00 6/16/2011 2:25 PM
Domenica 19 in prima serata Raitre trasmetterà "il Caimano". Il film di Nanni Moretti che nell'ultima scena mostra l'evocativa scena della caduta di un presidente del Consiglio che si sottrae alla giustizia. Acquistato dalla rai, non è stato mai trasmesso. (Laura Cannavò)


www.film.tv.it/film/32451/il-caimano/
Una regista esordiente e un produttore in crisi cercano di raccontare l'Italia di Berlusconi.

Arroccato nel suo teatro di posa nel quale ormai si girano solo le televendite (I Superdivani), Bruno è sull'orlo del fallimento nonostante la rivalutazione "critica" dei suoi film; per di più si sta separando dalla moglie Paola (s'intuisce, più per volontà di lei) che, dopo essere stata la star dei suoi film, ha intrapreso la carriera più tranquilla di mamma (hanno due bambini, di 9 e 7 anni) e di corista concertista. Fuori, c'è "il caimano", ovvero Silvio Berlusconi, intrattenitore e politico funambolico, sulla cui ascesa vuole fare un film una giovane regista esordiente che, come ultima spiaggia, porta la sceneggiatura a Bruno.

Un film dove l'eroe è cattivo (come "Gian Maria in _Indagine su un cittadino_", sottolinea Michele Placido ­ in arte Marco Pulici - interpellato per la parte, e che vorrebbe renderlo, com'era Volonté, "affascinante"), dove si vanno a toccare i nervi scoperti degli ultimi vent'anni di faccende, vizi, nani e ballerine italiani, dove alla fine "l'eroe", forse, perde.



__________________

Io non sono uno che fa fotografie.....sono uno che guarda




email: forum@telegiornaliste.it