Freeforumzone mobile

Justin Kluivert

  • Posts
  • OFFLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 8,510
    Location: ROMA
    Age: 45
    Gender: Male
    00 9/17/2019 10:55 PM
    Zenden era più torello. Overmars più tattico. Non so, io pensavo a un Gervinho ammaestrato perché è uno che parte dritto, che cerca la profondità, che lanci verso la porta, e che non ha sto tiro.
    Forse sono condizionato dal fatto che fa la seconda punta (quest'è, almeno domenica).
    Però devo dire che palla agli avversari rispetto a Gervais non c'è paragone.
  • OFFLINE
    jandileida23
    Post: 8,331
    Age: 36
    Gender: Male
    00 9/17/2019 11:02 PM
    A 20 anni non me lo ricordo, però dopo Overmars era quasi un regista spostato all'ala. Cioé faceva una marea di assist. La visione di gioco la puoi allenare ma è pure un po' un dono: certo l'esperienza aiuterà.

    Vabbé vediamo: io al momento sto nel limbo, davvero non so, non mi dispiace ma manco mi piace come mi piaceva che ne so un Giuly. Lo dicevo dopo la prima: o Scaramacai o ala moderna, tocca a te Justin. Sicuro gli va riconosciuto l'impegno, che non guasta mai
    [Edited by jandileida23 9/17/2019 11:06 PM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    chiefjoseph
    Post: 6,351
    Location: ROMA
    Age: 110
    Gender: Male
    00 9/18/2019 12:33 AM
    bolo zenden era l'esterno tattico per eccellenza

    nasce punta al psv, poi piano piano messo all'ala, poi a fine carriera ha giocato pure da terzino(me lo ricordo al marsiglia), anche in mezzo al campo qualche volta...
    giocatore tatticamente fenomenale, peraltro giocava su tutte e due le fasce...

    è stato un po' il precursore di dirk kuyt, anche se meno punta e più giocatore all-around

    diciamo, visto che poi ha giocato anche al barcellona, l'anello di congiunzione tra luis enrique e kuyt successivamente.
    anche lui, come lucho, faceva 4-5 ruoli indifferentemente e li faceva tutti bene.

    overmars vabbè, annate a toccà i cojoni al padre eterno eh.

    una delle prime 5 ali al mondo negli anni 90, ma forse pure prime 3..
    una velocità, una tecnica in velocità, una capacità di calciare in porta, di fare assist(e conseguente visione di gioco per un'ala) fuori dal normale...
    peccato gli infortuni, altrimenti godrebbe di altra considerazione.

    kluivert comunque a me continua a dire proprio poco...e io all'ajax in qualche partita l'avevo visto giocare...
    spero mi smentisca in futuro, ma ci vedo poco se non una gran rapidità e velocità.
    comunque è giovanissimo e di giocatori che hanno avuto evoluzioni clamorose(anche a 25 anni e passa) ce ne sono diversi...lui deve migliorà essenzialmente un paio di cose: tiro in porta e freddezza sotto porta..che non è poco...ci sarebbe anche il gioco con i compagni, che dovrebbe essere molto meno confusionario di quanto sia ora..però per il momento le due cose principali sono senso del gol e tiro in porta da migliorà..
    se inizia ad alzà la media realizzativa e a non fa più giocate fini a se stesse allora ne riparliamo e può venirne fuori un bel giocatorino.

    comunque, in barba al discorso che va di moda del cazzo di piede invertito, a me sembra evidente che renda meglio a destra, piuttosto che a sinistra...
    a differenza di under(quando gioca a destra) non ha rientro e tiro quando gioca a sinistra, mentre è molto efficace a destra quando se lancia la palla e supera in velocità il terzino avversario...a quel punto o può andare alla conclusione direttamente o la mette in mezzo.
  • OFFLINE
    jandileida23
    Post: 8,331
    Age: 36
    Gender: Male
    00 9/18/2019 9:42 AM
    Io non lo vedo proprio ala di fantasia, quella che ti risolve la partita con la giocatona tirata fuori dal cilindro.

    Per quello dico più ala tattica come profilo, poi ovvio che i paragoni li fa con quelli più forti che so' pure quelli che ci si ricorda meglio. Sennò ve dico più Rambaudi che Gautieri[SM=x2478856]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    Giacomo(fu Giacomo)
    Post: 8,510
    Location: ROMA
    Age: 45
    Gender: Male
    00 9/18/2019 9:45 AM
    invece per me è più Gautieri.
    Che comunque io al gaucho gli volevo bene.
  • OFFLINE
    jandileida23
    Post: 8,331
    Age: 36
    Gender: Male
    00 9/18/2019 9:46 AM
    Io non ci vedo quella scintilla di follia dentro.
    [Edited by jandileida23 9/18/2019 9:47 AM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    Sound72
    Post: 19,467
    Location: ROMA
    Age: 47
    Gender: Male
    00 9/18/2019 9:57 AM
    ad oggi a me non pare un calciatore calcisticamente intelligente o scaltro. Cosa che invece è un Callejon di cui ho letto su.
    Ci vedo invece tigna e quel retrogusto presuntuoso tipico di certi calciatori olandesi.
    Però i paragoni in generale in questo momento credo siano fuorvianti perchè ha 20 anni, troppe cose possono cambiare. L'unica cosa che nn cambierà l'altezza e quella comunque inciderà.
    E'veloce e gioca in velocità e in profondità con qualità. Ma spesso è fumoso perchè gli mancano il tiro e l'ultimo passaggio.
    Ripeto però che la seconda punta è un'altra cosa. Io ancor devo vederlo giocare spalla alla porta a proteggere palla.
    Lui fa sempre il movimento ad andarsene. Qua ad oggi siamo all'ala veloce che la tocca bene. Che quando affronti ste squadre "aperte" fa sempre un certo effetto.
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/18/2019 10:03 AM
    Per me tiro e abitudine in zona calda si allenano e si migliorano.
    Avoglia.
    al momento è una bella pianticella, in cui si intravedono alcune doti.
    E' un ragazzo che pare serio, si applica, si impegna, che non è poco pr un ventenne (specie di quelli che manco arrivano qui e ti dicono subito "Poi vado al Barcellona", e invece per dire, tra lui e Schick, a livello di impegno, entusiasmo....
    (poi per dire Kluivert a tanti non dice nulla, e invece, questo è il calcio, di Schick la gente stava giàa schizzaà e svotà le palle fòri al balcone dopo 10 partite: "predestinato!".

    Del resto è intrigante la discussione perché avendo lui 20 anni può esse tutto e po' esse gnente [SM=x2478856]
    Pensiamo a Bojan, o al contrario Toni.
    A Okaka... avesse avuto la cattiveria, l'INFAMITA' di Ibrahimovic, Okaka?

    Guardiamo Zapata, che ormai è diventto un altro giocatore. Prima (e a me è sempre piaciuto, infatti OGNI SANTA VOLTA che entrava nel Napoli, pure 5 minuti segnava. SEEMPRE).
    Ma erano tutti gol da "centravantone che sta la".
    Ora.... due giornate fa discaesa da trequarti progressione doppio dribbling... MA QUANNO CAZZO LE AVEVA MAI FATTE? ma addirittura, quando le aveva mai PENSATE queste giocate?
    E poi domencica, 92*, missile da fermo.
    Si vede, Lo vedi che è un giocatore che ha fatto la scatto.

    Per me Kluivert, che nel particolare non c'entra una mazza con tutti i nominati, è di quelli in cui io, come dire, vedo: "Hai già le cose, sta a te, le devi solo migliorare, e convogliare".

    Vedo che ha delle cose che deve solo sistemare e affinare, poi può proprio esplodere.
    Ma è piena la storia di gente così che poi è diventata Okaka, o Bojan, o mille altri.
    (alla fine male che vada, so 2/300.000 euro l'anno pè giocà a pallone, sono andati bene pure così).

    Per quanto riguarda il "rientro", da una parte, e l'ho detto spesso (ma si vedeva e c'è pure il perché) credo chief che dipenda proprio dalla scuola Ajax.
    Loro li formano proprio così. Le ali, che hanno fatto l'asilo, la primina, le elementari lì, sono "costruite" per fare gli esterni "classici", lo sai meglio di me.
    Poi dipende pure dal ragazzo, dalle esperienze che fa.
    Io non credo che Kluivert non sappia rientrare, per poi concludere.
    Credo di più che sia troppo abituato e formato così, che sia la prima cosa che gli viene da fare, quella di "assistere" perché l'ha mandata proprio a memoria sta cosa (e ha venti anni quindi è ancora "da fase scolastica"). E per questo, come credo tutti abbiamo potuto cosntatare, gioca per ora meglio a destra. Secondo me è perché ci si ritrova, fa le cose con cui è cresciuto ripoetendole milioni di volte, mandandole a memoria, entrate nel midollo.
    Ci può stare il rgazzo che invece connaturatamente ha caratteristiche più anarchiche, e quindi si discosta subito. Ci sono quelli invece più...educati... ligi...come dire... "civici"... che se non arriva qualcuno, Lucignolo, o al contrario Chirone, o per dire na belal zoccolona che te scafa, quelli ti restano un po' così'. un po' nerd.

    Quindi... posto il suo DNA formativo, credo che sia normalissimo che si trovi meglio dove ha sempre giocato (e mandato a memoria movimenti precisissimi, come da scuola Ajax), poi sta all'allenatore intuirne evoluzioni.
    Io credo che con quella rapidità Ce mette cazzo Kluivert a imparasse a reistrà e tirà la botta. Bottta forte, botta a giro, tocco piazzato (tipo domenica sull'uscita, è sembrato cincischiare, poi l'ha messa senza esitare, piazzandola giusta).
    DIpende come ci lavora l'allenatore.
    Ma da uno di formazione Ajax, soprattutto gli esterni alti, dove io vedo proprio marcata, da 37 anni che vedo l'Ajax, è normale aspettarsi che faccia l'esterno "vecchio stampo", nel senso più ala, più largo, più da aasist.
    specie i giovani esterni dell'Ajax, negli anni, appena usciti sembrano quasi tutti uguali. figli della stessa mamma.

    Ma poi... se diventa più da gol, più punta, dipende appunto da come lo vedrà/vedranno l'/gli allenatore/i che avrà.
    Perché Kluivert che cresce a un allenatore a un certo punto gli potrenbbe pure stare bene così. Ala tattica assistman,, pedina, soldatino.

    CALLEJON.

    A me non piace. Ma.... com'è che lo mettono tutti? Evidentemente ci sono ancora allenatori, e mi pare che Ancelotti, e vari altri del Napoli non fossero gli ultimi..... che l'esterno lo vedono ancora come una volta.
    Dico questo nel senso: non è che giudicherò Kluivert, un giorno, in un bilancio, per il fatto SE è o NON è diventato goleador, esterno alla Salah, seconda punta.
    Potrebbe pure restare esterno da assist, alla Callejon, alla Bianchi dello scudetto di Trap all'Inter.

    per me è molto più talentuoso, ma molto. Io di numeri già ne ho visti.
    Credo, come ho detto, che sia un po' timido e che per ora non ne faccia molti perché non si sente così in fiducia.
    ma le cose possono cambaire, sta giocando, è andato in nazionale maggiore, chissà certe cose possono farti crescere dare convinzione.
    Per me Kluivert ha fatto vedere il 20% di quello che può fare.
    Poi dipende da lui. ha tutto, fisico perché è abbastanza torello per avere ventanni e non essere un marcantonio, velocità vabbè, tocco pure. Io ricordo alcuni highlights in cui si vedeva un buon tiro.
    Poi mi sembra uno che si applica, che lavora per la squadra.
    Deve migliorare alcune cose. Per me sono tutte cose che si migliorano anche facilmente, lavorando, il tiro, la panoramica di sguardo, il tempo per alzare la testa e guardare.
    Tutta roba facile.

    L'unica che se non ce l'ha non credo possa mai averla, è il veleno.
    l'agonismo, la cattiveria.
    (e per me è QUI che sta il discrimine se diventa campione o no).

    Ma ripeto, potrebbe anche evolvere come ALA.
    Io, pensate, su certe cose, già dallo scorso anno ho iniziato a pensare "chissà se lo iniziassero a provare centravanti"..... [SM=g11491]
    (per dire quanto problema "poco" ci vedo nella sua lacuna sotto porta, magari a venti anni lo avrebbero detto pure di ...Mertens "non è lucido, non segna, non è un bomber".

    Mi piacerebbe, intanto che si confermi, poi che lo faccia da attccante che segna, ma al limite se diventasse un'ala forte (e può diventarlo) non sarebbe comunque malaccio.

    PS. Sono innamorato di Alexander Arnold.... sul finale stagione scorsa, mi ero invaghito, ma mò sto proprio in fissa.


  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/18/2019 10:32 AM
    a regà.... mò ne ho letto pure un altro...
    La voglio vedere la "lucidità e l'ordine" di Calljon a VENTI ANNI (no aadesso).
    Ed è la stessa cosa che con jandi "Overmars e la visione di gioco", si carriera finita o bella andata avanti, ma a VENTI ANNI?
    E potremmo andare avanti all'infinito.

    E a sto punto la questione, secondo me è che avete, o state mettendo in questa discussione, un vizio di fondo.

    E ve lo sintetizzo così:
    dei miei amici mi invitano a casa conosco anche i figli, Mario di 8 anni, Lucia di 5. E dico... "ma quanto siete belli complimenti! Che gambe dritte che hai Mario! Sembri Carl Lewis! E tu Lucia ma checccariiiiina che capelli e che occhi mi sembri VIRNA LISI!".

    E, tosto, gli altri invitati mi fannO "ma che stai a dì a giovà, ma se Virna Lisi c'haveva du sise così! e Bolt corre in 8:99!!! ma che te sti a nventà"....


    Avrei finito grazie.
    Belle ste discussioni, ma se poi vogliamo fa i fenomeni, beh, non c'è bisogno di fenomeni per sapere che a Venti Anni Socrate non era ancora in grado di elaborare il "so di non sapere".
    E così via.
    [Edited by giove(R) 9/18/2019 10:34 AM]


  • OFFLINE
    jandileida23
    Post: 8,331
    Age: 36
    Gender: Male
    00 9/18/2019 10:38 AM
    Vabbé ma le caratteristiche se vedono pure a 20 anni. Socrate suppongo un paio di riflessioni sul mondo le avesse fatte pure a vent'anni o è diventato Socrate dopo esse stato Pierino pe' 25 anni? Poi con l'esperienza e l'allenamento ti affini, in genere migliori, qualcuno espolode poi pure in altri ruoli ma non è che Pirlo nasceva ala o Toni faceva il terzino. qualche eccezione ce sta pure tipo Kuijt ma soo eccezioni. Le caratteristiche di base comunque quelle erano a 20 come a 35 anni.

    Cioé Kluivert che diventa Conti per me non è proprio possibile: magari diventerà forte uguale ma con altre caratteristiche, con un altro modo di intendere il ruolo.
    [Edited by jandileida23 9/18/2019 10:42 AM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/18/2019 10:47 AM
    Alla fine, dal momento che c'è sto vizio di fondo che non riusciamo a ricomporre... facciamo che ognuno dice la sua e stamo bene così [SM=x2478856]

    Per me, come leggo per quasi tutti, gli manca la lucidità nella zona decisiva (concetto più ampio del "sotto porta", che farebbe presumere solo alla conclusione, invece io intendo anche la scelta, tiro oppure assist, movimento in più a fare entrare in area pure i centrocampisti, ecc. le VARIE opzioni OLTRE la conclusione in porta.

    il tiro.... in realtà... quando mai ha tirato? Io ho visto qualche higlights, e ho visto un bel tiro, la prende bene, la palla parte bene. Chiaro che certi gesti vanno allenati, provati, ti ci devi pure trovare, non abbandonarli.
    E se giochi "ala" sto tiro, che avessimo visto 30 tiri ciccati, allora capirei... ma quante volte ha tirato? [SM=g7554]

    Comunque non sto certo a dire che mi ha colpito il tiro.
    Non lo vedo ancora un buco macroscopico, semmai se da "tiro2 ci spostiamo a "conclusione" (tiro potrebbe indurre a circoscrivere alla "botta"), allora si risulta più evidente che non è ancora freddo (e chissà se mai lo sarà).

    Poi ritengo che per via della scuola da cui proviene, e del TIPO di RAGAZZO che è, mi sembra abbastanza con la testa a posto, pure troppo, ancora non sia scafato, smaliziato e questo lo porti a "restare nello spartito che conosce".
    Insomma, qui di preciso, ci vedo qualcosa che ORA è così, ma può cambiare radicalmente dipende da come andranno le cose.

    Quello che per ora non vedo è la cattiveria agonistica.
    Questo è il punto su cui ho più dubbi, e ci metto dentro la VOGLIA Di arrivare (e intendo "arrivare ad esprimersi al MASSIMO", non accontentarsi). Che poi è il motore di tutto, se ce l'hai migliori e diventi pure goleador perché ti metti sotto e metti a frutto le tante doti.
    Se non ce l'hai ti accontenti, so 7/8 piotte l'anno pe giocà a pallone...

    Ma se stiamo con "Eh ma Taddei era un altra cosa" io continuo sempre a chiede: "mi parli di Taddei a venti anni?"

    Ibrahimovic.... a venti anni pure a Nick Amoruso je doveva allaccià le scarpe... e dai su.

    E Moana Pozzi a 3 anni era na santa.
    come si può parlare così?

    Chiedo.


  • OFFLINE
    jandileida23
    Post: 8,331
    Age: 36
    Gender: Male
    00 9/18/2019 10:56 AM
    A 14 anni penso che una pompa già l'avesse fatta, o scoprì il cazzo a 23 anni e il giorno dopo se buttò nel porno?

    Io faccio un discorso di caratteristiche non di quanto forte possa diventare perché quello non lo sa nessuno. I paragoni non capsico co' chi cazzo se dovrebbero fa? Co' quelli che giocano in serie D? I paragoni se fanno con quelli forti, poi ovviamente ogni giocatore è a sé. Non ho detto che Overmars era meglio ma che aveva altre caratteristiche proprio, caratteristiche che un po' puoi allenare ma manco da 1 passi a 10
    [Edited by jandileida23 9/18/2019 10:59 AM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/18/2019 10:58 AM
    Re:
    jandileida23, 18/09/2019 10.38:

    Vabbé ma le caratteristiche se vedono pure a 20 anni. Socrate suppongo un paio di riflessioni sul mondo le avesse fatte pure a vent'anni o è diventato Socrate dopo esse stato Pierino pe' 25 anni? Poi con l'esperienza e l'allenamento ti affini, in genere migliori, qualcuno espolode poi pure in altri ruoli ma non è che Pirlo nasceva ala o Toni faceva il terzino. qualche eccezione ce sta pure tipo Kuijt ma soo eccezioni. Le caratteristiche di base comunque quelle erano a 20 come a 35 anni.

    Cioé Kluivert che diventa Conti per me non è proprio possibile: magari diventerà forte uguale ma con altre caratteristiche, con un altro modo di intendere il ruolo.




    ho appena corroborato....

    le "caratteristiche" di un certo tipo sono una cosa. Conti era FUNAMBOLO, ed era anarchico.
    Kluivert non ha il Funambiolismo.
    Un conto è fare il numero ogni tnto, un conto è essere Funambolo.

    QUELLA, ma quella non "qualunque" altra caratteristica, ha dei confini così netti.

    La "visione di gioco", la "sagacia tattica", ad esempio le puoi anche imparare.
    il funambolismo se non lo hai non lo impari.
    Il saper usare il fisico, quella è una "caratteristica che si impara".

    Insomma, pe fa ordine famo sempre più casino.
    Mò amo tirato fòri bruno Conti per avvalorare la cosa che "le caratteristiche si vedono", e vabbè ma appunto, Moana a 3 anni diceva le preghierine...
    Ma come se fa.
    [SM=x2478856]

    Poi forse vrò scritto che Socrate a venti anni "non aveva sviluppato il so di non sapere", ma non ricordavo di aver scritto "Socrate a venti anni se cacava n mano e se dava na pizza, e disegnava cazzi sui muri di Atene"....

    Boh.... so di non sapere e continuo a non capire.

    Quello che capisco è che c'è voja de supercazzole.
    Ma ripeto obiettare a un paragone Kluivert Callejon (in quanto all'esser ALA assist, tattica e NON GOLEADOR) che CALLEJON (DIECI ANNI DE PIU') è più lucido....

    Quella , caro il mio jandi bello, è una "caratteristica " che non c'entra proprio un cazzo con ilo funambolismo, perché la lucidità tattica si impara, non è istintiva come il Funambolismo di Bruno Conti.

    Perciò, dialetticametne, portarmi bruno Conti per dimostrare che "le caratteristiche si vedono anche a venti anni" è abbastanza trollegiante, distruttivo della discussione.

    E ai fini dell'OVVIETA' dei fatti: "a venti anni non puoi avere la sagacia tattica di trenta" dire che "però Bruno Conti era piùà fantasioso e certe cose se vedono subito" è un'autentica supercazzola, che serve solo a spostare un po' più in làù il punto non appena sembra di averlo colto.

    Sentirmi rispondre "beh ma Socrate due pensieri l'avrà fatti a venti anni mica era Gigetto", fa cascà popo li cojoni in Cina.


  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/18/2019 11:00 AM
    Re:
    jandileida23, 18/09/2019 10.56:

    A 14 anni penso che una pompa già l'avesse fatta, o scoprì il cazzo a 23 anni e il giorno dopo se buttò nel porno?

    Io faccio un discorso di caratteristiche non di quanto forte possa diventare perché quello non lo sa nessuno. I paragoni non capsico co' chi cazzo se dovrebbero fa? Co' quelli che giocano in serie D? I paragoni se fanno con quelli forti, poi ovviamente ogni giocatore è a sé




    a 14 anni CHI NON L'HA FATTA a jà! ...
    poi non diventano porno star.
    E comunque ... ce so pure quello che lo pijano a 23 e poi non fanno più altro che pija cazzo tutta la vita. si ci sono anche quelle.

    [SM=g27988]

    Tuttavia penso che a 3 anni (uno, due, tre) anche Moana diceva er Gloria Padre
    [Edited by giove(R) 9/18/2019 11:01 AM]


  • OFFLINE
    jandileida23
    Post: 8,331
    Age: 36
    Gender: Male
    00 9/18/2019 11:01 AM
    Vabbé oh fa come te pare. Il discorso mio è abbasatanza chiaro. Me sembrava strano che ancora non eri partito co' qualche requisitoria in cui assumevi il ruolo de Gorgia. Ciao
    [Edited by jandileida23 9/18/2019 11:03 AM]
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/18/2019 11:09 AM
    era molto chiaro il mio.
    hai fatto solo supercazzole, e non si arriva mai così.

    Alla prossima, quando metterai de nòvo le mani avanti, "mo non famo che uno dice che je piacciono i fiori e subito diventa ricchione", e poi non hai fatto altro che prendermi alla parola, alla lettera, all'emissione di un fiato.
    Altro che aver detto i fiori e passà pe ricchione, cci tua la faccia come er culo c'hai! [SM=g11372]

    Ti sei smentito da solo, hai subito voluto marcà er territorio tra i lucidi e gli esagitati, con la cosa dei fiori, e poi ci sei cascato sin dall'inizio tu stesso.
    E alla fine fai pure er pezzo dell'offesuccio.
    Ma ce sta er manuale der radical chic per caso, fai sempre così, mette avatni le cose che poi è er PRIMO....
    Ma sei ridicolo o no?

    La requisitoria? te sei scavato la fossa da solo....

    "non cominciamo che uno dice che gli piacciono i fiori e subito eè ricchione" [SM=g7385]

    poi non hai fatto altro.
    Ma vai a pijaà per culo i cojoni dei belgi, che qui non passi.


  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 9/24/2019 11:24 AM
    visto che stiamo seguendo l'evoluzione, anzi meno ottimismo, diciamo lo sviluppo, no anche questo termine sottende un'idea di miglioramento, allora diciamo il ....dipanarsi ( [SM=g27990] ) della situazione Kluivert.
    Tra chi lo vede bene, chi male, chi lo vede poco, chi lo vede a modo suo.

    Intanto, ma questo proprio perché è calcio, e si sa che il calcio non è altro che una serie di situazioni simili che vanno diversamente, o viceversa, dissimili che vanno similmente, e insomma è materia sfuggevole con quasi niente di certo e assodato.... intanto dicevo (e sottolineo: a MAGGIOR ragione dato che stiamo parlando di un ragazzo di 20 anni e mezzo, e per forza di cose, la situazione è in divenire, c'è molto davanti, e poco materiali dietro, cioè nel passato) è molto presto per emettere sentenze, sia positive che negative, disegnare tratti, o, peggio che peggio, prendere come fatti e finiti certi paragoni.... (esempio classico, lo ha fatto PURE ADANI, il parallelo con Overmars. Il VIZIO DI FONDO, che ha messo in pratica anche Adani, come jandileida, è applicare questo paragone "con lo stampo".
    Quando Overmars, ha fatto tutta una carriera.
    Mentre con Kluivert stiamo a 20 anni e mezzo...

    Avesse provato, qualcuno, a paragonare, a fine anni '80, Overmars con..... Littbarsky, Bruno Conti, insomma gente che aveva già fatto tutto, mentre OIvermars si affacciava appena.... magari qualcuno avrebbe potuto sostenere che evocare, parlando del baby Overmars, i mostri sacri, avrebbe comportato tutta una serie di interventi di chi ti evidenziava i limiti del ragazzino, mettendo davanti tutti i pregi PLURI E LUNGO DIMOSTATI (per forza di cose) di un Campione che ha smesso...........

    Poi io sarò n'esagitato, pijo na cosa e te la distorco, sono il troll, il jack, il jolly, lo psyco, Salvini, GrilloHitler, l'altri so sobri, anche se poi altro che me piacciono i fiori e so recchione, ma si sa che ognuno di noi è un po' meschino, e sta scusetta, tutti i meschini la tirno fuori non appena si ha una discussione con me.

    FATTO STA che io ho AZZARDARTO UN NOME, e altro che Gays and Roses (me piacciono i fiori e so ricchione) è partita l'APPLICAZIONE PEDISSEQUA.
    Il vizio di fondo nel non limitarsi al "richiamo", ma di argomentre a contrario, prendendo alla lettera un semplice e innocuo riferimento, è DISTORCERE la discussione.

    Dire che Kluivert ricorda tizio (dove tizio=Grande Campione del Passato=====>ha fatto e dimostrato TUTTO, mentre Kluivert è un ragazzino quindi la estrema scorrettezza di argomentare così è evidente, e mostra che chi ha voglia di discutere e metterla in polemica forse non sempre abita a casa Giove........


    Detto ciò..... torniamo alla ciccia, che tanto quando uno è stronzo, manco la logica e l'evidenza insegnano nulla, avoglia a legge e scrive....


    Dicevamo di come "è presto per dire tutto e dire niente".
    Kluivert, che non ha giocato male a Bologna, ma di certo è risultato più appannato, come del resto altri che le hanno giocate sempre.
    Beh... giocava a destra.... nel ruolo in cui GIUSTAMENTE qualcuno tra noi, ma forse tutti, finora lo hanno visto meglio.
    A destra. Esterno con piede NON invertito.

    Come ho detto, e non vorrei fose sfuggito, finora TUTTI, chi più convintamente chi meno, lo abbiamo visto e abbiano detto che pare, "meglio a destra".
    Poi però non prendiamo il primo episodio, per fare bilanci.
    Si parla di un ragazzino, quindi è normalissimo, lo dovremmo sapere tutti, che "ogni partita che passa ci farà, o non ci farà, aggiornare il database".
    Ecco perché è troppo presto, questo UMILMENTE facevo notare, per emettere sentenze, ritagliar ruoli, relegare, definire.

    Seconda cosa. "Kluivert non ha visione di gioco".
    Questo ho letto e sentito.
    Tutti Farcao insomma siamo...... mezzo campionato, bum, "Non hai visione". E che è er Giudizio Universale....

    Overmars la visione ce l'aveva (e di certo su di lui possiamo emettere sentenze DEFINITIVE), ma "seccare" Kluivert, o qualunque ragazzino, con "non è come tizio", beh e allora Zidane a 20 anni non era Baggio, Mattaheus a 18 non era Stielike e Maradona a 21 non era Pelè e Pirlo a 15 non era Giannini.

    Io ho solo tre parole per chiosare sta cosa: GRAZIE AR CAZZO.
    ma un bel cazzo, mica 'n cazzetto così

    Andando avanti...... la visione di gioco. "mica stamo a parla de Overmars!!"

    Intanto però, il tempo inesorabile va avanti e le cose succedono, o non succedono.
    Io per esempio, ho visto a Bologna un'apertura nel secondo tempo, di tacco di prima spalle al compagno che andava sulla fascia, mi pare era Spinazzola già entrato (mi pare fosse l'azione che poi Dzeko conclude debolmente sul primo palo).

    Mentre la volta scorsa, contro il Sassuolo, c'è un'azione con cross basso filale di Kolarov per Dzeko. Kolarov che si sovrappone alle spalle di Kluivert, che, anche qui senza guardare, serve Kolarov sulla corsa.

    Bene.
    Con questo non voglio dire né che Kluivert è meje 'e Pele (altro esercizio classico in questo forum di gente che argomenta molto onestamente, niente di più facile che a delle argomentazioni sobrie, tattiche, FATTUALI, che sto portando adesso, qualcuno risponda "giove ha detto che Kluivert è Marazico, diventerà Ibramessi, è GIA' ADESSO Robbenry"...... ma che tocca fa... è pieno de gente che se dovrebbe cacà n mano e dasse na pizza....).

    Poi io che diventerà Kluivert non lo so.
    Per ora mi sembra che di sicuro ci sia che: è uno che si impegna, non è indolente, in partita cerca sempre di mettersi al servizio della squadra.
    Poi padronissimi ognuno (perché ognuno di noi giudica il mondo, sputa sentenze, magari attribuendo o cogliendo cose che non ci sono, se non nei PRIPRI occhi e nella PROPRIA mentalità....) di sottolineare che "DUE ANNIO FA ha detto che si vede nel Barcellona".

    Perché ci abbiamo messo un attimo, tutti, da checcone rotte in culo quali siamo noi riommanisti che pijamo li cazzitreni ogni giorno PERO' POI se rifardimo coi pischelletti (rendeteve conto de chi cazzo semo) a dì: "AAAAHOOO MA QUESTO CHI CAZZO E' CHE CAZZO VOLE ? MANCO E' ARIVATO E GIA' VO' ANN' AR BARCELLONA! CE CACA 'N TESTA, RAGAZZINIO VIZIATO! FIJO DE PAPA'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"

    mica dico che siete stati voi, anche se qualcuno me lo ricordo, ma ......... bello il calcio perché uno arriva, pija e insulta tutti, arbitro cornuto, zingaro, mori te e tu madre, st merda, bastardo, tutti appesi, la spranga ner cervello.... e quindi STAMMERDA de regazzino viziato fijo de papà.

    Poi però c'è il campo e Kluivert SUL CAMPO e non alal tastiera, ar microfono o ar bar, ha sempre dato il culo.
    Poi non diventerà nessuno, però si impegna.
    E queto è un fatto. (ed è un fatto pure sta mentalità pelosa frustrata demmè del tifoso medio).

    Ad Maiora (o "Minora" dipende da Justin).

    PS. laste batte notte liste .... Overmars.... a parte che ha finito e dimostrato tutto, ma c'è dell'altro.
    Overmars giocava in un grande Ajax, e SOPRATTUTTO, ABOVE ALL, SOBRE TODO..... ha iniziato, continuato, proseguito e finito SEMPRE nella sua acqua, ambiente, schemi, organizzazione, sistema, modulo, aria, cibo, strade, nuvole, foglie, spore, amici, vicoli.........
    che è sempre un po' diverso dall'andare via a 19 anni .... così eh? giusto per far presente questa "sfumatuuuuuuuuuuura" piccola piccola.

    E con questo non ho sostenuto che Kluivert diventerà più forte di Overmars, né che Kluivert diventerà qualcuno di chissà chi.
    Ho solo completato tutto un discorso, mandato a puttane da chi si atteggia a sobri interlocutore, anzi no, dipinge l'altro come mina vagante, e poi l'unico interesse che ha nell'approcciare alle discussioni è affermare la propria visione.
    Anche se è lui a sentenziare.
    Anche se i riferimenti sono, volutamente o distrattamente, non ben valutati.


  • OFFLINE
    giove(R)
    Post: 16,530
    Location: ROMA
    Age: 51
    Gender: Male
    00 10/11/2019 3:40 PM
    laroma24.it/news/interviste-as-roma/2019/10/kluivert-fonseca-piu-vicino-al-mio-calcio-voglio-arrivare-...

    detto che il numero già mi piace....portato dall'olandese (e forse dal calciatore "world and history wide") più forte di tutti i tempi

    daje però a Jà...
    falli, e, sennò sei un còre de latta che se siede, mettici vicino pure una quindicina di assist.
    E tiè bassa sta cazzo de palla che c'hai un tiro della madonna perdio e finora hai sempre calciato fuori e daje!
    [SM=g10633] [SM=g10633] [SM=g10633]
    [SM=g10672]


3 / 3