Litfibopolis: la comunità virtuale dedicata ai Litfiba, band nata nel 1980.
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Ghigo sui 40 anni dei Litfiba

Last Update: 9/3/2020 3:30 PM
OFFLINE
Post: 102
Registered in: 8/20/2004
2/23/2020 2:52 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il prossimo 6 dicembre sono 40 anni di Litfiba. https://www.youtube.com/watch?v=h83iaUoA5JM&fbclid=IwAR1Ihv1tEJUvNRpmUPp7MDA_6N13CfV5XA6G8KZNRXXv6_JPGofIdy_qvVE
"E intorno a noi il timore e la complicità di un popolo. Quel popolo che disprezzato da regi funzionari ed infidi piemontesi sentiva forte sulla pelle che a noi era negato ogni diritto, anche la dignità di uomini. E chi poteva vendicarli se non noi, accomunati dallo stesso destino? Cafoni anche noi, non più disposti a chinare il capo. Calpestati, come l'erba dagli zoccoli dei cavalli, calpestati ci vendicammo. Molti, molti si illusero di poterci usare per le rivoluzioni. Le loro rivoluzioni. Ma libertà non è cambiare padrone. Non è parola vana ed astratta. E' dire senza timore, E' MIO, e sentire forte il possesso di qualcosa, a cominciare dall'anima. E' vivere di ciò che si ama. Vento forte ed impetuoso, in ogni generazione rinasce. Così è stato, e così sempre sarà." - Bandito Carmine Crocco
OFFLINE
Post: 255
Registered in: 1/16/2006
2/23/2020 2:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mah, staremo a vedere
http://rockemetal.forumfree.it/
OFFLINE
Post: 845
Registered in: 5/17/2004
8/11/2020 2:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Pubblica un pezzo era Cabo che era un fottio che non lo faceva

Pubblica poi il pezzo più discusso e cioè Spia

Risponde ai commenti che i rapporti con Piero sono cordiali...ma niente più

Beh a sto punto altro che disco Litfibiano (per i 40anni) a 2 o a 4 con Gianni e Antonio. È già tanto se fanno un concertino intimo per il 6 dicembre a Firenze per 4 gatti...

Dischi di inediti per me non c'è ne saranno più a sto punto. Mi auguro di sbagliarmi
[Edited by subcomandantejoe 8/11/2020 2:57 PM]
"io sono come Dio...."
OFFLINE
Post: 824
Registered in: 4/9/2007
8/14/2020 1:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La vedo dura per un futuro Litfiba. Il covid ci ha messo il suo spostando di fatto il tour di Piero al 2021. La cosa che mi è sembrata un po'strana è che anche Cabo abbia pubblicato dei contenuti relativi a Elettromacumba.

Personalmente mi piacerebbe che Piero e Ghigo comunicassero di più, anche soltanto di facciata (su Instagram nessuno dei due segue l'altro, sembra una cosa di poco conto ma a mio avviso è significativa). Capisco che dopo tanto tempo non è più possibile tenere i ritmi di un tempo per via dell'età e di una maturità diversa, ma almeno custodire, coccolare, andare fieri, rivendicare le cose bellissime fatte insieme. Questi due non li capirò mai.

Da quando conosco e seguo i Litfiba sono stati più i dispiaceri che mi hanno dato in confronto all'amore che ho avuto per loro.

*****************She's lost control...*****************
OFFLINE
Post: 12,247
Registered in: 7/16/2003
8/15/2020 5:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

per il bene dei litfiba, sarebbe cosa buona e giusta non pubblicare più altri inediti.
-----------------------------------
Roma non è più la capitale
OFFLINE
Post: 824
Registered in: 4/9/2007
8/16/2020 8:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Londinese, 15/08/2020 17:56:

per il bene dei litfiba, sarebbe cosa buona e giusta non pubblicare più altri inediti.

Su questa cosa non sono ancora del tutto convinto. Se fossero dei vecchi decrepiti ti direi di sì. Io mantengo ancora un po' di fiducia (poca, pochissima ma c'è). Non so che dirti. Non essendo dentro, non si sa bene quali siano gli accordi tra loro, glia accordi con le etichette. Io sono stato contento di Eutópia ed ero felice che ci fosse il mio compaesano Franco al basso. Non so, sono confuso.

*****************She's lost control...*****************
OFFLINE
Post: 12,247
Registered in: 7/16/2003
8/18/2020 3:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
divisiontango, 16/08/2020 20:40:

Su questa cosa non sono ancora del tutto convinto. Se fossero dei vecchi decrepiti ti direi di sì. Io mantengo ancora un po' di fiducia (poca, pochissima ma c'è). Non so che dirti. Non essendo dentro, non si sa bene quali siano gli accordi tra loro, glia accordi con le etichette. Io sono stato contento di Eutópia ed ero felice che ci fosse il mio compaesano Franco al basso. Non so, sono confuso.



al di là degli accordi personali, non hanno più nulla da dire.
ma, alla loro età, è anche normale.


-----------------------------------
Roma non è più la capitale
OFFLINE
Post: 824
Registered in: 4/9/2007
8/21/2020 11:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Londinese, 18/08/2020 15:17:



al di là degli accordi personali, non hanno più nulla da dire.
ma, alla loro età, è anche normale.



probabilmente è così.

*****************She's lost control...*****************
ONLINE
Post: 108
Registered in: 2/10/2008
9/1/2020 12:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io penso che con gli elementi giusti possano ancora fare grandi cose.
Più che altro fa male vedere che Piero festeggia i SUOI 40 anni di carriera, Ghigo pubblica qualche giorno fa i SUOI 40 anni di carriera (ha vinto il Premio MEI per i 40 anni di carriera), ma si fa finta che i 40 anni più importanti di tutti (quelli dei Litfiba) non esistano.
Possibile che non si rendano conto che il 95% delle cose belle le han fatte perché insieme e non per esclusivi meriti propri?
[Edited by Chameleon. 9/1/2020 12:32 PM]
OFFLINE
Post: 4,167
Registered in: 12/2/2006
9/2/2020 12:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Chameleon., 01/09/2020 12:31:

Io penso che con gli elementi giusti possano ancora fare grandi cose.
Più che altro fa male vedere che Piero festeggia i SUOI 40 anni di carriera, Ghigo pubblica qualche giorno fa i SUOI 40 anni di carriera (ha vinto il Premio MEI per i 40 anni di carriera), ma si fa finta che i 40 anni più importanti di tutti (quelli dei Litfiba) non esistano.
Possibile che non si rendano conto che il 95% delle cose belle le han fatte perché insieme e non per esclusivi meriti propri?




hai ragione, tutti loro due e gli ex devono parte impportante dei loro meriti ai litfiba. io creod pero che sarà difficile rimettere piero e ghigo assieme figuraìiamoci tutti e 4. piu facile tre senza piero. just my two cents
-------------------------------
sono come sono, forse neanche buono

https://www.facebook.com/NORIMBERGA.Official.Page?fref=ts

https://www.facebook.com/INGRIDKHOLD.Official.page?fref=ts


saranno grandi i papi, saranno potenti i re, ma quando qui si siedono, son tutti come me


W I FESSI

[SM=g7028] [SM=g7029] [SM=g7040]
vento di culo, sanità di corpo.
OFFLINE
Post: 258
Registered in: 7/12/2005
9/3/2020 11:47 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Londinese, 15/08/2020 17:56:

per il bene dei litfiba, sarebbe cosa buona e giusta non pubblicare più altri inediti.



Bisogna dire che l'attività dal vivo è stata intensa in questi anni, con diversi progetti e formazioni.
Però sul discorso inediti devo dire che i Litfiba negli ultimi 15 anni, seppur attraversando diverse fasi, hanno fatto uscire 3 album di inediti, EOS, Grande nazione e Eutòpia. Quindi da questo punto di vista la loro attività è già "limitata" da molti anni e ne avranno i loro buoni motivi.


Francesco
ONLINE
Post: 108
Registered in: 2/10/2008
9/3/2020 12:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Diciamo che per una band che negli anni '90 mirava a guadagnare con la vendita dei dischi, con il crollo delle vendite - causato da internet e la diffusione totale della musica - viene meno la motivazione per rimettersi in studio a fare cose serie. Piero ha tirato fuori il disco ma con molta intelligenza commerciale (Sanremo e la scusa dei 40 anni di carriera, la canzone con Greta, il lancio di vari slogan stile "siamo pugili ma anche fragili"), cosa che Ghigo non può fare semplicemente perché non ha un cantante, ma sappiamo anche che il pop non è il pane di Ghigo e non farebbe comunque un disco come quello di Piero, non è nella sua etica.

All'estero funziona diversamente (motivo per cui ad esempio gli ex Oasis continuano a pubblicare album di un certo livello) perché appunto i dischi di band internazionali si vendono comunque in tutto il mondo, e il bacino di utenza è più che centuplicato rispetto al vendere nella sola Italia (e i Litfiba ovviamente vendono solo in Italia). Di qui nasce un certo scoraggiamento, in questi anni, nell'investire tempo e risorse in un prodotto che se va bene sarà acquistato da qualche migliaio di persone, con un ricavato da suddividere almeno in due, e a cui detrarre spese varie...per questo Piero, in ottica commerciale, massimizza il risultato (ospitate varie in tv e festival, eventi live, canzoni dal sound sempre pop per quanto spacciate per rock), mentre Ghigo tendenzialmente è più libero da questo punto di vista - evidentemente ha uno stile di vita più semplice - e può permettersi di fare un disco strumentale ben sapendo che venderà pochissime copie ma lavorando appunto per soddisfazione personale e senza pretendere incassi stratosferici.
Insomma, Piero è sempre stato un camaleonte con l'occhio al soldo, da una parte i Litfiba sono sopravvissuti e diventati famosi anche grazie ai suoi cambiamenti, dall'altra la coerenza non è stato il suo forte.
Però secondo me qualche speranza c'è, perché Eutopia era un bel disco e le cose avevano girato abbastanza bene anche con passaggi abbastanza artistici (si veda la presenza di Aiazzi in un paio di brani).
[Edited by Chameleon. 9/3/2020 12:07 PM]
OFFLINE
Post: 4,167
Registered in: 12/2/2006
9/3/2020 3:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Chameleon., 03/09/2020 12:05:

Diciamo che per una band che negli anni '90 mirava a guadagnare con la vendita dei dischi, con il crollo delle vendite - causato da internet e la diffusione totale della musica - viene meno la motivazione per rimettersi in studio a fare cose serie. Piero ha tirato fuori il disco ma con molta intelligenza commerciale (Sanremo e la scusa dei 40 anni di carriera, la canzone con Greta, il lancio di vari slogan stile "siamo pugili ma anche fragili"), cosa che Ghigo non può fare semplicemente perché non ha un cantante, ma sappiamo anche che il pop non è il pane di Ghigo e non farebbe comunque un disco come quello di Piero, non è nella sua etica.

All'estero funziona diversamente (motivo per cui ad esempio gli ex Oasis continuano a pubblicare album di un certo livello) perché appunto i dischi di band internazionali si vendono comunque in tutto il mondo, e il bacino di utenza è più che centuplicato rispetto al vendere nella sola Italia (e i Litfiba ovviamente vendono solo in Italia). Di qui nasce un certo scoraggiamento, in questi anni, nell'investire tempo e risorse in un prodotto che se va bene sarà acquistato da qualche migliaio di persone, con un ricavato da suddividere almeno in due, e a cui detrarre spese varie...per questo Piero, in ottica commerciale, massimizza il risultato (ospitate varie in tv e festival, eventi live, canzoni dal sound sempre pop per quanto spacciate per rock), mentre Ghigo tendenzialmente è più libero da questo punto di vista - evidentemente ha uno stile di vita più semplice - e può permettersi di fare un disco strumentale ben sapendo che venderà pochissime copie ma lavorando appunto per soddisfazione personale e senza pretendere incassi stratosferici.
Insomma, Piero è sempre stato un camaleonte con l'occhio al soldo, da una parte i Litfiba sono sopravvissuti e diventati famosi anche grazie ai suoi cambiamenti, dall'altra la coerenza non è stato il suo forte.
Però secondo me qualche speranza c'è, perché Eutopia era un bel disco e le cose avevano girato abbastanza bene anche con passaggi abbastanza artistici (si veda la presenza di Aiazzi in un paio di brani).



punti di vista sul discorso qualitativo album, fra eutopia eos e grande nazione ci si mette assieme un solo buon disco. troppi rimepitivi senza capo ne coda. detto questo se prendo ad esempio i tool sono delississimo dall'ultimo album che trovo mosci oe poco ispirato e ci hanno messo 13 anni per farlo uscire per cui alal fine non c'è una regola
-------------------------------
sono come sono, forse neanche buono

https://www.facebook.com/NORIMBERGA.Official.Page?fref=ts

https://www.facebook.com/INGRIDKHOLD.Official.page?fref=ts


saranno grandi i papi, saranno potenti i re, ma quando qui si siedono, son tutti come me


W I FESSI

[SM=g7028] [SM=g7029] [SM=g7040]
vento di culo, sanità di corpo.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]


Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:57 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com