Il Mega Forum
printprintFacebook

+ + =
Affiliazione con: MegaPedia WikiGreg Wrestlingrevolution.it Il Lodigiani calciorotante.it

***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
Facebook  

Il politicamente corretto ad ogni costo nell'intrattenimento anni '10

Last Update: 7/21/2019 11:47 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,598
Post: 7,595
Registered in: 5/23/2012
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
7/9/2019 6:48 PM
 
Quote

Ho letto che la sirenetta nella versione live action del film attualmente in lavorazione sarà interpretata da un'attrice afroamericana. Ora io non ho nulla contro le donne nè contro le pigmentazioni differenti, "ho tanti amici", "non sono razzista sono loro che sono negri", ma questa cosa sta decisamente sfuggendo di mano.

OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,991
Post: 1,896
Registered in: 3/12/2015
Location: MILANO
Age: 41
Gender: Male
7/9/2019 7:05 PM
 
Quote

buongiorno
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,598
Post: 7,595
Registered in: 5/23/2012
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
7/9/2019 7:22 PM
 
Quote

Si, so di essere in ritardo, ma ok i Ghostbusters donna, film osceno ma l'idea poteva anche starci, ok Black Panther premiato ovunque solo perché totalmente black e via dicendo, ma che la protagonista di una fiaba danese diventi mulatta non ha davvero un briciolo di senso. Poi sicuramente mi sarò perso aberrazioni ben peggiori, ma trovo davvero tutto questo ridicolo, e discriminatorio a volerla dire tutta.
ONLINE
Email User Profile
Post: 8,713
Post: 3,881
Registered in: 4/20/2011
Gender: Male
7/9/2019 7:51 PM
 
Quote

Re:
si(2012), 09/07/2019 19.22:

Si, so di essere in ritardo, ma ok i Ghostbusters donna, film osceno ma l'idea poteva anche starci, ok Black Panther premiato ovunque solo perché totalmente black e via dicendo, ma che la protagonista di una fiaba danese diventi mulatta non ha davvero un briciolo di senso. Poi sicuramente mi sarò perso aberrazioni ben peggiori, ma trovo davvero tutto questo ridicolo, e discriminatorio a volerla dire tutta.




OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,599
Post: 7,596
Registered in: 5/23/2012
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
7/9/2019 9:32 PM
 
Quote

Re: Re:
KaiserSp, 09/07/2019 19.51:








Tratti somatici asiatici nel nord europa non sono una forzatura così enorme, vedi gli eschimesi, Idris Elba è un guardiano mistico, per carità tirati per i capelli ma siamo ai livelli della torcia umana nera, niente di impossibile. Se avessero messo The Rock a fare Thor insomma...(mentre per Ercole aveva più senso lui di gente bionda con gli occhi azzurri parlando comunque di un greco)

Poi sono consapevole che arriviamo da decenni in cui i neri erano bianchi dipinti e via dicendo, ma non ha nemmeno senso svaccare nel senso opposto.
ONLINE
Email User Profile
Post: 22,833
Post: 16,138
Registered in: 4/13/2011
Location: FINALE EMILIA
Age: 30
Gender: Male
7/9/2019 9:52 PM
 
Quote

Ma svaccare perché? Nella Sirenetta originale di Andersen, Ariel mica era una rossa in bikini. Con questa scelta la Disney ha triggerato un po' di gente, e ne ha tratto profitto. Sti cazzi della razza.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,695
Post: 1,694
Registered in: 8/8/2016
Location: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
Age: 32
Gender: Male
7/9/2019 9:54 PM
 
Quote

Ma sticazzi.

Se vi danno fastidio ste cose, vi dò una brutta notizia siete un po' razzisti.
Magari non siete dei novelli Salvini, ma nel vostro profondo lo siete.

Il problema del cinema del 2019 non è il politicamente corretto, è che il 90% dei film "main stream" è fatto dallo stesso film ripetuto all'infinito.
E male.

Il problema è che son film di merda, per lo più, non che ci sono i neri o gli asiatici dove voi non ci vorreste neri ed asiatici.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 16,786
Post: 16,127
Registered in: 4/14/2011
Location: BARI
Age: 33
Gender: Male
7/9/2019 9:56 PM
 
Quote

nel caso de "la sirenetta" non vedo il problema sinceramente, è stata rappresentata bianca nel cartone ecc ma la storia alla fine può essere ambientata ovunque e non necessariamente deve essere una occidentale.

Non parliamo di Alladin dove, al contrario, non puoi certo mettere attori biondi con gli occhi celesti perchè ambientato in un determinato ambiente.

A me ha fatto più strano Jamie Foxx che ha interpretato Little John rispetto alla sirenetta nera seppur, anche in quel caso, deduco che come ambientazione storica uno di colore nella foresta di sherwood si potesse trovare.
ONLINE
Email User Profile
Post: 22,834
Post: 16,139
Registered in: 4/13/2011
Location: FINALE EMILIA
Age: 30
Gender: Male
7/9/2019 10:02 PM
 
Quote

Re:
Macigno da una tonnellata, 09/07/2019 21.54:

Ma sticazzi.

Se vi danno fastidio ste cose, vi dò una brutta notizia siete un po' razzisti.
Magari non siete dei novelli Salvini, ma nel vostro profondo lo siete.

Il problema del cinema del 2019 non è il politicamente corretto, è che il 90% dei film "main stream" è fatto dallo stesso film ripetuto all'infinito.
E male.

Il problema è che son film di merda, per lo più, non che ci sono i neri o gli asiatici dove voi non ci vorreste neri ed asiatici.



.

ONLINE
Email User Profile
Post: 14,860
Post: 14,860
Registered in: 10/14/2014
Gender: Male
7/9/2019 10:35 PM
 
Quote

Secondo me c'è un equivoco di fondo.
Quello di cui vuoi parlare tu non è il "politically correct", che è un'altra roba, a me sembra piuttosto che tu voglia parlare dello sdoganamento di determinati taboo.
Il che non sarebbe un problema, anzi io direi che è proprio necessario, ma quando è portato all'estremo può risultare forzato e fuori luogo.
Il reboot al femminile di Ghostbuster (oltre a far cagare proprio come film, ma quelli sono gusti) è un esempio perfetto di questo discorso; lì non si tratta semplicemente di un film a trazione femminista, lì si tratta proprio di "sessismo all'incontrario", dato che tutti i personaggi maschili che appaiono in quel film o sono dei coglioni, o sono dei disadattati, oppure sono dei coglioni disadattati.
Si è voluto tendere talmente tanto al femminismo che si è caduti nell'estremo opposto.

Poi c'è il caso di The Witcher: un fantasy ambientato nella Polonia medievale in cui è proprio storicamente impossibile che vi fossero personaggi di colore, eppure hanno voluto inserirne una sempre per il discorso in base a cui si deve necessariamente accontentare una certa parte di critica.

Per quanto riguarda la sirenetta di colore invece non ci vedo particolari problemi, poi ovviamente vediamo come sarà il film ma non è scritto da nessuna parte che Ariel deve essere di pelle bianca. Anzi in realtà potrebbe avere direttamente la pelle del tutto squamosa, essendo appunto una donna-pesce, e non sarebbe nemmeno la prima volta che una sirena verrebbe raffigurata così.
Così come non ci vedo nulla di strano nemmeno in Black Panther, che per ambientazione e narrativa ci sarebbe mancato altro che non fosse stato interpretato da personaggi di colore.
Inoltre mi hanno dato fastidio anche le critiche al momento "women power" che c'è stato in Endgame, perchè comunque ci stava ed era giusto che ci fosse, essendo le protagoniste parte attiva dell'universo di riferimento.

Il problema non è lo sdoganamento dei taboo, è quando vogliono per forza infilare determinate cose solo per tenere buona la critica, creando poi dei pastrocchi inguardabili.
E soprattutto il problema principale è quando si passa da un estremo all'altro, come appunto il caso del reboot di Ghostbuster.
Il sessismo è tale anche se fatto in senso opposto; mi chiedo cosa sarebbe successo se ai giorni nostri fosse uscito un film con gli eroi tutti maschi e le donne tutte sceme, alcune belle e sceme. Apriti cielo.
ONLINE
Email User Profile
Post: 45,107
Post: 23,397
Registered in: 4/13/2011
Location: MILANO
Age: 31
Gender: Male
7/9/2019 11:02 PM
 
Quote

Re:
Macigno da una tonnellata, 09/07/2019 21.54:

Ma sticazzi.

Se vi danno fastidio ste cose, vi dò una brutta notizia siete un po' razzisti.
Magari non siete dei novelli Salvini, ma nel vostro profondo lo siete.

Il problema del cinema del 2019 non è il politicamente corretto, è che il 90% dei film "main stream" è fatto dallo stesso film ripetuto all'infinito.
E male.

Il problema è che son film di merda, per lo più, non che ci sono i neri o gli asiatici dove voi non ci vorreste neri ed asiatici.




Do una brutta notizia a te invece, dici troiate a nastro.

A me fottesega se mettono un negro in un film, purché sia attinente al contesto. A me Idris Elba piace, non mi piace vederlo come un fottuto Ronald Deschain negro.

E non è importante che la favola sia danese, è importante che sia un live action di un cartone, quindi ne dovrebbe ricalcare trama e soprattutto aspetto personaggi. Chissà se avessero preso una caucasica per trasporre Tiana o Mulan....
OFFLINE
Email User Profile
Post: 17,169
Post: 8,583
Registered in: 4/13/2011
Location: MILANO
Age: 33
Gender: Male
7/9/2019 11:04 PM
 
Quote

Pure in Aladdin c'è Jasmine femi-nazi che diventa sultano [SM=g5608855]

Se non fosse per la figa davvero ci vorrebbe un cataclisma nucleare del genere femminile.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,170
Post: 2,170
Registered in: 5/9/2014
Location: CORLETO PERTICARA
Age: 42
Gender: Male
7/9/2019 11:15 PM
 
Quote

leggi la favola in ORIGINALE poi ne parliamo del bianco/nero [SM=g5608807]
ONLINE
Email User Profile
Post: 45,108
Post: 23,398
Registered in: 4/13/2011
Location: MILANO
Age: 31
Gender: Male
7/9/2019 11:21 PM
 
Quote

Re:
@Venaya, 09/07/2019 23.15:

leggi la favola in ORIGINALE poi ne parliamo del bianco/nero [SM=g5608807]




L'ho letta, a parte che nulla è specificato, ma c'entra zero.

Non è una trasposizione della favola, che come hai sottolineato non è minimamente attinente al cartone animato (con il quale ha giusto in comune il fatto che c'è una sirena che si innamora di un umano), bensì del cartone stesso.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 10,742
Post: 7,212
Registered in: 4/13/2011
Location: ROMA
Age: 35
Gender: Male
Job/occupation: Grafico Web
7/9/2019 11:30 PM
 
Quote

Secondo me non è un discorso di razzismo, cioè nel mare di critiche ci si infilano anche i razzisti, ma penso che la maggior parte della gente a cui non è andata giù questa decisione è rimasta delusa dalla mancanza di fedeltà all'originale.
La sirenetta nell'immaginario popolare è l'Ariel bianca e coi capelli rossi, così come è stata vista fino adesso da tutti quelli che l'hanno conosciuta.
Quindi lascerei da parte anche tutte le repliche che chiamano in causa le fiabe originali, con Ariel che muore etc. perché molto meno pop del cartone disney.
La gente è cresciuta con un personaggio ben delineato e stravolgerlo la fa incazzare. Mi ricordo anche le critiche per Jackman che interpreta Wolverine perché è troppo alto rispetto all'originale dei fumetti.
Ogni film che prende spunto da un'opera già esistente, che sia cinecomic o un remake di qualcosa, si porta appresso il paragone con l'opera originale della fanbase incazzata. Anche io mi sento a volte parte di questo movimento: i film di Spiderman non riesco a vedermeli oppure ogni volta che vedo i Batman di Nolan non riesco a pensare a quelli di Burton per fare degli esempi.
Secondo me il corto circuito sta anche nell'addittare come razzista o sessista (come nel caso dei Ghostbusters) ogni critica a questa mancanza di fedeltà. Sarebbe molto più sano rispondere "Sei un nerd del cazzo e questo film non è dedicato a te, ma a tutti quelli che non conoscono l'opera in questione."
Poi come ho detto prima ci sono anche i razzisti, come quelli di Stormfront, ma quelli si presentano e si pongono come tali per cui è giusto insultarli.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:42 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com