Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Fumo, la passione è nei geni decidono dipendenza e malattie

Last Update: 4/3/2008 10:13 AM
4/3/2008 10:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Studi dimostrano il nesso fra determinati geni, la dipendenza da nicotina e malattie legate al fumo. Anche il rischio il tumore



Passione fortissima per alcuni, per altri un brutto vizio: in entrambi i casi, l'amore irrefrenabile per la sigaretta è scritto dai geni. C'è un preciso legame fra alcuni geni specifici, la dipendenza da nicotina e lo sviluppo di malattie legate al fumo, prima fra tutte il tumore al polmone: è la prima volta, nonostante il nesso si sospetti da oltre 40 anni, che gli scienziati ne hanno avuto una dimostrazione effettiva.

Gli studi, che hanno dato vita a tre diverse ricerche internazionali pubblicate su Nature e Nature Genetics, puntano il dito contro tre "colpevoli": Chrna3, Chrna5, Chrnb4, localizzati su una porzione di cromosoma chiamata 15q24. Questi geni del fumo controllano i recettori per la nicotina, molecole presenti sulle cellule del cervello, vasi sanguigni, bronchi, vie urinarie, nel sistema digestivo, che reagiscono alla nicotina nelle sigarette. Dalla ricerca coordinata dal dottor Kari Stefansson dell'Università di Reykjavik e condotta su 14mila fumatori islandesi è emersa una netta correlazione fra la presenza di una particolare forma di variazione dei geni in questione e la forte dipendenza da nicotina.

Gli scienziati hanno poi analizzato "il rischio di ammalarsi di tumore del polmone e quello di ammalarsi di arteriopatia periferica (Pad) cioè l'occlusione delle arterie delle gambe", due malattie fortemente associate al fumo, ha spiegato Roberto Pola, che insieme ad un altro scienziato italiano dell'Università Cattolica di Roma, Andrea Flex, ha partecipato allo studio.

"Il rischio maggiore di sviluppare il tumore ai polmoni viene dal fumo di sigarette, ma quello che non si capisce è perché alcuni fumatori di lunga data sviluppano la malattia e altri no" ha chiarito il dottor Chris Amos, primo autore di una delle ricerche condotta all'università del Texas. Individui che presentano una o più copie di determinate variazioni genetiche sul cromosoma 15 hanno un rischio aumentato dal 28 all'81 per cento di sviluppare il cancro ai polmoni, sostengono i ricercatori americani.

Per studiare la correlazione con il tumore ai polmoni sono stati studiati oltre mille pazienti anche dall'Olanda, Spagna e Islanda, per quella con la Pad quasi tremila. "In entrambi i casi, la correlazione, mai dimostrata prima di oggi, si è rivelata molto convincente" dice Andrea Flex. Questi studi aprono ora la strada alla definizione del rischio individuale per lo sviluppo di dipendenze nei portatori della variazione genetica e dunque alla messa a punto programmi terapeutici e preventivi individualizzati.


repubblica.it
Azzurra L'isola nuda60 pt.8/21/2019 5:41 PM by azzuraluna
Movimento 5stelle ? … un altro bluff all’italiana ?!?Ipercaforum47 pt.8/21/2019 7:37 PM by pliskiss
I disassociati vengono licenziati ?Testimoni di Geova Online...39 pt.8/21/2019 10:36 PM by (SimonLeBon)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:07 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com