Lazio Few

Pagelle Milan-Lazio 2-0

  • Posts
  • OFFLINE
    ℬaruch
    Post: 2,846
    00 9/20/2016 10:56 PM
    Strakosha 6: Primo tempo thrilling, stava per subire un gollonzo epico con Bonaventura ma rimedia d'istinto sul tacco di Bastos e nella ripresa viene fuori con autorevolezza e 2-3 parate buone
    Bastos 5: La peggiore, in difficoltà costante con Niang
    De Vrij 6.5: Altra prestazione silenziosa di alto livello
    Radu 6: Per me il migliore dei nostri, anche perché con Suso (che annulla) aveva gioco più facile. Poi va su Niang e chiude la partita a nostro sfavore
    Basta 6: Voto generoso perché è l'unico dei nostri che tiene Niang, e nel primo tempo mette un paio di cross interessanti. Ma niente di eccezionale
    Parolo 5: L'errore che manda in gol il Milan cambia irrimediabilmente un match già ampiamente ombroso. Il resto, contrasti e inserimenti, conta poco
    Cataldi 5.5: Primo tempo sontuoso, molto attivo soprattutto in appoggio alla manovra offensiva. Ma nella ripresa sparisce, e stavolta male sui piazzati
    Milinkovic 5: Qualche giocata incoraggiante, ma sporadica. Nella ripresa era un uomo in meno
    Lulic 5: Emblema dell'orrore tecnico mandato in campo da Inzaghi, tanti cross tutti senza senso
    Djordjevic 5: Prima Tare, poi Inzaghi, infine lui
    Immobile 5: Riesce anche a sbagliare un gol da un centimetro, per certificare che stasera - al netto di tanti disimpegni resi difficili agli avversari - proprio non c'era
    Anderson 5: Un paio di sinistri che non graffiano, un paio di giocate buone a destra e una decina murate, e l'errore che regala l'occasione di Niang che sbaglia clamorosamente
    Keita 6: Bene ma senza fare la differenza, gioca nel torpore fisico e tattico della squadra e ci prova da solo, ma il tiro non è il suo pezzo forte
    Luis Alberto sv
    Inzaghi 4: Mi dispiace, ma il tasso tecnico degli 11 che manda in campo è un insulto, e decidere di giocare a San Siro la partita che avrebbe dovuto fare il Milan (e viceversa lasciare il Milan giocare in contropiede, come avremmo dovuto fare noi), non è la scelta più saggia. Vero è che i gol arrivano su errori individuali, ma vero anche che mai questo Milan aveva avuto vita così serena
  • OFFLINE
    Drenai71
    Post: 1,597
    00 9/20/2016 11:11 PM
    lulic per me gioca un buon primo tempo, quando gioca bene tutta la lazio fino al gol. anche anderson per me merita piu di 5.
    finchè è stata partita vera, concordo con te che il migliore è stato radu (leggessi le idiozie sugli altri forum...). immobile gioca benissimo per i primi 10 minuti poi non ne imbrocca una, ma la partita si mette al contrario di quello che va bene per noi.
  • OFFLINE
    alenboksic71
    Post: 321
    00 9/21/2016 8:58 AM
    Una partita malinconica, contro una squadra che varrebbe un sesto posto, in un San Siro semideserto, avendo gia 7 punti, venendo da una bella vittoria e essendo alla 5^ di campionato. Già per questo boccerei tutti, ma, purtroppo, mi sto convincendo che questa sia la squadra.
    Strakosha 6: all'esordio. Un paio di brivide e un paio di buone cose. Quindi nè più nè meno degli ultimi 2 anni di Marchetti. Il dubbio è: per preferirgli un esordiente non fortissimo, ma quanto scarso è Vargic?
    Basta 6: a me è parso decente, almeno la gamba c'era (s'è pure già infortunato) e comunque si mette a lottare con Niang nel secondo tempo decorosamente.
    Bastos 5: male ieri. Ma mi tengo le sensazioni positive
    De Vrij 6,5: un altro livello rispetto a tutta la squadra per autorevolezza, fisico, classe. E il gol di Bacca uno vs quattro non può mai essere colpa sua quanto degli altri due che si addormono.
    Radu 6--: sono combattuto; rispetto agli ultimi anni sembra almeno vivo; sbaglia qualche palla e regala un rigore ma non è il peggiore. Però se penso che per far giocare lui là e quel lampione in attacco si è modificato il modulo tattico...
    Lulic 5+: tanta corsa, una marea di cross inutili, non una giocata importante. Ecco però il problema è questo: possiamo campare aspettando la giocata di Lulic?
    Cataldi 5,5: passo indietro. Bene 25 minuti in cui i compagni lo cercano e lo trovano. Però compitino. E il piede fatato di sabato ieri era a dir poco freddo.
    Parolo 5+: il suo lo fa in termini di corsa e inserimenti. Ma quella ciavatta che apre il contropiede decisivo grida vendetta.
    SMS 6-: a me non è dispiaciuto; ne ha spizzate molte, ha lottato, ha pressato ed è stato presente.
    Immobile 5: male in tutto salvo una cosa; al 90° ancora correva come un forsennato
    Djo s.v.: non spreco neanche il voto. Una ciavattata di interno a 16 m dalla porta. Nessun colpo di testa su 20 cross. Nulla di nulla. Al livello del peggior Meggiorini o Acquafresca
    Keita 6: lo sopporto poco ma non posso negare che almeno era vivo, li ha messi in difficoltà almeno. Gioca quasi da solo e vede pochissimo la porta. Ma meglio di Capocchiano in avanti sarà!
    Anderson 5,5 Magari non il cadavere dell'anno scorso però neanche lontanamente decisivo, tanto più che entra fresco. Qualche giocatina abbastanza fine a se stessa
    Luis Alberto ng
    Inzaghi 4,5: ancora il giudizio è sospeso. Ma resta il fatto che sia inspiegabile il cambio di modulo post Juve, la timidezza della squadra, la presenza di Djordjevic e l'assenza dei pochi che, seppur a sprazzi, possano cambiare la partita. E l'errore poi si palesa quando al 46° sei gia costretto a due cambi.
  • OFFLINE
    ReflexBlue74
    Post: 1,588
    00 9/21/2016 9:47 AM
    Ho letto e sentito, non qui per fortuna, che De Vrij sarebbe complice di Parolo sul gol di Bacca. Allucinante. Piuttosto ragioniamo di come e perché Bastos e Radu lascino una voragine orizzontale di trenta metri.

    Felipe Anderson e Keita per me sono entrambi sul 5.5. Anche se la totale assenza di idee non contribuisce di certo a metterli nelle migliori condizioni per esprimersi.
    [Edited by ReflexBlue74 9/21/2016 9:48 AM]
  • OFFLINE
    cuchillo76
    Post: 1,663
    00 9/21/2016 10:01 AM
    Strakosha 6 - due parate col brivido freddo lunga la schina, poi si riscatta con almeno 3 buonissimi interventi, compresa la respinta di faccia sul colpo di tacco di Bastos.

    Bastos 4 - un campionario di nefandezze al livello di Mauricio. Rischia da morire su Niang (davvero non lo tocca per niente e quello scemo si tuffa?), tenta di bissare l'autorete di Diakité a Novara, prende un giallo risibile davanti alle panchine. Per me non è una bocciatura ma, come sempre, dico che vanno aspettate 8 partite per dei primissimi giudizi. Non mi basta l'esordio col botto. Oltretutto, lo stiamo vedendo che Juve è in questo momento. Calma e gesso che già di toppate collettive ne abbiamo prese.

    De Vrij 6 - mezzo punto in meno per un giallo che poteva evitare e che pesa nell'economia di una stagione, un paio di appoggi sbagliati non da lui, un eccesso di baldanza sull'azione che porta al loro gol: c'era davvero bisogno di fare una sorta di "dai e vai" in quel frangente lì? Ciò detto, parliamo di un altro livello proprio rispetto a quello che ha intorno...  

    Radu 5 - vale Bastos contro il Pescara. Si può anche giocare bene la partita ma se poi fai l'errore che la può compromettere o che la chiude definitivamente, come posso dare una sufficienza?

    Basta 5,5 - la prima mezzora è buona, come quella di tutta la squadra. A lungo andare le sue corse si sfiatano e finisce infortunato. Purtroppo è il "dottore morto" (e Patric l'"asino vivo") evocato da ErMatador.

    Lulic 5 - per impegno, abnegazione, lotta (è comunque lì fino alla fine a fare a sportellate, quando altri sono già usciti dalla partita) mi riesce sempre difficile dargli un'insufficienza. Ma è inaccettabile che in serie A si abbiano quei piedi. Vanifica sempre tutto con cross e aperture che manco io bendato. Ma Lukaku è già stato bocciato?

    Cataldi 5 - bene la prima mezzora, poi evapora. E sul gol di Bacca è forse quello messo peggio in campo (cit. Corradi). I calci piazzati li sbaglia tutti. Forse ci siamo fatti un po' prendere la mano sabato scorso.

    Milinkovic-Savic 5,5 - sontuosa la prima mezzora, praticamente a tutto campo. Nel secondo tempo è l'uomo in meno. Forse gioca meglio quando in campo non c'è alcun solista, chissà.

    Djordjevic 4,5 - una tristezza infinita. Ma perché deve giocare? E' diventato il feticcio di Inzaghi? E' il Bacci di Zoff? Il Cappioli di Mazzone? Che cos'è? Inzaghi dice che gioca perché per come si allena non può tenerlo fuori. Mamma mia in che mani stiamo...

    Immobile 4,5 - non è vero che non ha palle giocabili. Molto semplicemente, è scarso contro difese schierate, senza campo da attaccare in velocità. Non ha qualità nel dribbling, è impreciso nello stretto, non ha lo spunto. In situazioni di svantaggio, è uno che farà 3 gol in stagione. Ovvio che come contropiedista farà il suo e anche bene. Ma non è che puoi avere un centravanti che è utile o meno a seconda di chi sblocca la partita. Mezzo punto in meno per il gol sbagliato nel finale, con un numero da circo. Non è vero che non sarebbe cambiato niente, perché magari arrivi a pari punti col Milan e i gol fatti contano. E poi i gol contano in generale. Bene solo la palla a Keita, che viene anticipato da Paletta.


    Anderson 5,5 - giocate di grande qualità nel primo quarto d'ora, anche se a 60 metri dalla porta. Non incide come dovrebbe ma nel secondo tempo è tutta la Lazio a perdersi.

    Keita 5,5 - fa le cose migliori sul 2 a 0. Peccato che Paletta lo anticipi nella nostra migliore occasione. Ma è stato più un grande intervento del pelato che non una dormita sua.

    Luis Alberto n.g.


    Inzaghi 4,5 - si dirà che la formazione, in fondo, non era così sbagliata perché per 35 minuti, fino al gol balordo subito, c'era una sola squadra in campo. Tesi che non regge fino in fondo perché non sapremo se il Milan ha "subito" (si fa per dire, visto che abbiamo creato un solo pericolo, la ciavatta di Djordjevic) quel tipo di registro tattico o se lo abbia impostato così. Sta di fatto che, per il mio modo di concepire il calcio, esistono solo le occasioni da gol e la Lazio non ne crea, se non una per tempo. Del resto, quando la qualità tecnica è di infimo livello, difficile raddrizzare le partite. Se di giocatori che sanno trattare la palla ne hai 5 in rosa e 2 soli in campo, gli spettacoli questi sono. Restano, poi, altri misteri, come quello di Djordjevic e quello di uno schieramento che improvvisamente sembra diventato un dogma.


  • OFFLINE
    cuchillo76
    Post: 1,663
    00 9/21/2016 10:17 AM
    Re:
    ReflexBlue74, 21/09/2016 09.47:

    Ho letto e sentito, non qui per fortuna, che De Vrij sarebbe complice di Parolo sul gol di Bacca.



    Ovviamente, in misura minima, ma per me è correo. Diciamo al 10%.
    Siamo 0 a 0, la squadra è in controllo della partita, quelli non aspettano altro che perdiamo palla là e imbucare per Bacca e tu dai palla a Parolo (non a Biglia, che verosimilmente non la perde, ma a uno dall'errore facile perché Parolo è e rimane un (IN)CURSORE, non uno che sa giocare la palla) e sei già pronto per buttarti in area? E sapendo che ai tuoi lati non ci sono due fulmini di guerra o due aquile d'intelligenza ma un ex giocatore e uno arrivato un mese fa dalla Russia?
    La mia sensazione è che De Vrij abbia sopravvalutato in quel momento ciò che gli girava intorno.
    Se avete visto l'immagine dall'alto, De Vrij scarica la palla a Parolo e ha la chiara intenzione di attaccare l'area avversaria. Non era quello il momento per farlo.

    Detto tutto questo, l'errore di Parolo. Ma tanti erano messi male.  
  • OFFLINE
    Magnopèl
    Post: 637
    00 9/21/2016 2:13 PM
    Strakosha 6: di incoraggiamento, perchè nel primo tempo sembrava una saponetta. Poi acquista sicurezza.
    Bastos 5: prima rischia un danno procurato su Niang, poi è sempre in difficoltà (forse mezzo infortunato dopo uno scontro proprio con Niang?).
    De Vrij 6.5: altra buona prestazione, meno male.
    Radu 5: 1 voto in meno per la scivolata scomposta sul rigore e perchè pteva offrire una miglior copertura a De Vrij (insieme a Bastos principalmente) sul gol di Bacca.
    Basta 5.5: sbaglia molto e non incide minimamente. In fase calante e dietro abbiamo Patric.
    Sergej 6: il migliore dei nostri a centrocampo.
    Cataldi 5.5: leggerino, ma non è andato malissimo. Certamente prova insufficiente, anche perchè sull'1 a 0 Di Bacca poteva leggere meglio la situazione e coprire (in coabitazione con Radu e Bastos).
    Parolo 4: bla bla bla da un anno e mezzo. Predica bene e razzola male. Aria.
    Lulic 4: lui e Djordjevic ultimamente farebbero invidia a Carlos Henrique Kaiser.
    Djordjevic 4: può mai prendere una sufficienza?
    Immobile 5: costretto all'ala, ma cmq non ne imbecca una, Calabria lo ferma spesso e volentieri.

    Keita 6.5: un pò di brio.
    Anderson 5.5: costretto in un ruolo non suo, ma cmq non ha spunto, perde spesso duelli con Niang e De Sciglio.
    Luis Alberto sv

    Inzaghi 4: come dicevo ieri formazione minestrara, e poi le prendi lo stesso visti i ferri da stiro dei nostri. E' schiavo di 3 o 4 "senatori" perchè se li facesse accomodare in panca e ne scajasse due di fila sarebbero cazzi per lui, ma purtroppo i suddetti senatori o sono pippe, o lo sono diventate.
    Confuzionario sui moduli, post juve diceva "la difesa a 3 è un'eccezione perchè giochiamo contro la Juve".
    Ho visto.