Ifab: no al VAR sul fuorigioco per pochi centimetri

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4
Go-AVS-Go
00Friday, January 3, 2020 9:36 AM
Altra novità in arrivo dall'Ifab sul Var. L'organo internazionale competente sul regolamento del calcio stabilisce che la moviola non potrà più intervenire sul fuorigioco per questioni di centimetri. Si restituisce potere ai guardalinee introducendo il concetto di tolleranza per tornare allo spirito originario del Var: risolvere soltanto gli errori "chiari ed evidenti", senza "arbitrare al video".

Il segretario generale dell'Ifab, Lukas Brud ha spiegato come si legge su La Repubblica: "In teoria un fuorigioco di un millimetro è fuorigioco, ma se la prima decisione è di non fischiarlo e poi il Var deve usare 12 telecamere, vuol dire che errore chiaro ed evidente non era. Lo comunicheremo presto a tutte le competizioni".

È già allo studio un'informativa per le federazioni nazionali che spieghi come applicare la tecnologia ai casi limite, quelli in cui attaccante e difensore sono sostanzialmente in linea e la distanza è millimetrica. La circolare punterà a disattivare la tv nei casi in cui la decisione non sia chiarissima: sarà dirimente quanto visto e deciso in campo dai guardalinee. L'Italia non ha ancora ricevuto comunicazioni, domenica tornerà in campo la Serie A continuando ad applicare il Var al fuorigioco come è stato fatto fino alla sosta. Il cambiamento potrebbe essere effettivo con la ripresa della Champions League a febbraio.

Per regolamento, la posizione dell'attaccante va analizzata nell'isante esatto in cui l'autore del passaggio entra in contatto con la palla (e non nell'istante seguente in cui la palla si stacca dal piede). Ma da tempo ci si è accorti che la tv non permette di scegliere sempre il fotogramma esatto. A volte nel frame selezionato nella sala Var (dove siedono due arbitri e due tecnici video) il pallone è ancora attaccato al piede, ma il passaggio è già iniziato. Tra un frame e l'altro, l'attaccante che corre per ricevere il pallone può spostarsi fino a 13 centimetri ed essere così punito dal Var per un fuorigioco che in realtà non c'è. Un margine d'errore esiste anche nella più scientifica delle applicazioni della moviola.
The Next World Champion
00Friday, January 3, 2020 9:41 AM
[SM=g5608835]
KaiserSp
00Friday, January 3, 2020 11:07 AM
fantastico

hanno stabilito almeno a quanti cm inizia il "chiaro ed evidente errore"?

o anche su quello si attendono indicazioni (che poi verranno puntualmente ignorate a seconda delle esigenze)?
Go-AVS-Go
00Friday, January 3, 2020 11:29 AM
Re:
KaiserSp, 03/01/2020 11.07:

fantastico

hanno stabilito almeno a quanti cm inizia il "chiaro ed evidente errore"?

o anche su quello si attendono indicazioni (che poi verranno puntualmente ignorate a seconda delle esigenze)?



Penso useranno il concetto del chiaro errore come per i rigori.

Per esempio questo probabilmente sarà considerato buono:




Questo invece credo sarà ancora considerato fuorigioco:

patriots88
00Friday, January 3, 2020 12:15 PM
Che puttanata
Rust Cohle
00Friday, January 3, 2020 12:19 PM
Applicare la discrezionalità anche su un fatto oggettivo come il fuorigioco, geniale! [SM=g5608817]
Così la settimana prima verrà assegnato un gol perchè il giocatore era in fuorigioco solo con la punta dello scarpino, mentre la settimana dopo ne annulleranno un altro perchè il giocatore era in fuorigioco con la punta dello scarpino più 1/3 del laccio.
Ovviamente con annesse polemiche e dietrologie che saranno diretta conseguenza della mancanza di uniformità, questo mi pare scontato.


A questo punto tanto vale dar ragione ai fessi e toglierlo direttamente il Var, così come sta diventando non serve più a nulla.
Il primo anno era perfetto, poi hanno mandato tutto in vacca.
Il giorno in cui qualcuno sarà in grado di spiegarci cosa vuol dire "chiaro errore" e, soprattutto, chi è che decide quando un errore è più o meno chiaro sarà sempre troppo tardi.
Ma non lo spiegheranno mai perchè ovviamente una spiegazione non c'è; si vuole restituire gradualmente la discrezionalità agli arbitri.

Dall'anno prossimo via anche la goal-line technology già che ci siamo, ritorniamo al calcio di una volta pieno di emozioni [SM=g5608826]
Enry 91
00Friday, January 3, 2020 12:45 PM
Dei geni, andare a cambiare l'unica cosa che funzionava in quanto oggettiva [SM=j5608814]

Immagino giá le polemiche per un goal convalidato quando risulta in fuorigioco per la punta della scarpa. Sembra proprio che se le cerchino praticamente.
Bo_Duke
00Friday, January 3, 2020 12:57 PM
Facciamolo pure sulla gol line technology già che ci siamo così il circo è al completo.
Undertaker-dx
00Friday, January 3, 2020 1:22 PM
Enry 91, 03/01/2020 12.45:

Dei geni, andare a cambiare l'unica cosa che funzionava in quanto oggettiva [SM=j5608814]

Immagino giá le polemiche per un goal convalidato quando risulta in fuorigioco per la punta della scarpa. Sembra proprio che se le cerchino praticamente.

E'sulle polemiche che il carrozzone calcio resta sull'onda tutta la settimana tra le partite.
Ne hanno vitale bisogno. I fan ne hanno bisogno.
Di cosa cazzo parlerebbe fossadeileoni?
Dj Sauron
00Friday, January 3, 2020 1:26 PM
Insomma, serve a poter decidere a seconda della squadra dai.

Ciao ciao ai gol annullati a CR7
MrBlonde24
00Friday, January 3, 2020 1:30 PM
tra un po' metteranno discrezionale anche il goal non goal per chiaro errore.

sembra veramente lo si faccia apposta.
-Voices-
00Friday, January 3, 2020 1:51 PM
Beh ci sta, non c'erano più polemiche perché smontate direttamente in partita.


utilizzando fotocamere con 60fps perdere un frame significa perdere 13cm?!
KaiserSp
00Friday, January 3, 2020 2:11 PM
certo! se il calciatore "corre" a circa 0,5 km/h (giusto per intenderci, una persona che cammina si muove a circa 5 km/h)
MrBlonde24
00Friday, January 3, 2020 2:13 PM
si ma di certo quella "perdita" è molto più oggettiva del guardalinee che in 1 millesimo di secondo deve capire se è fuorigioco o meno.

quindi è cmq una cagata sta cosa nuova.
La Furia 2.0
00Friday, January 3, 2020 2:22 PM
Secondo me è giusto.
O meglio, io darei fuorigioco solo se il giocatore è interamente oltre la linea.
Dare fuorigioco per un centimetro in avanti significa aver perso di vista la ratio del fuorigioco in quanto regola.
KaiserSp
00Friday, January 3, 2020 2:25 PM
Re:
La Furia 2.0, 03/01/2020 14.22:

Secondo me è giusto.
O meglio, io darei fuorigioco solo se il giocatore è interamente oltre la linea.
Dare fuorigioco per un centimetro in avanti significa aver perso di vista la ratio del fuorigioco in quanto regola.


beh no

una volta fissata la regola, che il giocatore si trovi oltre 1 centimetro oppure oltre 10 metri, il metro di giudizio deve essere uguale

se no torniamo a cavolate tipo il "chiaro ed evidente errore" su questioni oggettive
-Voices-
00Friday, January 3, 2020 2:26 PM
Re:
KaiserSp, 03/01/2020 14.11:

certo! se il calciatore "corre" a circa 0,5 km/h (giusto per intenderci, una persona che cammina si muove a circa 5 km/h)




No che dici.. è come se corresse a 30km/h che ho visto ora essere plausibile (anzi vanno pure più veloci).


Allora ok, tutto ha senso se non possono registrare a più alti fps. L'errore strumentale pare essere proprio 15cm con l'attaccante in corsa, folle non ci abbiano pensato prima.


Tra l'altro non sapevo che il fuorigioco si misurasse da quando il pallone tocca il piede di colui che tenta il passaggio, avevo sempre sentito tutt'altro.


Crudeli4President
00Friday, January 3, 2020 2:28 PM
Si vuole tornare a dare piano piano discrezionalità agli arbitri per poterla buttare sul “e vabbè, sbagliare è umano, sta fermo una partita e dalla prossima torna riposato” quando ci sará bisogno di aggiustare qualcosa.
-Voices-
00Friday, January 3, 2020 2:29 PM
Re:
Crudeli4President, 03/01/2020 14.28:

Si vuole tornare a dare piano piano discrezionalità agli arbitri per poterla buttare sul “e vabbè, sbagliare è umano, sta fermo una partita e dalla prossima torna riposato” quando ci sará bisogno di aggiustare qualcosa.




Più che altro fino ad ora nessuno aveva ragionato sul fatto che il fuorigioco misurato dal VAR non era reale né oggettivo.


Mindblown.
La Furia 2.0
00Friday, January 3, 2020 2:34 PM
Re: Re:
KaiserSp, 03/01/2020 14.25:


beh no

una volta fissata la regola, che il giocatore si trovi oltre 1 centimetro oppure oltre 10 metri, il metro di giudizio deve essere uguale

se no torniamo a cavolate tipo il "chiaro ed evidente errore" su questioni oggettive




Sì, però la ratio del fuorigioco - correggetemi se sbaglio, magari sto dicendo una cazzata - è quella di evitare che gli attaccanti si spiattellino sulla linea di porta avversaria attendendo il lancio lungo dalla difesa.
Sostanzialmente è una regola che serve ad agevolare la buona riuscita della partita ed il bel gioco, evitando il ping pong da una parte all'altra del campo.

A questo punto, allora, mi chiedo: un centimetro di fuorigioco può davvero falsare una partita? Quanto vantaggio ha il giocatore in fuorigioco di un centimetro rispetto al difensore avversario? Io credo che il vantaggio sia nullo. Quindi non ha senso fischiarlo.
Bisognerebbe stimare una distanza forfettaria oltre la quale l'azione risulta falsata. Credo che un buon parametro potrebbe essere quello che l'attaccante non debba essere completamente oltre la linea difensiva. Ergo, fossi io a capo dell'Ifab, imposterei questo parametro (comunque oggettivo) al posto del ridicolo fuorigioco attuale.
FBI83
00Friday, January 3, 2020 2:39 PM
Tutto perchè in premier hanno annullato un gol perchè aveva un tacchetto oltre la linea



Comunque è una puttanata...come sempre si fanno 1 passo avanti e 10 indietro


Aspetto il primo episodio in una partita della juve per avere la spiegazione dettagliata, perchè si sà che loro fanno giurisprudenza su questi casi
KaiserSp
00Friday, January 3, 2020 2:44 PM
Re: Re: Re:
La Furia 2.0, 03/01/2020 14.34:


Bisognerebbe stimare una distanza forfettaria oltre la quale l'azione risulta falsata. Credo che un buon parametro potrebbe essere quello che l'attaccante non debba essere completamente oltre la linea difensiva. Ergo, fossi io a capo dell'Ifab, imposterei questo parametro (comunque oggettivo) al posto del ridicolo fuorigioco attuale.


ed una volta indicata quella "distanza forfettaria" (diciamo 50 cm), poi si potrebbe fare lo stesso identico ragionamento a 51 cm

e così via...

perchè, tutti questi discorsi sui cm, poi si possono trasportare pari pari sulla goal line technology, con lo stesso "metro di (in)tolleranza" e si capisce subito come poi la cosa degenererebbe
Zigogol71
00Friday, January 3, 2020 2:53 PM
era ora
giusto cosi dai, alcuni gol non convalidati fanno ridere (tipo il nostro con la roma o quello di cr7 a parma)

FBI83
00Friday, January 3, 2020 3:00 PM
Re:
Zigogol71, 03/01/2020 14.53:

era ora
giusto cosi dai, alcuni gol non convalidati fanno ridere (tipo il nostro con la roma o quello di cr7 a parma)





Non è che fanno ridere

E' che con la tecnologia hai la regola applicata in maniera perfetta


Un calciatore è in posizione di fuorigioco quando una qualsiasi parte del suo corpo, tranne braccia e mani, si trova nella metà avversaria del terreno di gioco ed è più vicina alla linea di porta avversaria sia rispetto al pallone, sia rispetto al penultimo giocatore difendente avversario;

Ergo anche la punta dello scarpino oltre la linea è fuorigioco [SM=g5608788]
Zigogol71
00Friday, January 3, 2020 3:08 PM
Re: Re:
FBI83, 03/01/2020 15.00:




Non è che fanno ridere

E' che con la tecnologia hai la regola applicata in maniera perfetta


Un calciatore è in posizione di fuorigioco quando una qualsiasi parte del suo corpo, tranne braccia e mani, si trova nella metà avversaria del terreno di gioco ed è più vicina alla linea di porta avversaria sia rispetto al pallone, sia rispetto al penultimo giocatore difendente avversario;

Ergo anche la punta dello scarpino oltre la linea è fuorigioco [SM=g5608788]




Sono d'accordo, però a me come regola è spesso sembrata troppo restrittiva. Si parla di millimetri e in molti casi il movimento del corpo diventa penalizzante.
Io farei fuorigioco quando il soggetto è al di là, o praticamente con quasi tutto il corpo.
Quando c'è solo il braccio o la testa mi sembra un pò ridicolo.
Iceman.88
00Friday, January 3, 2020 3:12 PM
Re: Re: Re:
La Furia 2.0, 03/01/2020 14.34:




Sì, però la ratio del fuorigioco - correggetemi se sbaglio, magari sto dicendo una cazzata - è quella di evitare che gli attaccanti si spiattellino sulla linea di porta avversaria attendendo il lancio lungo dalla difesa.
Sostanzialmente è una regola che serve ad agevolare la buona riuscita della partita ed il bel gioco, evitando il ping pong da una parte all'altra del campo.

A questo punto, allora, mi chiedo: un centimetro di fuorigioco può davvero falsare una partita? Quanto vantaggio ha il giocatore in fuorigioco di un centimetro rispetto al difensore avversario? Io credo che il vantaggio sia nullo. Quindi non ha senso fischiarlo.
Bisognerebbe stimare una distanza forfettaria oltre la quale l'azione risulta falsata. Credo che un buon parametro potrebbe essere quello che l'attaccante non debba essere completamente oltre la linea difensiva. Ergo, fossi io a capo dell'Ifab, imposterei questo parametro (comunque oggettivo) al posto del ridicolo fuorigioco attuale.



Furia sono gli estremi (negativi e positivi) che ogni regola di ogni ambito della vita si porta appresso.

Anche perchè sennò, stando al tuo ragionamento, bisognerebbe stabilire "quanti cm di fuorigioco possono davvero falsare una partita (o un gol)?". 5, 10, 15?
Chiaramente poi, in un contesto come quello calcistico (o di uno sport in generale), le possibili combinazioni con cui si può verificare qualcosa (un'azione da gol) sono praticamente infinite, ed è normale che una regola univoca avrà situazioni limite, che però non rappresentano la media.

Questo rispondendo a te in generale.
Nel caso specifico, concordo con chi dice che è una stupidaggine. Se la regola è quella, un fuorigioco è un fuorigioco.

Capisco i discorsi sulla "ratio" originale di questa norma, ma allora tanto varrebbe tornare ad affidarsi unicamente agli arbitri per quanto riguarda gli offside, rispolveriamo la "luce tra i corpi" e via di nuovo alle interpretazioni.
-Voices-
00Friday, January 3, 2020 3:13 PM
Re: Re:
FBI83, 03/01/2020 15.00:




Non è che fanno ridere

E' che con la tecnologia hai la regola applicata in maniera perfetta


Un calciatore è in posizione di fuorigioco quando una qualsiasi parte del suo corpo, tranne braccia e mani, si trova nella metà avversaria del terreno di gioco ed è più vicina alla linea di porta avversaria sia rispetto al pallone, sia rispetto al penultimo giocatore difendente avversario;

Ergo anche la punta dello scarpino oltre la linea è fuorigioco [SM=g5608788]




Il problema è proprio che la tecnologia usata non è adatta per applicare la regola.
Iceman.88
00Friday, January 3, 2020 3:20 PM
Re: Re: Re:
Zigogol71, 03/01/2020 15.08:




Sono d'accordo, però a me come regola è spesso sembrata troppo restrittiva. Si parla di millimetri e in molti casi il movimento del corpo diventa penalizzante.
Io farei fuorigioco quando il soggetto è al di là, o praticamente con quasi tutto il corpo.
Quando c'è solo il braccio o la testa mi sembra un pò ridicolo.



Guarda che non c'è differenza tra quello che dici tu e la regola prima di questa modifica.
Tu proponi il fuorigioco "quando il soggetto è al di là, o praticamente con quasi tutto il corpo".

E che significa aldilà, "praticamente"? Sono parametri che devi stabilire perchè ci devono essere dei riferimenti. Allora facciamo che "praticamente con quasi tutto il corpo" significa che è fuorigioco se il giocatore ha una gamba e la testa aldilà della linea. E se è in corsa ed al momento del passaggio ha parte di una gamba e parte di un'altra oltre la linea? E se la testa è "metà e metà"?

Concettualmente è la stessa cosa di discutere dello scarpino avanti 2cm o meno.

Poi magari una settimana annullano un gol al Verona, quella dopo ne convalidano uno molto simile ad un'altra squadra, e tu ti incazzi.



FBI83
00Friday, January 3, 2020 3:22 PM
Re: Re: Re:
-Voices-, 03/01/2020 15.13:




Il problema è proprio che la tecnologia usata non è adatta per applicare la regola.




Si migliori la tecnologia [SM=g5608788]


Che poi fa ridere che dicano che Tra un frame e l'altro, l'attaccante che corre per ricevere il pallone può spostarsi fino a 13 centimetri ed essere così punito dal Var per un fuorigioco che in realtà non c'è.


Perchè invece l'occhio umano è in grado di vederlo?


Io credo che neanche Marotta ci riuscirebbe, mentre la tecnologia si
-Voices-
00Friday, January 3, 2020 3:23 PM
Re: Re:
Go-AVS-Go, 03/01/2020 11.29:



Penso useranno il concetto del chiaro errore come per i rigori.

Per esempio questo probabilmente sarà considerato buono:

[IMG]https://www.gelestatic.it/thimg/tNN99LSGxlxSg7c-CUYUhcUTpQc=/960x540/smart/https%3A//www.lastampa.it/image/contentid/policy%3A1.38052140%3A1575458090/ceferin.jpg%3Ff%3Ddetail_558%26h%3D720%26w%3D1280%26%24p%24f%24h%24w%3D61add69[/I/MG]


Questo invece credo sarà ancora considerato fuorigioco:

[IMG]https://static.fanpage.it/wp-content/uploads/sites/9/2019/10/moviola-inter-parma-1200x1200.jpg[/IMG/]




Ho rivisto entrambe le situazioni, nessuno dei due è fuorigioco e di molto, visto che i frame dell'immagine sono al momento del distacco del pallone dal piede del passatore.


Tanti auguri a chi dovrà arbitrare nel prossimo futuro.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:39 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com