New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

<img src="http://www.cute_blog2.blogger.com.br/merda.gif">DA"MONDO DI MERDA"a cura del prof.Breccola

Last Update: 7/5/2006 6:39 PM
2/28/2006 8:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 31
Post: 26
Registered in: 8/6/2005
Age: 70
Gender: Male
Cojonazzo
OFFLINE
Re:

Scritto da: dextergirl2k5 28/02/2006 14.50
Prof. Breccola,
vorrei porle io un quesito che mi sovveniva giustappunto nel leggere le sue interessanti teorie.
Lei come si relaziona in merito a Freud, il quale afferma che esiste un *paicere anale* dato dal defecare, presente soprattutto in età prenatale ma che prosegue poi durante tutto l'arco dell vita. Questo *piacere* per lei influisce sul meccanismo poi di riproduzione e successiva assimilazione secondaria delle feci?

Secondo lei potrebbe questo risolvere il problema della fame nel mondo realmente?

La ringrazio.

mi permetto di rispondere io, sindaco di Roma e romano d.o.c.
Il professor Breccola ha svolto un lavoro veramente intelligente e Roma sara fiera di accoglierlo nel suo campidoglio e di dedicare una piazza alla merda in suo onore



Io sono Walter Veltroni
il sindaco dei Romani
Roma de qua e Roma dellà
ma i problemi che c'ereno
rimangono qua!!!!



3/7/2006 11:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 42
Post: 42
Registered in: 3/6/2006
Gender: Male
Cojonazzo
OFFLINE
ma la merda fa splat? o fa stung?


3/7/2006 11:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 218
Post: 158
Registered in: 12/25/2003
Age: 39
Gender: Female
Sto vincendo bene
OFFLINE
volevo dire di non dare spago alle stronzate del mio ragazzo...




Dark Angel
3/25/2006 7:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 225
Post: 183
Registered in: 9/29/2004
Age: 40
Gender: Male
Sto vincendo bene
OFFLINE
Re:

Scritto da: dextergirl2k5 28/02/2006 14.50
Prof. Breccola,
vorrei porle io un quesito che mi sovveniva giustappunto nel leggere le sue interessanti teorie.
Lei come si relaziona in merito a Freud, il quale afferma che esiste un *paicere anale* dato dal defecare, presente soprattutto in età prenatale ma che prosegue poi durante tutto l'arco dell vita. Questo *piacere* per lei influisce sul meccanismo poi di riproduzione e successiva assimilazione secondaria delle feci?

Secondo lei potrebbe questo risolvere il problema della fame nel mondo realmente?

La ringrazio.



Quindi se doggher se magna la merda mia so mejo io?





UP THE METAL!!!
4/17/2006 1:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 8
Post: 8
Registered in: 4/17/2006
Gender: Male
Cojonazzo
OFFLINE
raga notizione me dicono che don lurio ha stirato! [SM=x296001]


VIGNE NOVE CAPUT MUNDI
4/20/2006 11:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 205
Post: 205
Registered in: 4/26/2005
Age: 39
Gender: Male
Sto vincendo bene
OFFLINE
Esimio Prof. Breccola,

Mi preme porLe un quesito, sollecitato dalle sue interessanti considerazioni: secondo Lei, l'atto del defecare, ossia in termini profani il sedersi sul water, è veramente uno strumento di uniformazione sociale? Lei condivide l'opinione secondo cui l'utilizzo del cesso è l'unica cosa che accomuna il ricco e il povero, il premio Nobel e la capra, la Destra e la Sinistra? Ha dunque ragione il poeta, quando dice :" Saran potenti i principi, saran potenti i re, ma quando LI' si siedono, son tutti uguali a me?"
Potremmo forse azzardare che l'invito "MA VAI A CACA' !" Non è altro che un desiderio di uguaglianza, in cui tutti sono accomunati dall'unico gesto universale della cacata, che supera le barriere sociali?

Fiducioso in una sua risposta, porgo cordianali saluti.


:ttporn:
4/20/2006 12:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,943
Post: 2,253
Registered in: 10/2/2004
Age: 113
Gender: Female
Ma chi ve se incula più
OFFLINE
Dunque esimio dott. Ottone;
Analizzando bene la Sua domanda sarò ben felice di risponderle,

Concordo pienamente sul fatto che l'atto del defecare può essere un mezzo politico e sociale per unire i popoli, Secondo me inoltre Amnesty international e Emergency dovrebbero prendere seriamente in considerazione questo atto sacro ripetuto almeno una volta al giorno a ogni individuo di questo globo da almeno 50.000 anni!

Il mio progetto prevede che un giorno le riunioni politiche si svolgeranno ognuno seduto sul proprio water in modo che ogni politico sarà piu tendente ad avvicinarsi alla volontà dell'altro; Non ci sarà piu Maggioranza e Opposizione in parlamento, ma tutti i deputati che remeranno e cacheranno nella stessa direzione! Concordo pienamente sulla famosa frase che Lei ha citato aggiungendo che è una massima di Aristotele, e Aristotele la sapeva lunga...

Cordiali saluti

Dott. Proff. Arch. Ing. Breccola



Io so ER BRECCOLA e te do foco ai peli der culo come na fiaccola!!!

Non so cosa dirvi davvero.
Tre minuti alla nostra piu' difficile sfida professionale.
Tutto si decide oggi.
Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l'altro, sino alla disfatta. Siamo all'inferno adesso, signori miei. Credetemi.
E ... possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce.
Possiamo scalare le pareti dell'inferno un centimetro alla volta.

Io pero' non posso farlo per voi, sono troppo vecchio.
Mi guardo intorno vedo i vostri giovani volti e penso ... certo che ... ho commesso tutti gli errori che un uomo di mezza eta' possa fare. Si' perche' io ho sperperato tutti i miei soldi, che ci crediate o no. Ho cacciato via tutti quelli che mi volevano bene e da qualche anno mi da' anche fastidio la faccia che vedo nello specchio.
Sapete col tempo, con l'eta' tante cose ci vengono tolte ma questo fa... fa parte della vita.
Pero' tu lo impari solo quando quelle cose le cominci a perdere e scopri che la vita e' un gioco di centimetri. E cosi' e' il football.
Perche' in entrambi questi giochi, la vita e il football il margine d'errore e' ridottissimo. Capitelo ...
Mezzo passo fatto un po' in anticipo o in ritardo e voi non ce la fate. Mezzo secondo troppo veloci o troppo lenti e mancate la presa. Ma i centimetri che ci servono sono dappertutto, sono intorno a noi, ce sono in ogni break della partita, ad ogni minuto, ad ogni secondo.
In questa squadra si combatte per un centimetro. In questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro. Ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro.
Perche' sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri, il totale allora fara' la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza tra vivere e morire.
E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro e' colui il quale e' disposto a morire che guadagnera' un centimetro.
E io so che se potro' avere un'esistenza appagante sara' perche' sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita e' tutta li'. In questo consiste, e in quei 10 centimetri davanti alla faccia.

Ma io non posso obbligarvi a lottare! Dovrete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi. Io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi. Che ci vedrete un uomo che si sacrifichera' volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sara' il momento voi farete lo stesso per lui.
Questo e' essere una squadra, signori miei!
Percio' ... o noi risorgiamo adesso, come collettivo, o saremo annientati individualmente.
E' il football ragazzi! E' tutto qui'.

5/17/2006 3:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,970
Post: 2,280
Registered in: 10/2/2004
Age: 113
Gender: Female
Ma chi ve se incula più
OFFLINE
Altre domande?



Io so ER BRECCOLA e te do foco ai peli der culo come na fiaccola!!!

Non so cosa dirvi davvero.
Tre minuti alla nostra piu' difficile sfida professionale.
Tutto si decide oggi.
Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l'altro, sino alla disfatta. Siamo all'inferno adesso, signori miei. Credetemi.
E ... possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce.
Possiamo scalare le pareti dell'inferno un centimetro alla volta.

Io pero' non posso farlo per voi, sono troppo vecchio.
Mi guardo intorno vedo i vostri giovani volti e penso ... certo che ... ho commesso tutti gli errori che un uomo di mezza eta' possa fare. Si' perche' io ho sperperato tutti i miei soldi, che ci crediate o no. Ho cacciato via tutti quelli che mi volevano bene e da qualche anno mi da' anche fastidio la faccia che vedo nello specchio.
Sapete col tempo, con l'eta' tante cose ci vengono tolte ma questo fa... fa parte della vita.
Pero' tu lo impari solo quando quelle cose le cominci a perdere e scopri che la vita e' un gioco di centimetri. E cosi' e' il football.
Perche' in entrambi questi giochi, la vita e il football il margine d'errore e' ridottissimo. Capitelo ...
Mezzo passo fatto un po' in anticipo o in ritardo e voi non ce la fate. Mezzo secondo troppo veloci o troppo lenti e mancate la presa. Ma i centimetri che ci servono sono dappertutto, sono intorno a noi, ce sono in ogni break della partita, ad ogni minuto, ad ogni secondo.
In questa squadra si combatte per un centimetro. In questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro. Ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro.
Perche' sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri, il totale allora fara' la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza tra vivere e morire.
E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro e' colui il quale e' disposto a morire che guadagnera' un centimetro.
E io so che se potro' avere un'esistenza appagante sara' perche' sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita e' tutta li'. In questo consiste, e in quei 10 centimetri davanti alla faccia.

Ma io non posso obbligarvi a lottare! Dovrete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi. Io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi. Che ci vedrete un uomo che si sacrifichera' volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sara' il momento voi farete lo stesso per lui.
Questo e' essere una squadra, signori miei!
Percio' ... o noi risorgiamo adesso, come collettivo, o saremo annientati individualmente.
E' il football ragazzi! E' tutto qui'.

5/30/2006 8:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 67
Post: 62
Registered in: 8/5/2005
Age: 58
Gender: Male
Cazzone
OFFLINE
Re:

Scritto da: Er Breccola 17/05/2006 15.08
Altre domande?




no



Io so Ponzio Pilato e sulla Tuscolana Gesù Cristo ho incrociato!
7/5/2006 6:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 27
Post: 27
Registered in: 6/23/2006
Age: 37
Gender: Male
Cojonazzo
OFFLINE
Re: Re:

Scritto da: Ponzio Pilato 30/05/2006 20.31



no


Ti voglio bene


So L avvocato rasponi Porca Madonna,Parlasbi mejo con me
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com