00 4/30/2011 10:05 PM
eien91, 23/04/2011 18.15:

Ehilà! Bè io non la amo nel senso stretto del termine... a prova di ciò l'esigua quantità su di loro della mia produzione, però alcuni personaggi mi rimangono un minimo impressi: Jako coi suoi sketch e Suikotsu, quello divorato dalla doppia anima e Bankotsu soprattutto la Banryu!
I più inutili dei sette sono Mukotsu quello del veleni e Kyokotsu... per via della loro debolezza.
Il più bastardo è il pelato! Intelligente sì, ma bastardo!

Sono stati dei nemici parecchio intriganti nella storia in sè!




ps: grazie per la risposta all'altra mia domanda!



Eh, io invece li amo proprio xD ma Jakotsu non solo per i suoi sketch, anche se sono assolutamente mitici xD lo trovo un personaggio davvero complesso, malgrado sembri così idiota. Ti ho detto che sono venuta lui in un test su che personaggio sono in Inuyasha? xD
Suikotsu... awwwww l'idea di scrivere su di lui mi manda alle stelle *.* che figata, due anime da gestire con un solo personaggio... mi chiedo perché ci siano così poche ff su di lui, ci sarebbe così taaaanto da dire!
Bankotsu è il mio amore xD la Banryu è un'arma fighissima, e l'ammiro soprattutto perché è il vero simbolo della forza di Bankotsu: riesce a lanciare attacchi a distanza di aura demoniaca solo perché potenziata da frammenti di Sfera, tuttavia Bankotsu era fortissimo anche senza questa capacità. Questo significa che era un vero e proprio genio della scherma. E nel manga... brrrrr non voglio nemmeno pensare a che fine fa >.<
Vabbè, quelli sono inutili sì ù.ù
Ma no, il mio Renkotsu-kun *.* lo adoro ;) perché cazzo la Taka gli ha fatto uccidere Jakotsu? T.T non fosse per quello lo venererei.

P.S.: di nulla ^^
Il mio profilo Efp | Io su Facebook | Il mio profilo Fanworld | Il mio LiveJournal



“Per quanto strano tu possa sembrarmi, sei l’unico di cui mi fidi veramente, è davvero così, credimi!”
“Dici sul serio?”
***
I think they’re canon.


"Ero orgogliosa dei miei capelli neri e lucidi. Ma il giorno in cui persi tutto, le persone di cui mi fidavo mi vendettero all'Organizzazione. Morire come un cane oppure diventare un giochino dell'Organizzazione... per me non ci fu molta scelta. [...] Poi, il mio corpo venne aperto e mi trasformai in un altro essere. Allora non mi restarono né i capelli neri né gli occhi neri di cui andavo tanto fiera. Restavano solo due occhi d'argento in un corpo incolore come quello di un albino."
(Teresa, Claymore)

"Chi perde la propria ragione di vita cerca finché non trova qualcun altro che abbia il suo stesso dolore".
(Teresa, Claymore)

"Per ciò a cui più tieni al mondo, c'è un costo che prima o poi va pagato".
(Calypso, Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo)

"E' il giorno della morte che dà alla vita il suo valore".
(Hector Barbossa, Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo)

"- Pensi ancora di scappare, Jack? Di farla in barba a tutto il mondo? C'è un problema, nel rimanere l'ultimo... a poco a poco non rimarrai nemmeno tu.
- A volte si ritorna, lo sappiamo. Più prova vivente di te e me.
- Sì, ma quante sono le possibilità che accada? Non c'è la garanzia di tornare indietro, ma al contrario la morte è una cosa certa.
- Riuniamo la Fratellanza a consiglio, allora?
- E' la nostra unica speranza.
- Sono miserie che si commentano da sole.
- Il mondo era un tempo un posto più grande...
- Il mondo è sempre uguale. E' il resto, che è più piccolo."
(Barbossa e Jack Sparrow, Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo).