Testimoni di Geova Online Forum Questo forum nasce con lo scopo primario di analizzare e confutare le critiche rivolte ai cristiani testimoni di Geova e ristabilire la verità relativamente a luoghi comuni e disinformazione varia, diffusi in ambienti pubblici

Pop rock anni '70 (e/o rock progressivo anni '70)

  • Posts
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 9/12/2012 12:48 PM
    Ciao a tutti

    Renaissance

    Sono stati un gruppo di progressive rock britannico, e precisamente hanno suonato il sottogenere chiamato symphonic prog. Sono stati in attività dal 1969 al 2002.

    it.wikipedia.org/wiki/Renaissance_%28gruppo_musicale%29

    www.progarchives.com/artist.asp?id=603

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 9/24/2012 1:12 PM
    Ciao a tutti

    Univers Zero

    Sono un gruppo di progressive rock belga. Si sono formati nel 1974 e sono tuttora in attività.

    it.wikipedia.org/wiki/Univers_Zero

    www.ondarock.it/altrisuoni/universzero.htm

    www.scaruffi.com/vol3/univers.html

    www.progarchives.com/artist.asp?id=342

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/8/2012 3:29 PM
    Ciao a tutti

    Esaminiamo alcuni sottogeneri del progressive rock, per farci un’idea di che tipo di sonorità abbia ogni sottogenere del progressive rock.

    Abbiamo visto in un precedente post quali sono i sottogeneri del progressive rock e li ripetiamo per un più attento esame.

    Canterbury Scene
    Crossover Prog
    Eclectic Prog
    Experimental/Post Metal
    Heavy Prog
    Indo-Prog/Raga Rock
    Jazz Rock/Fusion
    Krautrock
    Neo-Prog
    Post Rock/Math Rock
    Prog Folk
    Progressive Electronic
    Progressive Metal
    Psychedelic/Space Rock
    RIO/Avant-Prog
    Symphonic Prog
    Tech/Extreme Prog Metal
    Zeuhl
    Prog Related
    Proto-Prog

    www.progarchives.com/Progressive-rock.asp

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/8/2012 3:40 PM
    Ciao a tutti

    Heavy progressive

    Diciamo subito che l’heavy prog è diverso dal progressive metal in quanto riguarda esclusivamente gruppi anni 70 o gruppi attuali che si ispirano a sonorità anni 70, quando non esisteva ancora l’heavy metal e molti gruppi hard rock cominciavano a proporre l’heavy metal.

    L'Heavy progressive, detto anche Hard progressive (spesso abbreviato in Heavy-prog e Hard-prog) è un sottogerere del progressive. La musica riconducibile a questo ramo è caratterizzata da possenti riff di chitarra, basso e batteria incalzanti, un suono e un cantato più ruvido rispetto al resto del progressive e, spesso, tastiere (in particolare organo Hammond) che contribuiscono a creare un'atmosfera tetra e inquietante (si parla in questo caso anche di dark prog). Alcuni nomi di spicco sono Atomic Rooster dei primi 2 LP, High Tide, Black Widow in Gran Bretagna, Nektar in Germania (e Amon Düül II per quanto riguarda il dark prog), Il Rovescio della Medaglia, Il Balletto di Bronzo, Jacula e Devil Doll in Italia. Si possono un po' forzatamente includere in questo raggruppamento anche gruppi altrimenti difficilmente classificabili, ma caratterizzati da un suono piuttosto duro (i King Crimson di Larks' Tongues in Aspic, Starless and Bible Black e Red) e/o dalla forte dominante blues (i Catapilla, i Patto, gli East of Eden, gli Indian Summer, i Jethro Tull di Aqualung e A Passion Play, gli olandesi Focus).

    it.wikipedia.org/wiki/Heavy_progressive

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=41

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/10/2012 1:27 PM
    Ciao a tutti

    Symphonic prog

    Il rock sinfonico, chiamato anche symphonic prog, è una corrente interna al rock progressivo caratterizzato da sonorità più ampie e articolate, con partiture spesso complesse che non di rado utilizzano soluzioni prese in prestito dalla musica classica.
    A questa corrente sono stati comunemente associati gruppi musicali e musicisti attivi principalmente negli anni 70, fra i quali Pink Floyd, Moody Blues, King Crimson, Rick Wakeman, Yes, Genesis, The Nice, Emerson Lake & Palmer, Ekseption, Trace e Gentle Giant.


    Caratteristiche generali

    Dal punto di vista strettamente musicale il rock sinfonico prevede l'utilizzo di sezioni orchestrali di stampo classico accostate a strumentazioni tipiche del rock: ne sono un classico esempio varie opere degli Emerson Lake & Palmer che giunsero anche a riletture di brani di musica classica moderna (Fanfare for the Common Man e Hoedown di Aaron Copland, Quadri di un'esposizione di Musorgskij, The Barbarian di Bela Bartòk, Knife-Edge di Leoš Janáček, ecc).
    Nell'ambito delle composizioni originali symphonic prog (quindi, non rifacimenti di preesistenti brani classici), notevoli esempi di una riuscita integrazione tra strumentazione rock e orchestra sinfonica sono gli album del tastierista Rick Wakeman The Myths And Legends Of King Arthur (1975) e Journey to the Centre of the Earth (1974). Da ricordare anche Atom Heart Mother (1970) dei Pink Floyd, una suite di quasi 24 minuti con interventi di fiati, violoncello e cori classici, alla cui realizzazione ha contribuito anche Ron Geesin, compositore classico e sperimentale.
    Negli ultimi anni il symphonic progressive rock ha di nuovo impennato la propria popolarità, con l'avvento dei Muse, che, mischiando rock, elettronica, e sinfonica, sono diventati una delle maggiori band degli ultimi anni.


    Rock sinfonico italiano

    Una scena particolarmente florida di rock progressivo sinfonico è quella italiana, soprattutto degli anni settanta, in cui si assiste alla comparsa di centinaia di gruppi che propongono una variante del genere che si discosta dalla scena inglese grazie a un uso ancora più evidente della melodia, retaggio della tradizione della musica popolare melodica della nostra penisola diffusa in quegli anni. Gran parte della produzione di rock progressivo italiano di quegli anni presenta una componente sinfonica, spesso utilizzando lo strumento del concept album come mostrano album come Alphataurus degli Alphataurus, Il Tempo Della Gioia di Quella Vecchia Locanda, Zarathustra del Museo Rosenbach, Banco Del Mutuo Soccorso del Banco del Mutuo Soccorso.

    it.wikipedia.org/wiki/Rock_sinfonico

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=4

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/11/2012 12:12 PM
    Ciao a tutti

    Crossover prog

    Spero di aver fatto una traduzione dall’inglese dal sito progarchives.com abbastanza comprensibile e affidabile.

    Il Crossover Prog contiene musica progressive rock che, anche se il 100% progressiva, potrebbe avere una connessione musicale alla musica popolare - che sia la mancanza di enfasi sulle composizioni estese, o un’influenza dalla musica tradizionale, oltre alla musica classica, jazz e folk. Le composizioni, tuttavia, presentano ancora un alto grado di sofisticazione, complessità a volte a titolo definitivo, e la musicalità e il virtuosismo è spesso alla pari con atti Prog stabiliti. Proprio come i loro parenti nei sottogeneri del prog stabilito, i gruppi di questo sottogenere incorporano molte parti importanti di ciò che si definisce rock progressivo: la fusione del rock con le strutture e la disciplina di più musiche tradizionali, l'uso di sintetizzatori e delle nuove tecnologie, tematiche intelligenti, e l'espansione della forma.

    Le caratteristiche definite di Prog Crossover sono un'influenza di musica pop che è in gran parte vacante in prog rock tipico. Le canzoni tendono ad essere più brevi, con presentazioni più concise anche se ancora tendono ad andare oltre il verso tipico, ponte, modello coro. Le strutture armoniche, melodiche e ritmiche possono essere più facilmente digeribili nel Crossover prog senza perdere l'integrità musicale che un ascoltatore si aspetta dal prog. Considerando che i gruppi di Prog Related sono gruppi generalmente commerciali con alcuni elementi prog o musicisti che sono stati coinvolti in atti prog, gli artisti di Crossover Prog sono prevalentemente progressivi, con elementi di musica popolare.

    Gli esempi più rappresentativi di questo genere: The Moody Blues, Supertramp, Dredg, CINEMA SHOW, RADIOHEAD.

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=3

    it.wikipedia.org/wiki/Crossover_rock#Crossover_come_commistione_di_generi_...

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/13/2012 1:21 PM
    Ciao a tutti

    Prog Related

    Abbiamo visto che il Crossover Prog è musica progressive rock con influenze di musica popolare. Mentre invece il Prog Related (prog correlato o prog relativo) è musica commerciale con influenze di progressive rock. Per fare un esempio ai giorni nostri, uno dei gruppi alternative rock che ha molte influenze progressive rock sono i Muse. Con il loro ultimo album “The 2nd Law”, sono in testa alle classifiche mondiali.

    Anche in questo caso spero di aver fatto una buona traduzione dall’inglese.

    Nessun genere musicale esiste per nulla. Non tutte le band che hanno fatto parte della storia e dello sviluppo del progressive rock sono necessariamente gruppi rock progressive a se stessi. Questo è il motivo per cui progarchives ha incluso un genere chiamato Prog Related, in modo da poter includere tutte le band che completano la storia del rock progressivo, anche se non erano considerati veri e propri gruppi rock progressive a se stessi.

    Ci sono molti criteri che i team di valutazione del Prog Related considerano nel momento di decidere quali gruppi sono considerati Prog Related. In pochissimi gruppi si incontreranno tutti questi criteri, ma l'elenco darà un'idea di alcune delle cose che aiutano a valutare se un artista è Prog Related o no.

    1) Influenza sul progressive rock – Il lavoro pionieristico di artisti come Led Zeppelin e David Bowie hanno influenzato molti generi del rock, a volte anche progressive rock. Sebbene entrambi questi artisti hanno creato musica rock in una vertiginosa serie di generi, hanno contribuito al corso della storia del rock progressivo più volte nell'arco della loro carriera.

    2)Luogo – Il rock progressivo non si è sviluppato allo stesso tempo in tutto il mondo. Può sorprendere alcune persone che, fino alla metà degli anni '70 gli Stati Uniti hanno avuto pochissime bands originali di rock progressivo che non suonano come le copie esatte dei gruppi britannici. Journey è stata una delle prime band degli Stati Uniti per presentare una marca tipicamente americana di prog-rock prima che poi diventasse un gruppo rock mainstream. Abbiamo collaboratori provenienti da tutto il mondo che ci dicono che le bands hanno aiutato la scena del rock progressivo a svilupparsi nel loro angolo del globo, anche se tali gruppi erano come Journey ed erano noti per essere più gruppi rock mainstream.

    3) I membri di importanti gruppi rock progressive - Sebbene la maggior parte della produzione solista registrato di artisti come Greg Lake e David Gilmour scende più in stile rock mainstream, il loro contributo al rock progressivo nelle loro rispettive fasce assicura un posto nel nostro genere Prog Related.

    4) Tempestività - Come molti generi, prog-rock ha avuto i suoi alti e bassi. Nella fine degli anni '70 ei primi anni '80 il prog-rock era appena un blip sul radar. Durante questo periodo gli artisti come David Bowie e Metallica hanno pubblicato album che hanno catturato gli elementi chiave dello spirito del prog rock che hanno fatto, contribuendo così a dare i propri elementi originali moderni per il mix.

    5) Parte integrante della scena prog-rock - A volte hai appena avuto una parte nel corso di un certo periodo di tempo per capire come alcune bands potevano essere in accordo con la scena prog rock del loro tempo. Anche se Led Zeppelin, Black Sabbath e Wishbone Ash possono sembrare semplici band hard rock, a loro volta però si distinguevano dagli altri hard rocker, per il loro più marcato contenuto lirico e composizioni più sviluppate. In parole povere, nei primi anni '70 tutti i prog-rock collezionisti di dischi di prog-rock di solito avevano le collezioni di tutti e tre questi artisti. Questi tre gruppi facevano molto parte della scena prog-rock senza essere totale prog-rock loro stessi.

    6) Influenza dal rock progressivo - Dalla fine degli anni '60 fino a circa il 1976, la tendenza progressive era in pieno vigore in quasi tutti i generi musicali. Ancora una volta, come si entra nel secondo decennio del 21 ° secolo una fusione di prog-metal, math-rock, elettronica progressive e post-rock hanno influenzato una tendenza progressive nella musica rock, quasi più una norma di una differenza. Ancora, quindi vediamo che in altri periodi della storia della musica i gruppi musicali hanno ricevuto influenza progressive rock che potrebbero davvero impostare una banda a parte e renderli degni della nostra categoria di Prog Related.
    Essere influenzati da progressive rock non è certo l'unico fattore che guardiamo, e in alcuni periodi della storia della musica è quasi privo di significato, ma ancora, in questo momento della storia della musica è quasi un dato di fatto che la maggior parte degli artisti di Prog Related sono stati influenzati dallo sviluppo di progressive rock.


    7) Comune senso – La scelta sui criteri sopra elencati non è necessariamente il modo corretto di valutare una band di Prog Related. A volte basta usare il buon senso e guardare il quadro generale.
    Un ottimo modo per descrivere il Prog Related sarebbe immaginare un libro esaustivo che copriva la storia del rock progressivo. Sarebbe un libro che contiene un riferimento ai Led Zeppelin con 'Stairway to Heaven', di David Bowie con 'L'uomo che vendette il mondo' o Regina con 'Bohemian Rhapsody'? Probabilmente così.


    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=38

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/15/2012 3:04 PM
    Ciao a tutti

    Proto Prog

    Anche in questo caso, ancora una volta, spero di aver fatto una buona traduzione dall'inglese.

    La denominazione Proto Prog deriva dalla combinazione di due parole, Proto dal greco La prima, e Prog che come sappiamo è un termine breve per Progressive Rock, così come il suo nome indica chiaramente, si riferisce alla prima forma di Rock Progressivo o Progressive Rock in stato embrionale.

    Queste bands di solito si sono formate e hanno pubblicato album prima che l’era Progressive Rock era completamente sviluppata (ci sono alcune rare bands proto Prog dei primi anni '70, perché il genere non si è esteso a tutti i continenti contemporaneamente).

    Gli elementi comuni a tutte queste bands è che hanno sviluppato uno o più elementi di Prog, anche se non completamente definito come parte del genere, e questo è senza alcun dubbio, una tappa importante nell'evoluzione del Progressive Rock.

    In generale, i gruppi Proto Prog sono il collegamento diretto tra Psichedelia e Prog e per questo motivo i componenti psichedelici sono presenti nella maggior parte di loro, ma essendo che il Progressive Rock è nato dalla fusione di generi diversi, abbiamo ampliato la definizione per coprire qualsiasi band che ha combinato alcuni elementi di Progressive Rock con altri generi prima del 1970.

    Alcune di queste bands si sono evolute e trasformato al 100% in Prog, mentre altri semplicemente hanno preferito scegliere un altro percorso, ma la loro importanza e il contributo nel periodo formativo del Prog non si può negare, per questo motivo, a nessun sito Prog è possibile ignorarli.

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=37

    planando.altervista.org/musica/progressive/progressive_stor...

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/23/2012 9:20 AM
    Ciao a tutti

    Canterbury Scene

    L'espressione "scena di Canterbury" indica una corrente del rock progressivo sviluppata da alcuni gruppi musicali dei tardi anni sessanta e dei primi settanta legati alla città di Canterbury, nel Kent, in Inghilterra. Questo sottogenere include opere e artisti piuttosto eterogenei, ma legati dal tentativo di contaminare un insieme di generi che comprendevano il rock psichedelico, il jazz, la musica d'avanguardia e la musica elettronica, facendo uso di testi con forti connotazioni surreali. Fra le band e i musicisti più influenti di questa corrente si possono citare i Soft Machine di Robert Wyatt (e i lavori da solista di quest'ultimo), i Gong dell'australiano Daevid Allen, i Caravan, Hugh Hopper e Kevin Ayers.


    it.wikipedia.org/wiki/Scena_di_Canterbury

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=12

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    (Gladio)
    Post: 5,907
    TdG
    00 10/23/2012 2:30 PM
    Dove lo collochi uno come Jamiroquei con sonorità come queste che ricordano un certo underground anni 70?

    www.youtube.com/watch?v=ZXXnyQDhmBg
    [Edited by (Gladio) 10/23/2012 2:30 PM]
    °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
    forum Testimoni di Geova




    Nella vita non ci sono problemi ma.....soluzioni.
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/23/2012 3:01 PM
    Re:
    (Gladio), 23/10/2012 14:30:

    Dove lo collochi uno come Jamiroquei con sonorità come queste che ricordano un certo underground anni 70?




    Beh! Non conosco molto bene questo gruppo. Da una ricerca che ho effettuato, viene comunque classificato come gruppo alternative rock, anche se ha alcune sonorità underground anni 70. Evidentemente non hanno subito grandi influenze dalla musica anni 70, ma hanno conservato di più le nuove sonorità anni 80, 90 e 2000. Quasi Tutti i gruppi formatisi dagli anni 80 in poi (gruppi post punk), che non hanno acquisito sonorità progressive rock, sono classificati come gruppi alternative rock. I Jamiroquai si sono formati nel 1992.

    it.wikipedia.org/wiki/Jamiroquai

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 10/24/2012 11:21 AM
    Ciao a tutti

    Eclectic Prog

    Il termine "eclettico" nel contesto del rock progressivo descrive una somma di elementi di varie fonti musicali , influenze e carriere di band che comprende un'ampia gamma di generi o stili . Mentre la musica progressiva , puo essere , in un grande senso , eclettica, il termine "Eclectic Prog" specialmente significa fare riferimento a band che trasgrediscono i limiti istituiti dal generi del rock progressivo o che mischiano molte influenze.

    Eclectic prog combina ibridi di stile e diversità di tema, promuovendo vari elementi da differenti fonti. La categoria eclectic riconosce (distingue) band che sviluppano notevolmemte di più la loro carriera (in una progressiva via di evoluzione) , o ha stile plurale senza un chiaro nucleo di riferimento.


    Le più rappresentative band di Eclectic prog sono: King Crimson, Van Der Graaf Generator e Gentle Giant.

    ariadimusica.jimdo.com/stili-musicali/eclectic-prog/

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=42

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 11/27/2012 9:57 AM
    Ciao a tutti

    Experimental / post metal

    Questo sottogenere riguarda più il progressive rock anni 2000 e non il progressive rock anni 70, in quanto non esistevano in quegli anni influenze heavy metal. Lo inserisco comunque nel thread del progressive rock anni 70, perché è qui che sto parlando dei vari sottogeneri del progressive rock, sia esso progressive rock anni 70, sia esso progressive rock anni 2000.

    Anche per questo post, ho fatto la traduzione dall’inglese.

    Experimental Progressive Metal

    Il progressive metal sperimentale è un sottogenere del progressive metal caratterizzato dalla incorporazione di elementi innovativi, eclettici, dalla sperimentazione su larga scala e l'uso di suoni non standard e non convenzionali, strumenti, strutture musicali, stili di gioco e tecniche vocali. La sperimentazione nella musica è uno dei criteri più importanti per definire il genere in cui gli artisti spesso aggiungono elementi unici al suono complessivo, mentre il progressive metal di solito ha più attenzione per la strumentazione metal tradizionale e i più elevati livelli di complessità tecnica.

    E 'quasi impossibile individuare l'origine esatta del progressive metal sperimentale dalla sperimentazione che è comune in tutti i generi musicali. Tuttavia è chiaro che la sperimentazione nel sottogenere progressive metal è lentamente ma costantemente cresciuto in popolarità fin dalle sue umili origini nei primi anni del 1980.

    Esattamente come qualsiasi altro stile, l’experimental progressive metal ha alcuni momenti che definiscono il cambiamento delle regole per questo sottogenere nel corso degli anni. Due di questi momenti sono le versioni dell'album di debutto di Mr Jungle dell’agosto 1991 e la sua iconica follow up "Disco Volante" del 1995. Mr Bungle è diventato famoso per il loro sound pesante e spostamento di stile musicale a metà canzone. La band ha poi generato una serie di affermati progetti d'avanguardia collaterali come Fantomas, Secret Chief 3 e Estradasphere ma anche ispirati al nuovo experimental metal che agisce in modo da prendere la scena musicale a nuovi livelli.
    Un altro artista fondamentale per lo sviluppo sperimentale del Progressive Metal è stato il leader della band Avant Metal degli anni '80, Celtic Frost. Il loro mix eclettico di Thrash, Doom, Sinfonic e Goth Metal ha creato una mistica oscura teatrale che è diventata la maggiore influenza tra i gruppi sperimentali metal estremo degli anni '90, come My Dying Bride, Ulver, Arcturus tra gli altri. Queste bands sono servite come un'importante fonte di ispirazione per il movimento sperimentale all'interno del metal estremo.


    Le bands elencate sotto come Experimental Progressive Metal hanno tutte, in gradi diversi, versato il loro patrimonio estremo per abbracciare influenze dello stile eclettico che va da arte rupestre e etnica con la musica free-jazz e anche modernista.

    Art Metal

    L’Art Metal è una diretta continuazione del progressive metal, ma con il desiderio di ampliare i temi e stili musicali, pur mantenendo la complessità tecnica del sottogenere.
    Queste bands sono più artistiche rispetto alle loro coetanee progressive metal e tendono a sperimentare, in una certa misura, ma non nel modo più trasparente le bands con gli stili di metal eclettico e d'avanguardia. L’Art metal è disponibile in molte forme. Il virtuosismo e imprevedibilità completa di Devin Townsend, Osi e Tool riesce sempre ad attirare l'attenzione di entrambi gli appassionati di metal tradizionale così come del pubblico di musica progressiva, mentre gruppi come Anathema, Deadsoul Tribe e Gordian Knot attirano molti appassionati di musica groove e atmosfere con i loro paesaggi sonori vibranti. Altri atti importanti includono gruppi come Green Carnations, Dark Suns e Antimatter.


    Eclectic Metal

    Queste bands spesso aggiungono elementi non convenzionali per il loro suono metallico, che si tratti di esperimenti con diversi nuovi suoni e stili che sono altrimenti non comuni nel metal o per la miscela di molti stili, con il metal che è il nucleo di riferimento. Che si tratti di elementi etnici della musica degli Orphaned Land che combina il folklore medio orientale con il suono più tradizionale progressive metal o un mix assolutamente unico di elementi atmosferici, quasi ambient, fusa con il metal che può essere trovato nel suono dei The Gathering, artisti di Eclectic Metal, dove sarà sempre possibile portare una serie di diversi stili e idee da mettere. L’Experimental Metal può essere trovato in numerose forme, quali con atti importanti di gruppi come Indukti, In the Woods e Maudlin of the Well.

    Avant – garde Metal (Metal d’avanguardia)

    Questo stile è generalmente considerato più estremo in entrambe le sue modalità, ma struttura delle canzoni soprattutto estremamente complesse ed imprevedibili. Le composizioni hanno l'ambizione di cercare di violare i confini della musica e, in generale avere importanti approcci sperimentali alla musica metal. La maggior parte di questa musica confina con i regni di pura avanguardia, pur mantenendo una solida base di metal con tecnica e abilità strumentale. Atti notevoli includono gruppi come Unexpect, Ephel Duath e Virus.

    Post Metal

    Il messaggio del post metal è sorto in seguito al successivo emergere dei numerosi più recenti, generi metal grintosi come sludge, stoner, doom e drone alla fine degli anni '80 e primi anni '90, così come la scena post-rock in erba che è emersa nei primi anni '90 in Europa e Nord America. Le origini della scena possono essere ascoltate in gruppi moderatamente sperimentali dei primi anni ’90 più distintamente, della stessa opinione, che vanno dal rumoroso macinare dei Godflesh, il fangoso, melodico, a volte riff punk dei Melvins, e le firme di tempo progressivo e il riff grunge dei Tool o Helmet, al lavoro strutturale di Don Caballero e i momenti più melodici del precoce Bark Psychosis.

    Probabilmente le prime realizzazioni vere e definitive del post-metal sono emerse nella metà del 1990. L'esempio più concreto è Neurosis, che si è trasferito più lontano dalle origini del loro crust-punk in territori più atmosferici con uscite come Souls at Zero e Through Silver in Blood. L’ultimo album in particolare, può essere considerato come una delle uscite più definitive nel genere fino ad oggi per la sua rivoluzionaria combinazione di Dark, l'atmosfera si estende in maniera massiccia e sludge pesante, cosa che sarebbe poi venuto a definire il genere post-metal nel suo insieme (anzi, post-metal è spesso chiamato "sludge atmosferico" pure) . Tuttavia non sarebbe se non fino ai primi anni del 2000, che la capacità del genere viene ad essere pienamente realizzata, con le versioni come "Oceanic" degli Isis, “Salvezza" dei Cult of Luna e "Australasia" dei Pelican aprendo la strada a una vera scena emergente e il post-metal da allora è diventato un fenomeno molto diffuso che ha conquistato l'attenzione di molti ascoltatori avventurosi in tutto il mondo.

    Suono unico il post-metal è spesso molto lungo ed estremamente estenuante, utilizzando riff spesso ripetitivi e semplici e chitarra texturing per creare accumuli di massa e climax musicali. A volte emotivamente molto suggestivo, può essere altrettanto morbido e rilassante come può essere massicciamente denso e frantumante. Le voci sono usate con parsimonia, se non del tutto (il post-metal strumentale è un genere popolare, con gruppi come Pelican e Russian Circle anche raggiungendo un certo grado di credibilità mainstream), e quando lo sono, sono di solito burbere e del tipo abbaiare in contrasto con il tipo ringhiare o urlato, un tratto di firma di radici fondamentali del genere.

    Variazioni di post-metal

    Mentre si dovrebbe notare che molte band post – metal hanno le loro radici nello sludge metal ci sono molte band post – metal che sono radicate in altri generi di metal. Mentre il post – sludge è stato un fenomeno quasi esclusivamente americano, un certo numero di band europee con influenza doom post-metal sono salite alla fama, vale a dire gruppi come Anathema, Year of no Ligth e Callisto, i loro lenti agitati riff e l'umore deprimente del doom metal si adattano molto bene nella formula post-metal. Questi gruppi poi lasciarano il posto ai progetti più occidentali post-doom-metal come Jesu, Giant Squid e Minsk.

    Un certo numero di band post-metal è significativamente influenzata da hardcore e post-hardcore, con lavorazione degli elementi melodici di hardcore moderno in propri marchi di tessitura e atmosferico post-metal. Ciò è esemplificato da gruppi come Rosetta, The Ocean Collective, Cave in Mouth of the Architect e Burst.

    Un sottogenere che è emerso in misura considerevole negli ultimi dieci anni è una fusione di post-rock e black metal. Il black metal non è sempre stato un influenza stilistica sul post-metal nel corso degli anni, ma gruppi come Alceste, Fen, Agalloch e Altar of Plagues hanno utilizzato di più le qualità atmosferiche di black metal e il tremolo riffing e incorporato con un shoegaze come affinità per i pesanti suoni sognanti ed effetti per chitarra per creare un sottogenere unico e suggestivo che condivide molte caratteristiche provvisorie e soniche di post-metal. Mentre l'esplosione delle bands di esplorare questo stile è un fenomeno piuttosto recente, ci sono alcuni casi che si verificano molto presto nella vita del genere post-metal nel suo complesso. Il debutto di Ulver potrebbe essere visto come forse il primo album a cadere in questa definizione. Per amor di chiarezza, queste bands influenzate dal post-rock vengono inseriti nel post-metal sottosezione di ProgArchives in contrasto con la sottosezione black metal di Tech / Extreme perché evitano gran parte delle tonalità difficili, le modalità minori, e voci urlanti del black metal aggiungendo un aspetto melodico ed emozionale che lo rende molto più accessibile rispetto alle loro coetanee progressive black metal nella sezione Tecnologia / Estrema (Tech / Extreme).

    Oggi, i più popolari gruppi post-metal sono molto più dei padrini del genere come Isis, Neurosis, Pelican e Cult of Luna, anche se un certo numero di nuove bands sono salite alla ribalta nella cerchia del progressive metal negli ultimi 5 anni come Intronaut, Rosetta e The Ocean Collective.

    en.wikipedia.org/wiki/Post-metal

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=44

    nasti-progrock-ro.blogspot.it/2007/12/experimental-post-me...

    en.wikipedia.org/wiki/Experimental_metal

    en.wikipedia.org/wiki/List_of_experimental_metal_artists

    it.wikipedia.org/wiki/Avant-garde_metal

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 12/5/2012 1:29 PM
    Ciao a tutti

    Indo – Prog/Raga Rock

    E’ bene dire che essendo il Raga una musica più che altro mistica. Una musica che è alla ricerca di un contatto con il mondo spirituale, non è forse una musica adatta ad un testimone di Geova. Come accade anche per la New Age, genere musicale che allo stesso modo è alla ricerca di un contatto con il mondo spirituale. Poi ognuno agirà secondo la propria coscienza.

    E’ il progressive rock influenzato dalla musica indiana, caratterizzato dalla presenza di strumenti dei Raga indiani (sitar, tabla, flauti indiani, ecc).
    Sono famosi gruppi come: I polacchi Ossian. I Saturnia. I Codona. I Magic Carpet. Influenze Raga ce l'hanno gran parte del krautrock tedesco: Yatha Sidhra , Embryo.
    Tra i gruppi usciti ultimamente abbiamo i Siena Root.

    Ho fatto anche qui una traduzione dall’inglese.

    I privati, le relazioni metafisiche verso se stessi, verso l'altro, il simbolismo dell’esistenza sono collegati, trasfigurati dalla particolare espressione del raga, classica musica dell'India. L'emozione fornita da questa musica non è solo "affettiva". E 'un vero e proprio messaggio, un’estetica della natura, del divino, una virtù in grado di guidare l'ascoltatore in uno stato di trance emotivo. A metà degli anni '60 con il lancio di successo internazionale di maestri raga come Ravi Shankar, Ali Akbar Khan, gli artisti europei e americani diventeranno sempre più affascinati dalla relazione dinamica tra emozione mistica, spiritualità e musica. L'emergere di scuole Raga in tutto il mondo (ancora perpetuando le tradizioni ancestrali musicali), i viaggi iniziatici dei compositori occidentali minimalisti-moderni jazz (Terry Riley, Don Cherry ...) in India che parteciperanno ad un crescente interesse per questo universo musicale. L'enfasi sui ripetitivi ritmi circolari, ornamenti (gamaka), l'uso di modelli acustici a corda, il senso della sopportazione beatifica e la lunga improvvisazione sono le caratteristiche principali di questa musica in termini di pratica e di suono estetico. Emotivamente, la funzione sull’ascoltatore è ipnotico, volontariamente cerca di raggiungere in lui uno stato di coscienza superiore, modulando la sua percezione del tempo e dello spazio. Il concetto di base di "drone" (forma suono continuo) sarà riportato nella musica popolare e trasformato in "kosmische" elettronica (70's Berlin underground). Dopo il primo tentativo originale, ma piuttosto discreto, Seventh Sons chiamato semplicemente "raga" (1964) e la musica sacra di Malachia (1966), i gruppi famosi come i Beatles di "Revolver" (1966) e i Traffic nel loro album "Mr Fantasy" (1967) si sarà sedotti dalle sonorità della musica raga indiana. Incorporando occasionalmente elementi sitar alla loro musica. Tra gli artisti più noti che partecipano al dialogo originale tra rock progressivo e musica indiana possiamo notare molti musicisti formati di jazz e influenzati da elementi “world” (i chitarristi Volker Krieger, Steve Tibbetts, il clarinettista Tony Scott). Essi sono spesso riconosciuti nel praticare una fusione tra armonie jazz rock e strumentazioni di raga (tabla, sitar.). Tra questi Collin Walcott e Alberto Marsicano erano alunni di Ravi Shankar. Il mondo del rock "raga" può includere anche psych folk / drone-y bands (Quintessance, Fit & Limo, flauto e voce, GHQ, Pelt ...) e che sono in gran parte impregnati di misticismo, la meditazione sonora e sitar.

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=35

    Il Raga Rock

    Il raga rock è un genere di musica rock in voga per qualche tempo negli anni sessanta, caratterizzato da una significativa influenza proveniente dalla musica indiana e, talvolta, dall'utilizzo del sitar, strumento tradizionale indiano, (simulato spesso con una chitarra elettrificata a sei o a dodici corde).
    A lanciare questo tipo di musica fu, secondo i critici dell'epoca, il complesso californiano dei Byrds che su tale sonorità basò quasi completamente gli album Fifth Dimension del 1966 e The Notorious Byrd Brothers del 1968. La prima composizione pop in assoluto ad utilizzare lo strumento indiano fu Norwegian Wood (This Bird Has Flown), dei Beatles, inserita nell'album Rubber Soul, pubblicato il 3 dicembre del 1965.
    Altri esempi di raga rock sono ravvisabili in alcuni brani dei Beatles quali Rain, Within You Without You e Tomorrow Never Knows ed anche in molte canzoni dell'album Revolver del 1966, nel quale venne usato in maniera massiccia appunto il sitar. Influenze provenienti dalla musica classica indiana sono inoltre rintracciabili in alcune composizioni dei Velvet Underground.


    it.wikipedia.org/wiki/Raga_rock

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 2/18/2013 2:13 PM
    Ciao a tutti

    Krautrock

    Il krautrock (anche detto Kosmische Musik, in italiano Musica cosmica) è un termine coniato dalla stampa e critica angloamericana in riferimento alla scena musicale costituita dai gruppi attivi in Germania negli anni settanta che hanno prodotto in varia misura forme musicali nuove sulla base del rock progressivo o della musica elettronica tedesca (ad esempio Karlheinz Stockhausen) dei decenni precedenti. Il termine fu utilizzato per la prima volta in senso denigratorio sulle pagine del settimanale inglese Melody Maker.

    La definizione comprende gruppi spesso diversi tra loro, dallo sperimentalismo totale e privo di regole dei Faust alle derive cosmiche dei Tangerine Dream e dei Cluster, dalle anticipazioni di new age degli Ash Ra Tempel e dei Popol Vuh alla proto-new wave (dai risultati diversi tra loro) dei Can e dei Neu! (e delle derivazioni di questi ultimi come gli Harmonia e i LA Düsseldorf), dalla nascita della techno tramite i Kraftwerk al rock apocalittico degli Amon Düül I e II, fino alle improvvisazioni freak di The Cosmic Jokers.

    La lezione del krautrock si può sentire nei solchi di artisti provenienti dai generi più diversi, come il David Bowie del periodo berlinese ed i vari gruppi della new wave, dello shoegaze, del post-rock, della techno e della new age. Il genere ha contribuito in maniera importante alla nascita ed evoluzione della musica ambient e della new age.

    A partire dalla fine degli anni novanta, si è assistito ad un crescente interesse verso il krautrock, grazie probabilmente alla circolazione di informazioni su internet.


    it.wikipedia.org/wiki/Krautrock

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=17

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 2/19/2013 2:00 PM
    Ciao a tutti

    Neo - prog

    Più che un sottogenere sta ad indicare il progressive rock rinato negli anni ottanta. Se vogliamo considerare il progressive rock nel suo complesso, compreso quello degli anni settanta possiamo anche usare questo termine come sottogenere che indica particolarmente il progressive rock degli anni ottanta.

    Neoprogressive (abbreviato anche in Neo-prog) è il nome di un genere e di un movimento musicale sviluppatisi negli anni ottanta e orientati al revival del rock progressivo degli anni settanta. L'espressione neoprogressive iniziò a diffondersi alla metà degli anni ottanta, con riferimento a gruppi come Marillion, Pendragon, IQ, Pallas e altri.

    Ebbe un buon successo commerciale e mediatico durante gli anni ottanta. Dagli anni novanta in poi è ritenuto un genere "di nicchia", con milioni di appassionati, ma poco considerato dai mass media.


    it.wikipedia.org/wiki/Neoprogressive

    www.progarchives.com/subgenre.asp?style=18

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 2/2/2021 5:22 PM
    Pooh

    Parsifal (anno 1973)

    L'unico brano progressive rock dei Pooh.



    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    HOPE55
    Post: 179
    Location: AOSTA
    Age: 66
    00 2/2/2021 6:55 PM
    anto_netti, 02/02/2021 17:22:

    Pooh

    Parsifal (anno 1973)

    L'unico brano progressive rock dei Pooh.



    Ciao
    anto_netti

    E bellissimo tutto l album
  • OFFLINE
    anto_netti
    Post: 6,871
    Location: ANCONA
    Age: 66
    TdG
    00 2/9/2021 8:07 PM
    Re:
    HOPE55, 02/02/2021 18:55:



    E bellissimo tutto l album




    Sì! E' Vero! E' molto bello.

    Anche se dobbiamo dire che i Pooh, si sono mantenuti di più su sonorità pop-rock. Cioè su un genere commerciale.

    Ad inizio discussione abbiamo detto che negli anni 70' il progressive rock, non veniva chiamato in questo modo, ma veniva chiamato pop-rock. Che comprendeva diverse varietà di generi. In epoca recente però la musica rock più elaborata ha assunto il nome di progressive rock, che ha poi molti sottogeneri. Mentre il pop-rock oggi sta a designare un rock più commerciale.

    Ciao
    anto_netti
  • OFFLINE
    west4
    Post: 43
    Age: 65
    00 2/11/2021 12:43 PM
    Re:
    anto_netti, 8/16/2011 12:13 PM:

    Ciao a tutti

    Banco del Mutuo Soccorso

    Altro gruppo del progressive rock italiano. Analizzando la storia del progressive rock italiano, troveremo sempre come gruppi che si sono affermati maggiormente ad altri, questi tre: Le Orme; La Premiata Forneria Marconi (PFM); Banco del Mutuo Soccorso.

    Inoltre fra tutti i gruppi di progressive rock che abbiamo analizzato finora è bello vedere che la maggior parte di essi sono ancora attivi. Non tutti con la formazione originale, ma con l’aggiunta di nuovi componenti. Ma quello che è interessante è che sono pur sempre attivi. Forse perché nel loro cuore vorrebbero far rivivere quel genere che ha fatto sognare le generazioni degli anni 70. Un genere che è stato soppiantato dalla disco music, dall’elettro music e dalla musica punk. Ma soprattutto è stato soppiantato da un genere di musica commerciale che pensa solo ad un maggiore numero di ascolti e vendite.

    it.wikipedia.org/wiki/Banco_del_Mutuo_Soccorso

    www.bancodelmutuosoccorso.it/

    Ciao
    anto_netti



    Le Orme, PFM, and Banco hanno suonato anni fa in America in un festival di musica prog. Qua c'e il video quasi intero delle Orme. Non ci sono video della PFM e Banco. Altri gruppi italiani che hanno partecipato all stesso festival sono Il Balletto di Bronzo, Metamorfosi e alcuni gruppi del dopo 2000.

    www.youtube.com/watch?v=D7KvicTsdGY

    www.youtube.com/results?search_query=le+orme+live+in+pennsylvania++l+eq...

    www.youtube.com/results?search_query=le+orme+live+in+pennsylvania++ritorno+...

15