Mai dire cucina

Pages: [1], 2
mattelan
00Sunday, June 15, 2008 9:48 PM
Amici cuochi ma sopratutto amiche cuoche ecco a voi una rubrica che va a vostro genio.Dopo Mai dire cinema,Mai dire libri,Mai dire web nasce Mai dire cucina.Di cosa si occuperà questa rubrica?Ma delle ricette strampalate che ci sono nel mondo la cucina tipica di paesi fuori dal nostro territorio e delle ricette più strambe che il nostro trio cita in radio ma potete spostare anche delle vostre creazioni delle vostre ricette ricordando l'inventiva e la simpatia.Quindi cimentatevi con le idee più strane ai fornelli o cercate via web i piatti più assurdi.Altro che la Clerici [SM=g27828]

Inizio io con un link sulla tipica cucina turca citata stasera in trasmissione. [SM=g27827]

www.laturchia.it/cucina%20turca/cucinaturca.htm
= Pallone Wafer =
00Sunday, June 15, 2008 10:57 PM
A proposito di cucina turca, ci fu un precedente.

Nel 2002, le ciambelle turche di Pnar. A detta di Giorgio "non sanno di niente però fanno schifo"
Mila76
00Monday, June 16, 2008 5:01 PM
Rieccomi qua! Vi sono mancata? Come il raffreddore da fieno nel mese di novembre suppongo! [SM=g27827]
Ritornando all' argomento cucina, conosco un paio di ricette, da far vomitare il cenone del capodanno 1998. Talmente sono stomichevoli a leggerle. Le gradite?
[SM=g27828]
Anzi vi scrivo un menù tipico:
Verdurine fritte nello strutto con salsa alla panna acida e pomodoro,
Lasagne verdi ai sott' aceti prosciutto cotto e formaggio emmenthal
Tacchino ripieno di castagne carammellato al miele con contorno di patate lardellate
Frittelline di sfoglia ripiene di sanguinaccio, cannella e nocciole.
[SM=g27813] [SM=g27812]

= Pallone Wafer =
00Tuesday, June 17, 2008 3:03 PM
Grande Mila!!! Bentornata!!!
= Pallone Wafer =
00Tuesday, June 17, 2008 3:05 PM
Ricordiamo anche il portoghese Sarrabulho, a base di polpa e fegato di maiale o di cacciagione marinati nel vino rosso, stufati con verdure e peperoncino e legati, verso fine cottura, con sangue di maiale.

Detto anche "il piatto del Signor Carlo" o il "Sarrabulho, la pietanza ideale per farsi mandare a fanculo" [SM=g27828]
Mila76
00Tuesday, June 17, 2008 3:08 PM
Per non parlare di un piatto tipico delle mie parti!
Zampe di agnellino al sugo. E vanno anche alla grande i coglioni del toro o del maiale inpanati e fritti. [SM=g27812]
mattelan
00Tuesday, June 17, 2008 3:39 PM
Ciao Mila e grazie a tutti che cominciate a riempire questa sezione [SM=g27827]
Sto cercando la ricetta del Turkey delight non la trovo porca vacca [SM=g27826]

In compenso siccome si è parlato tanto tempo fa del capolavoro dell'ultimo Disney-Pixar parlo di Ratatouille del mitico Brad Bird ora si aspetterà il suo nuovo lavoro "1909" segnerà il debutto della Pixar nel live-action sempre con la Disney e tanto per cambiare la Warner Bros le due mayor insieme hanno sempre fatto bene vedere "The Prestige".Bando alle ciance vi inserisco la ricetta della Ratatouille preparata dal topo Remy al critico gastronomico Egò.Chi si vuole cimentare (Mila in primis) eccola:

Ratatouille (ricetta di Thomas Keller)tratta dal film "Ratatouille di Brad Bird"

per la salsa piperade
peperone giallo mezzo
peperone rosso mezzo
peperone arancio mezzo
pomodori maturi 3
cipolle bianche 2
aglio tritato 1 cucchiaino
alloro 1 foglia
prezzemolo 1 rametto
timo 1 rametto

le verdure
melanzane 1
zucchine 1
zucchina gialla 1
pomodori 3

per la vinaigrette
piperade 1 cucchiaio
olio d’oliva 2 cucchiai
aceto balsamico 1 cucchiaino
timo 1 presa

Preparare la piperade:
Sistemare i tre mezzi peperoni, puliti da semi e filamenti bianchi, su una teglia da forno rivestita con carta da forno, con la parte tagliata verso il basso, infornare a 230° per 15-20 minuti o finché la pelle, visibilmente, si staccherà. Spellare i pomodori (basta inciderci una crocetta e tuffarli in acqua bollente per pochi secondi, poi rimuovere la pelle), eliminarne i semi e le parti dure e tritare il resto a dadini piccolissimi. Passare gli scarti al colino e recuperare l’acqua di vegetazione. Tritare finemente la cipolla e l’aglio, e farli rinvenire in padella con due cucchiai di olio d’oliva, a fuoco medio-basso, senza far dorare mai. Quando il soffritto è trasparente, aggiungere i pomodori e la loro acqua, il timo, l’alloro e il prezzemolo e lasciar cuocere per 10 minuti, sempre a fuoco basso. Salare e pepare. Nel mentre spellare i peperoni, tagliarli a dadini piccoli, eliminando eventualmente i bordi brucciacchiati. Aggiungere poi i peperoni nella padella, e lasciar cuocere per un altra decina di minuti finché la salsa si sia addensata. Eliminare le erbe, tenere da parte un cucchiaio di piperade e versare il resto nel fondo di una teglia da forno (deve venire uno strato sottile).

Preparare le verdure:
Lavare le verdure, che dovrebbero tutte avere un diametro simile, e affettarle a fettine di 2mm (o persino meno spesso). Disporre le fettine alternandole nella teglia sopra la piperade, lasciando per ognuna mezzo centimetro di superficie libera. Coprire tutta la piperade con una spirale di verdure dall’esterno verso l’interno, infine, mescolare l’aglio tritato con l’olio, il timo, fior di sale e pepe, e spenellare la superficie delle verdure con questo composto. Chiudere la teglia con un foglio di carta argentata e infornare a 130° per 2 ore. Dopo due ore, rimuovere la carta e infornare di nuovo per 30 minuti. Infine, con una spatola prelevare delle porzioni di verdure ed ereggerle su un piatto, condire con una vinaigrette ottenuta emulsionando la piperade tenuta da parte con l’olio e l’aceto. Volendo si può decorare con un pezzetto di pelle di pomodoro fritto (nel film si fa con un rametto di timo - che non avevo :-).

Ecco un isito per saperne di più: www.cavolettodibruxelles.it/2007/10/la-ratatouille-di-rat...

Ora aspettiamo il Turkey delight [SM=g27828]
Mila76
00Tuesday, June 17, 2008 3:47 PM
Provo a torturare qualcuno per averla o si consulta un libro di ricette esotiche?
Io sono per la tortura. [SM=g27835]
Si scherza!
Vi ricordo che alcune ricette sono dei veri e propri horror!
mattelan
00Tuesday, June 17, 2008 4:07 PM
Re:
Mila76, 17/06/2008 15.47:

Provo a torturare qualcuno per averla o si consulta un libro di ricette esotiche?
Io sono per la tortura. [SM=g27835]
Si scherza!
Vi ricordo che alcune ricette sono dei veri e propri horror!




Bene spostale più horror sono più vanno bene [SM=g27811]

E qyuesto lo spirito di questa sezione [SM=g27828]
Mila76
00Tuesday, June 17, 2008 6:12 PM
Hai mai cucinato le anguille? Di solito le vendono vive! Dunque devi ucciderle sventrarle farle a pezzi e cucinarle!
Anche la maggior parte del pesce fresco bisogna fare lo stesso trattamento, tranne che per i granchi e le aragoste fresche intendo, quelle vanno messe direttamente vive nell' acqua bollente. [SM=g27825]
Cornelio74
00Wednesday, June 18, 2008 1:47 AM
Re:
Mila76, 17/06/2008 15.47:

Provo a torturare qualcuno per averla o si consulta un libro di ricette esotiche?
Io sono per la tortura. [SM=g27835]


Eccovi qua la ricetta dei mitici Turkish delights (o "lukum", alla turca)... e senza torture! [SM=g27828]

Ingredienti:

4 tazze di zucchero
1 tazza e 1/4 di amido di mais
1 cucchiaino di cremortartaro (si trova nelle drogherie o anche in farmacia, viene abitualmente usato come lievito per dolci)
4 tazze e 1/4 di acqua
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio e 1/2 di acqua di rose
zucchero a velo
olio di semi
pistacchi, nocciole o altra frutta secca (facoltativo)

1° composto: unire in un pentolino il succo di limone, lo zucchero e 1 tazza e 1/2 di acqua, e mettere su un fornello a fuoco medio. Mescolare di continuo, fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Portare a ebollizione, ridurre poi la fiamma e far sobbollire fino a quando il composto non raggiunge i 240°. Togliere dal fuoco e mettere da parte il pentolino.
Se non si ha un termometro da cucina, si può capire che la temperatura è quella giusta quando una goccia del composto, versata su un piatto da cucina, rimane morbida, ma comunque malleabile tra le dita.

2° composto: si uniscono insieme il cremortartaro, 1 tazza di amido di mais e le restanti tazze d'acqua. Versare tutto in una pentola abbastanza grande (vi si dovrà poi unire il primo composto), e mettere su un fornello a fuoco medio.
IMPORTANTE: l'acqua non va versata tutta assieme, bensì a poco a poco e mescolando continuamente, per evitare la formazione di grumi nella mistura. Se si formassero comunque dei grumi, continuare a mescolare mentre il composto si scalda, per cercare di farli sparire.
Portare il composto a ebollizione e continuare a tenerlo un po' sul fuoco, fino a quando non abbia raggiunto una consistenza collosa. Togliere dal fuoco.

Unirvi adesso il 1° composto di succo di limone, zucchero ed acqua preparato precedentemente. Rimettere il tutto sul fuoco, mescolando bene continuamente fino a quando il composto non bolle nuovamente. Abbassare allora il fuoco al minimo, e far sobbollire per 1 ora circa, mescolando frequentemente.

Quando il composto sarà diventato di colore dorato e consistenza gelatinosa, unirvi l'acqua di rose. Mescoalre ancora un po', e togliere poi dal fuoco.
Versare tutto in una teglia rettangolare, foderata precedentemente con carta oleata o carta da forno leggermente unta con olio di semi, e livellare tutto con un mestolo per avere uno spessore di circa 2-2,5 cm.
Lasciar raffreddare per una notte.
Il giorno dopo, rovesciare il contenuto della teglia, e tagliarlo a cubetti con un coltello grande leggermente unto con l'olio di semi. Rotolare poi i cubetti nello zucchero a velo e nel rimanente amido di mais.
Se si vuole, spolverare la faccia superiore dei cubetti con pistacchi o altra frutta secca tritata abbastanza finemente. Fine. [SM=g27823]

E buon cagotto a tutti. [SM=g27828]


mattelan
00Wednesday, June 18, 2008 12:21 PM
Re:
Mila76, 17/06/2008 18.12:

Hai mai cucinato le anguille? Di solito le vendono vive! Dunque devi ucciderle sventrarle farle a pezzi e cucinarle!
Anche la maggior parte del pesce fresco bisogna fare lo stesso trattamento, tranne che per i granchi e le aragoste fresche intendo, quelle vanno messe direttamente vive nell' acqua bollente. [SM=g27825]




Meno male che non mangio ne anguille ne granchi anche le lumache le cuociono vive che crudeltà [SM=g27826]
Mila76
00Wednesday, June 18, 2008 2:52 PM
Caro Cornelio74, perchè hai dato la ricetta? Io adesso della frusta e il girapollici e di tutte le puntante di Uomini e Donne dal 2000 al 2005, cosa ne faccio?
Però devono essere squisite, come il cavolo lesso nell'aceto bianco senza olio e ne sale.
[SM=g27818]
mattelan
00Wednesday, June 18, 2008 4:04 PM
grande Cornelio ora tutte sono a comentarsi al Turkey delight [SM=g27828]

Il piatto di stasera



Praticamente una pizza senza mozzarella e formaggi quella che piace a me!!! [SM=g27828]
metalizzato
00Saturday, June 21, 2008 3:21 PM
Re:
= Pallone Wafer =, 15/06/2008 22.57:

A proposito di cucina turca, ci fu un precedente.

Nel 2002, le ciambelle turche di Pnar. A detta di Giorgio "non sanno di niente però fanno schifo"




ahahahahahahah questa non la ricordavo!


mattelan
00Wednesday, June 24, 2009 3:01 PM
Che torta Strana
Mia mamma si sta cimetando con questa ricetta.
Torta di Padre Pio
Ingredienti:
1 bicchiere di "Santo Impasto di Padre Pio" [Farina,acqua,zucchero e latte]
3 Bicchieri di zucchero
4 bicchieri di Farina
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio di semi
100 g di noci sbricciolate
una mela a pezzetti
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
2 di vanillina
un pizzico di sale

Procedimento
Importante
- Non usare Frullino
- Si comincia di domenica
- Non mettere in frigo
Domenica 1° Giorno: versare il composto che vi è stato donato in una terrina e aggiungere un bicchiere di zucchero,uno di farina NON MESCOLARE,coprire con stagnola Lunedì 2° Giorno:Mescolare e Coprire Martedì e Mercoledì: Non toccare
Giovedì: aggiungere un bicchiere di zucchero,uno di farina, uno di latte NON MESCOLARE Venerdì: meecolare e coprire Sabato,Domenica e Lunedì: Non toccare
Martedì si fa la torta (era ora) togliere 3 bicchieri del santo impasto e donatelo a 3 famiglie di cui si vuole la fortuna (anche guarigione fisica e spirituale).Aggiungere al poco impasto 2 bicchieri di farina,uno di zucchero, uno di olio di semi, 100 g di noci sbricciolate, una mela a pezzetti, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, 2 di vanillina e un pizzico di sale.Riversare l'impasto in una tortiera e cuocere in forno a 200° gradi x 40 min.Finalmente se magna!!!!!

Cotto è mangiato [Non ho resistito a non dirlo [SM=g27828] ]

sunisinus
00Wednesday, June 24, 2009 3:17 PM
Non avevo mai visto una ricetta in stile catena di Sant'Antonio [SM=g27828]
mattelan
00Wednesday, June 24, 2009 3:29 PM
Re:
sunisinus, 24/06/2009 15.17:

Non avevo mai visto una ricetta in stile catena di Sant'Antonio [SM=g27828]




Sunina, pensa che mia zia credente ha rifiutato l'impasto "troppo vecchio" [SM=g27828]

La prossima volta ti dono un pò d'impasto [SM=g27824]

Amici ma sopratutto amiche ecco a voi LA TORTA DI PADRE PIO

mattelan
00Wednesday, August 5, 2009 11:23 AM
Per chi si vuole cimentare la ricetta della Burrobirra la bevanda di Harry Potter
BURROBIRRA - LA RICETTA
---- Versione "analcolica" (con Ceres) ------

Ingredienti per una persona:
1 bicchiere di birra analcolica (Ceres),
1 grossa noce di burro,
Panna da cucina (quella dei tortellini).

Preparazione:
In due recipienti separati e cuocendo a fiamma bassa, fondete il burro e
riscaldate la birra (non troppo).Amalgamate il burro fuso con la birra un po
alla volta mescolando delicatamente. Infine, aggiungete la panna a
cucchiaini e mescolate fino a quando si otterrà una bevanda piuttosto densa
e cremosa.

La versione analcolica e per la nostra Sunina [SM=g27824]
La Versione alcolica è con lo stesso procedimento
Chi vuole può dare un tocco finale con lo zenzero come piace ad Hermione [SM=g27811]
Allessio Socci.
00Wednesday, August 5, 2009 12:59 PM
Il tutto guarnito con delle deliziose polpettine di merda di cane.
mattelan
00Wednesday, August 5, 2009 9:41 PM
Re:
Allessio Socci., 05/08/2009 12.59:

Il tutto guarnito con delle deliziose polpettine di merda di cane.



No Polpette di Drago [SM=g27828]

danielevangogh85
00Thursday, August 6, 2009 5:49 PM
da germania-turchia agli europei 2008
marco: i difensori tedeschi sono ottenebrati dai turkish delight (un dolcetto turco), si vede che hanno proprio la nausea di chi ha mangiato questo splendido dolcetto
mattelan
00Thursday, August 13, 2009 7:09 PM
La mitica ricetta del Caviale [SM=g27828]
mattelan
00Saturday, October 31, 2009 5:22 PM
Ricetta per la notte delle streghe
rui79.
00Thursday, November 12, 2009 9:03 PM
HO VOGLIA DI CECINA.............pagerei ORO per averla......

sunisinus
00Friday, November 13, 2009 1:42 PM
Cecina? [SM=g27818]
Non sapevo si chiamasse anche così.
rui79.
00Friday, November 13, 2009 1:49 PM
Re:
sunisinus, 13/11/2009 13:42:

Cecina? [SM=g27818]
Non sapevo si chiamasse anche così.




dalle mie parti se la chiami torta di ceci ti ridono in faccia....... [SM=g1755358]
sunisinus
00Friday, November 13, 2009 1:50 PM
Ma che torta di ceci? Farinata! [SM=g27828]
Cmq se vuoi te la vado a comprare (oriGGinale zeneize, mica pizza e fichi!), la spedisco e tu mi mandi il corrispondente peso in oro, ok? [SM=g27834]
rui79.
00Friday, November 13, 2009 1:56 PM
Re:
sunisinus, 13/11/2009 13:50:

Ma che torta di ceci? Farinata! [SM=g27828]
Cmq se vuoi te la vado a comprare (oriGGinale zeneize, mica pizza e fichi!), la spedisco e tu mi mandi il corrispondente peso in oro, ok? [SM=g27834]



farinata non la sapevo......quindi se vai nelle zone di PISA - LIVORNO e ne vuoi un po' non chiamarla cosi' perche' non ti rispondono neanche...... [SM=g27828] [SM=g27828] .......al massimo a LIVORNO di rispondo : Deh......ca'a' voi????? [SM=g27827] [SM=g27827]
macleane
00Friday, November 13, 2009 3:58 PM
Ceci??? Bleah [SM=g27825]

Al prossimo tuo "concerto unplugged" siamo tutti invitati? [SM=g27815]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:53 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com