printprintFacebook
IperCaforum il forum degli ipercafoni
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

… l’obbligo del seggiolino auto "antiabbandono"

Last Update: 11/13/2019 6:59 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
ONLINE
Post: 1,240
Registered in: 3/26/2019
Gender: Male

Utente Power



11/7/2019 10:33 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

per i trasgressori, multe salate e severa penalizzazione patente …





Seggiolini antiabbandono obbligatori dal 7 novembre:
cosa si rischia, come cautelarsi


Colpo di scena: invece che il 6 marzo 2020, l’obbligo di seggiolini auto antiabbandono per bambini fino a quattro anni scatta già il 7 novembre. Lo ha deciso improvvisamente il ministero dell’Interno. Ora parte la corsa ad acquistare il dispositivo di allarme o un seggiolino che ne sia dotato. E si rischia di scegliere un prodotto non a norma. Chi non si adegua, invece, rischia non solo sanzioni: il peggio può accadere in caso di incidente

L’obbligo di seggiolini antiabbandono per bambini in auto entra in vigore subito: dal 7 novembre e non più dal 6 marzo 2020 come sarebbe stato logico. Il colpo di scena è contenuto nella circolare del ministero dell’Interno 300/A/9434/19/109/12/3/4/1, diramata nel pomeriggio della vigilia, 6 novembre. Una novità che spiazza i produttori e, soprattutto, rischia di causare conseguenze pesanti in caso d’incidente.


Le (possibili) motivazioni
La circolare non spiega esplicitamente i motivi che spingono a interpretare in modo così dirompente la legge 117/2018 , che aveva intodotto il nuovo obbligo specificando che avrebbe avuto effetto solo 120 giorni dopo l’entrata in vigore del decreto ministeriale attuativo che avrebbe fissato le caratteristiche tecniche dei dispositivi.

È quest’ultimo provvedimento, il Dm Infrastrutture 2 ottobre 2019 (pubblicato il 23 ottobre), che entra in vigore il 7 novembre. Dunque, da questa data sarebbero dovute diventare obbligatorie solo le caratteristiche tecniche, cui produttori e acquirenti avrebbero dovuto conformarsi, lasciando 120 giorni per mettersi in regola.

Questa interpretazione era stata avallata informalmente dallo stesso ministero delle Infrastrutture. Il Consiglio di Stato, nel suo parere sul Dm, aveva osservato che occorreva lasciare tempo per adeguarsi, ma restava il fatto che la legge 117/2018 prevedeva non solo i 120 giorni, ma anche un’entrata in vigore comunque non successiva al 1° luglio scorso.

Dunque, occorreva un’ulteriore disposizione di legge per cancellare la data del 1° luglio, che lo stesso ministero dell’Interno aveva ritenuto materialmente non rispettabile, per la mancanza del Dm sulle caratteristiche tecniche. Ma questa disposizione non è arrivata.

Probabilmente è questo il motivo che ha indotto il ministero dell’Interno a interpretare la questione dell’entrata in vigore nel modo più restrittivo possibile. Ma la circolare non spiega nulla di tutto ciò: si limita ad affermare che «le disposizioni operative del decreto ministeriale sono in vigore dal 7 novembre 2019 e, di conseguenza, dalla stessa data sono applicabili le sanzioni».

Le conseguenze
Tutto questo è stato chiarito solo a poche ore dall’entrata in vigore delle sanzioni. Difficile ora mettersi in regola: il mercato non è pronto e non è certo che tutti i prodotti disponibili siano conformi ai requisiti stabiliti dal Dm.
D’altra parte, ora chi trasporta un bambino di età inferiore a quattro anni con un seggiolino non munito di sistema antiabbandono (integrato nel seggiolino o separato) rischia per il nuovo articolo 172 del Codice della strada:

- 81 euro di multa;
- la decurtazione di cinque punti patente;
- la sospensione della patente da 15 giorni a due mesi, se viene colto a commettere la stessa infrazione più di una volta nel giro di due anni.

Si può prevedere che le forze dell’ordine, soprattutto all’inizio, chiuderanno più di un occhio: questione di buonsenso, unita al fatto che non è così semplice verificare se un apparecchio posto vicino al seggiolino sia davvero un dispositivo antiabbandono in regola con il Dm. Nel dubbio, gli agenti possono usare l’articolo 180 del Codice della strada per prescrivere di portare in ufficio la dichiarazione di conformità all’allegato A del Dm, redatta dal costruttore del dispositivo. Una procedura farraginosa , che sarà sgradita agli agenti anche a regime.

Ma che cosa succederà in caso d’incidente, soprattutto se con feriti? Qui per gli agenti diventa rischioso chiudere un occhio, quindi la violazione andrà messa a verbale. A quel punto, finirà agli atti e le compagnie assicurative potrebbero risarcire i danneggiati rivalendosi poi sul conducente. Il tutto per una violazione che nulla ha a che vedere con la capacità del seggiolino di proteggere dagli urti.

In caso di multa
Chi dovesse essere multato può ricordare che una circolare ministeriale non è vincolante davanti all’autorità giudiziaria. Quindi può fare ricorso al giudice di pace (non al prefetto, che fa parte della stessa amministrazione che ha emanato la circolare) sostenendo che l’obbligo non è entrato ancora in vigore.
Può farlo sulla base del fatto che la norma ha una formulazione controversa e inapplicabile in tempi così brevi.

Come cautelarsi
Dunque, meglio precipitarsi ad acquistare un dispositivo o un seggiolino che ha l’allarme integrato. Esponendosi al rischio che non sia conforme. Ma è un rischio che si può limitare.
Occorre chiedere esplicitamente al venditore la dichiarazione di conformità, che è sostanzialmente un’autocertificazione, di cui l’allegato B del Dm fornisce uno schema. Meglio desistere dall’acquisto se il venditore rifiuta di fornirla.
Peraltro, anche se in seguito la dichiarazione si rivelasse falsa, ci si potrebbe rivalere sul venditore e/o farlo sanzionare dall’Antitrust.



Fonte



commento:

… e in Italia si è sempre alle solite:
- bisogna che ci scappi più di qualche morto (e stavolta addirittura di santi bambini innocenti) prima che non ci sia la solita burocrazia con i suoi infiniti tempi di iter sul pensare, sullo stabilire e finalmente sul varare decreti e leggi adeguate al fine della prevenzione per evitare, quando è possibile, disgrazie e incidenti causati prevalentemente da disattenzione umana, piuttosto che da circostanze fortuite …
… pertanto, ben venga questa disposizione di nuova spesa obbligatoria (alleggerita con incentivi per gli acquisti) caricata sulle famiglie con bambini inferiori ai 4anni …



[SM=x44462] [SM=x44458] [SM=x44462]




OFFLINE
Post: 5,694
Registered in: 1/10/2014
Location: ANCONA
Age: 43
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



11/7/2019 7:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma il buon senso che avevano una volta i genitori dove è finito?
Come si fa oggi ad abbandonare un bambino in macchina? Come si può dimenticare un figlio?

Comunque coi 30 € di incentivo non ci si paga nemmeno metà seggiolino.
Più che un incentivo sembra l'ennesimo disincentivo a fare figli. [SM=x44472]
OFFLINE
Post: 17,066
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
11/8/2019 1:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

a me mi sembra tutta una puttanata

2 coglioni di media all'anno che fanno queste puttanate e ci finiscono di mezzo tutti?

Uno lavora per il figlio e lascia in macchina il figlio ?

le classiche puttanate per fare cassetta

quelli che li faranno naturalmente pagheranno un mister X che gli farà ricevere un autorizzazione alla produzione da un altro mister X dalla nostra bene amata Roma

Seggiolini per i bambini e Sedia elettrica per chi si inventa ste leggi

ne avrei da mettere ma lascio perdere che è meglio



[Edited by pliskiss 11/8/2019 1:41 AM]
OFFLINE
Post: 9,344
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



11/8/2019 1:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
pliskiss, 08/11/2019 01.40:

a me mi sembra tutta una puttanata

2 coglioni di media all'anno che fanno queste puttanate e ci finiscono di mezzo tutti?

Uno lavora per il figlio e lascia in macchina il figlio ?

le classiche puttanate per fare cassetta

quelli che li faranno naturalmente pagheranno un mister X che gli farà ricevere un autorizzazione alla produzione da un altro mister X dalla nostra bene amata Roma

Seggiolini per i bambini e Sedia elettrica per chi si inventa ste leggi

ne avrei da mettere ma lascio perdere che è meglio






Io seppur indirettamente vivo molto da vicino le problematiche dei bambini piccoli da crescere, ho molte amiche e parenti alle prese con l'acquisto dei seggiolini che poi ogni 2 anni li devono rinnovare per via della taglia che non va più bene.
Sono spese enormi che si uniscono a tutto il resto e fa diventare un totale da pagare a fine mese insostenibile se non ci fossero in famiglia due buoni stipendi e l'aiuto di quattro nonni....

Ora non si discute dell'utilità di questo seggiolino antiabbandono, se anche servisse per salvare una sola vita in tutta Italia varrebbe già il sacrificio economico da sostenere...
ma voglio sperare che fiorisca adesso un mercatino del riciclo e del riuso, per fare in modo che dopo i 2-3 anni di utilizzo questi seggiolini possano essere ceduti a buon prezzo o a regalo alle famiglie che ne avranno bisogno e che non potrebbero permetterseli nuovi...
OFFLINE
Post: 3,639
Registered in: 2/18/2013
Gender: Male

Utente Power



11/8/2019 3:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Se vi capita di passare davanti a qualche asilo nido durante l'orario d'uscita dei bambini date un'occhiata a quanti genitori hanno il seggiolino montato in auto, perchè già da molti anni è obbligatorio il seggiolino normale.
Noterete che gran parte dei genitori non lo hanno, alcuni mettono i figli sui sedili posteriori liberi di fare le capriole a ogni curve, altri li tengono sulle ginocchia mentre guidano... già adesso è una jungla dove in pochi rispettano le regole vigenti, figuriamoci quando ci sarà da affrontare un esborso non indifferente per l'acquisto di un seggiolone antiabbandono che si potrà sfruttare solo entro i primi 4 anni di età, escludendo il primo anno dove i neonati per ovvi motivi vengono trasportati in altre modalità...
ONLINE
Post: 1,441
Registered in: 3/26/2019
Gender: Male

Utente Power



11/12/2019 12:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Freedom's promoter, 08/11/2019 15.36:

Se vi capita di passare davanti a qualche asilo nido durante l'orario d'uscita dei bambini date un'occhiata a quanti genitori hanno il seggiolino montato in auto, perchè già da molti anni è obbligatorio il seggiolino normale.
Noterete che gran parte dei genitori non lo hanno, alcuni mettono i figli sui sedili posteriori liberi di fare le capriole a ogni curve, altri li tengono sulle ginocchia mentre guidano... già adesso è una jungla dove in pochi rispettano le regole vigenti, figuriamoci quando ci sarà da affrontare un esborso non indifferente per l'acquisto di un seggiolone antiabbandono che si potrà sfruttare solo entro i primi 4 anni di età, escludendo il primo anno dove i neonati per ovvi motivi vengono trasportati in altre modalità...




[SM=x44458] [SM=x44462]
OFFLINE
Post: 17,102
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
11/12/2019 2:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Freedom's promoter, 08/11/2019 15.36:

Se vi capita di passare davanti a qualche asilo nido durante l'orario d'uscita dei bambini date un'occhiata a quanti genitori hanno il seggiolino montato in auto, perchè già da molti anni è obbligatorio il seggiolino normale.
Noterete che gran parte dei genitori non lo hanno, alcuni mettono i figli sui sedili posteriori liberi di fare le capriole a ogni curve, altri li tengono sulle ginocchia mentre guidano... già adesso è una jungla dove in pochi rispettano le regole vigenti, figuriamoci quando ci sarà da affrontare un esborso non indifferente per l'acquisto di un seggiolone antiabbandono che si potrà sfruttare solo entro i primi 4 anni di età, escludendo il primo anno dove i neonati per ovvi motivi vengono trasportati in altre modalità...




ma questa è una storia come chi guida con il cellulare, ritiro li punti la e sà il cazzo ieri a piedi su 10 macchine ne ho contati 5 con il cell mentre guidavano

che poi ?

ma è giusto condizionare poveracci che non arrivano alla fine del mese con il seggiolino di Gig girobot d'acciaio ?

per 2 celebro lesi che si sono dimenticati i figli in macchina ( se non l'hanno fatto apposta?) che devi far tirare fuori i soldi alla gente a livello nazionale ?

se uno è rincoglionito non si accorge neppure del dispositivo, per dire : mi capita che la macchina suona perché ha le luci accese e a volte non ci faccio caso

poi sinceramente è triste, scendo dalla macchina e un segnalatore mi deve dire che ho il figlio in macchina ? Gente qui si parla di tuo figlio mica un giubotto

da come ho capito è diventata legge

ebbene sentivo ieri che attualmente i seggiolini in vendita non sono a norma

come la mettiamo ?
OFFLINE
Post: 193,335
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/12/2019 4:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
pliskiss, 12/11/2019 14.25:




ma questa è una storia come chi guida con il cellulare, ritiro li punti la e sà il cazzo ieri a piedi su 10 macchine ne ho contati 5 con il cell mentre guidavano

che poi ?

ma è giusto condizionare poveracci che non arrivano alla fine del mese con il seggiolino di Gig girobot d'acciaio ?

per 2 celebro lesi che si sono dimenticati i figli in macchina ( se non l'hanno fatto apposta?) che devi far tirare fuori i soldi alla gente a livello nazionale ?

se uno è rincoglionito non si accorge neppure del dispositivo, per dire : mi capita che la macchina suona perché ha le luci accese e a volte non ci faccio caso

poi sinceramente è triste, scendo dalla macchina e un segnalatore mi deve dire che ho il figlio in macchina ? Gente qui si parla di tuo figlio mica un giubotto

da come ho capito è diventata legge

ebbene sentivo ieri che attualmente i seggiolini in vendita non sono a norma

come la mettiamo ?




Sono giuste considerazioni queste, anch'io nel frattempo ho avuto queste perplessità e le ho esternate a qualche amico che ha figli: mi hanno fatto capire che adesso la vita lavorativa è molto più stressante, entrambi i genitori devono lavorare, non si riesce più ad andare avanti con uno stipendio solo, ragion per cui quando si esce col pargolo a bordo spesso si va di corsa per fare tutte le commissioni nel poco tempo disponibile, può capitare di dimenticarsene oppure di scendere al volo illudendosi di fare in fretta, quando invece trovi un intoppo che ti fa perdere molto più tempo del previsto, senza per questo dover essere bollati come genitori snaturati, senza testa o senza cuore...

Considera che in Italia la rete degli asilo nido è molto carente, non tutti riescono a mettere i figli all'asilo, vuoi perchè sono troppo lontani, vuoi perchè costano troppo e non si riesce ad entrare nelle graduatorie. Poi in ogni caso l'asilo nido chiude qualche ora prima dell'orario di uscita dal lavoro dei genitori, allora chi va a prendere i figli? Oppure succede molto spesso che scioperino, mediamente una volta ogni 2 mesi o anche più... i disagi derivanti solo dalla carenza degli asilo nido sono carenti, già dal Governo Prodi avevano promesso di migliorare la situazione, ma ad oggi non abbiamo visto nessun provvedimento efficace. [SM=x44464]
Questo per dire che per scongiurare molti rischi che corrono i neonati sarebbe bene investire anche sugli asili, come poi anche su scuole materne, etc.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
ONLINE
Post: 1,473
Registered in: 3/26/2019
Gender: Male

Utente Power



11/12/2019 4:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


… sì, ma vi siete accorti che caos c’è!?
la maggioranza dei negozi non è ancora fornita di seggiolini anti a norma di legge … e cmq siamo al solito business, piuttosto che all’incentivare l’autentica sicurezza dei pargoli …


[SM=x44464] [SM=x44463] [SM=x44464]


OFFLINE
Post: 193,338
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/12/2019 6:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
AlcibiadeR, 12/11/2019 16.57:


… sì, ma vi siete accorti che caos c’è!?
la maggioranza dei negozi non è ancora fornita di seggiolini anti a norma di legge … e cmq siamo al solito business, piuttosto che all’incentivare l’autentica sicurezza dei pargoli …


[SM=x44464] [SM=x44463] [SM=x44464]






Non so se è stata data una proroga almeno per le sanzioni per chi viene trovato sprovvisto, cioè c'è l'obbligo, ma, come per i commercianti che non accettano pagamenti con le carte elettroniche per importi superiori ai 30€, ancora non verranno elevate multe per ora.

Comunque un'altro problema è che sono previsti incentivi di 30€, ma ancora non si è spiegato come fare per ottenerli.

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 17,106
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
11/12/2019 6:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Etrusco, 12/11/2019 16.38:




Sono giuste considerazioni queste, anch'io nel frattempo ho avuto queste perplessità e le ho esternate a qualche amico che ha figli: mi hanno fatto capire che adesso la vita lavorativa è molto più stressante, entrambi i genitori devono lavorare, non si riesce più ad andare avanti con uno stipendio solo, ragion per cui quando si esce col pargolo a bordo spesso si va di corsa per fare tutte le commissioni nel poco tempo disponibile, può capitare di dimenticarsene oppure di scendere al volo illudendosi di fare in fretta, quando invece trovi un intoppo che ti fa perdere molto più tempo del previsto, senza per questo dover essere bollati come genitori snaturati, senza testa o senza cuore...

Considera che in Italia la rete degli asilo nido è molto carente, non tutti riescono a mettere i figli all'asilo, vuoi perchè sono troppo lontani, vuoi perchè costano troppo e non si riesce ad entrare nelle graduatorie. Poi in ogni caso l'asilo nido chiude qualche ora prima dell'orario di uscita dal lavoro dei genitori, allora chi va a prendere i figli? Oppure succede molto spesso che scioperino, mediamente una volta ogni 2 mesi o anche più... i disagi derivanti solo dalla carenza degli asilo nido sono carenti, già dal Governo Prodi avevano promesso di migliorare la situazione, ma ad oggi non abbiamo visto nessun provvedimento efficace. [SM=x44464]
Questo per dire che per scongiurare molti rischi che corrono i neonati sarebbe bene investire anche sugli asili, come poi anche su scuole materne, etc.




Etrù sarà che io quando avevo mia figlia in macchina avevo pure paura a guidare, il mio pensiero era solo per lei, anzi a volte avevo pure Billy il mio cagnolino e i pensieri erano 2

penso sia una questione di concentrazione e fare andare il cervello, tu più che pensare che hai un figlio in macchina devi pensare che hai un essere indifeso che a 2 anni non ti dice " ricordati di me vedi che stò qua "

diciamo che tanti sono nel mondo delle nuvole e al primo impasse sono in cagona specialmente le donne

mi ricordo una volta fuori dal Gigante una ferma e inizia fumargli la macchina, scende " ohh dio !! che è successo che faccio !!??" sono andato li' e gli ho detto " prima cosa che deve fare è tirare giù il bambino" ci pensa pure "" ahh si si ha ragione!!""

no perché ancora un po' e glielo tiravo giù io, la macchina che fuma non pensi ad incendio? una volta il panda mi ha fatto ritorno di fiamma e menomale che un fiorista si è lanciato con ii secchio dell'acqua e ha soffocato il tutto

Non è questione di intelligenza è solo questione di concentrazione e pensare esclusivamente a chi hai insieme a te specialmente se è tuo figlio che non è poco
ONLINE
Post: 1,475
Registered in: 3/26/2019
Gender: Male

Utente Power



11/12/2019 6:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Etrusco, 12/11/2019 18.10:




Non so se è stata data una proroga almeno per le sanzioni per chi viene trovato sprovvisto, cioè c'è l'obbligo, ma, come per i commercianti che non accettano pagamenti con le carte elettroniche per importi superiori ai 30€, ancora non verranno elevate multe per ora.

Comunque un'altro problema è che sono previsti incentivi di 30€, ma ancora non si è spiegato come fare per ottenerli.





… sì, pare ne abbiano parlato su proroga e pure sul non multare quanti eventualmente trasgrediscono la nuova direttiva … ma non dovresti meravigliarti con la confusione che continuano a fare oramai su tutto, principalmente sulla manovra su cosa e chi tassare … siamo al ridicolo e ben peggiore del solito andazzo fatto alla carlona su tematiche piuttosto serie e importanti (come, appunto, la sicurezza dei nostri bambini) …

[SM=x44467] [SM=x44463] [SM=x44467] [SM=x44468]



OFFLINE
Post: 9,351
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



11/12/2019 6:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
pliskiss, 12/11/2019 18.27:




Etrù sarà che io quando avevo mia figlia in macchina avevo pure paura a guidare, il mio pensiero era solo per lei, anzi a volte avevo pure Billy il mio cagnolino e i pensieri erano 2

penso sia una questione di concentrazione e fare andare il cervello, tu più che pensare che hai un figlio in macchina devi pensare che hai un essere indifeso che a 2 anni non ti dice " ricordati di me vedi che stò qua "

diciamo che tanti sono nel mondo delle nuvole e al primo impasse sono in cagona specialmente le donne

mi ricordo una volta fuori dal Gigante una ferma e inizia fumargli la macchina, scende " ohh dio !! che è successo che faccio !!??" sono andato li' e gli ho detto " prima cosa che deve fare è tirare giù il bambino" ci pensa pure "" ahh si si ha ragione!!""




Non tutti riescono a mantenere il sangue freddo in situazioni di pericolo, è un attimo andare nel panico, la causa può essere del fumo che esce dal motore, ma anche una scadenza fiscale importante, una rata del mutuo (ricordiamoci che adesso se non si pagano un tot di rate si rischia di perdere l'intera casa, anche se si è arrivati a pagare la penultima rata!) e quando sei nel panico la scala delle priorità si modifica, purtroppo incoscientemente... [SM=x44464]
OFFLINE
Post: 17,107
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
11/12/2019 6:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
AlcibiadeR, 12/11/2019 18.30:





… sì, pare ne abbiano parlato su proroga e pure sul non multare quanti eventualmente trasgrediscono la nuova direttiva … ma non dovresti meravigliarti con la confusione che continuano a fare oramai su tutto, principalmente sulla manovra su cosa e chi tassare … siamo al ridicolo e ben peggiore del solito andazzo fatto alla carlona su tematiche piuttosto serie e importanti (come, appunto, la sicurezza dei nostri bambini) …

[SM=x44467] [SM=x44463] [SM=x44467] [SM=x44468]







ma sono tutte cose inutili

" facciamo la legge del seggiolino e facciamo vedere che una l'abbiamo fatta " ovvero una puttanata che tutti se ne sbattono i coglioni compreso quelli che dovrebbero controllare

Ieri pioveva a dirotto, al semaforo c'erà un sud americano con il 50 no con dietro il figlio che avrà avuto 3 anni, 2 macchine dietro una pattuglia della Polizia con quello a fianco di quello che guidava che guardava lo smartphone, scatta il verde il peruviano accelera e ho visto sta creatura che si è attaccata al giubbotto, la Pattuglia come se niente fosse

il seggiolino ci vuole perché qui un anno fa un bambino piccolo all'urto contro il guard-rail è finito fuori dall'abitacolo sfondando il vetro ( morto) non era attaccato a niente, ma il congegno pro-memoria mi sembra una puttanata
OFFLINE
Post: 9,356
Registered in: 8/18/2011
Location: BOLOGNA
Age: 37
Gender: Female

VICE-AMMINISTRATORE



11/12/2019 7:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
pliskiss, 12/11/2019 18.47:




ma sono tutte cose inutili

" facciamo la legge del seggiolino e facciamo vedere che una l'abbiamo fatta " ovvero una puttanata che tutti se ne sbattono i coglioni compreso quelli che dovrebbero controllare

Ieri pioveva a dirotto, al semaforo c'erà un sud americano con il 50 no con dietro il figlio che avrà avuto 3 anni, 2 macchine dietro una pattuglia della Polizia con quello a fianco di quello che guidava che guardava lo smartphone, scatta il verde il peruviano accelera e ho visto sta creatura che si è attaccata al giubbotto, la Pattuglia come se niente fosse

il seggiolino ci vuole perché qui un anno fa un bambino piccolo all'urto contro il guard-rail è finito fuori dall'abitacolo sfondando il vetro ( morto) non era attaccato a niente, ma il congegno pro-memoria mi sembra una puttanata




E' triste quello che hai visto, ma ancor di più constatare che ormai la società sta creando un enorme divario tra le varie classi sociali (si, abbiamo fatto tanto per eliminarle, ci eravamo quasi riusciti, ma a questo punto stiamo tornando indietro):
da una parte ci sta chi ha un lavoro sicuro, una casa di proprietà, una famiglia tranquilla senza grossi problemi, sono coloro che cercano sempre di rispettare tutte le leggi, si precipitano a pagare tutte le tasse con giorni di anticipo...
e dall'altra parte ci stanno persone che non hanno nulla da perdere, che vivono di espedienti, alla giornata, che crescono i figli senza le dovute attenzioni, come appunto tu hai descritto.

Questa legge del seggiolino anti abbandono sembra scritta espressamente per la prima categoria, per coloro che la osserverebbero comunque anche se non mettessero mai le multe ai trasgressori...

L'altra categoria invece dovrà subìre una sorta di selezione naturale ancora più dura [SM=x44468]
OFFLINE
Post: 17,111
Registered in: 8/3/2014
Location: MONZA
Age: 55
Gender: Male

STAFF IPERCAFORUM



Vincitore del Concorso:
Iper Spettegules 2015
IperUtente 2015
11/12/2019 8:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
Arcanna Jones, 12/11/2019 19.12:




E' triste quello che hai visto, ma ancor di più constatare che ormai la società sta creando un enorme divario tra le varie classi sociali (si, abbiamo fatto tanto per eliminarle, ci eravamo quasi riusciti, ma a questo punto stiamo tornando indietro):
da una parte ci sta chi ha un lavoro sicuro, una casa di proprietà, una famiglia tranquilla senza grossi problemi, sono coloro che cercano sempre di rispettare tutte le leggi, si precipitano a pagare tutte le tasse con giorni di anticipo...
e dall'altra parte ci stanno persone che non hanno nulla da perdere, che vivono di espedienti, alla giornata, che crescono i figli senza le dovute attenzioni, come appunto tu hai descritto.

Questa legge del seggiolino anti abbandono sembra scritta espressamente per la prima categoria, per coloro che la osserverebbero comunque anche se non mettessero mai le multe ai trasgressori...

L'altra categoria invece dovrà subìre una sorta di selezione naturale ancora più dura [SM=x44468]




chi vuole se lo prende, per dire " sono sbadato e mi serve"

mio nipote in Puglia fu dimenticato in un bar il padre dopo 1 ora disse " cazzo il bambino !!!" tornarono al bar ed era li che giocava sui gradini

a volte però si possono creare situazioni per sbadatezza problematiche, il ciò non vuol dire che sono tutti rincoglioniti e quindi non mi puoi fare una legge di questo tipo per tutti

Io non sò quanto costa questo seggiolino ma avendo meccanismi elettrici non si parla di 50 euro, e se poi mi si guasta? che cazzo devo spendere ancora? io lavoro per il seggiolino ?

Questi si inventano le cose e ok, ma la roba schifosa è che se ne fottono il cazzo di fare i conti in tasca alla gente

" noi vogliamo aiutare il popolo!" e che cazzo gli fai spendere a una coppietta 300 euro di seggiolino ?

sono un controsenso senza senso

più che un aiutare è un danneggiare il portafoglio di chi non ne ha


OFFLINE
Post: 193,341
Registered in: 2/28/2002
Gender: Male

AMMINISTRATORE
PRINCIPALE



ADMIN
Monsignore
IperF1 2008
IperUTENTE 2010
Briscola IperCafonica 2012
11/12/2019 8:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Plis,
ho visto che ci sono già soluzioni economiche, se il seggiolino già lo hai puoi prendere solo un aggeggio a forma di cuscino da mettere sulla seduta, costa poche decine di € e collegandolo via bluetooth col cellulare fa la stessa funzione e nessuno ha nulla da obiettare [SM=g51505]

_________________


Non condivido le tue idee, ma darei la vita per vederti sperculeggiare quando le esporrai.
OFFLINE
Post: 1,117
Registered in: 8/15/2004
Gender: Female

Utente Power



11/13/2019 12:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Secondo me ben venga l'obbligo di questi strumenti tecnologici per prevenire disgrazie, però bisogna agira anche sull'altro fronte sanzionatorio, per scoraggiare quei genitori che a cuor leggero ormai sono abituati a lasciare i figli chiusi dentro l'auto come se fosse una babysitter.
Quando sanno che rischiano una multa salata e il sequestro dell'auto vedrai che ci pensano bene prima di fare stupidagini,
idem farei per chi guida distraendosi col cellulare.

Le strade stanno diventando sempre più pericolose e sui tg nemmeno passano tutti i gravi incidenti che sto vedendo negli ultimi mesi... è un'escalation crescente e preoccupante!

Oggi ho visto un giovane fattorino che con un furgone enorme consegnava i pacchi, era evidentemente inesperto, per fare una manovra in retromarcia ha fatto cose inaudite... per dire che non tutti i camionisti sono provetti guidatori, se poi si distraggono con altre cose è finita! [SM=x44470]

_________________

ONLINE
Post: 1,501
Registered in: 3/26/2019
Gender: Male

Utente Power



11/13/2019 12:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
jennyn, 13/11/2019 12.01:

Secondo me ben venga l'obbligo di questi strumenti tecnologici per prevenire disgrazie, però bisogna agira anche sull'altro fronte sanzionatorio, per scoraggiare quei genitori che a cuor leggero ormai sono abituati a lasciare i figli chiusi dentro l'auto come se fosse una babysitter.
Quando sanno che rischiano una multa salata e il sequestro dell'auto vedrai che ci pensano bene prima di fare stupidagini,
idem farei per chi guida distraendosi col cellulare.


Le strade stanno diventando sempre più pericolose e sui tg nemmeno passano tutti i gravi incidenti che sto vedendo negli ultimi mesi... è un'escalation crescente e preoccupante!

Oggi ho visto un giovane fattorino che con un furgone enorme consegnava i pacchi, era evidentemente inesperto, per fare una manovra in retromarcia ha fatto cose inaudite... per dire che non tutti i camionisti sono provetti guidatori, se poi si distraggono con altre cose è finita! [SM=x44470]




... ti quoto più che volentieri! ... [SM=x44462] [SM=x44459]


OFFLINE
Post: 1,124
Registered in: 8/15/2004
Gender: Female

Utente Power



11/13/2019 1:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
AlcibiadeR, 13/11/2019 12.15:




... ti quoto più che volentieri! ... [SM=x44462] [SM=x44459]






Ma a pensarci bene su questo saremo la maggioranza a pensarla così,
ma alla fine allora perchè non si fa nulla in questa direzione?
Tantopiù che è in ballo la salute nostra e dei nostri cari che ogni giorno transitano per le strade...

_________________

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:50 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com

IperCaforum il forum degli ipercafoni e delle ipercafone