Freeforumzone mobile

Padre di Inuyasha e Sesshomaru ed inu youkai

  • Posts
  • eien91
    00 2/13/2011 10:52 PM
    Ok...forse non sarà una discussione originale ecc...ma si sa veramente poco su inutaisho!!! A parte quando appare nel terzo film...nebbia!
    Sappiamo che è stato un grande demone maggiore...e poi? E i rapporti con gli altri demoni cane? è una razza rara? vivono isolati fra loro?

    Se volete scrivete altre nozioni che io o altri incuriositi non sappiamo su il generale cane e gli inu youkai in generale!
  • OFFLINE
    visbs88
    Post: 2,267
    Veteran User
    00 4/22/2011 5:28 PM
    Ciao tesora xD
    Allora... penso sia quasi impossibile trovare curiosità su Inu no Taisho, per il semplice fatto che la Takahashi dà una storia precisa solo ai personaggi principali e lascia gli altri nell'ombra. A parte i protagonisti e Naraku sappiamo ben poco del passato di tutti gli altri, e questo perché la Taka paracula solo i suoi eroi -.- comunque sia, penso che gli inu youkai vivano davvero isolati. Se noti, le pantere vivono in clan, i gatti selvatici sono un clan, ecc.. Questo fa capire come fra specie diverse di demoni ci possano essere anche differenze di vita sociale, e penso che gli inu toukai siano solitari. Sesshomaru non ha un clan, Inu no Taisho nemmeno e men che meno la madre di Sesshomaru. Figuriamoci poi Inuyasha, che non è nemmeno puro. E non sono nemmeno certissima che siano molti, ma credo che qui sia colpa della Taka che non fa una panoramica più ampia del mondo Sengoku >.<
    Spero di averti fatto un po' di piacere rispondendo alla discussione ^^
    Vi-chan
    P.S.: domani parto! T.T e ho pubblicato una long, se ti interessa darle un'occhiata... mi sento demoralizzata senza recensioni xD

    Il mio profilo Efp | Io su Facebook | Il mio profilo Fanworld | Il mio LiveJournal



    “Per quanto strano tu possa sembrarmi, sei l’unico di cui mi fidi veramente, è davvero così, credimi!”
    “Dici sul serio?”
    ***
    I think they’re canon.


    "Ero orgogliosa dei miei capelli neri e lucidi. Ma il giorno in cui persi tutto, le persone di cui mi fidavo mi vendettero all'Organizzazione. Morire come un cane oppure diventare un giochino dell'Organizzazione... per me non ci fu molta scelta. [...] Poi, il mio corpo venne aperto e mi trasformai in un altro essere. Allora non mi restarono né i capelli neri né gli occhi neri di cui andavo tanto fiera. Restavano solo due occhi d'argento in un corpo incolore come quello di un albino."
    (Teresa, Claymore)

    "Chi perde la propria ragione di vita cerca finché non trova qualcun altro che abbia il suo stesso dolore".
    (Teresa, Claymore)

    "Per ciò a cui più tieni al mondo, c'è un costo che prima o poi va pagato".
    (Calypso, Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo)

    "E' il giorno della morte che dà alla vita il suo valore".
    (Hector Barbossa, Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo)

    "- Pensi ancora di scappare, Jack? Di farla in barba a tutto il mondo? C'è un problema, nel rimanere l'ultimo... a poco a poco non rimarrai nemmeno tu.
    - A volte si ritorna, lo sappiamo. Più prova vivente di te e me.
    - Sì, ma quante sono le possibilità che accada? Non c'è la garanzia di tornare indietro, ma al contrario la morte è una cosa certa.
    - Riuniamo la Fratellanza a consiglio, allora?
    - E' la nostra unica speranza.
    - Sono miserie che si commentano da sole.
    - Il mondo era un tempo un posto più grande...
    - Il mondo è sempre uguale. E' il resto, che è più piccolo."
    (Barbossa e Jack Sparrow, Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo).