 la linea 3 di ML è sospesa a tempo indeterminato, con servizio di bus sostitutivo, per non meglio precisati "lavori"; vedremo se, come e quando riaprirà, visto che da tempo la Circoscrizione 8 chiede l'arretramento del capolinea precollinare da piazza Hermada (il cui adattamento a stazione capolinea non è mai stato "digerito" dagli abitanti della zona) a corso Gabetti prima dell'incrocio con corso Quintino Sella.
28/07/2010 17.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 990
Registrato il: 20/01/2005
tranviere senior
Sospensione linea 3...
...si tratta dei lavori di rifacimento degli impianti tranviari di corso Regina/via Rossini e successivamente dell'eliminazione del sottopasso di corso Regina/Principe Oddone.
[SM=x346219]

Davide.
www.mobilitatorino.it
www.atts.to.it
membro T.J.Team
02/08/2010 20.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Semafori intelligenti rimasti...senza cervello!
A determinare il "flop" del progetto di metropolitana leggera contribuì senz'altro l'"aborto" del piano dei "semafori intelligenti" che avrebbe dovuto costituire il "cervello" delle linee. Un sostificato impianto di semaforizzazione che avrebbe dovuto garantire, agli incroci, la priorità ai maxitram e la loro "protezione", nonchè, con un tocco di ferroviario, il corretto e ottimale distanziamento dei mezzi; il tutto sotto la supervisione di un centro di controllo.
Un progetto, come si è detto, morto sul nascere per la brutta vicenda "tangentizia" che vide coinvolto l'allora assessore torinese alla viabilità, Rolando, responsabile del progetto e della sua esecuzione, con strascichi giudiziari. Il risultato fu l'insabbiamento del progetto, e la pratica vanificazione di ogni "velocizzazione" delle linee di metropolitana leggera, soggette (le due sole nate, la 3 e la 4) al traffico stradale ed ai sui ingorghi.
Ho sempre avuto un sospetto: che lo scandalo sia stato montato "ad arte" per insabbiare tutto il progetto, da parte delle lobby automobilistiche sempre vive nella c.d. "capitale dell'auto" (e di una multinazionale in particolare!).
Valga come esempio un aneddoto: quando, proprio all'inizio degli anni 80, vi fu una riunione in Comune per prospettare la necessità, caldeggiata da sindaco e assessore alla viabilità, di una riduzione e contenimento del traffico automobilistico privato, il rappresentante di corso Marconi esordì dicendo:"Come, abbiamo fatto tanto per mettere a tutti i torinesi quattro ruote sotto il sedere, e voi adesso glie le volete togliere?" No comment.
14/08/2010 17.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
La linea 3 ferma per un anno: requiem per le 7000?
Proprio ieri sera il TG3 regionale, nella persona dell'ineffabile Gian Franco Bianco, nell'illustrare i lavori del "cantiere eterno" del passante ferroviario, annunciava che verrà chiuso il sottopassaggio di corso Regina Margherita, che dal 1927 assicura la continuità del corso, sostituito da un "percorso di guerra" a raso, per consentire il completamento dell'interramento dei binari ferroviari; ciò rende pertanto indispensabile l'interruzione della linea di ML 3, e la sua sostituzione con bus, per almeno un anno.
Come al solito, non si è cercato in alcun modo di istituire percorsi alternativi per i maxitram 7000, i quali, non potendo circolare sul resto della rete, rimarranno forzatamente ad arrugginire nei depositi; quanti di essi tra un anno saranno ancora in condizione di circolare?
Se proprio posso esprimere il mio parere, mi sembra un tentativo subdolo di "giubilare" definitivamente la linea di ML, da sempre osteggiata e sabotata da una "certa" Torino; d'altra parte, cosa aspettarsi in una città dove lo spostamento di produzione di un modello di 4ruote viene vissuto come un lutto cittadino?
Ancora e sempre: "Fiat voluntas...sua"!
24/08/2010 14.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 175
Registrato il: 26/07/2009
tranviere junior
E se, Censin, qualche volpe avesse evitato che la costruzione delle prese d'aria della M1 in corso Vittorio impedisse il transito delle 7000?
Bastava progettare l'opera cum grano salis, pensando a quel che si stava facendo, e oggi le 7000 andrebbero sul 9, liberando le 5000 a favore di un altro utilizzo (18, presto?) e alleviando la mancanza di vetture (sia bus che tram) che diventa critica all'apertura delle scuole. Perchè si fanno le cose così, alla cavolo?

Perchè il 3 ha il capolinea est tronco, cosicchè le motrici monodirezionali devono fermarsi prima e fare un percorso diverso? Cambia poco, si dirà. Eh no, quando devi mandare una 2800 a fare un turno sul 3 vallo a spiegare a chi sta alla fermata che il prossimo passaggio deve andare a prenderlo, una tantum, in corso Tortona.

E perchè il 4 l'hanno di nuovo fatto con un anello da una parte e il tronchino dall'altra?
02/10/2010 21.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Il 3 è tornato
A sorpresa (visto che si era detto che per un anno non avrebbe circolato) è tornato a circolare il 3! Oggi pomeriggio 2/10/10 ho rivisto le 7000 percorrere corso Regina in entrambi i sensi. Vedremo fino a quando durera....
20/01/2011 09.56
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 95
Registrato il: 15/01/2011
apprendista tranviere
7000



Sono uno di quelli entrati in azienda insieme alle 7000(1981)
con le quali ho trascorso in 0fficina quasi 30 anni,
per quello che so io gia' alla meta'(84-85) dei collaudi i progetti relativi alla metropolitana leggera erano cambiati se non stravolti in quanto non era possibile la convivenza di auto bus moto ecc centro storico e tram veloci(e pesanti) sulla stessa via.
Ricordo che gli orari del bus prevedevano all'epoca circa 45-48 minuti da un capolinea all'altro ,le 7000 impiegavno anche il doppio ;sempre che riuscissero a finire una corsa senza guastarsi(ma questa e' un'altra storia).
Per cui dopo una buon avvio della linea (la parte zona vallette -c svizzera) pur con un risultato estetico e funzionale per la zona secondo me, orribile,le decisioni andarono verso una soluzione al "7 percento" per la chiusura dell'anello della linea 3 e l'utilizzo delle vetture gia' acquistate, di cui una parte mai costruite e trasformata in un altra commessa,evitando penali di contratto con fiat e ansaldo
Quanto al numero di vetture inutilizzate per quello che so io una parte e' stata demolita ed altre sono in attesa di esserlo
questo per fornire parti di ricambio per le 15 20 che sopravviverano in servizio solo sulla linea 3.(credo per un servizio saltuario vista la poca affidabilita' delle stesse)
Una curiosita' :quando in servizio, le 7000 ,in "tre" giorni utilizzavano tutte le 44(40+-) vetture aeg disponibili poi se non venivano riparate il servizio veniva passato ai bus,non basta quando pioveva (o anche "buttava al brutto)mi dissero che
che le 7000 venivano ritirate dal servizio, e sostituite con bus, per evitare danni alle stesse e fermi in linea.
La parte delle vetture 7000 "ansaldo"non ebbe buoni risultati in servizio giro' pochissimo(una di queste praticamente fu utilizza solo per prove) il piu' delle volte era di riserva
o ferma per guasti, poi fu decisa l'alienazione per problemi di sicurezza pare irrisolvibili se non con una spesa ingiustificata
rispetto all'uso delle stesse .
01/04/2011 20.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Le solite cose all'italiana
Sono purtroppo i soliti problemi di tutte le opere pubbliche in Italia, dove si mescolano, e a volte si sovrappongono, politica e tecnologia; con una giunta di sinistra (e diciamolo infine!) la cui preoccupazione principale era cancellare tutto quanto, di buono e di brutto, era stato fatto da quelle precedenti, per sostituirle con altre cose, non poteva che andare così; per usare le parole di una canzone di Celentano: "Lo sapevo che sarebbe finita/proprio così/ha ha ha ha".
Alla faccia dei soliti "fessi" di cittadini contribuenti, che hanno pagato per restare a bocca asciutta!
E con tutto quello che è successo, all'inaugurazione dell'attuale metropolitana nel 2006 si è anche sentito dire, da sinistra "Metropolitana, una storia vera"; una bugia da far arrossire Pinocchio!
01/04/2011 20.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Se mi si permette di dirlo, i rapporti tra Torino e la Fiat ricalcano quelli tra Roma e il Vaticano; si tratta di due città che hanno al loro interno due altre città, due potenze economiche con le quali chi le governa deve necessariamente fare i conti; come a Roma non si può governare avendo contro il Vaticano, così a Torino non si può governare mettendosi decisamente contro la Fiat. Bisogna per forza venire a patti, anche a costo di contraddizioni anche stridenti.
25/04/2011 20.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
La metropolitana leggera dal retro del 9
[YOUTUBE]http://www.youtube.com/watch?v=[/YOUTUBE]
25/04/2011 20.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.248
Registrato il: 21/02/2010
tranviere veterano
Dal retro di un tram numero 9, il tratto della metropolitana leggera attualmente in uso, da corso Regina a corso Toscana (come noto, il rimanente tratto verso le Vallette, percorso dal 3, è attualmente inattivo, causa l'interruzione per i lavori al sottopassaggio di corso Regina). Il tracciato della linea è sostanzialmente buono, ma i tempi di percorrenza sono penalizzati dai tempi "biblici" dei semafori, che non privilegiano il tram; in particolare, esasperante l'attesa all'incrocio via Borgaro - corso Toscana.
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 02.22. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com