Freeforumzone mobile

UFO: parlano i documenti

  • Posts
  • OFFLINE
    Lidiona
    Post: 1,378
    Location: MESSINA
    Age: 37
    Gender: Female
    00 7/29/2013 10:18 AM
    Gli UFO sono ormai, a torto o a ragione, diventati l’argomento che divide l’opinione pubblica. Sono anni che si creano fazioni, anche accese, tra i credenti e gli scettici, ma un nuovo libro, scritto da Antonio De Comite per i tipi della “Youcanprint”, sposta l’ago della bilancia in modo deciso verso i possibilisti: la prova dell’esistenza degli UFO si trova nei documenti declassificati negli anni dai servizi di intelligence mondiali, in primis quelli degli Stati Uniti d’America. Il libro, dal titolo “UFO: Parlano i documenti” ha una differenza sostanziale rispetti a molti titoli sulla tematica: i lettori protranno “vedere” i documenti declassificati dopo una breve descrizione effettuata nei capitoli presenti nel volume. Dal 1947, data di nascita ufficiale dell’Ufologia moderna, ci sono stati migliaia di avvistamenti e innumerevoli presunti contatti con ipotetiche entità provenienti da altri mondi, ma le storie inventate, avallate da ufologi in vena di protagonismo e sensazionalismo, hanno fatto breccia nel “mare magnum” degli appassionati, molto spesso acerbi di una basilare cultura ufologica. Chi scrive, da sempre contro ogni espressione di facile credunoleria, si occupa del problema degli UFO, intesi come oggetti volanti non identificati, in modo razionale, prudente e privilegiando la storia documentata dell’Ufologia che non è composta, come molti credono, di alieni grigi e rettiliani, ma di fatti periziati ed avallati dagli apparati militari e d’intelligence di mezzo mondo. Questo volume presenterà una selezione significativa di tali documenti, pagine di dati declassificati negli anni attraverso il FOIA (Freedom of Information Act), quella legge che, soprattutto in America, permette di rilasciare a chiunque ne faccia richiesta determinati “files” che non hanno più il vincolo della segretezza. Documenti sicuramente non sensazionali, ma storici e significativi che dimostrano una cosa molto importante: gli UFO sono reali, oggettivi ma di ignota origine e provenienza. Magari possono essere anche di origine“altra”, ma al momento rimane un indizio non provato da prove empiriche e galileiane.
    Chi scrive è socio del CUN (Centro Ufologico Nazionale), la più seria ed autorevole associazione di studio e ricerca del settore in Italia. Ha oltre 15 anni di esperienza nel campo della divulgazione e indagine sul campo. Fa parte del Comitato di Redazione della rivista “UFO International Magazine” che esce in edicola e diretta dal Dottor Roberto Pinotti in collaborazione con il Centro Ufologico Nazionale. Ospite in trasmissioni televisive e radiofoniche, è stato invitato a relazionare in convegni nazionali ed internazionali. Nell’aprile del 2010 è stato premiato dal CUN con una targa per la migliore ricerca sulla fenomenologia UFO attraverso la rete internet. Inoltre, gestisce il “CUN del Mezzogiorno d’Italia”.



    http://www.meteoweb.eu/2013/07/gli-ufo-nei-documenti-ne-parla-un-libro/216371/


    P.S.  Antonio De Comite sarebbe gradito un tuo commento su questi UFO files americani [SM=g8182]

  • OFFLINE
    fire1969
    Post: 963
    Location: CASAGIOVE
    Age: 43
    Gender: Male
    00 7/30/2013 9:54 AM
    Re:

    gli UFO sono reali, oggettivi ma di ignota origine e provenienza


    GiĆ ....... [SM=g27993]
    ----------Fire1969----------
    ======================
    CGI...((--000--))...non UFO.