New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

CONFRONTO sui corti in gara (DISCUSSIONE APERTA A TUTTI!)

Last Update: 10/25/2016 8:44 AM
4/21/2008 12:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,305
Registered in: 10/21/2005
Master User
OFFLINE
Re: Re: Pink moon
The Reign of Horror, 21/04/2008 9.50:



Mirko , daccordo la tensione che si è creata nel fest. Ci sta benone.
Daccordo le scaramuccie con Genovese (aka DR.SATANA).
Però tu parli di critica costruttiva e in questo caso mi sembra solo che tu inframezzi brevi appunti tecnici, con una sorta di pubblico ludibrio gratuito nei confronti di un altro concorrente.
Va bene la critica, ma lo sfottìo (a meno che non sia contestualizzato a dovere) non è accettato nè tantomeno fa fare una bella figura a te.





Volano paroloni [SM=g27828]





Io Sono Leggenda







Il ForumGP degli Utenti - Partito il GP#3 (Se ne votano 7)Ankie & Friends - L&#...72 pt.6/17/2019 9:29 AM
Maria Leitner a TG2 MotoriTELEGIORNALISTE FANS FORU...42 pt.6/16/2019 10:56 PM by CarliniCarlo
...l’ultima ora...” cosa signi-? 1 Giovanni 2:18 “Testimoni di Geova Online...29 pt.6/16/2019 10:29 PM by Angelo Serafino53
4/21/2008 3:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11
Registered in: 3/2/2008
Junior User
OFFLINE
Kissoon, 21/04/2008 12.40:



Volano paroloni [SM=g27828]






Volano paroloni ma indubbiamente è venuto a cercarsela.. ha offeso i ragazzi che hanno lavorato con me e non potete pretendere che sto qui zitto a guardare ..
cmq per gli attori di Spacciamorte vorrei puntualizzare delle cose..
Marco Mancini (lo spacciamorte o compramorte come preferite) è il ragazzo che più di tutti ha lavorato con me, dopo che ha fatto il poker del diavolo (gennaio 2006) ha fatto 2 film per il cinema, entrambi premiati (hanno preso anche un premio a montecarlo, MIGLIOR MUSICA ORIGINALE GIANNI TOGNI).
Claudio Caminito (il killer col fucile a pompa), ha fatto un provino alla rai, si è presentato solo con SpacciaMORTE ed è stato preso come protagonista!! (io glie lo dissi, se ti presenti con questo sicuro farai il protagonista di puntata, perchè per il provino era previsto un dvd con un lavoro) e cosi è stato! E tutt'oggi lavora spesso e volentieri con la stessa produzione!!
Guardare per credere

e sono stato il primo a credere in lui per un ruolo da "cattivo"! Inoltre ha circa 40-50 corti all'attivo, e su molti è stato protagonista!

Ilaria Antoniani, la Cecchina, a mio parere un attrice molto molto brava, interpreterà un altro mio corto (riprese previste a fine giugno) e sarà la co-protagonista accanto a un certo "Carlo Delle Piane".A me è stata affidata la regia e il montaggio. Nel corto ci sarà anche Claudio Caminito per un ruolo più piccolo. Siamo stati contattati (singolarmente) da una produzione. La notizia ufficiale uscirà in settimana.
E non dico questo per far vedere che sono bravo ecc.. anche perchè chi si loda si sbroda.
Dico questo perchè questi ragazzi credono in quello che fanno, da anni sudano, studiano e si impegnano come meglio possono, hanno fatto molti sacrifici. E sapete bene anche voi che in questo mondo nessuno regala niente, sopratutto quando non hai un "cognome d'arte". E non permetto che un regista di cartapesta li smonti cosi in mondovisione. Sopratutto perchè è intervenuto in una discussione che non lo riguardava, ma probabilmente ha pensato che una bella leccata di culo al giurato poteva solo che fare bene. Ma la cosa peggio, che mi ha messo parole in bocca che non ho detto.

P.S. Quando steveau ha detto che il padre del ragazzo morto, sembra davvero uno vende la Ero. Io e Samuel Masi (il direttore della fotografia) ci siamo piegati in 2 dal ridere [SM=g27828]
4/21/2008 4:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,895
Registered in: 10/12/2004
Master User
OFFLINE
Non capisco perchè continui con questo atteggiamento.
Non è che DEVI convincerci dei tuoi attori o altro, semplicemente ti sto chiedendo di tenerti lontano da risse verbali futili ed improduttive che tra l'altro, ottengono anche un effetto contrario indesiderato,ovvero mettere in cattiva luce.
Spero che adesso la discussione si sia sedata.

4/21/2008 5:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 65
Registered in: 7/11/2006
Junior User
OFFLINE
che poi non ha neanche capito che la battuta di Kissoon non era riferita a lui ma alla parola ludibrio! [SM=g27828]
http://www.myspace.com/loboarts
4/21/2008 5:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,896
Registered in: 10/12/2004
Master User
OFFLINE
Re:
dr. satana, 21/04/2008 17.24:

che poi non ha neanche capito che la battuta di Kissoon non era riferita a lui ma alla parola ludibrio! [SM=g27828]



S
E
D
A
T
A


4/21/2008 5:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 12
Registered in: 3/2/2008
Junior User
OFFLINE
Re:
The Reign of Horror, 21/04/2008 16.58:

Non capisco perchè continui con questo atteggiamento.
Non è che DEVI convincerci dei tuoi attori o altro, semplicemente ti sto chiedendo di tenerti lontano da risse verbali futili ed improduttive che tra l'altro, ottengono anche un effetto contrario indesiderato,ovvero mettere in cattiva luce.
Spero che adesso la discussione si sia sedata.





Ok, chiusa qui [SM=g27811]

Anche perchè ho deciso di partecipare alla prossima edizione [SM=g27828]
4/21/2008 5:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,313
Registered in: 10/21/2005
Master User
OFFLINE
Visto il proiezionista,bello come corto,bella l'dea e come ci viene svelata durante il corso degli otto minuti.
Attrici non male anche se la cadenza di quella che farà da spettatrice mi è sembrata un pò troppo monotona,detto questo la trama riesce ad interessare e non ci si annoia,carini i filtri del colore come il montaggio.
La cosa più bella è proprio la fine dove si assiste ad una scena evocativa e suggestiva un lavoro ben riuscito.


El Anim Id A Santa

Non mi è piaciuto per niente questo corto girato in quel di San Gimignano,famoso per le torri e un tempo anche per il museo delle torture spostato a Siena poi,se non sbaglio.
Partiamo dalla cadenza troppo marcata del parlare fiorentino,in certe scene le attrici ridono senza motivo per il senso del film,a livello tecnico non mi è nemmeno dispiaciouto,fotografia amatoriale come le scenografie nemmeno troppo ricercate,la trama non è interessante ed anche un pò monotona per vedere qualcosa d'horror bisogna scorrere agli ultimi pochi minuti del corto.



Io Sono Leggenda







4/21/2008 7:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 10
Registered in: 1/19/2007
Junior User
OFFLINE
Devo dire che Mirko Virgili mi stà simpatico, anche perchè ,come me, "risponde" alle critiche che gli vengono fatte e cerca di spiegare le sue scelte e i suoi punti di vista. L' unica differenza è che, per il momento, è molto più bravo di me a girare corti.
Detto questo voglio parlare del suo corto:
la prima parte mi è piaciuta molto, ben girata e ben montata; la seconda un po' meno,non mi è sembrata molto originale la storia del padre che si vendica con colui che ha causato la morte del figlio.
In fine anche i titoli di coda forse erano un po' troppo lunghi per un corto così breve.
Questi sono i miei punti di vista e non pretendo che rispecchino una realtà inconfutabile...
Comunque rimane un corto che mi ha impressionato per qualità tecnica ed non è poca cosa.
Infine voglio aprire una polemica:
"qualcuno" (non faccio nomi ma è un regista che partecipa a questo concorso) si è montato un po' la testa dopo che un suo lavoro ha riscosso un buon successo nel mondo "indy".
Ebbene, quel "qualcuno" ha cominciato criticare a destra e a manca i corti degli altri con un atteggiamento e toni che un tempo non aveva!Manca poco che si creda SPIELBERG !

alla prossima..

4/21/2008 8:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 14
Registered in: 3/2/2008
Junior User
OFFLINE
Re:
the carpenter, 21/04/2008 19.43:

Devo dire che Mirko Virgili mi stà simpatico, anche perchè ,come me, "risponde" alle critiche che gli vengono fatte e cerca di spiegare le sue scelte e i suoi punti di vista. L' unica differenza è che, per il momento, è molto più bravo di me a girare corti.
Detto questo voglio parlare del suo corto:
la prima parte mi è piaciuta molto, ben girata e ben montata; la seconda un po' meno,non mi è sembrata molto originale la storia del padre che si vendica con colui che ha causato la morte del figlio.
In fine anche i titoli di coda forse erano un po' troppo lunghi per un corto così breve.
Questi sono i miei punti di vista e non pretendo che rispecchino una realtà inconfutabile...
Comunque rimane un corto che mi ha impressionato per qualità tecnica ed non è poca cosa.
Infine voglio aprire una polemica:
"qualcuno" (non faccio nomi ma è un regista che partecipa a questo concorso) si è montato un po' la testa dopo che un suo lavoro ha riscosso un buon successo nel mondo "indy".
Ebbene, quel "qualcuno" ha cominciato criticare a destra e a manca i corti degli altri con un atteggiamento e toni che un tempo non aveva!Manca poco che si creda SPIELBERG !

alla prossima..




Grazie per la simpatia! non posso che ricambiare! Io credo che un bravo regista debba portare avanti le sue idee. Se qualcuno ti fa una critica, giusta o sbagliata che sia, non possiamo rispondere semplicemente "OK cercherò di far meglio", perdiamo di personalità cosi.

Accetto la tua critica [SM=g27811]

4/21/2008 8:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11
Registered in: 1/19/2007
Junior User
OFFLINE
D' accordissimo con te!
4/22/2008 10:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6
Registered in: 3/16/2008
Junior User
OFFLINE
steveau
Certo, averlo saputo che qui si volevano solo professionisti..avrei evitato..ma avendo assistito, come spettatore, ad un altro festival dei corti a Pietrasanta (JDHF)..ove la simpatia dilagava, pensavo di ritrovare la stessa atmosfera..evidentemente mi sbagliavo, ma non perchè il mio corto non sia poca cosa, ne sono consapevole..scusate è la prima volta.. e le critiche ci stanno tutte..ma è davvero spiacevole leggere che sei stanco..di vedere persone scarse (loro si divertono..loro..) e magari..non è che il tema ti infastidisce per altre ragioni??ho gia detto qualcosa sull'ideologia..io ne capisco poco di come si fa un film e chiedo scusa se ho stancato e disturbato steveau..ma sulle ideologie..lo spaccio non è colpa degli spacciatori..la violenza sulle donne è un tema banale..ideologico..di una certa ideologia..speravo rimanesse fuori l'ideologia..le attrici si sono divertite ed impegnate (in tempi poco sospetti)..in un concetto banale..mah!!...l'ideologia..che delusione!! [SM=g27812]
4/22/2008 10:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,897
Registered in: 10/12/2004
Master User
OFFLINE
Scusate ragazzi se intervengo però devo dire una cosa:
sono allibito.
Ecco l'unico termine che definisce il mio stato d'animo è ALLIBITO.
Io sono felice quando il fest si anima, quando ci sono gli scontri, quando la gara è vista e vissuta con grinta.
E' una cosa che mi fa immenso piacere perchè mi rendo conto che, nel piccolo, il festival funziona e riesce ad essere luogo di SCAMBIO COSTRUTTIVO e vetrina per gli autori.
Resto ALLIBITO quando invece vedo questo coacervo di proteste e frecciate, più o meno esplicite, ai danni di chi in realtà , con estrema professionalità ed attenzione, osserva le vostre opere (più di una volta) per formulare un giudizio profondo su di esse.
Senza amichevoli pompini o altro.
Un giudizio, in base al gusto e alle emozioni.
Boh.
Non lo so ragazzi eppure vi dico che io VI INVIDIO perchè voi partecipate al fest e siete al centro dell'atenzione e delle attenzioni. I vostri corti vengono visti e spulciati e analizzati.
Spesso a me capita, oltre che per il basso profilo delle mie opere, che nei cosidetti GRANDI FESTIVAL del cinema horror indipendente italiano, i miei corti vengano visti da pochi, proiettati male e commentati zero.
E non è che la cosa mi renda molto felice.
Ma a quanto pare a voi NON RENDE FELICI neanche essere commentati.

A questo punto mi chiedo, nella mia confusione mentale del momento, ma che feswtival volete? Ma a che servono i festival ? Ma a che servono i corti ? ma chi li deve vedere? Cosa deve dire?

mah




4/22/2008 11:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 7
Registered in: 3/16/2008
Junior User
OFFLINE
il mio professore
..diceva IO AMO LE POLEMICHE...(era il migliore)..
comunque hai ragione..l'attenzione in effetti è già una grande cosa e i giurati stanno facendo uno splendido lavoro (seriamente..) e per questo bisogna ringraziarli (seriamente)..steveau ha ragione su (quasi)tutto..e può (deve) dire tutto quello che pensa..permettetemi però di cogliere una lievissima nota ideologica (voi siete esperti di cinema..io..magari..di altro) nelle sue considerazioni..e da (scusate) politologo (un poco fallito [SM=g27812] ) non ho potuto fare a meno di coglierla..e credo sia "fuoriluogo"..tanto quanto la mia nota precedente..se ha disturbato qualcuno..

4/22/2008 11:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 66
Registered in: 7/11/2006
Junior User
OFFLINE
c'è gente che suda per mesi anni per ricevere critiche costruttive, che ingoia insulti e commenti spesso odiosi pur di mostrare i suoi lavori e raccoglierne le esperienze visive dei suoi spettatori.
Ma voi (in generale) pensate veramente di fare cinema?
qua c'è gente che insulta, che odia, che ti sberleffa se a quasi quarant'anni continui a dare vita ai tuoi sogni, c'è gente che insulta se fai un commento, una critica, che insulta la gente che vuol farvi conoscere.
Io, che ho vissuto il primo festival da spettatore e il secondo da partecipante non ho mai visto uno scempio simile.
sono disgustato!
Per protesta voglio uscire da questo festival! non voglio partecipare con gente simile, ai festival che ho partecipato ho sempre trovato, dal più bravo al meno bravo (cioè io) una cosa che mi confortava, la solidarietà e l'amicizia dei registi partecipanti!
qua trovo solo gente che si accanisce, che ribatte inviperita e mi spiace, dico sinceramente MI SPIACE per alex e i giurati che devono subire questo tormento senza peraltro guadagnarci neanche!
Continuate pure senza di me!
un saluto a Alex, a Steve, Neffa e Poo Yee, dategli pure il contentino che vogliono, dategli il premio che meritano così sono tutti contenti e felici!

E adesso potete anche smettere di darmi del leccaculo o del montato!

alberto

http://www.myspace.com/loboarts
4/23/2008 12:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,315
Registered in: 6/29/2005
Master User
OFFLINE
Re: il mio professore
trivex, 22/04/2008 23.13:

..diceva IO AMO LE POLEMICHE...(era il migliore)..
comunque hai ragione..l'attenzione in effetti è già una grande cosa e i giurati stanno facendo uno splendido lavoro (seriamente..) e per questo bisogna ringraziarli (seriamente)..steveau ha ragione su (quasi)tutto..e può (deve) dire tutto quello che pensa..permettetemi però di cogliere una lievissima nota ideologica (voi siete esperti di cinema..io..magari..di altro) nelle sue considerazioni..e da (scusate) politologo (un poco fallito [SM=g27812] ) non ho potuto fare a meno di coglierla..e credo sia "fuoriluogo"..tanto quanto la mia nota precedente..se ha disturbato qualcuno..





E' difficile risponderti, ma ci provo.
Difficile perché la tua reazione mi coglie alquanto impreparato.
Proprio non me l'aspettavo.
Hm.

E comincio col dirti la cosa che ho urlato alla mia ex quando mi ha mostrato una foto con me che baciavo un'altra.
Ho detto: "Amore, deve esserci un altro Steveau, al mondo".

Togliamo "amore", ridimensioniamo l'ambito spaziale:
"Deve esserci un altro Steveau, nel forum Visani".

Questo Steveau, sedicente, ha detto che lo hai disturbato.
Ha detto che è stanco e vuole solo professionisti. Ha detto che è un esperto di cinema, che non vuole gente scarsa.
Ha pure filosofeggiato sulla dubbia tragicità della mortalità femminile.

Gran bastardo, 'sto Steveau.

Ma ce ne è pure un altro.
Io.

Io ho cercato, fin dall'inizio, di provare a dirvi cosa penso dei vostri lavori.
Ho sempre, dico sempre, suggerito un po' qui un po' lì che è ben lungi da me lo sparare giudizi senza umiltà.
Certo, magari ho il mio stile chiacchierone, e posso annoiare.
Questo sì.
Ma non mi sono mai descritto come il Re della pellicola pronto a impartire lezioni.
Anzi.

Io ho visionato i vostri corti. Ho ascoltato le vostre storie, ho detto cosa ne pensavo.
E ho provato a dirvi poi come, nel mio piccolo, genero i miei, di racconti.
Ho creduto opportuno potesse esservi utile in qualche modo sapere in che maniera vivo il mio rapporto con la fantasia.
Questo in nome della amichevole collaborazione che ho creduto si stesse instaurando.

E infatti si è instaurata.
Non con tutti, magari no.
Con te, è ovvio, non m'è riuscito.

Hai visto critiche fredde e distaccate dove c'erano solo consigli.
Consigli con "la coda tra le gambe", ho scritto.
La coda tra le gambe, addirittura.

Hai visto una sparata ideologica in una frase come "non racconti una storia, ma un concetto. E pure banalotto".
Mentre lì, ancora, c'era un consiglio.

Dirmi, con un corto, che la giustizia non può impedire alle donne di morire ammazzate, è come darmi notizia della fame nel mondo.
Come dirmi che, in iraq, cadono bombe.
Che, se finisce un amore, si piange.


Certo, è un concetto angosciante. Triste, ingiusto.
Ma concetto è. Non Storia.
Non mi sveglierò domani pensando ai tuoi personaggi e al modo in cui li hai fatti incontrare.
Concetto è.
Ed è banale.

L'ideologia guida di tutti i miei interventi, se mai c'è stata, è solo quella che riguarda la natura di un buon racconto.
Un buon racconto per me, si intende. Per me che ancora ho la coda tra le gambe.

Ma deve esserci un altro Steveau.
E spero che lui abbia ancora la forza di tenere alta la guardia, perché a me, personalmente, dopo questi ultimi post, sono cadute le braccia.



Ps: ho ancora corti da commentare. E mi farebbe piacere farlo.





[Edited by Steveau 4/23/2008 12:13 AM]
----------------------------------------------

"Si staranno preoccupando per noi?"
"No, non ancora. Dovevamo incontrare i camion venti minuti fa; si faranno vedere soltanto fra un'ora e mezza. Alle due, cominceranno a chiedere a
qualcuno se c'hanno visto. Alle tre ci cercheranno nei bar, e verso le quattro si arrabbieranno. Alle cinque, forse qualcuno capirà che ci siamo persi. Alle sei, il capitano penserà di chiamare il comando, e lo farà solo alle sette e mezza. Dal comando risponderanno che è tardi e
che ci penseranno domani."
4/23/2008 4:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 15
Registered in: 3/2/2008
Junior User
OFFLINE
Io questo concorso lo trovo molto interessante e originale.
Negli altri concorsi come si procede?
Prendi il dvd con il tuo bel cortometraggio, girato e montato con tanta cura, lo metti dentro una custodia, lo impacchetti per bene e lo spedisci(spendendo dei soldi, seppur pochissimi).

E poi??? Cosa succede??

alcuni vengono selezionati e vincono miliardi di premi, ed altri invece non vengono neanche selezionati e verranno buttati chissà dove (e noi che abbiamo speso soldi e fatica)
Inoltre, NON SAPREMO MAI IL PERCHè DELL'ESLCUSIONE e cosa ne pensano realmente. Ma poi chi ce lo dice, se sono stati visionati e no???
Non dimentichiamoci che stiamo in Italia, una terra che amo e non cambierei per nulla al mondo ( w l'italia), però cè anche da dire, che qui parecchie cose le facciamo funzionare a modo nostro, e per questo ormai siamo famosi in tutto il mondo (di esempi ne avrei a miliardi)!!
Detto questo, a buon intenditor poche parole!!
Questo concorso invece, a differenza di molti altri, ci da la possibilità concreta, di vivere in tempo reale la competizione dall'inizio alla fine.
Ci da la possibilità di confrontarci con i nostri avversari, di diventarci amico (o di beccarsi, come nel caso mio e del Dr Satana), in modo tale da scambiarsi le proprie opinioni ( e veleni).
Inoltre, e non è poco, abbiamo la CERTEZZA, che il nostro lavoro è stato giudicato e confrontato con gli altri in concorso.
Qui almeno HANNO LE PALLE di dirci in faccia quello che realmente credono(giusto o sbagliato che sia), e anche di sopportarci (su internet poi siamo tutti leoni).
Sappiamo benissimo che non è il festival di Venezia o il David di Di Donatello, però nel suo piccolo ha un certo fascino.
Ecco perchè ribadisco, quello che ho già detto in precedenza.
Parteciperò alla prossima edizione [SM=g27811]
Sarò molto felice di dare un mio nuovo corto in pasto agli squali [SM=g27828]

4/23/2008 7:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 16
Registered in: 3/2/2008
Junior User
OFFLINE
Alberto ti arrendi facile, getti subito la spugna. A parte che nessuno (almeno da quello che ho letto io) ha mai detto che sei il meno bravo, e se un lavoro non piace a me o non piace a qualcun'altro non è detto che non debba piacere a nessuno. Hai quasi 40 anni e vivi ancora di sogni, sai cosa ti dico, fai bene!!! In questo campo non è mai troppo tardi per imparare e crescere professionalmente, anzi.. siamo un pò come il vino da questo punto di vista.
Mi dispiace dirlo ma se ti arrendi per 2 prese per il culo veramente sei destinato a fare poca strada, perchè li fuori ne troverai di gente che te ne dirà di tutti i colori. In questo lavoro (come un pò la vita in generale), troverai sempre persone pronte a sputarti veleno addosso... ed arrendersi vuol dire semplicemente dargliela vinta.
Per quanto mi riguarda se molli il concorso cosi su due piedi mi dispiace, perchè un pò ci sono andato giù pesante (ma nonostante questo ho i miei motivi per non scusarmi)
Ormai siamo arrivati fino a qua, quindi ti consiglio di rimanere, e ce la giochiamo fino alla fine.. mettendo da parte i rancori e i veleni ovviamente, poi chi vince vince [SM=g27811]

l'importante però, è sempre uscirne a testa alta [SM=g27830]
4/23/2008 9:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 67
Registered in: 7/11/2006
Junior User
OFFLINE
Mirko, io non sono un ragazzino di primo pelo che si avvicina per la prima volta ai cortometraggi, ne ho fatti 9, ho visto anche un concorso ma forse prima di pink moon non mi sono mai neanche posto il problema di fare carriera nel cinema, anzi, l'ho sempre fatto come passatempo perchè ho un lavoro che mi piace e tanti interessi diversi (ho anche fatto un disco come cantante se ti interessa e adesso mi hanno chiamato per un altro progetto). Riesco a gestirmi dignitosamente in più campi e di insulti e critiche ne ho prese a palate (per inciso anche in questo festival che l'anno scorso c'era il phantaphorum che ci andava giù pesante).
Purtroppo e per fortuna faccio anche il recensore di film e quando posso cerco di dare una spinta anche al cinema indie e quindi il mio commento su spacciamorte era una deformazione non come partecipante ma come critico non accreditato. Se leggi bene scoprirai che cercavo di stimolare quella parte di te che ancora non ho visto svilupparsi, ovvero quella dei contenuti, della storia in sè. Poi ognuno usa i toni e i mezzi che ha a disposizione in quel momento e in quello stato d'animo.
Dire che sto cercando di ingraziarmi i giurati, però, è un'offesa grave sia nei miei confronti sia nei confronti dei giurati, ho espreso il mio parere come spettatore e la mia volontà di uscire dal festival non è perchè mi hai criticato pink moon (il corto più criticato di quest'anno te lo garantisco) ma perchè voglio chiarire che a me di vincere non importa un fico secco, anche se avessi qualche speranza.
Sinceramente non pensavo neanche di finire in finale, ma a me interessa questo festival proprio per i motivi che hai detto tu sopra.Perchè è bello discutere. confrontarsi, purtroppo però si è degenerato nell'odio e sta piega a me non piace proprio per niente.
Fra registi bisognerebbe collaborare, sostenersi e aiutarsi a vicenda, non scannarsi così, questo no, non va bene!
http://www.myspace.com/loboarts
4/23/2008 9:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8
Registered in: 3/16/2008
Junior User
OFFLINE
a steveau
ma come si fa a rispondere al messaggio, riportandolo..?che frana..si vede che è la prima volta (o quasi) anche nei forum..comunque..spero che steveau abbia ripreso il suo lavoro..lo fai bene..anche se in un modo inconsueto.Stamani, in ferie fino a domenica sono a casa e pensavo, senza la stanchezza delle 9 ore di lavoro di ieri, al nuovo corto che inizieremo venerdì, sul mio lago piemontese.E pensavo a quello che ha detto Steveau, la storia..racconta la storia, vogliamo la storia..(che esigenti!)..ahimè ha ragione..mancava la storia e l' emozione e il ricordo e il sentimento..lo sapevo che il corto faceva piuttosto pena, ma almeno pensavo che il tema (il concetto, questo concetto è per me importantissimo..non ve lo sto a spiegare qui il perchè, non è il luogo) avrebbe un poco catturato l'interesse e fatto ricordare..laicamente..ma in effetti capisco..il consiglio di Steveau è stato ora elaborato e verrà (o cercherà di esserlo) praticato venerdì..ma non sarà facile..la storia questa volta c'è, ma sarà ancora peggio perchè ora dovrà essere una storia da ricordare e non lo so..forse è banale, anche questa..forse anche questa, l'anno venturo verrà massacrata e io ci cercherò una scusante ideologica
..ma a chi potrei raccontarla, la nuova storia.. [SM=g27813] ..grazie steveau.. [SM=g27821]
4/23/2008 10:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 7
Registered in: 3/29/2007
Junior User
OFFLINE
E' proprio vero l'amore rende ciechi e sordi.
E chi fra di noi non è innamorato del lavoro che ha presentato?......

In questo concorso, ed è questa la caratteristica importante e fondamentale, ognuno di noi ha avuto un giudizio, un opinione, un consiglio sul proprio lavoro e questo è molto, moltissimo, come ha soottolineato anche Mirko.
Sta a noi fare tesoro di queste critiche, se poi siamo convinti di essere così bravi e che il nostro lavoro è perfetto e che ....... e che........ ecc.....
allora, storpiando Dante diciamoci "....non ti curar di loro, ma guarda e passa"

ps. (Alberto ripensaci)
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com