New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

HARMADA DELLE TENEBRE (ARMY OF DRUNKNESS) di Giuseppe Tozza

Last Update: 1/1/2009 3:15 AM
4/3/2008 10:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3,849
Registered in: 10/12/2004
Master User
OFFLINE
HARMADA DELLE TENEBRE (ARMY OF DRUNKNESS)


DURATA: 15 minuti

REGIA: Giuseppe Tozza

ATTORI: Alessio Bistrattin, Ettore Giua, Elisa Danzero, Andrea Calvagna, Giuseppe Balducci, Davide De Rosa, Gabor Buhalla, Alessandro Bianco, Dario Trimarchi, Silvia Miceli, Livio Manzini, Giulia Vinci, Francesco Mainini, Ludovica Girardo, Ilenia Zappavigna, Aurora Ruffino

SCENEGGIATURA: Giuseppe Tozza, Andrea Calvagna, Sabrina Fuoglio, Elisa Danzero

MUSICHE: Andrea Calvagna

FOTOGRAFIA: Giuseppe Tozza, Pietro Locci

MONTAGGIO: Giuseppe Tozza

BREVE SINOSSI:
Una festa universitaria a corto di alcool. Un rum di pessima qualità. Un massacro.

BREVE BIOGRAFIA DEL REGISTA:
Nato a Torino il 9/11/79
Filmografia:
2001 In che mondo viviamo (5' satirico/grottesco)
2002 L'occhio nel cielo notturno (30' horror/noir)
2003 Lacrime di sangue (40' thriller/horror)
2004 Tempo di rivincita (13' fantastico/grottesco)
2005 Quinta Vita (15' surreale/noir)
2007 Morte prima degli esami (12' splatter/grottesco)
2008 Harmada delle tenebre (15' splatter/azione/grottesco)



il Purgatorio cattolicoTestimoni di Geova Online...93 pt.6/25/2019 10:36 PM by (SimonLeBon)
CalciomercatoSenza Padroni Quindi Roma...50 pt.6/25/2019 8:44 PM by Sound72
Società Calcio Monza.INVESTIMENTI-INIZIATIVE-PASSIONE!!!blog191242 pt.6/25/2019 8:27 PM by m.totaro
4/4/2008 12:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 15
Registered in: 7/15/2005
Junior User
OFFLINE
Aggiungo la versione Youtube, per chi avesse problemi con l'altro link

4/7/2008 8:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,872
Registered in: 11/13/2004
Master User
OFFLINE
Giuseppe Tozza sei un grande!!!!
Davvero stupendo questo corto, stile anni 70, dove oltre a divertirsi per le battute e gli effettacci gore, davvero ben realizzati per una produzione amatoriale, disegna i personaggi-macchietta, davvero in maniera impeccabile...poi la trovata del rum, come motivo di creazione di orde zombesche..mi pare ingenioso (anche se già la maria era stato elemento male sfruttato in una produzione indipendente americana) e ben sfruttato sotto il punto di vista del proseguo del film...dico solo che dopo la prima visione...me lo sono "ribevuto" un altra volta...complimenti.
4/10/2008 6:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,045
Registered in: 11/24/2006
Veteran User
OFFLINE
Re:
neffa75, 4/7/2008 8:58 PM:

poi la trovata del rum, come motivo di creazione di orde zombesche..mi pare ingenioso (anche se già la maria era stato elemento male sfruttato in una produzione indipendente americana) e ben sfruttato sotto il punto di vista del proseguo del film...



Beh, c'era gia' il precedente del liquore verdognolo visto in Redneck zombies, un ultramatoriale del 1987 distribuito dalla Troma.




*****************************

"Quanta benzina abbiamo?"

"Non molta."

"Okay..."


4/10/2008 6:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 43
Registered in: 7/11/2006
Junior User
OFFLINE
non dimentichiamoci del Vipers di Street Trash allora! [SM=g27832]
http://www.myspace.com/loboarts
4/10/2008 6:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,046
Registered in: 11/24/2006
Veteran User
OFFLINE
Re:
dr. satana, 4/10/2008 6:31 PM:

non dimentichiamoci del Vipers di Street Trash allora! [SM=g27832]



Non l' ho dimenticato, pero' quello non creava zombi, piuttosto produceva fenomeni di melting (come accadra' pure nel neozelandese Body melt e nell' italiano Anabolyzer).

Di recente, piuttosto, c'e' stato un sequel di Return of the living dead (mi pare si chiamasse Rave from the grave, e ora non ricordo se e' il quarto o il quinto) nel quale era una droga chimica a provocare la trasformazione in zombi.




*****************************

"Quanta benzina abbiamo?"

"Non molta."

"Okay..."


4/10/2008 7:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 44
Registered in: 7/11/2006
Junior User
OFFLINE
invece mi è venuto in mente quello di cui accennava neffa sulla maria, ovvero TOXIC ZOMBIES (anche conosciuto come FOREST OF FEAR), per non parlare poi de IL RISTORANTE ALL'ANGOLO con la festona finale in cui la sbobba che se magnano gli invitati li trasforma in zombi!
http://www.myspace.com/loboarts
4/10/2008 7:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,049
Registered in: 11/24/2006
Veteran User
OFFLINE
Re:
dr. satana, 4/10/2008 7:06 PM:

invece mi è venuto in mente quello di cui accennava neffa sulla maria, ovvero TOXIC ZOMBIES (anche conosciuto come FOREST OF FEAR), per non parlare poi de IL RISTORANTE ALL'ANGOLO con la festona finale in cui la sbobba che se magnano gli invitati li trasforma in zombi!



Il primo esisteva in vhs italiana come Il ritorno degli zombi: ma non era la maria, bensi' un diserbante usato contro la medesima a tramutare in morti viventi.




*****************************

"Quanta benzina abbiamo?"

"Non molta."

"Okay..."


4/10/2008 10:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,876
Registered in: 11/13/2004
Master User
OFFLINE
Io parlavo di POT ZOMBIE...se la memoria al momento non vacilla una trashata immane...
4/11/2008 7:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,300
Registered in: 6/29/2005
Master User
OFFLINE
Ecco.


Tozza è bravo. C'è poco da fare.


Buon occhio per le riprese, nessuna paura a proporne diverse, variegate, quando, per la maggior parte degli amatoriali, assistiamo allo stesso punto di vista per minuti interi o, al massimo, a una claudicante ripresa in movimento.
Alcuni momenti, come quello dell'accensione delle luci strobo, sono proprio buoni. Molto buoni.

Il plot lascia parecchio a desiderare, ma è fin troppo ovvio che non abbia avuto particolare cura.
Una storiella. Divertente, ben fatta, ma storiella rimane.

Eppure ci si diverte, anche grazie ad alcuni tocchi di puro realismo: la battuta "Sette volte in cinque anni... sette chili in sette giorni" è proprio la classica stronzata che direbbe un nostro amico, se non noi, mentre si va a una festa.
Non fa ridere, per niente. Ma ci sta tutta.

Certo, le recitazioni sono bruttine. A tratti imbarazzanti. Ancora non mi spiego perché non si cerchino, e ce ne sono, veri attori per prodotti che col cinema hanno a che fare.
Perché?
Boh.

E allora questo, più la ripetitività degli eventi, la banalità del plot, fanno scadere l'intera produzione a livelli bassi di amatorialità spinta.
Peccato.
Perché Tozza è bravo. Ripeto.

Aggiungo che mi sono innamorato di una bionda ripresa durante il rito.


----------------------------------------------

"Si staranno preoccupando per noi?"
"No, non ancora. Dovevamo incontrare i camion venti minuti fa; si faranno vedere soltanto fra un'ora e mezza. Alle due, cominceranno a chiedere a
qualcuno se c'hanno visto. Alle tre ci cercheranno nei bar, e verso le quattro si arrabbieranno. Alle cinque, forse qualcuno capirà che ci siamo persi. Alle sei, il capitano penserà di chiamare il comando, e lo farà solo alle sette e mezza. Dal comando risponderanno che è tardi e
che ci penseranno domani."
5/4/2008 5:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21
Registered in: 3/2/2008
Junior User
OFFLINE
Bravo Giuseppe Tozza!! Veramente un ottimo lavoro!! Molto divertente, molto belli anche gli effetti speciali!! Peccato per l'audio!! Si sente troppo che è stato doppiato, e l'audio purtroppo ha rovinato un pò la recitazione degli attori (a volte doppiare non è facile nemmeno per gli attori professionisti)
Se non era per la pecca audio (che secondo me merita le stesse attenzioni del video, ne più e ne meno), il mio voto del pubblico sarebbe andato senza ombra di dubbio a questo corto!!
Levami una curiosità, che microfono avete usato per il doppiaggio?


Ho letto nella tua filmografia un titolo che mi ha incuriosito molto
"Morte prima degli esami".
Dove è possibile vederlo??? E' online???

complimenti di nuovo, sono sicuro che Tozza ci farà divertire molto in futuro!!

P.S. Molto bella l'atmosfera stile GRINDHOUSE [SM=g27811]

5/6/2008 12:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 18
Registered in: 7/15/2005
Junior User
OFFLINE
Ecco qui



Concordo, l'audio è sempre una cosa delicata.
[Edited by Giuseppe Tozza 5/6/2008 1:01 AM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:40 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com