Parliamo di Cuba? Il forum di Cuba Pratica

Più di 113.000 nuove imprese di piccole PRIVATE

  • Posts
  • OFFLINE
    islagerona.
    Post: 158
    Registered in: 3/27/2010
    Junior User
    00 3/5/2011 8:44 AM
    L'AVANA, 4 (Bloomberg) - Più di 113.000 cubani [SM=g27832] negli ultimi mesi ha ricevuto una licenza per lavorare in proprio, portando a 270.000 [SM=x82299] il numero di cittadini che lavorano in imprese private, secondo i dati diffusi oggi.Alla fine del 31 gennaio circa 113.618 cubani sono stati autorizzati [SM=x82308] a esercitare il lavoro autonomo, riferito Idalmys Alvarez, [SM=x82335] direttore del Lavoro presso il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.il governo di Raul Castro [SM=x82337] ha autorizzato lo scorso ottobre, le imprese private in 178 aree per cercare [SM=x82328] di assorbire mezzo milione di lavoratori di essere stato licenziato.
    Prima di concedere nuove licenze a Cuba ci sono stati poco più di
    157 000 [SM=x82302] persone occupate in una popolazione [SM=x82298] di [SM=x82300] 11,2 milioni di persone.Finora, lo stato impiega circa l'85% della forza lavoro del Paese [SM=x82297] . 68,3% dei nuovi lavoratori sono lavoratori autonomi che non avevano alcun rapporto di lavoro.20% dei lavoratori impegnati in nuovi alimenti, con l'offerta di prodotti da casa o "sapori" (piccoli ristoranti privati).Qui di seguito sono i lavoratori a contratto di altri lavoratori subordinati (15%), le licenze per il trasporto passeggeri e merci [SM=x82350] (6%), i produttori e venditori di articoli per la casa (4%), padroni di casa alloggio , muratori e corrieri [SM=x82288] (3%), così come manicure [SM=x82320] , falegnami e calzolai (2%).

    [SM=x82329]



    LAS PROSTITUTAS CUBANAS SON LAS MÁS CULTAS DEL MUNDO" Fidel Castro.
  • OFFLINE
    islagerona.
    Post: 214
    Registered in: 3/27/2010
    Junior User
    00 4/8/2011 10:53 AM
    Licenza di consegna
    L'Avana, Cuba, aprile Esperanza Berrueta González, residente locale Cruz Verde, comune Cotorro, L'Avana, 30 mar consegnati presso la Direzione del Lavoro e della Previdenza sociale del suo territorio, la licenza crediti per sviluppare e vendere prodotti alimentari in casa, ottenuto all'inizio del mese.

    La chiusura della piccola caffetteria installato sul balcone del suo appartamento, viene restituito 46 anni vecchia per la dinamica della vostra casa, "a sinistra per cambiare nulla, perché il business non lo fa, non recuperare l'investimento-mount lavello, acquistare thermos, tazze e alimentare e si soffocano con le tasse, e gli ispettori oltre, chiedendo i documenti per ogni prodotto. "

    Esperanza ha detto: Ha funzionato per il lavoro d'ufficio comunale, che non dà nulla, ma necessaria ogni mese al 10 per cento degli utili, a 200 pesos per il permesso di vendita, 87 per la sicurezza sociale e, alla fine dell'anno hanno segnalato più di 5 mila dollari, è necessario consegnare un altro 10% ".

    Il venditore deluso avverte: "Se hai un aiutante, così necessaria per l'acquisto di beni e prendere accordi, oltre a pagare lui, tu lo paghi 450 pesos e la stessa quantità di assicurazione sociale".

    Assicura che non riconoscono l'account, ma riconosce che gli altri possono fare meglio con offerte simili. "Dipende dal movimento di persone e potere d'acquisto dei vicini, un coffee shop vicino a una scuola un bivio, o di una fabbrica senza camera è una buona opzione."

    Come il vicino di casa di Green Cross, decine di lavoratori autonomi dare le licenze nei primi tre mesi. Un lavoratore dipendente da un ufficio ha recentemente riportato che l'entità "offre tre licenze per giorno e comprende 10, il che dimostra che i richiedenti non fare ricerca di mercato in quanto a partire da l'euforia e la necessità".

    David, un barbiere di 52 anni che vive in strada 222 del medesimo accordo, avverte che aumentare la tassa di Stato è ingiusto. "Ho pagato 100 pesos per la licenza ed è stato aumentato a 500, ho anche richiedere il pagamento di sicurezza sociale e ad aumentare la percentuale di segnalazione mese. Se devo continuare a crescere e sopravvivere consegna di licenza con i miei vecchi clienti, senza ottenere per i grandi ragazzi del quartiere a pagare di più per la complessità del peeling ".

    Si noti che i barbieri che esercitano in tariffa stato locale peggio. "Si paga fino a 950 pesos al mese per la licenza, non ricevono nulla e di competere con coloro che esercitano nelle nostre case."

    La tendenza è stata confermata, a sua volta, contro i venditori di CD musicali e audiovisivi, che hanno pagato 80 pesos al mese e salito a 800, oltre a pagare la percentuale di vendite e disposizioni per la sicurezza sociale.
    LAS PROSTITUTAS CUBANAS SON LAS MÁS CULTAS DEL MUNDO" Fidel Castro.
  • OFFLINE
    islagerona.
    Post: 251
    Registered in: 3/27/2010
    Junior User
    00 4/16/2011 8:37 AM
    Speranze e dubbi dei lavoratori privati ​​a Cuba
    Per Leonardo, che possiede un bar nelle vicinanze della Vipera, le sue vendite non sono buoni. Sei mesi dopo che le autorità cubane per espandere il lavoro autonomo, molti conti non tornano.

    "Un nipote negli Stati Uniti gli ha chiesto di prestarmi $ 1,500. Acquista pizze, frullati e panini. Io sono in un posto privilegiato. Ma in un anno e mezzo, ho aperto circa sei caffetterie. Senza contare i quattro dello Stato. Il problema non è solo una forte concorrenza: tasche dei consumatori 'a secco. La soluzione è per il governo a rivedere la questione delle tasse elevate nel prossimo Congresso del Partito comunista, per noi a prezzi più bassi. Ci aspettiamo inoltre che i mercati all'ingrosso a breve termine aperto dove si può comprare cibo e forniture ", ha detto Leonardo.

    Più o meno nella stessa situazione è Zaida. "Ho questo caffè per quindici anni, ho sempre venduto il caffè e bibite. Con i parenti in Italia, ha ottenuto 1.000 € a livello locale, e di scelta: pizza, caramelle, succhi di frutta, pane, bistecca di maiale, bocconcini di prosciutto e hot dog. Ma le vendite non sono buoni ".

    L'opposto è successo a Thomas, uno dei 500 000 lavoratori statali che sono diventati disoccupati a inizio anno. "Mi sono offerto di andare a passare all'agricoltura o un corso di polizia. Nessuna delle offerte che mi piaceva. Ho deciso di aprire un negozio di riparazione di elettrodomestici. E io sto facendo bene. Rispetto ai 350 pesos al mese che guadagnava lavorando per lo stato, i miei profitti correnti sono quadruplicati. Inoltre, ho boss o un orario fisso ".

    Quando il governo guidato da Raul Castro a calci inizio, in ottobre 2010, la gente ha preso nel progresso. C'era incertezza e paura. Negli anni precedenti, le vessazioni da parte degli ispettori dello Stato e le alte tasse dei lavoratori scoraggiati centinaia di persone che hanno dato il loro permesso fastidioso.

    Ma ora le regole sono nuove. Mentre tutti credono che le tasse sono ancora troppo elevati, mostra un rilassamento, al momento delle ispezioni. Secondo la Carità, un venditore di cd 'bruciato' (pirata), portale musicale Centro Habana, un maggiore rispetto da caregivers burocrati.

    Secondo il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale fino al 1 marzo aveva consegnato 171 mila nuove licenze per la pratica in quanto individui. Le più popolari sono il palato, caffè, vendita di articoli religiosi, negozi di dischi e bed and breakfast.

    In media, la trasformazione della licenza è di circa tre settimane. Enrique, che si è laureato nel settore delle telecomunicazioni, accantonata per anni di laurea ed ha continuato a gestire una dimensione palato nel quartiere di San Leopoldo, nel cuore dell'Avana.

    E se le cose vanno bene. Il suo ristorante è tra i top 500 del mondo, secondo riviste. La raffinata atmosfera della tana in contrasto con l'ambiente marginale in cui si trova. Tuttavia, pranzo al The Den non è disponibile per le tasche della maggior parte dei cittadini depresso.

    Le prenotazioni sono effettuate online. A meno che non sei un personaggio importante come la regina Sofia di Spagna, Naomi Campbell, Diego Armando Maradona e un membro del congresso degli Stati Uniti passando per L'Avana.

    Enrique ha riaperto il vostro palato con nuove offerte. Ma sull'isola sono molti programmi commerciali che possono fare soldi a palate come il proprietario del The Den.

    Secondo Aldama, un addome alto e ingombrante, che ha aperto quattro mesi fa un palato Snake Park è il profitto. "Direi che non è tanto per la quantità di denaro investito. Ancora, si può tasca 500 dollari al mese privo di polvere e paglia, abbastanza denaro per i nostri parametri ", dice, tirando fuori un account calcolatrice in Cina.

    Naturalmente, per aprire un gusto è necessario avere almeno tra 5 000 e $ 7.000. Un getto di denaro disponibile per la maggioranza. Molti lavoratori autonomi di cui concordano sul fatto che, sebbene la cosa non sta andando come si pensava, è preferibile avere un business indipendente per lavorare nello Stato.

    "Un prospera in base al talento di ogni altro e fino a quando si lavora. Sebbene il governo abbia fissato il bar troppo alti con la questione fiscale ", dice Roberto, un autista privato.

    Nei prossimi mesi, si aspettano nuove misure per incrementare il lavoro autonomo. E 'stata annunciata la concessione di prestiti bancari. Eppure quantità sconosciuta di questi prestiti e tasso di interesse fisso.

    Tra dubbi e sogni, nonostante le limitazioni, i cubani molti credono che da conto proprio possono guadagnare più soldi di una impresa del governo. E non c'è bisogno di essere rubare dallo Stato.

    Ivan Garcia

    LAS PROSTITUTAS CUBANAS SON LAS MÁS CULTAS DEL MUNDO" Fidel Castro.