Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Un'arma per combattere l'aviaria. Creata la prima riserva di anticorpi

Last Update: 4/16/2008 4:08 PM
4/16/2008 4:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Il database realizzato con sangue di sopravvissuti all'H5N1 nei focolai di infezione in Turchia nel biennio 2005/2006

Il virus nel 2003 ha fatto almeno 230 vittime accertate


L'influenza aviaria fa un po' meno paura. E' stata infatti creata la prima 'riserva' di anticorpi umani capaci di combattere il virus H5N1, che nel 2003 ha fatto almeno 230 vittime accertate. La riserva è stata realizzata usando campioni di sangue di individui sopravvissuti al virus nei focolai di infezione che si sono verificati nel biennio 2005/2006 in Turchia.

La notizia è stata resa nota dalla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. Il lavoro è frutto di una equipe internazionale di ricercatori turchi e statunitensi coordinati da Richard Lerner del centro di ricerca californiano The Scripps Research Institute, La Jolla.

Questo database di anticorpi di pazienti infettati dal pericoloso virus H5N1, ma scampati alla morte, potrà indicare la strada verso un vaccino universale contro l'aviaria da utilizzare in caso di pandemia. Permetterà inoltre di arrivare a 'farmaci-anticorpi' prodotti in laboratorio 'copiando' gli anticorpi umani 'archiviati' nella libreria. Una simile terapia a base di 'farmaci-anticorpi', definita di immunizzazione passiva, potrebbe aiutare le autorità sanitarie nelle prime fasi dell'emergenza, per limitare il numero di vittime.

Proprio dal sistema immunitario di alcuni degli individui infettati e sopravvissuti all'ultimo focolaio di infezione, sono stati ricavati gli anticorpi che ora rappresentano un'arma preziosa contro il virus. I ricercatori li hanno isolati dal loro sangue e catalogati nell"archivio molecolare'. Questi anticorpi hanno la forza di neutralizzare il virus H5N1 per cui potrebbero essere usati nella malaugurata ipotesi di pandemia influenzale, per arginare i contagi e le vittime almeno fin quando non sia messo a disposizione un vaccino.
Questo poi a sua volta potrebbe essere creato proprio studiando la libreria anticorpale: gli anticorpi neutralizzanti hanno un bersaglio d'azione mirato che potrebbe dunque divenire il principio attivo di un vaccino influenzale antipandemico.



repubblica.it
Secondo stint su WoW e taciti accordiAnkie & Friends - L&#...14 pt.10/21/2019 8:35 PM by anklelock89
Il Lago dei CigniEFP12 pt.10/21/2019 7:42 PM by _ Freya Crescent _
Qual'è il nome di Dio?Testimoni di Geova Online...9 pt.10/21/2019 7:44 PM by I-gua
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:40 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com