339
 
   
   
   

 

 

 

 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Nuova Multi V4 ?

Last Update: 11/25/2020 8:19 AM
OFFLINE
Post: 648
Registered in: 10/2/2014
MULTIfriend
11/18/2020 10:21 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
multitato, 18/11/2020 19:31:




E sì ma anche la Yamaha Tracer 9 GT ha le semiattive sempre a 13500 € ci ballano 3500 di differenza, senza considerare che poi per avere gli stessi accessori della giapponese devi aggiungere 1000 minimo per il pacchetto touring
Quindi brava Yamaha ha proporre una moto così a quel prezzo!



Il guadagno sale ulteriormente se calcoliamo il costo dei tagliandi che sono differenti (sulla carta simili, ma in ducati non ho quasi mai pagato la cifra corretta) e posso essere fatti in casa come mi piace fare... io di yamaha non posso lamentarmi, non era una moto che mi faceva impazzire esteticamente, ma ho avuto zero problemi e l'ho venduta con 80.000km che girava come un orologio
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/21/2018
Location: IMOLA
MULTIfriend
11/19/2020 12:57 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
bbbteam81, 18/11/2020 15:59:




Hai già la tua [SM=x52774]
Puoi tranquillamente tenerti quella visto che è la moto perfetta per te
Non capisco quindi quale sia il problema.....magari al prossimo giro ne faranno una che ti piacerà di più

Il segmento e' perfetto per me non la moto.
La 1200 dvt era meglio delle precedenti 1200 come la 1260 era meglio della dvt , logico mi aspettassi una ulteriore evoluzione del modello che poteva almeno per me essere perfetto.


OFFLINE
Post: 298
Registered in: 9/25/2010
MULTIfriend
11/19/2020 1:02 AM
 
Quote

Interessante questo articolo di moto.it www.moto.it/news/crossover-tutte-le-novita-2021.html . Il segmento delle crossover è vivo e vegeto, ma devono essere economiche, facili da guidare, sotto i 1000 cc e necessariamente brutte 😁.
OFFLINE
Post: 148
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
11/19/2020 7:34 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
multitato, 18/11/2020 19:31:




E sì ma anche la Yamaha Tracer 9 GT ha le semiattive sempre a 13500 € ci ballano 3500 di differenza, senza considerare che poi per avere gli stessi accessori della giapponese devi aggiungere 1000 minimo per il pacchetto touring
Quindi brava Yamaha ha proporre una moto così a quel prezzo!

Però! Non lo sapevo. Allora è un super prezzo!
Poi bisognerebbe vedere come si comportano queste semiattive. La pecca di queste moto relativamente economiche sono sempre state sospensioni e ciclistica. Vedi le prime tracer che ondeggiavano tremendamente alle alte velocità.

Cmq il rapporto qualità prezzo delle giapponesi è inarrivabile per una moto italiana. Non ci piove.

Ma qui siamo OT. La Tracer GT non è certo un mezzo alternativo al V4 😅
OFFLINE
Post: 148
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
11/19/2020 7:39 AM
 
Quote

Antani70, 19/11/2020 01:02:

Interessante questo articolo di moto.it www.moto.it/news/crossover-tutte-le-novita-2021.html . Il segmento delle crossover è vivo e vegeto, ma devono essere economiche, facili da guidare, sotto i 1000 cc e necessariamente brutte 😁.

Ecco! L'esatto contrario della mia 1260S!🙈

R.I.P. crossover Ducati 😓
OFFLINE
Post: 148
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
11/19/2020 7:44 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
goodchina, 18/11/2020 22:21:



Il guadagno sale ulteriormente se calcoliamo il costo dei tagliandi che sono differenti (sulla carta simili, ma in ducati non ho quasi mai pagato la cifra corretta) e posso essere fatti in casa come mi piace fare... io di yamaha non posso lamentarmi, non era una moto che mi faceva impazzire esteticamente, ma ho avuto zero problemi e l'ho venduta con 80.000km che girava come un orologio

Sui costi di gestione non discuto.
Anche io mi facevo i tagliandi sul Suzuki.

Però l'affidabilità delle Rosse ad oggi è eccellente. Sulla prova di durata di Motociclismo la Multi 950 è quella che aveva il motore più in forma di tutte le moto provate, giapponesi comprese! 50.000 km era praticamente nuovo.
In più conosco chi ha fatto 150.000 km con la prima Multi 1200 e l'ha venduta marciante.
Se manutenute correttamente le moto di oggi non hanno problemi di percorrenze, almeno quelle medie che si fanno.
OFFLINE
Post: 26,811
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
11/19/2020 8:25 AM
 
Quote

Ok a 30K non si cambiano le cinghie perchè non ci sono ,ma le catene della distribuzione a quanti K si cambiano? un'amico col suzuki l'ha cambiata a 60K.....quindi ci sarà la mazzata a quei Km? va bè c'è chi non ci arriverà mai ,giocano su questo.

Per rispondere a goodchina sui tagliandi ,dove vado ora se non gli chiedo ulteriori lavori tipo catena di trasmissione/gomme/scarico ecc. i tagliandi costano come listino anzi mi fa anche lo sconto ,io i primi 2 delle DVT li ho pagati 160/180 mentre molti hanno pagato più di 200.
Certo quando me li facevo io sul Guzzi e morini spendevo solo i soldi dell'olio ,ma ora a parte il tempo/voglia che mi manca ci sono i problemi di smaltimento...una rottura...(una volta portavi l'olio esausto dal benzinaio e ciao)




OFFLINE
Post: 26,811
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
11/19/2020 8:31 AM
 
Quote

Re:
Antani70, 19/11/2020 01:02:

Interessante questo articolo di moto.it www.moto.it/news/crossover-tutte-le-novita-2021.html . Il segmento delle crossover è vivo e vegeto, ma devono essere economiche, facili da guidare, sotto i 1000 cc e necessariamente brutte 😁.



Bè la nuova multi non è economica ,è sopra i 1000 ,a bruttezza se la gioca ,comunque il mecca dello sputer ha anche Benelli e ho visto bene da vicino le prime TRK ,sì costano poco....e si vede ,lo stesso per molte jap ,costano poco ,se le guardi da lontano sono carine poi quando ti avvicini paura [SM=x52793] [SM=x52779] peggio del mio sputer made in taiwan...per non dire cinese [SM=x52779]






OFFLINE
Post: 648
Registered in: 10/2/2014
MULTIfriend
11/19/2020 8:50 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Phrankie, 19/11/2020 07:44:

Sui costi di gestione non discuto.
Anche io mi facevo i tagliandi sul Suzuki.

Però l'affidabilità delle Rosse ad oggi è eccellente. Sulla prova di durata di Motociclismo la Multi 950 è quella che aveva il motore più in forma di tutte le moto provate, giapponesi comprese! 50.000 km era praticamente nuovo.
In più conosco chi ha fatto 150.000 km con la prima Multi 1200 e l'ha venduta marciante.
Se manutenute correttamente le moto di oggi non hanno problemi di percorrenze, almeno quelle medie che si fanno.

Non mi esprimo sull’ affidabilità perché ho avuto la multi del 2013 che mi ha fatto impazzire, prima di venderla ci ho speso un rene per dare una moto perfetta al nuovo proprietario (l’ho lasciata dal conce in conto vendita) senza sapere chi fosse. La tracer non la comprerei per L estetica, la 950 mi intriga ma dovrei provarla per vedere come va
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/21/2018
Location: IMOLA
MULTIfriend
11/19/2020 9:07 AM
 
Quote

Cmq come è possibile che un' opera d'arte in primis estetica come la Panigale sp esca dalla stessa fabbrica da cui esce la multi v4...😀🤔
Anche la nuova supersport esteticamente ha fatto un bel salto di qualità.
Non capisco perché continuino a proporla con questa motorizzazione...per me con il 1200 del monster sopra sarebbe una validissima proposta.
Chi te la compra cosi....?!
Il maturo che vuole una supersport comoda per farci all'occasione anche qualche viaggio non considera una moto con 110cv.
Il giovane smanettone va direttamente sulla panigale v2
Mah mistero...
OFFLINE
Post: 727
Registered in: 9/21/2008
MULTIfriend
11/19/2020 10:14 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:
Phrankie, 19/11/2020 07:34:

Però! Non lo sapevo. Allora è un super prezzo!
Poi bisognerebbe vedere come si comportano queste semiattive. La pecca di queste moto relativamente economiche sono sempre state sospensioni e ciclistica. Vedi le prime tracer che ondeggiavano tremendamente alle alte velocità.

Cmq il rapporto qualità prezzo delle giapponesi è inarrivabile per una moto italiana. Non ci piove.

Ma qui siamo OT. La Tracer GT non è certo un mezzo alternativo al V4 😅



Certo, non è l'alternativa alla v4 era paragonata alla 950S che però costa 4500€ in più e credo che tutta questa differenza non ci sta, anche perché per mettere 2 buone molle e un mono ne spendo 1000/1500
O! Poi magari vanno benissimo anche le originali nella nuova e considerando anche i prezzi dei tagliandi il risparmio è notevole per chi fa molta strada.
Per gli ondeggiamenti non ne parliamo perché la multi dvd non è che ne sia esente..e anche la K1290s... eppure sono moto da 20mila cocuzze
Poi brutta brutta non deve essere perché è una delle moto più vendute al mondo.. diciamo che piace.
[Edited by multitato 11/19/2020 10:16 AM]
OFFLINE
Post: 148
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
11/19/2020 10:27 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
multitato, 19/11/2020 10:14:



Certo, non è l'alternativa alla v4 era paragonata alla 950S che però costa 4500€ in più e credo che tutta questa differenza non ci sta, anche perché per mettere 2 buone molle e un mono ne spendo 1000/1500
O! Poi magari vanno benissimo anche le originali nella nuova e considerando anche i prezzi dei tagliandi il risparmio è notevole per chi fa molta strada.
Per gli ondeggiamenti non ne parliamo perché la multi dvd non è che ne sia esente..e anche la K1290s... eppure sono moto da 20mila cocuzze
Poi brutta brutta non deve essere perché è una delle moto più vendute al mondo.. diciamo che piace.

Beh sugli ondeggiamenti dissento totalmente.
Io mi riferivo alla 1260 S.
KTM l'ha venduta per disperazione un mio amico. Ne ha avute 3 di super Adventure (1190, 1290 T e 1290 S) la S era migliorata con le valigie basculanti ma sempre problematica alle alte velocità. Poi è passato alla 1260 S e in confronto era un fuso.

Le prime Tracer erano ingovernabili già a velocità medio alte, basta leggere i chilometri di post di gente incazzata nera!

Poi come ha scritto multimarco basta guardarle da vicino le giapponesi economiche. E capisci dove hanno risparmiato.

E comunque ho già scritto che il rapporto qualità-prezzo delle giapponesi è sicuramente migliore che sulle Rosse. Ma dire che le Rosse son solo fuffa.... Troppo comodo...
OFFLINE
Post: 148
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
11/19/2020 10:33 AM
 
Quote

Nicolo71, 19/11/2020 09:07:

Cmq come è possibile che un' opera d'arte in primis estetica come la Panigale sp esca dalla stessa fabbrica da cui esce la multi v4...😀🤔
Anche la nuova supersport esteticamente ha fatto un bel salto di qualità.
Non capisco perché continuino a proporla con questa motorizzazione...per me con il 1200 del monster sopra sarebbe una validissima proposta.
Chi te la compra cosi....?!
Il maturo che vuole una supersport comoda per farci all'occasione anche qualche viaggio non considera una moto con 110cv.
Il giovane smanettone va direttamente sulla panigale v2
Mah mistero...

Feci la stessa domanda al mio dealer quando uscì la Supersport. Mi rispose che non è una moto nata per il mercato italiano.

Comunque la Supersport 2021 è stupenda... Possibile che solo con la Multi V4 non abbiano osato su design e sportività? 🙄
ONLINE
Post: 28,389
Registered in: 4/25/2007
Location: FIRENZE
MULTIstaff | Moderatore
11/19/2020 10:35 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Nicolo71, 19/11/2020 00:57:

Il segmento e' perfetto per me non la moto.
La 1200 dvt era meglio delle precedenti 1200 come la 1260 era meglio della dvt , logico mi aspettassi una ulteriore evoluzione del modello che poteva almeno per me essere perfetto.






Scusami ma continuo a non capirti
Non vuoi la nuova V4 perchè a tuo dire non ha le caratteristiche che ti piacciono e che ha invece la vecchia 1260 ma se si tratta di tenerti serenamente la tua ecco che ti lamenti pure di quella perchè non è più perfetta
Scusa se mi permetto e non voglio offendere la tua sensibilità ma dai quasi l'impressione che ti roda perchè non avrai più in garage l'ultimo modello di moto






OFFLINE
Post: 858
Registered in: 1/22/2014
Location: VICENZA
MULTIfriend
11/19/2020 10:40 AM
 
Quote

Sono d'accordo.
Tempo fa provai la tracer e solo guidandola per 15-20 min sono emersi subito i limiti di ciclistica e sospensioni.
Non mi dava fiducia e rimontato sulla mia 1100s mi sembrava di stare su un binario.

La cosa bella della tracer è la posizione in sella e il motore molto fluido e grintoso, anche se non ha la schiena del 1100 2v😍.


Sta multi V4 più la guardo e più non mi entusiasma esteticamente. Manca l'armonia del design, la continuità delle linee che ha sempre caratterizzato le rosse degli ultimi 20 anni... peccato.
OFFLINE
Post: 26,811
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
11/19/2020 10:48 AM
 
Quote

Re:
carlovi74, 19/11/2020 10:40:

Sono d'accordo.
Tempo fa provai la tracer e solo guidandola per 15-20 min sono emersi subito i limiti di ciclistica e sospensioni.
Non mi dava fiducia e rimontato sulla mia 1100s mi sembrava di stare su un binario.

La cosa bella della tracer è la posizione in sella e il motore molto fluido e grintoso, anche se non ha la schiena del 1100 2v😍.




Infatti se configuri la Tracer ci sono le sospensioni da sostituire per renderla "normale"

Non può avere la schiena del 1100 per la cilindrata inferiore e per il numero di valvole per cilindro ,anche la prima multi 1200 avendo 4 valvole sotto i 4500 giri aveva meno schiena della 1100 anche in mappa sport.







ONLINE
Post: 28,389
Registered in: 4/25/2007
Location: FIRENZE
MULTIstaff | Moderatore
11/19/2020 10:52 AM
 
Quote

Re:
Phrankie, 19/11/2020 10:33:

Feci la stessa domanda al mio dealer quando uscì la Supersport. Mi rispose che non è una moto nata per il mercato italiano.

Comunque la Supersport 2021 è stupenda... Possibile che solo con la Multi V4 non abbiano osato su design e sportività? 🙄




Però la Supersport (della quale ho appena visto la presentazione e che proverei più volentieri della Multi V4) ha un sacco di caratteristiche che secondo me dovrebbero trasferire sulla nuova crossover
Intanto il motore che secondo me è perfetto...950cc per 110cv...al di là di coloro che soffrono di complesso di inferiorità è la giusta configurazione per il divertimento su strada e a meno di essere un pilota in pista nessuno su strada potrebbe sfruttarli in pieno
Il design è stupendo chissà come sarebbe una crossover con quel frontale riadattato, il monobraccio e io tornerei pure allo scarico sotto sella.....moooolto racing e poi vi prego mettiamo Termignoni che è pure Italiana
Come detto farei a meno dei riding mode ma se proprio ce li vogliamo mettere fate pure
La Supersport S a partire da 15590 quindi su quella base siamo sulla cifra giusta per aggredire il mercato delle concorrenti che per quanto sono brutte non avrebbero possibilità
Forza Ducati magari ci stupisci






OFFLINE
Post: 148
Registered in: 1/6/2018
Location: VENEZIA
MULTIfriend
11/19/2020 11:27 AM
 
Quote

Re: Re:
bbbteam81, 19/11/2020 10:52:




Però la Supersport (della quale ho appena visto la presentazione e che proverei più volentieri della Multi V4) ha un sacco di caratteristiche che secondo me dovrebbero trasferire sulla nuova crossover
Intanto il motore che secondo me è perfetto...950cc per 110cv...al di là di coloro che soffrono di complesso di inferiorità è la giusta configurazione per il divertimento su strada e a meno di essere un pilota in pista nessuno su strada potrebbe sfruttarli in pieno
Il design è stupendo chissà come sarebbe una crossover con quel frontale riadattato, il monobraccio e io tornerei pure allo scarico sotto sella.....moooolto racing e poi vi prego mettiamo Termignoni che è pure Italiana
Come detto farei a meno dei riding mode ma se proprio ce li vogliamo mettere fate pure
La Supersport S a partire da 15590 quindi su quella base siamo sulla cifra giusta per aggredire il mercato delle concorrenti che per quanto sono brutte non avrebbero possibilità
Forza Ducati magari ci stupisci

Non è questione di complesso di inferiorità.

Ma se scali un montagna in coppia con le valigie piene o devi fare un sorpasso in autostrada la coppia motore serve eccome! Sulla mia 1260 posso non usare più di 100 cavalli in un viaggio ma li ho a meno di 6.000 giri. Viaggiare in autostrada a 4500 giri a 130 e schizzare in avanti solo ruotando la manopola del gas... Se ti abitui ad un motore simile è difficile pensare di dover scannare alla morte per avere quello ho con la mia semplicemente aprendo il gas....
Servono 160 cavalli? Quasi mai.
Quello che da gusto invece è la coppia (se ben distribuita) di un motore da 160 cavalli.

Un crossover da 100 cavalli a cannone non è quello che cerco.

Poi ogniuno ha o suoi gusti che rispetto.
Ma sarebbe ora di finire di raccontarcela che i tanti cavalli in strada sono solo per il bar....

Sicuramente (al di là di tutte le critiche che posso fare) il V4 Granturismo sarà un motore godibilissimo su strada, potente e ricco di coppia. Che è quello che cerco. Peccato per tutto il resto.

Certo il 2 valvole aveva tanta schiena. Ma zero elasticità e niente allungo (l'ho avuto anche io).
Affezionati a parte non è più un motore attuale per un crossover.

PS ricordare che la potenza è data dalla coppia per il numero di giri. Pertanto anche se ben distribuita la coppia ai medi di un motore da 100/110 cavalli al regime massimo sarà sempre inferiore ad un motore che eroga gli stessi cavalli ai medi.
ONLINE
Post: 28,389
Registered in: 4/25/2007
Location: FIRENZE
MULTIstaff | Moderatore
11/19/2020 11:39 AM
 
Quote

Re: Re: Re:
Phrankie, 19/11/2020 11:27:

Non è questione di complesso di inferiorità.

Ma se scali un montagna in coppia con le valigie piene o devi fare un sorpasso in autostrada la coppia motore serve eccome! Sulla mia 1260 posso non usare più di 100 cavalli in un viaggio ma li ho a meno di 6.000 giri. Viaggiare in autostrada a 4500 giri a 130 e schizzare in avanti solo ruotando la manopola del gas... Se ti abitui ad un motore simile è difficile pensare di dover scannare alla morte per avere quello ho con la mia semplicemente aprendo il gas....
Servono 160 cavalli? Quasi mai.
Quello che da gusto invece è la coppia (se ben distribuita) di un motore da 160 cavalli.

Un crossover da 100 cavalli a cannone non è quello che cerco.

Poi ogniuno ha o suoi gusti che rispetto.
Ma sarebbe ora di finire di raccontarcela che i tanti cavalli in strada sono solo per il bar....

Sicuramente (al di là di tutte le critiche che posso fare) il V4 Granturismo sarà un motore godibilissimo su strada, potente e ricco di coppia. Che è quello che cerco. Peccato per tutto il resto.

Certo il 2 valvole aveva tanta schiena. Ma zero elasticità e niente allungo (l'ho avuto anche io).
Affezionati a parte non è più un motore attuale per un crossover.

PS ricordare che la potenza è data dalla coppia per il numero di giri. Pertanto anche se ben distribuita la coppia ai medi di un motore da 100/110 cavalli al regime massimo sarà sempre inferiore ad un motore che eroga gli stessi cavalli ai medi.



ma io non dico mica di rimpiangere il vecchio 1000 2v sarei un pazzo [SM=x52774]
e capisco che più ne hai e più ne vorresti anche se non li usi ma ti basta sapere che sono lì
per strada l'allungo serve a poco a meno che non siate abituati a viaggiare a oltre 150km/h per strada ad ogni rettilineo ma in quel caso sarebbe meglio non guidare una moto e strappare la patente
serve coppia a bassi/medi regimi allora lavoriamo su quello perchè su una moto 30% turismo 70% curve allegre come vuole essere una crossover basterebbe [SM=x52767]






OFFLINE
Post: 26,811
Registered in: 10/29/2004
Location: USMATE VELATE
MULTIfriend
11/19/2020 11:55 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
bbbteam81, 19/11/2020 11:39:


serve coppia a bassi/medi regimi



Una bella Sport Glide [SM=x52780] col 107 [SM=x52779]




New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:24 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com