AWARD & OSCAR FFZ...te la do io la Merica!

Film Musical

  • Posts
  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 5:12 AM

    Jesus Christ Superstar
    Musical rivoluzionario sulla vita di Cristo


    Jesus Christ Superstar, scritto da Andrew Webber (autore delle musiche) e da Tim Rice (autore delle parole) è, la più famosa "opera rock" mai rappresentata.
    Nato come album e poi come musical, di successo immediato e planetario, racconta le vicende che caratterizzarono gli ultimi sette giorni della vita di Gesù Cristo, dal suo ingresso in Gerusalemme fino alla Crocifissione. In esso vi dominano tre figure: Gesù Cristo, che sembra una star del rock ormai in declino e abbandonata dai suoi stessi seguaci, Maria Maddalena, attraente e ambigua, e infine Giuda, il traditore, qui rappresentato come una sorta di vittima costretto suo malgrado a portare fino in fondo il tradimento del suo maestro.





    Regia di Norman Jewison. Con Ted Neely, Carl Anderson, Yvonne Elliman, Barry Dennen, Bod Bingram.
    continua»




    Genere Musical, Ratings: Kids+13, produzione USA, 1973. Durata 103 minuti circa.


    I DON'T KNOW HOW TO LOVE HIM!?(Yvonne Elliman)


    traduzione:
    Non So Come Amarlo


    Non so come amarlo
    Cosa fare, fargli prendere l’iniziativa
    Sono stata cambiata, si davvero cambiata.
    In questi pochi giorni passati, quando mi sono vista
    Mi sono sembrata come un’altra.
    Non so come accettare questa cosa
    Non capisco perché lui mi stimola
    Lui è un uomo. Lui è solo un uomo
    E ho avuto così tanti uomini prima
    In molti modi
    Lui è solo un altro ancora.
    Dovrei farlo cadere?
    Dovrei urlare e gridare?
    Dovrei parlare d’amore
    Lasciar uscire i miei sentimenti?
    Non ho pensato che sarei arrivata a questo.
    Che cosa significa?
    Eppure, se lui ha detto che mi ama
    Potrei essere perduta. Potrei essere impaurita.
    Non potrei farcela, non potrei proprio farcela.
    Potrei girare la testa. Potrei indietreggiare.
    Non vorrei sapere.
    Lui mi spaventa davvero.
    Lo voglio davvero.
    Lo amo davvero.








  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 5:25 AM
    West Side Story
    Dieci premi Oscar per un capolavoro del genere musical


    Regia di Robert Wise, Jerome Robbins. Con Natalie Wood, Rita Moreno, Richard Beymer, George Chakiris, Russ Tamblyn.
    continua»

    Genere Musical, produzione USA, 1961. Durata 151 minuti circa.
    Romeo e Giulietta ambientata nei quartieri poveri di New York. I due innamorati, Tony e Mary, appartengono a bande rivali. Da qui lotte e zuffe a non finire. Alla fine anche Tony muore. Forse la sua fine segnerà la riconciliazione delle due bande.


  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 5:30 AM
    Saranno famosi
    Un bel musical di successo che ha ispirato la serie di telefilm

    Regia di Alan Parker. Con Lee Curreri, Irene Cara, Eddie Barth Genere Musical, Ratings: Kids+16, produzione USA, 1980. Durata 134 minuti circa.
    Sogni, aspirazioni, lotte, fallimenti e amori dei giovani studenti della NYC's High School for Performing Arts (Scuola Superiore di Arti Drammatiche di New York): alcuni otterranno il successo, ma tutti maturano e imparano ad affrontare la vita.



  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 5:47 AM
    Cats
    Cats è un musical del 1981 composto da Andrew Lloyd Webber su testi di Thomas Stearns Eliot (con aggiunte di Trevor Nunn e Richard Stiloge). È uno dei più famosi musical nel mondo ed uno tra i più grandi successi di tutti i tempi per longevità, spettatori e incassi totali.

    La canzone più famosa del musical, è stata scritta da Trevor Nunn ispiratosi alla poesia di Eliot Rapsodia su una notte di vento.




    Memoria:

    Notte
    tutt'intorno silenzio
    là sorride la luna
    ma ricordi non ha
    tra i miei passi
    le foglie si raccolgono già
    ed il vento
    mòrmora...

    Sola
    nel chiarore lunare
    me ne sto coi ricordi
    della felicità
    che ho vissuto,
    lontano, tanti troppi anni fa
    ero bella
    non lo sai?

    I lampioni gridano
    un fatale avvertimento
    tra i mugugni
    e le luci spente
    sarà mattino, presto...

    Giorno
    sto pensando alla vita
    che mi attende domani
    senza cedere più
    già con l'alba
    stanotte un ricordo sarà
    un nuovo giorno
    nascerà...

    Pezzi di ricordi, ancora
    di giorni ormai passati
    luci spente
    è finito il buio
    un giorno è cominciato

    Resta
    non lasciarmi da sola
    coi ricordi più tristi
    di una vita non mia

    Se rimani
    potrai capir la gioia cos'è
    guarda, è giorno
    stai con me.


    E' una notte di luna piena. La pallida luce illumina una discarica, in cui si raduna una tribù di gatti, i Jellicle, che si riuniscono una volta l'anno per un "doppio rituale": danzare il Ballo Jellicle e scoprire quale di loro sarà prescelto per ascendere all'Heavyside Layer (una sorta di mondo spirituale) e quindi reincarnarsi in una nuova vita Jellicle. Nell'attesa che arrivi il loro capo, Old Deuteronomy, i Jellicle si presentano come gatti fieri e orgogliosi e rivelano al pubblico che un gatto ha tre nomi differenti: uno da usare tutti i giorni, uno più caratteristico e dignitoso, e infine un nome segreto, che solo il gatto stesso conosce.
    Poi i Jellicle iniziano a raccontare vita e attitudini di ciascuno di loro. La prima a raccontare di sé è Jennyanydots, una gatta soriana, dal pelo tigrato, che durante il giorno non fa che dormire, per poi svegliarsi di notte e incontrare di nascosto i topi e gli scarafaggi della cantina, con lo scopo di insegnare loro un po' di disciplina e di buone maniere.
    Segue Rum Tum Tugger, giovane gatto dal folto pelo leopardato e dal fascino magnetico che attira la grande maggioranza delle gatte della tribù. Rum Tum è consapevole del suo successo e non fa nulla (anzi) per evitare di attirare l'attenzione.
    Quindi entra in scena Grizabella, una gatta lacera e malandata, che tutti si affrettano a evitare o a deridere. Demeter, seguita dal resto della tribù, racconta di come Grizabella fosse un tempo una gatta molto affascinante, ma avesse poi scelto di andarsene, scegliendo una vita dissoluta lontano dalla tribù....
  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 5:58 AM
    Hair
    Hair è un musical rock scritto da James Rado e Gerome Ragni (testi) e Galt MacDermot (musica). Rappresenta il prodotto forse più importante della controcultura hippie degli anni sessanta: il suo imponente successo ha significato un autentico terremoto nella cultura sessuale statunitense e ha contribuito a diffondere l'opposizione pacifista alla guerra del Vietnam (numerose sue canzoni sono diventate autentici inni dell'opposizione all'interventismo statunitense).(Wikipedia)

    (erano gli anni del conflitto in Vietnam) e della distanza del comune sentire dagli ideali del gruppo di hippy protagonista del musical.



    Quando la Luna entrerà nella Settima Casa
    e Giove si allinerà con Marte
    allora sarà la pace a guidare i pianeti
    e sarà l'amore a guidare le stelle

    Sta sorgendo l'era dell'Acquario
    l'era dell'Acquario
    Acquario! Acquario!

    Ci saranno in abbondanza armonia e comprensione
    tolleranza e verità
    non più ipocrisia e scherno.
    I nostri sogni e i nostri ideali diventeranno reali
    Una rivelazione mistica, limpida come il cristallo
    ed una vera liberazione della mente.
    Acquario! Acquario!

    Quando la Luna entrerà nella Settima Casa
    e Giove si allinerà con Marte
    allora sarà la pace a guidare i pianeti
    e sarà l'amore a guidare le stelle

    Sta sorgendo l'era dell'Acquario
    l'era dell'Acquario
    Acquario! Acquario!

    Mentre i nostri cuori battono per tutta la notte
    balliamo fino al sorgere del giorno
    per essere i portatori dell'acqua
    la nostra luce indicherà la via

    Noi siamo l'energia interna dell'era dell'Acquario
    l'era dell'Acquario
    Acquario! Acquario!

    Ci saranno in abbondanza armonia e comprensione
    tolleranza e verità
    non più ipocrisia e scherno.
    Una pura illuminazione
    sorgerà fiammeggiante tra le costellazioni
    viaggiando lungo le nostre rotte tra le stelle
    guidata da forze cosmiche.
    Oh, abbi cura di noi, Acquario

    Fai entrare la luce del sole splendente
    Fai entrare la luce del sole splendente
    La luce del sole splendente

    Fai entrare la luce del sole splendente
    Fai entrare la luce del sole splendente
    La luce del sole splendente
  • OFFLINE
    auroraageno
    Post: 18,763
    Post: 1,397
    Registered in: 8/2/2007
    Registered in: 1/10/2009
    Gender: Female
    00 2/10/2013 11:52 AM

    Che idea fantastica..!!! Grazie di cuore, Noct cara!! [SM=x611833]





    _________Aurora Ageno___________
  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 11:55 AM
    Grazie a te!
    Ti ho messo, dove ho potuto la traduzione per dare un senso ai posts
    Se ti ricordi anche tu di qualche bel musical , lo riempiamo per bene questo topic. [SM=g8461]
  • OFFLINE
    auroraageno
    Post: 18,763
    Post: 1,397
    Registered in: 8/2/2007
    Registered in: 1/10/2009
    Gender: Female
    00 2/10/2013 6:18 PM
    Ricordo A Chorus Line, Sette spose per sette fratelli, My Fair Lady... ma non si trovano completi in italiano. Vorrei caricarli io, ma non ho imparato come fare ancora... [SM=x1583475]

    Ciao cara, questa sera mi guarderò un tuo bel musical!! [SM=x611820]






    _________Aurora Ageno___________
  • Lady Nocturnis.
    00 2/10/2013 7:43 PM
    Guarda che quì non ci sono opere complete ma video accenni con i pezzi più risaputi...
    Magari una piccola didascalia per informare.
  • OFFLINE
    Silvia ✿
    Post: 25,890
    Post: 76
    Registered in: 1/1/2003
    Registered in: 2/26/2005
    Gender: Female
    00 7/31/2017 1:52 PM
    Re:
    Lady Nocturnis., 10/02/2013 05.12:


    Jesus Christ Superstar
    Musical rivoluzionario sulla vita di Cristo


    Jesus Christ Superstar, scritto da Andrew Webber (autore delle musiche) e da Tim Rice (autore delle parole) è, la più famosa "opera rock" mai rappresentata.
    Nato come album e poi come musical, di successo immediato e planetario, racconta le vicende che caratterizzarono gli ultimi sette giorni della vita di Gesù Cristo, dal suo ingresso in Gerusalemme fino alla Crocifissione. In esso vi dominano tre figure: Gesù Cristo, che sembra una star del rock ormai in declino e abbandonata dai suoi stessi seguaci, Maria Maddalena, attraente e ambigua, e infine Giuda, il traditore, qui rappresentato come una sorta di vittima costretto suo malgrado a portare fino in fondo il tradimento del suo maestro.





    Regia di Norman Jewison. Con Ted Neely, Carl Anderson, Yvonne Elliman, Barry Dennen, Bod Bingram.
    continua»




    Genere Musical, Ratings: Kids+13, produzione USA, 1973. Durata 103 minuti circa.


    I DON'T KNOW HOW TO LOVE HIM!?(Yvonne Elliman)


    traduzione:
    Non So Come Amarlo


    Non so come amarlo
    Cosa fare, fargli prendere l’iniziativa
    Sono stata cambiata, si davvero cambiata.
    In questi pochi giorni passati, quando mi sono vista
    Mi sono sembrata come un’altra.
    Non so come accettare questa cosa
    Non capisco perché lui mi stimola
    Lui è un uomo. Lui è solo un uomo
    E ho avuto così tanti uomini prima
    In molti modi
    Lui è solo un altro ancora.
    Dovrei farlo cadere?
    Dovrei urlare e gridare?
    Dovrei parlare d’amore
    Lasciar uscire i miei sentimenti?
    Non ho pensato che sarei arrivata a questo.
    Che cosa significa?
    Eppure, se lui ha detto che mi ama
    Potrei essere perduta. Potrei essere impaurita.
    Non potrei farcela, non potrei proprio farcela.
    Potrei girare la testa. Potrei indietreggiare.
    Non vorrei sapere.
    Lui mi spaventa davvero.
    Lo voglio davvero.
    Lo amo davvero.













    SPLENDIDO!

    l' ho visto diverse volte in DVD , due volte a teatro e l'ho rappresentato pure taaaanti anni fa quando facevo parte di un gruppo che ha messo in scena questo musical!

    Splendido! So tutte le canzoni a memoria! e quando rimetto il CD provo una bellissima emozione e nostalgia!
  • OFFLINE
    ilpoeta59
    Post: 49,574
    Post: 36,122
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 7/31/2017 3:43 PM
    Per me Jesus Christ Superstar rappresenta veramente tanto, stiamo parlando dei primi anni settanta, anni in cui ero uno studente liceale e stavo messo come ti ho raccontato nel tuo forum! [SM=x1583491]





  • OFFLINE
    ilpoeta59
    Post: 49,574
    Post: 36,122
    Registered in: 2/4/2004
    Registered in: 11/13/2004
    Gender: Male
    Admin Unico
    Amministratore Unico
    00 7/31/2017 3:45 PM

    l'ho rappresentato pure taaaanti anni fa quando facevo parte di un gruppo che ha messo in scena questo musical!



    Ed ecco che ci scopriamo tutti un po' artisti...tu recitavi e io suonavo!