Freeforumzone mobile

"PASSARE"

  • Posts
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 10:57 AM
    LA Bibbia a volte usa l'espressione PASSARE

    Ad esempio la usò l'apostolo Giovanni quando disse che "il mondo PASSA ma chi fa la volontà di Dio rimane per sempre"

    La usò anche Gesù quando disse che la generazione che avrebbe visto i segni della sua presenza sarebbe PASSATA solo dopo che questi segni si sarebbero realizzati tutti

    Riguardo alle parole di Giovanni mi sembra chiaro che il termine ""passare " si riferisca ad Armaghedon , per cui denota una scomparsa improvvisa di un sistema do cose .

    In riferimento alle parole di Gesù invece come intendete l'espressione "passare" riferita alla generazione vissuta nel tempo della fine :

    1) Estinzione naturale della vita ?

    2) Scomparsa improvvisa dal pianeta per volere divino ?

    Grazie delle vostre riflessioni

    [Edited by claudio2018 7/9/2019 10:58 AM]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 12:11 PM
    ciao Claudio
    non ho capito bene
    quale è il passo esatto che vuoi considerare?

    [SM=g1871112]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 1:09 PM
    I-gua, 09/07/2019 12.11:

    ciao Claudio
    non ho capito bene
    quale è il passo esatto che vuoi considerare?

    [SM=g1871112]

    Matteo 24:34 , cosa si intende per "passare" , fine improvvisa o estinzione naturale di vita e quindi passaggio 'graduale' ?
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 1:18 PM
    Cerchiamo di capire cosa intendeva Gesù con "passerà" poi spiegherò perché ho fatto questa domanda

    Un passaggio può essere veloce , improvviso e collettivo come ad esempio un' estinzione di massa improvvisa oppure può essere graduale e diluito in un arco di tempo come ad esempio un forte male che passa ma nel corso di un certo tempo o come una rosa che anziché esser recisa , "passa" o "appassisce" lentamente.

    Nel nostro caso abbiamo una generazione che "passerà" . COME "passerà" ? Si estinguera' all'improvviso ? "Scomparirà" di colpo ? Oppure passera' gradualmente , nel senso che man mano che chi ne fa parte giungerà alla fine naturale della sua vita ?
    [Edited by claudio2018 7/9/2019 1:23 PM]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 1:28 PM
    Caro Claudio

    perché secondo te è importante comprendere COME la generazione menzionata PASSERÀ?


    [SM=g1871112]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 1:48 PM
    I-gua, 09/07/2019 13.28:

    Caro Claudio

    perché secondo te è importante comprendere COME la generazione menzionata PASSERÀ?


    [SM=g1871112]

    Dopo né dirò la ragione

    Intanto i termini biblici hanno un significato e comprenderlo può fare la differenza nell'avvicinarsi il più possibile al giusto intendimento del passo

    In Matteo 24:30 I termini "affatto" e "tutte le cose" che contestualizzano il passaggio della generazione sembrano offrire delle indicazioni interessanti in merito alla modalità del passaggio (o scomparsa) della generazione

    Gesù dice che mentre sono in corso di adempimento le cose da lui predette la "generazione non passa AFFATTO"

    Dicendo : "non passerà AFFATTO" Gesù sembra escludere che mentre i segni si stanno adempiendo la generazione sia gia' in una fase di passaggio graduale.

    Piuttosto dicendo che "passa" soltanto DOPO l'adempimento di "tutte le cose" sembra collocare questo passaggio in un periodo preciso e ristretto.

    La fine di questa generazione sembra quindi diversificarsi dalla fine della generazione di Giuseppe in Egitto riguardo alla quale viene detto che giunse gradualmente alla sua fine per morte naturale

    [Edited by claudio2018 7/9/2019 1:49 PM]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    10 7/9/2019 1:59 PM
    Re:
    claudio2018, 09.07.2019 13:48:

    Dopo né dirò la ragione

    (...)





    Caro Claudio

    fai un po' tu, puoi anche cantare da solo
    ma questa forma di comunicazione si presta meglio in un blog

    mono(b)log

    [SM=g1871112]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 2:17 PM
    Re: Re:
    I-gua, 09/07/2019 13.59:




    Caro Claudio

    fai un po' tu, puoi anche cantare da solo
    ma questa forma di comunicazione si presta meglio in un blog

    mono(b)log

    [SM=g1871112]

    Caro I-gua

    Voglio solo andare per gradi per non fare confusione , non pilotare il ragionamento ad una conclusione a cui sono già giunto . Ci sto ragionando anch'io e mi interessa capire prima il significato biblico preciso del termine o cosa avesse in mente Gesù

    Al riguardo ci sono altri passi biblici in cui viene detto che qualcosa PASSA

    1 Giovanni 2:17 "il mondo passa, come pure i suoi desideri, ma chi fa la volontà di Dio rimane per sempre"

    Il mondo PASSA ...

    Come e quando ?

    IMPROVVISAMENTE - AD ARMAGHEDON

    2 Pietro 3:10 "Tuttavia il giorno di Geova verrà come un ladro, in cui i cieli passeranno ("scompariranno -versione 2017) con rumore sibilante, ma gli elementi, essendo intensamente caldi, saranno dissolti, e la terra e le opere che sono in essa saranno scoperte."

    I cieli "PASSERANNO" ...

    Come e quando ?

    IMPROVVISAMENTE - AD ARMAGHEDON

    Matteo 24:34,35 "questa generazione non passerà affatto finché tutte queste cose non siano avvenute. 35 Il cielo e la terra passeranno...

    La generazione PASSERÀ ...

    Come e quando ?

    - IMPROVVISAMENTE AD ARMAGHEDON ?

    - IMPROVVISAMENTE PRIMA DI ARMAGHEDON ?

    - PER ESTINZIONE NATURALE E GRADUALE DEL SUO CICLO DI VITA?

    Teniamo conto che i termini biblici non sono messi a caso e la comparazione di altri passi in cui viene usato lo stesso termine può aiutare a fare più chiarezza sul loro significato.

    A questo proposito chiedo anche il riscontro etimologico ad Aquila riguardo al significato del termine greco utilizzato e tradotto con "passa" "passerà" passeranno. Qual'e' il suo spettro semantico ? Indica fine improvvisa o fine graduale ?







  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 2:30 PM
    Re: Re:
    I-gua, 09/07/2019 13.59:




    Caro Claudio

    fai un po' tu, puoi anche cantare da solo
    ma questa forma di comunicazione si presta meglio in un blog

    mono(b)log

    [SM=g1871112]

    Se vuoi possiamo fare un duetto insieme !!

    [SM=g2410191] [SM=g2410191]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 2:34 PM
    caro Claudio

    prima di imbarcarsi in ricerche, ragionamenti e speculazioni
    è bene comprendere quale è l'importanza del punto in questione
    quale sono le implicazioni
    quale è la portata e la profondità del pensiero


    [SM=g1871112]
    [Edited by I-gua 7/9/2019 2:35 PM]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 2:41 PM
    I-gua, 09/07/2019 14.34:

    caro Claudio

    prima di imbarcarsi in ricerche, ragionamenti e speculazioni
    è bene comprendere quale è l'importanza del punto in questione
    quale sono le implicazioni
    quale è la portata e la profondità del pensiero


    [SM=g1871112]

    Caro I-gua

    Come vedi mi sono già imbarcato . Capire il significato di un termine non'e' speculazione , non più di quanto lo sia cercare di voler identificare a tutti i costi la generazione.

    Ma a parte le tue critiche , cosa significa per te il termine "passerà" anche alla luce di altre scritture ?

    Se ti interessa rispondimi . Se invece non lo consideri importante lascia perdere

    [SM=g27985]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 2:44 PM
    Caro Claudio
    non vedo critiche nelle mie considerazioni

    [SM=g1871112]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 2:47 PM
    I-gua, 09/07/2019 14.44:

    Caro Claudio
    non vedo critiche nelle mie considerazioni

    [SM=g1871112]

    Ok soprassediamo ...Che ne pensi del termine "passerà" ? Cosa significa per te ? Fine improvvisa o graduale ?

    [SM=g7422]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 2:48 PM
    Re: Re: Re:
    claudio2018, 09.07.2019 14:17:

    Caro I-gua

    Voglio solo andare per gradi per non fare confusione , non pilotare il ragionamento ad una conclusione a cui sono già giunto . Ci sto ragionando anch'io e mi interessa capire prima il significato biblico preciso del termine o cosa avesse in mente Gesù

    Al riguardo ci sono altri passi biblici in cui viene detto che qualcosa PASSA

    (...)





    aggiungerei:


    Numeri (‎16 occorrenze)
    5 “‘Per tutti i giorni del voto del suo nazireato il rasoio non gli deve passare sulla testa;+ finché non si compiano i giorni in cui dev’essere separato a Geova, deve mostrarsi santo lasciando crescere le ciocche+ dei capelli della sua testa. ... 7 E questo è ciò che devi fare loro per purificarli: Spruzza su di loro l’acqua di purificazione dal peccato,+ e devono far passare un rasoio su tutta la loro carne+ e devono lavare le loro vesti+ e purificarsi.+

  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 3:21 PM
    Re: Re: Re: Re:
    I-gua, 09/07/2019 14.48:




    aggiungerei:


    Numeri (‎16 occorrenze)
    5 “‘Per tutti i giorni del voto del suo nazireato il rasoio non gli deve passare sulla testa;+ finché non si compiano i giorni in cui dev’essere separato a Geova, deve mostrarsi santo lasciando crescere le ciocche+ dei capelli della sua testa. ... 7 E questo è ciò che devi fare loro per purificarli: Spruzza su di loro l’acqua di purificazione dal peccato,+ e devono far passare un rasoio su tutta la loro carne+ e devono lavare le loro vesti+ e purificarsi.+


    Non hai capito ... mi riferisco ai passi biblici che usano il termine "passare" in riferimento alla FINE di qualcosa . Il passo che hai citato non serve esegeticamente a nulla per capire Matteo 24:34

    Riproviamo ....

    Cosa intendeva Gesù quando disse che a un certo punto la generazione sarebbe passata? Che sarebbe finita gradualmente o improvvisamente?

    Secondo te ? Secondo voi ?

    [Edited by claudio2018 7/9/2019 3:22 PM]
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 4:11 PM
    TUTTE LE COSE

    Un 'altra domanda essenziale per comprendere Matteo 24:20 e che è legata al fatto se la fine della generazione sarà improvvisa o graduale riguarda l'espressione di Gesù : "tutte le cose"

    Cosa si intende con "tutte le cose" ?

    Tutti i segni da lui indicati ad esclusione di Armaghedon , la fine ? O "tutte le cose" comprende ANCHE Armaghedon ?
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 4:18 PM

    In riferimento alle parole di Gesù invece come intendete l'espressione "passare" riferita alla generazione vissuta nel tempo della fine :

    1) Estinzione naturale della vita ?

    2) Scomparsa improvvisa dal pianeta per volere divino ?




    1) qui si parla di una generazione umana, credo, non del destino della vita

    2)no, il Pianeta Terra non scomparirà improvvisamente per volere divino:



    5 Stabilì la terra sulle sue fondamenta:+
    mai e poi mai sarà smossa.*+




    3 Lodatelo, sole e luna.
    Lodatelo, voi tutte stelle brillanti.+
    4 Lodatelo, cieli dei cieli*
    e acque sopra i cieli.
    5 Tutte queste cose lodino il nome di Geova,
    perché egli comandò, e furono create.+
    6 Le mantiene stabili per sempre, per l’eternità;+
    ha emanato un decreto che non sarà mai annullato.+






    Nelle Scritture ci sono anche altri versetti che a prima vista sembrerebbero contraddire il dichiarato proposito di Dio per la terra. Per esempio, la Bibbia dice che il cielo e la terra ‘passeranno’. (Rivelazione 21:1) Queste parole non contraddicono di certo la promessa di Gesù: “Felici quelli che sono d’indole mite, poiché erediteranno la terra”. (Matteo 5:5) Cosa intende dire dunque la Bibbia quando parla di cielo e terra che ‘passeranno’?

    Spesso la Bibbia usa la parola “terra” in senso simbolico, con riferimento alla società umana. Considerate ad esempio il seguente versetto: “Ora tutta la terra continuava ad avere una sola lingua e un solo insieme di parole”. (Genesi 11:1) Qui ovviamente la parola “terra” è riferita alle persone che la abitano. Un altro esempio si trova in Salmo 96:1 che, secondo la versione di Giuseppe Ricciotti, dichiara: “Il Signore regna, esulti la terra”. È evidente che in questi passi, e in altri, la parola “terra” è usata in senso simbolico con riferimento alle persone. — Salmo 96:13.

    La Bibbia a volte paragona le potenze mondiali dominanti ai cieli o a corpi celesti. Per esempio, gli oppressivi governanti babilonesi erano paragonati a stelle perché si ergevano al di sopra dei loro sudditi. (Isaia 14:12-14) Come predetto, i simbolici “cieli” babilonesi, cioè la classe al potere, e la “terra”, ovvero i sostenitori di tale governo, pervennero alla loro fine nel 539 a.E.V. (Isaia 51:6) Questo permise agli ebrei pentiti di fare ritorno a Gerusalemme, dove i “nuovi cieli”, cioè un nuovo governo, esercitarono l’autorità su una “nuova terra”, cioè una giusta società umana. — Isaia 65:17.

    Quando la Bibbia parla di cielo e terra che ‘passeranno’ si riferisce evidentemente alla fine degli odierni governi umani corrotti e dei loro empi sostenitori. (2 Pietro 3:7) Questo farà sì che il nuovo governo celeste di Dio benedica una nuova e giusta società umana, dato che secondo la promessa di Dio “aspettiamo nuovi cieli e nuova terra, e in questi dimorerà la giustizia”. — 2 Pietro 3:13.

    Quindi possiamo avere fede nella promessa di Dio secondo cui la terra durerà per sempre. Inoltre, la Bibbia mostra ciò che dobbiamo fare per vivere nel tempo in cui l’intera terra sarà trasformata in un paradiso. Gesù disse: “Questo significa vita eterna, che acquistino conoscenza di te, il solo vero Dio, e di colui che tu hai mandato, Gesù Cristo”. (Giovanni 17:3)



    la terra sarà mai distrutta?
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 4:29 PM
    I-gua, 09/07/2019 16.18:


    In riferimento alle parole di Gesù invece come intendete l'espressione "passare" riferita alla generazione vissuta nel tempo della fine :

    1) Estinzione naturale della vita ?

    2) Scomparsa improvvisa dal pianeta per volere divino ?




    1) qui si parla di una generazione umana, credo, non del destino della vita

    2)no, il Pianeta Terra non scomparirà improvvisamente per volere divino:



    5 Stabilì la terra sulle sue fondamenta:+
    mai e poi mai sarà smossa.*+




    3 Lodatelo, sole e luna.
    Lodatelo, voi tutte stelle brillanti.+
    4 Lodatelo, cieli dei cieli*
    e acque sopra i cieli.
    5 Tutte queste cose lodino il nome di Geova,
    perché egli comandò, e furono create.+
    6 Le mantiene stabili per sempre, per l’eternità;+
    ha emanato un decreto che non sarà mai annullato.+






    Nelle Scritture ci sono anche altri versetti che a prima vista sembrerebbero contraddire il dichiarato proposito di Dio per la terra. Per esempio, la Bibbia dice che il cielo e la terra ‘passeranno’. (Rivelazione 21:1) Queste parole non contraddicono di certo la promessa di Gesù: “Felici quelli che sono d’indole mite, poiché erediteranno la terra”. (Matteo 5:5) Cosa intende dire dunque la Bibbia quando parla di cielo e terra che ‘passeranno’?

    Spesso la Bibbia usa la parola “terra” in senso simbolico, con riferimento alla società umana. Considerate ad esempio il seguente versetto: “Ora tutta la terra continuava ad avere una sola lingua e un solo insieme di parole”. (Genesi 11:1) Qui ovviamente la parola “terra” è riferita alle persone che la abitano. Un altro esempio si trova in Salmo 96:1 che, secondo la versione di Giuseppe Ricciotti, dichiara: “Il Signore regna, esulti la terra”. È evidente che in questi passi, e in altri, la parola “terra” è usata in senso simbolico con riferimento alle persone. — Salmo 96:13.

    La Bibbia a volte paragona le potenze mondiali dominanti ai cieli o a corpi celesti. Per esempio, gli oppressivi governanti babilonesi erano paragonati a stelle perché si ergevano al di sopra dei loro sudditi. (Isaia 14:12-14) Come predetto, i simbolici “cieli” babilonesi, cioè la classe al potere, e la “terra”, ovvero i sostenitori di tale governo, pervennero alla loro fine nel 539 a.E.V. (Isaia 51:6) Questo permise agli ebrei pentiti di fare ritorno a Gerusalemme, dove i “nuovi cieli”, cioè un nuovo governo, esercitarono l’autorità su una “nuova terra”, cioè una giusta società umana. — Isaia 65:17.

    Quando la Bibbia parla di cielo e terra che ‘passeranno’ si riferisce evidentemente alla fine degli odierni governi umani corrotti e dei loro empi sostenitori. (2 Pietro 3:7) Questo farà sì che il nuovo governo celeste di Dio benedica una nuova e giusta società umana, dato che secondo la promessa di Dio “aspettiamo nuovi cieli e nuova terra, e in questi dimorerà la giustizia”. — 2 Pietro 3:13.

    Quindi possiamo avere fede nella promessa di Dio secondo cui la terra durerà per sempre. Inoltre, la Bibbia mostra ciò che dobbiamo fare per vivere nel tempo in cui l’intera terra sarà trasformata in un paradiso. Gesù disse: “Questo significa vita eterna, che acquistino conoscenza di te, il solo vero Dio, e di colui che tu hai mandato, Gesù Cristo”. (Giovanni 17:3)



    la terra sarà mai distrutta?

    I-gua hai letto male non ho scritto DEL ma DAL

    [SM=g7393]
  • I-gua
    Post: 6,129
    Age: 39
    00 7/9/2019 4:30 PM
    Re:
    claudio2018, 09.07.2019 16:29:

    I-gua hai letto male non ho scritto DEL ma DAL

    [SM=g7393]




    vero, scusa!
  • OFFLINE
    claudio2018
    Post: 2,449
    Location: BOCA
    Age: 48
    00 7/9/2019 5:20 PM


    1) qui si parla di una generazione umana, credo, non del destino della vita



    Si è chiaro che parla di una generazione umana .

    Come passera' dunque questa generazione umana ? gradualmente per morte naturale oppure improvvisamente per intervento divino ?
    [Edited by claudio2018 7/9/2019 5:21 PM]