UNA RIFLESSIONE E UNA DOMANDA

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3
Giovanni Vantaggi
00Friday, April 1, 2011 9:47 AM
Reparto di Oncologia: PRESI IN CARICO ALTRI 3OO NUOVI PAZIENTI
Riflessione da medico e da cittadino: sinceramente non trovo motivo per "gioire" INVECE MI PREOCCUPO e MOLTO! (in verità non è da ora che lo dico!)
Domanda: OCCORRERA’ VERIFICARE, O NO, SE I CASI DI TUMORI CHE ACCADONO NEL NOSTRO TERRITORIO SONO ANOMALI?
Da candidato a sindaco di “Un’altra Gubbio” e come scritto nel programma presentato pubblicamente il 19 novembre 2010, ribadisco che una delle prime cosa che un sindaco dovrebbe fare, è verificare se il e quanto il nostro territorio contribuisca al RECORD NEGATIVO della ASL n 1 che ha la più alta incidenza di tumori dell’Umbria.

Giovanni Vantaggi Candidato a Sindaco di “Un’altra Gubbio”
Valius81
00Friday, April 1, 2011 2:25 PM
Personalmente penso proprio di si (pur non conoscendo la statica in questione).
Giovanni Vantaggi
00Saturday, April 2, 2011 3:56 PM
Re: Statistica incidenza tumori regione dell'Umbria 2006-2008
Valius81, 01/04/2011 14.25:

Personalmente penso proprio di si (pur non conoscendo la statica in questione).




Ciao,
se vai al sito:
www.rtup.unipg.it/rtupWebSiteNew/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=72&Itemid=57... e clicchi su CancerStat Umbria (numero 2) ti viene fuori il documento. a pag 9 ci sono i grafici.

giovanni vantaggi
election day
00Monday, April 4, 2011 8:17 AM
Guardando questi dati devo proprio dire che c'è poco da stare allegri!!
Le rivolgo un paio di domande per capire:

- quali sono le cause accertate scientificamente che contribuiscono ad alimentare questo record negativo?
- si è mai pensato a rivolgersi a enti indipendenti, mi viene in mente la CRIIRAD che è un ente indipendente francesei per la ricerca e informazione sulla radioattività ma credo ne esistano anche altri oltralpe specifici per questo caso, in modo da poter avere dati poropri da confrontare per esempio con quelli forniti da ARPA?

Conosco e capisco che i costi non sono dei più economici ma credo che questo sarebbe un modo per fare chiarezza ed evitare una caccia alle streghe e cosa più importate permettere di avere delle risposte indipendenti da qualsiasi tipo di influenza.

Grazie
Giovanni Vantaggi
00Monday, April 4, 2011 5:47 PM
Re:
election day, 04/04/2011 08.17:

Guardando questi dati devo proprio dire che c'è poco da stare allegri!!
Le rivolgo un paio di domande per capire:

- quali sono le cause accertate scientificamente che contribuiscono ad alimentare questo record negativo?
- si è mai pensato a rivolgersi a enti indipendenti, mi viene in mente la CRIIRAD che è un ente indipendente francesei per la ricerca e informazione sulla radioattività ma credo ne esistano anche altri oltralpe specifici per questo caso, in modo da poter avere dati poropri da confrontare per esempio con quelli forniti da ARPA?

Conosco e capisco che i costi non sono dei più economici ma credo che questo sarebbe un modo per fare chiarezza ed evitare una caccia alle streghe e cosa più importate permettere di avere delle risposte indipendenti da qualsiasi tipo di influenza.

Grazie




Giovanni Vantaggi
00Monday, April 4, 2011 6:09 PM
Guardando questi dati devo proprio dire che c'è poco da stare allegri!!
Nel 2007 dietro i dati da me raccolti dalla mia casistica dal 1978 in avanti sistematizzandoli in periodi trovai dei dati su cui "riflettere" (dati inviati all'ISS, alla ASL, al Sindaco di Gubbio, alla Regione) la stessa ASL con l'ARPA e l'Ist Sup si Sanità (ISS) il 17 nov 2006, organizzarono un convegno "Ambiente e Salute". Il Dr Comba dell'ISS concluse, dall'esame dei dati fornitigli dal Registro tumori dell'Umbria, che la nostra conca aveva un forte impatto ambientale per il quale era necessario fare ulteriori indagini. Da qui la dr.ssa Felicioni con il sostegno del dir Generale della ASL (Panella) organizzò un'indagine epidemiologica (1-1-2007/31-12-2007) per la rilevazione dei nuovi casi e la loro "zonalizzazione" oltre all'esame di tutte le schede di dimissione ospedaliera (SDO) per quel periodo. Per noi medici di famiglia e pediatri di base, si trattava di riempire una scheda: tre fogli per ogni caso. Tempo di compilazione: 5-10 minuti. Dei circa 50 medici dell'alto Chiascio abbiamo riconsegnato le schede compilate in pochi (non l'ho mai saputo di preciso quanti) per cui l'indagine è praticamente fallita. Io ho continuato a raccogliere dati fino al mio pensionamento e quando vado a fare convegni li presento sempre e soltanto come dati personali.
Comunque il 9 dicembre 2006 organizzai qui a Gubbio il convegno "Rischio ambientale: invenzione o realtà?" che si trova anche su Youtube e che vide la partecipazione tra gli altri: anche del Prof Lorenzo Tomatis già direttore di uno degli istituti di ricerca oncologica più prestigiosi del mondo lo IARC di Lione.

Riguardo poi agli enti indipendenti tipo la CRIIRAD (per le radiazioni ionizzanti), penso ci vogliano finanziamenti, ma il direttore generale di allora per poter svolgere quell'indagine "ingaggiò" a progetto due nuovi medici per affiancare la dr.ssa Felicioni, che esaminarono tutte le SDO, quindi la volontà da parte della ASL ci fu, il fallimento è dipeso dalla non collaborazione dei medici.

Grazie a te per l'interessamento.
onesti
00Wednesday, May 25, 2011 9:49 AM
non vogliono dire la verità......
Chi inquina paga, è un passo della legge italiana che è tuttora vigente ma tutti non vogliono svelare chi e cosa fa male o ha fatto male agli eugubini. gli errori si pagano, certi procuratori fuori provincia senza sconto accusano amministrazioni,e enti come arpa, che dovrebbero vigilare ma non lo fanno. Pannolini intrisi di acidi delle radiologie, pneumatici usati, terre di fonderia, ceneri pesanti degli inceneritori miscelati nel cemento possono essere la causa dei mali ma nessuno indaga e nessuno paga.
in altri contesti sociali si parlerebbe di mafia, ma a gubbio no perchè abbiamo la "feccia".
nic.74
00Wednesday, May 25, 2011 10:10 AM
serietà
Su SALUTE e AMBIENTE non si scherza!
onesti
00Wednesday, May 25, 2011 12:06 PM
Re: serietà che manca....
[POSTQUOTE][QUOTE:111307201=nic.74, 25/05/2011 10.10]Su SALUTE e AMBIENTE non si scherza![/QUOTE][/POSTQUOTE]


nic.74 hai ragione, ma ce ne sono molti che scherzano a partire dall'amministrazione comunale che con a capo i loro dirigenti(che di ambiente non ci capiscono niente)fanno un bel casino, vedi discarica di colognola che prima di ieri inquina e sempre da ieri dopo una conferenza sul tema, (denuncia fatta da Lupini)si è tenuta presso la sala trecentesca, una smentita ora,adesso non inquina più.
questi scherzano...hanno costruito una discarica su una miniera di lignite e va bene.., doveva essere chiusa nel 2007 non l'hanno fatto, tutti sanno che in una miniera ci sono le gallerie, sono andati a vederle se sono piene di percolato? no....fanno i carotaggi per vedere se c'è l'argilla, e non vedono le gallerie....
certo le stesse crollate con il peso sopra saranno intrise di liquami e che liquami....spendono una balla di soldi per contenere i cedimenti e smottamenti con interventi molto onerosi, poi dicono che non ci sono falde acquifere intorno a guistificazione del loro buon operato... e allora la richiesta di portarci rifiuti speciali CER e la nota della provincia di pg. che sospende l'autorizzazione perchè trovato azoto ammoniacale e altro.. nei pozzi campione...che tristezza....
vatti a fidare di certe persone che dicono che a gubbio va tutto bene, andatelo a dire a quelli di ghigiano se va tutto bene, due discariche in un raggio di 1 km. una cementeria che a fasi alterne sprigiona dei gas-acidi che ribaltano lo stamaco per l'odore acre, andatelo a chiedere alle forze dell'ordine se c'è gente che scherza da quelle parti, però non andatelo a chiedere all'ARPA perchè con i loro dati scherzano dicono che va tutto bene e controllano solo tre inquinanti con le loro centraline, la stessa cosa la dicevano per l'inceneritore di terni (asm)che non inquinava, ma poi la magistratura con i controlli fatti dopo con le forze dell'ordine esattamente con la guardia forestale, hanno trovato tra i tanti inquinanti della radioattività nell'aria, tanto che la magistratura ha disposto il fermo dell'impianto.
si è poi saputo che tra le cause dell'inquinamento c'erano degli innocui pannolini radioattivi, forse uguali a quelli che per anni si sono bruciati a gubbio nella colacem?
nic.74 a gubbio c'è chi scherza sulla salute e sull'ambiente per malaffare ma c'è anche chi non scherza e lo scrive.
riconfermo quello detto in precedenza qui non c'è la MAFIA ma di peggio c'è la "FECCIA".
saluti da onesti
angelo semonte
00Wednesday, May 25, 2011 12:48 PM
visto che e' finita la campagna elettorale, signor vantaggi puo' fornirci le prove concrete che nelle cementerie bruciano i rifiuti come lei ha piu' volte sbandierato?

tanto ormai la poltrona l'ha conquistata, non ha nulla da perdere.

e risponda seriamente alla domanda, non cerchi di aggirare il discorso grazie.
Giovanni Vantaggi
00Wednesday, May 25, 2011 5:02 PM
Re:
angelo semonte, 25/05/2011 12.48:

visto che e' finita la campagna elettorale, signor vantaggi puo' fornirci le prove concrete che nelle cementerie bruciano i rifiuti come lei ha piu' volte sbandierato?

tanto ormai la poltrona l'ha conquistata, non ha nulla da perdere.

e risponda seriamente alla domanda, non cerchi di aggirare il discorso grazie.




Caro Angelo Semonte, mi sa che la "poltrona" da consigliere o da assessore o da sindaco sia molto scomoda, anzi immensamente più scomoda e certamente immensamente molto poco redditizia rispetto a quella di deputato o senatore o di consigliere regionale! (non ci sono paragoni! come diceva la pubblicità!). Comunque liberissimo di pensarla come vuoi, come eri liberissimo di candidarti a queste amministrative anche tu. Da parte mia dico che rispondo prima di tutto alla mia coscienza ed ora anche a quelle 1908 eugubine ed eugubini che mi ritengono persona degna di fiducia. Detto questo al sito: www.unaltragubbio.it trovi il nostro programma integrale e non troverai mai scritto, e lo ripeto per l'ULTIMA volta, le illazioni che tu mi vuoi far dire. Infatti nel programma è scritto: "-NO AL COINCENERIMENTO di COMBUSTIBILE DA RIFIUTI (CDR o CDR-Q) PER ALIMENTARE FORNI DI INDUSTRIE ENERGIVORE COME LE CEMENTERIE PRESENTI NEL NOSTRO TERRITORIO." Mai affermato di aver prove o altro di incenerimento di rifiuti, invece ho detto e lo ripeto anche questo per l'ULTIMA volta che l'attività produttiva del cemento è considerata dal D M 5 settembre 1994 attività insalubre di classe I quindi per questo motivo siccome al sito del Registro Tumori di Popolazione :www.rtup.unipg.it/rtupWebSiteNew/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=72&Itemid=57... risulta che la ASL n 1 ha la media dell'incidenza di tumori più alta della regione va ripresa l'indagine epidemiologica, fallita nel 2007 per verificare la situazione eugubina rispetto a questo dato.
Se poi vuoi capire altro caro Angelo Semonte, fai tu. Per me la storia finisce qui.
ciao
giovanni vantaggi
angelo semonte
00Wednesday, May 25, 2011 5:51 PM
troppo comodo dottore.

la storia non finisce qui, lei ha dichiarato e scritto anche su questo forum piu' e piu' volte che ci sono camion che di notte fanno strani giri nelle cementerie. nega anche questo? sono un cittadino e avro' diritto si o no a capire se chi ha la poltrona sotto e' affidabile o meno? la domanda e' stata fatta. la risposta non e' stata data.
Giovanni Vantaggi
00Wednesday, May 25, 2011 7:11 PM
Re: E bravo Angelo!
angelo semonte, 25/05/2011 17.51:

troppo comodo dottore.

la storia non finisce qui, lei ha dichiarato e scritto anche su questo forum piu' e piu' volte che ci sono camion che di notte fanno strani giri nelle cementerie. nega anche questo? sono un cittadino e avro' diritto si o no a capire se chi ha la poltrona sotto e' affidabile o meno? la domanda e' stata fatta. la risposta non e' stata data.




Comodo eh?
Comodo sei tu che scrivi e affermi cose FALSE, nascondendoti dietro uno pseudonimo per tenerti ben al riparo da denunce per diffamazione. Stai tranquillo, anche se ti firmassi, probabilmente lascerei comunque correre, non merita attenzione chi fa il solito povero provocatore che sa solo buttare fango quando non ha chiaramente argomenti! vedo che hai imparato bene la lezione, visto che, naturalmente, non ho mai detto nè scritto le cose che tu falsamente mi attribuisci.

gv

angelo semonte
00Wednesday, May 25, 2011 8:22 PM
http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9753999&p=1

eccola qua dottore la discussione e nel suo primo post e' inequivocabile a cosa sta alludendo, oltre che negli altri suoi post.

quindi? notizie riguardo i camion diretti all'inceneritore di gubbio? spero per lei che questa notizia che lei ha dato, ora che ha la sua poltrona, non la fara' passare come nulla fosse...altrimenti si potrebbe pensare che l'abbia buttata la cosi'...tipo per far campagna elettorale e nulla piu'. attendo interessanti notizie...giusto per non affermare il falso.

e la domanda e' sempre quella.
onesti
00Wednesday, May 25, 2011 9:57 PM
angelo di semonte, lascia gi....
Sei un masturbatore mentale della pazienza lascia giiiiii......
comunque tu non sei di semonte, ma dalla vittorina il tuo e lavori giù
la c.
angelo semonte
00Wednesday, May 25, 2011 10:36 PM
Ciao onesti, sbagli di grosso e comunque non vedo che interessi dovrei avere ora che il dottor Vantaggi e' stato eletto.

Sinceramente lavoro alla rigel, ma il cognome non posso dirtelo.

E poi stiamo parlando di un argomento serio visto che vengono fatte insinuazioni importanti a proposito di un argomento delicato come quello dell'aria.

Proprio per questo ora che il dottore e' in comune potrebbe svelarci questa notizia di questi presunti incenerimenti notturni, sempre ammesso che siano dimostrabili, altrimenti cio' che e' stato detto durante la campagna elettorale...perche' e' stato detto?

Attendo risposte, ma serie grazie.
punta davanti
00Wednesday, May 25, 2011 11:10 PM
...qui si sta sfiorando il ridicolo...uno non puo' piu' fare una domanda al candidato vantaggi che subito viene additato o come disturbatore o come uno che lavora alla colacem.

ma tu che ti firmi onesti adesso come adesso cosa centri con questa discussione? sei il solito disturbatore che provoca anche sull'altra discussione vero?
onesti
00Thursday, May 26, 2011 6:18 AM
Re: ti rispondi da solo
[POSTQUOTE][QUOTE:111322928=punta davanti, 25/05/2011 23.10]...qui si sta sfiorando il ridicolo...uno non puo' piu' fare una domanda al candidato vantaggi che subito viene additato o come disturbatore o come uno che lavora alla colacem.

ma tu che ti firmi onesti adesso come adesso cosa centri con questa discussione? sei il solito disturbatore che provoca anche sull'altra discussione vero? [/QUOTE][/POSTQUOTE]

x puntadavanti
spesso ti fai le domande e ti rispondi da solo, e a sgamarti sotto le nude spoglie ci ha pensato Morelli------
Giovanni Vantaggi
00Thursday, May 26, 2011 8:16 AM
Re: APPUNTO, come volevasi dimostrare
angelo semonte, 25/05/2011 20.22:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9753999&p=1
eccola qua dottore la discussione e nel suo primo post e' inequivocabile a cosa sta alludendo, oltre che negli altri suoi post.
quindi? notizie riguardo i camion diretti all'inceneritore di gubbio? spero per lei che questa notizia che lei ha dato, ora che ha la sua poltrona, non la fara' passare come nulla fosse...altrimenti si potrebbe pensare che l'abbia buttata la cosi'...tipo per far campagna elettorale e nulla piu'. attendo interessanti notizie...giusto per non affermare il falso.
e la domanda e' sempre quella.



Adesso sono un po' preoccupato perchè mi sa che tu hai qualche problema se non sei il solito provocatore. Ma comprendi quello che leggi?

Dal Tg Regionale del 23 aprile us
Sembra che questa notizia è passata tra l'indifferenza generale, sia di chi amministra che di chi è amministrato e vista comunque, bene o male, la mia attuale posizione in "politica" attiva, ma anche da semplice cittadino, mi sento in dovere di segnalare l'accaduto. Riporto il testo integrale registrato e trascritto con la mia mail inviata alla redazione della RAI regionale. Chiedo scusa a chi non fosse interessato e ritenga più importante altro, caso mai, come si dice: "passa".
Per inciso domani sera (26 apr) al CVA di Semonte alle ore 21 e il giorno successivo (27 apr) presso la sala riunione della pro loco di Torre (incontri già programmati da tempo) dirò pubblicamente le mie considerazioni sul caso.
Giovanni Vantaggi

Gentile Redazione TGR-UMBRIA,
mi permetto di disturbare anche il giorno di Pasqua, ma quello che ho sentito ieri sera nel vostro TGR mi ha lasciato sconcertato.
Avrei voluto mettermi in contato direttamente con il dottor Gigi Scardocci responsabile del servizio ma non riesco a trovare il suo indirizzo personale per questo scrivo alla redazione.
Sotto quanto ho registrato:
“A quasi due anni del pauroso rogo di Vascigliano, quei rifiuti fanno ancora discutere il Sostituto Procuratore della Repubblica Elisabetta Massini ne ha disposto nuovamente il sequestro….in modo che il tutto non venga portato via ed ELIMINATO in modo pericoloso. Ma i rifiuti ammassati alla ECORECUPERI di Vascigliano di Stroncone dovevano essere smaltiti dall'amministrazione comunale dopo le analisi sulla loro natura per assicurare la più idonea procedura di smaltimento. Il sindaco di Stroncone Nicola Beranzoli verrà così indagato per gestione non autorizzata, in pratica per non aver provveduto allo smaltimento. Lui sostiene di non aver ricevuto nessun atto… si augura che questo sequestro chiarisca definitivamente la natura del materiale bruciato, in modo da poter essere smaltito nel modo più idoneo. Nel tempo c’è stata una diversa valutazione tra periti della PROCURA e dell’ARPA, agenzia che nel LUGLIO DEL 2010 FERMO’ I CAMION DIRETTI AGLI INCENERITORI DI GUBBIO. C’era anche l’ipotesi della discarica delle acciaierie. Il PM E. Massini ha anche nominato un nuovo perito per una definitiva valutazione della pericolosità del materiale bruciato alla Ecorecuperi, società ormai dissolta. Un problema in più anche per i rilevanti costi di smaltimento.”

Innanzitutto faccio la segnalazione di un errore, per il fatto che, secondo la legge di conservazione della massa (Lavoisier 1791), “nulla si crea nulla si distrugge ma tutto si trasforma” quindi si capisce bene che il termine usato sopra "ELIMINATO" è proprio sbagliato. A parte la precisazione tecnico-scientifica quello che MI HA SORPRESO è la frase: “... I CAMION DIRETTI AGLI INCENERITORI DI GUBBIO” delle due una:
A) avete già notizia che i nostri due grandi cementifici sono già diventati degli inceneritori?
B) lo stanno per diventare? o che altro?

Certo di un vostro cenno di riscontro porgo gli auguri di Buona Pasqua

Dr Giovanni Vantaggi (Via A.Volta 1 - 06024 Gubbio – 3389358091)
Referente per l’Umbria Medici per l’Ambiente (ISDE-Italia)
candidato a sindaco per la lista civica “Un’altra Gubbio”
*****
Prima di sparare stupidaggini, leggi quello che scrivi o se non capisci quello che hai letto fattelo spiegare da qualcuno. Come diceva Totò "Ogni limite ha la sua pazienza!"
Comunque buona fortuna e con questo chiudo davvero.
GV
angelo semonte
00Thursday, May 26, 2011 10:05 AM
sparare stupidaggini? non sono io che insinuo il dubbio nella mente delle persone:

A) avete già notizia che i nostri due grandi cementifici sono già diventati degli inceneritori?

di conseguenza rifaccio di nuovo l'invito, ora che e' al comune ci puo' chiarire questa situazione?

nei cementifici vengono bruciati i rifiuti?

la domanda e' chiara.
punta davanti
00Thursday, May 26, 2011 10:41 AM
e si onesti, c'hai capito proprio tutto, sei proprio na bella volpona!

smetto di rispondere senno' questo continua a disturbare come suo solito quest'argomento molto interessante.
ceccocheccolo
00Thursday, May 26, 2011 12:16 PM
ma si tonto o ce fi?
caro angelo ma si tonto o ce fi? la domandina che ripeti come un bambinetto da scuola elementare "o mi dici sta cosa o non ti parlo più" a che serve?se hai scrupolo, coscienza e voglia di capire informati approfondisci e cerca di problematizzare quello che senti e leggi, non riptere ossessivamenbte ste cantilene che dovrebbe essere provocatorie ma non servono a niente. me che significato dai alla mail che Vantaggi ha inviato alla redazione rai?
angelo semonte
00Thursday, May 26, 2011 12:48 PM
So tonto ceccocheccolo.

Per adesso non gli do' nessun significato visto che non ha ottenuto risposta, proprio per questo insisto perche' non vorrei che la questione sia lasciata sottobanco ora che son finite le elezioni.

Prima eravate tutti allarmati per via che si bruciavano i rifiuti e qui sul forum c'era un via vai di commenti di non so quante persone, ora siamo rimasti 3 tra cani e gatti a continuare questa discussione sul problema.

Visto che io alla mia salute ci tengo insistero' fino a che, chi ha modo di farlo, in questo caso il dottor Vantaggi, non ci svelera' se nelle cementerie del comprensorio eugubino bruciano i rifiuti. Mi sembra che per chi gli ha dato il voto gli interesse principali erano la salute l'ambiente no? Quindi se uno sta chiedendo certezze e conferme non vedo che male ci possa essere.

Se poi questo e' insistere...allora durante la campagna elettorale cosa hanno fatto i politici candidati con noi? Hanno insistito fino al 22 per avere un nostro voto. Quindi credo sia anche un diritto di chi ha votato insistere per avere determinate risposte.

buon pranzo.
Oderisi
00Thursday, May 26, 2011 1:07 PM
"angelo" la "notizia" dei camion di notte non l'ha data Giovanni Vantaggi.
Per ciò che riguarda la combustione dei rifiuti è sicuro che c'è stata in passato e si vuole scongiurare che ritorni in futuro.
Alla Cementerie Barbetti si è utilizzato il "pet-coke" legale per via di una legge scellerata del 2002 (caso unico in Europa)ma prima di allora ritenuto rifiuto pericoloso.
Presso la Colacem si bruciavano pneumatici.
angelo semonte
00Thursday, May 26, 2011 4:29 PM
ok oderisi, la storia "vecchia" la conoscevo...io mi sto riferendo a un altro argomento.
onesti
00Thursday, May 26, 2011 7:12 PM
Re: non vogliono dire la verità......
[POSTQUOTE][QUOTE:111306893=onesti, 25/05/2011 09.49]Chi inquina paga, è un passo della legge italiana che è tuttora vigente ma tutti non vogliono svelare chi e cosa fa male o ha fatto male agli eugubini. gli errori si pagano, certi procuratori fuori provincia senza sconto accusano amministrazioni,e enti come arpa, che dovrebbero vigilare ma non lo fanno. Pannolini intrisi di acidi delle radiologie, pneumatici usati, terre di fonderia, ceneri pesanti degli inceneritori miscelati nel cemento possono essere la causa dei mali ma nessuno indaga e nessuno paga.
in altri contesti sociali si parlerebbe di mafia, ma a gubbio no perchè abbiamo la "feccia". [/QUOTE][/POSTQUOTE]

x puntadavanti-angelo semonte
non sono un disturbatore e tanto meno un inquinatore mi ripeto con il mio precedente messaggio e in più come ha detto-oderisi-(pet-coke) ti aggiungo che le cementerie fanno uso di ceneri pesanti degli inceneritori per un totale ammesso nell'autorizzazione A.I.A di ben 120.000 q.li per ogni cementificio tralascio le altre schifezze perchè non basterebbe la memoria del computer per fare la somma.
ad ogni camion di questa feccia corrispondono alle cementerie 500€ altri denari per camion carichi di quei composti sopradetti e giù soldi...eccovi svelato l'intrigo.
a loro i soldi a noi la feccia.
basta guardare quanta attenzione si è data da dieci anni a sta parte
in materia di ambiente e la speculazione che certi partiti (finti) hanno sempre fatto, guarda i finti verdi di rifondazione che fine hanno fatto, spariti....nessuno gli crede più, si sono inceneriti da soli. comunque sia dato che io menta o no sta a voi capirlo, vi consiglio di andare a vedere sul sito di Arpa pagina di gubbio nella parte Idrocarburi Policiclici Aromatici per vedere che abbiamo nei primi tre mesi dell'anno 2011 un altissimo valore di benzo(a)pirene altissimo (cancerogeno) tanto da essere fuori norma e colorato in rosso.
come fa l'Arpa a dire che va tutto bene? che vergogna..
per concludere con uno slogan:
NON COMPRARE CEMENTO OTTENUTO DALLA COMBUSTIONE DI RIFIUTI POTREBBE NUOCERE GRAVEMENTE ALLA TUA SALUTE.


onesti
00Thursday, May 26, 2011 7:19 PM
Re: non vogliono dire la verità......
[POSTQUOTE][QUOTE:111306893=onesti, 25/05/2011 09.49]Chi inquina paga, è un passo della legge italiana che è tuttora vigente ma tutti non vogliono svelare chi e cosa fa male o ha fatto male agli eugubini. gli errori si pagano, certi procuratori fuori provincia senza sconto accusano amministrazioni,e enti come arpa, che dovrebbero vigilare ma non lo fanno. Pannolini intrisi di acidi delle radiologie, pneumatici usati, terre di fonderia, ceneri pesanti degli inceneritori miscelati nel cemento possono essere la causa dei mali ma nessuno indaga e nessuno paga.
in altri contesti sociali si parlerebbe di mafia, ma a gubbio no perchè abbiamo la "feccia". [/QUOTE][/POSTQUOTE]


angelo semonte
00Thursday, May 26, 2011 7:44 PM
ciao onesti, tu continui a puntarmi il dito contro per non so quali cementi, ma alla mia domanda ancora nessuno ha risposto.

nelle cementerie bruciano i rifiuti?
quellidigubbio
00Thursday, May 26, 2011 8:12 PM
Nelle cementerie non vengono bruciati rifiuti ma riciclati gli scarti di lavorazione tipo centrali elettriche, fonderie, inceneritori e via dicendo. Vengono riciclati questi prodotti utilizzandoli in sostituzione alle materie prime. Marna, gesso, pozzolane e varie. Questo non è un intrallazzo locale ma esiste una legge nazionale che permette che tutto questo sia permesso quindi le cementerie in Italia possono utilizzare questi scarti di lavorazione come possono utilizzare il pet-coke.
Il punto cruciale è capire se uesti scarti/rifiuti sia più o meno dannosi per la salute e non parlo solo a livello locale ma è un problema che potenzialmente può coinvolgere tutta la popolazione italiana e non solo.
Faccio un esempio semplicissimo. Abbiamo utilizzato e tuttora è presente nelle nostre costruzioni l'ETERNIT la mia preoccupazione è che il cemento italiano diventi come l'ETERNIT.
La legge permette e autorizza a recuperare i rifiuti nelle cementerie ma chi mi garantisce che non stiamo facendo una grossa cazzata.


onesti
00Friday, May 27, 2011 1:15 AM
quellidigubbio hai proprio ragione.
la verità è proprio questa detta da quellidigubbio, infatti adoperando tali sostanze nel cemento, non solo si mette a rischio la salute di chi lo lavora, quindi l'operaio che apre il sacchetto fino ad impastarlo e lavorarlo, ma a mio avviso di chi poi dovrà abitare nelle case, nelle scuole e via dicendo.....
Il pet-coke gia avvelena l'aria ma la cosa più grave è mischiare le ceneri di un inceneritore e non dichiararlo nel sacchetto del cemento, in america è fatto obbligo dichiararlo. Ci sono studi fatti in materia di ambiente e lavoro facile da visinare col computer cercando "a. maccaro" centro laboratorio analisi, dove dicono e dimostrano che nei cementifici dove si odoperano certi rifiuti nel ciclo del cemento non solo chi sta intorno allo stabilimento ma chi ci lavora hanno più facilità a contrarre malattie tumorali al colon e allo stomaco di chi invece abita o lavora in un cementificio che non adopera quelle sostanze.
è giusto, in via precauzionale non adoperare tali schifezze, e trovo giusto e accostante il paragone con l'Eternit.
e allora lo slogsn:
NON COMPRARE CEMENTO OTTENUTO DALLA COMBUSTIONE DEI RIFIUTI POTREBBE NUOCERE GRAVEMENTE ALLA TUA SALUTE.

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:36 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com