00 1/3/2008 9:52 PM
Scendo le scale di corsa perchè la sento urlare. E' furiosa. Grida, sbraita perchè mia nonna è corsa dal nonno che le abita a fianco. Parla fra se e se, la pazza del piano di sotto. Continua a dire "la signora è scesa per fare l'amore con il marito"...si, a più di 80 anni suonati forse non gli tira nemmeno più!
Sento un forte odore di naftalina che trapassa la porta di legno scuro, ormai rovinata dagli acidi che le buttiamo giù. La maniglia è ancora intatta, dorata, stile atre povera, antica.
Le squilla il telefono, e come nulla fosse, diventa un'ltra persona. Parla con l'amica, anche lei anziana, dei tempi passati, di ciò che non è più e più sarà. "E' pazza" penso io. E con un sorriso ebete, salgo le scale e me ne ritorno a casa.