Freeforumzone mobile

Domanda a Claudio

  • Posts
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 181
    Post: 180
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/21/2019 6:22 PM
    Ho letto che non hai tempo e forse non avrai letto che sono uscita dalla chiesa...oggi ho incontrato un anziano fratello che é cugino del marito di mia sorella e sei venuto fuori tu. Si chiama Angelo e ti conosce molto bene. Mi ha raccontato un po di te dicendomi che spesso avete parlato..pregato insieme.. Avrei un sacco di domande da farti..ma prima ti chiedo se ti andrebbe di riceverle e poi dato che riguardano cose tue private..se ti andasse, volevo dirti se preferisci in privato. Grazie [SM=g27823]
  • OFFLINE
    claudio.41
    Post: 21,649
    Post: 16,890
    Registered in: 4/29/2005
    Registered in: 4/29/2005
    Location: VIAREGGIO
    Age: 55
    Gender: Male
    Il Capo
    Gold User
    00 4/21/2019 7:10 PM
    Mi collego solo ora da stamattina presto quando ho messo gli auguri. Non ho potuto leggere nulla, io faccio il cuoco in un ristorante e in questi giorni avevamo molto da fare. Alla fine hai deciso? L'importante é che tu ne sia sicura.
    Credo tu ti riferisca ad Angelo Cosignani. Se é lui, ma credo di si perché penso di aver pregato solo con lui, diverse volte, salutamelo appena puoi.
    Puoi chiedere tutto quello che vuoi e puoi farlo qui, non ho segreti Paola

    "tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 181
    Post: 180
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/21/2019 8:39 PM
    Re:
    claudio.41, 21/04/2019 19.10:

    Mi collego solo ora da stamattina presto quando ho messo gli auguri. Non ho potuto leggere nulla, io faccio il cuoco in un ristorante e in questi giorni avevamo molto da fare. Alla fine hai deciso? L'importante é che tu ne sia sicura.
    Credo tu ti riferisca ad Angelo Cosignani. Se é lui, ma credo di si perché penso di aver pregato solo con lui, diverse volte, salutamelo appena puoi.
    Puoi chiedere tutto quello che vuoi e puoi farlo qui, non ho segreti Paola



    Sono più che sicura dopo avere pregato per avere una risposta 10 giorni...
    si é lui Angelo...che strano però 😃 un mio parente che ti conosce cosi bene...
    Le mie domande sono sulle prove...Angelo mi ha raccontato un po' e mi ha detto che tu ne hai passate molte e qualcuna mi ha particolarmente impressionato. Mi ha detto che una volta quando tua moglie non credeva ancora minacció di lasciarti e andarsene se non la cessavi con Gesù e se non ti da faatidio..mi piacerebbe se la raccontassi per capire come il Signore ti ha aiutato (il mio interesse é per arrivare a conoscere meglio Lui..).e poi un altra..spero che non ti infastidisca parlarne..dopo che é morta tua moglie...quello che hai passato in quell'anno... sono sicura che capisci a cosa mi riferisco...però ti chiedo se ti sembro importuna di dirlo...grazie [SM=x795130]
  • OFFLINE
    claudio.41
    Post: 21,653
    Post: 16,894
    Registered in: 4/29/2005
    Registered in: 4/29/2005
    Location: VIAREGGIO
    Age: 55
    Gender: Male
    Il Capo
    Gold User
    00 4/22/2019 8:39 AM
    Tranquilla, non sei inopportuna. Angelo ti ha detto bene. Tanti anni fa mia moglie non ne voleva sapere di credere in Cristo. Io studiavo la Bibbia, a volte mi faceva domande, era incuriosita ma non voleva avvicinarsi a Gesù. Io frequentavo la chiesa evangelica, mia moglie era sempre più nervosa. Io molte volte mi chiudevo in camera a pregare e lei faceva di tutto per distrarmi o farmi smettere. Un giorno, eravamo in cucina, mi stava facendo domande su Gesù da almeno un ora ed io ero contento di risponderle ma ad un certo punto i suoi occhi cambiarono, diventarono strani, con una luce "cattiva". Mi disse di colpo queste parole : "o la smetti con Gesù o io ti lascio, me ne vado e porto via il bimbo". Il nostro primo figlio era molto piccolo e io amavo entrambi però non potevo "rinnegare" Gesù Cristo. Le dissi che se voleva quello, che andasse perche io il Signore non potevo rinnegarlo. Si arrabbió moltissimo, fece in fretta una valigia, prese il bimbo e se ne andò sbattendo la porta. Io rimasi in casa, calmo, avevo la promessa "credi nel Signore Gesù e sarai salvato tu e la tua famiglia" e CI CREDEVO!
    Dopo poche ore tornó a casa e con il tempo ha creduto anche lei ed é morta con il nome di Gesù nel cuore. DIO é fedele.

    Della seconda domanda non scendo nei particolari, poi ti dico il perché. Se vuoi sapere in che modo mi sono tenuto "in piedi" ti dico : Romani capitolo 8 e 9, la "predestinazione" e con essa, il fatto che Dio porterà a compimento quello che ha iniziato, indipendentemente da quello che vediamo al momento e infatti il Signore poi ci libera dalla prova e ci rende di più di quello che avevamo.

    Le prove nella vita nostra sono molte, dure e varie, ma il Signore ci libera da tutte.
    Non sono sceso nei particolari per questo motivo di cui dovrai farne tesoro anche te : le prove, quando le passiamo, sono dure ma poi, una volta passate hanno in se un secondo pericolo che di solito i fratelli "novizi" non vedono, ed é l'orgoglio.
    Il ricordo passato di "quanto abbiamo sofferto per il Signore", inorgoglisce, il nemico lo sa, e spesso ci porta a memoria questi fatti ormai superati. Che fare in questi casi?
    La Sullamita del Cantico dei Cantici ad un certo punto (dopo averne passate tante) esclama (cito a memoria) : "venga l'Amico mio nel Suo orto a raccoglierne i frutti". Cioè : il frutto di ogni cosa, sia prova o benedizione bisogna dire Gesù che lo raccolga Lui. Noi Tranquilla, non sei inopportuna. Angelo ti ha detto bene. Tanti anni fa mia moglie non ne voleva sapere di credere in Cristo. Io studiavo la Bibbia, a volte mi faceva domande, era incuriosita ma non voleva avvicinarsi a Gesù. Io frequentavo la chiesa evangelica, mia moglie era sempre più nervosa. Io molte volte mi chiudevo in camera a pregare e lei faceva di tutto per distrarmi o farmi smettere. Un giorno, eravamo in cucina, mi stava facendo domande su Gesù da almeno un ora ed io ero contento di risponderle ma ad un certo punto i suoi occhi cambiarono, diventarono strani, con una luce "cattiva". Mi disse di colpo queste parole : "o la smetti con Gesù o io ti lascio, me ne vado e porto via il bimbo". Il nostro primo figlio era molto piccolo e io amavo entrambi però non potevo "rinnegare" Gesù Cristo. Le dissi che se voleva quello, che andasse perche io il Signore non potevo rinnegarlo. Si arrabbió moltissimo, fece in fretta una valigia, prese il bimbo e se ne andò sbattendo la porta. Io rimasi in casa, calmo, avevo la promessa "credi nel Signore Gesù e sarai salvato tu e la tua famiglia" e CI CREDEVO!
    Dopo poche ore tornó a casa e con il tempo ha creduto anche lei ed é morta con il nome di Gesù nel cuore. DIO é fedele.

    Della seconda domanda non scendo nei particolari, poi ti dico il perché. Se vuoi sapere in che modo mi sono tenuto "in piedi" ti dico : Romani capitolo 8 e 9, la "predestinazione" e con essa, il fatto che Dio porterà a compimento quello che ha iniziato, indipendentemente da quello che vediamo al momento e infatti il Signore poi ci libera dalla prova e ci rende di più di quello che avevamo.

    Le prove nella vita nostra sono molte, dure e varie, ma il Signore ci libera da tutte.
    Non sono sceso nei particolari per questo motivo di cui dovrai farne tesoro anche te : le prove, quando le passiamo, sono dure ma poi, una volta passate hanno in se un secondo pericolo che di solito i fratelli "novizi" non vedono, ed é l'orgoglio.
    Il ricordo passato di "quanto abbiamo sofferto per il Signore", inorgoglisce, il nemico lo sa, e spesso ci porta a memoria questi fatti ormai superati. Che fare in questi casi?
    La Sullamita del Cantico dei Cantici ad un certo punto (dopo averne passate tante) esclama (cito a memoria) : "venga l'Amico mio nel Suo orto a raccoglierne i frutti". Cioè : il frutto di ogni cosa, sia prova o benedizione bisogna dire a Gesù che lo raccolga Lui. Noi dobbiamo di continuo essere "vasi vuoti", riconciare ogni giorno senza tenere "medaglie" di sofferenza o di benedizioni passate. Questo, ricordatelo sempre. dobbiamo di continuo essere "vasi vuoti", riconciare ogni giorno senza tenere "medaglie" di sofferenza o di benedizioni passate. Questo, ricordatelo sempre.
    [Edited by claudio.41 4/22/2019 8:42 AM]

    "tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 187
    Post: 186
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/22/2019 11:29 AM
    Re:
    claudio.41, 22/04/2019 08.39:

    Le prove nella vita nostra sono molte, dure e varie, ma il Signore ci libera da tutte.
    Non sono sceso nei particolari per questo motivo di cui dovrai farne tesoro anche te : le prove, quando le passiamo, sono dure ma poi, una volta passate hanno in se un secondo pericolo che di solito i fratelli "novizi" non vedono, ed é l'orgoglio.
    Il ricordo passato di "quanto abbiamo sofferto per il Signore", inorgoglisce, il nemico lo sa, e spesso ci porta a memoria questi fatti ormai superati. Che fare in questi casi?
    La Sullamita del Cantico dei Cantici ad un certo punto (dopo averne passate tante) esclama (cito a memoria) : "venga l'Amico mio nel Suo orto a raccoglierne i frutti". Cioè : il frutto di ogni cosa, sia prova o benedizione bisogna dire Gesù che lo raccolga Lui.
    Noi dobbiamo di continuo essere "vasi vuoti", riconciare ogni giorno senza tenere "medaglie" di sofferenza o di benedizioni passate. Questo, ricordatelo sempre. dobbiamo di continuo essere "vasi vuoti", riconciare ogni giorno senza tenere "medaglie" di sofferenza o di benedizioni passate. Questo, ricordatelo sempre.




    Grazie della preziosa lezione [SM=x795131] [SM=x795131] [SM=x795143]
  • azzurra.66
    00 4/22/2019 6:52 PM
    Posso fare una domanda a Paola ?
    Da quanto tempo frequentavi la chiesa da dove sei uscita ? E cosa ti ha portato a uscire ?
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 189
    Post: 188
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/22/2019 8:36 PM
    Re:
    azzurra.66, 22/04/2019 18.52:

    Posso fare una domanda a Paola ?
    Da quanto tempo frequentavi la chiesa da dove sei uscita ? E cosa ti ha portato a uscire ?




    Ciao 😊
    io la frequentavo da otto anni dopo avere avuto un passato cattolico. Sono uscita perché da un anno e mezzo circa..non mi sentivo più...sentivo che non crescevo verso la conoscenza di Gesù...non imparavo più niente..sempre le solite cose..sentivo che doveva esserci di più e così sono uscita 😊
  • azzurra.66
    00 4/22/2019 9:05 PM
    e ora come pensi di riuscire ad avvicinarti di più ?
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 191
    Post: 190
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/23/2019 8:12 AM
    Re:
    azzurra.66, 22/04/2019 21.05:

    e ora come pensi di riuscire ad avvicinarti di più ?




    Non é che penso di potermi avvicinare di più...é un po difficile spiegare..ho cominciato a leggere qui nel forum quello che scrive Claudio... le vostre esperienze..ecco..certe cose mi sono accorta che mi entrano dentro..che mi parlano e sento Gesù più vicino a me... non so come dire ma la sensazione é che attraverso certe cose scritte il Signore mi parli..a me personalmente...questa cosa da tanto tempo...dai primi tempi che sentivo le predicazioni in chiesa, non mi succedeva...così mi sono trovata confusa..mi chiedevo perché e che dovevo fare. Ho pregato per dieci giorni perche Gesù mi dicesse cosa mi succedeva.. che avrei dovuto fare..sentivo che la chiesa non mi dava più niente e Gesù che mi attirava a essere più intima con Lui ma non sapevo che fare e non volevo sbagliare. Claudio mi ha detto di non fare niente di nuovo se non ero sicura al cento per cento che era Gesù che lo voleva....dopo dieci giorni la risposta me l'ha data mentre pensavo alla differenza che c'é tra quello che insegnavano in chiesa rispetto a quello che scrive Claudio...non é una differenza di dottrina..però Claudio parla di Gesù...questa é la grande differenza...e mentre pensavo alle due cose ho sentito nel cuore la risposta... seguilo.. ti ho affidata a lui.... Per me é tutto nuovo Azzurra e mi lascerò guidare 😊
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 192
    Post: 191
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/23/2019 8:16 AM
    Ho scritto che la differenza é che Claudio parla di Gesù...anche in chiesa parlano di Gesù..mi sono spiegata male perché non é semplice dire cosa sento dentro...non lo so...é diverso..non so dirti altro..
  • azzurra.66
    00 4/23/2019 8:41 AM
    Ho capito ...grazie ...
    Ti ho fatto queste domande perché a me succede l inverso ... vorrei iniziare a frequentare una chiesa ... ma io non sono fatta x riti e regole ... e quindi sono molto incerta ...
    Se non ti disturbo ... e può rispondere anche qualcun altro .... com'è frequentare una comunità ? Avere dei fratelli e sorelle ... pregare insieme ... condividere ... ? a me queste cose attraggono ...perché non posso condividere con nessuno la mia fede ... dato che le persone che conosco sono tutte non credenti ...
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 193
    Post: 192
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/23/2019 8:47 AM
    All'inizio é tutto molto bello.. pregare insieme..parlare del Signore..questo é sempre bello.. regole in chiesa ce ne sono e devi sottostare..ma ti abitui e non ci farai più attenzione. È bello..se ne senti il bisogno io ti direi di andare
  • azzurra.66
    10 4/23/2019 9:04 AM
    Ci penserò ...grazie
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 199
    Post: 198
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/23/2019 4:43 PM
    azzurra.66, 23/04/2019 09.04:

    Ci penserò ...grazie

    Ora riesco a dirti la differenza che sentivo e sento... Metto qui un pezzo di un suo scritto per farti capire che intendo....


    Il problema del non riconoscere la voce "dietro" la parola, fa diventare "letteralisti" e non c'è categoria più pericolosa di essi. Di ogni situazione, fanno di ogni erba un fascio dicendo , "è scritto....è scritto".
    Ricordo che furono uomini pieni di Scritture che uccisero Gesù, l'Autore di esse. Gli Scribi e i Farisei.


    Ma quanto siamo ancora lontani da essere ammaestrati per il Regno! E' tempo di imparare a diffidare di noi e delle apparenze. Dobbiamo conoscere il suono della voce dietro la lettera della Parola.
    Bisogna indagare, chiedere, per ogni cosa, per ogni situazione e non , fermarsi alla nuda lettera . " Invocami e Io ti risponderò, e ti annunzierò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci. " (Geremia 33:3).





    Avendo ormai capito il grande cuore del Signore, che Egli giudica caso per caso, scrutando i motivi di dentro, le circostanze etc., emettendo giudizio anche andando contro la lettera scritta (la voce dietro la parola) se necessario, l'operaio, ammaestrato per il Regno, si avvierà a prendere le sembianze interiori di Gesù Cristo. Alla fine sarà come Lui.



    Ecco... In chiesa ti insegnano la lettera.. Ma io sentivo che doveva esserci di più.... era questo... capire la volontà di Cristo al di la della nuda lettera, come dice Claudio
  • azzurra.66
    00 4/23/2019 5:26 PM
    perchè non hai pensato di cambiare chiesa ? quello che capisco poco è la decisione di stare da sola dopo 8 anni ... anche se anch' io vivo il mio rapporto con Dio da sola ...però sento il bisogno a volte di condividere ...
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 200
    Post: 199
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/23/2019 5:40 PM
    Forse non mi sono spiegata bene ma avevo scritto che dopo dieci giorni di preghiere per capire cosa fare... il Signore mi ha dato la risposta affidandomi a Claudio...secondo il mio piccolo parere..forse proprio dovuto al fatto che non conosci le chiese non ti rendi conto della fortuna che hai a potere leggere questi insegnamenti... poi.. Scusami.. Ma io non mi sento sola... se voglio condividere qualcosa posso farlo qui 😊
  • OFFLINE
    Maristella83
    Post: 125
    Post: 125
    Registered in: 3/26/2019
    Registered in: 3/26/2019
    Location: CASTEL DEL PIANO
    Age: 35
    Gender: Male
    Junior User
    00 4/23/2019 5:59 PM
    Sorella sappi che tutta la chiesa prega per te[SM=x795130]
  • OFFLINE
    RPaola
    Post: 201
    Post: 200
    Registered in: 3/25/2019
    Registered in: 3/25/2019
    Location: FOLLONICA
    Age: 39
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/23/2019 6:05 PM
    Re:
    Maristella83, 23/04/2019 17.59:

    Sorella sappi che tutta la chiesa prega per te[SM=x795130]




    Vi ringrazio...ma non vi preoccupate...non sono mai stata meglio e più vicina al Signore 😊
  • OFFLINE
    un sorriso
    Post: 22,062
    Post: 19,941
    Registered in: 8/14/2005
    Registered in: 1/11/2006
    Gender: Female
    Moderator
    Gold User
    00 4/23/2019 7:50 PM
    Maristella83, 23/04/2019 17.59:

    Sorella sappi che tutta la chiesa prega per te[SM=x795130]



    Ciao Maristella, perdonami se ti chiedo una cosa.

    Quando sono uscita dalla chiesa cattolica è capitato che mi dicessero la stessa cosa, che stavano pregando per me!
    Io sapevo, perché alcuni me lo avevano detto, che lo facevano perché io rientrassi con loro.

    Domando se non sono indiscreta, perché pregate per Paola?

    Grazie [SM=g27823]



    "un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
  • OFFLINE
    claudio.41
    Post: 21,656
    Post: 16,897
    Registered in: 4/29/2005
    Registered in: 4/29/2005
    Location: VIAREGGIO
    Age: 55
    Gender: Male
    Il Capo
    Gold User
    00 4/23/2019 9:42 PM
    Re:
    un sorriso, 23/04/2019 19.50:



    Ciao Maristella, perdonami se ti chiedo una cosa.

    Quando sono uscita dalla chiesa cattolica è capitato che mi dicessero la stessa cosa, che stavano pregando per me!
    Io sapevo, perché alcuni me lo avevano detto, che lo facevano perché io rientrassi con loro.

    Domando se non sono indiscreta, perché pregate per Paola?

    Grazie [SM=g27823]





    Ti posso rispondere anche io.
    La risposta la scrissi nel 2012 nei post "Meditazioni su Abrahamo" ed é questa :


    Ci sono due Gerusalemme; c'è una Gerusalemme terrena ma c'è anche una Gerusalemme che viene dall'alto. Fu la Gerusalemme terrena che crocifisse Gesù. Ciò che è terreno, viene il tempo che perseguiterà quello che è spirituale. Se la chiesa (e coloro che ne fanno parte) non viene perseguitata, significa che non è spirituale. Se noi siamo condotti dallo Spirito, un giorno i nostri migliori amici si rivolteranno contro, a meno che anche loro non siano condotti dallo Spirito. Un giorno verrà una separazione nelle vostre stesse famiglie; naturalmente non è detto che la famiglia si dividerà di fatto, ma lo spirituale ,per un tempo, verrà perseguitato.


    Se voi siete stati battezzati con lo Spirito Santo , quel giorno avete festeggiato (magari in voi stessi); quando siete passati dalle cose semplici del Signore, a quelle spiritualmente più profonde, avete festeggiato. Finchè siete bambini nessuno vi disprezzerà, ma lasciate che venga il giorno in cui la vostra dieta cambia e include cibo solido, cioè, le cose profonde del Signore. Allora vedrete la persecuzione venire dalla vostra stessa casa.



    Purtroppo questo dimostra quello che ho sempre sostenuto : le chiese sono più interessate ai numeri che al benessere spiriruale delle pecore. "vieni da noi... Resta con noi.... Solo con noi sei al sicuro...", laddove la vera madre del bambino fu disposta a vederselo portar via da un altra donna purche restasse vivo, se la sapienza di Salomone non avesse capito, proprio da quello, che lei era la vera madre. Mi rincresce dirlo, ma questi fatti dimostrano solo una cosa: ho ragione da anni ed anni




    "tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12