Senza Padroni Quindi Romanisti

Mondiali

  • Posts
  • OFFLINE
    Sound72
    Post: 24,555
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    00 8/30/2010 11:27 PM
    Repubblica-it -
    ISTANBUL - Era il giorno che poteva dare gli accessi matematici agli ottavi di finale. E la terza giornata dei campionati mondiali di basket in corso in Turchia ha sancito, tanto per cominciare, la promozione nel gruppo A dell'Argentina, vincitrice per 90-71 sull'Angola, e nel gruppo B degli Usa.

    Sempre nel succitato girone A la Serbia ha sconfitto per 112-69 la piccola Giordania e l'Australia le ha suonate di brutto alla Germania battuta addirittura 78-43. Per i serbi è il secondo successo. Terzo ko, invece, per la Giordania.

    Nel gruppo B, invece, per la Slovenia, che ha battuto la Croazia 91-84. è la seconda vittoria in tre partite. La nazionale croata ha vinto un solo match su tre. E nello stesso gruppo B ci sono anche gli americani che facendo leva sulla loro grande difesa hanno vinto la terza gara di seguito battendo oggi, martedì, il Brasile 70-68 e guadagnando la qualificazione agli ottavi.

    Contro gli Usa i brasiliani come si intuisce facilmente dal punteggio, hanno giocato alla pari giocandosi il successo negli ultimi ritocchi del cronometro.

    Ancora gruppo B: qui l'Iran ha battuto la Tunisia 78-51. Per l'Iran è la prima vittoria, mentre la nazionale tunisina è ancora ferma a quota zero
    [Edited by Sound72 8/30/2010 11:27 PM]
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • OFFLINE
    ShearerWHC
    Post: 4,633
    Gender: Male
    00 9/1/2010 10:49 PM
    Prima considerazione sui Mondiali, e personale ranking dopo 5 giorni di gare

    1-USA: erano i favoriti e lo restano, fisicamente e singolarmente illegali, però hanno mostrato qualche difficoltà contro una squadra solida come il Brasile (pur in una buona serata dei verdeoro al tiro da fuori), e qualche passaggio a vuoto contro Slovenia e Lituania...vinceranno comunque?

    2-Turchia: squadra molto talentuosa, giocano in casa e Tanjevic è una garanzia...possono arrivare tra le prime 4, se Turkoglu si sveglia un po'

    3-Argentina: non c'è più Ginobili, ma Scola e Delfino in area Fiba sono quanto di meglio in circolazione...non mi fanno impazzire, però, molto dipenderà dal tabellone

    4-Lituania: ancora imbattuti, ieri gran rimonta persino sulla Spagna, l'impressione è che siano i soliti lituani pronti a sciogliersi con l'aumentare dell'importanza dei match. E poi non hanno vinto niente con Jasikevicius, Siskauskas e Macijauskas, figurarsi con questa squadra con talento bassino

    5-Spagna: delusione finora, i campioni in carica sconfitti da Francia e Lituania, denotando limiti mentali e di leadership...non c'è Pau Gasol ad aiutare nei momenti caldi, e si vede. Probabilmente il tabellone rende proibitiva la zona medaglie, con eventuale Grecia agli ottavi e USA ai quarti (comunque, finale anticipata, perchè gli iberici sono gli unici del livello dei mostri NBA)

    6-Serbia: i vicecampioni d'Europa sono giovani, si divertono e giocano con leggerezza, occhio perchè hanno talento incredibile, e Teodosic è quasi immarcabile...semifinale con gli USA a portata di mano, Brasile e Lituania sono inferiori

    7-Grecia: ricambio generazionale che manca, Spanoulis e Diamantidis devono ancora portare la carretta, non li vedo benissimo
    ......
    "In my 23 years working in England there is not a person I would put an inch above Bobby Robson."
    Sir Alex Ferguson.
  • OFFLINE
    Sound72
    Post: 24,555
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    00 9/3/2010 9:23 AM
    Ai Mondiali di basket si è giocato l'ultimo turno della fase a gironi. Sedici le squadre qualificate agli ottavi, che inizieranno sabato. Gli Usa chiudono a punteggio pieno travolgendo la Tunisia, mentre la Serbia supera nel finale l'Argentina. Con Portorico prima vittoria ai Mondiali per la Costa d'Avorio, la Russia sorprende la Grecia. A punteggio pieno, oltre agli Stati Uniti, anche i padroni di casa della Turchia e la Lituania. Negli ottavi spicca la sfida Spagna-Grecia, le due finaliste dell'ultimo Mondiale. Allora vinsero gli iberici. Gli Stati Uniti se la vedranno con l'Angola, da vedere Serbia-Croazia e Brasile-Argentina. Le altre sfide sono Turchia-Francia, Slovenia-Australia, Russia-Nuova Zelanda e Lituania-Cina.

    ----------

    Gli ottavi

    Turchia- Francia
    Slovenia-Australia
    Russia -Nuova Zelanda
    Lituania-Cina
    Spagna-Grecia
    Usa-Angola
    Croazia-Serbia
    Brasile-Argentina
    [Edited by Sound72 9/3/2010 9:23 AM]
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • OFFLINE
    Sound72
    Post: 24,555
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    00 9/8/2010 4:06 PM
    Argentina-Brasile 93-89
    Onnipotente. Dieci punti di Luis Scola negli ultimi 3’, 8 di fila, danno all’Argentina la vittoria sul Brasile per 93-89 nella partita più bella e appassionante vista finora al Mondiale. L’Argentina, pur priva di Ginobili e Nocioni, fa valere la sua esperienza e la superiorità assoluta del pivot dei Rockets (37 punti per il capocannoniere del torneo, con 9 rimbalzi) che trova in Delfino e nel semi sconosciuto Jasen l’aiuto necessario per battere la squadra di Ruben Magnano, ex varesino, che con l’Argentina aveva vinto l’Olimpiade di Atene. Il Brasile ricco di talento, sospinto dai 32 punti dell’ex fortitudino Huertas, perde lucidità nelle azioni decisive. Per tutto il primo tempo, le difese non sono un fattore contro il talento di molti giocatori, sostenuti da ritmi alti. Da una parte, Leandro Barbosa, neo Raptors, veloce e micidiale da tre, dall’altra Scola inarrestabile anche per Varejao; oppure Marcelinho Huertas, 18 punti nel primo tempo, molto più maturo di quello che non è riuscito a esplodere alla Fortitudo e Carlitos Delfino, ormai giocatore di primo livello anche nella Nba. La partita non prende mai una direzione precisa (12 cambi di leadership, +6 Argentina, +3 Brasile il massimo vantaggio nel primo tempo), ed è Marcelo Machado, visto anche a Rimini, che con 8 punti in 5’, riporta il Brasile dal -6 al +2 dell’intervallo. Optando per due lunghi, ma senza Barbosa con 3 falli, il Brasile prova la fuga a inizio ripresa (46-53), fermata da due prodezze di Delfino; ci ritenta abbassandosi con Giovannoni ma Scola è micidiale con 10 punti nel terzo quarto, arrivando a 25. Il ritorno di Barbosa si trasforma in un immediato +6 del Brasile e qui avviene l’imponderabile, visto che le due triple di Leandrinho sono pareggiate da Herman Jasen, argentino minore, da 11 stagioni in Spagna, arrivato a 32 anni a giocarsi il primo Mondiale dopo un paio di manifestazioni minori. E quando anche Gutierrez approfitta dello sbilanciamento della difesa su Scola per colpire da tre, i brasiliani cominciano a vacillare perdendo lucidità in attacco. Due canestri di Scola (85-79) sono bilanciati da Huertas (85-84), ancora Scola fa le giocate partita: un canestro con le braccia di Varejao in faccia, palla rubata in difesa a Barbosa, nuovo canestro a 22" in attacco (89-84). La festa finale dei giocatori è quella per una partita che vale un Mondiale: col Brasile non può essere che così.
    Argentina: Scola 37, Delfino 20, Jasen 15
    Brasile: Huertas 32, Barbosa 20, Machado e Splitter 10


    .............


    Scola 182 punti in 6 partite giocate.. [SM=g27993] ma è un exploit o è davvero cosi forte..
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • OFFLINE
    chiefjoseph
    Post: 7,068
    Location: ROMA
    Age: 38
    Gender: Male
    00 9/8/2010 6:31 PM
    è forte
  • OFFLINE
    ShearerWHC
    Post: 4,633
    Gender: Male
    00 9/8/2010 7:11 PM
    Scola mostruoso, era da tempo che non vedevo un lungo dominare così; bella partita ieri sera in generale

    Ancora meglio la meravigliosa Serbia-Spagna di oggi pomeriggio, con i ragazzini serbi (età media 22 anni) che buttano fuori i campioni del mondo dopo una partita fatta di strappi e recuperi spagnoli, decisa da una tripla da 9 metri di Teodosic a 3 secondi dalla fine...uno spot per il basket
    ......
    "In my 23 years working in England there is not a person I would put an inch above Bobby Robson."
    Sir Alex Ferguson.
  • OFFLINE
    lucaDM82
    Post: 18,118
    Location: ROMA
    Age: 39
    Gender: Male
    00 9/11/2010 1:15 AM
    il miglior lungo che ho visto
  • OFFLINE
    ShearerWHC
    Post: 4,633
    Gender: Male
    00 9/12/2010 11:52 AM
    Finale stasera, USA-Turchia...ci sarà un ambiente caldino, considerato che in tutti gli incontri degli USA i fischi verso di loro erano assordanti
    Vediamo se gli arbitri saranno casalinghi come ieri sera, la Serbia ha di che lamentarsi
    ......
    "In my 23 years working in England there is not a person I would put an inch above Bobby Robson."
    Sir Alex Ferguson.
  • OFFLINE
    lucaDM82
    Post: 18,118
    Location: ROMA
    Age: 39
    Gender: Male
    00 9/14/2010 11:56 AM
    Vincono gli usa.
  • OFFLINE
    Sound72
    Post: 24,555
    Location: ROMA
    Age: 49
    Gender: Male
    00 9/11/2014 11:40 AM
    Spagna fuori coi francesi ai quarti.
    Dopo la botta del calcio altra bella mazzata.
    ------------------------------------
    “La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
  • ONLINE
    jandileida23
    Post: 12,889
    Age: 38
    Gender: Male
    00 9/22/2014 10:53 AM
    Dispiace per la Serbia che è una gran bella squadra ma gli americani sono proprio di un altro pianeta, universo, mondo: oltretutto gli mancavano tutte le stelle di prima grandezza (da Durant e James in giù). Impossibile pensare di fare qualsiasi cosa, 'sto predominio durerà a lungo mesà.
    --------------------------------------------------------
    "A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

    "Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"