[ HoMe | Newsboard | Contatti ]





Vieni nel NUOVO FORUM di TUTTOWRESTLING.COM!
IL NUOVO FORUM DI TUTTOWRESTLING.COM VI ASPETTA ALL'INDIRIZZO http://www.tuttowrestling.com/phpbb/.
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Riccardoni - colosso aveva ragione

Last Update: 9/14/2010 6:18 PM
9/13/2010 10:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Termine preso in prestito dallo slang italiano indy-sfiga asse Roma-Bologna-Firenze-Torino, con "riccardone" si vuole indicare l'user di musica medio accecato dai numeri funambolici di chitarristi senza un briciolo di buon gusto. Il soggetto solitamente perde completamente di senno ed è costretto ad ascoltare ore di musica di merda e insultare chiunque non faccia lo stesso.

Esempio: -Dio bono i Dream Theater sono il gruppo più sborone del mondo perchè han fatto tutti il conservatorio!

ESEMPIO: -I Nirvana sono un gruppo scarsissimo, non erano capaci di suonare


WRONG! John Lennon ti ha scritto "imagine" con un accordo e mezzo e la canzone da sola vale sette volte settantasette tutti i dischi dei Theater!

***NOTA BENE: In questo thread non si parla di musica, il mio è solo un esempio, non me ne frega nulla se i primi due dischi dei DT valevano o meno***

Ecco, sembra che il termine possa essere bene bene preso in prestito ed usato altrettanto validamente anche nel wrestling web.


Ecco, ora mi cito:


Otis B. Driftwood, 12/09/2010 23.44:


OMISSIS

Hogan scarso, ma a far che? a fare il wrestler?

Andiamo!

Fare bene il mestiere del wrestler NON è essere capace di fare la shooting star press pulita. Noi non ci siamo innamorati del wrestling a vedere lottare Amazing Red!


Noi lo abbiamo fatto vedendo SCSA, ROCK, HOGAN, MACHO MAN, WARRIOR per dio!


Hogan faceva una mossa con il braccio e l'arena veniva giù!


Ecco perchè è il migliore!
The Rock è il massimo perchè faceva sbrodolare le fighette di mezza america alzando un sopracciglio! Ecco perchè è il migliore!

La tecnica è un componente, valido, ma NON decisivo!


Benoit ha fatto un unico regno, bellissimo, con una storyline FANTASTICA, ma senza quella storyline sarebbe riuscito a mantenersi sulle spalle il peso della federazione?
Sarebbe riuscito a fare quello che fa Cena da anni e che HHH o Orton faticano a fare?



OMISSIS


Se poi vi fate le seghe con i numeri da circo (per carità, fighi, bellissimi, che apprezzo tantissimo) è pieno di federazioni dove i match durano 20 minuti in cui geni corrono a manetta e le mosse nemmeno le sellano per non far perdere di ritmo il capolavoro che stanno mettendo su.


Però ecco, il wrestling non è SOLO quello.


E l'arroganza che il purista ha nel vedere la sporcizia nell'esecuzione di una Swanton di Hardy mi fa schifo.

L'umanità guarda il wrestling per divertirsi, non per dar voti o far classifiche!




Bene, in chiusura, si parla di Danielson, ci sono quelli che lo conoscono (io non sono tra loro) che dicono di quanto sia superbo in tutto, soprattutto nel raccontare una storia.
Ci sono quelli che lo seguono, ne leggono, vedono il video "10 top moves" con un erezione da paura, ma non lo conoscono affatto e lo venerano con tetro riccardonismo.


Ora, che sia giusto o meno valutare AmDrag in questi termini, non mi interessa, io voglio solo puntare il dito contro di quelli che si mettono a contare le mosse nei 2 HBK vs Taker per capire qual è stato il migliore (è stato fatto, sì).
Voglio puntare il dito contro chi vede Warrior vs Hogan senza capirlo affatto.
Voglio puntare il dito contro chi dice Angle è il wrestler migliore del mondo perchè ha una tecnica incredibile!

No Angle è il miglior wrestler del mondo ANCHE per quello!!


Con la speranza che noi tutti siamo in grado di vedere oltre al numero, finisco il post augurando un buon lunedì a tutti.


Riccardoni di merda..
[Edited by Otis B. Driftwood 9/13/2010 10:26 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 127
Registered in: 10/11/2009
TW Low Carder
9/13/2010 10:35 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Concetti molto giusti ma, perdona la critica, espressi in maniera aggressiva.

Mi sembra di averti dato ragione anche nel topic dello scagazzo in merito a questo tema. La tecnica non è tutto, che piaccia o no, si diventa più famosi alzando un sopracciglio al momento giusto che avendo un parco mosse lungo come un'elenco del telefono.

Effettivamente dall'avvento di Danielson in WWE i puristi ne propagano il verbo, e già più volte mi sono trovato in discussioni simili.

Il paragone con la musica in questo caso rende alla perfezione, chi conosce gente come Joe Satriani, Steve Vai, Petrucci, ecc. sa che essi sono la tecnica chitarristica fatta persona, eppure per qualche strana congiunzione astrale nessuno se li caga ( a livello mainstream ). Al contrario il 90% delle canzoni pop è fatto solamente da 3 accordi, insomma banalità completa, eppure non riesci a toglierle dalla testa per tutta la vita.

Forse funziona così anche per il wrestling, agli appassionati da bar frega nulla del botch, neanche sanno di cosa si tratta, l'importante è che la mossa venga fatta e siamo tutti più contenti, e che la mossa non cambi, altrimenti non la si riconosce e non si può esultare!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 25
Registered in: 7/23/2010
TW Jobber
9/13/2010 10:36 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Otis B. Driftwood, 13/09/2010 10.16:

Termine preso in prestito dallo slang italiano indy-sfiga asse Roma-Bologna-Firenze-Torino, con "riccardone" si vuole indicare l'user di musica medio accecato dai numeri funambolici di chitarristi senza un briciolo di buon gusto. Il soggetto solitamente perde completamente di senno ed è costretto ad ascoltare ore di musica di merda e insultare chiunque non faccia lo stesso.

Esempio: -Dio bono i Dream Theater sono il gruppo più sborone del mondo perchè han fatto tutti il conservatorio!

ESEMPIO: -I Nirvana sono un gruppo scarsissimo, non erano capaci di suonare


WRONG! John Lennon ti ha scritto "imagine" con un accordo e mezzo e la canzone da sola vale sette volte settantasette tutti i dischi dei Theater!

***NOTA BENE: In questo thread non si parla di musica, il mio è solo un esempio, non me ne frega nulla se i primi due dischi dei DT valevano o meno***

Ecco, sembra che il termine possa essere bene bene preso in prestito ed usato altrettanto validamente anche nel wrestling web.


Ecco, ora mi cito:





Bene, in chiusura, si parla di Danielson, ci sono quelli che lo conoscono (io non sono tra loro) che dicono di quanto sia superbo in tutto, soprattutto nel raccontare una storia.
Ci sono quelli che lo seguono, ne leggono, vedono il video "10 top moves" con un erezione da paura, ma non lo conoscono affatto e lo venerano con tetro riccardonismo.


Ora, che sia giusto o meno valutare AmDrag in questi termini, non mi interessa, io voglio solo puntare il dito contro di quelli che si mettono a contare le mosse nei 2 HBK vs Taker per capire qual è stato il migliore (è stato fatto, sì).
Voglio puntare il dito contro chi vede Warrior vs Hogan senza capirlo affatto.
Voglio puntare il dito contro chi dice Angle è il wrestler migliore del mondo perchè ha una tecnica incredibile!

No Angle è il miglior wrestler del mondo ANCHE per quello!!


Con la speranza che noi tutti siamo in grado di vedere oltre al numero, finisco il post augurando un buon lunedì a tutti.


Riccardoni di merda..



io sono un fan della prima ora di Danielson.così per dire.


OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,681
Registered in: 9/11/2009
TW World Champion
9/13/2010 10:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Otis B. Driftwood, 13/09/2010 10.16:




io voglio solo puntare il dito contro di quelli che si mettono a contare le mosse nei 2 HBK vs Taker per capire qual è stato il migliore (è stato fatto, sì).




O dare i voti ai suplex [SM=x54472]

Cmq considerando in toto quello che tu hai espresso,non è attaccabile:il wrestling è stato fatto per divertirsi e credo nessuno si sia appassionato vedendo la tecnica in ring,uno si appassiona vedendo personaggi eroici contro personaggi malvagi senza tenere d'occhio al build up perchè al bambino che si appassiona al wrestling interessa guardare il suo beniamino che prende a calci il cattivo e se ne fotte della tecnica o del botch.

In un certo senso lo smartismo però comporta anche a quello che tu attacchi,nel senso che si capisce che è tutto finto quindi si fanno paragoni tra matches e storylines perdendo quel markismo dietro che te lo faceva rendere unico e imparagonabile(anche io l'ho fatto)e quindi se non ti piace la piega presa da una fed se ne passa un'altra che ti piace e così via.E così si inizia anche a esaminare la tecnica in ring e dare i voti ai suplex.

Ciò non toglie che la tecnica sia importante e se un wrestler è tecnico,il match in ring diventa più bello da vedere.Insomma come al solito la verità sta nel mezzo secondo me





OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,230
Registered in: 9/22/2007
TW World Champion
9/13/2010 10:46 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

miss the point
to fail to understand the important part of something. I'm afraid you missed the point. Let me explain it again. You keep explaining, and I keep missing the point.

McGraw-Hill Dictionary of American Idioms and Phrasal Verbs. © 2002 by The McGraw-Hill Companies, Inc.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 128
Registered in: 10/11/2009
TW Low Carder
9/13/2010 10:46 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
sport95, 13/09/2010 10.41:



O dare i voti ai suplex [SM=x54472]

Cmq considerando in toto quello che tu hai espresso,non è attaccabile:il wrestling è stato fatto per divertirsi e credo nessuno si sia appassionato vedendo la tecnica in ring,uno si appassiona vedendo personaggi eroici contro personaggi malvagi senza tenere d'occhio al build up perchè al bambino che si appassiona al wrestling interessa guardare il suo beniamino che prende a calci il cattivo e se ne fotte della tecnica o del botch.





Faccio una piccola osservazione.

Ma perchè bisogna tifare per il buono?

Cioè io fin da bamino ho sempre tifato per il cattivo, sempre!
Sarà una mia deviazione, ma ho iniziato ad appassionarmi al wrestling proprio perchè era l'unica alternativa, l'unico posto dove i cattivoni potevano prendersi una rivincita, poichè in cartoni animati e telefilm erano sempre puntualmente battuti ed umiliati.

In fondo anche questo è uno dei punti di forza del wrestling, no? Tutti possono avere un'opportunità!


OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,682
Registered in: 9/11/2009
TW World Champion
9/13/2010 10:50 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Madex., 13/09/2010 10.46:



Faccio una piccola osservazione.

Ma perchè bisogna tifare per il buono?

Cioè io fin da bamino ho sempre tifato per il cattivo, sempre!
Sarà una mia deviazione, ma ho iniziato ad appassionarmi al wrestling proprio perchè era l'unica alternativa, l'unico posto dove i cattivoni potevano prendersi una rivincita, poichè in cartoni animati e telefilm erano sempre puntualmente battuti ed umiliati.

In fondo anche questo è uno dei punti di forza del wrestling, no? Tutti possono avere un'opportunità!





Oh a nessuno era vietato(se si appassionava nell'era gimmick)tifare per Ted DiBiase,così come anche per HHH-Evolution style se sei fan di nuova generazione.è un esempio semplice


OFFLINE
Email User Profile
Post: 339
Registered in: 4/22/2010
TW Mid Carder
9/13/2010 10:52 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Discussione annosa e credo che non troverà mai una vera risposta per il semplice fatto che non credo esista.
I dream theater hanno fatto tutti conservatorio è vero, ma perchè escludere i Meshuggah dal pantheon dei mostri tecnici, o chuck schuldiner o addirittura gli italianissimi ZU che fanno acid jazz che sembra che suonino ognuno per i cazzi propri? Perchè i Tool a fatica vengono considerati dal mainstream musicale quando hanno un gusto, e un modo di porre canzoni da pelle d'oca (e, come da loro stessi ammesso, influenzati appunto dai succitati svedesi meshuggah) e una creatività da manicomio (anche nei video)?

perchè the Rock (mio preferito di sempre) rimane negli annali pur non essendo un gran wrestler? (io preferisco proprio tutt'altro tipo di lottatore)
Perchè Steve Austin che alla fine faceva tre mosse, due diti medi e una maxi scolata finale?

Credo perchè ci siano individui (in musica, nello spettacolo, nell'arte ecc ecc) che cambiano il modo di dialogare.
Che intendo?
Ci sono grandi tecnici e mostri sacri che sono veri e propri perfezionisti in quel che fanno ma ci sono altri, magari molto meno dotati, che trovano un modo di comunicare (attenzione non parlo di vendita, ma di capacità di cambiare la percezione nel pubblico) che li proietta eoni avanti anche ai succitati mostri sacri.

Austin e The Rock cambiarono, ognuno a modo loro, il modo di vedere il wrestling, "imposero" la loro interpretazione dello spettacolo creando così una overture fresca e innovativa..pur senza shooting star press :)

Devin Townsend è un chitarrista, compositore e cantante assai particolare che ha miscelato diversi generi nel metal, dapprima negli Strapping Young lad e poi con album solisti (Terria, Ocean machine ecc) eppure non è all'apice del main stream perchè?
Perchè a volte serve semplicemente (vabbè oltre a una spinta mediatica) saper cogliere il canale giusto (a volte il momento giusto nella testa della gente) e non è una cosa così immediata o "studiabile".
Forse un The Rock oggi non avrebbe lo stesso successo e magari men che meno ne avrebbe avuto ai tempi di Ultimate Warrior. Certi personaggi alle volte sono anacronistici, ma non solo all'indietro (ovvero old style) ma alle volte sono troppo "avanti" e quindi non capiti dall'era attuale.

Non so quanto questa mia diesamina possa aver contribuito a questo thread, ma è quello che penso io ^^
9/13/2010 10:54 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Madex., 13/09/2010 10.35:

Concetti molto giusti ma, perdona la critica, espressi in maniera aggressiva.

Mi sembra di averti dato ragione anche nel topic dello scagazzo in merito a questo tema. La tecnica non è tutto, che piaccia o no, si diventa più famosi alzando un sopracciglio al momento giusto che avendo un parco mosse lungo come un'elenco del telefono.

Effettivamente dall'avvento di Danielson in WWE i puristi ne propagano il verbo, e già più volte mi sono trovato in discussioni simili.

Il paragone con la musica in questo caso rende alla perfezione, chi conosce gente come Joe Satriani, Steve Vai, Petrucci, ecc. sa che essi sono la tecnica chitarristica fatta persona, eppure per qualche strana congiunzione astrale nessuno se li caga ( a livello mainstream ). Al contrario il 90% delle canzoni pop è fatto solamente da 3 accordi, insomma banalità completa, eppure non riesci a toglierle dalla testa per tutta la vita.

Forse funziona così anche per il wrestling, agli appassionati da bar frega nulla del botch, neanche sanno di cosa si tratta, l'importante è che la mossa venga fatta e siamo tutti più contenti, e che la mossa non cambi, altrimenti non la si riconosce e non si può esultare!




Uh, la maniera aggressiva è figlia del flame di ieri notte, me ne scuso, ma l'importante è che il concetto passi chiaro.
Alla fine quello che mi preme di più è sottolineare che match come Benoit vs Angle seppur meravigliosi hanno fatto più danni della grandine.

Spesso si punta il dito sulle qualità tecniche dei vari wrestler, si criticano i nomi grossi, si dice "Cena lo limitano" senza chiedersi se Cena abbia veramente bisogno di inventarsi una Canadian Destroyer per fare bene il suo mestiere.

Premesso che, se è vero che Hogan in Giappone lottava in maniera completamente diversa, io sostengo che in caso Cena avesse mai la possibilità di lottare in RoH farebbe match da RoH, come Danielson in WWE fa match da WWE.

P.S.
Ma anche voi funziona male il forum con i tasti che compaiono 10 minuti dopo l'apertura della pagina?
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,683
Registered in: 9/11/2009
TW World Champion
9/13/2010 10:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
-Sylpheed-, 13/09/2010 10.52:



perchè the Rock (mio preferito di sempre) rimane negli annali pur non essendo un gran wrestler? (io preferisco proprio tutt'altro tipo di lottatore)
Perchè Steve Austin che alla fine faceva tre mosse, due diti medi e una maxi scolata finale?




Non sapendo un cazzo di musica,provo a risponderti a queste domande.Come hai detto tu i due non erano mostri inring anche se tirarono fuori due grandissimi ME di Wrestlemania,ma loro sono considerati grandi semplicemente(almeno io la vedo così)perchè molti si appassionarono al wrestling grazie a loro,grazie al loro personaggio e al carisma che trasmettevano.Rock è diventato famoso su un ring di wrestling sollevando un sopracciglio,oltre a fare grandi promo,e vale lo stesso per SCSA alzando un dito medio

Il carisma alcune volte è così grande ke pareggia tutte le lacune in ring che ci sono.Aggiungici che molti si appassionarono al wrestling grazie ai loro feud,matches o personaggi e quindi sono da sempre i loro preferiti e avrai una buona risposta forse.

X Otis:non credo che lo stile cambi a seconda della fed in cui vai.Alla fine ognuno ha il proprio stile e lo segue sia in ROH,che in TNA,WWE e varie.

Sì,sti tasti vanno male [SM=x54481]


[Edited by sport95 9/13/2010 11:01 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 229
Registered in: 2/13/2010
TW Mid Carder
9/13/2010 11:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@captain: anche a me va piano.

@metallari: vi amo tutti. proprio l'altro ieri ho recensito City degli Strapping Young Lad.

per parlare del topic, beh, come ho detto dillà, in quel delirio, l'abilità in ring non consiste nel fare tante mosse, ma nel fare mosse che abbiano senso, fossero anche pugni e calci. la tecnica è uno degli aspetti, ma è senza dubbio secondario rispetto a psychology e storytelling. senza questi, il match farà pena; con questi, anche un incontro tirato su dal nulla a Velocity sarà più che godibile.

qual è la differenza tra Hogan e inserirebigmanacaso? il fatto che Hogan, grazie ad un personaggio in grado di far venire giù le arene, ti racconta una storia che non puoi fare a meno di sentire (non dico di amare, perché si può anche avere una reazione opposta). il personaggio John Cena, altrettanto bidimensionale, scatena le stesse reazioni (e infatti quanti sperano/hanno sperato/spereranno un turn alla Hogan?).

Ma Danielson non è amato da chi lo segue perché fa le mosse, altrimenti -con le dovute proporzioni- tiferemmo tutti Morrison e tanti saluti.


OFFLINE
Email User Profile
Post: 342
Registered in: 4/22/2010
TW Mid Carder
9/13/2010 11:19 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
NicolasBlaze, 13/09/2010 11.07:

@captain: anche a me va piano.

@metallari: vi amo tutti. proprio l'altro ieri ho recensito City degli Strapping Young Lad.

per parlare del topic, beh, come ho detto dillà, in quel delirio, l'abilità in ring non consiste nel fare tante mosse, ma nel fare mosse che abbiano senso, fossero anche pugni e calci. la tecnica è uno degli aspetti, ma è senza dubbio secondario rispetto a psychology e storytelling. senza questi, il match farà pena; con questi, anche un incontro tirato su dal nulla a Velocity sarà più che godibile.

qual è la differenza tra Hogan e inserirebigmanacaso? il fatto che Hogan, grazie ad un personaggio in grado di far venire giù le arene, ti racconta una storia che non puoi fare a meno di sentire (non dico di amare, perché si può anche avere una reazione opposta). il personaggio John Cena, altrettanto bidimensionale, scatena le stesse reazioni (e infatti quanti sperano/hanno sperato/spereranno un turn alla Hogan?).

Ma Danielson non è amato da chi lo segue perché fa le mosse, altrimenti -con le dovute proporzioni- tiferemmo tutti Morrison e tanti saluti.





OT
We: recensisci questo [SM=x54469] :
www.myspace.com/sylpheedmusic

IT
E' vero, non basta sapere tante mosse per essere amato, bisogna sapere quando farle (ecco uno dei problemi del wrestling WWE: la linearità degli schemi con cui fanno le trademark) e cioè serve sapere come e quando interagire col pubblico..interpretare l'attimo e il momento.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 129
Registered in: 10/11/2009
TW Low Carder
9/13/2010 11:38 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
-Sylpheed-, 13/09/2010 11.19:



IT
E' vero, non basta sapere tante mosse per essere amato, bisogna sapere quando farle (ecco uno dei problemi del wrestling WWE: la linearità degli schemi con cui fanno le trademark) e cioè serve sapere come e quando interagire col pubblico..interpretare l'attimo e il momento.




Il discorso può benissimo concludersi qui. La tecnica fine a sé stessa non ha alcuno sbocco se non è ben applicata. La tempistica è fondamentale nella recitazione, la scelta del momento giusto in cui inserire una battuta per scatenare il pubblico ha la stessa importanza nel wrestling, per un incontro perfetto non servono centiania di prese, ma ne bastano poche fatte al momento giusto.

C'è da dire che forse la forza del wrestling è proprio la varietà, ovvero spaziando si riescono a trovare diversi compromessi per tutti i gusti, dallo spotfest al deathmatch anche i palati più esigenti vengono sempre accontentati, il tutto sta nella ricerca.
Resta il punto che quello che ha più impatto è la recitazione, ma gli amanti dei match "d'autore" sono liberissimi di skippare ad orizzonti più ampi, il problema è la gerarchizzazione del tutto, imponendo l'obiettività come criterio assoluto, prescindendo dall'emozione personale! [SM=x54480]

Quindi esiste un trend ( in gergo tecnico si chiama moda ) il valore a cui le preferenze convergono, e questo si traduce nei personaggi di Hogan, Rock, Austin e compagnia danzante, elevarli a perfezione ci sta, ma ristretta ( perdonate l'eufemismo ) alla maggioranza.
Impossibile ragionare in maniera assolutistica, forse sarebbe meglio settorializzare incontri e personaggi!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,347
Registered in: 8/24/2004
TW World Champion
9/13/2010 11:52 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Penso che alla fine, in ogni ambito, l'importante sia avere qualcosa da dire, a che scopo poi è altro discorso. La perfezione tecnica è vuota se priva di contenuto. Così in musica, così in letteratura, così nel cinema, così nel wrestling.


9/13/2010 11:54 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Vorrei tra l'altro analizzare i MITB partendo da questo presupposto.

L'incontro dovrebbe essere lo spot-fest per definizione. Numeri ad alta quota, ritmo senza freni, lottatori stesi al fianco del ring senza grandi spiegazioni, tanto non serve.

Però...ecco, il migliore del MITB è stato il primo e perchè? Per la storia raccontata da Kane e Benoit.

E Kane non è certo l'uomo giusto in un match del genere..
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:29 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com
TW.com

©2009 - Tuttowrestling.com - Tutti i diritti riservati