Meglio andare a scuola o...

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2
silvercloud87
00Sunday, April 27, 2008 2:21 PM
Siccome molti parlano di meritocrazia, dicono che non è possibile prendere il diploma con insufficienze ed ora la legge prevede che con una sola materia insufficiente uno studente possa essere bocciato e/o non ammesso all'esame, voglio fare una domanda: è preferibile andare a scuola, fare 5 anni di lezioni e avere il diploma, indipendentemente dalla quantità di studio che si impiega quindi anche indipendentemente dai risultati e dalle insufficienze che si hanno alla fine di ogni anno (ovviamente cambierà il voto^^) oppure non andare a scuola affatto?

Voglio dire, il vantaggio globale per la società c'è quando dalla scuola escono pochi studenti ma con ottimi voti, o quando tutti possono fare 5 anni di scuola e concluderla indipendentemente dai voti ottenuti?

[SM=x407641]
giuggyna
00Sunday, April 27, 2008 4:39 PM
Meglio fare 5 anni anche senza risultati in termini di voti, almeno anche se solo "per sentito dire" saremo meno ingoranti.
pappi1388
00Sunday, April 27, 2008 4:43 PM
meglio fare 5 anni lo stesso... XD
silvercloud87
00Sunday, April 27, 2008 4:53 PM
Penso che dovremmo permettere a tutti (quasi obbligare) di frequentare i 5 anni di superiori, altrimenti dopo si ritroverebbero tantissime strade sbarrate e soprattutto non avrebbero nemmeno quel minimo di cultura "per sentito dire".
Fatascalza
00Saturday, May 3, 2008 9:56 PM
fare i 5 anni "dignitosamente"
silvercloud87
00Saturday, May 3, 2008 10:21 PM
non è contemplato fra le opzioni...
Fatascalza
00Saturday, May 3, 2008 10:23 PM
ho votato di fare i 5 anni
quando dico dignitosamente intendo dire almeno stuidiare un pò, aktrimenti è inutile [SM=g27811]
neve67
00Saturday, May 3, 2008 10:59 PM
Meglio non andare a scuola e fare l'operaio o altro da subito, se uno non ha voglia di studiare, non è in grado di prendere il diplema e nella scuola diventa solo un jolly che disturberebbe chi invece ha voglia di farlo.
E' una sua scelta se sei a scuola devi studiare e permettere di farlo agli altri se non ti piace nessuno ti obbliga può fare altro e diventare un adulto consapevole delle sue capacità

1 solo insufficienza però mi sembra poca per 'annullare un anno di studio, sono troppo drastici fino ad oggi hanno permesso di ripetere la stessa classe anche 3 volte e poi d'un tratto 1 insufficienza e sei fuori?

dovrebbero ridimensionare molte cose, ma a gradi!
zipao
00Sunday, May 4, 2008 12:07 AM
Meglio fare tutt'e 5 gli anni di scuola ma con degli insegnanti in grado di portare alla sufficienza i meno dotati. Per esperienza vi posso dire che molti insuccessi dipendono dalla scarsa preparazione dei professori se non dal punto didattico certamente da quello psicologico. Non basta sapere per poter insegnare
.rosella.
00Sunday, May 4, 2008 3:16 PM
X i 5 Anni
Ci sarebbe molto da dire...sulla scuola, specialmente perchè non è più autorevole e nemmeno credibile e quindi non qualificante ! (lo dico da persona che lavora nella scuola e che sta a contatto con gli studenti)...Però penso che sia meglio prendere il diploma, comunque.

[SM=x1467989] Coplimenti è un bell'argomento per un sondaggio !

[SM=x1440364] [SM=x1408811]
[SM=x1440684]
silvercloud87
00Sunday, May 4, 2008 7:43 PM
Re:
neve67, 03/05/2008 22.59:

Meglio non andare a scuola e fare l'operaio o altro da subito, se uno non ha voglia di studiare, non è in grado di prendere il diplema e nella scuola diventa solo un jolly che disturberebbe chi invece ha voglia di farlo.
E' una sua scelta se sei a scuola devi studiare e permettere di farlo agli altri se non ti piace nessuno ti obbliga può fare altro e diventare un adulto consapevole delle sue capacità

1 solo insufficienza però mi sembra poca per 'annullare un anno di studio, sono troppo drastici fino ad oggi hanno permesso di ripetere la stessa classe anche 3 volte e poi d'un tratto 1 insufficienza e sei fuori?

dovrebbero ridimensionare molte cose, ma a gradi!


E' un ragionamento condivisibile da un certo punto di vista, ma credo che tralasci una parte fondamentale.
Se a un ragazzo non piace studiare ciò che c'è alle superiori non è detto che non gli piaccia (e non si appassioni) ad un corso universitario. Quini se ha 12 materie a scuola e 3 di esse non le digerisce proprio, al punto tale che perde tempo a studiarle e non impara nulla, e conclude l'anno con 3 insufficienze mentre nelle altre materie magari ha 6-7-8, viene bocciato e gli viene impedito di diventare qualcuno nel campo che gli interessa, magari un genio del settore.
plato87
00Sunday, May 4, 2008 10:04 PM
concordo con tia.
il liceo non deve pregiudicare o in qualche modo segnare la vita di una persona che cmq ha il diritto di avere dei punti deboli.
specie al liceo, mentre si consuma un cambiamento interiore radicale sotto tutti i punti di vista possibili.
il compito della scuola è accompagnare, non frustare i giovani perchè facciano sempre e solo ciò che devono.
silvercloud87
00Sunday, May 4, 2008 10:10 PM
Esatto pol, hai colto nel segno..
plato87
00Sunday, May 4, 2008 10:32 PM
in ogni caso... fatico ad approvare entrambe le vie
nel senso che in fondo la scuola deve lasciarti qualcosa, è il suo compito.
le opzioni del sondaggio sono troppo estremistiche
"Meglio fare 5 anni anche senza risultati in termini di voti, almeno anche se solo "per sentito dire" saremo meno ingoranti."
non avrebbe molto senso andare a scuola, già che ne ha poco...
"Meglio non andare a scuola e fare l'operaio da subito, se uno non ha voglia di studiare, tanto non diventerà mai nessuno."
comunque un obbligo esiste, ed è giusto che sia rispettato.
è la vita a decidere quando è il momento giusto per dire:basta, ora mi faccio una vita.
e poi scusate, leonardo da vinci non ha avuto un regolare percorso di formazione per la sua epoca, ma è tra le menti più geniali che possiamo ricordare.
la scuola è comunque una conquista della nostra società, ma bisogna giocarla di modo che sia utile e non sia controproducente.
entrambe queste soluzioni però suonano molto male.
silvercloud87
00Monday, May 5, 2008 2:53 PM
Bè carissimo Pol la scuola è estrema o ti promuovono o ti bocciano, non c'è la via di mezzo, il limbo scolastico non c'è.
Quindi per forza di cose le opzioni sono drastiche.

Credo che il paragone con altre epoche non possa reggere il confronto, la scuola è un obbligo sociale (in parte anche per legge), i signorotti con la loro corte esistono ancora ma se non hai la laurea non ti danno soldi per non ottenere nulla. E per ottenere la laurea occorre il diploma.

Insomma senza diploma hai le mani legate e credo che digerire un sistema scolastico che non stimola affatto all'apprendimento, che non incuriosisce ma svilisce sia già sufficiente per ottenere qualcosa che ti permetta, quantomeno di esprimerti altrove, magari all'università.
homer.js
00Monday, May 5, 2008 6:13 PM
Re: Re:
silvercloud87, 04/05/2008 19.43:


..............................
Se a un ragazzo non piace studiare ciò che c'è alle superiori non è detto che non gli piaccia (e non si appassioni) ad un corso universitario. Quini se ha 12 materie a scuola e 3 di esse non le digerisce proprio, al punto tale che perde tempo a studiarle e non impara nulla, e conclude l'anno con 3 insufficienze mentre nelle altre materie magari ha 6-7-8, viene bocciato e gli viene impedito di diventare qualcuno nel campo che gli interessa, magari un genio del settore.


...io nn ho fatto l'universita'...
..ma molti di voi.. mi sembra di capire ..si'...
...quindi mi confermate che se un tizio non supera TUTTI gli N esami del suo piano di studi ...la laurea nn la prende...?...

...se cosi' e'...applichiamolo anche alla scuola superiore...semplice...no..?.. [SM=g27811]


silvercloud87
00Monday, May 5, 2008 6:40 PM
Re: Re: Re:
homer.js, 05/05/2008 18.13:


...io nn ho fatto l'universita'...
..ma molti di voi.. mi sembra di capire ..si'...
...quindi mi confermate che se un tizio non supera TUTTI gli N esami del suo piano di studi ...la laurea nn la prende...?...

...se cosi' e'...applichiamolo anche alla scuola superiore...semplice...no..?.. [SM=g27811]




Hem..ma alle superiori c'è solo un esame..forse non ho afferrato il concetto. Ammetto che a me piacerebbe uno stile universitario alle superiori, cioè gli esami sono 2 volte all'anno ecc..
homer.js
00Monday, May 5, 2008 8:21 PM
Re: Re: Re: Re:
silvercloud87, 05/05/2008 18.40:


Hem..ma alle superiori c'è solo un esame..forse non ho afferrato il concetto. Ammetto che a me piacerebbe uno stile universitario alle superiori, cioè gli esami sono 2 volte all'anno ecc..

..allora vedo di spiegarmi meglio...
..nn e' un problema di quanti esami ci sono all'anno...
..ma su quali/quante materie...

...in un tuo precedente intervento dici..
silvercloud87, 04/05/2008 19.43:


....... Quini se ha 12 materie a scuola e 3 di esse non le digerisce proprio, al punto tale che perde tempo a studiarle e non impara nulla, e conclude l'anno con 3 insufficienze mentre nelle altre materie magari ha 6-7-8, viene bocciato ........



..facendo il paragone con l'universita'...
...ci sono (circa) 20 esami su piu' o meno altrettante materie diverse..?..
...mica ci si laurea superando col 30 17 esami anche se si e' insufficienti nei rimanenti 3... o no..?..


...e poi..diciamocelo... mica sara' sempre possibile nella vita affrontare e superare le prove che piacciono a noi...
..anzi..per esperienza..spesso..e' proprio il contrario..



isa46
00Monday, May 5, 2008 9:51 PM
Meglio fare 5 anni anche senza risultati in termini di voti, almeno anche se solo "per sentito dire" saremo meno ingoranti.
°°Jen Lindley°°
00Tuesday, May 6, 2008 12:32 AM

Sicuramente meglio studiare...
Tutti abbiamo dei sogni che vorremmo vedere realizzati!
Bisogna provarci a tutti i costi finchè siamo in tempo, per non avere rimpianti nella vita!!!
homer.js
00Tuesday, May 6, 2008 11:07 AM
Re:
isa46, 05/05/2008 21.51:

Meglio fare 5 anni anche senza risultati in termini di voti, almeno anche se solo "per sentito dire" saremo meno ingoranti.



..uno puo' decidere di rimanere ignorante per sua scelta...
..ma nn a scapito degli altri che sono nella classe...
..mi pare di ricordare... e mi pare sia ncora cosi'..
..che quelli meno interessati alle lezioni..
..nn stanno li' zitti e tranquilli a fare i ca§§etti loro..
..tipicamente rompono le palle...

..ergo.. se hai voglia di studiare vai avanti coi tuoi risultati...
..e bene o male un sei... con un po' di buona volonta'.. si ottiene...

..altrimenti...fuori dalla scuola...
...nel rispetto degli altri...e dei soldi pubblici..



silvercloud87
00Tuesday, May 6, 2008 2:58 PM
Re: Re:
homer.js, 06/05/2008 11.07:



..uno puo' decidere di rimanere ignorante per sua scelta...
..ma nn a scapito degli altri che sono nella classe...
..mi pare di ricordare... e mi pare sia ncora cosi'..
..che quelli meno interessati alle lezioni..
..nn stanno li' zitti e tranquilli a fare i ca§§etti loro..
..tipicamente rompono le palle...

..ergo.. se hai voglia di studiare vai avanti coi tuoi risultati...
..e bene o male un sei... con un po' di buona volonta'.. si ottiene...

..altrimenti...fuori dalla scuola...
...nel rispetto degli altri...e dei soldi pubblici..





No, non è vero che la maggior parte di quelli che vanno male sono casinari, almeno questo non vale per la mia scuola che è un discreto campione dato che siamo più di 700 studenti.

Secondo punto, perdonami ma le "sanzioni" disciplinari sono un'altra cosa e andrebbero applicate un po' più spesso.

Terzo, quando hai un'età tra i 14 e i 20 anni non capisci molto di quello che è giusto fare in merito alla scuola, perché spesso la vedi solo come un peso, ergo serve qualcuno che ti obblighi almeno a prendere il diploma. In sostanza a quell'età non capisci un tubo (quando si parla di scuola) e lo dico perché sono proprio a quel punto.
homer.js
00Tuesday, May 6, 2008 3:53 PM
Re: Re: Re:
silvercloud87, 06/05/2008 14.58:


....perché spesso la vedi solo come un peso, ergo serve qualcuno che ti obblighi almeno a prendere il diploma. ......




...o studi...e impari qualcosa...
..oppure...o diploma o non diploma se somaro sei..somaro rimani...
..perdonami la franchezza...
..ma te lo dice uno che a suo tempo...se obbligato..
...stava sui libri per delle ore...
...ci stava...e basta.....
homer.js
00Tuesday, May 6, 2008 4:10 PM
p.s....

..parlo in maniera generica...
...per il singolo caso posso anche essere daccordo con te..

giuli51
00Tuesday, May 6, 2008 5:37 PM

...io nn ho fatto l'universita'...
..ma molti di voi.. mi sembra di capire ..si'...
...quindi mi confermate che se un tizio non supera TUTTI gli N esami del suo piano di studi ...la laurea nn la prende...?...

...se cosi' e'...applichiamolo anche alla scuola superiore...semplice...no..?..

Mi sembra molto giusto.
silvercloud87
00Tuesday, May 6, 2008 6:59 PM
Re: Re: Re: Re:
homer.js, 06/05/2008 15.53:




...o studi...e impari qualcosa...
..oppure...o diploma o non diploma se somaro sei..somaro rimani...
..perdonami la franchezza...
..ma te lo dice uno che a suo tempo...se obbligato..
...stava sui libri per delle ore...
...ci stava...e basta.....




homer ovviamente hai ragione ma la differenza è notevole fra lo studio delle superiori da quello dell'università.
Io che sono uno dei somari, ho aiutato un amico che fa il secondo anno di università a studiare per un esame di "scienze delle finanze" e me la sono cavata bene, come lui ha detto "perché non lo dai te l'esame???" e lui ha preso 28! mica ciccia...
Con questo voglio far capire due cose, all'università tempi di studi te li gestisci (entro certi limiti) alle superiori NO, all'università ti prendi il corso adatto a te, mentre alle superiori i corsi non sono così vari...ecc...
silvercloud87
00Tuesday, May 20, 2008 11:51 PM
tanto per....



altri commenti... [SM=x1408792]
elyna.luna
00Tuesday, June 3, 2008 2:24 PM
questa è una gran cavolata.. all'università i corsi te li gestisci te.. con la differenza che invece che 50 pagine ne hai 1000.. Con la differenza che i professori non ti stanno dietro.. ti arrangi in tutto e per tutto.. i professori dell'università.. non ti capiscono.. o sai o non sai.. non sanno nemmeno chi sei fino a che non ti vedono all'esame.. le superiori sono molto più semplici.
silvercloud87
00Tuesday, June 3, 2008 3:11 PM
però la maggior parte dei miei amici da 60 alla maturità sono passati a 28/30 agli esami universitari...
plato87
00Tuesday, June 3, 2008 3:32 PM
Re:
elyna.luna, 03/06/2008 14.24:

questa è una gran cavolata.. all'università i corsi te li gestisci te.. con la differenza che invece che 50 pagine ne hai 1000.. Con la differenza che i professori non ti stanno dietro.. ti arrangi in tutto e per tutto.. i professori dell'università.. non ti capiscono.. o sai o non sai.. non sanno nemmeno chi sei fino a che non ti vedono all'esame.. le superiori sono molto più semplici.


anche in un ambiente simile, non riuscirei a preferire il liceo all'università. c'è bisogno, in un certo senso, di avere un distacco ideale dal professore, da parte dell'alunno, perchè ci sia una trasmissione libera del sapere tra le due parti.
e c'è anche bisogno, secondo me, di non avere un ambiente stagnante ed uniforme in cui muoversi nel percorso formativo della nostra gioventù.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:44 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com