***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 

Picciotti Rosanero [Topic Ufficiale Palermo Calcio]

Last Update: 9/29/2022 5:43 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,691
Post: 5,691
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/21/2022 5:10 AM
 
Quote

20 SETTEMBRE 2022 - 19:43

I ROSANERO IN CAMPO ALL'ETIHAD CAMPUS

È iniziato oggi all'Etihad Campus il ritiro del Palermo a Manchester.

I rosanero, dopo il benvenuto da parte del City Football Group nel quartier generale del Manchester City, hanno svolto una seduta in uno dei campi principali, solitamente in uso alla prima squadra dei Citizens: il programma dell'allenamento ha visto i giocatori effettuare una attivazione personalizzata ed un lavoro di possesso palla alternato ad un lavoro atletico.

Il Palermo soggiornerà nel First Team Centre del Campus fino a sabato 24 settembre.

20 SETTEMBRE 2022

RITIRO A MANCHESTER: DAY 1

www.palermofc.com/it/gallery/ritiro-a-manchester-day-1_7257/

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,692
Post: 5,692
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/21/2022 5:36 AM
 
Quote

Ufficiale, Pisa torna D'Angelo
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 11:00 ]

Il Pisa Sporting Club comunica di aver affidato l'incarico di Responsabile Tecnico della Prima Squadra al signor Luca D'Angelo che sarà presentato ai media mercoledì 21 settembre (ore 13.00) presso la sala stampa "Passaponti" dell'Arena Garibaldi.

Serie B, rivoluzioni panchine Longo a Como, Baldini a Perugia. Pisa ritorna D'Angelo
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 11:01 ]

Panchine revolution in Serie B. “Longo approda a Como. Baldini va a Perugia. D‘Angelo-Pisa: si riparte. Lunedì frenetico, la sosta ha accelerato le svolte annunciate. Via Gattuso, Castori e Maran“, scrive la rosea.

Serie B, ecco chi vincerà il campionato secondo gli allibratori
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 11:02 ]

Sarà il Genoa a vincere il campionato di Serie B. A sostenerlo sono i bookmakers, che hanno stilato le seguenti quote:

Genoa 4.00

Cagliari 4.25

Brescia 6.00

Parma 10.00

Bari 15.00

Reggina 15.00

Benevento 18.00

Frosinone 20.00

Palermo 21.00

Pisa 25.00

Ascoli 26.00

Ternana 31.00

Cittadella 33.00

Venezia 33.00

SPAL 41.00

Perugia 51.00

Como 66.00

Modena 101.00

Cosenza 121.00

Palermo a Manchester: oggi trasferimento e primo allenamento
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 11:04 ]

É il giorno della partenza. Il Palermo parte per l‘Inghilterra, direzione Manchester, per svolgere il mini-ritiro (20-24 settembre) presso il Campus del Manchester City. Oggi (20 settembre, ndr.) la squadra partirà dalla Sicilia e già nel pomeriggio sosterrà la prima seduta di allenamento agli ordini di Eugenio Corini. Una giornata dai due volti.

Da una parte infatti c‘è l‘evento comunque storico per i colori rosanero – fortemente voluto già in estate dalla nuova proprietà per suggellare ancor di più il nuovo corso -. Dall‘altra ci sono gli aspetti di natura tecnica: Corini vuole sfruttare al massimo questi 5 giorni per cementare il gruppo e intervenire su quegli aspetti che si sono rivelati ancora deficitari in questo avvio di campionato in Serie B.

Obiettivo dunque continuare il processo di crescita (e per farlo la squadra sarà quasi al completo – gli unici assenti sono Nedelcearu e Saric convocati in Nazionale e Doda, per il quale non si è riusciti in tempo a ottenere il visto) e mantenere il ritmo partita. Per farlo sfiderà una formazione di Premier League come il Nottingham Forest, reduce da una storica promozione (e che ha subito sfruttato il salto in Premier per concedersi un mercato quasi faraonico per cifre spese in entrata, al netto dei risultati in campo). Un test e 5 giorni di allenamenti – l‘ultima seduta sarà proprio il 24 mattina prima del rientro in Italia – importanti per definire il Palermo che verrà.

www.palermomania.com/63522-news-palermo_a_manchester_oggi_trasferimento_e_primo_alle...

UFFICIALE - Como, arriva Longo
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 15:36 ]

Como 1907 è lieta di comunicare di aver affidato a Moreno Longo l‘incarico di allenatore della prima squadra. Il tecnico ha firmato con i lariani un contratto biennale fino al giugno del 2024.

GazzSport: "Longo a Como. Baldini a Perugia. D'Angelo-Pisa: si riparte"
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 15:38 ]

Panchine revolution in Serie B. “Longo approda a Como. Baldini va a Perugia. D‘Angelo-Pisa: si riparte. Lunedì frenetico, la sosta ha accelerato le svolte annunciate. Via Gattuso, Castori e Maran“, scrive la rosea.

Perugia, Baldini: "Sono in una piazza importante, con grande tradizione"
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 15:40 ]

Dopo l'annuncio dell'esonero di Fabrizio Castori, il Perugia è pronto a cambiare pagina. Per la sostituzione è stato scelto il tecnico Silvio Baldini che è arrivato pochi minuti fa in sede per la firma sul contratto. Questa una breve dichiarazione rilasciata dal trainer a UmbriaTv: "Sono contento perché Perugia è una piazza importante, con una grande tradizione. Ho accettato questa sfida perchè sono convinto di poter fare qualcosa di importante”.

Serie B, Giudice Sportivo: diecimila euro di multa per il Palermo. Ammenda di 3mila alla Ternana
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 15:59 ]

Dopo l'annuncio dell'esonero di Fabrizio Castori, il Perugia è pronto a cambiare pagina. Per la sostituzione è stato scelto il tecnico Silvio Baldini che è arrivato pochi minuti fa in sede per la firma sul contratto. Questa una breve dichiarazione rilasciata dal trainer a UmbriaTv: "Sono contento perché Perugia è una piazza importante, con una grande tradizione. Ho accettato questa sfida perchè sono convinto di poter fare qualcosa di importante”.

Como, tegola Kerrigam: rottura del legamento crociato anteriore
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 16:02 ]

Tegola pesante in casa Como. Liam Kerrigam durante gli allenamenti della passata settimana si è procurato la rottura del legamento crociato anteriore. Il giocatore dovrà restare lontano dal campo per almeno sei mesi e, ai canali ufficiali del Como, ha voluto rilasciare alcune dichirazioni: "Questa non è facile da scrivere. Durante l'allenamento della scorsa settimana mi sono infortunato. Il mio crociato anteriore è lacerato. Il dolore è stato molto intenso e lo staff tecnico ha capito subito che qualcosa non andava. Ci sarò il più possibile allo stadio. Alcuni tifosi mi hanno visto con le stampelle e sono venuti a rincuorarmi facendomi sentire molto meglio, ci tenevo a ringraziarli. Questo è un duro colpo per me, sono molto grato di avere un club come questo a sostenermi. So che faranno tutto il possibile per farmi tornare a giocare. Mi piacerebbe che fosse tra poche settimane, so che devo essere paziente e recuperare".

Serie B, le decisioni del Giudice sportivo: due calciatori fermati per un turno
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 16:07 ]

Puntuali, al termine della sesta giornata del campionato di Serie B, sono arrivate le decisioni del Giudice sportivo. Sono stati fermati per un turno Pucino (Bari) e Ionita (Pisa).

CalcioGrifo, a Baldini un anno di contratto e il “suo‘ Luperini. Si passa al 4-2-3-1
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 16:12 ]

L‘arrivo di Silvio Baldini sulla panchina del Perugia al posto di Fabrizio Castori è una “strambata‘ vera e propria da parte del Perugia. Perchè presuppone non solo un cambio alla guida tecnica ma con ogni probabilità anche del progetto tecnico, visto che Baldini è un cultore del 4-2-3-1. Al tecnico toscano (è nativo di Massa) la società biancorossa farà un contratto annuale con possibile opzione per il rinnovo.

Baldini, che a Perugia ritroverà Luperini, tra i protagonisti della vittoria del campionato del suo Palermo nella passata stagione in Serie C, in carriera ha allenato anche Vicenza, Empoli, Catania, Lecce, Parma, Brescia, Chievo, Carrarese, Siena, Massese, Forte dei Marmi e Viareggio.

Fonte: calciogrifo.it

Troppi gol subiti e poche idee: il Palermo cerca ancora l‘identità
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 17:21 ]

L‘edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sul Palermo che cerca ancora la sua identità.

Sei partite per tracciare un bilancio. Era quello che voleva Corini ed è un punto a cui il Palermo non si presenta certo bene. Non per la classifica, per quanto ogni giudizio sulla graduatori vada preso con le pinze. I rosanero si avviano alla pausa con due punti in più sulla zona calda, sul quintultimo posto attualmente occupato dal Venezia, ma anche con due punti soli da recuperate al cospetto del treno dei play-off lì dove all‘ultima carrozza è seduto il Parma.

Nel limbo, dunque, sebbene il colpo d‘occhio sia negativo, con quel quattordicesimo posto dettato dalla differenza reti. E infatti quello, il problema reale: si segna meno di quanto si produce e si subisce tanto, forse anche troppo, per quanto nelle ultime due partite i danni siano stati limitati ad un solo gol (anzi, autogol) incassato. Alti e bassi di una squadra costruita quasi totalmente nelle ultime tre settimane di mercato, che ha in panchina un allenatore chiamato in causa neanche un mese e mezzo fa e che, classifica alla mano, ha incontrato quattro delle prime cinque nel giro di sei giornate.

TuttoSport: “Riecco Baldini: Perugia. Benevento-Cannavaro. Serie B, la sosta favorisce i cambi: saltano 4 panchine”
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 17:25 ]

L‘edizione odierna di Tuttosport si sofferma sui cambi di panchina in serie B.

Dopo il derby perso a Terni, il Perugia esonera Fabrizio Castori che in 6 uscite aveva raccolto 4 punti. Il successore è Silvio Baldini, che si era dimesso dal Palermo prima dell‘inizio della stagione, dunque assumibile, per un cambio a livello di credo calcistico radicale, firma per un anno. Stavolta il Benevento potrebbe veramente esonerare il tecnico Fabio Caserta. I campani hanno raccolto 7 punti in 6 uscite e vengono da 2 ko di fila. Per patron Vigorito ce ne sarebbe abbastanza per cambiare, del resto ci aveva pensato già dopo il ko all‘esordio col Cosenza, quando era pronto a scommettere su Daniele De Rossi. Ora il nome è un altro, e che nome, pur restando nel giro azzurro: Fabio Cannavaro, Campione del Mondo nel 2006, anno in cui vinse
pure il Pallone d‘Oro.

Contatti già avviati, potrebbe essere davvero la volta che l‘ex difensore approda su una panchina italiana, dopo essersi spesso lamentato di essere poco considerato in patria, visto che la sua carriera da tecnico si è finora dipanata all‘estero: vice allenatore dei sauditi dell‘Al Ahli, poi la Cina, al Guangzhou Evergrande (con Lippi dt), poi il ritorno in Arabia all‘Al-Nassr, di nuovo in Cina al Tianjin Quanjan, in B, portata nella massima serie e poi nella Champions asiatica. Quindi il ritorno al Guangzhou Evergrande al posto di Scolari (che l‘aveva sostituito la prima volta) con cui vince la Supercoppa di Cina e poi il campionato, risolvendo poi, un anno fa, il contratto per le difficoltà economiche del club.

E per due partite è stato ad interim il ct della Cina, dopo le dimissioni che diede Lippi. I contatti sono in corso, nell‘attesa Caserta è ancora formalmente in carica. Oggi invece il Como dovrebbe annunciare Moreno Longo (firma fino al 2024) al posto di Jack Gattuso, indisponibile per motivi di salute dalla 1ª giornata. Tutto fatto anche a Pisa per il ritorno dopo soli 3 mesi di Luca D‘Angelo al posto di Rolando Maran, con cui la squadra è franata all‘ultimo posto. Ieri notte l‘ufficialità del
licenziamento, una rivincita per D‘Angelo: contratto fino al 2025 e tutta Pisa che si ricompatta col tecnico che aveva sfiorato la A a maggio.

Il Palermo a casa City: da oggi a Manchester per crescere meglio in un impianto da sogno
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 17:32 ]

L‘edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” si sofferma sul Palermo in ritiro a Manchester.

Lavoro e maggiore conoscenza a casa di Pep GuardIola. Il Palermo questa mattina volerà a Manchester per una full immersion nel mondo del City in una struttura dl altissimo livello nella quale lavorano solitamente i Citizens. Da oggi a sabato Corini porterà avanti un ricco lavoro per serrare i ranghi a livello tattico, aumentare la condizione atletica soprattutto dei nuovi e la conoscenza reciproca del gruppo e dello staff tecnico.

Si preannunciano cinque giorni intensi, fino a sabato, con un programma preparato dal tecnico bresciano che non lascerà nulla al caso e nel quale verranno curati tutti i dettagli per rendere il Palermo una formazione di senso compiuto alla ripresa del campionato, quando al Barbera arriverà il Sudtirol, altra formazione neopromossa in Serie B. Una sfida che i rosanero dovranno vincere a tutti i costi per risalire la china dopo II ko di Frosinone.

Palermo a Manchester per il mini ritiro: c‘è pure un test contro il Nottingham
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 17:35 ]

L‘edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sul ritiro a Manchester del Palermo.

Il campionato si ferma, il Palermo no. Corini e i suoi partono oggi, in mattinata, alla volta di Manchester. Il volo decollerà verso le 11 da Punta Raisi e la squadra, nel pomeriggio, sosterrà il suo primo allenamento sul campo dell‘Etihad Campus, casa del City e quartier generale del gruppo di proprietà dello sceicco Mansour.

Una galassia in cui i rosanero sono entrati quest‘estate e che apre le porte a tutta una la delegazione palermitana in trasferta nel Regno Unito. Il tecnico ha convocato la squadra al gran completo, al seguito ci sarà anche la dirigenza del club: il presidente Mirri, il dg Gardini e li ds ad interim Rinaudo, per il quale si attendono novità sull‘eventuale conferma a breve. La portata dell‘evento, d‘altronde, si intuisce da se. Non saranno ancora i tempi dei big match in campo internazionate, ma il Palermo a Manchester nella casa dei citizen riporta alla mente i tempi d‘oro, quando in Inghilterra si andava -e si vinceva – per le slide di Coppa Uefa col West Ham.

II ritiro, espressamente richiesto da Corini per poter recuperare il tempo perduto in estate, servirà per dare al Palermo quel famoso legame che ancora manca, per quanto a sprazzi si siano viste prestazioni di alto livello, soprattutto in casa. Anche per questo, il tecnico vuole tutti con se. Ha fatto delle scelte tecniche, dovendo fare i conti con un organico più ampio del previsto, ma per questo viaggio nel Regno Unito non intende lasciare fuori nessuno. Anche perché ci sera da lavorare, sin da subito: oggi pomeriggio si inizia col primo allenamento sul campo dell‘avveniristica struttura creata dal City Football Group, poi due giorni di doppie sedute e venerdì la sessione congiunta con il Nottingham Forest, per poi tornare in campo sabato mattina prima di ripartire verso l‘Italia. Cinque giorni per far diventare il Palermo ancore più squadra di quanto non sia già.

Il Palermo a Manchester. Nella tana del City alla ricerca del gol perduto
[ martedì 20 settembre, 2022 ore: 17:37 ]

L‘edizione odierna de “La Repubblica” si sofferma sul Palermo in ritiro a Manchester.

Un gruppo da amalgamare, a partire dagli uomini di qualità del centrocampo, la timidezza da vincere in trasferta, le alternative da costruire per la macchina del gol, dove segna quasi solo Brunori e la difesa da sistemare. Il passaporto per Manchester, per i cinque giorni di ritiro nella tana del City, è pronto e in programma c‘è anche un allenamento congiunto con il Nottingham Forest (venerdì). Ma da oggi a sabato all‘Etihad Campus ci sarà tanto lavoro da fare, nella prima vera occasione per fare una preparazione a ranghi completi.

Il gruppo da consolidare. In Inghilterra Corini potrà portarsi tutti, tranne Nedelcearu, convocato dalla Romania, e Saric, scelto dalla Bosnia, oltre l‘albanese Doda, che non ha potuto completare l‘iter per il visto. Il tecnico rosanero potrà così lavorare per la prima volta senza la pressione delle partite con un gruppo che avrà il tempo di conoscersi. E affinare le trame a partire da centrocampo, dove Stulac deve ambientarsi per prendere in mano la squadra e il Palermo potrà provare una linea a tre muscolare con lui, Segre e il nuovo arrivato dal City Claudio Gomes nei panni di “Cicerone” che conosce l‘ambiente. Ma si potrà inserire anche Broh, fermo per infortunio e sulla via del recupero. L‘imperativo, più volte ripetuto da Corini, è “consolidare e amalgamare” un gruppo dove sono arrivati 15 giocatori, che già oggi pomeriggio si allenerà nella struttura di De Bruyne e soci e lo farà con due sessioni al giorno. I gol di esterni e mediani. L‘altro tema di lavoro è la caccia al gol, o meglio le alternative alle reti del solito Brunori. Se non segna lui, autore di 3 delle 6 reti del Palermo, i rosa non incidono, un tema strettamente legato al mal di trasferta coi rosa apparsi più timidi lontani dal “Barbera”. Eppure, le alternative non mancano. Le strade sono due: la prima è creare le condizioni per far aumentare il feeling con il gol di Di Mariano ed Elia. Il primo sta crescendo, ma non è riuscito ancora a segnare il primo gol in rosanero.

Elia è partito benissimo e ha segnto contro il Perugia, ma poi è rimasto a secco. Tra le frecce nell‘arco di Corini ci sono pure Valente e Floriano. L‘esterno ha segnato a Bari, ma poi ha giocato poco tra l‘espulsione, scelte tecniche e acciacchi. Floriano, invece, si è ritagliato ottimi scorci di gara, ma più come rifinitore di qualità che goleador. Allora l‘arma segreta potrebbero essere i due attaccanti Soleri e Vido. Chissà che in questi giorni Corini non provi uno dei due al fianco di Brunori con un trequartista alle spalle, come è già successo in alcuni spezzoni di campionato. La difesa da sistemare. La difesa ha subito 8 gol in 6 gare e in più di un‘occasione è stata sul banco degli imputati. Al netto dell‘errore costato il gol partita a Frosinone, la coppia Nedelcearu-Marconi è sembrata più affidabile con 2 reti subite in tre partite e mezzo. Eppure, il rumeno, finora sempre titolare, a Manchester non ci sarà e Corini dovrà giocoforza puntare sull‘affiatamento tra Bettella e Marconi. L‘altro rebus è la fascia sinistra. Dopo l‘esordio contro il Perugia con l‘infortunio di Sala, Corini si è affidato prima a Crivello e poi sempre al suo pupillo Mateju, duttile sì, ma a volte in difficoltà a giocare con il piede destro sulla fascia sinistra. Adesso che Sala è recuperato, così come il serbo Devetak, Corini avrà molte più alternative in un reparto affollato dove scalpita l‘esterno destro Pierozzi.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,693
Post: 5,693
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/21/2022 6:30 AM
 
Quote

www.mediagol.it/video/video-palermo-welcome-to-manchester-la-squadra-di-corini-atterra-in-inghilterra/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-verso-manchester-i-rosa-volano-a-casa-citizens-con-45-di-ritardo/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-la-squadra-di-corini-direzione-manchester-la-partenza-dal-barbera/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-primo-giorno-dei-rosanero-alletihad...

www.mediagol.it/palermo/video-palermo-ritiro-a-manchester-il-giorno-1-riassunto-in-un...

www.mediagol.it/palermo/palermo-la-nota-di-cordoglio-per-lex-rosa-liverani-e-scomparsa-la-moglie-f...

www.mediagol.it/perugia/perugia-baldini-in-sede-convinto-di-fare-qualcosa-di-importante-e-su-l...

www.mediagol.it/palermo/serie-b-giudice-sportivo-palermo-multato-per-lancio-di-palloncini-i...

www.mediagol.it/palermo/palermo-si-vola-a-manchester-allenamento-allerihad-campus-nel-pomeriggio-d...

www.mediagol.it/palermo/palermo-il-club-ringrazia-il-manchester-city-sui-social-per-losp...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ferran-soriano-da-il-benvenuto-a-manchester-alla-dirigenza-r...

www.mediagol.it/cagliari/cagliari-la-nota-di-cordoglio-per-la-scomparsa-della-moglie-del-tecnico-l...

www.mediagol.it/serie-b/cagliari-deceduta-la-moglie-dellex-palermo-liverani-la-nota-di-cordoglio-de...

www.mediagol.it/palermo/palermo-il-resoconto-del-primo-giorno-del-ritiro-alletihad-campus-di-man...

www.mediagol.it/gallery/foto-palermo-ecco-letihad-campus-di-manchester-la-gallery-di-casa-c...

www.mediagol.it/perugia/perugia-ufficiale-silvio-baldini-lex-palermo-riparte-dai-grifoni-nell...

www.mediagol.it/como/como-longo-club-con-grande-storia-moduli-credo-molto-nel-capital...

www.mediagol.it/bari/bari-maita-parlare-di-a-un-sogno-gol-vicino-con-il-palermo-sul-c...

www.mediagol.it/como/como-longo-e-il-nuovo-allenatore-club-ambizioso-sono-felice-ed-emo...

www.mediagol.it/bari/bari-di-cesare-iniziato-col-piede-giusto-voglio-sentirmi-libero-di-...

www.mediagol.it/nazionali/italia/italia-out-politano-e-pellegrini-convocati-esposito-frattesi-e-gab...

www.mediagol.it/benevento/benevento-ufficiale-lesonero-di-caserta-trovato-laccordo-con-fabio-ca...

www.mediagol.it/gallery/foto-palermo-i-rosanero-verso-manchester-la-partenza-dal-renzo-barbera-...

www.mediagol.it/perugia/perugia-cassano-su-baldini-ha-idee-e-sa-fare-il-suo-lavoro-le-persone-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-il-mal-di-trasferta-avvio-lento-e-big-in-calendario-trend-ester...

www.mediagol.it/palermo/palermo-cercasi-identita-difesa-centrocampo-ed-attacco-dubbi-e-cr...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,694
Post: 5,694
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/22/2022 4:48 AM
 
Quote

22 SETTEMBRE 2022

RITIRO A MANCHESTER: DAY 2

www.palermofc.com/it/gallery/ritiro-a-manchester-day-2_7258/

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,695
Post: 5,695
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/22/2022 5:07 AM
 
Quote

GDS: Palermo, Corini dà lezioni sul campo di Pep
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 10:29 ]

"Palermo, Corini dà lezioni sul campo di Pep", titola il Giornale di Sicilia in edicola oggi.

Sul campo dove Pep Guardiola inventa le giocate eseguite magistralmente da De Bruyne, Haaland e compagnia, Corini continua a dare fiducia al tridente su cui ha puntato nelle ultime giornate. Brunori con Elia e Di Mariano ai fianchi, questo e l‘attacco provato nel primo allenamento sul campo 2 dell‘Etihad Campus, quello utilizzato quotidianamente dai “citizens”, gentilmente concesso ai rosanero in questa settimana di pausa per le nazionali.

Sotto lo sguardo attento del presidente Mirri, del ds Rinaudo, dello scout Zavagno e del Ceo del City Soriano, presente sul terreno di gioco per assistere alla seduta, gli unici a non aver la-vorato col gruppo sono gli infortunati delle ultime settimane: Valente, che si è fermato prima della partenza per Frosinone per un affaticamento muscolare ed e sulla via del recupero; Broh, che ha ormai smaltito i problemi patiti dopo la partita con l‘Ascoli e rientrerà a breve; infine Accardi che ha svolto un lavoro personalizzato in quel di Manchester, dove gli unici assenti per i rosa restano i due nazionali, Nedelcearu (Romania) e Saric (Bosnia) e Doda per i problemi con il visto.

Palermo nelle Coppe europee? Contatti City Group – Uefa
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 10:33 ]

Il Palermo nelle coppe europee? Il City Group ci sta già pensando. È quanto sottolinea il Corriere dello Sport nel suo ampio reportage da Manchester per l‘inizio del mini-ritiro dei rosanero (ospiti della nuova proprietà). Con anche uno sguardo al futuro del Palermo, ma non solo.

Nel tracciare un profilo del “portafoglio” City Group, l‘inviato del quotidiano – Marco Evangelisti – afferma che sarebbero stati già avviati i contatti con la UEFA per valutare eventuali possibili profili di incompatibilità in caso di futura qualificazione di due squadre City Group alle coppe europee (il riferimento non è solo al Palermo, ma potenzialmente anche a Troyes e Girona – che militano in Ligue 1 e Liga, ndr.). Per adesso non c‘è “pericolo”, dice il quotidiano. Ma allo stesso tempo fa notare come limitazioni anche semplicemente deontologiche e prospettive d‘affari siano prese molto seriamente.

A Palermo arriva la Buffon Academy: open day gratuito per i giovani portieri
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 10:39 ]

Opportunità di mettersi in mostra e migliorare la propria tecnica per i giovani portieri siciliani. A Palermo arriva la Buffon Academy, l‘accademia per giovani estremi difensori creata dal numero uno del Parma.

Dal prossimo 3 ottobre 2022 presso il centro sportivo dalla Usd Panormus, in viale Michelangelo 1180, si svolgeranno particolari allenamenti in cui i numeri 1 siciliani saranno seguiti da esperti del settore. Un progetto, quello dell'Accademy, che ancora non era sbarcato nel Sud Italia e che ha l'obiettivo di formare in modo completo i suoi portieri per essere grandi atleti sia dentro che fuori dal campo.

Gli estremi difensori si alleneranno sempre sotto la supervisione e l'insegnamento dei B1 Coaches che insegneranno loro tutte le particolarità previste dal cosiddetto Buffon Method. Formazione ad alte prestazioni, disciplina, impegno ed eccellenza: questi sono alcuni degli elementi fondamentali che definiscono la Buffon Academy. Il tutto con il supporto di personale tecnico altamente qualificato, che avrà lo scopo specifico di migliorare le prestazioni di ogni singolo giocatore o giocatrice, sia dal punto di vista tecnico, sia in termini di comportamento sul campo e capacità di relazionarsi con gli altri.

Le iscrizioni per l'accademia sono aperte per tutti coloro che vogliono far parte di Buffon Academy che, come detto, inizierà il 3 ottobre. Prima, però, la possibilità di partecipare all'open day, totalmente gratuito, che si svolgerà il prossimo 26 settembre a partire dalle ore 17, al centro sportivo della Panormus. sarà l'occasione per entrare in contatto con l'Accademia e prendere tutte le informazioni possibili sulle metodologie di allenamento.

GazzSport: "Palermo City, oh yes! L'aria inglese ricarica Brunori, profumo di gol"
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 14:33 ]

"Palermo City, oh yes! L‘aria inglese ricarica Brunori, profumo di gol", titola la rosea in edicola oggi.

Chissà quali pensieri avranno avvolto la sua mentre sul volo che ieri mattina lo ha portato da Palermo a Manchester. Se soltanto cinque anni fa gli avessero detto che un giorno si sarebbe allenato in uno dei templi del calcio come l‘Eithad Campus del City, probabilmente avrebbe mandato tutti a quel paese, facendosi una grossa risata. Perché cinque anni fa i campi su cui giocava Matteo Brunori erano quelli malmessi dei dilettanti, fatti di erba brulla, tagliata alla meno peggio o di sintetici non sempre aggiornati che spesso ti crepano muscoli e articolazioni.

Serie B, Ufficiale: Benevento, Cannavaro è il nuovo allenatore
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 16:39 ]

Il Benevento ha annunciato Fabio Cannavaro come nuovo allenatore. Il calciatore Pallone D'Oro nel 2006 sostituirà Fabio Caserta, esonerato negli scorsi giorni.

Corini: "Stiamo lavorando, dobbiamo portare il Palermo dove merita ..."
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 16:48 ]

Eugenio Corini, tecnito del Palermo, è intervenuto in conferenza stampa tenutasi a Manchester, attuale luogo del ritiro dei rosanero che hanno colto l'opportunità di riusnirsi in uno dei centri migliori al mondo: si parla dell' Ethiad campus di Manchester. Ecco quanto ha raccolto TuttoPalermo.net: "Penso che per il City Group acquisire il Palermo sia stata una grande opportunità. Loro sono vicini e fondamentali per il futuro della squadra. Dobbiamo portare il Palermo dove merita. Ethiad Campus? Questo centro è stato studiato per le squadre di calcio, si vede. Tutto è a un livello straordinario, puoi sviluppare i temi che hai in testa nella migliore maniera. Per i ragazzi stare qui è una motivazione in più ma anche il nostro centro sportivo rappresenterà determinati valori; non sarà grande come questo ma della stessa importanza. Qui abbiamo visto il massimo. Tanti aspetti di questa esperienza ci potranno servire per costruire al meglio la nostra casa. Questa connessione ci permetterà di costruire al meglio il nostro futuro. Mi ha fatto piacere conoscere il direttore Soriano. La loro presenza è un grande segnale da parta della proprietà. Il centro sportivo crea identità e cultura, in Italia qualcosa si è mosso negli ultimi anni. È fondamentale per tutti i club. Per quanto riguarda la classifica non dobbiamo dimenticare il punto di partenza. Quotidianamente cerco di dare stimoli e migliorare le criticità. È un lavoro quotidiano, non si costruisce una squadra in un mese. Stiamo lavorando, questa è una grande opportunità per consolidarci e creare connessioni tra i giocatori. Palermo si è già fatta vedere in Europa nel passato e io c‘ero. Noi intanto dobbiamo tornare in Serie A. L‘atteggiamento che ho avuto è quello che per me questa è una settimana di lavoro. Sono ancora arrabbiato perché a Frosinone non abbiamo portato a casa il risultato. I giocatori devono cercare di migliorare”.

La Nazione: "Perugia, senti Castagnini: 'Silvio è un fuoriclasse'"
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 17:49 ]

"Il diesse Castagnini: 'Silvio è un fuoriclasse'", titola La Nazione.

Silvio Baldini è stato protagonista con il diesse Castagnini della promozione del Palermo. Il dirigente, a Radio Firenzeviola, ha parlato del passaggio di Baldini al Grifo: "Silvio è un fuoriclasse, ha qualcosa in più degli altri ed è un peccato che non possa avere un‘altra occasione in Serie A. Prima che un allenatore di livello è un uomo di livello. Andrà a Perugia e ribalterà le cose, non ha paura di niente e penso vorrà subito andare in Serie A" [...].

Perugia, ecco lo staff di Baldini: il vice è Cuoghi
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 17:51 ]

Silvio Baldini, nuovo allenatore del Perugia, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023 e si avvarrà della collaborazione di Stefano Cuoghi (vice allenatore), Cristiano Lupatelli (preparatore dei portieri; era anche nello staff di Castori), Mattia Baldini (match analyst nonchè figlio del tecnico), Matteo Valeri (collaboratore tecnico già al Perugia) e Nicola Colonnata (mental coach). Nelle prossime ore sarà ufficializzato anche il nuovo preparatore atletico.

Perugia, Baldini: "Non sono qui per fare il pensionato. Andiamo in A, o almeno proviamoci"
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 17:53 ]

“Se io vengo qui per fare il pensionato ma che cazzo vengo a fare?! Andiamo in serie A, e se non ci andiamo, almeno abbiam provato”. Così Silvio Baldini, nuovo tecnico del Perugia, al suo arrivo in città.

Benevento, nello staff di Cannavaro anche il fratello Paolo
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 17:55 ]

Oggi Fabio Cannavaro firmerà il contratto che lo legherà al Benevento per i prossimi due anni. Intanto filtrano le prime novità per quanto riguarda lo staff tecnico dell'ex campione del mondo: in panchina con lui, infatti, ci saranno il fratello Paolo e Jordi Garcia, quest'ultimo già collaboratore di Cannavaro in passato e reduce dall'esperienza al Watford, in Premier League.

Benevento-Cannavaro, il retroscena: il tecnico ha voluto una clausola particolare
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 17:56 ]

Come rivela La Gazzetta dello Sport, Fabio Cannavaro si è legato con un contratto di un anno e mezzo al Benevento dopo diversi giorni di trattative. Il Pallone D'Oro 2006 è riuscito a coinvolgere il suo intero staff e ha voluto inserire nell'accordo anche una clausola particolare. Nel caso qualche squadra al termine di questo campionato volesse scegliere Cannavaro come allenatore, dovrà versare al Benevento un milione di euro.

Perugia, Baldini si presenta: "Accettato subito anche se a Palermo prendevo il doppio"
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 18:01 ]

Silvio Baldini, ex allenatore del Palermo e volto simbolo della promozione dei rosanero in Serie B, è stato protagonista oggi della conferenza stampa di presentazione in qualità di nuovo allenatore del Perugia. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Mi trovo in una grande piazza, con strutture all'avanguardia e soprattutto con un presidente che ha un grande sogno: la Serie A. Io condivido questo sogno, per questo ho accettato subito e senza pensarci due volte anche se mi è stato offerto la metà di quanto prendevo al Palermo.Ho accettato perché condivido questi obiettivi e c'è grande sinergia. Promettiamo il sogno, di lottare e fare tutto il possibile per arrivare in Serie A, ma ovviamente in un campionato di questo livello non è facile, ma mai partire sconfitti perché solo chi si arrende fallisce. Questa è la mia filosofia".

Palermo a Manchester, Pigliacelli: «Con questo ritiro sentiamo la vicinanza della proprietà»
[ mercoledì 21 settembre, 2022 ore: 18:10 ]

Mirko Pigliacelli è stato intervistato da “Il Giornale di Sicilia” direttamente dal ritiro di Manchester.

«Cosa rappresenta questa trasferta? Questa è l‘occasione per sentire la vicinanza della proprietà, ma noi non dobbiamo perdere di vista il nostro obiettivo. Si, qui è tutto bellissimo, ma noi siamo il Palermo. Noi dobbiamo lavorare per il Palermo. Noi dobbiamo pensare al campo. Loro sono presenti giornalmente, anche a distanza perché i direttori qui fanno sentire il loro apporto. Questo però è un contorno, importantissimo sia chiaro, ma quel che conta è il campo, il nostro stadio».

Corini parla da Manchester: 'Penso che per il City Group acquisire il Palermo sia stata una grande opportunità'
[ mercoled� 21 settembre, 2022 ore: 16:44 ]

"Penso che per il City Group acquisire il Palermo sia stata una grande opportunità. Loro sono vicini e fondamentali per il futuro della squadra. Dobbiamo portare il Palermo dove merita". Senza giri di parole l'allenatore rosanero, Eugenio Corini, nella conferenza stampa direttamente dal ritiro dell'Etihad Campus di Manchester.

Sul centro sportivo e sulle motivazioni della squadra il Genio ha ammesso: "Questo centro è stato studiato per le squadre di calcio, si vede. Tutto è a un livello straordinario, puoi sviluppare i temi che hai in testa nella migliore maniera. Per i ragazzi stare qui è una motivazione in più ma anche il nostro centro sportivo rappresenterà determinati valori; non sarà grande come questo ma della stessa importanza. Qui abbiamo visto il massimo”.

Presente e futuro, Corini ha continuato in conferenza stampa: "Tanti aspetti di questa esperienza ci potranno servire per costruire al meglio la nostra casa. Questa connessione ci permetterà di costruire al meglio il nostro futuro".

La conoscenza con il Ceo di City Group Soriano e la classifica da migliorare: "Mi ha fatto piacere conoscere il direttore Soriano. La loro presenza è un grande segnale da parta della proprietà. Il centro sportivo crea identità e cultura, in Italia qualcosa si è mosso negli ultimi anni. È fondamentale per tutti i club. Per quanto riguarda la classifica non dobbiamo dimenticare il punto di partenza. Quotidianamente cerco di dare stimoli e migliorare le criticità. È un lavoro quotidiano, non si costruisce una squadra in un mese. Stiamo lavorando, questa è una grande opportunità per consolidarci e creare connessioni tra i giocatori".

Su una possibile prospettiva Europea Corini ha detto: "Palermo si è già fatta vedere in Europa nel passato e io c’ero. Noi intanto dobbiamo tornare in Serie A". Poi ha concluso: "L’atteggiamento che ho avuto è quello che per me questa è una settimana di lavoro. Sono ancora arrabbiato perché a Frosinone non abbiamo portato a casa il risultato. I giocatori devono cercare di migliorare”.

Foto: Palermofc.it

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,696
Post: 5,695
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/22/2022 5:59 AM
 
Quote

www.mediagol.it/video/video-palermo-ce-maresca-alletihad-campus-lex-rosanero-oggi-lavora-con-guardiola/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-la-conferenza-stampa-di-corini-dalletihad-campus/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-tiri-in-porta-per-brunori-e-di-mariano-corini/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-secondo-giorno-dei-rosanero-alletihad-campus/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-day-2-a-manchester-colloquio-marwood-zavagno-e-rinaudo-in-campo/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-day-2-a-manchester-seduta-mattutina-dei-rosa-di-corini-le-immagini/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-mediagol-il-palermo-a-manchester-lintervista-esclusiva-a-davide-bettella/?vclk=...

www.mediagol.it/palermo/palermo-partitella-alletihad-campus-le-due-formazioni-schierate-da-mister...

www.mediagol.it/serie-b/palermo-la-serie-b-ufficializza-date-e-orari-dalla-10-alla-14-giornata-i-d...

www.mediagol.it/palermo/palermo-lamichevole-col-nottingham-forest-non-sara-trasmessa-in-diretta-st...

www.mediagol.it/serie-b/corini-mirri-ci-stimola-ad-una-crescita-continua-ho-un-obiettivo-quo...

www.mediagol.it/palermo/catania-lex-palermo-somma-qui-tanti-giocatori-forti-sulla-parentesi-r...

www.mediagol.it/benevento/serie-b-tre-campioni-del-mondo-con-litalia-in-panchina-inzaghi-grosso-e-ca...

www.mediagol.it/serie-b/perugia-castagnini-baldini-e-un-fuoriclasse-vorra-puntare-subito-alla-...

www.mediagol.it/video/video-palermo-dario-mirri-incontra-un-tifoso-rosanero-a-manchester-foto-e...

www.mediagol.it/serie-b/perugia-baldini-con-trentamila-persone-si-va-in-serie-a-garantisco-a-...

www.mediagol.it/serie-b/perugia-baldini-ho-accettato-malgrado-lingaggio-sia-la-meta-di-quello-di-...

www.mediagol.it/benevento/benevento-adesso-e-ufficiale-fabio-cannavaro-e-il-nuovo-all...

www.mediagol.it/palermo/corini-essere-qua-ci-fa-spingere-verso-un-sogno-frosinone-sono-ancora-arr...

www.mediagol.it/palermo/corini-ecco-cosa-mi-ha-detto-soriano-broh-e-...

www.mediagol.it/palermo/corini-city-group-vicino-per-la-crescita-del-palermo-centro-s...

www.mediagol.it/video/video-palermo-etihad-campus-sala-stampa-con-vista-sul-terreno-di-gioco-d...

www.mediagol.it/palermo/buffon-academy-2a-edizione-a-palermo-scuola-per-giovani-portieri-info-e-d...

www.mediagol.it/cronaca-live/live-ritiro-manchester-corini-in-conferenza-stampa-segui-la-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-pigliacelli-campus-stupendo-ma-zero-distrazioni-corini-e-la-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-soriano-e-gigliani-presentano-il-mondo-city-letihad-campus-e-r...

www.mediagol.it/palermo/bettella-litalia-di-mancini-i-sogni-si-vanno-a-prendere-ai-tifosi-ro...

www.mediagol.it/palermo/bettella-monza-juventus-miei-ex-compagni-felici-paragone-col-palermo-dic...

www.mediagol.it/palermo/bettella-da-balotelli-a-zaniolo-io-con-i-top-player-ramos-idolo-rub...

www.mediagol.it/palermo/bettella-ce-un-motivo-se-ho-scelto-palermo-talenti-giovani-nella-nost...

www.mediagol.it/palermo/bettella-mediagol-ritiro-a-manchester-ci-servira-difesa-e-corini-dic...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,697
Post: 5,697
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/23/2022 4:31 AM
 
Quote

22 SETTEMBRE 2022 - 17:30

LEGA B: IL CALCIO TUTELI LE PROPRIE RISORSE

‘Un provvedimento che va a minare il futuro delle categorie professionistiche inferiori del calcio e in particolare quei soggetti che formano e valorizzano i giovani, fornendo un contributo decisivo al movimento. È un grido d’allarme quello che la Lega Serie B manda alla Figc affinché sia portavoce presso il Governo per intervenire in merito alla possibilità, prevista dal decreto legislativo 36/2021, che la cosiddetta “mutualità”, cioè il contributo che la Serie A è tenuta a versare alle altre leghe e alla stessa Figc, esca dal calcio a favore di altre federazioni.

Oggi i proventi della commercializzazione dei diritti audiovisivi della Serie A alimentano lo sviluppo dei settori giovanili delle società, la formazione e l'utilizzo di atleti convocabili per le squadre nazionali giovanili italiane maschili e femminili ma anche gli investimenti per gli impianti sportivi. Sottrarle a queste finalità significa, pertanto, compromettere il futuro di questo sport, un decreto che finisce con il penalizzare quelle leghe, come la B, che fa della crescita dei giovani la propria mission sportiva. Ridurre ulteriormente questi fondi, che scontano già marcate differenze con le altre realtà di seconda categoria europea, significherebbe affossare definitivamente chi con risultati apprezzabili si sforza di alimentare il sistema calcio Italia.

Il rischio di default, poi, è ancora più alto in un momento in cui le proprietà soffrono per la crisi economica e gli elevati costi dell’energia ai quali non sono state date risposte decisive nemmeno con il recente decreto aiuti.

La LNPB – conclude la nota - ha sin da subito manifestato la necessità di un intervento in sede legislativa per scongiurare il grave danno che questa norma porterebbe. Ora alla Federazione chiede di fare la sua doverosa parte con un intervento deciso e risolutivo’.

22 SETTEMBRE 2022 - 18:06

MANCHESTER, I ROSANERO ALL'ETIHAD STADIUM: IL RESOCONTO DELLA GIORNATA

Appuntamento speciale oggi per il Palermo durante il ritiro all'Etihad Campus di Manchester. Dopo pranzo i rosanero hanno svolto un tour guidato all'Etihad Stadium, visitando le aree più esclusive della casa dei Citizens.

La squadra allenata da mister Corini ha proseguito la preparazione, effettuando in mattinata test in palestra (valutazione della composizione corporea, valutazione muscolo-scheletrica e analisi del movimento, valutazione osteopatica) e nel pomeriggio lavoro in campo.

Domani alle 15 (ore locali) il Palermo svolgerà un allenamento congiunto all'Academy Stadium con il Nottingham Forest.

22 SETTEMBRE 2022

RITIRO A MANCHESTER: DAY 3

www.palermofc.com/it/gallery/ritiro-a-manchester-day-3_7259/

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,698
Post: 5,698
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/23/2022 4:45 AM
 
Quote

Soleri: "Palermo è da Serie A, allenarmi sui campi di Haaland..."
[ giovedì 22 settembre, 2022 ore: 11:12 ]

“Frenato da scelte sbagliate, ma l‘età è dalla mia parte. Palermo è l‘ideale: è da Serie A”. Parola di Edoardo Soleri, protagonista di un‘intervista al Corriere dello Sport in cui racconta le sue sensazioni nel ritiro di Manchester ma ripercorre anche i momenti della sua carriera, con l‘ambizione di raggiungere la massima serie con la maglia rosanero.

Intervistato da Marco Evangelisti, l‘attaccante racconta la sua infanzia in giro per il mondo e una trafila nelle giovanili della Roma che lo aveva portato anche all‘esordio in Champions League: “Poi le scelte sbagliate hanno interrotto il percorso. Lo sto riprendendo ora. Spero di arrivare in Serie A con il Palermo, Società abituata ad altri livelli, squadra ambiziosa. Ricomincio da un posto di alto profilo. Allenarmi sui campi di Haaland? Ci penso eccome. Ci pensiamo tutti. Per me Haaland è un punto di riferimento di quest‘epoca. Se pensi che qui si allena il Manchester City di Guardiola la voglia di lavorare aumenta, non sono storie”.

Soleri guarda inoltre con il sorriso al suo essere diventato il “dodicesimo uomo”, visti i tanti gol da subentrato: “Ma no. È una casualità della stagione scorsa. Sono stato il secondo marcatore della squadra e ho messo del mio sulla promozione. Il Palermo merita di stare almeno in B. Poi la gente si fissa su queste cose. Anche nello spogliatoio è diventata una gag. L‘importante è che non ci si fissi l‘allenatore…”.

Ritiro Manchester, Enzo Maresca - vice Guardiola - fa visita ai rosa
[ giovedì 22 settembre, 2022 ore: 11:16 ]

Enzo Maresca fa visita ai rosa di Corini. La “spalla” di Pep Guardiola al Manchester City è andato a trovare il Palermo all‘Etihad Campus, dove Brunori e compagni si stanno allenando da giorni sfruttando la pausa Nazionali ed utilizzando le attrezzature del City Group.

Maresca è rimasto a bordo campo a guardare l‘allenamento del Palermo e a parlare con lo alcuni dirigenti rosanero: soprattutto con Luciano Zavagno. E alla fine, anche un colloquio a centrocampo col tecnico Corini.

L‘ex centrocampista del Palermo, da qualche mese, è diventato il vice di Guardiola e a Manchester sta facendo “scuola” da uno dei migliori tecnici al mondo, per migliorarsi in vista di esperienze future.

GazzSport, Gardini: "Vogliamo regalare sogni ma anche possibilità reali, senza bugie"
[ giovedì 22 settembre, 2022 ore: 11:40 ]

"Palermo nella casa dei marziani. Gardini: «Vogliamo regalare sogni ma anche possibilità reali, senza bugie»", titola La Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

Traspaiono orgoglio e senso di responsabilità dalle parole del d.g. del Palermo Giovanni Gardini, artefice dell‘arrivo del City Group in Sicilia. Ma anche un forte senso di curiosità per Manchester e il City. Lui che ha lavorato con Lazio, Verona e Inter fra le altre.

Allora, direttore: le prime impressioni? «Venire a Manchester è importante per capire quel modo di fare calcio che in Italia si vede molto poco. Si può capire come strutturare l‘azienda calcio, come organizzare le competenze e le responsabilità. Qui c‘è la voglia di venire a lavorare col sorriso. Abbiamo sfruttato questa chance non solo per la squadra ma anche per noi dirigenti».

Quali le linee guida di questo progetto agli albori? «Non dobbiamo solo pensare alla sostenibilità, ma basarci sul capitale umano, le risorse territoriali, le persone e le strutture, lavorare per lo stadio, il vivaio, il nuovo centro sportivo. Palermo è la 5ª città d‘Italia, ha 700 mila abitanti, in 3 match di B abbiamo fatto 65mila spettatori ai quali regalare sogni ma anche possibilità reali, senza bugie».

Giornale di Sicilia: "Palermo, Rinaudo convince anche il City: presto la firma sul contratto da ds"
[ giovedì 22 settembre, 2022 ore: 14:55 ]

"Palermo, Rinaudo convince anche il City: presto la firma sul contratto da ds", scrive il Giornale di Sicilia.

Se formalmente è il ds “ad interim” del Palermo, nel ritiro di Manchester si nota solo la sua presenza fissa, ma anche il suo rapporto continuo e costante con gli uomini del City Football Group. Un‘investitura al ruolo di direttore sportivo a tempo pieno. Ma se per firme e ufficialità se ne riparlerà al rientro in Sicilia, il suo impegno al seguito della squadra sta raccogliendo consensi anche dalle alte sfere della holding che controlla i rosanero. Lo dimostra la chiacchierata con Marwood al campo di allenamento, con Zavagno sempre al suo fianco che potrebbe pure a questo punto essere confermato nel gruppo di lavoro dell‘area tecnica del Palermo per il futuro immediato.

Di Mariano: "Onorato di far parte della rinascita del Palermo. Possiamo essere la mina vagante"
[ giovedì 22 settembre, 2022 ore: 14:58 ]

Ospite delle colonne de La Gazzetta dello Sport Francesco Di Mariano, esterno offensivo del Palermo, ha raccontato della sua avventura in rosanero da palermitano e degli obiettivi della formazione allenata da Eugenio Corini: "È un onore far parte della rinascita del rosanero. Sono entusiasta di questa scelta e non mi pento. Difficile creare un gruppo costruito quasi del tutto in estate? Il campionato non ti aspetta, stiamo lavorando sulla nostra identità ma dobbiamo farlo presto. Perché possiamo essere la mina vagante della B. Io ne ho fatte sette di Serie B e questa è la più difficile. E credo che nessuna rivale può essere sicura, non ci sono pronostici certi. Pensiamo partita dopo partita. E dopo vediamo dove ci troviamo"

Palermo, Rinaudo convince anche il City: presto la firma sul contratto da ds
[ giovedì 22 settembre, 2022 ore: 15:03 ]

"Palermo, Rinaudo convince anche il City: presto la firma sul contratto da ds", scrive il Giornale di Sicilia.

Se formalmente è il ds “ad interim” del Palermo, nel ritiro di Manchester si nota solo la sua presenza fissa, ma anche il suo rapporto continuo e costante con gli uomini del City Football Group. Un‘investitura al ruolo di direttore sportivo a tempo pieno. Ma se per firme e ufficialità se ne riparlerà al rientro in Sicilia, il suo impegno al seguito della squadra sta raccogliendo consensi anche dalle alte sfere della holding che controlla i rosanero. Lo dimostra la chiacchierata con Marwood al campo di allenamento, con Zavagno sempre al suo fianco che potrebbe pure a questo punto essere confermato nel gruppo di lavoro dell‘area tecnica del Palermo per il futuro immediato.

Mirri da Manchester: "Vogliamo la Serie A, ma ..."
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 01:21 ]

«Trovarci qui è un salto nel futuro, questo è il nostro futuro e presente. Noi siamo questo, quello che stiamo vedendo in questi giorni. È una grande responsabilità e ci dobbiamo meritare tutto questo». Queste le prime parole del presidente del Palermo, Dario Mirri, in conferenza stampa, direttamente dal ritiro di Manchester.

Il numero uno dei rosanero ha insistito sulla necessità di prendere come modello il centro sportivo del City per la costruzione di quello di Torretta: «A Palermo dobbiamo realizzare qualcosa di analogo. Faremo un centro sportivo adatto al Palermo. Si parte molto indietro ma la struttura del centro sportivo a Torretta sarà funzionale e nel tempo la miglioreremo. L‘integrazione col City Group richiede tanto lavoro e responsabilità. Abbiamo tutto per poter andare avanti».

Sull'obiettivo stagione il presidente è stato poi molto chiaro: «Noi vogliamo arrivare in Serie A, è un sogno e un obiettivo ma non abbiamo una tempistica certa. Il campionato di Serie B è difficilissimo: in A possono andare tante squadre, in C faccio fatica a trovarne quattro che possono retrocedere». Mirri ha poi aggiunto: «Siamo partiti da Marsala, col San Tommaso la prima partita in casa; ricordo tutto di questi tre anni, è stato un percorso faticosissimo. Chi ci ha creduto ha una soddisfazione in più rispetto a chi cercava di demolire. In tre anni due promozioni, un percorso sportivo straordinario. Il Palermo in B non riusciva a fare duemila abbonati, ora è cambiato tutto. Il percorso inizia e non si conclude, il mio sogno è che l‘anno prossimo ci siano più abbonati di questa stagione».

Poi mette in vetrina uno spietato pragmatismo: «Cerco di non fare invasioni di campo ma è chiaro che vogliamo vincere tutte le partite, noi ma anche Corini. Tra il volere e il risultato finale ci sono tante variabili. Stiamo lavorando, ci sono tanti ragazzi nuovi ma il tempo non c‘è, vogliamo di più, giocare meglio e vincere. Il gioco viene dopo il risultato, che è la cosa più importante. Non sono un‘esteta, punto al risultato finale».

L'amore per i suoi giocatori lo ha poi portato ad un paragone quasi scellerato, sul quale anche lo stesso presidente si è fatto una risata: "Per me chiunque mette la maglia del Palermo è meglio degli altri. Brunori, per me, è molto meglio di Haaland (ride, ndr.), non mi tiro indietro sul discorso di Saraniti meglio di Cristiano Ronaldo". Mirri ha poi concluso: «Stiamo “aggredendo‘ il mercato internazionale, il Palermo non l‘ha sviluppato come potrebbe. Dopo il passaggio al City Group ho sentito tanti presidenti che erano molto contenti, non so se realmente (ride, ndr)».
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,699
Post: 5,699
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/23/2022 5:41 AM
 
Quote

www.mediagol.it/video/video-palermo-day-3-a-manchester-squadra-canta-i-queen-negli-spogliatoi-del-city/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-etihad-stadium-di-manchester-ingresso-in-campo-e-squadra-senza-parole/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-la-conferenza-stampa-del-presidente-dario-mirri/?vclk=...

www.mediagol.it/palermo/palermo-dai-3-alletihad-campus-seduta-pomeridiana-sotto-la-pioggia-di-man...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-allenamento-sotto-la-pioggia-alletihad...

www.mediagol.it/palermo/palermo-ritiro-a-manchester-brunori-sul-trono-di-haaland-nello-spogliatoio-d...

www.mediagol.it/palermo/mirri-per-me-brunori-meglio-di-haaland-ilicic-e-lobiettivo-...

www.mediagol.it/bari/bari-maita-noi-in-c-squadra-da-battere-la-b-spettacolare-capitano-di...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-tiri-al-volo-che-sfida-tra-damiani-e-c...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-terzo-giorno-dei-rosanero-alletihad...

www.mediagol.it/serie-b/lega-serie-b-allarme-a-figc-e-governo-il-calcio-tuteli-proprie-risorse-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-day-3-a-manchester-report-dalletihad-campus-domani-il-nottingham...

www.mediagol.it/milan/milan-galliani-rossi-e-dida-che-portieri-abbiati-dove-andare-al-pal...

www.mediagol.it/palermo/palermo-mirri-manchester-fa-parte-di-un-percorso-serie-a-city-footbal...

www.mediagol.it/benevento/benevento-cannavaro-progetto-top-che-occasione-eguagliare-lavoro-di-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-gardini-obiettivi-non-poniamo-limiti-alla-provvidenza-ma-il-p...

www.mediagol.it/serie-b/benevento-glik-gia-parlato-con-cannavaro-da-lui-posso-solo-i...

www.mediagol.it/genoa/genoa-hefti-promozione-in-serie-a-noi-grande-squadra-ma-sara-com...

www.mediagol.it/serie-b/sudtirol-odogwu-palermo-gara-tosta-possono-metterci-in-dif...

www.mediagol.it/serie-b/genoa-ufficiale-club-annuncia-rescissione-consensuale-con-she...

www.mediagol.it/palermo/mirri-con-city-group-sviluppo-di-merchandising-ed-e-commerce-spons...

www.mediagol.it/palermo/mirri-vittoria-ai-playoff-aiuta-a-costruire-valore-con-il-city-group-cre...

www.mediagol.it/palermo/mirri-il-palermo-deve-diventare-una-stella-della-citta-il-gioco-voglio-...

www.mediagol.it/palermo/mirri-torretta-il-primo-investimento-progetto-stadio-il-barbera-e-insosti...

www.mediagol.it/palermo/mirri-palermo-primo-club-accolto-in-casa-city-nostro-percorso-straor...

www.mediagol.it/palermo/mirri-struttura-di-manchester-perfetta-nuovo-centro-sportivo-vi-dic...

www.mediagol.it/palermo/palermo-centro-sportivo-a-torretta-primo-campo-ok-a-ottobre-tempi-e-d...

www.mediagol.it/cronaca-live/live-ritiro-manchester-dario-mirri-in-conferenza-stampa-segui-la-...

www.mediagol.it/palermo/video-palermo-ritiro-a-manchester-il-giorno-due-della-squadra-targata-cit...

www.mediagol.it/palermo/palermo-il-saluto-della-social-media-producer-del-city-bello-vedervi-a-man...

www.mediagol.it/palermo/gardini-manchester-chance-da-sfruttare-anche-per-i-dirigenti-soriano-h...

www.mediagol.it/fifa/palermo-valutazioni-fifa-23-pigliacelli-il-migliore-buttaro-il-peggiore-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-corini-in-allenamento-punta-sul-4-3-3-e-al-campus-ce-anche-laporte-d...

www.mediagol.it/palermo/di-mariano-col-lecce-fuori-dal-progetto-ora-sono-contento-brunori-partner...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,700
Post: 5,700
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/24/2022 4:53 AM
 
Quote

23 SETTEMBRE 2022 - 13:31

REPORT CLINICO BETTELLA

Davide Bettella, ieri dopo aver completato l'allenamento, ha accusato un affaticamento muscolare e non sarà disponibile, in via precauzionale, per l'allenamento congiunto di oggi pomeriggio contro il Nottingham Forest. Il calciatore verrà rivalutato nei prossimi giorni.

23 SETTEMBRE 2022 - 16:45

TEST CON IL NOTTINGHAM FOREST PER I ROSANERO

Questo pomeriggio all'Academy Stadium dell'Etihad Campus di Manchester il Palermo ha svolto un allenamento congiunto con il Nottingham Forest, club inglese che milita in Premiere League. Il test si è concluso con il risultato di 1-0 grazie ad un gol di Soleri.

Domani mattina i rosanero scenderanno in campo per l'ultimo allenamento in Inghilterra e nel pomeriggio faranno rientro a Palermo. La preparazione in vista della prossima gara contro il Sudtirol riprenderà nella giornata di lunedì.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,701
Post: 5,701
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/24/2022 5:27 AM
 
Quote

CorSport, Mirri: "Noi a Manchester, dirigenti City a Palermo per settore giovanile"
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 11:25 ]

Dario Mirri approfondisce alcuni aspetti citati in conferenza. Dopo aver parlato nella sala stampa di Manchester, il presidente del Palermo ha aggiunto altro ai microfoni del Corriere dello Sport.

Mirri ha iniziato parlando delle potenzialità della città che hanno convinto il City Group ad investirci, spostandosi poi sugli obiettivi del club (su cui difficilmente si sbilancia): “L‘ambizione è tornare in Serie A. Naturalmente per rimanerci, perché non c‘è nulla di peggio che salire e poi ricadere. Ci siamo dati tre o quattro anni. Se succede subito, felicissimi. L‘importante è evitare le crisi di crescita”.

I primi tasselli da toccare sono stati già citati dal presidente – partendo dal centro sportivo, prima ancora che lo stadio – seguendo un progetto come quello del City: “Hanno dimostrato che i risultati costruiti nel tempo diventano stabili. In meno di vent‘anni ha raccontato una storia di successo. È ciò che si spera accada per tutte le squadre del gruppo, di sicuro deve valere per noi. Il Manchester City nel 1999 era sostanzialmente come il Palermo. Guardatelo ora”.

Mirri, infine, si è soffermato sul rapporto fra City e i rosa: “Mentre noi siamo a Manchester, a Palermo ci sono tre loro dirigenti per scoprire i meccanismi del nostro settore giovanile. Il rischio che troviamo un nuovo Dybala e gli inglesi se lo prendano? Per me è un‘opportunità. Grazie al gruppo, anche il nostro mercato si amplia. Quando a Manchester vorranno il nostro Dybala, ce lo pagheranno com‘è giusto. Ma questo nuovo Dybala noi potremo trovarlo molto più facilmente grazie alla rete comune di scouting”.

CorSport: "Il Palermo canta nel Senato di Pep"
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 11:28 ]

"Il Palermo canta nel senato di Pep", scrive il Corriere dello Sport in edicola oggi.

Una visita coinvolgente allo stadio del City, dove i vip bevono dando il cinque ai campioni e Guardiola divide i suoi giocatori a seconda delle lingue. E Corini si scioglie.

Hanno esplorato L‘Academy City Campus in tutte le sue sfaccettature, i sedici campi in erba vellutata, il terreno sintetico completamente coperto che a sera, quando fuori comincia a far freddo e si accendono le luci a diodi, si riempie di ragazzini vestiti di celeste e si circonda di genitori che li osservano divertirsi, in composto silenzio: l‘amore guarda e non urla. Ieri i giocatori del Palermo sono stati accompagnati a visitare l‘Etihad Stadium, cioè il luogo dove la teoria dell‘allenamento diventa partita e pratica. Sotto una pioggia che pizzicava, ma tanto il prato è intoccabile come il giardino di un gentiluomo di campagna e quanto è lecito toccare sta tutto nel profondo della costruzione. Superata la sala in legno degli ospiti di riguardo, che disposti su due file hanno il permesso di dare il cinque ai giocatori del City mentre con l‘altra mano alzano il bicchiere di vino.

Qui dove tutto deve diventare esperienza ti portano in piccoli pullman fino all‘ingresso e poi ti affidano a una guida. Costa una trentina di euro. Se arrivi a circa settanta ti aprono certe porte solitamente chiuse e ti offrono un bicchiere di prosecco. Nei periodi di punta vengono a farsi spennare cinque o seicento persone al giorno. Ma ieri si trattava solo di dare un‘idea a gente che di stadi ne vede tanti per lavoro, probabilmente non di questo tipo. Non di così nuovi, aperti una ventina d‘anni fa. Non di così affascinanti, 53.400 posti dipinti di celeste avvolti da un ovale armonioso e con un tappeto d‘erba che sembra seta ai piedi. I ragazzi venuti dalla B entrano e filmano. L‘allenatore Eugenio Corini dopo un quarto d‘or a sta già pensando al lavoro: «Diamo un‘accelerata, eh?». C‘è l‘allenamento che incombe, in effetti.

Non si può pensare che chi ama il calcio entri nella tana di una delle squadre più forti del mondo, che si veda piazzare in mezzo il cartonato di quello che è forse il tecnico più carismatico del mondo (Pep Guardiola, ovvio; ma a Corini l‘idea non piace e se ne discosta) e gli resti in faccia l‘espressione dell‘orso svegliato dal letargo. Le guide, che conoscono il loro mestiere, lanciano un coro. Si parte con “Wonder wall” dgli Oasis, tifosi rinomati del City, e si chiude con i Queen e “Bohemian rhapsody”. Tutto il Palermo canta. Questo è tempo libero, in fin dei conti. Vuol dire che non sei venuto a Manchester invano, anche se poi ti prendono e ti riportano ad allenarti sotto la pioggia.

GazzSport: "Un Segre(to) rosanero: 'Torno in serie A con il Palermo, pensiamo in grande'"
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 11:31 ]

"Un Segre(to) rosanero: «Torno in serie A con il Palermo, pensiamo in grande»", titola La Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

«Ritiro a Manchester un‘esperienza eccezionale che ogni giocatore desidera fare da quando è ragazzino. Venire qui è una soddisfazione personale e di società, ti fa capire l‘importanza di questo club, del loro gruppo, anche nei particolari, dall‘erba dei campi curatissima all‘ordine e alla pulizia degli spazi. Dobbiamo lavorare tanto per arrivare a certi livelli. Poi oggi (ieri, ndr) abbiamo fatto il tour dell‘Etihad, lo stadio del City, e sono rimasto colpito: qui sono un passo in avanti rispetto all‘Italia, al top mondiale. Lo stadio è il simbolo della modernità ed efficienza, dagli spogliatoi al museo, non ci sono aggettivi per descriverlo. “La cessione? Una scelta del Torino, ma quando mi ha cercato il Palermo ho detto subito sì perché la società e la città sono ambiziose, pensano in grande. Sono treni che non capitano tutta la vita, specie questo, è stata un‘emozione. Mio ruolo? La mia posizione preferita? In un centrocampo a 3, da mezzala. A Perugia giocavamo a 2 in mediana l‘anno scorso, però preferisco la mezzala destra. I miei eroi da ragazzino? A Milanello ho avuto la fortuna di vedere Kakà da vicino, ho fatto il raccattapalle a San Siro, era un bel vedere. Poi ho conosciuto Beckham per la presentazione di uno spot, all‘epoca giocavo a Piacenza ma David non sapeva neanche dove fosse… Sì, Kakà era un 10, però mi piaceva la sua falcata elegante, la sua classe, mi ispiravo a lui, la sua sportività. Oggi mi piace Barella. All‘estero… De Bruyne e Gundogan. Ma io vedo di tutto dalla C all‘estero, anche se devo studiare, mi mancano 6 esami alla Laurea. Obiettivi? Palermo neopromossa ambiziosa, come si concilia il tutto? Con umiltà e voglia di lavorare. La B è un torneo difficile, con tanti club che vogliono salire. Ed equilibrato: puoi vincere col Genoa e perdere ovunque. Dobbiamo lavorare per migliorarci. L‘ambizione ci spinge a dare tanto. I playoff? Perché no. Se dobbiamo sognare, meglio non porsi limiti…».

Buttaro: "Nazionale? La priorità è il Palermo. Essere qui è una bellissima esperienza..."
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 11:36 ]

Alessio Buttaro, nonostante l‘età, non ha paura di niente. Si allena sui campi del Manchester City a mille all‘ora, “mangia‘ l‘erba e migliora giorno dopo giorno. Il difensore è stato uno dei migliori in questo inizio di stagione ma tiene i piedi per terra, consapevole che ancora la squadra deve raggiungere certi equilibri.

“Quello che conta è dare il massimo e cercare di fare belle prestazioni, sia a livello personale che di squadra – dice in un‘intervista esclusiva per Stadionews – . Volevamo tutti il passo dalla Serie C alla B quindi bisogna cercare di fare bene e basta. Nazionale? La priorità è il Palermo, poi se viene è una cosa in più che fa tanto piacere. Solo facendo bene in rosanero potrà arrivare la convocazione”.

Buttaro racconta il ritiro a Manchester, che sta facendo crescere tantissimo i giocatori, entusiasmati e impressionati dalla struttura: “Essere qui è una bellissima esperienza, sia per me che per la squadra. Stare tutti questi giorni insieme ci permette di essere più uniti e penso che non ci sia cosa più bella che farlo in questo centro sportivo”.

Il giovane difensore parla anche del gol subito dal Palermo a Frosinone, uno sfortunato “incidente‘ che lo ha visto in protagonista in negativo: “Secondo me siamo stati, io per primo, poco bilanciati. Magari dovevo stringere prima e poi alla fine l‘episodio è andato a favore loro, fa parte del gioco. La sconfitta? Noi entriamo in campo dando tutto, poi ci sono tanti calciatori nuovi che giocano per la prima volta insieme. Ora pian piano la squadra sta prendendo la fisionomia e dobbiamo cercare di fare più risultati possibile“.

E sul ruolo, dice: “Sto cercando di capire e captare il più possibile, adattandomi a quello che chiede Corini e alle esigenze dei compagni. Ho sempre giocato come “braccetto‘ di una difesa a tre, poi da gennaio sono stato schierato come esterno basso e per me è un‘esperienza nuova. Saper fare più ruoli e saperli fare bene dà più possibilità all‘allenatore di metterti in campo. Cercherò sempre di dare il massimo”.

Buttaro dimostra personalità anche quando si rivolge a quei tifosi magari un po‘ delusi per l‘inizio di stagione e amareggiati dall‘ultima sconfitta: “A loro dico di stare tranquilli, sono sicuro che con questa squadra i risultati verranno e ci prenderemo ciò che ci spetta“.

Mirri: "Il Palermo non sarà come quello di Barbera o Zamparini. Basi solide grazie al City"
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 11:42 ]

Lunga intervista a Dario Mirri, presidente del Palermo, sulle colonne del Corriere dello Sport in cui si tratteggiano gli obiettivi per il futuro a cominciare dalla sinergia con il Manchester City: “Palermo è una grande opportunità, sono andato in giro a raccontarla e il City Group è la migliore società produttrice di calcio al mondo. Ferran Soriano, l‘ad, è un uomo del Mediterraneo, conosce Palermo meglio di tanti palermitani. Siamo la quinta città italiana, riferimento di almeno mezza regione, la Sicilia occidentale e le potenzialità inespresse sono enormi. Dall‘accademia che vogliamo creare all‘internazionalizzazione della squadra e del marchio. Lo abbiamo spiegato e il City ha capito. L‘ambizione, o il sogno se si preferisce, è tornare in Serie A e naturalmente per rimanerci, perché non c‘è nulla di peggio che salire e poi ricadere. Niente squadre ascensore come ai tempi di mio zio Renzo Barbera negli anni settanta. Né vogliamo essere la società meravigliosa di Zamparini che si basava sull‘intuito del proprietario e su scelte tecniche azzeccate, ma non aveva fondamenta. Un grande sogno senza basi solide diventa un incubo. A prescindere da Dybala, Pastore, Cavani che vanno e vengono, ci vogliono pilastri stabili. - continua Mirri - Di piano industriale parlano tutti, lo so. però il City ha dimostrato che risultati costruiti nel tempo diventano stabili. In meno di vent‘anni ha raccontato una storia di successo. È ciò che si spera accada per tutte le squadre del gruppo, di sicuro deve valere per il Palermo. Il Manchester City nel 1999 era sostanzialmente come il Palermo. Guardatelo ora”.

Palermo, oggi amichevole contro il Nottingham Forest
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 11:43 ]

Sarà un Nottingham Forest largamente incompleto quello che oggi pomeriggio scenderà in campo all‘Etihad Campus per l‘allenamento congiunto col Palermo. Come si legge sul Giornale di Sicilia, sono infatti dodici i calciatori della prima squadra assenti per le convocazioni delle rispettive nazionali, in questa settimana di break.

I Garibaldi (cosi chiamati per la maglia rossa, come la divisa dei Mine) arriveranno oggi a Manchester senza il portiere Henderson, convocato dalla nazionale maggiore inglese, i gallesi Johnson, Williams ed Hennessey, lo scozzese McKenna, l‘ex atalantino Freuler (chiamato dalla nazionale maggiore della Svizzera), il brasiliano Renan Lodi, il nigeriano Awoniyi, i senegalesi Nikhate e Kouyatt, più gli ivoriani Boly e Auden

Tutte assenze certe per il Nottingham, che dovrà fare a meno anche del centrocampista Gibbs-White (convocato dall‘under 21 inglese e costretto a rinunciare per infortunio) e dell‘attaccante Dennis, anch‘egli fermo ai box per problemi fisici. Inoltre, non saranno disponibili nemmeno sei giocatori dell‘Academy, the dunque non potranno andare a rimpolpare un organico di per se decimato dalle nazionali: Taylor e Donnelly sono nell‘under 21 dell‘Irlanda del Nord, McDonnell nell‘under 19 nordirlandese, Oli Hammond nell‘under 21 gallese, mentre il fratello Ben e nell‘under 19 insieme ad Hanks.

Palermo, Bettella salta il test con il Nottingham Forest
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 15:23 ]

Davide Bettella sarà costretto a saltare il test amichevole contro il Nottingham Forest in programma questo pomeriggio. Il difensore - come comunicato dal Palermo - ha accusato un affaticamento muscolare e salterà precauzionalmente la sfida con il club inglese.

Palermo, affaticamento muscolare per Bettella. Non ci sarà col Nottingham Forest
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 15:27 ]

Davide Bettella, ieri dopo aver completato l'allenamento, ha accusato un affaticamento muscolare e non sarà disponibile, in via precauzionale, per l'allenamento congiunto di oggi pomeriggio contro il Nottingham Forest. Il calciatore verrà rivalutato nei prossimi giorni.

fonte Palermofc.com/it/

Benevento, il primo regalo a Cannavaro sarà un nuovo centro sportivo
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 15:29 ]

l primo regalo che il Benevento farà al neo tecnico Fabio Cannavaro sarà la realizzazione di un nuovo centro sportivo. Il presidente Vigorito, come riferisce La Gazzetta dello Sport, si sarebbe già mosso in questo senso trovando un terreno, la cui ubicazione è top secret, su cui realizzare l'impianto che possa far crescere sia il club sia la squadra che con strutture adeguate e moderne potrebbe fare un ulteriore salto di qualità.

Palermo, Mirri: 'Per me Brunori è meglio di Haaland. Ilicic? Serviva gente di prospettiva'
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 15:33 ]

“Per me chiunque mette la maglia del Palermo è meglio degli altri. Brunori, per me, è molto meglio di Haaland, non mi tiro indietro sul discorso di Saraniti meglio di Cristiano Ronaldo". Il presidente rosanero Dario Mirri scherza nel corso della conferenza stampa tenutasi a Manchester, dove il club è ospite del City, nella giornata di oggi soffermandosi poi sulle scelte di mercato: "Perché non prendiamo Ilicic? Prima servivano le fondamentale della squadra. Abbiamo giocatori né troppo giovani, né troppo anziani; è stata una scelta, avere ragazzi che hanno una prospettiva. Palermo, per loro, non è un punto di passaggio".

Mirri: "A Palermo un centro sportivo simile a quello del City. Che cresca con le nostre ambizioni"
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 15:36 ]

Il presidente del Palermo Dario Mirri ha parlato in conferenza stampa dal Manchester per parlare della scelta di allenarsi nel centro sportivo del City e della volontà di creare nel capoluogo siciliano qualcosa di simile: “Dobbiamo riconoscere che questo centro sportivo è uno dei migliori al mondo per cercare di realizzare a Palermo qualcosa di analogo rapportandolo per dimensione, investimento e struttura alla nostra realtà che è quella di una squadra che milita in Serie B. Nella nostra provincia, a eccezione del Tenente Onorato, non esiste un campo in erba e questo fa capire quanto siamo indietro, ma la struttura che realizzeremo a Torretta sarà funzionale a quello che è oggi il Palermo, speriamo nel tempo di poterlo migliorare di farlo crescere assieme alle ambizioni di un club sempre più grande. L'integrazione della società con il City Group richiede tanto lavoro , tanta responsabilità, non possiamo negare di avere una forte solidità finanziaria, il know how e l'esperienza di una grande società che segue ben 12 squadre in giro per il mondo e organizza alla perfezione tutto ciò che ruota dal mercato alle strutture di eccellenza. - continua Mirri come riporta Tuttopalermo.net -Il nostro obiettivo è tornare in Serie A, ma non sappiamo quanto tempo ci vorrà anche perché il campionato di Serie B è difficilissimo e spesso retrocedono squadre con blasone e organici importanti. In questi ultimi tre anni non ho mai preso in giro nessuno e non ho intenzione di farlo adesso, ho troppo rispetto per la città per i colori per promettere qualcosa, ma noi ci stiamo mettendo tutto l'impegno possibile, le responsabilità su ognuno di noi forse sono maggiori rispetto a quelle di ieri, non ci manca nulla per potere vincere quindi dipende solo da noi dal club da Pasquale ad Eugenio Corini da Mirri a Giovanni Gardini, dipenderà dalla nostra capacità di fare risultati, non ci manca nulla oggi".

Palermo - Nottingham Forest, le formazioni ufficiali del test amichevole
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 15:42 ]

Contro il Nottingham Forest, Corini si affida ai titolari (almeno per quanto concerne la formazione iniziale). Il tecnico rosanero sceglie il tridente Elia-Brunori-Di Mariano mentre in difesa linea a 4 guidata dai centrali Marconi-Lancini. A centrocampo spazio a Damiani.

LE FORMAZIONI DI PALERMO – NOTTINGHAM FOREST (CALCIO D‘INIZIO ORE 16:00)

PALERMO

22 Pigliacelli Mirko
25 Buttaro Alessio
79 Lancini Edoardo
15 Marconi Ivan (V. Cap),
37 Mateju Ales
8 Segre Jacopo
16 Stulac leo
21 Damiani Samuele
77 Elia Salvatore
9 Brunori Matteo Luigi (Cap)
10 Di Mariano Francesco

A disposizione
1 Grotta Giovanni
12 Massolo Samuele
2 Pierozzi Edoardo
3 Sala marco
5 Gomes Claudio
6 Crivello Roberto
7 Floriano Roberto
19 Vido Luca
27 Soleri Edoardo
30 Valente Nicola
54 Peretti Manuel

NOTTINGHAM FOREST

1 Adnan Kanuric
2 Sam Collins
3 John Bostock
4 Billy Fewster
5 Jack Thompson
6 Jamie McDonnell
7 Jimmy Sinclair
8 George Hemmings
9 Julian Larsson
10 Ateef Konate
11 Jack Perkins

A disposizione:
12 Aaron Bott (GK)
14 Lewis Salmon
15 Pharrell Johnson
16 Alex Gibson-Hammond
17 Joe Gardner

Corriere dell‘Umbria: “Grifo, Baldini non tocca la difesa a tre. Luperini da mezzala a trequartista”
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 17:02 ]

L‘edizione odierna de “Il Corriere dell‘Umbria” si sofferma sulla rivoluzione di Baldini al Perugia.

La voglia di provare a stupire e l‘ambizione di sognare la Serie A vanno di pari passo con la necessità e l‘obbligo di dare tutto sul campo. E di assimilare quanto prima i dettami di Silvio Baldini, che ad inizio settimana ha preso il posto dell‘esonerato Fabrizio Castori. Ecco perché in casa Perugia ed approfittando anche della sosta dovuta agli impegni delle nazionali, si sta lavorando sodo sul centrale dell‘antistadio per permettere alle diverse parti in causa – staff tecnico e squadra – di velocizzare per quanto possibile il processo di familiarizzazione reciproca. “L‘anima conta più dei muscoli” ha dichiarato Baldini due giorni fa nel corso della presentazione ufficiale. Testa, motivazioni e sentimento sono elementi fondamentali cui attingere. Ancora di più dopo un inizio di campionato chiaramente deficitario. Ma la tattica non è, non può essere un aspetto secondario su cui costruire le fortune di un club.

E l‘allenatore di Massa che ieri al rientro negli spogliatoi dopo la seduta pomeridiana ha incrociato Walter Novellino con cui si è salutato con grande affetto, è pronto a dare il suo imprinting al gruppo. A Palermo ha forgiato i successi dei rosanero con il 4-2-3-1, schema di gioco che a Pian di Massiano metterà nel cassetto. In futuro, mai dire mai. Fin dal primo allenamento, sta lavorando sul vestito migliore da cucire ai calciatori che ha a disposizione. E ad oggi, gli exit poll vertono per la conferma della difesa a tre, base di un 3-4-1-2 che come puntualizzato da Baldini nella prima uscita pubblica, insieme al 3-5-2 è lo schieramento che più collima con le caratteristiche dei grifoni. Tra i quali c‘è uno che conosce a fondo l‘allenatore biancorosso. Il riferimento è a Gregorio Luperini, uno dei punti fermi della scorsa annata tra i rosanero. Per l‘ex centrocampista, tra le altre, del Trapani, c‘è aria di “trasloco”. Perché come evidenziato in queste prime sedute, staziona dietro le punte. Cosa che ha fatto anche nel 2021-2022 ma in una trequarti a tre a supporto di un solo attaccante.

Palermo in ritiro a Manchester, Gardini: «Nostro dovere è mantenere la categoria»
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 17:06 ]

Intervistato da Sky Sport Giovanni Gardini ha parlato così dal ritiro di Manchester:

«Noi dobbiamo considerare da dove siamo partiti e l‘opportunità che abbiamo. In ogni area di competenza siamo un libro bianco e capiremo soltanto poi dove arriveremo e i meriti e demeriti saranno solamente nostri. Il City Group e il presidente Mirri ci hanno messo nelle condizioni di poterlo fare. Il campionato di Serie B quest‘anno è più competitivo rispetto agli altri anni, il nostro dovere sarà quello di mantenere la categoria».

Fine primo tempo: Palermo – Nottingham Forest 0 – 0
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 17:09 ]

Il Palermo è andato più volte vicino al vantaggio dopo un approccio “molle‘ ma il gol non è arrivato. Il Nottingham Forest, in campo con tantissimi giovani, sta pensando solo a difendere.

Mirri al CorSport – Se trovo il nuovo Dybala non lo sconto nemmeno al City
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 18:02 ]

Dario Mirri approfondisce alcuni aspetti citati in conferenza. Dopo aver parlato nella sala stampa di Manchester, il presidente del Palermo ha aggiunto altro ai microfoni del Corriere dello Sport.

Mirri ha iniziato parlando delle potenzialità della città che hanno convinto il City Group ad investirci, spostandosi poi sugli obiettivi del club (su cui difficilmente si sbilancia): “L‘ambizione è tornare in Serie A. Naturalmente per rimanerci, perché non c‘è nulla di peggio che salire e poi ricadere. Ci siamo dati tre o quattro anni. Se succede subito, felicissimi. L‘importante è evitare le crisi di crescita”.

I primi tasselli da toccare sono stati già citati dal presidente – partendo dal centro sportivo, prima ancora che lo stadio – seguendo un progetto come quello del City: “Hanno dimostrato che i risultati costruiti nel tempo diventano stabili. In meno di vent‘anni ha raccontato una storia di successo. È ciò che si spera accada per tutte le squadre del gruppo, di sicuro deve valere per noi. Il Manchester City nel 1999 era sostanzialmente come il Palermo. Guardatelo ora”.

Mirri, infine, si è soffermato sul rapporto fra City e i rosa: “Mentre noi siamo a Manchester, a Palermo ci sono tre loro dirigenti per scoprire i meccanismi del nostro settore giovanile. Il rischio che troviamo un nuovo Dybala e gli inglesi se lo prendano? Per me è un‘opportunità. Grazie al gruppo, anche il nostro mercato si amplia. Quando a Manchester vorranno il nostro Dybala, ce lo pagheranno com‘è giusto. Ma questo nuovo Dybala noi potremo trovarlo molto più facilmente grazie alla rete comune di scouting”.

Palermo, arriva la vittoria col Nottingham: a Manchester finisce 1 - 0
[ venerdì 23 settembre, 2022 ore: 18:03 ]

Una vittoria comunque prestigiosa, che fa morale in vista della ripresa del campionato. Il Palermo batte il Nottingham Forest nel test giocatosi sul campo principale della Manchester City Academy e chiude nella miglior maniera possibile questa esperienza inglese.

I rosa non approcciano bene la gara nel primo tempo ma pian piano crescono e creano qualche buona occasione da gol, soprattutto con Segre e Stulac da calcio piazzato. Nella ripresa Corini cambia tanto, schiera il Palermo col 4-2-3-1 e le chance per segnare aumentano anche se si palesano evidenti limiti dal punto di vista offensivo. La rete arriva solo al 33? del secondo tempo, con Soleri bravo a sfruttare una palla vagante in area di rigore. Nel finale è il Nottingham a provarci ma il gol del pari non arriva.

Era solo un “allenamento congiunto”, vero, ma arrivava alla fine (sabato mattina c‘è comunque un allenamento in mattinata) del mini-ritiro a Manchester e contro una squadra di Premier League (imbottita di giovani e con tanti assenti), quindi è comunque un buon test che dà a Corini altre informazioni per migliorare questo Palermo in vista del campionato.

Ritiro a Manchester | DAY 1
23.09.2022 11:39 - visto: 0 volte

www.palermomania.com/video.html?id=751

Ritiro a Manchester | DAY 2
23.09.2022 11:39 - visto: 0 volte

www.palermomania.com/video.html?id=752

Ritiro a Manchester | DAY 3 - Il Palermo all'Etihad Stadium
23.09.2022 11:40 - visto: 0 volte

www.palermomania.com/video.html?id=753
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,702
Post: 5,701
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/24/2022 6:07 AM
 
Quote

www.mediagol.it/video/video-palermo-fc-nottingham-forest-1-0-gol-e-highlights-del-match/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-fc-nottingham-forest-1-0-mister-eugenio-corini-nel-post-match/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-test-contro-il-nottingham-forest-rosa-in-campo-per-il-riscaldamento/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-partitella-a-campo-ridotto-gol-di-vido-e-brunori/?vclk=...

www.mediagol.it/cronaca-live/live-palermo-nottingham-forest-segui-la-diretta-testuale-di-mediagol-da-man...

www.mediagol.it/palermo/corini-city-group-crede-molto-nel-palermo-oggi-buone-indicazioni-...

www.mediagol.it/palermo/mirri-usciamo-dalla-logica-zamparini-se-il-city-vorra-il-nostro...

www.mediagol.it/palermo/corini-oggi-creato-tanto-bisogna-lavorare-sulla-finalizzazione-b...

www.mediagol.it/palermo/corini-grande-impegni-e-atteggiamento-gara-di-oggi-ricalca-quella-col-s...

www.mediagol.it/serie-b/brescia-clotet-cellino-non-mi-ha-chiesto-la-a-pensiamo-prima-alla-s...

www.mediagol.it/serie-b/modena-pergreffi-molti-ci-hanno-gia-fatto-funerale-dimostreremo-di-merita...

www.mediagol.it/palermo/palermo-test-col-nottingham-forest-segui-la-diretta-di-m...

www.mediagol.it/palermo/palermo-report-clinico-bettella-affaticamento-muscolare-salta-il-not...

www.mediagol.it/serie-b/benevento-vigorito-cannavaro-ha-rifiutato-offerte-dalla-nazionale-per-ven...

www.mediagol.it/serie-b/venezia-molinaro-fiducia-in-javorcic-cagliari-squadra-gia-pronta-con-l...

www.mediagol.it/video/video-parma-buffon-se-io-inzaghi-grosso-e-cannavaro-andiamo-ai-...

www.mediagol.it/video/video-benevento-cannavaro-si-presenta-voglio-squadra-aggressiva-e-sul...

www.mediagol.it/serie-b/lega-serie-b-appello-alla-figc-senza-i-contributi-dalla-a-rischio-...

www.mediagol.it/serie-b/pasquale-marino-b-competitiva-ce-poca-pazienza-brescia-e-reggina-le-s...

www.mediagol.it/palermo/palermo-oggi-il-test-corini-affila-il-tridente-nottingham-forest-d...

www.mediagol.it/palermo/palermo-lamichevole-col-nottingham-forest-non-sara-trasmessa-in-diretta-st...

www.mediagol.it/palermo/segre-ritiro-a-manchester-che-esperienza-dal-milan-al-torino-vi-r...

www.mediagol.it/palermo/segre-un-treno-cosi-passa-di-rado-playoff-non-poniamoci-limiti-e-su...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,703
Post: 5,703
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/25/2022 4:19 AM
 
Quote

24 SETTEMBRE 2022 - 12:45

LUNEDÌ 26 SETTEMBRE DEVETAK IN CONFERENZA

Lunedì 26 settembre alle ore 10.30 allo stadio "Renzo Barbera" Mladen Devetak verrà presentato in conferenza stampa.

L'accesso all'impianto sarà consentito, a partire da 15 minuti prima dell'inizio, esclusivamente agli Operatori dell'Informazione in possesso di accredito stagionale 2022-2023 per assistere alle conferenze stampa del Palermo F.C.

Potranno accedere al massimo:

- due giornalisti o collaboratori in attesa di iscrizione OdG per ciascun quotidiano/agenzia di stampa/testata web/emittente televisiva/emittente radiofonica;

- un solo fotografo professionista per ciascun quotidiano/testata web/agenzia fotografica;

- un solo tecnico per ciascuna emittente televisiva.

Non sarà consentito effettuare riprese video in diretta della conferenza stampa: gli Operatori dell’Informazione potranno utilizzare le immagini video pubblicate sui canali ufficiali Palermo F.C. (le testate online esclusivamente tramite embed) secondo quanto previsto dall’esercizio del diritto di cronaca.

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,704
Post: 5,704
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/25/2022 4:30 AM
 
Quote

Il Palermo saluta Manchester, 24 ore di pausa e poi testa al Sudtirol
[ sabato 24 settembre, 2022 ore: 12:58 ]

Il Palermo oggi saluta Manchester e probabilmente sarà un arrivederci e non un addio. Così si spera. La squadra di mattina effettuerà una leggera sgambatura dopo l'allenamento congiunto di ieri con il Nottingham Forrest: quindi, dopo pranzo, pullman fino all‘aeroporto per imbarcarsi sul charter che riporterà il gruppo a Palermo.

Un mini ritiro diviso tra l'allenamenti e lo stupore (piacevole) di tutto ciò che stava intorno: dai campi straordinari con l'erba curatissima alle strutture di appoggio, dallo stadio dove gioca la squadra di Guardiola agli spogliatoi dei Citizens.

Ma un ritiro in cui Eugenio Corini si è fatto distrarre molto meno, restando concentratissimo sul lavoro da svolgere per far crescere il gruppo. Il tecnico rosanero si ritiene soddisfatto degli allenamenti svolti, della possibilità che hanno avuto i giocatori di conoscersi meglio e dell'opportunità che il City Group ha dato al Palermo, altro aspetto fondamentale che va letto come un importante segnale di investimento della holding sul club rosanero.

Ma il pensiero di Corini è stato rivolto soprattutto al campo e al prossimo avversario, il Sudtirol che scenderà al Barbera sabato prossimo (1 ottobre). Il tecnico rosanero concederà ai suoi giocatori un giorno di riposo, domani, ma da lunedì di nuovo tutti in campo per preparare la sfida contro gli altoatesini e provare a rimettersi in corsa dopo la sconfitta di Frosinone.

Anche perché, considerando il lungo viaggio fino a Palermo ed il fuso orario, è probabile che il gruppo faccia rientro in città solo in serata.

Brunori: "É stata un‘esperienza bellissima, torniamo da Manchester con un sogno…"
[ sabato 24 settembre, 2022 ore: 13:26 ]

“É stata un‘esperienza bellissima, siamo grati per aver avuto questa opportunità”. Il mini-ritiro a Manchester nelle strutture del City Group si avvia alla conclusione e Matteo Brunori (dopo il test con il Nottingham Forest) traccia un bilancio dei 5 giorni in Inghilterra, guardando già al futuro e alla ripresa del campionato di Serie B. E sul suo ruolo in rosanero non fa sconti: “Io ho messo sempre Palermo prima di tutto, anche questa estate. Sono partito in viaggio di nozze pensando solo di tornare a Palermo. E ora non vedo l‘ora di tornare in città”.

“Sicuramente abbiamo lavorato molto bene durante la settimana, facendo anche doppie sedute – dice l‘attaccante rosanero -. E come dico spesso, ora è il momento di portare in campo quanto fatto. Personalmente sono felice, mi sento bene. Voglio dare il mio contributo, aiutarla: ci saranno momenti difficili, ma dobbiamo superarli con la consapevolezza nei nostri mezzi. L‘amichevole con il Nottingham? Sicuramente serviva per chiudere una settimana importante di allenamento, bisognava scendere in campo con l‘atteggiamento giusto perché anche le amichevoli nascondono insidie. Ma siamo scesi bene in campo, siamo contenti”.

Brunori ragiona anche sul bagaglio di esperienze accumulate in Inghilterra e che la formazione rosanero porterà con sé al ritorno a Palermo: “Ci portiamo a casa tante cose. Per un ragazzo arrivare qua e giocare in questi campi è incredibile, un sogno, abbiamo avuto una grande opportunità e abbiamo cercato di sfruttare tutto ciò che ci è stato messo a disposizione per lavorare. Ci portiamo dietro un sogno… un sogno che speriamo di raggiungere tutti insieme, lavorando duramente. Io sotto la maglia di Haaland? Giustamente si scherzava sedendoci ognuno al posto del proprio idolo, mi sentivo di mettermi là perché sono innamorato del numero 9. Lui è un giocatore straordinario, è stato bello entrare in quello spogliatoio. Questi sono campioni, tutti noi li vediamo come idoli. In passato mi piaceva Kakà e il suo modo di giocare (e un po‘ per il tifo per il Milan). Era un mio grande idolo”.

Sul fronte del gruppo, Brunori sottolinea: “Ci sono stati passi avanti, giorno dopo giorno ci impariamo conoscere. Siamo stati sempre insieme tutto il giorno e questo fa sì che anche in campo riesci a comprenderti meglio con il compagno. Tutto questo fa bene al gruppo”. A chi gli chiede come i rosa vivranno il ritorno nelle strutture italiane dopo aver sperimentato la funzionalità del Campus del City dice: “Ovviamente qui è il top, ma noi ci siamo sempre allenati a Palermo ed è giusto allenarsi a Palermo. Il City Group ci mette tutto a disposizione per lavorare al meglio anche a Palermo. E noi non vediamo l‘ora di tornare nella nostra città”.

Il bomber rosanero ragiona anche sull‘intesa in costruzione con Elia e Di Mariano: “É chiaro che ci vuole del tempo, ma è vero anche che non abbiamo tanto tempo. Abbiamo lavorato bene e con tutti sta crescendo un feeling particolare, un feeling che stiamo cercando di rafforzare giorno dopo giorno. Gli obiettivi di questa settimana erano lavorare duramente (è pur sempre una settimana di stop del campionato) e di unirci, cercare di conoscerci anche fuori dal campo. In campo riporti sempre tutto quello che sei fuori. Era importante conoscerci, lo abbiamo fatto, lo stiamo facendo”.

Giornale di Sicilia: "Palermo, Corini ha fiducia: 'A Manchester gettate le basi per crescere'"
[ sabato 24 settembre, 2022 ore: 14:57 ]

"Palermo, Corini ha fiducia: 'A Manchester gettate le basi per creescere'", titola il Giornale di Sicilia in edicola oggi.

L'allenatore rosanero traccia il bilancio del ritiro in terra inglese. L'importanza della panchina. "Il calcio è cambiato, le sostituzioni sono strategiche".

Che sia il sole cocente di Palermo o l‘aria fredda di Manchester, il mantra non cambia. Al Palermo serve tempo, anche se il tempo ormai non c‘è. Quello che c‘è, però, e la fiducia. La fiducia di Corini, che sta vedendo i progressi richiesti, ma anche la fiducia del City Football Group, che ha seguito tutto quel che c‘era da seguire in questi cinque giorni.

Aveva avuto un po‘ la sensazione di trovarsi troppi occhi addosso, il «Genio», abituato alla pressione sin da quand‘era calciatore. Ora è diverso, perché dal primo giorno a Manchester sotto passate in rassegna tutte le alte sfere calcistiche della proprietà: Soriano, Gigliani, Marwood, fino agli osservatori seduti ieri sulla tribuna del campo solitamente utilizzato dall‘Academy e dalla squadra femminile del Manchester City.

Un campo che farebbe la sua degna figura in Serie B e che con qualche posto in più sarebbe omologabile senza alcun problema per la A, quello in cui i rosanero hanno dato a Corini l‘ultimo segnale incoraggiante di questo ritiro: «L‘under 23 del Nottingham Forest era una squadra molto fisica e intensa che ricalca un po‘ quella che sarà la nostra prossima avversaria, il Sudtirol. Sono contento, nonostante il carico di lavoro. Siamo stati fluidi e intensi, abbiamo provato le cose su cui abbiamo lavorato e siamo stati spesso pericolosi».

Allenamento congiunto col Nottingham Forest | HIGHLIGHTS
24.09.2022 13:29 - visto: 3 volte

www.palermomania.com/video.html?id=754
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,705
Post: 5,705
Registered in: 1/20/2019
Location: PALERMO
Age: 32
Gender: Male
9/25/2022 5:11 AM
 
Quote

www.mediagol.it/video/video-palermo-incontro-per-i-rosanero-allaeroporto-ce-il-tenore-andrea-bocelli/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-la-squadra-saluta-manchester-rosa-in-partenza-verso-la-sicilia/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-alletihad-campus-di-manchester-lintervista-a-matteo-brunori/?vclk=...

www.mediagol.it/video/video-palermo-la-squadra-torna-da-manchester-i-rosanero-di-nuovo-al-...

www.mediagol.it/palermo/palermo-parte-il-volo-da-manchester-i-rosanero-di-corini-in-...

www.mediagol.it/palermo/brunori-a-manchester-per-consolidare-il-gruppo-etihad-campus-top-cit...

www.mediagol.it/palermo/palermo-larrivederci-a-manchester-diviso-un-pezzo-della-nost...

www.mediagol.it/gallery/foto-palermo-i-rosanero-ritornano-a-palermo-dopo-il-ritiro-a-manchester-...

www.mediagol.it/serie-b/ternana-corrado-far-gol-a-buffon-non-me-lo-sarei-mai-immaginato-da-pel...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-quarto-giorno-dei-rosanero-alletihad...

www.mediagol.it/video/video-palermo-ritiro-a-manchester-partitella-a-campo-ridotto-per-i-r...

www.mediagol.it/serie-a/parma-pecchia-pensiamo-a-lavorare-e-crescere-pressioni-bisogna-con...

www.mediagol.it/palermo/palermo-lunedi-26-settembre-la-conferenza-stampa-di-presentazione-di-...

www.mediagol.it/frosinone/frosinone-garritano-possiamo-crescere-lambizione-della-serie-a...

www.mediagol.it/perugia/perugia-novellino-su-baldini-grande-conoscitore-di-calcio-ha-un...

www.mediagol.it/palermo/nottingham-forest-rogers-palermo-bella-sfida-contro-una-squadr...

www.mediagol.it/palermo/palermo-seduta-mattutina-a-manchester-nel-pomeriggio-il-rientro-i...

www.mediagol.it/notizie/balata-i-giovani-devono-giocare-riduzione-dei-club-in-serie-b-rispon...

www.mediagol.it/palermo/palermo-elia-ricordero-a-vita-il-ritiro-di-manchester-etihad-campus-vi-r...

www.mediagol.it/palermo/palermo-lacademy-stadium-come-il-barbera-lo-staff-del-city-tifa-per...

www.mediagol.it/palermo/palermo-georgia-saluta-i-rosanero-ci-vediamo-presto-a-manchester-il-me...

www.mediagol.it/palermo/brunori-haaland-un-mito-da-piccolo-ammiravo-kaka-legame-con-palermo-dic...

www.mediagol.it/palermo/brunori-mia-intesa-con-valente-e-floriano-rispondo-cosi-di-mariano-...

www.mediagol.it/palermo/2-brunori-essere-qui-e-un-sogno-spogliatoio-city-sotto-la-maglia-di-...

www.mediagol.it/palermo/brunori-grati-al-city-group-per-lopportunita-nottigham-atteggiamento...

www.mediagol.it/palermo/palermo-da-cavani-a-darmian-tracce-rosanero-a-manchester-e-su...
New Thread
Reply

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:34 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com