2010/2011: Montebelluna-Treviso

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4
ZakkTV
00Tuesday, January 18, 2011 9:04 PM
Non ingannino i 4 gol presi a Padova qualche giorno fa, il Montebelluna al pari del Montecchio e delle altre squadre di bassa classifica non è la stessa squadra dell'andata. E' cresciuto, e sul finire dell'anno ha trovato la tranquillità societaria con l'arrivo di Rossetto, ex vicepresidente del Laguna di Venezia. In casa poi sono più forti che in trasferta, due turni fa il SandonàJesolo ha vinto al San Vigilio solo grazie a qualche svista arbitrale. Nel mercato, svincolato l'attaccante Riccardi e ceduto Scappin al Quinto, il colpo più importante è stato Ivanoe Lanzara dal SandonàJesolo, chiamato a far da chioccia a una squadra di giovani. Come le ultime due partite, impegno da non sottovalutare, ma da vincere se veramente si vuole continuare a sognare. Anche perchè dalla domenica successiva cominciano ad arrivare squadra di prima fascia.
Questo il rullino di Marcia del Monte dopo la sfida del Tenni.


Montebelluna - Opitergina 2-1
U. Quinto - Montebelluna 1-0
Montebelluna - Tamai 0-1
Chioggia - Montebelluna 0-0
Montebelluna - Concordia 0-2
Sanvitese - Montebelluna 1-0
Montebelluna - Montecchio 3-0
Rovigo - Montebelluna 1-0
Montebelluna - Belluno 3-2
Montebelluna - Pordenone 2-1
Unione Venezia - Montebelluna 1-0
Montebelluna - Kras Repen 1-1
Este - Montebelluna 1-2
Torviscosa - Montebelluna 0-0
Montebelluna - SandonàJesolo 1-2
San Paolo - Montebelluna 4-0
enricoutv83
00Tuesday, January 18, 2011 11:36 PM
Noi abbiamo squalificati?
zonastadio
00Tuesday, January 18, 2011 11:45 PM
noi no, ne visentin ne de lorentiis erano in diffida. partita da vincere assolutamente sia per sfruttare i 2 scontri diretti che ci sono in questa giornata, sia perchè il calendario dopo si fa in salita.
TV DOSSON
00Wednesday, January 19, 2011 6:44 AM
Volevo dire a Zak che saro' presente, sono riuscito a farmi cambiare di servizio!
[SM=x397179] [SM=x397211]
Tiz_76
00Wednesday, January 19, 2011 8:53 AM
Re:
enricoutv83, 18/01/2011 23.36:

Noi abbiamo squalificati?



No, sono in diffida Torromino,Biagini,Granati e Paoli
dart1972
00Wednesday, January 19, 2011 10:07 AM
Mi sà che un giretto con la mia piccola vengo a farlo anche io, vediamo.
ZakkTV
00Wednesday, January 19, 2011 10:08 AM
Re:
dart1972, 19/01/2011 10.07:

Mi sà che un giretto con la mia piccola vengo a farlo anche io, vediamo.




Dart te pol vegnar a piè [SM=x397197]
enricoutv83
00Wednesday, January 19, 2011 11:44 AM
Seconda da avversario di Ivanoe Lanzara contro il Treviso...
Terzino sinistro di quella grande squadra che ha dominato il girone A di C1 2002/2003, per poi salvarsi alla grande l'anno dopo in serie B...
L'ultimo Treviso che ha vinto un campionato...
Tiz_76
00Wednesday, January 19, 2011 11:47 AM
Due squalificati tra i locali, Bressan e Catalano
centro storico
00Wednesday, January 19, 2011 12:59 PM
Re:
Tiz_76, 19/01/2011 11.47:

Due squalificati tra i locali, Bressan e Catalano




saranno due assenze pesantissime
enricoutv83
00Wednesday, January 19, 2011 1:05 PM
Re: Re:
centro storico, 19/01/2011 12.59:




saranno due assenze pesantissime

Non credere: hanno alternative validissime in panchina, forse migliori dei titolari.
Tiz_76
00Wednesday, January 19, 2011 1:31 PM
enricoutv83, 19/01/2011 13.05:

centro storico, 19/01/2011 12.59:




saranno due assenze pesantissime

Non credere: hanno alternative validissime in panchina, forse migliori dei titolari.



lo temop anch'io. in quelle squadre lì di bassa classifica magari i rincalzi sono meglio: basti penasre al montecchio che giusto domenica con una caterva di squalificati ha espugnato quinto
Il custode della cripta
00Wednesday, January 19, 2011 1:56 PM
Centro, quando farai l'introduzione alla trasferta di Montebelluna cerca di citare il museo di scienze naturali. Era una meta di pellegrinaggio fissa per i vedelaghesi, ci andai 3-4 volte con il mio mitico professore di matematica di scuola media (prof. Bentini, montebellunese doc, gran bevitore, che saluto), è letteralmente ad un passo dallo stadio se non sbaglio [SM=g2172028]
magnani75
00Wednesday, January 19, 2011 2:18 PM
poi non dimeticarti:
- il negozio di kebab [SM=x397168]
- e la sala biliardi/club tristissima sulla rotonda per
biadene....difficile trovarne cosi in giro
- per l aperitivo con gnocca.....dietro il municipio cè una via
percorretela tutta e alla fine cè un bar tipo mamamia
nostro....vale la pena!!! ma pips sicuramente ne saprà una più del
diavolo!!!
centro storico
00Wednesday, January 19, 2011 8:35 PM
Re:
Il custode della cripta, 19/01/2011 13.56:

Centro, quando farai l'introduzione alla trasferta di Montebelluna cerca di citare il museo di scienze naturali. Era una meta di pellegrinaggio fissa per i vedelaghesi, ci andai 3-4 volte con il mio mitico professore di matematica di scuola media (prof. Bentini, montebellunese doc, gran bevitore, che saluto), è letteralmente ad un passo dallo stadio se non sbaglio [SM=g2172028]




ok...il fatto è che non credo sia aperto di domenica ;)
ZakkTV
00Wednesday, January 19, 2011 9:09 PM
La Tribuna di Treviso

Monte a caccia di rinforzi

Arriveranno prima del derby con il Treviso


di Mattia Toffoletto
zoom
Monte a caccia di rinforzi
MONTEBELLUNA. Seconda sconfitta consecutiva, quattro ceffoni rifilati dal San Paolo, un prossimo avversario che si chiama Treviso. Così arriva l'intenzione di rinforzare l'organico con 1-2 elementi. Lo annuncia Massimo Taibi, consulente della nuova proprietà, all'indomani della batosta patita dai montelliani al «Plebiscito». L'ex portiere milanista avrà oggi una riunione con l'allenatore Masitto, dopo il colloquio telefonico di domenica, per valutare le eventuali esigenze e definire possibili innesti. «Cercheremo di potenziare la squadra, chiudendo magari in fretta, perché vogliamo mantenere la categoria - commenta Taibi -. Avevo visto il Monte contro il Sandonà e lì abbiamo perso per due nostri errori. Altri ne abbiamo commessi col San Paolo e adesso ci toccherà il Treviso, con cui partiamo svantaggiati. Ma dobbiamo tenere duro e poi dalla partita successiva, saranno tutti scontri diretti e punti in palio che varranno doppio». Il San Paolo è la «bestia nera» delle trevigiane, tanto da essere stata anche l'unica compagine fin qui ad aver battuto il Treviso. Ma il Monte è stato sepolto con quattro pappine e a Masitto non è andato giù il passivo: «Non si vorrebbe mai perdere, ma farlo in quella maniera brucia - osserva il tecnico -. Mi è dispiaciuto e sono rimasto deluso dall'atteggiamento, abbiamo fatto degli errori e ci siamo forse trascinati dietro le paure della domenica precedente. Al primo gol subìto, ci siamo sfiduciati e buttati giù. Loro sono esperti, dopo il vantaggio hanno giocato di rimessa e tutto è diventato più difficile: nel primo tempo, hanno fatto tre tiri e tre gol. Ho molti giovani ed è anche fisiologico che qualche ragazzo abbia accusato una flessione. Ma dobbiamo pensare solo a lavorare e incanalarci nella giusta mentalità. Peccato, perché venivamo da un buon periodo e stavo vedendo la squadra in crescita». Il calendario non aiuta e domenica prossima al S.Vigilio arriverà la capolista Treviso: «Punteremo a dare il massimo». Dovrebbe tornare arruolabile Capuano, mentre mancheranno per squalifica Catalano e Bressan, diffidati e ammoniti col San Paolo.
ZakkTV
00Wednesday, January 19, 2011 9:19 PM
da www.ilgazzettino.it

La disfatta di San Paolo

Giacometti: «Troppi regali»

Martedì 18 Gennaio 2011,
Sconfitta senza attenuanti per il Montebelluna, che torna con le ossa rotte dalla trasferta con il S. Paolo Padova dove ha subito 4 reti senza segnarne nemmeno una. Per l’undici di Masitto una disfatta di proporzioni simili a quella di fine settembre a Treviso, guarda caso proprio il prossimo avversario dei biancocelesti. Domenica è arrivato uno 0-4 inaspettato, soprattutto se si considera che, dopo l’1 a 5 del Tenni alla quarta, il Montebelluna aveva rimediato solo sconfitte con minimi scarti.
Quali sono i motivi della debacle padovana? «Anche contro il SandonàJesolo la prestazione era stata discreta, perciò non ci sono spiegazioni plausibili e non c’erano stati segnali premonitori - dice un abbacchiato diesse Cristian Giacometti - siamo scesi in campo e dopo poco abbiamo iniziato a commettere errori individuali in serie. Il primo gol è un regalo della difesa, sul secondo abbiamo perso palla a centrocampo innescando il loro contropiede, il terzo è arrivato su punizione. Sul 3 a 0 si è chiuso il primo tempo e anche la nostra partita».
Avete fatto un passo indietro, anche in classifica.
«Secondo me soprattutto a livello di singoli abbiamo fatto enormi passi indietro. Si può perdere una partita, ma non senza dignità. Dopo l’1 a 0 non c’è stata reazione, ci siamo spenti e siamo andati in confusione regalando un’infinità di palloni. Non possiamo permetterci di non combattere, di non correre in campo. Lo avevamo quasi sempre fatto e ce la siamo giocata con tutti».
Alle porte c’è il derby con il Treviso.
«Non saremo nelle migliori condizioni, anche perchè Bressan e Catalano hanno preso la quarta ammonizione e saranno squalificati. Però dobbiamo provare a ripartire».
CUORE BIANCOCELESTE - Stasera la tifoseria organizzata del Monte darà il benvenuto ai vertici della nuova società con un momento conviviale. Appuntamento alle 19,30 alla Trattoria al Giardino.

TV DOSSON
00Thursday, January 20, 2011 6:49 AM
Io ricordo una discoteca in pieno centro sotterranea, se non sbaglio adesso dovrebbe essere ma qualcuno più esperto dovrebbe essere un locale stile Bunga Bunga!
enricoutv83
00Thursday, January 20, 2011 11:55 AM
Entrambi gli squalificati erano comunque titolari fissi, sia Bressan (da inizio stagione), sia Catalano (che è arrivato dal Borgorosso Arenzano, girone A).
Tiz_76
00Friday, January 21, 2011 3:23 PM
da un articolo del gazzettino sembra che il Montebelluna abbia un difensore piuttosto forte:

Riccardo De Biasi, difensore centrale del Montebelluna, classe 1994 - è nato il 1. gennaio, è ormai entrato da qualche tempo nel mirino di alcune società professionistiche. Particolarmente interessato al ragazzo sembra essere il Palermo che lo avrebbe addirittura opzionato. In questa stagione Riccardo ha disputato tutte le gare del girone di andata nell’undici biancoceleste pilotato da Masitto, tranne quella contro il Belluno. De Biasi inizialmente giocava a centrocampo nella compagine juniores guidata da Carlo Osellame poi l’anno scorso, con la cessione dei due centrali difensivi (Gallina e Casarin) al Padova, l’allenatore - come già fece con Marco Borriello a Treviso - ha deciso di cambiargli ruolo, inventandolo appunto difensore.
enricoutv83
00Friday, January 21, 2011 3:30 PM
Tiz, ricordati sempre di citare la fonte con la solita dicitura: es da www.ilgazzettino.it.
Grazie [SM=x397163]
centro storico
00Friday, January 21, 2011 4:37 PM
da www.forzatreviso.it
INTRODUZIONE ALLA TRSAFERTA DI MONTEBELLUNA
Mai così capolista. Fantastico! Sogniamo insieme a questo Treviso e seguiamolo ancora una volta in trasferta! Riempiamoci il cuore di orgoglio e gustiamoci un'altra meravigliosa giornata e l'ennesima indimenticabile esperienza in compagnia dei nostri amici e della nostra squadra. Per questa domenica rimarremo nella nostra cara Marca gioiosa, Montebelluna è la vicina destinazione. Venite via tutti nostri lettori...Inebriatevi dei profumi del Montello, girate con noi, venite alla partita, fatevi trascinare dalla passione che nutrite per i colori biancoblù. Se ancora non vi è sbocciata questa passione...Scopritela! Sarà meraviglioso e ve lo possiamo assicurare noi tutti! Seguiteci! E ne vivremo di avventure insieme! 30mila abitanti circa, Montebelluna ha un garbato aspetto tipicamente veneto. L'inizio della costruzione del Duomo risale al 1908 e fu progettato in stile neogotico dal montebellunese architetto Guido Dall'Armi. Meritevole la Chiesa dei Santi Lucia e Vittore dove al proprio interno potrete ammirare il primo affresco del pittore Gian Battista Tiepolo. Il Palazzo Municipale, la Loggia dei Grani e il Plalazzo cittadini sono tutti edifici ottocenteschi degni della vostra attenzione. Nel caso vogliate recarvi a Montebelluna gia dal sabato in perfetto stile trasfertona oceanica internazionale (arriverà il nostro momento anche per quello), lo staff consiglia la visita del Museo Civico di Storia e di Scienze Naturali, con reperti archeologici e raccolte naturalistiche.
Il Montello è una zona strapiena di agriturismi. Non vi resta che l'imbarazzo della scelta. L'importante è mangiare come dei porci e abbererarsi di vino come dei cerbiatti. Sapete meglio di me cosa offre il nostro ricco territorio. Sostanzialmente il mio consiglio è iniziare con un gustoso affettato misto. Una buona soppressa col pane croccante è proprio quello che ci vuole per iniziare un pranzo trevigiano nel migliore dei modi! In seguito affidatevi a quello che vi offre la secolare tradizione culinaria nostrana e fate godere il palato con i sapori di questo fantastico territorio. Molti sono i primi piatti che potrebbero esservi proposti: trai tanti non si possono menzionare i classicissimi bigoli all'all'anatra, gli gnocchi de casada con ogni tipologia di sughetto, pasta e fagioli, riso con i funghi o col radicchio, tagliatelle con sugo di lepre, zuppe di ogni genere, minestroni di verdure e tutte le possibili combinazioni. I secondi non sono da meno, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo: polli in umido, anatre, oche, faraone in peverada, conigli in tegame, arrosti, spiedi, grigliate miste, capponi, formaggi alla piastra....Insomma a voi la scelta! Accompagnate il tutto con un buon vinello, quale può essere un cabernet o un merlot. E non dimenticate il buon vecchio prosecchino! In conclusione dolcetto casereccio..
Vi auguro con tutto il cuore una buona trasferta! Come on you blues
Share/Save/Bookmark
ZakkTV
00Friday, January 21, 2011 6:44 PM
La Tribuna di Treviso


Bidogia, De Biasi e Marangon sulla via di Viareggio


Calcio: i ragazzi di Treviso e Montebelluna scelti per il raduno pre-torneo

di Mattia Toffoletto
zoom
Bidogia, De Biasi e Marangon sulla via di Viareggio
Giovani talenti crescono e un sogno chiamato «Viareggio». C'erano tre ragazzi «trevigiani» nell'elenco dei convocati dal c.t. Magrini nella nazionale dilettanti under 18 per il breve stage svoltosi a Pomezia e terminato ieri con l'amichevole contro la Lazio Primavera: Luca Bidogia ('92) del Treviso e il tandem del Montebelluna Riccardo De Biasi ('94) e Mattia Marangon ('93), già nel mirino di alcune società professionistiche. Nella griglia dei «papabili» per la Rappresentativa di serie D, che in febbraio parteciperà al Torneo di Viareggio, sono entrati anche i nostri tre virgulti. Bel segnale: solo 4 i prescelti del girone veneto-friulano per l'ultimo raduno, compreso Gattoni del SandonàJesolo. Ma potrebbero ambire alla più importante kermesse giovanile gli stessi Marco Rossi (Sandonà, ex Quinto) e Nicola Falcier (Venezia, ex Monte), due '91 con radici nella Marca. Ma a rubare la scena sono i due baby del Monte, «punti fermi» nelle formazioni schierate da Masitto e capaci di mettersi in mostra a dispetto delle difficoltà di classifica. Hanno fatto la trafila nel vivaio biancoceleste, rinnovando la tradizione di un settore giovanile storicamente di primo livello. Avrebbero dovuto militare negli allievi regionali, ma fin dall'estate sono stati aggregati in prima squadra: De Biasi può giocare difensore centrale o terzino destro; Marangon, alla prima convocazione, è centrocampista duttile e può essere impiegato come interno o playmaker davanti alla difesa. Bidogia invece è attaccante: veneziano di Musile di Piave, è cresciuto nella Sandonatese e lo scorso anno era in prestito al Sandonà.
zonastadio
00Friday, January 21, 2011 7:24 PM
chissà che questi 2 tornino stanchi
GigiBeghetto9
00Friday, January 21, 2011 7:37 PM
Arbitro: Paolo Formato di Benevento
centro storico
00Friday, January 21, 2011 8:02 PM
grazie per averci inFormato
Il mio canto libero.
00Friday, January 21, 2011 10:46 PM
Spero che i calciatori del TREVISO sappiano dell'importanza della partita di domenica:il venezia ospita il sandonà (o jesolo che dir si voglia) e la partita non è certo la più facile del campionato per loro,ergo bisogna fare di tutto per portare a casa i 3 punti e aspettare di ricevere via radio notizie confortanti dal penzo. anche se il venezia dovesse vincere,l'importante è fare sempre il nostro dovere.ragassi io ci credo,possiamo farcela quest'anno!!!! [SM=x397192] [SM=x397193] [SM=x397194]
ZakkTV
00Saturday, January 22, 2011 11:57 AM
Gli ultimi due acquisti del Montebelluna sono: Gianni Careri, classe '82, portiere, un passto in C2 con Melfi, Sapl Castelnuovo Garfagnana e Spal, e Gaetano Zingrillo, che quest'anno aveva cominciato con il Trento, tanto che nel match di Coppa Italia contro di noi era in panchina.
zonastadio
00Saturday, January 22, 2011 12:11 PM
Re:
ZakkTV, 22/01/2011 11.57:

Gli ultimi due acquisti del Montebelluna sono: Gianni Careri, classe '82, portiere, un passto in C2 con Melfi, Sapl Castelnuovo Garfagnana e Spal, e Gaetano Zingrillo, che quest'anno aveva cominciato con il Trento, tanto che nel match di Coppa Italia contro di noi era in panchina.


meno male che tra poco chiude il mercato, perchè prima di affrontarci tutti comprano gente ultimamente


ZakkTV
00Saturday, January 22, 2011 12:14 PM
Ah sì, vedrai se il Rovigo non mi piazza il bomber o un centrocampista di fantasia prima di domenica prossima...un altro motivo per sperare in un pari o in una vittoria delle furie rosse nell'anticipo di oggi.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:07 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com