Freeforumzone mobile

Halo: The Master Chief Collection - Halo: Reach (2019).

  • Posts
  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 1/12/2020 10:34 AM


    Alcuni titoli sono diventati vere e proprie icone nel mondo dei videogiochi, tra questi c'è sicuramente "Halo".

    La saga nasce nel 2001 in esclusiva Microsoft per XBox e Windows, si tratta di un FPS (First Person Shooter), cioè di uno sparatutto in prima persona.

    Il primo "Halo" è stato la killer application della neonata console XBox (che vedete nella foto qui sotto), una console di sesta generazione dotata di processore Intel Pentium III a 733 MHz.






  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 1/13/2020 11:49 AM
    I capitoli principali della serie sono 5 ed è in arrivo un sesto capitolo la cui uscita è prevista per fine anno ("Halo Infinite").

    I primi tre capitoli e i primi 3 spin-off sono stati sviluppati da Bungie Studios, da "Halo 4" e "Spartan Assault" in poi lo sviluppo è stato curato da 343 Industries.

    Nel 2011 è uscito il remake del primo capitolo ("Halo: Combat Evolved Anniversary"), nel 2014 invece è uscito "Halo: The Master Chief Collection" che oltre ad essere un remake è anche una raccolta dei primi 4 capitoli della saga più lo spin-off "Halo 3: ODST".

    Capitoli principali

    Halo: Combat Evolved
    Halo 2
    Halo 3
    Halo 4
    Halo 5: Guardians

    Spin-off

    Halo Wars
    Halo 3: ODST
    Halo: Reach
    Halo: Spartan Assault

    Remake

    Halo: Combat Evolved Anniversary
    Halo: The Master Chief Collection

    Nel 2019 (esattamente a dicembre) è stato pubblicato il nuovo "Halo: The Master Chief Collection - Halo: Reach" una compilation che stavolta comprende anche lo spin-off "Halo: Reach", un episodio che temporalmente si colloca all'inizio della trama.

    La novità non consiste soltanto nell'aggiunta di questo spin-off (opera derivata da un'opera principale), la nuova raccolta è ottimizzata per PC e i giochi sono in 4K.







  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 1/14/2020 7:58 AM
    In questo video potete osservare una comparazione tra la grafica di "Halo: Reach" su XBox 360 (2010) e quella di "Halo: Reach" (Halo: The Master Chief Collection - Halo: Reach) su PC (2019).






  • OFFLINE
    Marco_M77
    Post: 1,071
    Post: 1,031
    Registered in: 8/16/2017
    Registered in: 8/23/2017
    Gender: Male
    STAFF
    00 1/15/2020 4:17 PM
    Penso che sia opportuno chiarire una cosa: la raccolta inizialmente contiene soltanto "Halo: Reach", gli altri titoli che il poeta ha menzionato verranno rilasciati nel corso del 2020 come DLC.

    L'intero pacchetto costa 40 euro, il solo "Halo: Reach" invece costa 10 euro e si può decidere se comprare o meno ogni singolo DLC in uscita.



  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 1/15/2020 4:51 PM
    LA RECENSIONE



    Halo: Reach




    "Halo: Reach" è uscito nel 2010 in esclusiva per XBox 360 ed è la prima volta che gira su PC (e anche su XBox One).
    Su PC con una configurazione media si riesce a far girare bene il gioco mantenendo un ottimo frame rate anche se si spinge al massimo sui settaggi, con una configurazione più potente possiamo addirittura giocare in 4K.




    Non mi soffermo sulla trama fantascientifica in quanto si tratta come al solito di salvare il mondo dai cattivoni di turno e quindi passo a parlare direttamente della grafica.




    Questo titolo è stato rimasterizzato dalle unghia dei piedi alle cime dei capelli, è stato probabilmente il lavoro più faticoso svolto dai ragazzi di 343 Industries.





    "Halo: Reach" in questo suo remake si presenta abbastanza bene anche se ad un occhio attento non sfugge un contesto ricco di particolari alquanto datati.
    Diciamo però che ultimamente abbiamo provato parecchi titoli nuovi di pacca che non reggono il confronto e allora amen!





    Per gli amici che non hanno mai giocato a "Halo: Reach" voglio soffermarmi anche sul gameplay che sostanzialmente è rimasto quello di 10 anni fa.
    Probabilmente la novità più grossa risiede nella possibilità di giocare con mouse e tastiera, la combinazione preferita da tutti gli appassionati di sparatutto.





    Mouse e tastiera sono stati implementati bene e secondo me si rivelano indispensabili sia per la precisione nella mira che nelle sessioni di guida.
    Si ragazzi, è proprio così, in "Halo: Reach" è assurdo guidare con il gamepad in quanto i comandi gravano tutti sulla levetta di sinistra (sterzo, acceleratore, retromarcia e freno).
    Purtroppo non è possibile assegnare le funzioni ai vari tasti del gamepad quindi conviene guidare con tastiera e mouse (il mouse funge da sterzo, si accelera con W e di fa retromarcia con S, il freno sta sul tasto destro del mouse).





    Se troviamo veicoli armati possiamo scegliere di metterci alla guida oppure all'artiglieria, in questo caso guiderà un nostro compagno di squadra mosso dall'intelligenza artificiale.






    "Halo: Reach" è uno sparatutto classico senza troppi fronzoli, ci muoviamo con l'ausilio del nostro team all'interno di location abbastanza vaste anche se il gioco non è un open world.





    Le missioni sono sostenute da una valida narrazione e anche le musiche fanno il loro dovere.
    I combattimenti si rivelano abbastanza impegnativi e divertenti!





    È un acquisto che consiglio a tutti i vecchi videogamers, i neofiti potrebbero rimanere un po' delusi dall'aspetto grafico e dalle meccaniche retro di questo titolo!





    [Edited by ilpoeta59 1/15/2020 6:46 PM]