Freeforumzone mobile

Dodici giri per dodici mesi...

  • Posts
  • OFFLINE
    mauro 72
    Post: 438
    Registered in: 5/21/2007
    Senior User
    00 1/7/2013 12:13 PM


    Questa sezione si chiama "I racconti di Emiliano", siamo decisamente OT e quindi chiudo subito la discussione senza risponderti oltre quanto ho già fatto e che posso confermare in qualsiasi momento.

    Puoi trovare tutti i miei riferimenti per contattarmi, o se non li trovi te li faccio avere, possiamo farci un piacevole giro in bici assieme da quelle parti, così andiamo a verificare. [SM=g27988]
    Oppure scegli tu la salita, a me piacciono tutte e pedalo volentieri in compagnia. [SM=g27990]

    Mi permetto di dirti di non avere atteggiamenti ostili, fa male alla salute e qui siamo tutti amici.
    Sfogati al 10% di pendenza, possiamo divertirci assieme. [SM=g27987]

    ciao



  • OFFLINE
    CiclistaperCaso@
    Post: 4,787
    Registered in: 2/7/2009
    Master User
    00 1/7/2013 1:58 PM
    Re: Re:
    -Emiliano-, 06/01/2013 23:47:



    Vorrei però pregarti in un forum che tratta di ciclismo, e specie in una sezione che non è "il Bar dello Scalatore", di evitare allusioni politiche (che non centrano con Bonette, Larche o Galibier) e parolacce.

    Emiliano




    Non conosco nulla di quelle montagne: non ci sono mai stato (purtroppo) nè in automobile e nè in bici. Ergo sto zitto.
    Conosco invece Emiliano e Mauro: 2 signori [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002] (nel vero senso della parola), oltre che 2 persone magnifiche e con una passione eccezionale per la bici. [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002]

    Sposo in pieno il suggerimento pacato ed educato di Emiliano: la politica ci annoia (almeno nel mio caso) quasi tutti i giorni, le parolacce (inutili e vane) ci disturbano le orecchie.
    Lasciamo tutto questo fuori dal Forum dello Scalatore e godiamoci la vita serenamente, magari pedalando !!! [SM=g28002] [SM=g28002] [SM=g28002]

    Ciao

    Giorgio
  • OFFLINE
    fricius
    Post: 1,351
    Registered in: 1/12/2010
    Veteran User
    00 1/7/2013 7:41 PM
    Il divieto sul lato francese del Larche/Maddalena è in vigore da circa 15 anni, e viene rispettato solo dai grandi giri organizzati che richiedono permessi burocratici e chiusura al traffico delle strade.

    I ciclisti normali, da soli o in gruppo continuano a passare tranquillamente senza problemi.

    Direi che sul tema abbiamo detto tutto. [SM=g27988]

    Buone pedalate a tutti.

    fricius

    -------------
    Duc in altum!
  • OFFLINE
    Armando Stecchito
    Post: 138
    Registered in: 4/14/2012
    Junior User
    00 1/10/2013 3:36 PM
    Re:
    fricius, 07/01/2013 19:41:

    Il divieto sul lato francese del Larche/Maddalena è in vigore da circa 15 anni, e viene rispettato solo dai grandi giri organizzati che richiedono permessi burocratici e chiusura al traffico delle strade.



    Esatto.
    Proprio perché è richiesta una firma e conseguente responsabilità prefettizia, QUALUNQUE MANIFESTAZIONE CICLISTICA ORGANIZZATA, Gran Fondo comprese, non avranno MAI alcun permesso di poter transitare lungo quel tratto di strada, vero o presunto che sia il pericolo.
    Anche perché, nel caso qualcuno non se ne fosse accorto, la Francia è una nazione un po' più seria della nostra.

    fricius, 07/01/2013 19:41:

    I ciclisti normali, da soli o in gruppo continuano a passare tranquillamente senza problemi.



    Ammessa l'accondiscendenza della Police.
    Meno scontata è quella della Gendarmerie.

    fricius, 07/01/2013 19:41:

    Direi che sul tema abbiamo detto tutto. [SM=g27988]



    Non proprio, ma può bastare!


    UNA VOLTA ERO UN BASTARDO, POI... SONO PEGGIORATO!
  • OFFLINE
    NicKo67
    Post: 2,003
    Registered in: 7/30/2006
    Veteran User
    00 2/4/2013 2:31 PM
    Re: Re:



    Armando Stecchito, 10/01/2013 15:36:



    UNA VOLTA ERO UN BASTARDO, POI... SONO PEGGIORATO!




    MAVA'???!!! Incredibile, chi l'avrebbe mai detto???!??

    Credo che per "peggiorato" intendi diventato arrogante,presuntuoso, maleducato e volgare in maniera gratuita, giusto?
    La cosa che più mi ha colpito è stata definire il senso di un giro ridicolo. Lo trovo un insulto a tutti coloro che decidono di farlo in quel senso.
    Credo che delle tue "doti" ,comprese, le tue conoscenze in materia e i tuoi libri scritti (??) possiamo farne decisamente a meno se il prezzo da pagare è sopportarti!!
    Le persone (splendide) di questo forum con le "loro di conoscenze", immense,in quasi un decennio di forum ci hanno indirizzato, e a volte portato proprio, ovunque.
    Spesso, anzi molto spesso, con la loro umanità, simpatia e rispetto per chi ne sa di meno in materia.

    =================================================

    *Che si voglia o no, è un sogno a cui teniamo e contrastando i nostri sensi scaleremo.
    Ma se la fiducia in noi è la risposta, ce l'abbiamo già fatta.
    E se lo spirito è un segno allora è solo una questione di tempo.

    Only a matter of time - Dream Theatre -

5 / 5