Freeforumzone mobile

The Sinking City

  • Posts
  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 6/14/2019 7:40 PM
    Ok ragazzi, con questo caldo qualche brivido non guasta, andiamo quindi a gustarci l'anteprima del gameplay di questo "The Sinking City".
    L'aperitivo ci viene servito dalla Frogwares con tanto ghiaccio e scorzetta di limone...mettetevi comodi!






  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 6/26/2019 10:39 AM
    Alla mezzanotte di oggi dovrebbe scattare il day one di questo attesissimo titolo...perché uso il condizionale?
    Uso il condizionale perché non ci sono più i day one di una volta, non ci sono più quelle notti magiche in cui i negozi di videogiochi venivano presi d'assalto dai videogamers.

    Adesso internet fa la parte del leone e chi prenota una copia fisica del gioco solitamente la riceve anche un paio di giorni prima perché i corrieri non possono consegnare tutto in poche ore e devono spalmare le consegne almeno in un arco di 48/72 ore.

    A questo punto anche i negozianti dei vari GameStop, per non essere da meno, mettono in vendita sottobanco i giochi non appena gli vengono consegnati...e cioè almeno due giorni prima dell'evento!

    Per quanto concerne le copie digitali scaricabili per Windows, il publisher Epic Games aveva promesso agli acquirenti di rendergli disponibile il gioco con due giorni di anticipo ma pare che siano subentrati degli intoppi di natura tecnica e ci sono parecchi giocatori imbufaliti oltre alla stessa Frogwares! [SM=x4983510]

    Questo è il gossip, in giornata vi posterò i miei primi screenshots e le mie prime impressioni su "The Sinking City"





  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 6/26/2019 3:34 PM
    LE PRIME IMPRESSIONI



    Ho avuto tempo per giocare giusto una mezz'ora, troppo poco per poter esprimere con esattezza quelle che sono le mie prime impressioni.




    Vi posso dire che mi hanno piacevolmente colpito i menù e un tutorial che vi suggerisco di leggere attentamente prima di tuffarvi nella città invasa dall'acqua.






    L'impatto visivo non è malvagio ma certamente non fa gridare al miracolo, la grafica mi appare alquanto altalenante, sospesa tra piccoli tocchi di classe e rifiniture molto grezze.
    Bella ad esempio la pioggia sui vestiti e pessimi invece i vetri delle finestre senza trasparenza.





    "The Sinking City" è un open world afflitto da quelle "barriere invisibili" che purtroppo siamo abituati a sperimentare quasi in tutti i giochi, fa però da contraltare un gameplay abbastanza ricco e profondo.





    Fortunatamente il gioco è localizzato in italiano, questa è una cosa veramente importante considerato che il gameplay è tutto incentrato sull'investigazione e sui dialoghi.






    Ma la domanda è: "The Sinking City" fa paura? È coinvolgente?? È emozionante???
    Si ragazzi, l'atmosfera giusta ci sta...ma adesso è troppo presto per parlare!






  • OFFLINE
    Marco_M77
    Post: 1,071
    Post: 1,031
    Registered in: 8/16/2017
    Registered in: 8/23/2017
    Gender: Male
    STAFF
    00 6/26/2019 3:53 PM

    "The Sinking City" è un open world afflitto da quelle "barriere invisibili" che purtroppo siamo abituati a sperimentare quasi in tutti i giochi



    È inutile che ne stiamo a discutere ogni volta, le barriere invisibili sono un male necessario ai fini della narrazione, ci dobbiamo rassegnare! [SM=x4983510]



  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 6/27/2019 7:31 PM
    LA TRAMA



    No, non è una foto del topic Porto & riporto [SM=x611869] , questa è soltanto una delle tante piovre che incontrerete nel gioco!

    Senza ombra di dubbio la trama, unitamente alle ambientazioni e all'atmosfera lovecraftiana, costituisce il piatto forte di "The Sinking City".



    Anni venti, impersoniamo l'investigatore privato Charles Reed, un uomo afflitto da incubi e da inquietanti visioni.
    Decidiamo di recarci a Oakmont in Massachussets, Oakmont è una città che ha subito una grave inondazione e che da allora vive in una strana simbiosi con le acque...ma noi sentiamo di poter trovare delle risposte al nostro malessere proprio in quel luogo allucinante.
    Vestendo i panni del nostro alter ego digitale ci troveremo a indagare sia sulla minaccia che incombe su Oakmont che sulla vita dei suoi abitanti, persone che sembrano abbastanza organizzate e rassegnate alla loro condizione.

    LA GRAFICA



    Come direbbe Cetto La Qualunque: la location è senzamente dubbio suggestiva ma la realizzazione tecnica lascia spessatamente a desiderare!
    ______________________________________________________________

    Purtroppo tutte le finestre sono prive di trasparenza. [SM=g8890]



    ______________________________________________________________

    La pioggia è una costante del gioco ma ho visto una pioggia migliore in tantissimi titoli, l'impatto al suolo e negli specchi d'acqua è molto approssimativo.
    Le piante e la vegetazione in generale sono quasi immobili anche in presenza di maltempo, non si vedono lampi e tutto il contesto da una sensazione di scarsa animazione ed interattività.

    Intendiamoci, non sto dicendo che la grafica è pessima ma soltanto che parecchi dettagli avrebbero meritato una maggiore attenzione.
    Nel fare questa affermazione elogio implicitamente un titolo che poteva assurgere a capolavoro e che invece si limita ad essere un buon gioco lasciandomi quindi un po' di amaro in bocca.

    I villici sono caratterizzati abbastanza bene anche se ho riscontrato una certa ripetitività!








    Non si può parlare di una vera e propria alternanza tra il giorno e la notte, tra le stranezze che ci propone questa città rientra anche una percezione dello scorrere del tempo assai vaga.







    IL GAMEPLAY




    Ok ragazzi, chi pensa di prendere subito la barca e di dedicarsi allo sterminio dei mostri acquatici sta veramente fuori rotta, questo non è un action, "The Sinking City" è un titolo che richiede studio, ragionamento e un po' di tempo per essere apprezzato in pieno!

    Riuscendo a chiudere un occhio sulle barriere invisibili imposte dalla narrazione, l'open world di questo survival horror in terza persona si rivela abbastanza solido, intrigante e stimolante.
    _______________________________________________________________

    Su questa barca è posizionata una delle tante barriere invisibili.




    Qui non è previsto lo sbarco anche se nella realtà si potrebbe scendere tranquillamente.


    _______________________________________________________________

    "The Sinking City" mi ha finalmente preso quando ho cominciato ad assimilare le complesse meccaniche del gameplay chiudendo un occhio su alcuni nei della grafica.

    Saltare, salire, scendere e arrampicarsi sono azioni eseguibili solo laddove il gioco le rende disponibili.
    Il nostro alter ego può nuotare ma soltanto per una manciata di secondi.
    Le animazioni sono alquanto legnose, l'agilità non è certamente il nostro cavallo di battaglia!

    Ma allora cos'è che rende questo gioco così avvincente?

    Ve l'ho già accennato, tutto ruota sul mistero, sull'investigazione e sui continui colpi di scena sostenuti anche da discrete sequenze cinematiche...ma c'è di più, abbiamo la possibilità di usare il libero arbitrio e di modificare il corso degli eventi dando luogo a scenari e a finali diversi.







    L'occhio della mente, i presagi, la retrocognizione, il palazzo mentale...sono abilità che imparerete a conoscere e ad usare realizzando che valgono molto più delle capacità atletiche.
    Charles Reed possiede anche altre abilità potenziabli tramite l'acquisizione di punti esperienza.

















    Oltre ad usare il cervello, all'occorrenza il nostro alter ego usa anche armi convenzionali e trappole ma state calmi, il gioco non evolverà mai in uno sparatutto!














    La soluzione di casi e alcune scelte spesso possono dar luogo a ricompense ma resta la necessità di ispezionare bene le locations alla ricerca di oggetti utili e di proiettili (che a Oakmont valgono come moneta corrente).
    Tramite il crafting possiamo supplire alla scarsità di munizioni e di medikit.



    Alcuni oggetti sono soltanto ispezionabili e servono come indizi.



    Nel gioco è presente anche il fast travel per spostarsi da un determinato punto della mappa ad un altro.
    L'occhio della mente è di fondamentale importanza ed è bene attivarlo quando non sappiamo che pesci pigliare!









    Le sequenze cinematiche sono ben integrate nel gameplay e le musiche enfatizzano bene le situazioni.





    La mappa è liberamente esplorabile ferme restando le limitazioni imposte dalla narrazione.






    Quando il nostro personaggio muore, il gioco lo fa ricomparire in un luogo sicuro (abbastanza vicino a quello della dipartita) da cui possiamo riprendere a giocare.



    LE CONSIDERAZIONI FINALI



    "The Sinking City" è un titolo per molti ma non per tutti!

    Considerato che tutto ruota intorno all'atmosfera disturbante e all'investigazione, mi sento di consigliare questo gioco soltanto agli amanti del genere, i giocatori occasionali faranno bene a restarne alla larga perché potrebbero rimanere seriamente delusi!



    [Edited by ilpoeta59 7/2/2019 8:01 AM]





  • OFFLINE
    Marco_M77
    Post: 1,071
    Post: 1,031
    Registered in: 8/16/2017
    Registered in: 8/23/2017
    Gender: Male
    STAFF
    00 6/28/2019 7:16 PM

    Si ragazzi, l'atmosfera giusta ci sta...



    Perdonami ma ho qualcosa da obiettare circa l'atmosfera e il relativo coinvolgimento nella trama.

    L'atmosfera non è legata soltanto alla narrazione, al design delle locations e al gameplay, l'atmosfera viene creata anche dall'insieme di tanti dettagli grafici che purtroppo in questo gioco sono stati trascurati.

    Tanto per portare un esempio: una pioggia come si deve, le piante e le nuvole che si muovono, gli schizzi d'acqua quando corri nelle pozzanghere, la città osservata da dietro ai vetri di una finestra.....sono tutti fattori che contribuiscono a creare un ambiente verosimile e a farti immedesimare.

    Penso che i ragazzi della Frogwares abbiano mancato il bersaglio.....di poco ma lo hanno mancato!!!! [SM=x1583484]



  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 6/28/2019 7:20 PM
    Re:
    Marco_M77, 28/06/2019 19.16:


    Si ragazzi, l'atmosfera giusta ci sta...



    Perdonami ma ho qualcosa da obiettare circa l'atmosfera e il relativo coinvolgimento nella trama.

    L'atmosfera non è legata soltanto alla narrazione, al design delle locations e al gameplay, l'atmosfera viene creata anche dall'insieme di tanti dettagli grafici che purtroppo in questo gioco sono stati trascurati.

    Tanto per portare un esempio: una pioggia come si deve, le piante e le nuvole che si muovono, gli schizzi d'acqua quando corri nelle pozzanghere, la città osservata da dietro ai vetri di una finestra.....sono tutti fattori che contribuiscono a creare un ambiente verosimile e a farti immedesimare.

    Penso che i ragazzi della Frogwares abbiano mancato il bersaglio.....di poco ma lo hanno mancato!!!! [SM=x1583484]




    Marco, se leggi attentamente la recensione ti renderai conto che non nascondo la mia delusione!





  • ONLINE
    ilpoeta59
    Post: 48,922
    Post: 35,488
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 7/2/2019 8:11 AM
    Adesso come al solito vi consiglio qualche trucco per vivacizzare la situazione!

    Vi ho già spiegato mille volte cos'è un TRAINER, quindi non lo farò di nuovo, qui sotto c'è il link per scaricarlo. [SM=x1792074]

    http://gtrainers.com/load/categories/trainers/the_sinking_city_trainer_11_v1_0_fling/28-1-0-7363