Freeforumzone mobile

Roma 19-20 sull'orlo del solito baratro. Il Punto di metà anno: Insistere o DIstruggere? Prove di analisi

  • Posts
  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 18,016
    Location: ROMA
    Age: 52
    Gender: Male
    00 2/3/2020 1:17 PM
    Siamo alle solitissime. Dopo un avvio promettente, dopo segnali di crescita, dopo lunghi momenti in cui E' SEMBRATO che la Roma abbia trovato, imboccato, la strada maestra, l'allenatore abbiatrasferito la sua filosofia, i suoi schemi, i giocatori abbiano recepito, e TUTTI i grandi da grandi i giovani da giovani, TUTTI sono coinvolti, proattivi:
    E (come CENTO volte in passato... l'exploit di Bologna Roma di LE, le 10 consecutive di Garcia, la "rimonta" dello Spalletti 2.0, la "parvenza" del girone di ritorno del primo Difra.......) poi si è smarrita.
    Crescite, che si vedevano, individuali, di gruppo, d'insieme, meccanismi, convergenze di intenti..... APPARENTEMENTE acquisiti o afferrati, improvvisamente non solo si smarriscono, ma PUNTUALMENTE sembra, SI RIGETTANO.

    A un certo punto, lieve, duratura, marcata, appena accennata, che sia... la crescita non solo si stoppa. Viene direttamente CANCELLATA DI NETTO. E le ceneri cosparsi di sale. Tipo Cartagine.

    E' evidente che in tutto ciò, la constante non è.... Luis Enrique, che è durato 6 mesi... non è ... Stekelenburg che si fa male, non è Garcia, Maicon, Kluivert, Zeman, Bruno Peres, Cristante, Andreazzoli, Petrachi, Zaniolo, Zanzi, il Norcino, Pellegrini, Scamacca.....

    Non è nessuno di loro. E' INUTILE ragionare così, perché questo metodo vale solo a far diventare UNA PIPPA Pau Lopez perché dopo un girone d'andata PERFETTO in cui ti regala 7 o 8 punti, improvvisamente prende un paio di papere...... così come appena ti sbaglierà 4 passaggi Djawara che in 20 partite disputate avrà sbagliato AL MASSIMO UN PASSAGGIO A PARTITA.
    E' inutile ragionare così.
    PURTROPPO PERO'... è l'UNICO MODO in cui un romanista (medio ma anceh molto superiore alla media) sa ragionare.
    Tutti a mare, capri espiatori, nuovi reietti, nuovi salvabili e nuovi da buttare, bene tutto, poi via tutto....

    Non c'è UNA LOGICA.
    A un certo punto parte la caccia al singolo. ma.....
    Kluivert segna poco, "non sa tirare", "lasciamo proprio perdere", ecc. (il punto, la grande vittoria di Kluivert è che A 20 ANNI, viene giudicato come Giocatore FATTO, a 20 ANNI, con tutto che CHIUNQUE SEGUA IL CALCIO CONOSCE O DOVREBBE, certi percorsi, evoluzioni, involuzioni, un PRima e un DOPO. Invece la sua grande vittoria è che fa "quasi tutto" e lo fa così FTTUALMENTE che poi viene gioudicato come se avesse 5 anni in più.......).

    Quando MANCA LA LOGICA, manca la CERTOSINA ricerca della LOGICA o quantomeno di un FILO.... tutto si distrugge.
    Pau è na pippa "LO HA DETTO CERVONE" (!!!!!!!). Eccetera eccetera.
    "Kluivert non sa tirare", "Under, Boga, Persichetti, Savarese, Gargiulo... SONO TUTTI MEGLIO DI Kluivert che non sa tirare", "Emergenza perché ORA CHE SI E' ROTTO ZANIOLO CHE QUALCHE GOL LO FACEVA.... chi segna?".

    Guardo i numeri (tralasciando la Coppa Italia dove Zaniolo non ha giocato per infortunio, Kluivert ha giocato ma era appena rientrato):

    Zaniolo: Campionato 1295 minuti 4 gol 1 assist; Coppa UEFA 446 minuti 2 gol 1 assist.
    Totale: 1741 minuti 6 gol 2 assist

    Kluivert: Campionato 1179 minuti (una partita meno di Zaniolo) 3 gol 2 assist; Coppa Uefa 444 minuti (stessi di Zaniolo) 2 gol 0 assist.
    Totale: 1623 minuti 5 gol 2 assist

    Differenze(???): Zaniolo (quello che SEGNA, quello che spacca, quello INDISCUTIBILE) ha 1 partita in più e....... UN GOL in più.
    Stessa età, ma uno è un PREDESTINATO-PUNTO FERMO-GIOIELLO-INDISCUTIBILE.

    Questo è SOLO UNO dei campanelli d'allarme inascoltati, in-guardati, DEVIATI, SOLO UNO degli elementi FISSI, LOGICI, ma presi, dal tifoso medio romanista, dal giornalista medio, e COMPLETAMENTE BYPASSATI.

    Ora... per dire.... Florenzi "incanta Valencia", "passaggi riusciti, un gol sfiorato, rincorse, frizzi e lazzi"..... lo avevamo visto qui SOLO FINO A 10 GIORNI FA ARRANCARE e REGALARE DUE GOL IN TRE PARTITE.....
    Più danni che altro e immediatamente "INCANTA".

    Ma Pau Lopez per due cappelle è diventato NA PIPPA:
    Santon che ha giocato sempre bene quest'anno, sbaglia una partita e "VISTO SANTON?".

    Poi ci sono i CAMPIONI IMPERITURI tipo Zaniolo, Pellegrini, e tutti questi metri di giudizio sballati.

    Per me l'ENORME difetto di questa piazza è una GENERALE E MARCATA spremuta di Incompetenza e Isteria da Perdenza.
    E' uno stato costante di NON LUCIDITA', ma proprio di IMPOSSIBILITA DI ESSERLO, lucidi.

    Si... si colgono magagne (cazzo.. stanno sotto gli occhi..) ma poi....
    ma poi è Kluivert che non segna invece Zaniolo si, è che "visto che Djawara ha perso quella palla? Visto che è una pippa?", ecc. ecc. ecc.
    Non voglio dimostrare che Kluivert è più, meno, uguale a Zaniolo, STO SOLO EVIENZIANDO QUALCOSA DI TALMENTE LOGICO che poi...forse è proprio per questo che ci manca qualcosa. Perché se il DNA è quello di TRAVISARE, MISCHIARE, attribuire, patenti, stelle gialle tipo Germania antiebrea, a seconda.....
    Chiediamoci però, oltre gli EVIDENTI ERRORI, le ATAVICHE PECCHE nella ROma, le sue società, le sue proprietà, i suoi dirigenti, figure, nei decenni..... MA NOI...COME GIUDICHIAMO?

    Il punto è la INCAPACITA' della dirigenza (che se fosse solo dei tifosi e dei giornalisti sarebbe pure ammortizzabili, ma purtroppo si trasmette alla società) di tenere la barra dritta, di non farsi prendere dell'umoralità.

    Non c'è mai un Piano VERO. Ci sono degli scarabocchi, degli schizzi, delle idee, ma non c'è la SEIRETA', il CARTTERE, la FERMEZZA NECESSARI a portarli avanti.

    Tutta questa parte iniziale per dire che E' UN ELEMENTO INNEGBILE LA INCAPACITA' DI SALDEZZA MENTALE, sia della piazza, ma purtroppo della dirigenza.
    Persino di continuare un percorso che era iniziato anche in modo promettente.
    E' la prima la Società (anche le passate) a rincorrere istericamente soluzioni non appena si alzi il vento.
    E quando IL NOCCIOLO (la Roma) che tutti quanti (i tifosi, l'ambiente) seguono è il PRIMO INSICURO, SUL RASOIO di una finta lucidità ma in realtà grande insicurezza, estemporaneità, approssimazione.. quale "frutto", "prodotto", "risultato" esce?

    Escono solo i cicli, i corsi e i ricorsi, all'insegna della perdenza e dell'inconcludenza.
    Un ETERNO buttare il bambino con l'acqua sporca.

    Purtroppo per quello che vedo, non penso che STAVOLTA sia diversa.
    Diventa sempre tutto da buttare.
    Così, a caso, a paicere, a seconda, a preferenze, a simpatie, a pelle.
    Così come (dimostrato qui su) STESSI NUMERI ===> GIUDIZI OPPOSTI.

    Kluivert (una partita in meno di Zaniolo, numeri praticamente identici….. e uno è un CAMPIONE, e se ne senti parlare senti solo MAGNIFICARE, “valore assoluto”, “sicurezza”, “colonna”….
    L’altro è una PIPPA.

    Se Atene fa piagne, Sparta fa ride.

    E’ un circolo vizioso. Ovviamente CHI può invertire la rotta è solo la SOCIETA’.
    Non certo aaaabiazza…. Che non fa mercato, che non compra, non vende. Che non è lucida, è affamata, ma fame di roba de merda, una fame come chi sta morendo che si magnerebbe pure i cadaveri. Non è la piazza. Servirebbe una società. Ma non c’è. NON L’ABBIAMO MAI AVUTA.
    Arrivo al punto, al mio bilancio di mezza stagione.
    La “ennesima nuova Roma”, dopo l’ennesimo, ciclico pure questo, cambio di DS/allenatore/preparatori/mezza rosa… a mio parere ha fatto discretamente. Più bene che male.
    Tanta roba da fare:
    - tantissimi da cedere, quasi nessuno con mercato, quasi tutti troppo pagati nel cartellino e nell’ingaggio, tanti deludenti….
    - tantissimi da prendere, in sostituzione degli acquisti sbagliati (tanti) e per tppare flle ataviche.
    - Il tutto con pochissimi soldi.
    Sono riusciti a togliersi tanta gente tipo Nzonzi. Sono riusciti a prendere “tanti” ruoli, a dare profondità alla rosa. NEI LIMITI DEI MEZZI.
    Con pochi soldi, mille cessioni da fare, mille acquisti da fare, la rosa allestita non poteva essere certo perfetta e completa. Ma se vai a vedere, senza fare gli schizzinosi, guardando la ciccia, il POSSIBILE… avevamo 5 terzini, 2 per parte, di ruolo, e uno adattato. Avevamo due centrocampisti in più, persino una punta in panchina…..
    Non era una rosa “all’osso” o “scarsa”.
    Era non eccezionale, non perfetta, ma sufficientemente qualitativa e PROFONDA.
    Gli stessi risultati che siamo stati in grado di fare tra ottobre e dicembre… sono FRUTTO di una rosa più profonda di quanto sembrasse.
    E infatti riuscivamo a mettere una formazione abbastanza dignitosa nonostante 10 infortunati fissi a partita. Il perché è presto detto: la rosa non era né all’osso né scarsa.
    Con la mole del lavoro da fare, tra cessioni e acquisti, al netto di non tutte le scelte PERFETTE…magari c’è chi in prestito avrebbe trovato uno meglio di Kalinic, certo… uno migliore di qua…uno meglio di là… ma GUARDANDO tutto ciò che c’era da fare… non si può a mio avviso massacrarla più di tanto.
    Con due spicci, scambi, intrugli, favori reciproci, una cosa a me e una a te, alla fine la Roma è rimata in linea di galleggiamento.
    FINO A OGGI. Dove per …LIMITI e IMPLOSIONI CICLICHE dovute alla ATAVICA INCAPACIA’ DI GOVERNARE LA BARCA con il mare mosso… si finirà per RIBUTTRE TUTTO.
    E infatti ANCHE QUI CICLICAMENTE, diventano tutti scarsi, pippe, maledetti da ammazzare, buttare nel cesso, cambiare con qualunque cosa ti offrano o propongano o ti passi per il cervello.
    Invece, e arrivo alle mie prime conclusioni.
    La Roma ha MOLTI giovani interessanti, MOLTI elementi che possono crescere, con QUALITA’ riconoscibili, MA NON CERTO GIA’ ARRIVATI, GIA’ DA INCENSARE, da dare patenti, medaglie, dischi di platino, Premi Nobel……
    Kluivert, Pau Lopez, Mancini, Djawara, Veretout, Cristante, Zaniolo, Pellegrini….. sono tanti… sono diversi…. Sono molti bravi, con potenziale.
    Non sono PIPPE, è gente CON UNA BUONA BASE, alcuni MOLTO BUONA, magari non sono i SUPERCAMPIONISSIMI, non certo tutti almeno, ma…..
    Non è così male. E’ molto meglio. Solo che …. Cos dovrebbe fare una società così, una squadra così? Dovrebbe essere aiutata a crescere. Alcuni dovrebbero essere ASPETTATI.
    Non c’è niente da fare perché Smalling NON lo aspetti, Dzeko NON lo aspetti, Kolarov NON lo aspetti… ma Kluivert, Zaniolo, Under, Pellegrini, Cristante, Djawara DEVI ASPETTARLI.
    O prendi tutta gente da 27 anni, 28…. Oppure questi VANNO anche saputi aspettare.
    L’ERRORE MADORNALE che sta facendo la piazza ? Buttare tutto a mare. Come sempre, più di sempre. Fare che: questi di oggi sono “il seguito di quelli di ieri”. Odio Kluivert, Djawara, Pellegrini, Cristante …. PERCHE’ avete portato Goicoechea, Bruno Peres, Jesus, Karsdorp, Cole.
    Li odio perché non abbiamo vinto niente, perché la Lazio vince la coppa, perché 3 anni fa siamo arrivati quinti, ecc. ecc. ecc.

    Questo è l’errore che stanno facendo tutti.
    Siccome questi NON SONO ANCORA (e non tutti, e nemmeno tutti ci diventeranno) “giocatori completi”, siccome 20 anni c’è chi non segna ancora VALANGHE DI GOL (però poi, mentre Kluivert è dato come “non sa tirare”, Zaniolo un gol in più con una partita i più, è “con il suo infortunio perdiamo uno dei pochi con i GOL NEI PIEDI”….
    E’ così. Sbagliamo noi. E’ evidente. Nonostante le pregresse, e anche le attuali magagne societarie e dirigenziali.
    Ma noi così non andiamo da nessuna parte. Io trovo DA PAZZI che in 3 partite Kluivert è divantato NA MERDA (certo: prima era sottovalutato, ora mi sembra MOLTO IN LINEA con la nostra schizofrenia, che diventa NA MERDA, un PUPO, e tutto il resto).
    Noi facciamo ridere. E non siamo nella maniera più assoluta in grado di dare una mano.
    Questo lato “aaaBiazza” (tifosi, commentatori, varia fauna mista).

    Lato Società: in QUESTO preciso momento, c’è poco da chiedere, e commentare “come se tutto fili”… siamo in mezzo a un cambio di vertici…. Sempre SE davvero accade… ma siamo in un “TIPICO MOMENTO DI UNA SOCIETA’ qualunque, che sia sportiva, commerciale, industriale, QUALUNQUE tipo”.
    Con una proprietà che, sembra, se ne st andando, e una che, sembra stia arrivando MA NON E’ ANCORA ARRIVATA, CONCLUSO L’AFFARE, C’E’ ANCORA IL “FORSE”, o quantomeno il “POI”, il “NON ANCORA”…. È quantomeno cervellotico l’aver preteso GRANDI INVESTIMENTI ORA, A GENNAIO.
    Se ancora non sai CHI, QUANDO, COME ti metterà a disposizione i soldi.
    Quindi lato Società OGGI TROVO PUERILE sparare sulla campagna acquisti di gennaio. Al massimo potevi prendere occasioni, NON DOVEVI CARICARTI DI INGAGGI PESANTI.
    Poteva finire che non facevi nulla, quantomeno hai preso 3 giovani.
    Ma non mi sembra certo il momento ideale o più “mirato”.
    ULTIMO CAPITOLO di questa analisi.
    Se “aaaBiazza” con la sua isteria ti sa dare solo una mano a cascare… se tu non hai soldi freschi, ma hai una buona base di rosa, E PERO’ QUESTA ROSA E’ GIOVANE……
    Hai solo una strada che è: INSISTERE.
    Non c’è altra via. Io non so se arriva un nuovo presidente, se porta i soldi, se investe.
    So che questa Roma è composta da un discreto numero di BUONI GIOCATORI, alcuni giovani e molto giovani. Che devi fare crescere, devi saper aspettare.
    Per me questo è il punto.
    LUCIDAMENTE. Altrimenti uno è PIPPA al primo errore, Uno è Mostro e l’altro è PIPPA pure con gli stessi numeri. Altrimenti si va come vanno loro, i giovani. Altalenanti. E una volta fai 4-0 e/o azzecchi le pagelle… e una volta perdi 4-0 e ammazzi tutti.
    In questa situazione UNICO modo, e io mi sentirei anche OTTIMISTA se avessi fiducia in una “LINEA SOCIETARIA SERIA”, MA NON CE L’HO, non ce l’ho nella LUCIDITA’, nella CALMA E SANGUE FREDDO nell’osservare, scremare, selezionare, separare….
    In questa situazione si sarebbe anche abbastanza avanti SE la società, l’allenatore, insieme, ma ANIMATI NON DALLO SPIRITO CAREZZEVOLE, E nemmeno dispotico o da SS, quindi semplicemente ed asciuttamente LUCIDO e SENZA ECCESSI, si concentrassero sulla RESPONSBILIZZAZIONE DI UNA ROSA GIOVANE.
    Che ok ogni tanto la devi aspettare, sopportare, accompagnare, ma dalla quale devi pretendere la CRESCITA. Senza fare gli aguzzini, ma neppure facendo i morbidi tanto per.
    Se riuscissero a seguire una linea del genere, mettere in atto questo comportamtneo lucidamente selettivo, io sarei OTTIMISTA.
    Kluivert fra un anno segna di più, Zaniolo la passa di più, Pellegrini fa meno il fico, Mancini si costruisce una maggiore concentrazione, ecc. ecc. ecc. Vertout è più attento nel perdere palal. Ecc. ecc. ecc.
    Se LUCIDAMENTE SI CAPISSE CHE LA BASE E’ BUONA (non sto parlando di ECCELLENZE, am di valori Buoni) e bisogna lavorarci SELEZIONANDO E ACCOMPAGNANDO, io sarei anche ottimista.
    Perché nelal difficoltaà societaria e di “eredità pesante” il compito a mio parere non è stato svolto male.
    Or però o SAI FAR CRESCERE, e allora ti ritrovi una mezza dozzina di giocatori FORTI, o sei tu, come al solito il primo a perdere la bussola e tutti appresso insieme a te.

    in tutto ciò ho tralasciato Fonseca. Fonseca deve fre esttamente quello che chiedo alla società, né dispotico, né torture, frustate, perché sono gio0vani, ma nemmeno carezze e basta.
    La società, che ste cose le dovrtebbe sèpere, che dovrebbe essere l prima conoscere sé stesssa, lo dovrebbe aiutare.
    Ma purtroppo… per me la non lucidità, i mali atavici, si trasferiranno, come SEMPRE si sono trasferiti, anche a cose che apparentemente stavano riuscendo.
    Credo che questo lungo post sia completamtne INUTILE. Perché parla di una cosa che se l’avessimo capit l’avemmo risolta venti anni fa.
    E quindi non ho nessunissima speranza per il futuro. Per un futuro in cui pur nona vevndo tnti soldi SEI COSI’ SERIO E FERMO , CONOSCI TE STESSO al punto che sai cos fare.
    Invece noi seguiremo nei decenni nel secoli e millenni ad essere sepre gli stessi.
    una società di ACCONTENTATORI DI DUMMIES (Noi tifosi e i giocatori) e una Piazza di isterici sempre pù incattiviti tra loro e con tutti.


    [Edited by giove(R) 2/3/2020 1:21 PM]


  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 2/3/2020 1:40 PM
    Tra aspettare e fare figure di merda però ce ne passa.

    Cioé se tu fai un anno mezzo e mezzo, mi fai veder qualcosa, mi fai vedere che in ogni partita ti applichi, ci provi, stati seguendo una via, lunga corta impervia non lo so, allora io aspetto pure volentieri.

    Se te me ritorni dalle ferie e fai un MESE DE MERDA con la cigliegina de sabato, oppure giochi quando te pare che è pure peggio, allora io tendo ad aspettarti un po' di meno.

    Penso sia una tendenza abbastanza naturale. Soprattutto appunto perché la prima a non aspettare nessuno è la Roma stessa. In altre parole: io aspetto un anno, poi te me smonti la squadra, che ho aspettato a fa?
    [Edited by jandileida23 2/3/2020 1:42 PM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • ONLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 9,690
    Location: ROMA
    Age: 46
    Gender: Male
    00 2/3/2020 2:56 PM
    Una precisazione. Siccome ho sentito Cervone spesso quest'anno, non ha mai detto che Lopez è una pippa. Anzi pure dopo la cappella ha detto: è un buon portiere, ha fatto bene. E ha aggiunto pure di se stesso (prima di bestemmiare perché in qualche classifica sta sotto Taglialatela :D ) che era un discreto portiere, non un fenomeno (e ce lo sapevamo, ma insomma Cervone lo difendo perché mi fa ridere).
    Ha detto quello che abbiamo detto tutti: nelle uscite alte non ha coraggio e non ha un punto di forza.
    Ma non stiamo parlando di questo, comunque.

    Per me la morale è sempre quella: a parte la merenda con Girella, prendere un direttore generale che faccia del nazismo la sua professione di fede.
    Visto che un allenatore cazzuto o non viene o comunque non lo sostieni.
    Uno che dice a Dzeko che gli unicorni per la festa della figlia se li può mettere ar culo.
    Poi per me la rosa non è forte, lo dico da sempre. Quello sei. E non è questione di tecnica, è questione dell'insieme del giocatore. Tecnica. Cattiveria. Continuità. Miglioramento.
    La rosa non è che sia troppo giovane, è che non vedo prospettive di grandi miglioramenti tranne in tre-quattro.
    Nel frattempo che fare?

    Il male minore è continuare così. Confermare Fonseca subito. Petrachi idem. Non rivoluzionare la squadra. D'ora in poi però finché non arrivano da qualche parte, e mi basta che so consolidare il quarto posto o arrivare in semifinale di EL, io per mia parte noterò SOLO le cose negative, perché mi sono rotto il cazzo.
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 2/3/2020 3:13 PM
    Ma va bene ma che vuoi fare? Rivominciamo col balletto Paulo Sousa? Certo li aspetti, Fonseca sta al primo anno in Italia, Petrachi alla fine per me non ha fatto manco male con i fichi secchi che aveva e via dicendo.

    Ma i primi a vedere una prospettiva di crescita devono essere loro, non io, e fare di tutto per centrarla. Il che ad oggi non me sembra il caso
    [Edited by jandileida23 2/3/2020 3:14 PM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 18,016
    Location: ROMA
    Age: 52
    Gender: Male
    00 2/3/2020 3:56 PM
    Re:
    jandileida23, 03/02/2020 13.40:

    Tra aspettare e fare figure di merda però ce ne passa.

    Cioé se tu fai un anno mezzo e mezzo, mi fai veder qualcosa, mi fai vedere che in ogni partita ti applichi, ci provi, stati seguendo una via, lunga corta impervia non lo so, allora io aspetto pure volentieri.

    Se te me ritorni dalle ferie e fai un MESE DE MERDA con la cigliegina de sabato, oppure giochi quando te pare che è pure peggio, allora io tendo ad aspettarti un po' di meno.

    Penso sia una tendenza abbastanza naturale. Soprattutto appunto perché la prima a non aspettare nessuno è la Roma stessa. In altre parole: io aspetto un anno, poi te me smonti la squadra, che ho aspettato a fa?



    e infatti non devi farTI confondere, questo a mio parere.

    Ovvio (lo avrai pure notato, nel mio stesso atteggiamento) che "se mi accorgo" che l'Operazione Corsi e Ricorsi è già RIpartita... allora cade tutto il discorso di "aspetta, cresci, passa tra alti e bassi ed escine MIGLIORE", cade.

    Il punto è, sto seguendo il tuo commento, che come evinci è "anche parte degli elementi su cui faccio il discorso di questo topic", domandarsi:

    A che punto siamo dell'anno?
    A che punto del percorso?
    Sta andando bene? meglio o peggio di come stava andando, prima di "ORA" (dove "ORA" è il "Dopo sosta")?

    Le mie risposte, come si capisce dal tenore dei miei commenti, sono che: Stiamo andando peggio, stiamo INVOLVENDO, stiamo andando INDIETRO.
    Giudizio già negativo, come credo si evinca.
    (e nemmeno mi sono tenuto: sono partito SUBITO DOPO Roma-Torino, come dire, le osservazioni le faccio in Real TIme, mica "aspettare" significa "chiudersi gli occhi").

    Ma... "è finito questo percorso"? No. Siamo a metà anno.
    Anche se ci sono i comuni a tutti noi, e forti dubbi, che siamo alle solite, NON POSSIAMO dare per finito un "Giro" in cui ci troviamo a metà.

    Non possiamo (anche si abbiamo fortissimi dubbi) dare per "esaurita" la traiettoria di quest'anno.

    Stabilire, concludere che: sia OGGI il punto di arrivo, il termine.
    e che non sia un momento di "rinculo" (o di "crescita") che deve ancora EVOLVERE, non è finito ORA che siamo "caduti", ma "PASSA PER ORA" (dopo il buono o discreto avvio), e dopo questo "ORA" non sappiamo se continueranno ad andare in picchiata, se implodiamo, se tutti contro tutti, e Total Annhilation.... oppure se "ORA" è "un momento in cui perdi il filo ma PER POI riprenderlo perchèp il filo er lì solo che siccome sei giovane te lo eri un po' smarrito ma POI torni a "crescere".

    Non lo sappiamo, ma è chiaro che abbiamo forti timori. Abbiamo visto la stessa cosa almeno con 10 allenatori, lungo gli ultimi 15 anni.
    Ovvio che tendiamo a pensare che possa ripetersi la solita storia.

    e 80% si, andrà come tutte le altre volte. Questo, realisticamente, visti i corsi e ricorsi, viste le mille "ma stavolta è diverso", e non era diverso... QUESTO è ciò che tutti in fondo temiamo, o ne siamo qusi certi, ecc. ecc.

    PERO'... sempre squadra giovane è.... sempre da "aspettare" è.
    Kluivert... sottovalutatissimo anche quando stava giocando bene.... ERA STRANO PRIMA (!!!) che era così costante, sempre dentro il gioco, coinvolto, in appoggio avanti e dietro, ficcante, non certo perfetto ma "spina nel fianco, moto perpetuo e grande mano dietro"... ERA STRANO PRIMA.
    (e qui mi chiedo COM'E' che non sia stato ELOGIATO DA PAURA... e invece di lui si è solo detto, mentre metteva insieme grandi prestazioni una dopo l'altra.... "sbaja eee scerte, che le sbaglia pure Mikitharyan, Dzeko, Kolarov, ........ "Kluivert NUN FA, NUN DA, NUN E'"...... e mi rispondo che è un po' "ingiusto", non bene "tarato sulal realtà", e in certi casi "da infami"... non aver aperto bocca mentre giocava bene, anzi averlo solo sottovalutato (lui "sbaja eee scerte nun vede aaa porta".. (tutto vero ma), Zaniolo "ci mancano i suoi GOL, un giocatore decisivo, un Valore Assoluto"........

    Molto INFAME. O Molto Incompetente. O molto ISTERICO, SCONNESSO.
    Molto Romanista.

    Or io non so se Kluivert "il massimo lo abbia già fatto vedere". SE A VENTI ANNI uno si posso già BOLLARE come "incapace di tirare in porta", "incapace di fare UNA scelta giusta", ecc.
    Io non lo so, non conosco il ragazzo, no so su padre, né quello de Zaniolo, de Djawara......

    SO PERO' CHE HO VISTO CALCIO PER 50 ANNI.
    E quindi so che i giovani(ssimi) vanno aspettti. "lasciati sbagliare".
    E in tutto questo ci starebbe pure, NON BULLIZZATELI, E NEANCHE FATE GLI "INFAMI DELL'INCOMPETENZA", che siccome di calcio un non ci capisce un cazzo.... Zaniolo "ci mancano i suoi gol" (gol: SEI) e "Kluivert NON VEDE LA PORTA" (gol: CINQUE).

    Tornando alle tue giuste ...osservazioni/(ma anche echi di solite) lamentele.....

    E' chiaro, e lo sto facendo anche io, anzi sono già partito in quarta pronti via 5 gennaio Roma Torino 0-2......... che il fucile che prima er ancora nella fondina, ora lo abbiamo tirato fuori... e molti ce lo hanno anche già puntato.
    E' ovvio perché "ORA" (non sapendo cosa accade da domani) arriva (ciclicamente e IDENTICAMENTE) dopo il "PRIMA", con lo stesso percorso (bene all'inizio, illusioni, dai che ce la fai... e poi AUTODISGTRUZIONE a GENNAIO..).
    Ovvio che ORA siamo nel mood di chi viene portato a ritenere che sia QUESTO il punto d'approdo.
    la Roma di giovani di merda, fancazzisti, nessuno serio, tutti piacioni, zoccole, Rolex, impacchi de fregna, tatuaggi, auto che ti fa "la mossa" te ce fa crede e poi...

    Questo non lo sappiamo.
    Perciò il tuo "si però ormai non ti aspetto più perché ORMAI"..... insomma in questo senso che "ORMAI QUESTI SIETE, e da febbrio a maggio FARETE QUESTO: schifo, pena, cazzi in faccia, 4 a Sassuolo, NOVE con il Cagliari, DODICI con l'Atalanta, schizzi in faccia, e arriviamo DECIMI"......
    Questo modo è PROPRIO quello che con questo topic provo a "combattere".

    Perché c'è poco da fare.
    Soldi non ce n'erano, chissà se ce ne saranno, ma DI CERTO NO ORA CHE la Roma quasi non è di nessuno. Né di chi la sta vendendo, né di chi la sta comprando.
    IN QUESTO MOMENTO proprio NON ESISTE "il referente", il tizio MATERIALE con il Portafogli, piccolo medio grande. AD OGGI non c'è NESSUNO che ti poteva dire "vai Petrachi ECCOTI I SOLDI".
    Questo PRECISO momento storico (e qui ALTRA TACCA AL MIO DISCORSO sull'isteria, sul NON CAPIRE IN CHE SITUAZIONE SI E', andando solo di umoralità) QUALE CZZO DI CENTRVANTI VICE DZEKO vai a prendere, CON CHI, SU CHI, TI IMPEGNI FORTEMENTE, CONTRATTUALMENTE, "DECINEDIMILIONAMENTE", che è PROPRIO QUESTO il momento in cui "NUN SE SA DOVE E COME E CHI CI SARA'"?

    Questo mercato di gennaio è da 5. Certo, non hai rinforzato PER L'OGGI, non hai SPESO per l'OGGI. Quindi non ti sei rinforzato ORA.
    Il mio voto "asettico, da marziano appena atterrato" è 5.
    Ma "per essere 6".... mi chiedo COME E COSA E CHI.

    Eppure... cervelli, cervelloni, esperti, espertoni, SAPIENTONI...... e invece a me sembra NA BOLGIA DE INCASTRATI MANCO I PUPI che, con il padre MURATORE (e che ne sanno loro) vedono la Ferrari e "PAPA' LA VOGLIO!".
    Che ne sa il PUPO?

    Questa ultima digressione sul mercato, in cui IO PERSONALMENTE HO POTUTO VERIFICARE LA PAUROSA, ORRORIFIC, SURRELTA' di una piazza che parlava al padre Muratore come MANCO ER PUPO!
    Cos e chi potevamo andare a prendere di CICCIOTTO se NON SI SA NEANCHE CHI E' IL PRESIDENTE.......
    Eppure.....
    A mio avviso è TERRIFICANTE. I PUPI proprio.
    Dove è chairo che questo mercato si inser4isce ESATTAMENTE in un momento di transizione, una trnsizione ancora macchinosa tra l'altro, ancora in trattativa, e in cui E' OVVIO CHE NON SCUCE (di brutto) NESSUNO..... Al massimo si potev "galleggiare", le operazioni "sempre buone potenzialmente" (pijo er pichello lo pago un po' ma non troppo, e poi me lo rinvendo meglio).

    Ma fatto questo REALISTICO discorso sulla società e sul mercato... TORNANDO ALLA REALTA' REALE, cioè quello che hai, possiedi...
    Questo è.
    E (magari non per voi, e allora fate bene sfondare, Kluivert merda sbaglia tutto, Zaniolo è meglio fa tuto bene, Mancini pippa, Smalling eeeeh hai visto che ha sbaglaito na partita PIPPA, Pau "ha detto Cerv(pipp)one che è scarso", Djawara (vedrai tu ai primi tre passaggi sbagliati) è un NEGRO GRIGIO :D :D ecc. ecc.

    O ancora "VISTO SANTONNNNN?" ..... una partita UNA sbagliata (poi.. "sbaglaita"... si eh.... lui però... mica l'artri....), una dopo diverse in cui la pagnotta se l'è guadagnata, anzi in alcune partite è stato pure tra i migliori......
    "VISTO SANTON?"...

    Il punto è, jandi, che ci sono due realtà:
    Una è che i giovani sono giovani e c'è poco da fare, Pirlo a 20 anni MANCO LO POTEVA FA il regista....era trequartista... Totti a 20 anni AVEVA IL CULO DI PIOMBO, e fu Zeman a farlo svoltare, e poi MICA LI FACEVA TUTTI QUEI LANCI NON LOOK, Ibrahimovic a 20 anni la porta ...già era tanto che la vedeva, ma nel senso di VISTA, non "calcistico".
    Perché era talmente negato che pareva fosse Cieco...
    Potremmo parlare di Cruijff, Baggio, Junior, Manzoni, Van Gogh, Giulio Cesare, Moana Pozzi, Che Guevara, Mao, Pino Daniele, Michelangelo, il Ghirlandaio e Cicerone.....
    DA GIOVANI non potevano essere COME DA GRANDI, o "maturi".
    E questo, ci possiamo far prendere tutti i rosori, "eh no no e no!", ma è così.
    Zaniolo fra 5 anni SAPRA' molto meglio cosa fare una volta scappato all'avversario, così come Totti se lo mandavi in porta a 20 anni era una cosa, se ce lo mandavi quando era diventato "più consapevole" era un'altra...
    Non ci piove. Possiamo Ribellarci, imprecare contro le leggi della natura. ma i giovani sono giovani e vanno aspettati.

    POI.... se in fondo STI CAZZI, tanto ognuno ha la vista sua, la Roma è no sfogo, anzi ME SERVE PROPRIO PER SCARIC' LA TENSIONE CHE LA SFONNO, LI ODIO TUTTI, ME LA PIJO CO LORO, ecc. così perché il calcio mi sfoga... vabbè... non sto mettendo il sale sulla coda a nessuno.

    Quindi, posto che certe cose SO' COSI', e posto che anche la pazienza , che va portata, e mantenuta, ma anche lei HA UN LIMITE, il NODO cruciale è (ognun per sé) CAPIRE QUANTO SIANO OPPORTUNE certe proteste, critiche.
    Quanto siano GIUSTE, TARATE, quanto cioè vogliano "accompagnare e indirizzare" una crescita, oppure quanto "sti cazzi io so nervoso e li vojo sfonnà" e basta fanculo tutti io per primo sto Giove der cazzo che te deve fa capì, ma chi cazzo sei Confucio...

    Ognuno di noi vivrà, continuerà e un giorno morirà, avrà gioie e dolori, ennesime delusioni, nuove emozioni, continuerà fino a che finisce.
    fra mediamente 40 anni non c'èè più nessuno di noi su sta Terra, ma che cazzo volete, ma nun posso sfonnà tutto e tutti?
    So delle merde , dovevano COMPRA' pure senza Presidente, Kluiverte è nammerda e ZaNIOLO "C'HA I GOL", Osvaldo è "COME BATISTUTA, MA CON PIU' TECNICA".
    E via.
    Sti cazzi , tanto poi c'è la lettura, la fregna, i film, le passeggiate, i viaggi, il lavoro, quindi cazzo voi se me rode er culo sfonno tutto tanto l'anno prossimo altro giro altra corsa.

    La Roma è giovane, non so quanto sia FORTE, ma non è piena de MERDA come ormai pare. C'è una cert base, che può crescere, se la sai far crescere, se la si far sbaglaire, se ci metti qualcuno maturo che fa da collante e d responsbilizzatore, se non la smonti tatticametne, se , se e ancora se.
    Ma tutto ciò, se Kluivert poi segna, se Zaniolo diventa un campione, se Mancini impara a essere più concentrato, se Djawara cresce esponenzialente e si mette a fare pure i filtranti....
    IO SO SOLO CHE TUTTI I GRANDI CAMPIONI, PURE LORO, ERANO UNA COS A 20 anni, a 23, a 21, a 22, e UN'ALTRA COSA da "calciatori maturi".

    Questo E' IL CALCIO, bellezze.
    Voeller, Van Basten, Suarez, Messi, Falcao, Ronaldo, Maradona.... ma nche..... CHiellini, Gattuso, Tommasi, Masiello, Toni....

    20 anni - 28 anni... SO DUE COSE AVùRZE. Calcisticamente parlando.

    Poi, io faccio sto discorso LAMPANTE, e occhio, non ho mica STABILITO CHI E' FORTE, CHI un giorno ne parleremo come "quello era proprio un campione te lo ricordi?".
    COme spesso accade, sto facendo un discorso LOGICO. Che in mezzo a sto bordelo si aggrappi a PUNTI SALDI sennò va bene tutto, e Djawara al primo rinvio a campanile sarà uno che sbaglia TUTTI I PASSAGGI.... e Zaniolo (un gol più di Kluivert che "non sa tirare e non vede la porta") è "uno di cui ci manchernno i GOL".....

    Oh comunque poi c'è la solita "modalità Noi Romanisti se semo rotti er cazzo ve volemo tutti ar rogo te, te e te brutte pippe che tanto quello siete basta fine stop e sti cazzi l'anno prossimo altro campionato e SFONNAMO PURE QUELLI, che ormai stamo coi nervi che er primo che me dice 'a' je stacco la testa a mozzichi".

    Ora, io credo, discorso che sto facendo da inizio anno, che sta cosa, con tutta la loro intelligneza, avvedutezza, esperienza, bnrillantezza, aplomb, self control, capacità razionale, analitica, bene bravi bis....... ho potuto constateare la ENORME DIFFICOLTA' (una roba brutt....) ad afferrrlo..... beh credo che sia ancora più attuale.

    Poi oh... speriamo che arriva Frriedkin e abbia i soldi e li spenda.
    Alla fine noi, che siamo un po' i CAVERNICOLI DEL CALCIO, a giudicre dalle cose che si snetono e leggono,VEDIAMO SOLO QUEL MODO: il riccone che compra.
    Il Deus Ex Machin, tipo Mussolini, Salvini, Berlusconi, a noi ce piace quello che "CE PENSO IO (SOLO)".

    In tutto.

    certo che... se uno invece, co na scarpa e na ciavatta, volesse fare le cose pian pianino, costruendo, selezionando, scartando e scremando.... non è questo l'ambietne.

    Non si renderà conto MAI NESSUNO di come OGNI ORA DI TRSMISSIONE; OGNI ARTICOLO DI GIORNALE, ci sia:
    "Kluivert? meglio Perotti Kluivert? meglio Boga Kluivert? meglio Persichetti, Cacace, Gargiulo e Savarese...
    "scusa"... fa uno che passa di lì.... "ma ha venti anni"....
    "STI CAZZI FANCULO NON SEGNA SBAGLIA TUTTO E' MEGLIO GARGIULO, BIANCHI, ESPOSITO, SCOGNAMIGLIO, BRAMBILLA, CIONI, PUGLISI!!!!!!"

    "E CI MANCANO I GOL DI ZANILO" (uno più di Kluivert con una partita in più)......

    probabil,kemntetutto ciò ti filerà.
    a me no.
    E provo a dirvelo sennò che cazzo sto a fa qui.


  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 18,016
    Location: ROMA
    Age: 52
    Gender: Male
    00 2/3/2020 4:34 PM
    Re:
    Giacomo(fu Giacomo), 03/02/2020 14.56:

    Una precisazione. Siccome ho sentito Cervone spesso quest'anno, non ha mai detto che Lopez è una pippa. Anzi pure dopo la cappella ha detto: è un buon portiere, ha fatto bene. E ha aggiunto pure di se stesso (prima di bestemmiare perché in qualche classifica sta sotto Taglialatela :D ) che era un discreto portiere, non un fenomeno (e ce lo sapevamo, ma insomma Cervone lo difendo perché mi fa ridere).
    Ha detto quello che abbiamo detto tutti: nelle uscite alte non ha coraggio e non ha un punto di forza.
    Ma non stiamo parlando di questo, comunque.

    Per me la morale è sempre quella: a parte la merenda con Girella, prendere un direttore generale che faccia del nazismo la sua professione di fede.
    Visto che un allenatore cazzuto o non viene o comunque non lo sostieni.
    Uno che dice a Dzeko che gli unicorni per la festa della figlia se li può mettere ar culo.
    Poi per me la rosa non è forte, lo dico da sempre. Quello sei. E non è questione di tecnica, è questione dell'insieme del giocatore. Tecnica. Cattiveria. Continuità. Miglioramento.
    La rosa non è che sia troppo giovane, è che non vedo prospettive di grandi miglioramenti tranne in tre-quattro.
    Nel frattempo che fare?

    Il male minore è continuare così. Confermare Fonseca subito. Petrachi idem. Non rivoluzionare la squadra. D'ora in poi però finché non arrivano da qualche parte, e mi basta che so consolidare il quarto posto o arrivare in semifinale di EL, io per mia parte noterò SOLO le cose negative, perché mi sono rotto il cazzo.




    io non arrivo nemmeno a dire se è forte o non è forte.
    dico anche io due cose. anzi tre.
    Se Cervone è modesto e umile meglio per lui, infatti io con "lo ha detto Cervone" attacco i Trani, i vari di RS che "glielo fanno dire a lui"... quindi nemmeno solo lui, ma lui e chi lo cita.
    In questo caso, date le tue precisazioni... :D meglio Cervone di un coglione come Trani, che ha pure DISTORTO le parole di Cervone.

    Detto ciò, perdona.. anche Cervone... ma "non ha punti di forza" mi pare come minimo "INESATTO"......
    1) velocità ad andare giù sui rasoterra anche anche angolati
    2) presa

    Io invece di "punti di forz" ne rilevo.
    Così come immediatamente al primo rigore visto dissi "non aspettatevi che pari i rigori".

    Ma la velocità con cui va giù, vista già ALMENO NA DOZZINA DE Vòrte (a Cervò..sveja... c'ha dato almeno 4 o 5 punti con parate DI QUESTO TIPO) e la presa, mi semrbano inequivocabili.

    Sul DS....
    Non sono d'accordo. Un DS, intanto, è espressione e "legittimazione" della società. Un DS di un "Pallotta rotto in culo del cazzo" non mette paura a nessuno.
    Un DS di una società con scritto "FUORI TOTTO"... che ti dice ogni giorno a te calciatore "sei di passaggio"... non può fare la voce grossa con nessuno, manco con Bianda.
    Che ti dice: "vabbè fa sta plusvalenza e mandami via, ciao e grazie della vacnza".

    Marotta può fa er Nazista, Giacomo.
    Tare....

    pochi altri. E SEMPRE se c'è una società presente, e ti ha dato PRECISI OBIETTIVI ..:S-P-O-R-T-I-V-I.
    Non finanziari.

    Se te pensi, tu o chi con te, che il problema è che Petrachi è... fregnone, radical, boccuccia a culo... mi sa che sei proprio fuori... galassia.

    Tra l'altro e' PURE INUTILE, se prendi RGAZZINI (e come detto la ROma QUELLI PUO' PRENDERE), poi volerli educare con la frusta.
    Controproducente.
    A loro li devi guidare, lasciare sbaglaire e crescere. INDIRIZANFOLI OCN DETERMINZIONE QUI E LA, ma facendo pure fa a loro....
    L'SS lo puoi fare con gente già matura, che a un certo punto molla.
    Ma i ragzzini...

    E in ogni caso, sei un SUPERMERCATO, se a Kluivert gli vai a fare il culo, quello chiama il procuratore e fra 3 mesi è venduto.
    Perché SEI TE PER PRIMO che gli dai del "passegggero".

    In queste condizioni Nazista lo poi fa cor cane tuo.

    Quanto alla "FORZA" della squadra. tu hai "deciso", "stabilito che NON E' FORTE:
    Io nemmeno ho fatto questo. né il contrario.
    Semmai sotengo che "OGGI" non è certo "FORTE", ma siccome parlo in prospettiva credo che "OGGI" sia in corsa (e infatti lo è) e con la base che vedo, considerando che NON GIUDICO UN 20ENNE, 23ENNE, come se fosse "calciatore fatto e finito", perché a 23 anni Pirlo non era "Maestro", Ibrahimovic non era "Ibracadabra" ecc. ecc. ecc. insomma è proprio l'ABC del calcio che MI DICE CIO'....

    per me, ecco si, il mio pregiudizio che qui è positivo, alcuni dei nostri SONO PROPRIO BRAVI.
    Pau, Djawara sono già abbastanza certezze, attestati.
    Smalling è FORTISSIMO.
    Kluivert non ho mai visto un 20enne così "quasi a posto, come struttura di base" ed altri ancora....
    Veretout buonissima base ancora può crescere, ecc.
    Mancini idem..

    Poi se tu ritieni che, se il tuo giudizio "non siamo forti" è "assoluto" cioè sai già, o ti senti che, Kluivert, pau, Djawara, ecc. ecc. ec. AL MASSIMO SO' COSI, e possono SOLO andare peggio, parere TUO.

    Che non condivido ovviamente.
    Io vedo una mezza dozzina di gente potenzialmente FORTE.
    Poi.... potenzialmente forte, ne abbiamo parlato in altro topic... Okaka, Aquilani ma che vi devo dire ..... Denilson??? :D oppure Bernardeschi..... e Desideri? Shaqiri? ....
    Bojan.....? :D
    Meret, Scuffet, Donnarumma......
    Baronio?
    Balotelli?

    mica è detto che "fai la riuscita".
    Capello, raccontato dieci giorni fa, riteneva Aquilani superiore a De Rossi, poi però Aqulani aveva MENO TESTA e ..tutto lì.
    Io non li consoco, e dico che SE HANNO TESTA, le qualità "calcistiche" una mezza dozzina dei nostri pischelli ce le hanno.

    e NON SO SE saranno Forti..
    Vedo, perché lo vedo, Che POSSONO farlo.
    Poi a riuscirci ce ne passa.

    Ma .... in tutto sto topic... io poi la potrei sintetizzare in poche domande:

    - Quindi voi, un Kluivert... VIA? PUSSA VIA qui non giochi più, mi hai sfiancato, nauseato, esaurito.... VIA, sei questo, tanto massimo segnerai dal fornaro, levatemelo dalla vista?
    perché CE VONNO QUELLI CHE SEGNANO, COI GOL (si però poi se annamo a INNAMORAMENTI, ecco che uno che ha segnato COME TE, passa nelle allucinazioni collettive come un bomber....), gente CON ESPERIENZA, NUMERI, ECC. ECC:

    Cioè: comprami quello MATURO CHE SEGNA(ma devi sennò stamo da capo a dodici... e aggiungoi.... NESSUNO TRA VOI dovrebbe lamentarsi della presa di Mikitharyan... perché delle due l'una... o senò..."mascherine" ve finite de scoprì..

    Ci vogliono 40 MILIONI per quello "MATURO CHE SEGNA".
    allor io cari tutti, comincio a non capire di cosa stiamo parlando, e con chi.

    No perché se fossi ricco prenderei Son e Salah, oppure Aubameyang e Bale...
    ah scusate.. quanto costano? qunto prendono?
    Opsssssssssssss......
    di che stiamo parlando però....


    Detto ciò, io non ho certezze.
    Se per voi questi sono "mezzi e mezzi", abbastanza scarsi (perchè se mi dite che SONO PEGGIo di Lazio, degli Hateboer, Palomino, Radu, Lulic, perché LE ALGTRRE SO' FORTI NOI NO....... SIAMO QUESTI quindi Acerbi è meglio di Smalling, ma anche TOloi, ecc. ecc. ecc.) e sempre così resteranno, Kluivert fra DIECI ANNI ARRIVERA' IN AREA ESATTAMENTE COME OGGI... ecc

    Opinioni tue, ma io non le condivido, semplicemrne perchjp la palla di vetro non ce l'ho e quindi l'UNICA cosa cui mi posso affidare è la logica, che dice che un 20 enne NON E' 30enne.

    E QUINDI, come conseguenza, cambia il mio modo di "riferirmi".
    Restano dei giovani interessantissimi, che devono cresce, vanno aspettati, MAGARI CON UN POHINO DI PEPE AL CULO, ma i temòpi fisiologici questi sono.

    Ilicic ..oggi è forte eeeeeeeeeeeeeeh???
    beeeeeeeeeelllo Ilicic ..............MO'
    E sono sicuro che TUTTI GIA' LO VEDEVANo, che poi dopo un giorno faceva un gol a partita.
    Strano che non leggessi appelli su ogni pagina del forum, su sto Ilicic...
    e il motivo era? era.... era.... era......


  • ONLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 9,690
    Location: ROMA
    Age: 46
    Gender: Male
    00 2/3/2020 4:42 PM
    leggi meglio: ho detto che non ha tra i punti di forza l'uscita alta.

    l'ho fatto e "nelle uscite alte non ha coraggio e non ha un punto di forza", la seconda faceva pensare a "altro" rispetto alla prima.
    E' il mezzo scritto. Che non ha reso il: "non è tra i suoi punti di forza".

    Non che non ha punti di forza.
    Tra i pali è reattivissimo, nelle uscite basse c'è sempre stato. I piedi non ne parliamo.
    E anzi mi ha fatto specie che non sia uscito sul primo gol, io tanto sono sicuro di questo fondamentale che me lo aspettavo arrivare sul pallone.
    Ecco, mi è sembrato per una volta meno tranquillo del solito.

    su questa ultima, qui dico anche a jandi, mi ricollego con la sua risposta "comunque a parte due ventenni non è che avevamo in campo tutti sti ragzzi è comunque gente con 1000 partite in A".
    Si, jandi. Ma avere 100 gare in A non ti esime dal provare un momento di insicurezza, di perdita di certezze, dopo (comeè accaduto a lui) una mezza papera e un paperone colossale (al derby per giunta).
    A 23 anni, 24, queste sono sensazioni "nuove" che devi ancora dominare.
    Non sempre, uno che ha "100 gare in A" è passato per certe débâcle.
    E io credo che in questo momento Pau stia vivendo un momento di insicurezza. SE avesse 30 anni, quel parerone se lo sarebbe messo subito alle spalle.


    Non critico Petrachi, ma Petrachi evidentemente non basta.
    E del resto, per me, il direttore sportivo dev'essere quello che fa il mercato e quello che trova strategie calcistiche, supportando l'allenatore nel caso dal punto di vista TENNICOTATTICO.

    A me manca un direttore generale - o un ad, un ceo, un cazzochecesencula - che parli per bocca del presidente, o finga di farlo.
    Ma del resto il presidente è un cazzone che sta vendendo, in effetti.
    [Edited by giove(R) 2/3/2020 5:11 PM]
  • ONLINE
    Sound72
    Post: 20,942
    Location: ROMA
    Age: 48
    Gender: Male
    00 2/3/2020 5:04 PM
    Se vuoi anda'in champions devi fa risultati e non puoi aspetta'nessuno.
    Questo per la società, tanto i tifosi nn contano un cazzo, poi il tifo ce sta sempre (avete visto sullo 0-3 sabato i ragazzini come cantavano festosi?), le radio so allineate, i forum so chiacchiere al vento.
    E se giochi co 2 esterni che segnano 1 gol decisivo ogni due mesi non vai da nessuna parte. Visto che il fantasista figlio di Roma segna ancora di meno.
    Per me Zaniolo è il giocatore più forte di questa squadra, l'hai perso e adesso te dovrai inventa' qualcosa per sostituirlo.
    È la Roma che se deve da delle certezze programmatiche..se punti su Kluivert titolare in attacco allora ti accolli il rischio che a 21 anni segni poco. Ed è sempre la Roma che ha fatto delle scelte tattiche ben precise con Fonseca e sul mercato con Petrachi.
    E fatemi pure aggiunge che il 4231 e'proprio il modulo perfetto pe chi vuole risparmia' soldi su attaccanti.
    Te sei arrangiato co attaccanti che giocavano poco e questi nn se so dimostrati pronti fisicamente come armeno e anche tecnicamente come Kalinic.
    E a gennaio nonostante queste evidenze che hai fatto? Hai preso altri 3 giocatori da aspettare.

    Poi negli 11 l'età media rimane sempre discreta ma per i punti fermi pronti subito hai investito dove avevi meno concorrenza sul mercato.
    E alcuni ormai sono a fine ciclo.



    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 2/3/2020 10:54 PM
    Ma che è tipo l'esorcista co' uno che parla con la voce de un altro?

    Io ripeto non sono del tutto d'accordo con questa cosa dei giovani. 1) sono giovani ma non giovanissimi 2) hanno comunque una certa esperienza, vuoi per formazione vuoi per pregresso. Verso le 100 partite in A dovresti cominciare a saper gestire la pressione sennò forse è un problema ricorrente tuo. Poi certo pure io vengo quei 5-6 minuti dopo rispetto a quando avevo 18 anni 3) per me verso i 24-25 anni il giocatore più o meno è fatto. Può migliorare su certi fondamentali, trovare l'allenatore che lo valorizza (tipo Perotta o Pirlo), trovare nuovi stimoli (tipo Ilicic, che comunque a Firenze non stava in panchina, o Naingollan) ma di base qualcosa te la deve aver fatta vedere che puoi almeno provare a rischiarci sopra 4) diciamo pure che aspettiamo, che è giusto (resta sempre il grande problema che è la società che non aspetta, almeno fino a Pallotto poi vediamo cosa cambierà), ma allora cambiano tutte le prospettive, sia a livello di quello che ci si può aspettare a livello di risultati e dovrebbero cambiare pure a livello di ingaggi. Non puoi avere l'impostazione alla Fiorentina e gli stipendi dell'Inter qualcosa non quadra 5) per me c'è gente che nel tempo qui a Roma non ha dimostrato manco mezza miglioria, tipo Cristante o Ünder 6) le cifre degli esterni d'attacco come gol segnati sono ridicole, Zaniolo, Kluivert, Perotti, Ünder. Cioé quello che ha segnato più di tutti è uno zoppo che ha giocato un mese, rendemose conto. I paragoni sui numeri lasciano un po' il tempo che trovano secondo me. Zaniolo e Kluivert sono due giocatori diversi, in comune hanno che segnano poco
    [Edited by jandileida23 2/3/2020 11:16 PM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • ONLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 9,690
    Location: ROMA
    Age: 46
    Gender: Male
    00 7/30/2020 2:25 PM
    Arrivati alla fine della stagione, ecco il bilancio.

    Finché c'è stata tensione e possibilità di avere un risultato decente (il quarto posto) la Roma ha fatto ride.
    Finita la gara per il quarto posto, sei resuscitato con squadre che per i 9/10 non avevano un cazzo da chiedere al campionato.

    Nel frattempo abbiamo perso:
    - un direttore sportivo; non solo quel direttore sportivo, ma un direttore sportivo in genere - e non abbiamo un direttore generale. Quindi sei pure peggiorato;
    - un modulo e un mercato basato sugli esterni, che ti sei dato in faccia. Ora non entro nel merito, ma evidentemente anche se Kluivert meglio di Under, entrambi sono bruciati. Aggiungi Perotti etc.;
    - incertezze sul prossimo mercato: se giocherai a tre dovrai comprare almeno due difensori di livello medio-alto in quanto pare che Smalling sarà complicato (anche se ci spero); Kalinic lo ridai e ti manca un vice-Dzeko che giochi titolare; il portiere te lo tieni ma devi avere uno bravo dietro a fare il secondo; ti mancano due esterni, bassi o alti a seconda di come giochi (a 4 o a 5: mica puoi tenerti BP titolare...e manca una riserva a sinistra);
    - in genere manca un piano, una direzione in cui sai che ti stai muovendo. Addio ai giovani, va be', ma ti puoi permettere i vecchi non stracotti e qualcuno della generazione di metà?
    - salvi Veretout e Diawara, Mkhitaryan, l'allenatore tutto sommato, qualcun altro sparso qui e là.
    -
  • ONLINE
    Sound72
    Post: 20,942
    Location: ROMA
    Age: 48
    Gender: Male
    00 7/30/2020 2:46 PM
    Io direi che fino a dicembre la Roma ha fatto molto bene.
    Per quanto mi riguarda piu' di quello che potessi immaginare.
    Poi ha progressivamente smentito l'inversione di tendenza che si era notata come atteggiamento in campo a fronte di infortuni e episodi sfavorevoli, che si era vista nei primi mesi.

    Da Roma-Torino in poi una serie di alti e bassi con alcune figuracce e prestazioni negative.
    Il Covid c'entra poco perché l'andazzo era stato già capito a gennaio.
    Poi una lenta ripresa nelle ultime giornate, senza ignorare il beneficio di qualche decisione arbitrale che comunque ha inciso.

    Adesso per una valutazione definitiva però aspetterei L'Europa League.

    Per quanto riguarda i singoli ci sono note positive, complessivamente rendimento discreto di tutti, anche se troppi giocatori ce lo hanno avuto alterno o buono per periodi limitati non spiegabile solo con l'età.
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 7/30/2020 5:51 PM
    Per me senza l'EL non è che ci sia molto da giudicare ancora. Campionato in linea con le aspettative ma con il solito andamento romanista. hai cominciato mezzo e mezzo, poi ti sei ricompattato nel momento di maggior difficoltà, poi hai sbracato e alla fine, nelle partite a tre all' ora quando non proprio del livello de Italia - Marocco di Aldo Giovanni e Giacomo, hai ricominciato a fare punti e a giochicchiare. Insomma un 6 senza infamia e senza lode per me.

    Singoli boh, diciamo su tutti Dzeko Smalling Zaniolo e Diawara, con il giocatore antico Miki quando ha ricominciato con continuitá. Per il resto tra infortuni scazzi mazzi non è che se sia vista sta roba da lustrarsi le papille gustative calcistiche. Ecco io dove mi sbilancio è Cristante, davvero di un piattume raro.
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • ONLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 9,690
    Location: ROMA
    Age: 46
    Gender: Male
    00 7/30/2020 6:48 PM
    Per me. 5 a meno di vittoria in coppa
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 7/30/2020 8:00 PM
    Peró Giacomí tu mi insegni che questa è una squadra media. Io mi aspettavo una stagione lí nel marasma per il quarto posto,un po' ci sei stato un po' no. Diciamo 6 -, insomma sul pelo della sufficienza. Qualcosina si è vista, poco certo.

    5 boh ecco direi piú la stagione scorsa, anzi quella forse proprio 4+
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • ONLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 9,690
    Location: ROMA
    Age: 46
    Gender: Male
    00 7/30/2020 8:21 PM
    Edit
    [Edited by Giacomo(fu Giacomo) 7/30/2020 8:22 PM]
  • ONLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 9,690
    Location: ROMA
    Age: 46
    Gender: Male
    00 7/30/2020 8:21 PM
    La stagione scorsa ti hanno fregato una qualificazione.
    Comunque certo, sono d’accordo con me stesso [SM=g11491] che la squadra è modesta. Non più della Lazio però. Avrei accettato di finire sotto al Napoli. Rimane l’impressione a peggiorare le cose che quando hai affrontato avversari di buon livello, ovviamente che non giocavano in ciabatte, tranne l’Inter, ti sei sciolto. E anche quando bastava fare il tuo come a Reggio Emilia o contro l’udinese
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 7/30/2020 9:20 PM
    Ma in Champions con il Porto? Beh ma ci hanno preso davvero a pesci in faccia ovunque, io me ce so preso pure der laziese oh 😀. Dai partite davvero imbarazzanti.
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • ONLINE
    Sound72
    Post: 20,942
    Location: ROMA
    Age: 48
    Gender: Male
    00 7/30/2020 9:39 PM
    Per il voto aspetterei l'Europa League, comunque sì francamente non mi sento di dare insufficienza.
    Quest'anno poi piu' che in altre stagioni parliamo di società fantasma, si finisce l'anno senza direttore sportivo, tanti giocatori presi in prestito, molti giovani, allenatore che dopo 2 giornate ha capito che non stava in Ucraina e ha messo da parte il calcio dominante, insomma piu' difficoltà oggettive.
    Nel complesso poi mi pare che a livello di singoli il rendimento sia stato discreto. Insomma sono pochi quelli veramente insufficienti e neanche titolari.
    Piu' di Cristante parlerei di delusione Pellegrini.
    Under doveva essere venduto l'anno scorso, Kluivert finchè è stato in fiducia è sembrato in crescendo, poi si è sgonfiato ed è stato ignorato.
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 9,780
    Age: 37
    Gender: Male
    00 7/30/2020 11:10 PM
    Sì certo Pellegrini che però secondo me paga pure l'aspettativa troppo elevata, con la solita solfa del romano e romanista. Penso se sia capito che giocatore sia ormai, il tipo PSG t'arrivo a dì. Tipo l'acquisto sbagliato del PSG ecco, una specie de Rabiot.

    Vabbé comunque, pure io sono per il lodo EL, per il momento io rimango sul mio seino striminzito, pure qua sempre con la clausola post-covid che appunto al momento ci ho visto marciare baldanzosi giusto su squadre nelle famose ciavatte. Sui singoli abbiamo detto più che le prestazioni incolori è stata la mancanza di continuità. Ecco, a parte l'epurazione di Ünder e Kluivert (vabbé che il primo già s'era epurato da solo), un merito di fonseca è che ha coinvolto tutti e tutti, almeno come impegno, hanno quasi sempre risposto. Poi hanno fatto cacà ma diciamo che è stato un cacà non d'impegno, non so se mi sono spiegato
    [Edited by jandileida23 7/30/2020 11:23 PM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • ONLINE
    Sound72
    Post: 20,942
    Location: ROMA
    Age: 48
    Gender: Male
    00 7/31/2020 9:06 AM
    Sì, il coinvolgimento di tutti è stato positivo anche se poi paradossalmente a un certo punto te sei trovato na rosa troppo lunga.
    A gennaio gente come Cetin ma per certi versi direi pure Under con l'arrivo di Perez poteva pure partire.
    Avevi in rosa gente veramente ai margini come Pastore, Juan Jesus, lo stesso Santon a un certo punto sparito, Perotti una domenica si e tre no, il ragazzino dell'Elche buttato dentro ogn tanto a fa apprendistato. In tutto questo il riciclaggio di Bruno diventato titolarissimo con la difesa a 3 è un pò emblema di una stagione contraddittoria, non definibile negativa come la precedente.
    Poi vediamo con l'EL che succede per chiudere il cerchio.
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola