Il Mega Forum
printprintFacebook

+ + =
Affiliazione con: MegaPedia WikiGreg Wrestlingrevolution.it Il Lodigiani calciorotante.it

***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
Facebook  

Picciotti Rosanero [Topic Ufficiale Palermo Calcio]

Last Update: 10/22/2019 5:33 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 225
Post: 191
Registered in: 4/14/2011
Location: PALERMO
Age: 29
Gender: Male
5/13/2011 10:34 AM
 
Quote

Zamparini cambia idea su Rossi "Parleremo del progetto"
[ giovedì 12 maggio, 2011 ore: 16:06 ]

Zamparini cambia idea su Rossi
PALERMO - Prima l'esonero, poi il ripensamento, quindi la decisione di cambiare allenatore a fine stagione. Ora un nuovo ripensamento. E' l'ennesimo colpo di scena del Maurizio Zamparini show quello che va in scena sulle frequenze di Radio Radio. La vittoria sul Milan con conseguente approdo in finale di coppa Italia, 32 anni dopo l'ultima volta, hanno riacceso la passione tra il numero uno rosanero e il tecnico Delio Rossi. O quasi, perché il presidente dei siciliani non esclude il possibile cambio di allenatore a fine stagione, ma non ne è neppure così convinto come lo era solo poche settimane fa. "Contro il Milan ieri sera abbiamo dimostrato di avere acquistato un po' di maturità. Delio Rossi sta facendo benissimo, anche se a Parma abbiamo perso male. Sa dare la carica giusta alla squadra, mi è piaciuto ieri sera quando tempestivamente ha fatto subito il cambio di Acquah. E' chiaro che lui tende a valorizzare se stesso".

A FINE ANNO IL BILANCIO - "A fine anno faremo questa discussione diretta e su tutti i punti. Poi magari quello che gli offrirò io corrisponderà alla metà di quello che si aspetta lui. Dice che non si devono vendere i migliori come Pastore? Allora deve andare ad allenare Milan e Inter dove possono tenersi Pastore. Per noi significherebbe fare la fine di altre società del passato. Quando andrò via da Palermo il mio orgoglio sarà quello di lasciare una squadra che vive con il proprio bilancio. Non penso che Pastore avrà
ulteriori aumenti di ingaggio. C'è già stato l'adeguamento del contratto e anche forte. L'anno prossimo lo avrà ancora più forte e non sarà più da Palermo". Infine Zamparini commenta l'acquisto da lui stesso annunciato dell'israeliano Zahavi: "E' un trequartista bravo, giovane, lo avevo visto l'ho fatto seguire, speriamo che si adatti al campionato italiano. Gli israeliani come carattere sono giocatori nord-europei".

MIGLIACCIO E IL TRAGUARDO STORICO - Tra i protagonisti della vittoria sul Milan c'è Giulio Migliaccio, autore della prima rete con cui il Palermo ha spianato la strada per la finale. "Non siamo l'Inter, il Milan, la Roma o la Juventus, squadre più abituate a certi appuntamenti, siamo il Palermo e per noi la finale di Coppa Italia è un obiettivo storico - dice il centrocampista -. Meritiamo questa finale e questo palcoscenico, perché abbiamo affrontato tanti momenti di difficoltà quest'anno, meritiamo questa soddisfazione noi, il mister e il presidente. Sono felice per la mia rete, è stato un bel gol, segnato contro Thiago Silva che considero tra i difensori più forti al mondo e poi con un bel colpo di testa, gesto che è tra le mie caratteristiche migliori. Il mio gol è stato importante perché ci ha permesso di sbloccare il risultato ed è servito per portare a casa la vittoria, sono contento".

UN SOGNO ARRIVARE IN FINALE" - Adesso viene il bello". Così come i suoi compagni Giulio Migliaccio è carico, la finale di Coppa Italia è in programma il 29 maggio ma anche se è stata conquistata appena ieri, in città e nello spogliatoio l'attesa è grande. "Prima ci sono queste due partite di un campionato che vogliamo chiudere alla grande, ne abbiamo una durissima domenica a Genova contro la Sampdoria, poi il Chievo in casa e poi ci godiamo questa finale. E' una partita secca e che la vinca il migliore". Il 29 maggio del 2004, dopo 32 anni, il Palermo è tornato in A, adesso, esattamente 32 anni dopo l'ultima volta, è pronto a giocarsi la terza finale di Coppa Italia della sua storia. "E' un segno del destino - dice Migliaccio -. Come ho già detto per noi è un sogno arrivare in finale e ci godiamo questo momento, poi speriamo che il 29 maggio porti bene al Palermo".













STORE: LE MAGLIE CELEBRATIVE DELLA FINALE
Sono in vendita da oggi sul "Mediagol Store" le esclusive magliette celebrative per la finalissima di Coppa Italia del 29 maggio tra Palermo e Inter all´Olimpico di Roma. Sono più di venti le creatività pensate per ricordare un giorno storico per tutti i tifosi rosanero. E´ possibile acquistare on line nel negozio virtuale le maglie preferite. Le maglie presenti nel Mediagol Store vengono spedite in tutto il mondo a partire da 3,90 euro.

questa è la pagina con le magliette in vendita

www.mediagol.it/articolo.asp?idNotizia=197349











Sampdoria: recuperano Curci e Tissone, Maccarone..
Ultima seduta a Bogliasco per la Sampdoria prima della nuova partenza per il ritiro di Novi Ligure. Recuperano Curci e Tissone. Stazionaria, invece, la situazione di Gastaldello che continua il proprio programma differenziato al pari di Macheda, Perticone e Semioli, gli unici tre della comitiva blucerchiata destinati a restare a Bogliasco anche nei prossimi giorni. Maccarone, ex di turno, si è allenato regolarmente in gruppo e insieme a Pozzi formerà il tandem d´attacco.















PAZZINI:"VOGLIO VINCERE LA COPPA ITALIA"
"Questa la volta voglio vincere". Giampaolo Pazzini si riferisce alla Coppa Italia, che l´Inter si giocherà con il Palermo nella finale di Roma il prossimo 29 maggio. Il "pazzo", quando ancora vestiva la maglia della Samp, ha perso il trofeo nell´atto conclusivo contro la Lazio proprio di Delio Rossi, era il 2009. "Mi ricordo ancora la finale con la Lazio, è stato davvero un peccato perchè ai rigori siamo stati sfortunati, ma questa volta voglio che vada diversamente, perchè vogliamo finire alla grande la stagione".















PAZZINI:"PALERMO PERICOLOSO,MA NOI FORTI"
"Sappiamo che questa squadra può fare grandi cose, e nelle partite secche può succedere di tutto, ma sono rimasto piacevolmente impressionato dai nuovi compagni per la loro forza e la consapevolezza che hanno nelle proprie qualità". Parola di Giampaolo Pazzini che ha detto il proprio pensiero sulla prossima finale di Coppa Italia. Infine Pazzini ha preferito sorvolare sull´episodio dei cori di Gattuso contro Leonardo. "Ne hanno già parlato il mister, la società e il nostro capitano".












STORE: NUOVE T-SHIRTS CELEBRATIVE FINALE
Le maglie celebrative di Mediagol per la finalissima di Coppa Italia sono in vendita nello Store del sito. Per l´attesa gara tra Palermo e Inter del 29 maggio all´Olimpico di Roma, sono state preparate diverse creatività per celebrare un giorno storico per tutti i tifosi rosanero. Le T-Shirts celebrative possono essere acquistate nei colori NERO, BIANCO e ROSA, a partire dal prezzo di 19,90 euro. Spedizioni in tutto il mondo a partire da 3,90 euro.

altre maglie in vendita

www.mediagol.it/articolo.asp?idNotizia=197374
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:31 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com