Il problema dei 3 corpi: Attraverso continenti e decadi, cinque amici geniali fanno scoperte sconvolgenti mentre le leggi della scienza si sgretolano ed emerge una minaccia esistenziale. Vieni a parlarne su TopManga.



***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 

Picciotti Rosanero [Topic Ufficiale Palermo Calcio]

Last Update: 4/12/2024 8:27 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,425
Post: 7,425
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
3/31/2024 6:49 AM
 
Quote

30 MARZO 2024 - 10:30
PALERMO-SAMPDORIA: INFO BIGLIETTI

A partire dalle ore 11:00 di sabato 30 marzo inizierà la vendita dei biglietti per assistere alla partita Palermo-Sampdoria, valevole per la 32ª giornata di campionato di Serie BKT, prevista per sabato 6 aprile alle ore 16:15 allo stadio Renzo Barbera.

I tagliandi saranno disponibili alla vendita fino alle ore 16:10 di sabato 6 aprile o comunque fino a esaurimento disponibilità, solo attraverso i seguenti canali:

– il sito Vivaticket
– i punti fisici Vivaticket sparsi nella provincia di Palermo e in tutto il territorio nazionale
– il punto Vivaticket presente presso il SiamoAquile Bar&Store allo stadio Renzo Barbera

DETTAGLIO PREZZI BIGLIETTI:
Promo Università Degli Studi Di Palermo: clicca qui per i dettagli

Settore

Intero

Donne, Over 65 (nati entro il 31 dicembre 1959), Under 16 (nati dall’1 gennaio 2008)

Promo Unipa

Curve

18 €

14 €

13 €

Gradinata (anello superiore)

23 €

18 €

16 €

Gradinata (anello inferiore)

28 €

23 €

20 €

Tribuna Laterale

39 €

31 €



Tribuna Centrale

60 €

45 €



Tribuna Centralissima

85 €

65 €



SETTORE OSPITI: i residenti nella provincia di Genova potranno acquistare il titolo esclusivamente per il settore ospiti al prezzo di € 18 fino alle ore 19:00 di venerdì 5 aprile.

Modalità di richiesta accrediti riservati a club sportivi
In occasione delle gare casalinghe del Palermo, le società sportive di Serie A e Serie B possono richiedere n. 1 accredito per un proprio osservatore. Eventuali richieste provenienti da Società di Lega Pro e LND saranno valutate a seconda delle disponibilità residua.
Le richieste dovranno pervenire all’indirizzo del segretario sportivo p.visci@palermofc.com inderogabilmente entro e non oltre 3 giorni prima dell’inizio della gara specificando nome, cognome, luogo e data di nascita del nominativo da accreditare oltre all’indirizzo di posta elettronica per l’invio del tagliando.

Si raccomanda di arrivare allo stadio con largo anticipo per agevolare le procedure d’ingresso.

www.palermofc.com/it/news/80499/

30 MARZO 2024 - 12:23
REPORT ALLENAMENTO 30 MARZO

E’ proseguita questa mattina a Torretta la preparazione del Palermo in vista della prossima gara esterna contro il Pisa.

La squadra allenata da Eugenio Corini ha svolto un’attivazione muscolare, un’esercitazione tattica sulla fase difensiva ed inattive contro.

30 MARZO 2024
VERSO PISA-PALERMO: CORINI IN CONFERENZA STAMPA

www.palermofc.com/it/video/verso-pisa-palermo-corini-in-conferenza...

30 MARZO 2024
OPEN DAY ROSANERO: PHOTOGALLERY

www.palermofc.com/it/gallery/open-day-rosanero-photogallery/



30 MARZO 2024
PRIMAVERA: LA PHOTOGALLERY DI PALERMO-NAPOLI 0-1

www.palermofc.com/it/gallery/primavera-la-photogallery-di-palermo-nap...

OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,426
Post: 7,426
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
3/31/2024 6:56 AM
 
Quote

Pisa-Palermo, l’Arena Garibaldi di nuovo infuocata: tornano gli ultras, «Curvino» esaurito

L’Arena Garibaldi tornerà ad essere una bolgia contro il Palermo, nel giorno di Pasquetta. Per la prima volta dal 2016, è stato infatti riaperto il “Curvino” e i 520 posti a disposizione sono andati a ruba nel giro di pochi minuti. Resta soltanto qualche posto in gradinata, nella parte bassa più vicina al campo. Dopo 7 anni e mezzo il settore più caldo del tifo pisano tornerà quindi ad essere agibile. Il 26 marzo le autorità competenti avevano dato il via libera per l’agibilità dei posti e i lavori del Comune hanno permesso il ripristino dei seggiolini. Uno spirito di iniziativa che era stato alimentato anche dalla protesta degli ultras nerazzurri, assenti allo stadio da gennaio per sensibilizzare le parti in causa sull’inadeguata disponibilità di posti popolari all’interno dell’impianto. Risolto questo nodo, i gruppi organizzati del tifo toscano, torneranno proprio in occasione del match contro il Palermo.

«Coerentemente con quanto scritto a suo tempo in merito ad un eventuale aumento di capienza del settore popolare, annunciamo la nostra decisione di rientrare in Curva Nord a partire dalla gara di lunedì 1 aprile con il Palermo», si legge infatti nel comunicato diramato dagli ultras dopo l’aumento della capienza e il ripristino dello storico settore.

Dall’altra parte, non sono da meno i tifosi rosanero, pronti ad invadere anche Pisa. Si va infatti verso il sold out, con oltre 700 biglietti già venduti, degli 891 disponibili nel settore ospiti. I tifosi non si sono fatti scoraggiare dall’ultima sconfitta interna contro il Venezia e sono pronti, dunque, a farsi sentire anche all’Arena Garibaldi. Uno stadio che tornerà ad essere infuocato.

Corini sfida il Pisa: «Ho già in mente la formazione, pronti ad un grande finale di stagione»

«La volontà è quella di arrivare più in alto possibile in classifica. Ai playoff la mentalità può fare la differenza». Eugenio Corini carica il Palermo a due giorni dal match contro il Pisa e spiega le condizioni di alcuni calciatori: «Lucioni e Diakité sono rientrati a inizio settimana. Abbiamo gestito Di Mariano che è rientrato in gruppo. Insigne è rientrato giovedì, deve ritrovare la condizione ma non ha più fastidio. Abbiamo dovuto gestire Traorè, ha subito un colpo con il Lommel: anche lui è pienamente recuperato. Sono abbastanza orientato sulla formazione. I ragazzi sono pronti a fare una grande partita», ha detto con convinzione.

Sulla mancanza di equilibrio Corini ha così rassicurato: «Oggettivamente, dal punto di vista offensivo, abbiamo dati importanti, non è così in fase difensiva. Serve consolidarsi dal punto di vista difensivo. In queste due settimane abbiamo certificato questo lavoro, bisogna consolidare la difesa».

L’allenatore bresciano ha poi analizzato le cadute della squadra in questo campionato, senza comunque perdere speranza in vista del finale di stagione: «Questa squadra ha la forza mentale per fare un gran finale di campionato, purtroppo abbiamo perso troppi punti in casa, mentre in trasferta abbiamo fatto bene. Gli errori hanno influenzato sul giudizio generale, dobbiamo consolidare il nostro valore». Sul centro sportivo, che sarà inaugurato il 7 aprile, ha infine concluso: «Fa capire quanto il City Group si stia radicando in città. È un segnale fondamentale per far capire le intenzioni di questo gruppo».
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,427
Post: 7,427
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
3/31/2024 7:27 AM
 
Quote

OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,429
Post: 7,429
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/1/2024 6:45 AM
 
Quote

30 MARZO 2024 - 18:17
PRIMAVERA, SCONFITTA DI MISURA CON IL NAPOLI

Sconfitta di misura per la Primavera di mister Di Benedetto. Di seguito il tabellino:

PRIMAVERA 2 GIR.B, 24a GIORNATA

PALERMO – NAPOLI 0-1

Marcatore: 63′ Gioielli.

PALERMO: Nespola, Fontana, Bouah (74′ Barranco), Mattaliano (83′ Macchia), Granicelli, Gallea, Vaiana (74′ La Mantia), Sciortino, Bevilacqua, Kubi (66′ Tagliarino), Sessa (74′ Viviano).

A disposizione: Salamone, Basile, Morra, Martignetti, D’Acquisto, Bongiovanni, Messina.

Allenatore: Di Benedetto.

NAPOLI: Turi, Esposito, D’Angelo, Peluso, D’Avino, De Luca, Mazzone (46′ Malasomma), Gioielli, Vigliotti (72′ Lorusso), Russo (79′ Legnante), Pesce (72′ Raggioli).

A disposizione: Sorrentino, Di Lauro, Gambardella, Stasi, Borrello.

Allenatore: Tedesco.

ARBITRO: Pacella (Roma 2)
AA1: Piccichè (Trapani)
AA2: Leotta (Acireale)

31 MARZO 2024 - 16:30
PISA-PALERMO: I CONVOCATI

Questi i calciatori rosanero convocati per la gara di domani contro il Pisa:

1 Desplanches

2 Graves

3 Lund

4 Gomes

5 Lucioni

6 Stulac

7 Mancuso

8 Segre

9 Brunori

10 Di Mariano

11 Insigne

13 Kanuric

15 Marconi

17 Di Francesco

18 Nedelcearu

20 Vasic

22 Pigliacelli

23 Diakité

25 Buttaro

27 Soleri

31 Aurelio

32 Ceccaroni

53 Henderson

70 Traorè

80 Coulibaly
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,430
Post: 7,430
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/1/2024 6:50 AM
 
Quote

Palermo, si lavora per il rinnovo di Segre

Il Palermo vuole blindare Jacopo Segre col rinnovo del contratto fino al 2027. Lavori in corso per chiudere l’accordo nei prossimi giorni.

Pisa-Palermo: i convocati

Questi i calciatori rosanero convocati per la gara di domani contro il Pisa:

1 Desplanches

2 Graves

3 Lund

4 Gomes

5 Lucioni

6 Stulac

7 Mancuso

8 Segre

9 Brunori

10 Di Mariano

11 Insigne

13 Kanuric

15 Marconi

17 Di Francesco

18 Nedelcearu

20 Vasic

22 Pigliacelli

23 Diakité

25 Buttaro

27 Soleri

31 Aurelio

32 Ceccaroni

53 Henderson

70 Traorè

80 Coulibaly
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,431
Post: 7,431
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/1/2024 7:34 AM
 
Quote

OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,433
Post: 7,433
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/2/2024 6:37 AM
 
Quote

01 APRILE 2024 - 13:53
PISA-PALERMO: LE FORMAZIONI UFFICIALI

Queste le formazioni ufficiali della gara Pisa-Palermo, valevole per la 31a giornata del Campionato Serie BKT 2023-2024, in programma alle ore 15:00.

PISA: 22 Loria, 4 Caracciolo (Cap.), 5 Canestrelli, 8 Marin, 9 Bonfanti, 19 Esteves, 27 Valoti, 32 Moreo, 33 Calabresi, 42 Barbieri, 77 D’Alessandro.

A disposizione: 1 Nicolas, 3 Leverbe, 7 L. Tramoni, 10 Torregrossa, 11 M. Tramoni, 15 Tourè, 20 Beruatto, 26 Masucci, 28 Arena, 30 De Vitis, 36 Piccinini, 44 Veloso.

Allenatore: Aquilani.

PALERMO: 22 Pigliacelli, 3 Lund, 4 Gomes, 8 Segre, 9 Brunori (Cap.), 10 Di Mariano, 17 Di Francesco, 18 Nedelcearu, 23 Diakité, 32 Ceccaroni, 80 Coulibaly.

A disposizione: 1 Desplanches, 2 Graves, 5 Lucioni, 6 Stulac, 7 Mancuso, 11 Insigne, 15 Marconi, 20 Vasic, 27 Soleri, 31 Aurelio, 53 Henderson, 70 Traorè.

Allenatore: Corini.

Arbitro: Fourneau (Roma 1)
AA1: Massara (Reggio Calabria)
AA2: Bitonti (Bologna)
IV UFFICIALE: Sacchi (Macerata)
VAR: Ghersini (Genova)
AVAR: Di Vuolo (Castellammare di Stabia)

01 APRILE 2024
PISA-PALERMO: CORINI E BRUNORI IN MIXED ZONE

www.palermofc.com/it/video/pisa-palermo-corini-e-brunori-in-mix...

01 APRILE 2024
PISA-PALERMO: PHOTOGALLERY

www.palermofc.com/it/gallery/pisa-palermo-photogallery/

OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,434
Post: 7,434
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/2/2024 6:48 AM
 
Quote

Serie B: cade la capolista, Como al secondo posto. Il Venezia va in… gondola. Harakiri Palermo. Brescia e Spezia ok

Modena-Bari 1-1 [51′ rig. Palumbo (M), 62′ Pucino (B)] – (ore 12.30)

Parma-Catanzaro 0-2 [11′ Biasci (C), 39′ Antonini (C)]

Como-Sudtirol 2-0 [27′ Da Cunha (C), 48′ Gabrielloni (C)]

Venezia-Reggiana 2-3 [19′ Busio (V), 33′ Pohjanpalo (V), 45’+1′ Portanova (R), 50′ aut. Altare (R), 66′ Pieragnolo (R)]

Pisa-Palermo 4-3 [32′ e 77′ rig. Brunori (PA), 42′ Lund (PA), 59′ D’Alessandro (PI), 63′ Bonfanti (PI), 84′ e 90′ M. Tramoni (PI)]

Cosenza-Brescia 1-2 [15′ Crespi (C), 41′ e 75′ Galazzi (B)]

Lecco-Cittadella 1-1 [26′ Negro C), 44′ Crociata (L)]

Spezia-Ascoli 2-1 [12′ Vignali (S), 24′ Rodriguez (A), 52′ Hristov (S)]

Cremonese-FeralpiSalò – (ore 18)

Sampdoria-Ternana – (ore 20.30)

La Diretta Gol termina qui. Non mi rimane altro che augurarvi una buona serata e invitarvi a restare con noi per le dirette testuali dei posticipi Cremonese-FeralpiSalò (ore 18) e Sampdoria-Ternana (ore 20.30).

Clamoroso al… ‘Tardini’: cade l’imbattibilità del Parma capolista, piegato (0-2) da un grande Catanzaro. Tonfo del Venezia, ribaltato (2-3) dalla Reggiana a domicilio. Ne approfitta il Como, che regola il Sudtirol e balza al secondo posto. Gol a grappoli ed emozioni infinite all”Arena Garibaldi’, dove il Pisa ha piegato 4-3 un Palermo cui non sono bastati due gol di vantaggio per evitare il quarto ko nelle ultime cinque gare di campionato; una sconfitta, questa, che è il manifesto della sgangherata stagione rosanero. Colpaccio playoff del Brescia, che gela il ‘Marulla’ e si prende la rivincita sul Cosenza, ora precipitato in piena zona playout. Lo spareggio salvezza del ‘Picco’ premia lo Spezia e inguaia parecchio l’Ascoli. Infine al ‘Rigamonti-Ceppi’ matura un pareggio che non serve nè al Lecco, vicinissimo all’immediato ritorno in Serie C (manca solo il sigillo dell’aritmetica), nè al Cittadella, che si conferma convalescente.

Palermo ribaltato dal Pisa, finisce 4-3: la partita minuto per minuto

Il Palermo affronta il Pisa all’Arena Garibaldi Anconetani in un match valido per la 31ª giornata del campionato di Serie B. L’obiettivo dei rosanero è vincere per invertire il trend, restare agganciati al treno play-off e calmare i malumori della piazza.

Le formazioni

Pisa (4-2-3-1): 22 Loria; 33 Calabresi, 5 Canestrelli, 4 Caracciolo, 42 Barbieri; 8 Marin, 19 Esteves; 27 Valoti, 32 Moreo, 77 D’Alessandro; 9 Bonfanti. In panchina: 1 Nicolas, 3 Leverbe, 7 L. Tramoni, 10 Torregrossa, 11 M. Tramoni, 15 Tourè, 20 Beruatto, 26 Masucci, 28 Arena, 30 De Vitis, 36 Piccinini, 44 Veloso. Allenatore: Aquilani

Palermo (4-3-3): 22 Pigliacelli; 23 Diakité, 18 Nedelceauru, 32 Ceccaroni, 3 Lund; 80 Coulibaly, 4 Gomes, 8 Segre; 10 Di Mariano, 9 Brunori, 17 Di Francesco. In panchina: 1 Desplanches, 5 Lucioni, 15 Marconi, 2 Graves, 25 Buttaro, 31 Aurelio, 6 Stulac, 20 Vasic, 53 Henderson, 7 Mancuso, 70 Traorè, 11 Insigne, 27 Soleri. Allenatore: Corini

Arbitro: Fourneau di Roma



Foto: palermotoday



Palermo, ore di riflessione su Corini dopo il ko di Pisa. Idea Sottil per il futuro

Non è un avvio di primavera semplice per Eugenio Corini e il suo Palermo. Con quattro sconfitte nelle ultime cinque giornate di campionato la formazione rosanero ha visto allontanarsi le formazioni più avanti di lei in classifica e avvicinarsi quelle che stanno ancora cercando di confermarsi in zona playoff. Un rendimento, dunque, molto negativo che sta facendo riflettere la dirigenza siciliana.

Stando, infatti, a quanto raccolto dalla redazione di TuttoMercatoWeb.com sono in corso delle valutazioni sulla posizione del tecnico: il dg Gardini e Bigon non sono tornati a Palermo insieme alla squadra e al ds Rinaudo, domani nelle prime ore del mattino potrebbero esserci delle riflessioni. Un nome che intriga per il futuro è invece quello di Andrea Sottil, in proiezione 2024/2025.

Pisa-Palermo 4-3 | HIGHLIGHTS 31ª giornata Serie B 23/24

Pisa-Palermo 4-3: Corini e Brunori in mixed zone

www.palermomania.com/galleria-video/
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,435
Post: 7,435
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/2/2024 8:07 AM
 
Quote

www.mediagol.it/pagelle/le-pagelle-di-pisa-palermo-4-3-se-fosse-un-pesce-daprile-non-farebbe-r...

www.mediagol.it/serie-b/corini-difficile-commentare-momento-negativo-responsabil...

www.mediagol.it/palermo/brunori-chiediamo-scusa-bisogna-fare-un-bagno-dumilta-i...

www.mediagol.it/palermo/pisa-palermo-0-2-var-cancella-magia-di-francesco-ma-sveglia-i-rosa-brunori-l...

www.mediagol.it/palermo/aquilani-gara-importante-3-punti-meritati-palermo-lottera-per-la-a-fino-al...

www.mediagol.it/serie-b/serie-b-cremonese-ko-con-la-feralpi-sampdoria-batte-ternana-e-vola-in-cla...

www.mediagol.it/palermo/palermo-carrozzieri-difesa-imbarazzante-non-si-possono-subire-que...

www.mediagol.it/serie-b/live-sampdoria-ternana-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/palermo/pisa-tramoni-appena-sono-entrato-in-campo-ho-pensato-che-potevamo-v...

www.mediagol.it/pisa/pisa-dalessandro-palermo-pochi-pericoli-abbiamo-meritato-la-v...

www.mediagol.it/palermo/sondaggio-vota-il-migliore-in-campo-di-pisa-pale...

www.mediagol.it/palermo/sondaggio-vota-il-peggiore-in-campo-di-pisa-pale...

www.mediagol.it/serie-b/serie-b-como-ok-perdono-parma-e-venezia-il-catanzaro-supera-il-...

www.mediagol.it/cremonese/live-cremonese-feralpisalo-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/serie-b/live-venezia-reggiana-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/serie-b/live-cosenza-brescia-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/serie-b/live-lecco-cittadella-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/palermo/pisa-palermo-nedelcearu-dal-1-le-formazioni-uf...

www.mediagol.it/serie-b/live-como-sudtirol-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/cronaca-live/live-serie-b-pisa-palermo-segui-la-diretta-testuale-di-medi...

www.mediagol.it/serie-b/live-spezia-ascoli-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/serie-b/live-parma-catanzaro-31a-giornata-serie-b-segui-la-...

www.mediagol.it/serie-b/live-modena-bari-31a-giornata-serie-b-segui-la-...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,436
Post: 7,436
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/3/2024 5:50 AM
 
Quote

02 APRILE 2024 - 13:18
REPORT ALLENAMENTO 2 APRILE

Dopo la gara di ieri contro il Pisa è ripresa questa mattina a Torretta la preparazione del Palermo.

La squadra ha lavorato divisa in due gruppi: il primo ha svolto un recovery tra fisioterapia e palestra, mentre il secondo un’attivazione e circuit training in palestra, cambi di direzione ed una partita a tema.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,437
Post: 7,437
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/3/2024 6:12 AM
 
Quote

Palermo, ore importanti per la panchina. E spunta l’idea Gattuso

Ore calde per la panchina del Palermo. E prende corpo l’idea Gennaro Gattuso reduce dall’esperienza al Marsiglia e già allenatore di Milan e Napoli.

Nelle prossime ore la decisione su Corini. Ma il nome di Gattuso prende quota in queste ore e sarebbe al vaglio del Palermo. Sarebbe una scelta per il presente ed il futuro. Curiosità: Gattuso ha iniziato la sua carriera da allenatore in Italia proprio al Palermo con Zamparini.

Il Palermo riflette. E in caso di addio a Corini (che in questo momento appare una possibilità) c’è l’idea Gattuso. Un nome che come Sottil intriga anche per il futuro e che potrebbe acquisire quotazioni notevoli. Ore importanti, si decide il futuro della panchina…

Pedullà: “Palermo, Corini al capolinea. Fiducia finita, per il cambio si aspetta solo il via libera da Manchester”

Corini al capolinea. “Panchina Palermo: Corini mai così in bilico. Stamane call con Manchester ma la fiducia ormai è finita e per la prima volta esiste una volontà di cambiare. Si aspetta il via libera dalla proprietà”, scrive Alfredo Pedullà.

Di Marzio: “Palermo, riflessioni ad ampio raggio: non rischia solo Corini. In caso di ribaltone, Grosso in pole”

Ore calde in casa Palermo. “Dopo la rocambolesca sconfitta contro il Pisa di ieri, il Palermo riflette sul futuro di Eugenio Corini. Per la prima volta in stagione, l’allenatore rischia come non mai di essere esonerato. Dopo gli ultimi deludenti risultati, il Palermo sta facendo una riflessione profonda, che coinvolge tutti gli ambiti del club e anche sulla guida tecnica”, scrive Gianluca Di Marzio.

“In caso di esonero di Corini, il primo nome per il Palermo come nuovo allenatore è quello di Fabio Grosso. L’ex allenatore del Lione e del Frosinone deve però convincersi a entrare a stagione in corso e non all’inizio della prossima stagione”.





foto: palermofc.com



Palermo, panchina di Corini in bilico: il primo nome è quello di Fabio Grosso

Per la prima volta in stagione Eugenio Corini, allenatore del Palermo, rischia l’esonero. Da Manchester sono sempre più convinti di sollevarlo dall’incarico. Troppo pesante la sconfitta contro il Pisa, per 4-3, dopo la sosta per le nazionali.

Il primo nome per sostituirlo è Fabio Grosso, ex giocatore del Palermo. Ha allenato il Frosinone nella passata stagione, con cui ha vinto il campionato di serie B, mentre non è andata meglio l’avventura in Francia con il Lione quest’anno. La dirigenza sta cercando di convincerlo per entrare a stagione in corso (di fatto a sette giornate dalla fine più eventuali playoff), cosa di cui non sarebbe convinto proprio l’ex terzino e campione del mondo con la Nazionale italiana che vorrebbe invece iniziare dal prossimo anno.

Gli altri nomi in lizza sono Gattuso e Giampaolo. Il primo è stato esonerato in questa stagione dal Marsiglia, mentre il secondo è fermo da oltre un anno dopo l’esperienza alla Sampdoria. Tra i profili sondati anche quello di Moreno Longo, più indietro nelle gerarchie. L’allenatore è stato esonerato dal Como a inizio campionato. Al suo posto, Fabregas prima e Roberts poi.

Tra i profili valutato anche quello di Riccardo Sottil, ex Udinese ed esonerato dal club bianconero a inizio campionato. L’ipotesi, tuttavia, è sfumata perché un accordo tra Lega serie B e Assocalciatori impedisce di allenare in serie cadetta se nella stessa annata si è stati esonerato dal massimo campionato italiano (la serie A).

Di fatto, è partita la ruota dei profili che potrebbero prendere il posto di Eugenio Corini, la cui avventura con il Palermo è giunta ormai al capolinea. C’è un nome favorito, come detto (Grosso), e altri in coda. Sarà una giornata di lunghe riflessioni con l’esonero del bresciano sullo sfondo.

Palermo, si raffredda Gattuso: il tecnico punta a un progetto dall’inizio, gli aggiornamenti

Ci sono stati dei contatti indiretti, ma Gennaro Gattuso con ogni probabilità non sarà l’allenatore del Palermo per il dopo Corini. Il tecnico ex Napoli, Milan e Marsiglia che ha cominciato ad allenare in Italia proprio a Palermo con Zamparini, sembra orientato a cominciare un progetto dall’inizio programmando la prossima stagione. Si raffredda quindi la pista Gattuso-Palermo. Anche Fabio Grosso vorrebbe cominciare da inizio campionato. E resta in piedi l’idea Giampaolo. A Manchester, in queste ore, si decide il futuro del Palermo…

La Top11 della 31esima Giornata: Brunori per il Palermo

Portiere:
Brenno (Bari)

Difesa:
Vignali (Spezia)
Bergonzi (FeralpiSalò)
Antonini (Catanzaro)
Pieragnolo (Reggiana)

Centrocampo:
Palumbo (Modena)
Portanova (Reggiana)
Galazzi (Brescia)

Attacco:
M.Tramoni (Pisa)
De Luca (Sampdoria)
Brunori (Palermo)

Allenatore:
Fabregas (Como)

Palermo-Grosso, avanti tutta. Si lavora ai dettagli, chiusura più vicina

Fabio Grosso e il Palermo avanti tutta. Gli ultimi contatti sono stati positivi e si va verso l’accordo definitivo tra le parti. In queste ore si discutono i dettagli dell’accordo, se sarà per un anno e mezzo o due anni e mezzo. L’ex Brescia, Frosinone e Lione salvo sorprese dell’ultim’ora sarà il sostituto di Eugenio Corini sulla panchina rosanero. Il Palermo accelera, all in su Grosso..

Pedullà: “Palermo, Grosso in cima alla lista per il dopo Corini: la proposta”

Il Palermo è pronto alla svolta in panchina. Dopo quanto vi abbiamo anticipato nella notte, Eugenio Corini è predestinato all’esonero dopo la sconfitta di Pisa e anche se ha diretto l’allenamento di stamattina. Confermiamo anche il primo nome nella lista, si tratta di Fabio Grosso legato da un contratto con il Lione. Ma che è pronto a risolverlo dopo l’ultima proposta del Palermo, fino al 30 giugno 2026 e quindi con la volontà di aprire un nuovo ciclo. Adesso manca l’ultimo placet da Manchester, del City Group, per rendere operativa la svolta. Lo riporta Alfredo Pedullà.

Palermo, Grosso temporeggia: le ultime sulla panchina

Fabio Grosso e il Palermo, marcia indietro. I rosanero avevano scelto l’ex allenatore del Frosinone per sostituire Eugenio Corini a cui formalmente non è ancora stato comunicato l’esonero. Ma il tecnico dopo un grande ottimismo iniziale sembra aver fatto marcia indietro nonostante la proposta contrattuale di due anni più i mesi che separano il Palermo alla fine di questa stagione. Sono ore calde e si continua a lavorare. Grosso temporeggia prima di dare una risposta definitiva, ma al momento tutto fa pensare che sarà negativa perché non vorrebbe subentrare . E così – incassata anche la volontà di Gennaro Gattuso di voler cominciare dall’inizio – sono ancora ore di valutazione…

Palermo, Grosso verso il sí: per lui ci sarebbe già un contratto pluriennale per guidare i rosanero

Il prossimo allenatore del Palermo dovrebbe essere Fabio Grosso. Salgono le quotazioni dell’ex terzino rosanero. All’inizio l’ex Frosinone non era convinto di accettare a campionato in corso (mancano ormai solo sette giornate più gli eventuali playoff). La società però ha convinto l’ex campione del mondo con un contratto pluriennale, probabilmente fino a giugno 2026.

La volontà è quindi quella di costruire un progetto vincente con Fabio Grosso, tentando già il salto di categoria (sarebbe un’impresa a questo punto) quest’anno. Contestualmente, Corini sarà sollevato dall’incarico. Si aspetta solo l’ufficialità che potrebbe arrivare in giornata.

Oggi l’allenatore bresciano potrebbe aver svolto, così, l’ultimo allenamento. Questa mattina il Genio avrebbe salutato i giocatori e lo staff. Per Grosso mancano gli ultimi dettagli sul contratto, poi dovrebbe sedersi sulla panchina del Palermo e guidare la squadra già nel match contro la Sampdoria (sabato 6 aprile alle 16.15).

Palermo, Grosso adesso temporeggia: vorrebbe iniziare dal primo luglio ma si tratta ancora

C’era un’intesa di massima, ma ora la strada per Fabio Grosso sembra essere in salita. Il progetto Palermo piace il campione del mondo 2006, ma lui vorrebbe partire dal primo di luglio. Il contratto fino al 2026 sembrava averlo convinto, tanto che si stava lavorando ai dettagli del contratto prima della firma. Grosso ha però ancora qualche dubbio.

L’affare era in chiusura, ora c’è stato un dietrofront importante. La trattativa non è sfumata, ma adesso si valuteranno seriamente altri profili. Intanto il Palermo non ha preso, come detto, una decisione ufficiale su Eugenio Corini, che formalmente resta ancora l’allenatore del Palermo.

Al tecnico non è stato comunicato nulla e non c’è una ufficialità di esonero (per il momento). La volontà del club è comunque quella di sollevare dall’incarico Corini, prima però si vuole chiudere per il sostituto per non restare sguariniti.

Questo corrispondeva al nome di Fabio Grosso, che fin dall’inizio è stata la prima scelta della società. Questa sua indecisione ha però rallentato l’operazione. Sullo sfondo, sempre i nomi di Gattuso e Giampaolo.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,438
Post: 7,438
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/3/2024 7:16 AM
 
Quote

[Edited by girgenti900 4/3/2024 7:23 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,439
Post: 7,439
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/3/2024 7:16 AM
 
Quote

www.mediagol.it/palermo/palermo-grosso-non-sale-in-corsa-prende-quota-lipotesi-traghettatore-nomi-e-d...

www.mediagol.it/palermo/palermo-ag-desplanches-poco-spazio-ma-lui-non-si-sta-deprimendo-non-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-poker-e-blackout-a-pisa-city-group-dovra-interrogarsi-sul...

www.mediagol.it/palermo/palermo-verso-la-sampdoria-seduta-mattutina-a-torretta-il...

www.mediagol.it/palermo/andujar-lex-portiere-palermo-ai-playoff-puo-succedere-di-tutto...

www.mediagol.it/sampdoria/sampdoria-pirlo-concentrati-sul-palermo-il-bello-deve-ancora...

www.mediagol.it/cremonese/cremonese-stroppa-assurdo-perdere-giocando-cosi-anche-le-altre-non-...

www.mediagol.it/venezia/venezia-vanoli-ko-che-serva-da-lezione-non-si-puo-perdere-una-finale-...

www.mediagol.it/sampdoria/sampdoria-stojanovic-sfida-il-palermo-dobbiamo-continuare-cosi-siam...

www.mediagol.it/sampdoria/sampdoria-de-luca-dopo-la-tripletta-testa-al-palermo-abbiamo-sette...

www.mediagol.it/palermo/serie-b-decisioni-giudice-sportivo-coulibaly-e-gomes-saltano-palermo-sa...

www.mediagol.it/sampdoria/sampdoria-ripresa-in-due-gruppi-verso-il-palermo-out-girelli-esposito-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-tutto-sul-dietrofront-di-fabio-grosso-dubbi-e-perplessita-dellex-fr...

www.mediagol.it/palermo/sottil-palermo-grande-piazza-un-onore-allenarlo-il-prossi...

www.mediagol.it/palermo/radiomediagol-verso-parma-palermo-segui-la-diretta-d...

www.mediagol.it/palermo/palermo-corini-ad-un-passo-dallesonero-grosso-in-pole-ce-nodo-da-sciogliere-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-gds-patatrac-in-vantaggio-due-volte-si-fa-rimontare-e-perde...

www.mediagol.it/palermo/lecco-aglietti-verso-lesonero-foschi-o-malgrati-il-sostituto-i-d...

www.mediagol.it/palermo/palermo-gds-ko-choc-a-pisa-rosa-senza-gioco-ne-anima-umiliazioni-i...

www.mediagol.it/palermo/corriere-dello-sport-palermo-corini-via-ipotesi-risoluzione-idea...

www.mediagol.it/palermo/palermo-corini-game-over-city-group-valuta-esonero-poker-di-nomi-per-la-p...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,442
Post: 7,442
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/4/2024 6:29 AM
 
Quote

03 APRILE 2024 - 15:22
CORINI SOLLEVATO DALL’INCARICO

Il Palermo FC comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della Prima Squadra Eugenio Corini.

La seduta d’allenamento odierna sarà diretta da Cesare Bovo.

A Corini ed al suo staff un ringraziamento per il lavoro svolto e il miglior “in bocca al lupo” per il prosieguo della carriera sportiva da parte del City Football Group, del presidente Mirri e di tutta la famiglia rosanero.

03 APRILE 2024 - 16:39
REPORT ALLENAMENTO 3 APRILE

Allenamento pomeridiano oggi al Palermo CFA per i rosanero in vista della prossima gara casalinga contro la Sampdoria.

A Torretta la squadra ha svolto un’attivazione, gioco di posizione, possesso palla ed una partita a tema.

03 APRILE 2024 - 16:57
MIGNANI È L’ALLENATORE DEL PALERMO

Il Palermo FC comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della Prima Squadra a Michele Mignani.

Il tecnico sarà presentato in conferenza stampa nella giornata di venerdì.

A Mignani il benvenuto a Palermo da parte del City Football Group, del presidente Mirri e di tutta la famiglia rosanero.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,443
Post: 7,443
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 33
Gender: Male
4/4/2024 6:54 AM
 
Quote

Pedullà: “Palermo, idea Mignani”

Il Palermo non ha trovato gli accordi con Fabio Grosso, ma deve prendere un allenatore visto che Corini è un separato in casa. Dopo Moreno Longo, spunta Michele Mignani esonerato dal Bari prima del 20 dicembre e che quindi può subentrare. Il Palermo valuta il profilo di Mignani fino a giugno. Lo riporta Alfredo Pedullà.

Palermo, un lunedì da incubo e un martedì caotico. Il retroscena sulla retromarcia di Grosso

“Palermo, un lunedì da incubo e un martedì caotico. Il retroscena sulla retromarcia di Grosso”, titola Tuttosport.

Un lunedì da incubo e un martedì caotico. La sconfitta choc in casa del Pisa potrebbe costare la panchina a Eugenio Corini e di fatto consegnerebbe al calcio italiano il primo esonero del City Group. Nessuna ufficialità fino a ieri sera, ma è certo che qualcosa bolle in pentola.

Corini ieri mattina ha diretto l’allenamento nel nuovo centro sportivo di Torretta, ma oggi non dovrebbe più indossare i panni con i colori rosanero. Il condizionale è d’obbligo, però, perché fi no a ieri sera non c’è stato nessun comunicato ufficiale e, se non dovesse arrivare nemmeno in mattinata, Corini tornerà di nuovo in campo in un clima che sarebbe surreale.

Di sicuro c’è che la riflessione sulla panchina del Palermo si era aperta già nella mattinata di ieri, con un paio di nomi sul taccuino dei plenipotenziari di Manchester. Dopo un primo approccio andato a vuoto con Rino Gattuso, la scelta è andata su Fabio Grosso, che era anche il tecnico in pole per la prossima stagione. Si pensava che già nel pomeriggio potesse arrivare la fumata bianca, invece a Manchester – come già accaduto quando venne scelto Corini due estati fa – se la sono presi con calma, anche perché nel frattempo c’era da risolvere pure il contratto che legava Grosso al Lione.

Dopo aver incassato il “sì” dell’ex terzino sinistro rosanero e della Nazionale, le parti si sono messe al lavoro per trovare un’intesa sulla durata del contratto e dell’ingaggio. L’ex tecnico del Frosinone in un primo momento sembrava convinto di prendere il Palermo in corsa, dopo invece avrebbe fatto un passo indietro, invitando i dirigenti rosanero a rivedersi a giugno. Gioco delle parti per ottenere qualcosa in più o game over? Difficile stabilirlo, ma se Grosso dovesse continuare a tirare la corda la trattativa potrebbe tramontare definitivamente e lasciare il Palermo in balia dei venti

Gattuso rifiuta, Grosso fa dietrofront: Palermo, il racconto delle ultime 24 ore

Più nero che rosa. Riflessioni, accelerazioni, fase di stallo. Le ultime 24 ore del Palermo sono state abbastanza frenetiche. Corini resta in bilico e senza una comunicazione sul da farsi, ma la società continua a pensare seriamente di sostituirlo. Perché i contatti con altri allenatori, i dirigenti rosanero li hanno avuti.

Con Fabio Grosso, che a un certo punto sembrava sul punto di mettere nero su bianco, la situazione si è di colpo arenata. L’ex tecnico del Frosinone non ha mai nascosto una certa riluttanza a subentrare in corsa, preferendo aspettare un progetto per la prossima stagione, ma col passare delle ore sembrava essersi convinto ad accettare la sfida di provare a portare il Palermo in Serie A attraverso i playoff.

Dietrofront Poi nel pomeriggio le nuove titubanze e la decisione di soprassedere. Il discorso non è definitivamente chiuso, ma gli spiragli sono minimi. Grosso è stato davvero a un passo dalla firma, ma non è stato l’unico nome ad essere contattato, un abboccamento il club lo ha avuto anche con Rino Gattuso che però ha preferito declinare l’invito senza tanti giri di parole. A questo punto stanno crescendo le quotazioni del terzo nome sulla lista della dirigenza, quello di Marco Giampaolo ma non è detto che alla fine non spunti un outsider. Uno di questi è Michele Mignani, esonerato a ottobre dal Bari con cui è legato fino al 2025, ma non è da escludere un inserimento di Leonardo Semplici.

Palermo, Corini è ai titoli di coda. Ma il successore (per ora) non c’è

Riflessioni, call, trattative e bozze di accordi. Il Palermo è al lavoro per capire quale sia la migliore mossa per far risollevare la squadra. La scintilla che starebbe portando la società a cambiare guida tecnica in corsa, al contrario di quanto accaduto in passato, sarebbe scoccata proprio nelle ore successive al ko con il Pisa.

Una sconfitta che ha messo a nudo ancora una volta i difetti del Palermo e ha trasmesso un senso di impotenza anche alla società, che ha individuato in Corini il colpevole di questa situazione. Poche ore dopo il termine della partita si è partiti con le riflessioni, atte a studiare quali erano le mosse da attuare per invertire un trend negativo iniziato ormai da fine febbraio.

Un’ipotesi quella dell’esonero di Corini che ha preso corpo nel corso della mattinata di ieri, con i vertici del club rosanero che hanno iniziato a sondare il terreno con altri tecnici, per comprendere quale possa essere l’identikit del nuovo allenatore del Palermo. Per Corini non sembrano esserci grandi chance di possibili dietrofront, la situazione sembra essere ormai delineata in tutti i suoi dettagli, ma è corretto non escludere nulla al momento. In cima alla lista dei desideri del Palermo c’è Fabio Grosso, che sembra aver staccato tutte le altre possibili alternative, che restano comunque valide nella fattispecie in cui non si raggiunga un’intesa definitiva con l’ex terzino rosanero.

Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: 6 squalificati

Sei squalificati, tutti per un turno, dopo la 12a di ritorno della Serie BKT. Il Giudice sportivo ha infatti fermato per una giornata Coulibaly e Gomes (Palermo), Barbieri (Pisa), Bellemo (Como), Bertagnoli (Brescia) e Manconi (Modena).

Di Marzio: “Palermo, comunicato l’esonero a Corini. In chiusura Mignani”

Mancherebbe solo l’ufficialità. Come riportato da Gianluca Di Marzio sui propri canali social, il Palermo avrebbe comunicato ad Eugenio Corini l’esonero. Fatale per l’ex centrocampista la sconfitta sul campo del Pisa di lunedì scorso. Mignani è il favorito per la sostituzione; contatti positivi tra le parti, come rivelato dal nostro Nicolò Schira negli scorsi minuti.

TB – Schira: “Palermo, contatti positivi con Mignani. Alvini piano B”

Dopo aver incassato i no di Rino Gattuso e Fabio Grosso (preferiscono ripartire in estate con un nuovo progetto), prende quota l’opzione traghettatore per la panchina del Palermo: contatti positivi con Michele Mignani. Max Alvini piano B.

Palermo, ormai è fatta per Mignani. Esonerato Corini

Il nuovo allenatore del Palermo è in dirittura d’arrivo. La società rosanero ha scelto Michele Mignani al posto dell’esonerato Eugenio Corini. La trattativa tra le parti è ormai ai dettagli ed è stato comunicato l’esonero all’ormai ex allenatore. Manca soltanto la nota ufficiale del club di viale del Fante.

Sono stati due giorni molto impegnativi per la società rosanero. La scelta di esonerare Corini era stata presa ma mancava il sostituto: scartate le primissime opzioni Gattuso e Grosso, si è deciso di puntare su altri nomi e alla fine l’ha spuntata Mignani. L’ex allenatore del Bari – esonerato a ottobre e quindi disponibile per una nuova avventura nella stessa stagione – doveva liberarsi dal contratto che lo legava ai pugliesi fino al 2025. Insieme a lui arrivano il vice Simone Vergassola e il preparatore atletico Giorgio D’Urbano.

L’accordo è stato trovato sulla base di un contratto fino al termine della stagione con opzione per la prossima. Mancano solo i dettagli ma ormai la trattativa sembra chiusa. Mignani debutterà sulla panchina del Palermo nella gara contro la Sampdoria. La società rosa, una volta che la situazione del nuovo allenatore si è definita, ha comunicato l’esonero a Corini, che quindi saluta dopo la sconfitta sul campo del Pisa.

Svolta Palermo, per la panchina c’è Mignani: ecco chi è l’allenatore ex Bari

Sono ore bollenti in casa Palermo. L’esonero di Corini è ormai inevitabile e la dirigenza è alla ricerca di un nuovo allenatore. I contatti, in questi ultimi minuti, si sono intensificati con Michele Mignani. L’ex Bari è passato in vantaggio su Alvini e potrebbe diventare il nuovo allenatore rosanero. La pista che porta all’ex Cremonese resta comunque viva. Sembrano invece tramontate le altre trattative. In primis quella di Fabio Grosso, che era il prescelto, ma che avrebbe voluto assumere l’incarico dalla prossima stagione. Erano circolati anche i nomi di Moreno Longo e Leonardo Semplici, mentre erano solo delle suggestioni i nomi di Rino Gattuso e Marco Giampaolo.

Anche Mignani era tra i papabili, ma l’allenatore si è inserito prepotentemente nella corsa questa mattina, scavalcando Alvini. Mignani ha allenato il Bari in questa stagione, fino al 9 ottobre, quando è stato esonerato e al suo posto arrivò Marino. Dopo aver raccolto soltanto una sola vittoria nelle prime 9 giornate di campionato, la dirigenza decise di sollevare dall’incarico il 50enne ex calciatore del Siena. Sette pareggi, un solo successo e una sconfitta, con 10 punti in 9 gare.

Troppo poco per una piazza che solo pochi mesi prima aveva sfiorato la serie A, sempre con Mignani in panchina. Ai playoff, in finale, il Cagliari la spuntó con il gol di Pavoletti al minuto 94. In estate lo smantellamento della squadra (con gli addii pesanti di Folorunsho e Cheddira) ha inciso sulla partenza a rilento nella stagione che si sta ancora giocando e, quindi, anche sull’esonero dell’allenatore. A Bari, il suo nome sarà però per sempre storia.

In due anni, dall’estate del 2021, Mignani ha infatti centrato la promozione in serie B vincendo il girone C di lega pro. La società decise così di affidargli la panchina anche nella stagione successiva, tra i cadetti. Mai scelta fu più azzeccata, con il Bari da subito protagonista. Alla fine della stagione regolare i pugliesi arrivarono terzi in classifica con 65 punti frutto di 17 vittorie, 14 pareggi e solo 7 sconfitte. Col Bari aveva la media di 1,71 punti a gara in 94 panchine. Un percorso straordinario che lo ha consacrato come uno degli allenatori più bravi della serie B. Un viaggio chiuso con un esonero che non dipese soltanto da lui. Adesso il Palermo fa sul serio per farlo sedere sulla sua panchina. Viva la pista Alvini come detto, con Semplici e Longo sempre sullo sfondo.

UFFICIALE: Corini sollevato dall’incarico

Il Palermo FC comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della Prima Squadra Eugenio Corini.

La seduta d’allenamento odierna sarà diretta da Cesare Bovo.

A Corini ed al suo staff un ringraziamento per il lavoro svolto e il miglior “in bocca al lupo” per il prosieguo della carriera sportiva da parte del City Football Group, del presidente Mirri e di tutta la famiglia rosanero.

UFFICIALE: Mignani è l’allenatore del Palermo

Il Palermo FC comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della Prima Squadra a Michele Mignani.

Il tecnico sarà presentato in conferenza stampa nella giornata di venerdì.

A Mignani il benvenuto a Palermo da parte del City Football Group, del presidente Mirri e di tutta la famiglia rosanero.

Palermo, con Mignani il vice Vergassola e il preparatore atletico D’Urbano

Michele Mignani e il Palermo, ci siamo. Il tecnico non ha ancora risolto il contratto con il Bari, lo farà nelle prossime ore con una Pec. Con lui in Sicilia arriveranno il vice Simone Vergassola e il preparatore atletico Giorgio D’Urbano (fortemente voluto dall’allenatore). Non seguirà con ogni probabilità Mignani a Palermo il collaboratore Campofranco, perché esonerato con Pasquale Marino e quindi dopo il 30 dicembre. Il Palermo cambia pelle. E per il dopo Corini si affida a Mignani…

Mignani (51) ha guidato il Bari dall’estate 2021 fino all’ottobre scorso. Nel mezzo una promozione in Serie B e una finale playoff per la promozione nella massima serie, persa all’ultimo secondo contro il Cagliari nel giugno 2023. In precedenza il tecnico ligure aveva guidato anche Modena, Siena e Olbia.
New Thread
Reply

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:41 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com