Il Mega Forum
printprintFacebook

+ + =
Affiliazione con: MegaPedia WikiGreg Wrestlingrevolution.it Il Lodigiani calciorotante.it

***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 
Facebook  

Il politicamente corretto ad ogni costo nell'intrattenimento anni '10

Last Update: 7/21/2019 11:47 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,611
Post: 7,608
Registered in: 5/23/2012
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
7/11/2019 12:00 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
@mad4thrash@, 11/07/2019 11.09:




il tutto senza aver visto il film o letto la trama. sirenetta nera = new world order.

che la disney poi non sia una no-profit di santi mi pare palese, ma da qui a snocciolare ragionamenti simili ce ne passa, e pure parecchio [SM=g5608792]




Ma perché rimani ossessionato dal film quando è una tendenza in atto da quasi un decennio? Sulla sirenetta nello specifico ho visto gli altri live action disney e sono portato a pensare che l'operazione seguirà la stessa falsariga, poi se sarà un film inclusivo che valorizza la diversità meglio, ma sono già usciti decine di serie tv e film(ma possiamo estenderlo anche al news making e alla musica volendo) che hanno perpetrato la stessa identica operazione e il NWO non c'entra un bel niente, i media fanno propaganda e costruzione identitaria dal giorno 0.
ONLINE
Email User Profile
Post: 104,914
Post: 38,018
Registered in: 4/13/2011
Location: TRIESTE
Age: 37
Gender: Male
7/11/2019 12:01 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Dj Sauron, 11/07/2019 11.53:




Ma anche no. Peraltro non ho mai parlato di Sirenetta opera bianca. E si, Roland Deschain è minuziosamente descritto come bianco caucasico, biondo con occhi azzurri (peraltro rilevanti ai fini della trama).




peccato solo che il roland del film non sia lo stesso del libro [SM=g5608872]
ONLINE
Email User Profile
Post: 104,915
Post: 38,019
Registered in: 4/13/2011
Location: TRIESTE
Age: 37
Gender: Male
7/11/2019 12:07 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
si(2012), 11/07/2019 12.00:




Ma perché rimani ossessionato dal film quando è una tendenza in atto da quasi un decennio? Sulla sirenetta nello specifico ho visto gli altri live action disney e sono portato a pensare che l'operazione seguirà la stessa falsariga, poi se sarà un film inclusivo che valorizza la diversità meglio, ma sono già usciti decine di serie tv e film(ma possiamo estenderlo anche al news making e alla musica volendo) che hanno perpetrato la stessa identica operazione e il NWO non c'entra un bel niente, i media fanno propaganda e costruzione identitaria dal giorno 0.




e tu perchè ne fai una questione così importante? perchè un'afroamericana in un film deve per forza essere una figura inclusiva? non stiamo parlando della regina elisabetta, è un cazzo di film su una cazzo di sirena, e se anche per la disney fosse questione di marketing, ma anche STICAZZI

OFFLINE
Email User Profile
Post: 26,908
Post: 8,033
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 33
Gender: Male
non capisco un cazzo di musica (di stima)
7/11/2019 12:11 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Dj Sauron, 11/07/2019 11.53:




Ma anche no. Peraltro non ho mai parlato di Sirenetta opera bianca. E si, Roland Deschain è minuziosamente descritto come bianco caucasico, biondo con occhi azzurri (peraltro rilevanti ai fini della trama).



Sì, avrai anche notato non rispondevo solo al tuo intervento, giusto?

Tutto molto interessante davvero, ma anche sticazzi, dopotutto.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 34,833
Post: 34,833
Registered in: 5/20/2013
Age: 26
Gender: Male
Forza Juve!
7/11/2019 12:29 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
si(2012), 11/07/2019 11.15:




Devo essermi spiegato male, secondo la propaganda fascista che tu fossi nero, bianco, giallo era poco importante purché tu ti uniformassi diventando "italiano"(fascista s'intende), il problema sorgeva nel momento in cui era diversa la tua identità e non replicavi appieno il modello dato, la costruzione identitaria portata avanti da Hollywood attualmente fa esattamente la stessa cosa, fingendo di valorizzare le differenze nel frattempo.

Perché, spoiler enorme, l'integrazione non si fa permettendo al diverso di comportarsi come te, l'integrazione si fa partendo da due punti diversi e arrivando a uno in comune.

Se una donna deve comportarsi come un uomo per avere gli stessi diritti non stai facendo integrazione, se metti attori volutamente appartenenti a minoranze etniche, religiose, di genere o orientamento sessuale in prodotti della cultura dominante che rimangono fedeli a se stessi non stai facendo integrazione, stai facendo una trasposizione del testo di Faccetta Nera(per restare in tema).



È inutile spiegarti, ormai ogni tua frase è riletta in chiave razzista perché è difficile argomentare contro ciò che dici quando non si hanno le basi.


Non te ne rendi conto che state facendo due discorsi che non c azzeccano nulla l'un con l'altro?
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,612
Post: 7,609
Registered in: 5/23/2012
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
7/11/2019 12:58 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
FBI83, 11/07/2019 11.22:










Che sono tratte da La difesa della razza, anno 1938, il regime fascista è iniziato nel '22 e per i 16 anni precedenti ha propagandato l'esatto opposto(pensa che durante le campagne coloniali uno dei cardini della propaganda erano gli accoppiamenti interraziali) salvo poi dover giustificare le leggi razziali, per altro le questioni razziali in Germania nascono per giustificare persecuzioni politiche quindi torniamo al punto di partenza.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,613
Post: 7,610
Registered in: 5/23/2012
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
7/11/2019 1:27 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
@mad4thrash@, 11/07/2019 12.07:




e tu perchè ne fai una questione così importante? perchè un'afroamericana in un film deve per forza essere una figura inclusiva? non stiamo parlando della regina elisabetta, è un cazzo di film su una cazzo di sirena, e se anche per la disney fosse questione di marketing, ma anche STICAZZI





Non deve per forza esserlo, deve esserlo nel momento in cui viene sbandierato ai quattro venti che lo è(e la lettera diffusa sui social dalla Disney in seguito alle proteste lo fa, come la promozione di Ghostbusters ha giocato sul fatto di avere donne protagoniste e via dicendo), perché se, tornando all'esempio più semplice, mi racconti che c'è un movimento femminista forte come non mai nei media ma poi analizzando la cosa vedo che le "donne forti" che propongono i mass media nel 2019 sono donne che assumono atteggiamenti mascolini mentre le caratteristiche riconosciute dalla cultura di massa come femminili vengono comunque considerate "deboli" e, nel mondo reale, se ti stuprano/molestano è comunque un po' colpa tua che te la sei andata a cercare come sempre allora la cosa non mi va bene.

E si può fare lo stesso discorso sull'utilizzo di attori dai tratti somatici particolari(ma perfettamente accettabili dal pubblico di riferimento, nel caso specifico della sirenetta un'afroamericana di Atlanta di discendenza mista dai tratti delicati, non certo la sorella di Balotelli) per dare l'idea che si accettino altre culture quando non si accetta un bel niente. E in questo senso Black Panther è tipo un manifesto(che poi sia sbagliato dal principio proporre la trasposizione di un fumetto americano come un omaggio all'Africa e alle tradizioni africane è un altro discorso, la promozione del film ha marciato pesantemente su questo aspetto quindi è quello che mi aspetto di trovare poi nel film). Poi lo so che esistono anche cinema e libri di spessore culturale superiore che trattano il tema in altro modo, ma il senso comune non lo costruisce la cultura alta.
ONLINE
Email User Profile
Post: 104,917
Post: 38,021
Registered in: 4/13/2011
Location: TRIESTE
Age: 37
Gender: Male
7/11/2019 1:44 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
si(2012), 11/07/2019 13.27:




Non deve per forza esserlo, deve esserlo nel momento in cui viene sbandierato ai quattro venti che lo è(e la lettera diffusa sui social dalla Disney in seguito alle proteste lo fa)



io direi che ci possiamo fermare anche qui, senza proteste la disney non avrebbe avuto nulla di cui giustificarsi, ergo se nessun coglione si fosse impuntato sul colore della pelle della protagonista, non ci sarebbe nulla di cui parlare.

EDIT: anzi no, mi piacerebbe pure analizzare sta frase

vedo che le "donne forti" che propongono i mass media nel 2019 sono donne che assumono atteggiamenti mascolini mentre le caratteristiche riconosciute dalla cultura di massa come femminili vengono comunque considerate "deboli


[SM=j5608860]
[Edited by @mad4thrash@ 7/11/2019 1:49 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 8,439
Post: 8,439
Registered in: 7/28/2017
Location: ROMA
Age: 40
Gender: Male
7/11/2019 2:37 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Edit: anzi no, non me ne fotte una sega. Sto topic mi ha fatto venire il mal di testa
[Edited by Eksistensens jeger 7/11/2019 2:54 PM]
ONLINE
Email User Profile
Post: 104,919
Post: 38,023
Registered in: 4/13/2011
Location: TRIESTE
Age: 37
Gender: Male
7/11/2019 2:56 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Eksistensens jeger, 11/07/2019 14.37:





Se invece parliamo di percezione nella società della figura femminile, beh è un altro paio di maniche.




più che altro è proprio un altro mondo, qua si mettono insieme cose che non c'entrano un tubo. la disney, a torto o a ragione, propone un certo tipo di immaginario che non è legge per tutti, non si capisce perchè debba farsi carico pure di chi la pensa diversamente da loro, è come se a me venisse chiesto di dare spiegazioni su salvini o sulla mafia solo perchè sono italiano.

ONLINE
Email User Profile
Post: 104,920
Post: 38,024
Registered in: 4/13/2011
Location: TRIESTE
Age: 37
Gender: Male
7/11/2019 2:57 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Eksistensens jeger, 11/07/2019 14.37:

Edit: anzi no, non me ne fotte una sega. Sto topic mi ha fatto venire il mal di testa




ho fatto in tempo a quotarti [SM=p5608844]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 8,442
Post: 8,442
Registered in: 7/28/2017
Location: ROMA
Age: 40
Gender: Male
7/11/2019 3:04 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
@mad4thrash@, 11/07/2019 14.56:




più che altro è proprio un altro mondo, qua si mettono insieme cose che non c'entrano un tubo. la disney, a torto o a ragione, propone un certo tipo di immaginario che non è legge per tutti, non si capisce perchè debba farsi carico pure di chi la pensa diversamente da loro, è come se a me venisse chiesto di dare spiegazioni su salvini o sulla mafia solo perchè sono italiano.





appunto, l'immaginario Disney non è altro che un'azienda d'intrattenimento, segue regole precise da sempre e deve vendere i propri prodotti. Sapendo perfettamente che ci sono individui scandalizzati, nel 2019, dal colore della pelle di un personaggio di fantasia (e non intendo Sauron, lui la vede partendo dalla fedeltà all'opera originale. Ci può anche stare) questo comporta discussioni su discussioni.
Più se ne parla, più si fa pubblicità indiretta ----> prodotto potenzialmente vendibile ad un target più ampio e variegato. Son questioni di marketing aziendale.

Comunque davvero, mi è venuto il mal di testa. Il thread è un blob di concetti e punti di vista completamente messi a cazzo l'uno con l'altro. Sembra una pagina /b/ di 4chan.
[Edited by Eksistensens jeger 7/11/2019 5:20 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 29,885
Post: 29,361
Registered in: 4/14/2011
Gender: Male
7/11/2019 3:12 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Eksistensens jeger, 11/07/2019 15.04:




appunto, l'immaginario Disney non è altro che un'azienda d'intrattenimento, segue regole precise da sempre e deve vendere i propri prodotti. Sapendo perfettamente che ci sono individui scandalizzati, nel 2019, del colore della pelle di un personaggio di fantasia (e non intendo Sauron, lui la vede partendo dalla fedeltà all'opera originale. Ci può anche stare) questo comporta discussioni su discussioni.
Più se ne parla, più si fa pubblicità indiretta ----> prodotto potenzialmente venduto ad un target più ampio e variegato. Son questioni di marketing aziendale.

Comunque davvero, mi è venuto il mal di testa. Il thread è un blob di concetti e punti di vista completamente messi a cazzo l'uno con l'altro. Sembra una pagina /b/ di 4chan.




MA MAGARI
OFFLINE
Email User Profile
Post: 8,443
Post: 8,442
Registered in: 7/28/2017
Location: ROMA
Age: 40
Gender: Male
7/11/2019 3:14 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
FBI83, 11/07/2019 15.12:




MA MAGARI




almeno 4chan è divertente [SM=g5608807]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 29,886
Post: 29,362
Registered in: 4/14/2011
Gender: Male
7/11/2019 3:17 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Eksistensens jeger, 11/07/2019 15.14:




almeno 4chan è divertente [SM=g5608807]




Appunto [SM=g5608807]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:04 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com