Non solo Amazon: l'universo delle consegne a domicilio e l'inferno degli addetti ai lavori.

ilpoeta59
00Wednesday, January 6, 2021 7:39 PM
Stasera voglio parlare dei riders e dei corrieri ma anche degli impiegati, dei magazzinieri e di tutti gli addetti ai lavori che si celano dietro l'apparente magia degli acquisti on-line (o degli ordini telefonici) e delle consegne a domicilio.

Il discorso non riguarda soltanto i giganti come Amazon ma anche tante altre realtà imprenditoriali molto più piccole.
Parlando dell'argomento con mio figlio che lavora a Roma nel settore della ristorazione ho realizzato che gli ambienti di lavoro sono diventati distopici in tutti i settori, anche nel suo...lasciamo alla fiction televisiva l'immagine dei cuochi che lavorano con uno spirito artistico, con questo benedetto asporto forzato oggi nelle cucine si corre proprio come corrono i riders per effettuare le consegne.
Le ditte come Deliveroo, Glovo e just Eat si impegnano con i clienti per farli mangiare entro un determinato orario e i cuochi dei ristoranti devono fare i salti mortali per spaccare il minuto...diversamente scattano le penalità!

Il lavoro a misura d'uomo è sempre più un'utopia, i lavoratori stanno diventando robot per non essere totalmente rimpiazzati da essi!





Amazon è un mostro che ci consegna le cose che ordiniamo su internet anche in meno di 24 ore e come tutti i mostri nasconde agghiaccianti segreti...che non sono poi tanto segreti in quanto gli ex dipendenti (e in Amazon si fa presto a diventare ex) raccontano quali sono le inumane condizioni di lavoro.

Io sono un cliente di Amazon Prime e vi posso giurare che i corrieri da un po' di tempo a questa parte citofonano e poi lasciano i pacchi vicino all'ascensore, scappano via incuranti di quello che potrebbe succedere!

Hanno la neve in tasca?

No, in tasca hanno uno strumento che è peggio di una bomba ad orologeria, un oggetto che controlla ogni loro spostamento, i tempi di consegna e via dicendo, vengono richiamati al dovere non appena sgarrano di qualche secondo!

Ai dipendenti che lavorano negli uffici e nei depositi non gli butta certamente meglio...efficienza è una parola d'ordine che significa lavorare come se avessero 8 braccia...si, proprio come quella divinità...come cazzo si chiama?


Marco_M77
00Thursday, January 7, 2021 12:26 PM
Il discorso delle mancate tutele oramai riguarda quasi tutti i settori, dalle agenzie immobiliari ai supermercati, però visto che vuoi parlare di e-commerce e food delivery, cioè di un commercio che prevede la consegna a domicilio, focalizziamoci sui riders e sui corrieri.

Queste sono persone che fanno veramente una vita di merda schiacciate tra l'incudine e il martello, da un lato c'è la ditta che impone obbiettivi da rispettare, assegna punteggi e non corrisponde un fisso, dall'altro c'è il mondo con i suoi casini (traffico, difficoltà di parcheggio, palazzine senza ascensore, infortuni e talvolta anche brutti incontri).

Tutto questo per racimolare pochi euro che poi svaniscono perché vieni considerato lavoratore autonomo e per stare in regola ti devi aprire la partita IVA, ti devi iscrivere all'INPS, devi pagare tasse e contributi.

ilpoeta59
00Friday, January 8, 2021 12:24 PM
Proprio stamattina mi è capitato di assistere a una lite tra un corriere GLS e due signori che lo aspettavano per uscire con le macchine, il furgone era parcheggiato in seconda fila e teneva bloccate entrambe le autovetture.

Cazzo, l'ho scritto come un verbale dei carabinieri! [SM=x611859]

A parte questo non c'è niente da ridere, i due "signori" si sono rivolti al ragazzo molto sgarbatamente e poco ci è mancato che gli mettessero pure le mani addosso.

Il corriere era nel torto ma purtroppo chi fa questo mestiere è costretto molto spesso a trovarsi in difetto perché diversamente i pacchi restano sul furgone!!! [SM=g8890]
Lady Angie
00Friday, January 8, 2021 5:30 PM
In questo periodo che i negozi sono chiusi, si fanno gli acquisti on line.Mi è capitato di lasciarmi invogliare da Amazon, per um paio di scarponcini, pagati direttamente col bonifico. Sono arrivate abbandonate nell'androne e con il numero sbagliato.
Ho chiesto il reso e sono passati molti giorni prima del rimborso. Gli addetti alle consegne sono presi per il collo e non possono perdere tempo ad aspettare che si scendano le scale, attraversare il cortile, aprire il portoncino ecc. .
ilpoeta59
00Saturday, January 9, 2021 11:38 AM
Re:
Lady Angie, 08/01/2021 17:30:

In questo periodo che i negozi sono chiusi, si fanno gli acquisti on line.Mi è capitato di lasciarmi invogliare da Amazon, per um paio di scarponcini, pagati direttamente col bonifico. Sono arrivate abbandonate nell'androne e con il numero sbagliato.
Ho chiesto il reso e sono passati molti giorni prima del rimborso. Gli addetti alle consegne sono presi per il collo e non possono perdere tempo ad aspettare che si scendano le scale, attraversare il cortile, aprire il portoncino ecc. .



Si, complice il Covid, i corrieri sono vittime di uno stress allucinante quanto ineluttabile.
Di questi tempi l'organico degli addetti ai lavori andrebbe ampliato per far fronte all'enorme mole di consegne ma lo spettro di un eventuale futuro licenziamento zittisce tutti, ognuno cerca di conservarsi il posto di lavoro.

Mi spiego meglio: sono gli stessi lavoratori a non fare pressione sull'azienda affinché assuma altro personale in quanto i neo assunti potrebbero costituire una minaccia qualora il lavoro dovesse diminuire e la ditta dovesse decidere di mandare a casa un po' di gente.
sconsigliata
00Saturday, January 9, 2021 5:19 PM
"Faccio il professore con P.IVA e faccio consegne in bicicletta" (min. 0.27) [SM=x611823]

Elve8
00Saturday, January 9, 2021 5:44 PM
Re: Re:
ilpoeta59, 09/01/2021 11:38:



Si, complice il Covid, i corrieri sono vittime di uno stress allucinante quanto ineluttabile.
Di questi tempi l'organico degli addetti ai lavori andrebbe ampliato per far fronte all'enorme mole di consegne ma lo spettro di un eventuale futuro licenziamento zittisce tutti, ognuno cerca di conservarsi il posto di lavoro.

Mi spiego meglio: sono gli stessi lavoratori a non fare pressione sull'azienda affinché assuma altro personale in quanto i neo assunti potrebbero costituire una minaccia qualora il lavoro dovesse diminuire e la ditta dovesse decidere di mandare a casa un po' di gente.




… mmm … caro mister ilpoeta59, sei troppo intelligente per non vedere che le cose stanno un pochino diversamente!

- allora, non per l’abituale dire: “governo ladro”, fosse esso di destra o di sinistra ma anche stavolta, come da almeno un decennio, il primo e vero responsabile di questa anomalia sulle sottostimate, anche economicamente, categorie dei pro-rider, dei corrieri o, perché no!, degli ambulanti di fortuna (vero, omino di maio!?) e di tante altre assurde e paradossali situazioni, è questo governo rossogiallo oltre a quelli precedenti dal monti all’attuale giuseppi-bis, mentre il cinavirus (non prescindendo o lo scaricare in altri il macello che esso combina e continua a fare di suo!), altro non è che la riconferma della totale inefficienza e della pocaggine dei presidenti degli attuali ministeri più importanti che, per loro parte, dovrebbero arginarlo per la salute dei cittadini; il riferimento è innanzitutto a: da quello della sanità –il peggiore di tutti- (col quel signorino “speranza” sempre perplessitato con occhi confusi e spaventati che solo a guardarlo provoca angoscia e nuovo terrore psicologico!) a quello dell’istruzione; da quello dell’economia, a quelli degli interni (il più ipocrita di tutti, con l’aumento della criminalità e degli sbarchi clandestini ritornati, dopo il notevole calo con la stupefacente gestione salvini, al 1000x100 di quand’erano sotto renzi-gentilloni!) e degli esteri (il più ridicolo di tutti col suo ometto peggiore di quanto non fu il suo scomparso collega angelino), da quello delle infrastrutture e trasporti, a quello del lavoro e politiche sociali, da quello della giustizia (massima celerità sugli avanzamenti di carriere scambiate fra correnti fintamente opposte e massima lentezza sull’avanzamento e la chiusura di processi mantenuti di proposito interminabili!), oltre agli altri ministeri, con sottosegretari senza o con portafoglio, necessari o inutili, semmai inventati e creati per nepotismo o per accontentare gli amici degli amici!

… altrettanto rilevanti sono poi, anche i vari apparati più, o meno statali e rinnovati o ammodernati da questi ultimi governi di sinistra; di istituzioni e strutture varie che, invece, sono efficientissime nella loro capillare opera di menefreghismo, di superficialità, di qualunquismo e, soprattutto, di gestire bene una buona sana e salutare burocrazia! - di cui, gli esempi più sconcertanti alla vista di tutti, sono: la ”agenzia delle entrate” e l’“inps”!

- la prima, l’“agenzia delle entrate” (il nuovo fisco, però uguale in tutto all’ex “equitalia” chiusa per liquidare le centinaia di milioni per buonuscita dei tanti suoi dirigenti, capi e capetti!) è quella che ora, a inizio 2021, esattamente come il precedente istituto, ha ripreso a perseguitare, con milioni di cartelle esattoriali spedite anche se scadute da decenni, agli altrettanti cittadini ancora impossibilitati di pagarle a causa degli alterni
“coprifuochi”, imposti dal governo e dei quali, dapprima sospesi, poi ripresi dopo 24ore, dapprima stabilendo zone gialle per poi ripristinarle arancioni e rosse, non su basi mediche scientifiche a protezione della salute e sul reale espandersi del cinavirus, ma piuttosto con direttive severissime (addirittura illegittime e incostituzionali, come appurato dai più giudici da quelli del tribunale di roma, e col silenzio assordante degli intellettuali e dei giuristi!) e misurate secondo gli estri di quest’amministrazione, con un premier fantoccio pure incapace di regolare la sua maggioranza la quale è in perennemente baruffa e puntualmente ricattata dagli stessi politicanti al governo; in testa il solito tronfio e mai arrendevole renzi!
– pertanto, sussiste obbligo legislativo di cessare ogni attività produttiva, con la conseguente e definitiva chiusura di centinaia di migliaia di piccole e medie aziende commerciali, artigianali etc o il licenziamento dal lavoro … tra l’altro, per sopperire un po’ a questa immane calamità prodotta dal governo e di riflesso, dal cinavirus, soltanto grazia al sacrosanto impegno del volontariato e delle associazioni benefiche private su cui primeggia la caritas, le parrocchie eccetera, stanno concretamente aiutando su quanto possono, questi tanti cittadini perseguitati o abbandonati!

- e la seconda, l’inps, alla cui presidenza è stato messo da 5stelle, un certo tridico, il quale, fra le sue già troppe inadempienze e scorrettezze, anziché pagare almeno regolarmente la cassa integrazione (più di qualche mio conoscente sta aspettando i pagamenti ormai fermi dall’ultimo del febbraio 2020!) paga invece il reddito di cittadinanza ai pentastellati, ai mafiosi, agli immigrati clandestini e, non prima di essersi triplicato lo stipendio col tacito consenso di questo mal-governo … il quale, a sua volta, se ne frega altamente della precarietà dei tanti corrieri e dipendenti, non solo di amazon (e non parliamo dell’ilva, dell’alitalia, delle autostrade-benetton, della tav e di circa 700 cantieri chiusi, etc!), ma stanzia centinaia di milioni per i monopattini, e ormai quasi pronto per ricalcolare la tassa sulla patrimoniale, e pesarla specialmente sui proprietari dell’unico appartamento in cui abitano!

… e, intanto, mi fermo qui!
… ah spetta, quasi dimenticavo! … nessun bonus o incentivo per le pensioni minime da 3/400€ lordi mensili e, manco ancora, qualche quattrino in più per i vari portatori di handicap, anzi, completamente dimenticati … e questo mancato “aumento” mi pare ancora più paradossale, giacché da tanto tempo, la maggioranza dei parlamentari, specie piddini&grillini, ne sono portatori, che perciò dovrebbero emanarla con urgente decreto, piuttosto che incassare soltanto il reddito di cittadinanza!







[SM=x1583472] [SM=g6168407]



ilpoeta59
00Sunday, January 10, 2021 1:12 PM

… mmm … caro mister ilpoeta59, sei troppo intelligente per non vedere che le cose stanno un pochino diversamente!



Caro Elve8, spesso la mia intelligenza va in freeze e prendono il sopravvento le utopie, tra queste c'è sicuramente il Movimento Cinque Stelle, un "non partito" che proponeva la democrazia diretta al posto di quella rappresentativa.

Sono stato un "grillino" e un attivista della prima ora, sotto ai gazebo e anche nei bar o in qualsiasi altro luogo ho parlato alla gente di meraviglie che purtroppo non si sono realizzate.

Abbiamo preso a bordo i no TAV, i no VAX, i no TAP, i no Euro, i no Global, i no Topolino e quelli che credevano in un reddito di cittadinanza pro capite per tutti i disoccupati.
È per questo che abbiamo raggiunto il 33% nel 2018, ed è per questo che i sondaggi adesso ci dicono che non abbiamo neanche più la metà di quei voti!

Delusione dopo delusione anche il mio entusiasmo si è raffreddato, l'unica differenza tra il tuo pensiero ed il mio sta nel fatto che io non penso a Berlusconi, Meloni e Salvini come ai salvatori della Patria!!! [SM=g8890]
Elve8
00Monday, January 11, 2021 4:47 AM
Re:
ilpoeta59, 10/01/2021 13:12:

[...] l'unica differenza tra il tuo pensiero ed il mio sta nel fatto che io non penso a Berlusconi, Meloni e Salvini come ai salvatori della Patria!!! [SM=g8890]




… mmm, mister, per la seconda volta tu pensi che io ritenga il trio, berlusconi&salvini&meloni, il “salvatore della patria”, anche se non ho mai detto questo, neanche implicitamente; invece, dal mio punto di vista, su loro tre penso e ho scritto altro;

- anzitutto, prima cosa, il cavaliere: sebbene abbia governato il nostro paese con ben quattro mandati da premier e sia stato sulla ribalta politica per oltre un quarto di secolo e, sebbene abbia ancora velleità di ritornare a primeggiare da capo leader, non occorre essere esperti politologi per vedere che nemmeno oggi salverebbe l’italia (maciullata e depredata peggiormente in quest’ultimo decennio dai regimi, rossifascistoidi, della sinistra piddina&grillina!), poiché do per scontato che, come fece in passato, al primo posto metterebbe la salute delle sue aziende e, casomai, se un merito di “bene” gli andrebbe tuttora riconosciuto, è che di riflesso ai suoi interessi imprenditoriali (in fondo, questo è sempre stato il suo unico e “valido” mestiere!) garantirebbe i posti di lavoro a migliaia di famiglie italiane!
… inoltre, quello che affermo dal tempo della sua “cacciata” dal parlamento con la studiata “congiura” di tutte le forze politiche, magistratura e mass-media di sinistra, è che in tutti i casi, anche per lui il tempo è scaduto, almeno per due evidenti ragioni, a prescindere da quella sopra appena spiegata: l’età(*) e “forza italia”; esso “suo” partito, infatti, è un’esperienza ormai esaurita, finita e da chiudere, anche perché nessuno dei suoi ultimi, e apparenti, “fedelissimi” –cui le badanti gelmini, bernini, santanchè o quella mezza tacca di tajani!- è stato promosso delfino erede di questo loro capo politico, unico fondatore e guida del proprio partito!

*) berlusconi è del ’36 e sebbene abbia avuto ultimamente dei problemi di salute, tuttavia è ancora lucido di mente (in barba al comico crozza che lo beffeggia con sarcasmo non sempre gradevole) e, salvo che non voglia competere con l’emerito napolitano che fino al suo novantesimo anno ha beneficiato degli enormi privilegi economici e politici da presidente della repubblica e che ancora adesso, quasi centenne, continua a rompere, con i suoi consigli-obblighi, dagli scranni del parlamento, dovrebbe –il berlusconi-, ritirarsi pubblicamente a vita privato, starsene tranquillo a casa sua, nelle sue ville e godersi nipoti e affetti vari piuttosto che sperare altri suoi clamorosi successi da leadership politica, prima che quella “signora e padrona” cantata dal branduardi, lo colga di sorpresa e lo porti nel mondo dei più e dove nessuno, a parte Lui, è più importante o insignificante dell’altro;

- quanto a salvini&meloni, seconda cosa, solo un’osservazione con due sfaccettature, e della quale neppure per essa serve sapere qualcosa di politologia: è più che presumibile che l’attuale loro complessivo consenso elettorale, raggiunga il 51%, quindi, di maggioranza assoluta per governare tranquillamente anche senza “forza italia” o altre forze di centrodestra; penso che la cosa, a questo punto, possa davvero andare in porto, viste le tante nefandezze compiute da questi mal-governi di sinistra, ora in perfetta minoranza alla somma di tutte le forze partitiche sinistroidi, e del quale mal-governo, la stragrande maggioranza degli italiani –basta volerli e saperli ascoltare con le proprie orecchie e non con quelle dei media facinorosi di sinistra o di destra!-, ne ha davvero le palle piene!
… e sul secondo aspetto, ho solo appurato che ormai è da almeno due anni che per governare l’italia, lo si voglia o no! è senz’altro giunto il turno per salvini&meloni con eventuale coalizione, anche se non c'è il passamano dei ladri, anche di governi, dell'attuale indecente amministrazione abusiva rossogialla …

anzi!

… ritengo pure irrilevante la macchinosa mobilitazione generale della sinistra piddina&grillina con il restante dei partitini comunistoidi, compreso quello delle “sardine” (cmq, sparite? ritiratesi i capetti dal giocare ai politicanti perché stufi o terrorizzati dal cinavirus? boh!?) di impedire in tutti i modi, anche con la loro violenza non solo verbale, il ritorno immediato alle urne, poiché prima, o dopo la regolare scadenza della legislatura, sarà il turno di salvini/lega &coalizione, a governare la mia amata italia, auspicando – questo è quello che ho sempre detto … auspicare … ! – che grazie a questo loro autosufficiente, compatto nuovo governo, il paese possa finalmente migliorare; e le premesse perché ciò accada ci sono tutte, specie per la lega di cui, proprio lo stesso leader salvini ne ha dato un validissimo esempio di riuscita – e, pure qui, lo si accetti o no! giacchè, lo dicono i fatti concreti, la storia! – quanto egregiamente egli ha gestito in prima persona il ministero degli interni sui problemi sicurezza e immigrazione!


… e mi taccio! ( [SM=x611888] la battuta dei saccentoni nei talk show quando smettono di ciarlare a vanvera!) anche perche, stimatissimo ilpoeta59, come ho promesso nel thread sul cinavirus, mi riservo di risponderti su un altro tuo stuzzicante post, quindi di ampliare al meglio la mia risposta sul tema “sinistra-destra” (e ho quasi finito di pensarlo e stenderlo) per chiarirmi su alcuni dubbi in generale e anche sul tuo essere di sinistra o di ex militante grillino e verso i quali per ambo i casi ti senti parecchio “deluso” e che la tua indiscussa intelligenza –dico io!- “va in freeze”, come hai appena annotato qui!

… va ben mister, dai ci sentiamo … sempre con calme e pazienza … grassie!


[SM=x3340604]


[SM=x1583472] [SM=g6168407]


ilpoeta59
00Monday, January 11, 2021 1:16 PM
Destra...sinistra...Salvini...Di Maio...Meloni...Zingaretti...alla fine stiamo a parlare di una tempesta in un bicchiere d'acqua!

L'Italia non è un universo a se stante, è soltanto una piccola nazione e la nostra politica segue l'andazzo di un mondo governato dai poteri forti, cioè dalle banche e dalle multinazioali...in una parola sola: dai soldi!

Ogni tanto mi piace sognare ma da sveglio sono cosciente che la realtà non è mai cambiata e che non cambierà mai.
Esisteranno sempre la povertà, l'ingiustizia, la violenza, la corruzione, la delinquenza... [SM=g6168407]
Elve8
00Monday, January 11, 2021 2:16 PM
Re:
ilpoeta59, 11/01/2021 13:16:

[...] Ogni tanto mi piace sognare ma da sveglio sono cosciente che ...
[...] [SM=g6168407]




… te l’ho detto mister, che su questa più allargata questione, non solo strettamente “politica”, darò anche la mia opinione oltre ad ascoltare le tue ragioni e quelle altrui, senza –e forse questa è la sostanziale differenza fra me e te!- lasciarmi vincere dallo scoraggiamento e dalla rassegnazione verso cui, ed è il caso di dire: purtroppo, in molti con te compreso, si lasciano assoggettare assecondando proprio in ciò l’obiettivo primo e ultimo studiato e programmato a tavolino dai poteri forti, da questi soliti delinquenti (banche, multinazionali, gli straricchi e il restante di zavorra) che stanno dietro le quinte a tirare i fili di comando, credendo di essere loro dio-onnipotente!

… poveri coglioni (Ap 2-17) che fingono stupore e scandalo (di cui loro stessi sono la causa prima!) vedendo nel paese che dovrebbe essere il più “democratico” del pianeta e modello per le democrazie europee, fanculizzato in un baleno, non tanto dai pochi fanatici del terrorismo da 11 settembre, bensì di quella ormai inarrestabile, incontenibile protesta che viene dalle enormi masse di gente comune che assaltano i parlamenti o queste nuove mascherate “bastiglie”!






[SM=x1583472] [SM=g6168407]


ilpoeta59
00Tuesday, January 12, 2021 9:30 AM

darò anche la mia opinione oltre ad ascoltare le tue ragioni e quelle altrui, senza –e forse questa è la sostanziale differenza fra me e te!- lasciarmi vincere dallo scoraggiamento e dalla rassegnazione



Caro Elve8, nonostante la storia che ho studiato e nonostante le cose che ho visto nei miei 62 anni di vita, io non sono scoraggiato e rassegnato.

Ho semplicemente preso atto che non possiamo cambiare il mondo anche perché ciascuno di noi lo vorrebbe confacente ai propri ideali e ai propri bisogni, anche perché nessuno è propenso a rinunciare a quel poco che possiede.

Questa vita terrena non è soltanto una guerra tra i ricchi e i poveri, è anche una guerra tra gli stessi poveri perché non ragioniamo tutti con la stessa testa.
Ci sono poveri con il collare e il microchip che mangiano nella scodella messa lì dal padrone e che scodinzolano felici mentre ci sono poveri che aspirano alla libertà, scavano nei rifiuti e muoiono per il freddo.

È sempre stato così, i poveri (e per povero intendo anche l'impiegato con i suoi miseri mille e dispari euro al mese) non riescono a fare corpo unico contro i poteri forti perché alla fine ciascuno pensa per se e cerca di salvarsi da solo, magari ricorrendo nel suo piccolo agli stessi sotterfugi e alle stesse azioni deplorevoli che usano i potenti!

Probabilmente torneremo alle urne prima del previsto e la maggioranza degli italiani darà il voto a una Meloni che sta in politica da sempre, che non ha mai fatto nulla di buono, che ha votato le peggiori porcherie e che guadagna in una settimana quanto guadagna un poliziotto in un anno (rischiando la vita e picchiando gli operai).

Gli italiani daranno il voto anche a un Salvini il trasformista, l'uomo buono per tutte le occasioni con le sue felpe, le sue porchette, i suoi rosari, le sue mascherine con il tricolore e i martiri della magistratura...tutte cose studiate dai suoi "autori", lui è soltanto una testa di legno, un attore, un prestanome!

Gli italiani daranno il voto anche a un Berlusconi che abdicò dopo aver contribuito a distruggere la Libia di Gheddafi con le conseguenze immigratorie che ben conosciamo e che la destra si fregia di combattere...praticamente combattono ciò che loro stessi hanno creato...che pigliata per il culo!

Non mi rassegno ma allo stesso tempo non riesco ad essere ottimista, credimi!!! [SM=x1583484]
sconsigliata
00Tuesday, January 12, 2021 9:39 AM
Marco_M77
00Tuesday, January 12, 2021 9:45 AM
Re:
sconsigliata, 12/01/2021 09:39:




Il mondo del lavoro attraversa una fase critica, la gente si sta piegando alla schiavitù dettata dalla new economy e tutti i diritti acquisiti con dure battaglie dai nostri padri e dai nostri nonni stanno scomparendo. [SM=g8890]
Marco_M77
00Tuesday, January 12, 2021 9:57 AM

Gli italiani daranno il voto anche a un Berlusconi che abdicò dopo aver contribuito a distruggere la Libia di Gheddafi con le conseguenze immigratorie che ben conosciamo e che la destra si fregia di combattere...praticamente combattono ciò che loro stessi hanno creato...che pigliata per il culo!



Vogliamo aggiungere che Berlusconi lasciò il lavoro sporco dell'austerity a Monti e a Fornero per salvarsi la faccia?
Una faccia che era già abbastanza sporca per i bunga bunga e per tutto il resto!!!!! [SM=x611879]
Lady Angie
00Tuesday, January 12, 2021 2:06 PM
Re:


Ho semplicemente preso atto che non possiamo cambiare il mondo anche perché ciascuno di noi lo vorrebbe confacente ai propri ideali e ai propri bisogni, anche perché nessuno è propenso a rinunciare a quel poco che possiede.

Questa vita terrena non è soltanto una guerra tra i ricchi e i poveri, è anche una guerra tra gli stessi poveri perché non ragioniamo tutti con la stessa testa.
Ci sono poveri con il collare e il microchip che mangiano nella scodella messa lì dal padrone e che scodinzolano felici mentre ci sono poveri che aspirano alla libertà, scavano nei rifiuti e muoiono per il freddo.

È sempre stato così, i poveri (e per povero intendo anche l'impiegato con i suoi miseri mille e dispari euro al mese) non riescono a fare corpo unico contro i poteri forti perché alla fine ciascuno pensa per se e cerca di salvarsi da solo, magari ricorrendo nel suo piccolo agli stessi sotterfugi e alle stesse azioni deplorevoli che usano i potenti!

Probabilmente torneremo alle urne prima del previsto e la maggioranza degli italiani darà il voto a una Meloni che sta in politica da sempre, che non ha mai fatto nulla di buono, che ha votato le peggiori porcherie e che guadagna in una settimana quanto guadagna un poliziotto in un anno (rischiando la vita e picchiando gli operai).

Gli italiani daranno il voto anche a un Salvini il trasformista, l'uomo buono per tutte le occasioni con le sue felpe, le sue porchette, i suoi rosari, le sue mascherine con il tricolore e i martiri della magistratura...tutte cose studiate dai suoi "autori", lui è soltanto una testa di legno, un attore, un prestanome!

Gli italiani daranno il voto anche a un Berlusconi che abdicò dopo aver contribuito a distruggere la Libia di Gheddafi con le conseguenze immigratorie che ben conosciamo e che la destra si fregia di combattere...praticamente combattono ciò che loro stessi hanno creato...che pigliata per il culo!

Non mi rassegno ma allo stesso tempo non riesco ad essere ottimista, credimi!!! [SM=x1583484]



Quoto parola per parola Antonio!
Ecco io sono donna del fare! [SM=x611920] Considerato che mi è mancato il lavoro e vista la situazione, ogni mattina mi reco verso i servizi di volontariato, senza stare a spremermi le meningi e a sentirmi anche giustamente scoraggiata. Ogni mattina eserciti di bisognosi affollano i centri dove distribuiscono il cibo e aiuto la preparazione dei sacchetti da distribuire. Non ho tempo di macerarmi dallo sconforto,anche se stanchissima prima di dormire rivolgo una preghiera a chi di dovere in alto nel cielo [SM=x611829] , e mando nel contempo qualche accidente a chi di dovere ha abusato di noi ancora una volta grazie alla pandemia. Una piccola richiesta di malaugurio, che unendo sera per sera ,alla fine dell'anno fanno un bel mucchio.Se ci uniamo facciamo un bel consorzio e potremo vedere crollare i tangheri che ci governano.

[SM=x611827]
Lady Angie
00Tuesday, January 12, 2021 2:16 PM


ilpoeta59
00Tuesday, January 12, 2021 2:43 PM

Quoto parola per parola Antonio!
Ecco io sono donna del fare! [SM=x611920] Considerato che mi è mancato il lavoro e vista la situazione, ogni mattina mi reco verso i servizi di volontariato, senza stare a spremermi le meningi e a sentirmi anche giustamente scoraggiata. Ogni mattina eserciti di bisognosi affollano i centri dove distribuiscono il cibo e aiuto la preparazione dei sacchetti da distribuire. Non ho tempo di macerarmi dallo sconforto,anche se stanchissima prima di dormire rivolgo una preghiera a chi di dovere in alto nel cielo [SM=x611829] , e mando nel contempo qualche accidente a chi di dovere ha abusato di noi ancora una volta grazie alla pandemia. Una piccola richiesta di malaugurio, che unendo sera per sera ,alla fine dell'anno fanno un bel mucchio.Se ci uniamo facciamo un bel consorzio e potremo vedere crollare i tangheri che ci governano.



Tu sei una bella persona, abbiamo litigato tante volte e forse lo faremo ancora perché volersi bene in un modo sdolcinato è una banalità che non ci compete!


potremo vedere crollare i tangheri che ci governano



Auspico che crollino quelli che ci governano insieme a quelli che ci governavano e che adesso vorrebbero tornare a farlo senza che nulla cambi mai nelle nostre misere esistenze.

Lo so...chiedo troppo...ma se devo sognare voglio sognare alla grande! [SM=x611876]

Lady Angie
00Tuesday, January 12, 2021 3:30 PM
TU:
Auspico che crollino quelli che ci governano insieme a quelli che ci governavano

Vedi che alla fine si deve tornare indietro sino al medioevo? Sei tu che non hai mai capito. [SM=x3102260] [SM=x611856]


ilpoeta59
00Tuesday, January 12, 2021 3:44 PM
Re:
Lady Angie, 12/01/2021 15:30:

TU:
Auspico che crollino quelli che ci governano insieme a quelli che ci governavano

Vedi che alla fine si deve tornare indietro sino al medioevo? Sei tu che non hai mai capito. [SM=x3102260] [SM=x611856]





Angie, nel medioevo pure c'erano quelli che governavano...dobbiamo tornare alla preistoria...o forse nel paradiso terrestre...no aspè [SM=x611823] ...c'erano Dio e il serpente...un po' come dire Conte e Renzi! [SM=x611888]


Lady Angie
00Tuesday, January 12, 2021 4:13 PM
[SM=x611856]Brutta gente e marmaglia da tutte le parti, sia che guardi a destra che a sinistra. Era meglio la DC con i suoi pretoni mangiapolli di quando l Italia sognava la rivoluzione e nel sogno passavano i dolori. Il brutto è non poter più progettare e aspettare che qualche governante decida di fornirci delle cure necessarie per tenere in piedi il suo popolo di zombi [SM=x1583472]
ilpoeta59
00Tuesday, January 12, 2021 6:52 PM
Re:
Lady Angie, 12/01/2021 16:13:

[SM=x611856]Brutta gente e marmaglia da tutte le parti, sia che guardi a destra che a sinistra. Era meglio la DC con i suoi pretoni mangiapolli di quando l Italia sognava la rivoluzione e nel sogno passavano i dolori. Il brutto è non poter più progettare e aspettare che qualche governante decida di fornirci delle cure necessarie per tenere in piedi il suo popolo di zombi [SM=x1583472]



Ehhhh...bei tempi quelli della Democrazia Cristiana...quando si viaggiava ancora sull'onda del boom economico...quando Milano era una Milano da bere e l'Italia era un'Italia ancora tutta da mangiare!

Poi i politici, i mafiosi e i grandi imprenditori se la sono mangiata allegramente mentre il popolo si accontentava delle briciole che cadevano sotto il tavolo (il posticino di lavoro sicuro, la possibilità di accendere un mutuo, l'utilitaria nuova) e la nostra penisola più che a uno stivale adesso somiglia a un osso spolpato.

Il debito pubblico è aumentato a dismisura, non c'è lavoro e non ci sono più garanzie...chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato!!!
Elve8
00Wednesday, January 13, 2021 3:43 AM
Re:
ilpoeta59, 12/01/2021 09:30:

[...]
Non mi rassegno ma allo stesso tempo non riesco ad essere ottimista, credimi!!! [SM=x1583484]




… certo che ti credo, mister ilpoeta59!!!, e su questo hai tutta la mia disponibilità a capirti, e almeno su un punto mi trovi in parte d’accordo con te, anzi, due e di cui il primo è anche causa del secondo:

- infatti, punto primo, è vero che fin dall’inizio è in atto una sinuosa celata e perpetua guerra sia individuale, che collettiva finalizzata alla conquista e al mantenimento del potere, anzitutto religioso, poi ideologico, politico, economico, culturale e via discorrendo, e del quale potere, per il suo raggiungimento, uno dei mezzi più efficaci è sempre stato il danaro, altresì detto: dio-mammona; perciò, è luogo comune credere che per tale conquista i ricchi siano più agevolati rispetto ai sufficienti e meglio avvantaggiati su quelli che i più chiamano abitualmente poveri!
- a guardare più in profondità, però, punto secondo, non c’è una guerra del ricco sul povero! – esiste invece soltanto la guerra tra persone, giacchè il “povero”, di cui hai bene evidenziato alcuni tratti, è un ricco mancato, mentre, a sua volta, anche il “ricco”, inteso dai più in senso lato, è un povero mancato; e invero, è difficile, molto, assai, quasi impossibile capire chi è il “povero”!

… per questo motivo, cioè, fintanto c’è competizione, guerra, tra gli apparenti ricchi e poveri rispettivamente “mancati”, le cose non cambiano e mai muteranno! – allora, come la delusione fiacca l’entusiasmo, così il pessimismo indebolisce l’ottimista; come lo scoraggiamento e la rassegnazione s’insinuano furtivamente nel coraggio e nell’azione, così il dubbio uccide la fede, la speranza si svuota e la carità (l’amore) viene meno finchè sparisce lasciando lo spazio soltanto all’odio; e infine regna e impera sovrana la paura … quella di perdere, di lasciare, di mancare, di non avere … e che, in fondo, è sempre paura della morte la quale è anche il segno tangibile di altro ancora più reale e ancora più terrificante: la sofferenza (magari, ne parleremo con calma in altro momento e contesto)!

- in sostanza, soltanto quando ci sono i poveri autentici , cioè, quelli che hanno consapevolezza di esserlo, anche se cominciano a capirlo per gradi, magari a settantatre anni, perciò, vedono anche che da soli nulla possono fare e a chi finalmente rivolgersi e chiedere, allora, per questa loro riscoperta “povertà” (grazia ricevuta!) costatano che le cose cambiano e migliorano, anche se la tempesta è minacciosa e distruttiva!






nb:
una riflessione su politica e personaggi che hai or ora commentati, come ho già detto, li farò altrove con calma e pazienza




[SM=x1583472] [SM=g6168407]




Marco_M77
00Saturday, January 16, 2021 7:55 AM
Tra le consegne a domicilio ci stanno pure quelle dell'IKEA con relativo montaggio (se richiesto).
Chi sono i montatori IKEA e quanto guadagnano? [SM=x1583484]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:06 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com