A.C MILAN - CERCHIO ROSSO CERCHIO NERO **topic ufficiale**

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, [8], 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, ..., 7204, 7205, 7206, 7207, 7208, 7209, 7210, 7211, 7212, 7213
Halo24
00Thursday, April 14, 2011 11:15 AM
Auguri a Cassano!

Ganso oggi chiederà la cessione al Milan
Il Milan ha segnato con un “cerchietto” rosso sul calendario il giorno odierno. Quella da poco iniziata rischia infatti di essere una giornata decisiva per il futuro di Paulo Henrique detto Ganso e di conseguenza della società rossonera. Ne è convinto in particolare Il Corriere dello Sport secondo cui il talento brasiliano, in caso di sconfitta del Santos contro il Cerro Porteño, match valevole per la Copa Libertadores, potrebbe chiedere definitivamente la cessione. Molti sono gli ostacoli all’operazione.


Prima di tutto bisognerà superare le barricate issate dalla società di San Paolo. Il Santos sta infatti facendo di tutto per far firmare il prolungamento del contratto al ragazzo e di conseguenza alzare a cifre spropositate la clausola rescissoria. Diversamente invece, la DIS, società che ne detiene il 45% del cartellino, e lo stesso giocatore, starebbero spingendo per l’approdo a Milanello. Non ci si può inoltre dimenticare del Corinthians. Ronaldo sta convincendo Ganso a cedere alle avance del Timao promettendogli nel contempo di liberarlo fra un anno favorendo il suo passaggio in Europa.

Se tutto andrà per il verso giusto, dietro un’accurata quanto estenuante mediazione, il Milan dovrebbe assicurarsi il giovane talento dietro un esborso di circa 30 milioni di euro, ma da qui al prossimo 31 agosto potrebbe succedere di tutto.
patriots88
00Thursday, April 14, 2011 11:18 AM
anch'io preferirei cissokho a Taiwo.

se si potessero prendere entrambi meglio ovviamente
(Albero Del Rio)
00Thursday, April 14, 2011 11:21 AM
Auguri Cassano [SM=x2556261]
Ora ti devi occupare di lui [SM=x2555746]
PozzeFinally
00Thursday, April 14, 2011 11:21 AM
Ganso [SM=x2555698]
SHEVCHENKO 7
00Thursday, April 14, 2011 11:22 AM
Re:
Halo24, 14/04/2011 09.13:

Leonardo: "Ho vissute più emozioni in questi mesi all'Inter che in 13 anni di Milan"

[SM=x2555701]



povero coglione
grandi emozioni cmq,7 gol dallo schalke,l'asfaltata del derby...emozioni forti per giuda

vabbè cmq facesse il cazzo che gli pare

auguri a tonino

ps gold member è arrivato?
patriots88
00Thursday, April 14, 2011 11:24 AM
Re:
PozzeFinally, 14/04/2011 11.21:

Ganso [SM=x2555698]




eh ma era grazie a Leonardo che arrivavo i brasiliani (cit.) [SM=x2555715] [SM=j2556158]
Fabio.S88
00Thursday, April 14, 2011 11:29 AM
auguri vivissimi ad Antonio per la nascita di Christopher !
Halo24
00Thursday, April 14, 2011 11:31 AM
Sheva ho in mente una rubricona settimanale per te.
Apriamo un topic ogni domenica e postiamo 10 tra foto e video, e tu devi commentarle come ho visto che facevi su WI.

Spettacolo.
Il Papero di Utrecht
00Thursday, April 14, 2011 11:36 AM
No cmq Leonardo uomo ridicolo. Cioè in 4 mesi ha rovinato un rapport di 13 anni grandissimo!

Dzeko come sta facendo al City?
Fabio.S88
00Thursday, April 14, 2011 11:46 AM
Re:
Il Papero di Utrecht, 14/04/2011 11.36:

No cmq Leonardo uomo ridicolo. Cioè in 4 mesi ha rovinato un rapport di 13 anni grandissimo!

Dzeko come sta facendo al City?



in Premier non ha ancora segnato, ma ha giocato anche solo 9 partite
Randy90 .
00Thursday, April 14, 2011 11:55 AM
Leonardo stronzo è già stato detto?
PozzeFinally
00Thursday, April 14, 2011 11:56 AM
Re:
Randy90 ., 14/04/2011 11.55:

Leonardo stronzo è già stato detto?




non a sufficienza
gold-member
00Thursday, April 14, 2011 11:58 AM
[IMG]http://oi54.tinypic.com/2e5qphs.jpg[/IMG]
The monster abyss 87
00Thursday, April 14, 2011 11:58 AM
Re:
Halo24, 14/04/2011 11.09:

Dzeko è un flop immane.
Non me lo sarei mai aspettato onestamente..




Io proverei a prenderlo .. magari quelli del city si rompono i coglioni e lo vendono a 2 € .. io lo farei un tentativo [SM=x2555710]
FBI83
00Thursday, April 14, 2011 12:00 PM
Non c'è giustificazione che tenga, ora al Milan è ufficiale: "C'è un caso Ibra! Cosa c'è dietro?". E spunta una furiosa lite con Seedorf al venerdì...
Dal canto suo, lo svedese nega che sia 'mal di pancia da mercato': "Se voglio andare via? Io sto benissimo al Milan, voglio rimanere dove sono. E l'anno prossimo saremo più forti".

No, il Milan non se l'aspettava proprio, soprattutto dopo che Ibrahimovic non aveva dato particolari segni di nervosismo - eccezion fatta per la classica insofferenza per gli errori dei compagni - durante il match contro la Fiorentina.

Ed invece, quasi a tradimento, è arrivata quell'espulsione - per un paio di paroline di troppo al guardalinee - che ha messo a rischio la fondamentale vittoria dei rossoneri al Franchi. Una vicenda che secondo Massimo De Luca non può essere archiviata come un banale episodio di partita: "Ibrahimovic, a questo punto, è proprio un caso - scrive il popolare giornalista sul 'Corriere della Sera' - Rientrava dalla squalifica per gioco violento e, anche nel momento migliore del Milan, ha dato l'idea di non sommarsi a Pato. Anzi ha dato a vedere, come già all'Inter e in tutto il girone d'andata, di essere determinante quando è l'unico terminale della manovra. Ovvio che Pato, ancora in goal, si giovi degli spazi che la sola presenza di Ibra gli apre. Ma che i due riescano a sommare le rispettive caratteristiche, pur straordinarie, è tutto da dimostrare...".

"E' semplicemente sconcertante - conclude De Luca - che, in un momento delicatissimo della partita, con la Fiorentina seriamente in cerca del pareggio, Ibra abbia pensato bene di farsi cacciare per avere insultato il guardalinee. Inutile discutere sulla maggiore o minore permalosità di arbitri e guardalinee. Il regolamento impone autocontrollo. Di certo, Ibra era nervosissimo. Il che racconta bene la frustrazione che deve aver provato nel vedere che, con Pato, non sa più essere decisivo...".

Insomma, potrebbe essere il sintomo del classico 'mal di pancia' primaverile dello svedese, ed anche Sebastiano Vernazza - sulle pagine della 'Gazzetta dello Sport' - pone la questione in tutta la sua evidenza: "Non vogliamo guastare la vittoria a milioni di tifosi rossoneri, ma il caso Ibra è rilevante quanto i tre punti. Perchè Zlatan è così nervoso? Che cosa lo turba? La faccenda non influirà forse sulla volata scudetto, Pato e Robinho danno ampie garanzie, però in prospettiva il problema si pone. Viene da chiedersi che cosa si sia guastato, e perchè, nel rapporto tra Ibra, il Milan e il calcio italiano in generale...".

Dal canto suo, a precisa domanda nel dopopartita, Ibra non dà segnali in tal senso, anzi... "Se voglio andare via? Io sto benissimo al Milan, voglio rimanere dove sono. Il prossimo anno questa squadra sarà ancora più vincente".

Ma il 'Corriere dello Sport' allunga le ombre, parlando di "una feroce discussione con Seedorf venerdì scorso in allenamento"...


ma che vadano a cacare! [SM=x2555708]
SHEVCHENKO 7
00Thursday, April 14, 2011 12:01 PM
non lo destabilizzate l'ambiente mi spiace
pigliatelo tutto nel retto
PozzeFinally
00Thursday, April 14, 2011 12:05 PM
Non so se è gia stato postato

Milan: Ganso a prezzo di saldo

Diavolo di un Ronaldo. Ha stilato un piano pazzesco per portare Ganso prima al Corinthians e poi al Milan, aggirando le clausole rescissorie pesantissime che ne regolano il trasferimento all’estero. La storia merita di essere raccontata nei dettagli. Da tempo Ronie sta corteggiando i più importanti giocatori brasiliani attraverso la sua società “9ine”. Non si tratta di un’agenzia di procura, ma la finalità è curare l’immagine dei calciatori e firmare contratti pubblicitari. La scorsa settimana il Fenomeno aveva invitato Kakà a cena a Madrid e aveva lasciato che qualche fotografo immortalasse l’ingresso dell’ex milanista nel ristorante.



Venerdì scorso, Ronaldo è andato oltre. Ha invitato Ganso in un ristorante di San Paolo e quando il ragazzo si è presentato, ha trovato al tavolo anche il presidente del Corinthians, Andrès Sanchez. La realtà è che in questo modo Ronie voleva presentare a Ganso una vera e propria proposta di lavoro, che il giocatore ha accettato in linea di massima, vincolandola a un’eventuale eliminazione del Santos dalla Copa Libertadores. Nel frattempo, la vittoria per 2-1 del Colo Colo sul Deportivo Tachira ha portato il club brasiliano sull’orlo dell’elininazione. Ganso ha già un accordo di massima con il Corinthians per quanto riguarda lo stipendio. Oggi è esagerato dire che è già un giocatore del Corinthians, ma ci siamo molto vicini. Dunque la strategia prevede tre passaggi:

1. Con l’accordo tra lui e il Corinthians, Ganso autorizza la DIS (società di investimenti che possiede il 45% del cartellino) a pagare la clausola rescissoria per passare al Corinthians a partire dalla prima giornata del campionato brasiliano, che è fra poco meno di un mese. Da qui a quel giorno, accetterebbe solo l’eventuale trasferimento all’estero.

2. La DIS dovrebbe poi depositare la cifra della clausola rescissoria per il mercato brasiliano, che è di 29 milioni di euro. Ma siccome la stessa DIS è proprietaria del 45% e la famiglia di Ganso detiene il 10%, al Santos verranno versati 13 milioni, ovvero il 45% del totale. La DIS e la famiglia poi dichiareranno di rinunciare alla loro parte della clausola rescissoria. Ganso così giocherà il campionato brasiliano con il Corinthians con una causa pendente, visto che il Santos sicuramente farà ricorso contro il suo passaggio alla società di San Paolo.

3. Ovviamente il progetto finale di Ganso è quello di trasferirsi in Europa. Il Santos sta cercando di rinnovargli il contratto ma il giocatore non accetta. In pratica, poi, Ganso lascerebbe il Brasile nel gennaio del 2012 e a quel punto la DIS troverebbe il modo di lucrare sul trasferimento. In pratica verserebbe oggi 13 milioni al Santos e ne incasserebbe circa 25 a gennaio (del resto aveva speso 70.000 euro circa per comprare quel 45% del cartellino). In questo modo il Santos incasserebbe 13 milioni subito, la DIS 12 milioni a gennaio (una parte dei quali da girare alla famiglia) e il club italiano (con ogni probabilità il Milan) che lo acquisterà, pagherà 25 milioni anziché i 52 della clausola rescissoria attuale per l’estero. Complicato ma meno di quanto sembri.



maupiero
00Thursday, April 14, 2011 12:20 PM
Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:110561943=FBI83, 14/04/2011 12.00][b]Non c'è giustificazione che tenga, ora al Milan è ufficiale: "C'è un caso Ibra! Cosa c'è dietro?". E spunta una furiosa lite con Seedorf al venerdì...[/b]
Dal canto suo, lo svedese nega che sia 'mal di pancia da mercato': "Se voglio andare via? Io sto benissimo al Milan, voglio rimanere dove sono. E l'anno prossimo saremo più forti".

No, il Milan non se l'aspettava proprio, soprattutto dopo che Ibrahimovic non aveva dato particolari segni di nervosismo - eccezion fatta per la classica insofferenza per gli errori dei compagni - durante il match contro la Fiorentina.

Ed invece, quasi a tradimento, è arrivata quell'espulsione - per un paio di paroline di troppo al guardalinee - che ha messo a rischio la fondamentale vittoria dei rossoneri al Franchi. Una vicenda che secondo Massimo De Luca non può essere archiviata come un banale episodio di partita: "Ibrahimovic, a questo punto, è proprio un caso - scrive il popolare giornalista sul 'Corriere della Sera' - Rientrava dalla squalifica per gioco violento e, anche nel momento migliore del Milan, ha dato l'idea di non sommarsi a Pato. Anzi ha dato a vedere, come già all'Inter e in tutto il girone d'andata, di essere determinante quando è l'unico terminale della manovra. Ovvio che Pato, ancora in goal, si giovi degli spazi che la sola presenza di Ibra gli apre. Ma che i due riescano a sommare le rispettive caratteristiche, pur straordinarie, è tutto da dimostrare...".

"E' semplicemente sconcertante - conclude De Luca - che, in un momento delicatissimo della partita, con la Fiorentina seriamente in cerca del pareggio, Ibra abbia pensato bene di farsi cacciare per avere insultato il guardalinee. Inutile discutere sulla maggiore o minore permalosità di arbitri e guardalinee. Il regolamento impone autocontrollo. Di certo, Ibra era nervosissimo. Il che racconta bene la frustrazione che deve aver provato nel vedere che, con Pato, non sa più essere decisivo...".

Insomma, potrebbe essere il sintomo del classico 'mal di pancia' primaverile dello svedese, ed anche Sebastiano Vernazza - sulle pagine della 'Gazzetta dello Sport' - pone la questione in tutta la sua evidenza: "Non vogliamo guastare la vittoria a milioni di tifosi rossoneri, ma il caso Ibra è rilevante quanto i tre punti. Perchè Zlatan è così nervoso? Che cosa lo turba? La faccenda non influirà forse sulla volata scudetto, Pato e Robinho danno ampie garanzie, però in prospettiva il problema si pone. Viene da chiedersi che cosa si sia guastato, e perchè, nel rapporto tra Ibra, il Milan e il calcio italiano in generale...".

Dal canto suo, a precisa domanda nel dopopartita, Ibra non dà segnali in tal senso, anzi... "Se voglio andare via? Io sto benissimo al Milan, voglio rimanere dove sono. Il prossimo anno questa squadra sarà ancora più vincente".

Ma il 'Corriere dello Sport' allunga le ombre, parlando di "una feroce discussione con Seedorf venerdì scorso in allenamento"...


ma che vadano a cacare! [SM=x2555708] [/QUOTE][/POSTQUOTE]

Talmente tanto furiosa la lite con Seedorf che ieri sera Ibra era con la mamma a cenare al ristorante dell'olandese!!!

Comunque ciao a tutti, sul nuovo forum non ho mai postato anche se leggevo.

Forza Milan
Halo24
00Thursday, April 14, 2011 12:23 PM
Quella storia di Ganso era la tattica di Galliani, ma non credo andrà in porto... secondo me lo prendiamo noi in estate per 30 milioni e bona lì. Anche perché il prossimo anno vogliamo la Champions, Ganso ci serve in estate.
caroto
00Thursday, April 14, 2011 12:31 PM


ma chi manca che c'era su TW?


Halo24
00Thursday, April 14, 2011 12:32 PM
eric cantona, road, vic78 -se non sbaglio-... poi boh.

TST e Phenom, ma non frega un cazzo a nessuno.
Alexandre Pato 90
00Thursday, April 14, 2011 12:32 PM
Leonardo figlio di puttana.
I giornalisti pure.
Alexandre Pato 90
00Thursday, April 14, 2011 12:34 PM
Re:
Halo24, 14/04/2011 12.32:

eric cantona, road, vic78 -se non sbaglio-... poi boh.

TST e Phenom, ma non frega un cazzo a nessuno.




Prima o poi arriveranno anche loro. [SM=x2556162]
SHEVCHENKO 7
00Thursday, April 14, 2011 12:35 PM
tst deve esserci
con chi mi scanno poi?
caroto
00Thursday, April 14, 2011 12:36 PM


non credo che i 2 utenti rimasti ingaggino discussioni da soli.

praticamente interisti e milanisti si sono spostati in massa.

devo dire cmq è tutto un altro vivere su FFZ.

Halo24
00Thursday, April 14, 2011 12:37 PM
Re:
SHEVCHENKO 7, 14/04/2011 12.35:

tst deve esserci
con chi mi scanno poi?



Ha rotto i coglioni per mesi e mesi con O'Disastroso.
Dopo Milan-Roma se ne è uscito con "ecco quello che succede a dare Borriello per Ibra"

Basta questo.
Alexandre Pato 90
00Thursday, April 14, 2011 12:37 PM
FFZ rulla.
Fight 4 Your Freedom!
00Thursday, April 14, 2011 12:38 PM
O'Scandaloso
SHEVCHENKO 7
00Thursday, April 14, 2011 12:39 PM
Re: Re:
Halo24, 14/04/2011 12.37:



Ha rotto i coglioni per mesi e mesi con O'Disastroso.
Dopo Milan-Roma se ne è uscito con "ecco quello che succede a dare Borriello per Ibra"

Basta questo.



ma è per quello che deve venire,almeno partono le risse

madonna su luis fabiano mi ha fatto girare i coglioni sul serio,si fissava su sto vecchio mediocre e insisteva

borriello [SM=x2555730]
Alexandre Pato 90
00Thursday, April 14, 2011 12:40 PM
Voglio assolutamente dida.
E' un pezzo storico del nostro topic.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:24 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com