Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Il vino dei Faraoni

Last Update: 4/29/2009 5:51 PM
4/20/2009 2:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il vino dei faraoni: per gli antichi egizi era una medicina

Un vino da far risvegliare le mummie. Persino il più quotato Barolo d`annata impallidirebbe di fronte al rosso più vecchio del mondo: data, a occhio e croce, 3150 avanti Cristo.

La scoperta si deve a un team di archeologi, archeochimici per la precisione, che ha scoperto le preziose gocce nella tomba del leggendario faraone Scorpione I. Un viatico per l`aldilà? Forse qualcosa di più, a leggere quanto è stato pubblicato su Pnas, la rivista dell`Accademia nazionale delle scienze degli Usa.

La conferma è che gli antichi egizi sapevano curarsi col vino, le cui proprietà erano utilizzate nella farmacopea tradizionale. La sorpresa è che le precedenti datazioni vanno anticipate di qualche secolo: contenuto nelle suppellettili dell`arredo funebre del faraone, infatti, era custodito il frutto di una vendemmia di 5000 anni fa.

{google left} A cosa serviva il vino conservato al fresco di una piramide? Il nettare dei faraoni era lasciato in dote al morto come medicina per l`oltretomba. Gli esperti dell`Università della Pennsylvania guidati da Patrick McGovern hanno infatti appurato che all`interno del liquido erano presenti residui chimici di erbe, resine e altre sostanze naturali. I primi sciroppi contro infiammazioni e febbri si facevano, quindi, con miscele di additivi naturali e bevande alcoliche come vino e birra. La spiegazione è scientifica: i medici dell`antico egitto avevano compreso che l`alcol è in grado di rompere e disciogliere le molecole degli alcaloidi vegetali meglio dell`acqua. Intuizioni enologiche che erano già nero su bianco: in diversi papiri, in colonne di geroglifici, si tramandava l`uso di questi preparati naturali per il trattamento di diversi disturbi.

La coltivazione della vite arrivò sulle sponde del Nilo dal Giordano e già a partire dalle prime dinastie dei faraoni egizi furono utilizzati come farmaci, diventati poi base per l`uso medicinale nel mondo greco-romano. Ma il lavoro degli archeologi non è finito qui. Tramite analisi biomelocolari e prendendo spunto dalle "ricette" dei medici egizi hanno recuperato mortai, erbe da pestare e ampolle di succo di vite. Sono convinti che la farmacia delle piramidi contenga ancora molti segreti: il vino dei faraoni non farà resuscitare i morti, ma potrebbe rinfrancare lo "spirito" e il corpo dei vivi.






Ilsole24ore
Sondaggi Elettorali di Ankie & FriendsAnkie & Friends - L&#...39 pt.7/22/2019 12:48 PM by anklelock89
Bari pigliatutto....e noi🤔blog191237 pt.7/22/2019 10:31 AM by muggiò.muggiò.1912
Cristina Parodi (Rai)TELEGIORNALISTE FANS FORU...16 pt.7/22/2019 2:33 PM by mandorlato74
OFFLINE
Post: 76,908
Post: 2,126
Registered in: 10/15/2007
Registered in: 1/19/2008
Gender: Male
Admin
4/29/2009 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quindi agli antichi egizi va il primato di essere gli inventori della birra ed ora anche del vino!!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:54 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com