BARZELLETTE

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, [3], 4
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:49 PM
Spesso la donna italiana è cuoca in salotto, puttana in cucina e signora a letto.
(Ennio Flaiano)

Amore, il tuo viso mi ricorda
la bellezza scultorea di poppea.

Amore, la tua tenacia mi ricorda
la forza eburnea di Cleopatra.

Amore, la tua astuzia mi ricorda
l'efebica astuzia di Messalina.

Amore, ci hai fatto caso che mi ricordi
solo delle grandissime puttane?
(Flavio Oreglio da "Il momento è catartico")

La amo per quello che è. Ricca.
(Leopold Fetchner)

La catena del matrimonio pesa tanto, che bisogna essere in due a portarla, e talvolta anche in tre...
(Alexandre Dumas figlio)

Non sono misogino. La fidanzata, avessi il giardino, la terrei!
(Walter Fontana)

Ho visto i teorici della coppia aperta devastati dagli spifferi!
(Paolo Rossi)

La guerra preventiva? Un concetto curioso: è come pretendere di controllare le nascite con l'eiaculazione precoce.
(Robin Williams)

03/12/02 Cosa canto sotto la doccia? Le mie canzoni in versione porno.
(Giorgia)

02/12/02 Mi offro a Saddam in cambio della pace nell'Universo. Lo farei col naso tappato e gli occhi chiusi, ma lo farei per la pace.
(Cicciolina)

Tre cose sono fatte apposta per la mano: la pistola, la bottiglia e il cazzo.
(dal film "Baise-moi")

La mia vita sessuale è talmente scarsa che sto partecipando ai campionati mondiali di astinenza. Nelle semifinali incontrerò il Papa.
(Guy Bellamy)

Ti prego Barbara, non qui! Non ci vede nessuno..
(Daniele Luttazzi)

Tu fai il bello e il cattivo tempo, per questo il mio uccello ha deciso di migrare.
(Flavio Oreglio da "Il momento è catartico")

La mamma è la parte più femminile dei miei genitori.
(Roberto Benigni)
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:51 PM
Sei il più grane amatore che ho avuto.
- Oh, beh, sai io mi esercito tanto da solo.
(Diane Keaton e Woody Allen nel film "Amore e guerra")

Le donne non sempre sanno di essere sedute sulla loro fortuna.
(Anonimo)

E' una donna senza peli sulla lingua. E se li ha... non sono i suoi.
(Anonimo)

Ho visto gente mettersi i preservativi alle dita dei piedi per paura di prendersi l'Adidas.
(Paolo Rossi)

Ho un amico così pigro, così pigro, ma così pigro che ha sposato una donna incinta.
(Gino Bramieri)

Preferirei essere negro piuttosto che gay, perché se sei negro non lo devi dire a tua madre!
(Charles Pierce)

Cara, io ti apprezzo, tu mi apprezzi... Perché non ci apprezziamo a vicenda, in combutta?
(Totò nel film "Totò a colori")

Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio perché fanno arrivare tardi alla cerimonia.
(Antonio Ricci)

Lussuria, lussuria; sempre guerra e lussuria: non c'è nient'altro che rimanga di moda.
(William Shakespeare)

Molte donne si danno a Dio quando il diavolo non le vuole più.
(Sofia Arnould)

Mentre mi parli
non riesco a guardarti negli occhi
senza abbassare lo sguardo...
Amore... rimettiti le mutande!
(Flavio Oreglio da "Il momento è catartico")

Quante sigarette fumo tra una scopata e l'altra? Sei o sette stecche.
(Dario Vergassola)

L'unica maniera di liberarsi di una tentazione è cedervi.
(Quarta Legge di Wilde da "La legge di Murphy sull''amore")

Ho scoperto un nuovo metodo anticoncezionale infallibile: si tratta di entrare in camera da letto mentre mia moglie si strucca...
(Art Buchwald)

22/11/02 - Eva, ho visto un tuo spettacolo e ho pensato che quello che fai ti piace veramente; ma le pornostar lo fanno per passione o per i soldi? (Renato - Roma)
- Renato, in ogni pornostar c'è sicuramente una parte di esibizionismo, altrimenti i soldi si guadagnano anche in altri modi, e comunque se proprio si volesse usare il corpo, si può fare in privato. Io, per esempio, mi eccito quando faccio gli strip e vedo come gli uomini mi guardano rapiti...
(dalla rubrica della posta di Eva Henger sulla rivista Man's Life.)
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:51 PM
Un Oscar, del buon sesso, un gelato e una pizza... Se avessi tutto questo ogni giorno per il resto della mia vita sarei felice.
(Dustin Hoffman)

Io non la pratico, però è vero che il sabato sera la bisessualità raddoppia la possibilità di appuntamento.
(Woody Allen)

Mia suocera è stata la causa del mio divorzio. Una volta mia moglie è tornata a casa e mi ha trovato a letto con lei.
(Lenny Bruce)

Con le corna che ha, Ronaldo a Madrid può giocare anche nella Plaza de Toros.
(Gene Gnocchi)

E se un giorno incontrassi la donna dei miei sogni, cosa ne farò di mia moglie?
(Johnny Carson)

Se Berlusconi avesse le tette farebbe anche l'annunciatrice.
(Enzo Biagi)

L'uomo che sa leggere le donne come un libro aperto di solito adora leggere a letto.
(Henry Youngman)

Qual'è la differenza tra un libro e una donna?
Il libro inizia con l'introduzione e finisce con l'indice. La donna inizia con l'indice e finisce con l'introduzione.
(da "Il libro della vagina")

Le donne per me sono come gli elefanti: belle da guardare, ma non ne vorrei mai una mia!
(W.C. Fields)

Lei in casa ha allevato dei gatti, in televisione ha vinto il Telegatto, sulla pelle ha tatuati dei gatti... Bene, ora parliamo di topa!
(Dario Vergassola da "Me la darebbe?")
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:52 PM
Sì, riposiamoci, riposiamoci insieme, facciamoci una bella riposata...
(Totò nel film "Totò a Parigi")

Alla domanda "Andreste a letto con Vittorio Sgarbi?" 50 donne italiane su 100 hanno risposto: "Sì", mentre le altre 50 hanno risposto: "Un'altra volta?".
(Gino & Michele)

Il giorno dopo le 120 giornate di Sodoma il Pronto soccorso si riempì di casi imbarazzanti.
(Fabio Di Iorio)

Per portarsi a letto Robert Redford basta dirgli che è colto.
(Barbra Streisand)

Una donna è solo una donna. Un sigaro è una bella fumata.
(Rudyard Kipling)

Il sesso è una delle nove ragioni per la reincarnazione; le altre otto sono senza importanza.
(Henry Miller)

Io sto alla figa come un diabetico alla Sachertorte.
(Dario Vergassola)

C'è chi si taglia il pelo pubico per far sembrare più lungo il proprio sesso.
Io mi sono fatto tatuare sulla pancia un'immagine trompe l'oeil della Galleria degli Uffizi, che dà l'illusione della profondità. Quanto al diametro, me lo sono fatto tatuare a fiori, che ingrossano.
(Daniele Luttazzi, dalla rubrica delle Lettere su GQ)

Un profumo nell'aria,
dello champagne sulla tavola,
un vestito sul tappeto
e nel mio letto tu...
cane di merda!
(Flavio Oreglio da "Il momento è catartico")

Quando mi hanno offerto la parte di Jinx in "La morte può attendere" non riuscivo a capire che tipo di Bond-girl avrei dovuto essere. Ero perplessa. ma quando ho letto il copione, mi sono messa a ridere.
La prima scena, quando finisco a letto con 007, era spassosa. Anche perché lui, svegliandosi il mattino dopo, non mi trovava più. E così ho pensato: "Oh, bene, Jinx è la Bond-girl che fa per me! Quella che lo pianta in asso dopo una notte d'amore!".
Avevo l'occasione di vendicare generazioni di Bond-girl sedotte e abbandonate...
(Halle Berry)
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:52 PM
La cosa importante nella recitazione è il saper piangere e ridere. Quando devo piangere, penso alla mia vita sessuale. Quando devo ridere, penso alla mia vita sessuale.
(Glenda Jackson, attrice)

Io, in quanto uomo e soprattutto cattolico, aborro l'uso dei preservativi, poiché possono creare profondi problemi di coscienza. Per esempio a me fanno bruciare il culo.
(Lorenzo Beccati)

Le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue.
(Clint Eastwood)

Quando a una donna gli parli di sesso, lei abbassa lo sguardo, per vedere se l'è vero.
(Massimo Ceccherini nel film "Il ciclone")

Se mi guardo indietro non ho pentimenti. Dovessi ricominciare, farei esattamente tutto quello che ho fatto. Tutto. Mi risposerei anche. Con un'altra, naturalmente.
(Raimondo Vianello)

La morale convenzionale esclude che l'attrazione per una persona possa coesistere con il serio affetto per un'altra.
Tutti sanno che questo è falso.
(Legge di Russell da "La legge di Murphy sull'amore")

Vorrei offrire qualche parola di consolazione ai milioni di single coraggiosi che sono costretti a sentirsi dei falliti per tutto il mese di febbraio solo per aver preferito l'indipendenza alla codipendenza, e la libertà a quella struttura affaristica fatta di sesso in cambio di sicurezza che abbiamo imparato a definire matrimonio.
Sarò chiaro: il matrimonio rende la gente paurosa di legarsi. A se stessi. Finisci sempre per essere infelice perché sei sempre lì che cerchi di compiacere l'altra persona, di dire le cose giuste, di tornare a casa all'ora giusta, di rimettere a posto i vestiti alla baby sitter.
La festa di San Valentino propaga il mito che la coppia sia in qualche modo una scelta moralmente superiore.
Beh, anche il Papa è single e nessuno gli dice che ha dei problemi a relazionarsi, o che gli manca qualcosa perché non ha saputo rinunciare alla sua indipendenza. Come se essere single fosse una malattia.
Beh, non abbiamo una malattia. Qualche fungo, forse. Ma se essere single fosse una malattia, potrei elencarne i sintomi: tanti soldi in più, soddisfazione personale e non avere la necessità di una festa speciale che ci ricordi di scopare.
(Daniele Luttazzi)

Oggi pomeriggio, mentre passeggiavo con Maniglia, incrociamo un bellissima donna, la classica bionda scandinava, un po' fredda, riservata.
"E pensare" dice Maniglia, "che ieri avrei potuto scoparla."
"Perché, la conosci?"
"No, ma ce l'avevo duro."
(Romano Bertola)

L'unica verità che conosco è tragica e inconfutabile: l'essere umano più lontano da James Bond per bellezza, potere di seduzione, manualità... purtroppo sono io.
(Woody Allen)

Io gay? Magari! Se potessi amare una donna sarei più felice, ma purtroppo sono orribilmente eterosessuale.
(Susanna Tamaro, scrittrice)
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:52 PM
Nell'amore non bisogna mai affrettare il piacere.
(Ovidio)



Sei nella tua posizione preferita? Fagli capire quanto ti piace usando una dose extra d'entusiasmo. Uno "Mmmh..." convincente vale più di qualsiasi parola!
- Invita qualcuno a letto con voi.
Nessun ménage à trois. Metti un Dvd con un film dove c'è la tua scena d'amore preferita. O parlagli di un nuovo interessante articolo che hai letto su Cosmpopolitan.
(dai consigli di Cosmopolitan)

E' primavera: nella serra, in ogni fiore c'è un'orgia. Chi riuscisse a inventare un motel per insetti farebbe i milioni.
(Stefano Benni)

Se mi sposi non guarderò mai più un altro cavallo.
(Groucho Marx)

Andare in Brasile con la fidanzata è come andare all'Oktoberfest portandosi dietro un birretta in lattina.
(Stefano Nosei)

Qual'è la differenza tra erotismo e perversione? Erotismo è far raggiungere l'orgasmo a una donna con una piuma d'oca, perversione è quando la piuma è ancora attaccata all'oca.
(Willy Pasini, "I nuovi comportamenti amorosi")

Ogni volta che cambio donna dovrei bruciare la precedente. Così me ne sbarazzerei, e non sarebbero tutte lì a complicarmi l'esistenza. Questo forse mi ridarebbe anche la giovinezza. Si uccide la donna e si cancella il passato che rappresenta.
(Pablo Picasso)

Pipino detto "il Breve" sposò Ermengarda detta "la Delusa" e insieme misero al mondo Pipone detto "il Solitario".
(Anatolj Balasz)

Non conviene fare sesso: la fatica è tanta, il piacere è breve e la posizione è ridicola.
(Lord Philip Chesterfield)

I problemi degli uomini hanno tre cause:le donne, i soldi ed entrambi.
(Johnny Carson)

Lasciamo le belle donne agli uomini senza fantasia.
(Marcel Proust)
giovannidm
00Sunday, January 7, 2007 7:53 PM
Se si fosse sicuri di dover dividere in eterno il paradiso con la propria moglie, ciò aumenterebbe di non poco il fascino dell'inferno.
(George Bernard Shaw)

La letteratura parla molto di sesso e poco dell'avere dei bambini. La vita è esattamente l'opposto.
(David Lodge)

La mia sfiga in amore? Non ne parliamo proprio. Io sono stato a letto con una donna una sola volta nella mia vita e tengo un figlio.
Quella sera c'era lo sciopero delle farmacie, allora le dissi: "Cara, che dobbiamo fare? Facciamolo con il metodo del coitus interruptus... "
Quella sera a Napoli venne il terremoto. Direte: "E che c'entra?". Provate voi a uscire in tempo con il settimo grado della scala Mercalli!
(Silvio Orlando - Gino & Michele)

Un uomo veramente ricco non può mai essere veramente brutto.
(Zsa Zsa Gabor, attrice e sciupamaschi pluridivorziata)

Ho visto gente che per paura dell'Aids si faceva presentare il nuovo partner solo se aveva un sano certificato di costituzione fisica, e se non ce l'aveva doveva venire all'appuntamento con il vecchio partner che facesse da garante e padrino della nuova situazione; però il vecchio partner doveva venire con il nuovo e il vecchio partner, e il nuovo e il vecchio partner dovevano venire con il nuovo e con il vecchio... così fino alla quarta generazione.
Li ho visti che non scopavano più. Però conoscevano un casino di gente...
(Paolo Rossi)

Perché aspettare domani per un bacio?
Perché aspettare domani per una carezza?
Perché aspettare domani per un sorriso?
Oggi pago, oggi trombo!
(Flavio Oreglio da "Bis - Nuovi momenti catartici")

Se vuoi sacrificare l'ammirazione di molti uomini per la critica di uno solo, fai pure: spòsati.
(Katherine Hepburn)
Pasguiver
00Monday, January 22, 2007 11:35 AM
Una nonna di 98 anni, è sul letto di morte e fa un'ultima confidenza al marito di 99 anni che è distrutto dal dolore.

- Gerardo, mio piccolo Gegè, prima di chiudere per sempre gli occhi voglio rivelarti un segreto. Vai nel granaio e sulla terza traversa di sinistra troverai un cartone.

Và, cercalo.-

Il marito sorpreso, sale a fatica nel granaio e dopo 5 minuti ritorna in camera con la scatola. La apre e trova dentro 2 piccole scatole : una contiene 3 uova e l'altra 250.000,00 euro

Alla vista dei soldi gli occhi si illuminano

- Dimmi dolcezza cosa significano le 3 uova?

- Sai Gegè, da 78 anni che siamo sposati, ogni volta che facendo l'amore io non arrivavo all'orgasmo, mettevo da parte 1 uovo.

Gegè resta soddisfatto nel sapere che in 78 anni di matrimonio ha sbagliato solo 3 volte, allora domanda:

- e i 250.000 euro cosa sono?

- Beh, ogni volta che raggiungevo 12 uova, le andavo a vendere.

Uguz
00Wednesday, January 31, 2007 9:36 AM
Un incubo terribile!!!!
Questa notte ho avuto un incubo.
Un incubo terribile.

Nel sogno, mi alzo dal letto per andare in bagno,



mi guardo allo specchio e scopro di essere diventato ... negro.



Cerco freneticamente in tutte le mie tasche un documento d'identitá per

vedere se sono di colore anche in quella foto e trovo un passaporto, dal

quale scopro che sono .... un extracomunitario, e senza permesso di soggiorno.



"Mio Dio, non puo' essere" dico a me stesso mentre mi siedo inconsolabile su una

sedia, ma ... porca puttana, e' una sedia a rotelle, quindi oltre che negro e

extracomunitario clandestino sono anche handicappato!



"E' impossibile" mi dico, "devo cercare aiuto".

In quel momento una voce maschile mi chiama "Amoreee!".

E' il mio fidanzato. Cazz..., sono anche frocio!

Per lo meno, nella disgrazia generale, spero che facciamo sesso sicuro,

con tutta questa storia dell'AIDS.



"Me lo potevi dire che avresti usato la mia siringa per l'eroina,amore!" mi dice il mio uomo.



Oddio! Negro, extracomunitario, clandestino, handicappato, frocio, tossicomane e sieropositivo!



Disperato, comincio a singhiozzare e a strapparmi i capelli ma... oh no, sono pelato!



Suona il telefono.

E' mio fratello: "Da quando mamma e papa' sono morti non fai altro che rincoglionirti di droga!

Trovati un lavoro!".



Quindi sono anche orfano e disoccupato. Cerco di spiegare a mio fratello quanto sia difficile trovare

un lavoro per un negro, extracomunitario, clandestino, handicappato, frocio, tossicodipendente, sieropositivo,

calvo ed orfano, ma ... non ci riesco perche' ... perche' sono muto!



Sconvolto, attacco il telefono ... con l'unica mano che ho ... e con le lacrime agli occhi mi affaccio

alla finestra per vedere il paesaggio. Centinaia di containers abitati intorno a me. Sento come una pugnalata

nel mio pace-maker: oltre che negro, extracomunitario, clandestino, handicappato, frocio, tossicodipendente,

sieropositivo, pelato, orfano, disoccupato, muto, monco e malato cardiaco ... sono anche terremotato!



In quel momento arriva il mio fidanzato e mi dice: "Amore, che notizia, abbiamo venduto ODDO".






No!





Anche LAZIALE no !
massicarrie
00Wednesday, January 31, 2007 12:44 PM
Re: Un incubo terribile!!!!

Scritto da: Uguz 31/01/2007 9.36
Questa notte ho avuto un incubo.
Un incubo terribile.

Nel sogno, mi alzo dal letto per andare in bagno,



mi guardo allo specchio e scopro di essere diventato ... negro.



Cerco freneticamente in tutte le mie tasche un documento d'identitá per

vedere se sono di colore anche in quella foto e trovo un passaporto, dal

quale scopro che sono .... un extracomunitario, e senza permesso di soggiorno.



"Mio Dio, non puo' essere" dico a me stesso mentre mi siedo inconsolabile su una

sedia, ma ... porca puttana, e' una sedia a rotelle, quindi oltre che negro e

extracomunitario clandestino sono anche handicappato!



"E' impossibile" mi dico, "devo cercare aiuto".

In quel momento una voce maschile mi chiama "Amoreee!".

E' il mio fidanzato. Cazz..., sono anche frocio!

Per lo meno, nella disgrazia generale, spero che facciamo sesso sicuro,

con tutta questa storia dell'AIDS.



"Me lo potevi dire che avresti usato la mia siringa per l'eroina,amore!" mi dice il mio uomo.



Oddio! Negro, extracomunitario, clandestino, handicappato, frocio, tossicomane e sieropositivo!



Disperato, comincio a singhiozzare e a strapparmi i capelli ma... oh no, sono pelato!



Suona il telefono.

E' mio fratello: "Da quando mamma e papa' sono morti non fai altro che rincoglionirti di droga!

Trovati un lavoro!".



Quindi sono anche orfano e disoccupato. Cerco di spiegare a mio fratello quanto sia difficile trovare

un lavoro per un negro, extracomunitario, clandestino, handicappato, frocio, tossicodipendente, sieropositivo,

calvo ed orfano, ma ... non ci riesco perche' ... perche' sono muto!



Sconvolto, attacco il telefono ... con l'unica mano che ho ... e con le lacrime agli occhi mi affaccio

alla finestra per vedere il paesaggio. Centinaia di containers abitati intorno a me. Sento come una pugnalata

nel mio pace-maker: oltre che negro, extracomunitario, clandestino, handicappato, frocio, tossicodipendente,

sieropositivo, pelato, orfano, disoccupato, muto, monco e malato cardiaco ... sono anche terremotato!



In quel momento arriva il mio fidanzato e mi dice: "Amore, che notizia, abbiamo venduto ODDO".






No!





Anche LAZIALE no !




[SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

PS: mi sembra che si metta la calvizie assieme a tutte le altre disgrazie...o sbglio?! [SM=g27826] [SM=g27828]
Pasguiver
00Thursday, February 22, 2007 10:30 AM
Un vecchietto che ha compiuto 80 anni deve rinnovare la patente, i suoi famigliari preoccupati per la ragionevole età avanzata, contattano l'ingegnere che deve sottoporlo all'esame di rinnovo, e lo convincono a fare di tutto per non fargli superare l'esame. Il giorno del rinnovo il vecchietto si presenta e l'ingegnere comincia a sottoporlo a delle domande trabocchetto.
Prima domanda: "se lei vede nella notte un piccolo faro che viene verso di lei, che cosa pensa che sia?" e il vecchietto risponde: "una bici!"
l'ingegnere: "ho capito, ma di che marca, atala, bianchi,coppi......"
il vecchietto: "..mah non saprei...."
L'ingegnere gli rivolge la seconda domanda: "se lei vede due fari
nella notte che vengono verso di lei che cosa pensa che siano?" e il vecchietto: "un'automobile!!" l'ingegnere: "ho capito, ma di che marca? fiat, audi, bmw....." il vecchietto: "mah.. non saprei....."
Allora l'ingegnere gli rivolge la terza domanda: "se nella notte lei vede due grossi fari che vengono verso di lei che cosa pensa che siano?" e il vecchietto: "un camion!!"

l'ingegniere risponde: "ho capito, ma di che marca? scania, iveco, mercedes....."
il vecchietto: "mah non saprei...." allora l'ingegnere gli dice: "mi spiace ma non posso rinnovarle la patente.."

Allora il vecchietto nell'uscire rivolge all'ingegnere una domanda: "mi scusi ingegnere, ma se lei nella notte al buio più totale vede uncopertone che sta
bruciando e in parte una donna mezza nuda che fa girare la borsetta,che cosa pensa che sia?"
e l'ingegnere: "una puttana!!!!"
e il vecchietto: "ho capito, ma chi....sua moglie, sua figlia, sua sorella...."
bigmatcher
00Thursday, February 22, 2007 4:24 PM
Una biondina stupenda telefona al suo fidanzato al lavoro:
"Amore... sto facendo un puzzle, però non riesco proprio a farlo...ogni pezzo assomiglia all'altro, uffa!!!"
Il fidanzato immagina il visetto imbronciato e tenero della sua ragazza e dice:
"Hai forse un modello? Come e' fatto questo puzzle?"
La biondina: "Ma si... sulla scatola c'e' un gallo, un grosso gallo rosso ... ma non ci riesco!!"
Il fidanzato dolcemente replica: "Va bene amore...non prendertela! Questa sera proviamo assieme a farlo..."
La sera i due si trovano, lui guarda lei poi guarda lascatola e...cala un gelido silenzio:
"Amore, adesso rimettiamo i cornflakes nella scatola e non ci pensiamo più... "
Pasguiver
00Friday, March 23, 2007 11:01 AM
CHE COS’E’ EAT?

Sull’aereo c’era un uomo che aveva la vescica piena, ma il bagno degli uomini era occupato.
Poiche’ aveva realmente urgenza, noto’ che in quel momento il bagno delle donne era libero e chiese alla hostess se lo poteva usare.
La hostess rispose che non c’erano problemi, purche’ riportasse l’asse del bagno nella corretta posizione prima di uscire e purche’ non toccasse i quattro bottoni che erano situati dietro il water.
I bottoni erano :
"SPA", "SAA", "STA" e “EAT".
L’uomo entro’ nel bagno, si libero’, ma prima di terminare senti’ un’irresistibile curiosita’ di scoprire la funzione dei quattro bottoni.
Con cautela schiaccio’ il primo bottone, quello con la sigla "SPA"
(Sistema di Pulizia Automatico).
Senti’ un getto di acqua tiepida nelle sue parti intime e pensó: “Questo bagno e’ una delizia, ora capisco perche’ le donne passano qui un sacco di tempo".
Quindi schiaccio’ il secondo bottone, quello con la sigla"SAA"
(Sistema di Asciugatura Automatica)
E un getto di aria calda venne diretto sulle medesime parti intime.L’uomo non poteva crederci!
Quando aziono’ il terzo bottone, "STA" (Sistema di Talco Automatico), un’impalpabile e profumata nuvola di talco ricopri’ le sue parti intime. L’uomo stava sperimentando grandi e insospettati minuti di piacere.
Per ultimo aziono’ il quarto bottone, “EAT"... “e perse completamente i sensi.
Quando si risveglio’ non sapeva ne’ dove fosse, ne’ che ora fosse, e neppure come era arrivato in quel posto.
Si avvicino’ a lui un’infermiera molto gentile che gli spiego’ che si trovava da due giorni in un ospedale, nel quale era stato portato in stato di shock, e che stavano normalizzando i suoi segni vitali.
L’uomo quindi chiese:
L’aereo ha avuto un terribile incidente, vero?
No signore, l’aereo e’ atterrato normalmente a destinazione, spiego’ l’infermiera.
Quindi, cosa e’ accaduto?
Lei ha schiacciato il tasto “EAT" (Estrazione Automatica del Tampax) e
Il suo pene si trova in una cassettina, sopra il cuscino......
robertoama
00Monday, April 23, 2007 12:12 PM
Dal salumiere
Cliente: “Scusi, che mi affetta un po’ di salame e me lo mette in una rosetta?”

Commesso: “Te posso spacca’ er culetto se voi!?!”

Cliente (impaurito): “Vanno benissimo anche due fette di pane!”
robertoama
00Monday, April 23, 2007 12:14 PM
Poker
Sono le 3 di notte quando il figlio chiama il padre dalla strada...

Figlio: “PAPA’! PAPA’!”

Padre (che si affaccia dal balcone un po’ incazzato): “Che c’è? Che te urli a quest’ora della notte???”

Figlio: “A pa’, ma te co’ 4 assi che avresti fatto???”

Padre: “Me sarei giocato pure casa!”

Figlio: “Ecco, appunto, scenni!”
bigmatcher
00Monday, April 23, 2007 12:18 PM
Invasione festosa ieri a Milano.
L'intera rosa dell'Inter festeggiava lo scudetto.
C'era anche qualche tifoso.....
robertoama
00Thursday, May 24, 2007 2:34 PM
Durante una visita ad un manicomio, l'ospite domandò al Direttore quale era il criterio per definire se un paziente dovesse essere ricoverato.

Bene – disse il Direttore – riempiamo una vasca da bagno e dopo offriamo un cucchiaino, una tazza da te' e un secchio al paziente e gli domandiamo di svuotare la vasca da bagno.

Ah! Ho capito disse l'ospite. Una persona normale userebbe il secchio perché è più grande del cucchiaino e della tazza da te'.

No, rispose il Direttore , una persona normale toglierebbe il tappo.

Le va bene un letto vicino alla finestra?
robertoama
00Thursday, May 24, 2007 2:34 PM
Tipico quarantenne, dopo un periodaccio al lavoro, decide di andarsi a
fare una vacanza. prenota una crociera e procede a divertirsi fino a
che a un certo punto la nave affonda.

Si ritrova su un isola deserta, senza viveri, senza niente solo con
banane e noci di cocco.

Dopo circa 5 mesi, mentre stava sdraiato in spiaggia vede una donna
bellissima arrivare in una barca a remi. Incredulo gli va incontro e
chiede "da dove vieni? come sei arrivata qui?" Lei risponde "ho remato
dall' altra parte dell'isola, dove sono naufragata quando la mia nave
e' affondata. "Incredibile" dice il tipo "Sei stata fortunata che una
barca sia stata trascinata a riva insieme a te"

"Cosa, questa?" spiega la donna "No, l' ho fatta io con materiale
grezzo che ho trovato sull'isola. I remi li ho ricavati da una pianta
di caucciu', il fondo l' ho fatto con rami di palme e i lati con l'
albero di eucalipto.

"Ma gli arnesi dove li hai presi?" Chiede lui.

"Oh quello non e' stato un problema" risponde la donna "A sud dell'
isola c'e' uno strato di roccia insolito e ho scoperto che se lo
sottoponevo a una certa temperatura nella mia fornace si scioglieva in
un metallo duttile e ho usato quello per fare gli arnesi.

Il tipo rimane sbalordito.

"Dai andiamo nel posto dove sto io" Gli dice lei.

Dopo una bella remata arrivano in una piccola baia. Il tipo quasi cade
dalla barca quando vede davanti a se un sentiero di pietra che conduce
ad una abitazione di colore bianco e azzurro.

Mentre la donna lega la barca con delle funi fatte di fibre vegetali
il tipo non può fare altro che ammirare tutto a bocca aperta.

Entrando in casa la donna dice casualmente "non e' un gran che ma io
la chiamo casa mia, accomodati, vuoi bere qualcosa?"

"No grazie" risponde lui ancora confuso "non ce la faccio proprio a
bere un altro succo di cocco" "non e' succo di cocco" Gli dice lei
facendo l' occhiolino "Ho messo su una piccola distilleria. La vuoi una
Pina Colada?"

Il tipo cercando di celare il suo continuo sbalordimento, accetta. Si
siedono sul divano e incominciano a chiacchierare, si scambiano le
rispettive storie e ad un certo punto la donna dice "Mi vado a mettere
qualcosa di più comodo. Tu vuoi fare la doccia e la barba? Sopra
nell'armadietto del bagno c'e un rasoio.

Ormai non chiedendo più spiegazioni per tutte queste cose, va nel
bagno dove trova un rasoio fatto col guscio di tartaruga.

Mentre si fa la barba pensa "Questa donna e' proprio incredibile e'
fenomenale, chissà che altre sorprese mi aspettano?"

Quando torna dal bagno lei lo accoglie nuda con solo delle foglie
strategicamente posizionate e l' ho invita a sedersi sul divano accanto
a lei "Dimmi" dice lei in modo sensuale e avvicinandosi "Stiamo qui da
molto tempo, tu sei stato solo per molti mesi, sono sicura che c'e
qualcosa che veramente vorresti fare in questo momento, qualcosa che
hai desiderato per tanto tempo." E continua a fissarlo negli occhi.

Lui non riesce a credere a quel che sente "No.." ingoia tutto
eccitato, gli occhi incominciano a riempirsi di lacrime "No... non mi
dire che c´hai pure Sky Sport?"
Uguz
00Friday, May 25, 2007 2:23 AM
Suore Sante
Un pullman di suore precipita in un burrone, tutte morte Siccome sono
sante suore, si ritrovano tutte quante davanti alla porta del paradiso.
San Pietro, severo, le fa mettere tutte in fila. Alla prima chiede:
Dimmi, Suor Germana, hai mai tu toccato un pene? Si, Santo Padre, ma
solo con un dito. Va bene, Suor Germana, immergi il dito nell'Acqua
Santa e poi puoi entrare. Alla prossima: dimmi, Suor Tarcisia, hai mai
tu toccato un pene? Si, Santo Padre, ma solo con una mano. Va bene, Suor
Tarcisia, immergi la mano nell'Acqua Santa e poi puoi entrare. In quel
momento si sente un gran trambusto dalla fine della coda,e a gomitate
Suor Beata si spinge in prima fila. Seccato, San Pietro le dice: "Ma
insomma, Suor Beata! Non puoi aspettare il tuo turno come tutte le tue
sorelle?" Al che lei risponde: "Scusami, Santo Padre, ma se devo fare i
gargarismi con l'acqua santa, vorrei farlo prima che Suor Angelica ci
immerga dentro il culo!".
bigmatcher
00Tuesday, July 24, 2007 1:13 PM
Ora di cena, a tavola: mamma, papà, tre figli e la nonna che sferruzza
sulla
poltrona.
Uno dei bambini a un certo punto chiede:"mamma, come sono nato io?"
La mamma un po' imbarazzata, improvvisa: "sai, un giorno è arrivata una
bella e grande aquila e ha appoggiato un fagottino sulla finestra, ed eri
tu!"
La nonna continua a sferruzzare e alza un sopracciglio. Allora il secondo
bambino, incuriosito chiede: "E io,come sono nato?"
La mamma prosegue con lo stesso tema: "Tu invece sei stato portato da un
grande condor!"
La nonna continua sempre a sferruzzare e alza l'altro sopracciglio.
Il terzo bambino ovviamente vuole sapere com'è nato anche lui.
E la mamma: "Un giorno è arrivata una bellissima cicogna e ti ha depositato
sul davanzale della finestra!"
La nonna smette di sferruzzare ed esclama : "Mi pareva infatti che fossero
tre uccelli diversi!
Pasguiver
00Friday, October 5, 2007 11:18 AM
Aforismi:


"Ricordati che l'uomo è fatto di polvere ..." (Gesù Cristo)
"... e più polvere c'è, ... più l'uomo è fatto" (Lapo Elkann)

***************************************

Hai sentito? Il nostro capo è morto.
- Si.
- E' tutto il tempo che mi sto chiedendo chi sia morto con lui.
- Come sarebbe ... "con lui" ?
- Ma sì, ho visto che c'era scritto: "...con lui muore uno dei nostri
più instancabili lavoratori..."

***************************************

Il capo all'impiegato:
- E' già la quinta volta che arriva tardi questa settimana; che cosa devo pensare?
- Che è venerdì

***************************************

Un impresario a un altro:
- Come mai i tuoi impiegati arrivano sempre così puntuali?
- Facile, 30 impiegati e solo 20 posti auto

**************************************

- Noi cerchiamo un uomo che non ha paura di nessun lavoro e che non si dà mai malato
- Bene, mi assuma, che vi aiuto a cercarlo

****************************************

- Rossi, lo so che il suo stipendio non è sufficiente per potersi
sposare, ma un giorno me ne sarà riconoscente.

****************************************

- Capo, posso uscire due ore prima oggi? Mia moglie vuole andare per negozi con me"
- Non se ne parla nemmeno
- Grazie capo, lo sapevo che non mi avrebbe lasciato nei casini

****************************************

Un bagnino sulla spiaggia sta mangiando un super panino.
Arriva un bambino albanese e gli dice: "sono 3 giorni che non mangio"
E lui:"bene, puoi far il bagno!"

***************************************

Guerra epica tra greci e siculi. Il capo dei greci esorta i suoi:
"Avanti figli di Troia"
e il capo dei siculi risponde:
"Amuninni figghi i bottana!"

***************************************

Perchè i barboni dormono nei cartoni della pasta?
Perchè dove c'è Barilla c'è casa!

***************************************

Un elefante dice ad un cammello: come mai hai le tette sulla schiena?
E l'altro: ma dimmi tu se me lo deve dire uno col cazzo sulla faccia!

***************************************

Fra amiche.
"Marisa, ma come hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio?"
"Culo, tanto culo!"

***************************************

Un ragazzo invita una ragazza a casa sua.
Dopo averla fatta accomodare le dice: "Vuoi del whisky?"
E lei: "Beh, un dito"
E lui: "Non vuoi prima il whisky?"

***************************************

Un bambino chiede alla zia: "Zia, zia, perché non hai bambini?"
E lei: "Perché la cicogna non me li ha portati"
"Cambiare uccello no?"

***************************************

Una vecchietta chiede a un passante: "Scusi per andare in cimitero
dove lo devo prendere l'autobus?"
E lui: "In pieno..."
Pasguiver
00Friday, October 5, 2007 11:22 AM
Un importante uomo d'affari deve recarsi per qualche giorno all'estero per un viaggio di avoro, convoca il buon Bepi, suo fidato domestico e gli spiega la situazione:

"Vedi Bepi io devo andare all'estero per qualche giorno, mi raccomandon che tutto fili liscio qui e per qualsiasi problema chiamami"

"Ok capo non si preoccupi"

Dopo qualche giorno l'uomo d'affari, non sentendo notizie, chiama Bepi:

"Ciao Bepi, come va?"

"Male capo"

"Perchè Bepi cos'è successo?"

"Si è rotto il manico della vanga"

"Ma Bepi, porco cane, mi hai quasi fatto prendere un colpo, mi dici che va male e poi si è solo rotto il manico della vanga!?"

Poi preso dal rimorso pensa che Bepi potrebbe prendersela a male e allora cerca di conciliare:

"Com'è successo Bepi?"

"Niente, stavo sotterrando il cane"

"Ma come, il mio cane Zeus che io amavo più di un figlio, ma com'è successo?"

"Niente, è caduto in piscina!"

"Ma Bepi è un Terranova, il cane bagnino, come può essere annegato in piscina?"

"No capo, non c'era l'acqua in piscina e lui è caduto ed è morto"

"Ma come, non c'era l'acqua in piscina, abbiamo fatto la settimana scorsa la pulizia e messo l'acqua per l'estate!"

"Si capo ma l'acqua l'hanno usata i pompieri per spegnere l'incendio"

"Incendio, ma quale incendio Bepi?"

"Vede capo ha preso fuoco la casa!"

"La mia casa, Bepi, ma com'è successo?"

"Niente capo, ha presente la camera ardente di sua madre, c'era una candela vicino ad una tenda e da li si è sviluppato un incendio."

"La camera ardente, è morta la mia mamma? Ma se abbiamo festeggiato l'altro giorno il suo 70° compleanno ed era piena di energia!"

"Si, ma vede capo, l'altra notte non riusciva a dormire e allora è andata a chiedere aiuto a sua moglie, l'ha trovata in camera che trombava col suo migliore amico ed è morta d'infarto."

"Ma come Bepi mia moglie mi tradisce col mio migliore amico? Ma Bepi resto via 4 giorni e la mia vita è sfasciata, ma non c'è proprio nulla di positivo?"

"Si capo si ricorda che la settimana scorsa lei ha fatto il test per l'AIDS?"

"Si."

"Ecco capo, è arrivato l'esito... quello è POSITIVO!"
Pasguiver
00Friday, October 12, 2007 10:21 AM
Nel medioevo, la vita media degli uomini era di 40-45 anni e l'assistenza sanitaria inesistente.

Quando un uomo moriva, per certificarne la morte veniva chiamato il "medico condotto" il quale, per verificare l'effettivo decesso,usava infliggere dolore al deceduto; il modo più Comune utilizzato in quel tempo era un potente morso inflitto alle dita dei piedi (quasi sempre l'alluce).

Nel dialetto del popolino, il medico assunse così il nome di "BECCAMORTO".
Questa pratica diede origine ad un vero e proprio mestiere.

La tradizione prevedeva che tale mestiere fosse tramandato dal padre al primo figlio maschio; tuttavia, verso la fine del medioevo accadde qualcosa che cambiò il futuro dei beccamorti. Uno dei beccamorti più famosi non riuscì a concepire un figlio maschio, la moglie partorì 4 figlie.

Il beccamorto, per evitare l'estinzione del mestiere, domandò alla chiesa la dispensa per poter tramandare la professione alla 1^ figlia femmina, la quale, dopo aver ricevuto la benedizione, iniziò il suo lavoro di beccamorto.

Il caso volle che il suo primo morto fosse un uomo al quale un carro aveva tranciato entrambe le gambe; la ragazza era indecisa su dove infliggere il morso, e alla fine, prese una decisione.....

Nacquero così le "POMPE FUNEBRI"
Pasguiver
00Friday, October 12, 2007 12:29 PM
Anna e Mario sono due pazzi che vivono in un ospedale psichiatrico.
Un giorno, passeggiando vicino alla piscina dell'ospedale, Anna
improvvisamente si butta nell'acqua e cola a picco.
Mario salta a sua volta e riporta Anna in superficie.
Quando il direttore dell'ospedale viene a sapere dell'atto eroico di Mario,
decide subito di lasciarlo uscire dall'ospedale in quanto il suo atto di
coraggio dimostra che è mentalmente stabile.
Così il Direttore va da Mario per dargli la notizia e dice:
"Mario, ti devo dare una bella e una brutta notizia: quella bella è che ho
deciso di dimetterti dall'ospedale in quanto sei stato capace di compiere un
atto eroico salvando la vita di un'altra persona: credo che tu abbia
ritrovato il tuo equilibrio mentale. La cattiva notizia è che Anna si è
appena impiccata nel suo bagno con la cintura della vestaglia!"
Allora Mario guarda perplesso il Direttore e risponde:
"Non si è mica impiccata, l'ho appesa io per farla asciugare..."
Pasguiver
00Wednesday, October 17, 2007 5:20 PM
Pasguiver
00Wednesday, October 24, 2007 10:54 AM
Una vecchietta entra nello studio di un medico a piccoli passi.

"Dottore ho un problema di gas intestinali.
Non è che la cosa mi disturbi poi molto, perché le scoregge che faccio
sono silenziose e assolutamente non puzzolenti.
Però un poco mi infastidisce; vede, da quando sono entrata nel suo studio
ne avrò mollate almeno una ventina.
Naturalmente lei non se ne è accorto perché sono silenziosissime e
inodori, eppure è così".
Il dottore la guarda e sentenzia:
"Capisco. Conosco bene questo tipo di problema. Faremo due cure separate. La

prima consiste nel prendere queste pillole per una settimana
ininterrottamente. Dopodiché torni da me e le prescriverò la seconda cura".
Dopo una settimana la vecchietta si ripresenta:
"Dottore, non so che cavolo mi ha dato da prendere, adesso le mie scoregge

sono pur sempre silenziose, ma di un fetore, di un fetore
insopportabile .!"
E il dottore, alzandosi con un sorrisetto:
"Bene. Adesso che la sinusite è guarita, vediamo cosa possiamo fare per
l'udito ...".
robertoama
00Thursday, October 25, 2007 2:51 PM
Cartelli apparsi nei negozi di Napoli...
Cartelli apparsi nei negozi di Napoli...


(In due panifici)

QUANDO VI DIVENTA DURO VE LO GRATTUGIAMO GRATIS
E META' CE LO TRATTENIAMO.

PANE FRESCO CALDO



(Alla Gelateria)

VENDESI GELATERIA, LIQUIDO TUTTO



(Da due mobilieri)

SI VENDONO LETTI A CASTELLO PER BAMBINI DI LEGNO.

SI VENDONO MOBILI DEL SETTECENTO NUOVI.



(In due macellerie)

DA ROSALIA - TACCHINI E POLLI, A RICHIESTA SI APRONO LE COSCE.

CARNE BOVINA OVINA CAPRINA SUINA POLLINA E CONIGLINA.



(In tre pollerie diverse)

POLLI ARROSTO ANCHE VIVI.

SI AMMAZZANO GALLINE IN FACCIA.

SI VENDONO UOVA FRESCHE PER BAMBINI DA SUCCHIARE.



(Dallo sfasciacarrozze)

QUI SI VENDONO AUTOMOBILI INCIDENTATE MA NON RUBATE.



(In un negozio di fiori)

SE MI CERCATE SONO AL CIMITERO.....VIVO



(Genere abbigliamento)

NUOVI ARRIVI DI MUTANDE, SE LE PROVATE NON LE TOGLIETE PIU'.

NON ANDATE ALTROVE A FARVI RUBARE, PROVATE DA NOI.

IN QUESTO NEGOZIO DI QUELLO CHE C'E' NON MANCA NIENTE.

AL REPARTO BAMBINI 3 AL PREZZO DI 2.

SI VENDONO IMPERMEABILI PER BAMBINI DI GOMMA.



(Nell'autofficina)

VENITE UNA VOLTA DA NOI E NON ANDRETE
MAI PIU DA NESSUN' ALTRA PARTE



(Dal fioraio)

SI INVIANO FIORI IN TUTTO IL MONDO VIA FAX



(Genere derattizzanti)

QUI ULTIMA CENA PER TOPI



(C'è anche la ferramenta)

GRANDE OFFERTA: SEGA A DUE MANI E A DENTI STRETTI: 50 EURO



(Alla lavanderia)

SI SMACCHIANO ANTILOPI



(Dal ciclista)

SI RIPARANO BICICLETTE ANCHE ROTTE




(Sul citofono in una caserma dei Carabinieri)

ATTENZIONE PER SUONARE PREMERE,

SE NON RISPONDE NESSUNO RIPREMERE



(In una palazzina in vendita con officina artigianale sul retro)

SI VENDE SOLO IL DAVANTI,

IL DIDIETRO SERVE A MIO MARITO



(E infine... gran finale, negozio di mangimi)

TUTTO, VERAMENTE TUTTO,
PER IL VOSTRO UCCELLO
Pasguiver
00Thursday, October 25, 2007 6:55 PM
"Un dottore se ne sta seduto nel suo studio sulla
sedia dopo aver avuto un rapporto sessuale completo
con una paziente, e mentre medita su quanto appena
successo in coscienza fra sè e sè continua a
ripetersi:
"Mio Dio, come ho potuto fare una cosa del genere!!!
Che vergogna, ho perso tutta la mia etica
professionale!!! Non farò MAI PIÙ una cosa di questo
tipo, ................non posso pensare a cosa
accadrebbe se si sapesse in giro........"
Mentre si sta autoflagellando per il suo gesto, di
colpo, sulla sua spalla destra appare un diavoletto
che gli dice: "Dai retta a me, smettila di fare
l'idiota..... ma lo sai che c'e una quantità
incredibile di dottori che hanno rapporti sessuali
con i propri pazienti?!?! Razza di ingenuo, ma cosa
credi?!?! Di essere l'unico?!?! Smettila di
comportarti da fariseo....., amico, non fai
assolutamente niente di male o di inconsueto. È la
cosa più comune che ci sia!!!"
Il dottore si convince e comincia a sentirsi molto
più sollevato...... e annuendo dice al diavoletto:
"Hai proprio ragione, in fin dei conti non ho fatto
nulla di male!!!"
Appena detto ciò, sull'altra spalla gli appare un
angioletto che si avvicina all'orecchio e gli dice:
"RICORDATI CHE SEI UN VETERINARIO, NON TE LO
DIMENTICARE!!! VE-TE-RI-NA-RIO, COGLIONE !!!!!"
Pasguiver
00Thursday, October 25, 2007 7:04 PM
Pasguiver
00Thursday, November 8, 2007 12:30 PM
I vigili urbani di Napoli, per incoraggiare l'utilizzo delle cinture,
hanno deciso di dare un premio di 5.000 euro al primo automobilista che
ogni mattina passa davanti a una pattuglia con la cintura allacciata.

Il primo giorno il premio va a una macchina che sta uscendo dal porto. I vigili la fermano e si congratulano con l'automobilista.
Uno dei vigili gli chiede cosa pensa di fare con i soldi vinti.


Beh... - dice l'automobilista - Penso che andrò a scuola guida per prendere la patente!
Lo interrompe la donna vicino a lui: Non statelo a sentire... sragiona sempre quando è ubriaco...


Sul sedile posteriore un uomo che stava dormendo si sveglia, vede la scena e grida: Lo sapevo che non saremmo mai passati con una macchina rubata!


Improvvisamente, si sente un colpo dal baule, e due voci con accento
africano chiedono: Allora, siamo fuori dal porto?
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:30 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com