Freeforumzone mobile

perché solo con i TdG

  • Posts
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 376
    Registered in: 4/14/2009
    Senior User
    00 9/14/2009 5:44 PM

    Eretikus: Considerando che, sia i TdG e altri gruppi religiosi protestanti, attingono la loro matrice religiosa proprio dal culto più vecchio e potente, quello cattolico, diventa difficile non considerarlo in una chiave di lettura e dialogo critico.



    Dipende da che fede o da che cultura si proviene. È chiaro che se si è atei non si vorrebbe criticare solo i tdg ma tutte le religioni. Oppure ci possono essere persone che credono in Dio ma sono anticlericali e piace criticare tutti quelli che comandano e quindi prendono la direttiva.
    Nel criticare tutto e tutti non si arriva ad una conclusione, ma ad un caos. Se un forum non ha uno specifico scopo, in questo caso far vedere le incongruenze della Watchtower & Bible Tract Society con annesso il corpo direttivo dei testimoni di Geova, dimmi dove dovrebbero cercare i tdg ormai non più convinti della loro religione?

    Sal
  • OFFLINE
    flabot
    Post: 354
    Registered in: 5/8/2009
    Senior User
    00 9/14/2009 7:15 PM



    eretikus 14/09/2009 17.20



    Gentile Gabriele,

    parlare dei TdG nella sezioni "Fuori Tema" non avrebbe senso, vista la vasta gamma di sezioni presenti nel Frum.

    Ho cercato di capire i ragionamenti, anche di autorevoli esponenti del Forum che non gradiscono tread polemici con il culto cattolico, ma, a parte la difesa del proprio culto dei cattolici intervenuti, non ho capito perchè un tread sugli UFO non "intasa" nonostante i tantissimi (per me allucinante) inteventi e letture, e quello sul culto cattolico si.

    I TdG non sono forse i "nipotini" del culto cattolico?
    Il 99% dei TdG italiani non sono forse ex adepti del culto cattolico?
    La maggioranza che lascia i TdG non torna tra i cattolici?
    Molte estremizzazioni comportamentali dei TdG non provengono, da posizioni del passato, del culto cattolico?

    Considerando che, sia i TdG e altri gruppi religiosi protestanti, attingono la loro matrice religiosa proprio dal culto più vecchio e potente, quello cattolico, diventa difficile non considerarlo in una chiave di lettura e dialogo critico.

    Mi piacerebbe, invece, dialogare con gli ex TdG che vorrebbero tornare al cattolicesimo, sul tema del "sacro e religione", due parallele che, ritengo, non hanno nessun obbligo d'incontro.

    Saluti









    [SM=x570923]
  • OFFLINE
    flabot
    Post: 355
    Registered in: 5/8/2009
    Senior User
    00 9/14/2009 7:24 PM




    Sal80. 14/09/2009 17.44



    Dipende da che fede o da che cultura si proviene. È chiaro che se si è atei non si vorrebbe criticare solo i tdg ma tutte le religioni. Oppure ci possono essere persone che credono in Dio ma sono anticlericali e piace criticare tutti quelli che comandano e quindi prendono la direttiva.
    Nel criticare tutto e tutti non si arriva ad una conclusione, ma ad un caos. Se un forum non ha uno specifico scopo, in questo caso far vedere le incongruenze della Watchtower & Bible Tract Society con annesso il corpo direttivo dei testimoni di Geova, dimmi dove dovrebbero cercare i tdg ormai non più convinti della loro religione?






    Secondo il mio modesto parere la ricerca di Dio è un percorso soggettivo, e non si dovrebbe mai dimenticare che quando si decide di essere arrivati ad una conclusione, questa è del tutto personale e quindi non trasmettibile ad altri. L'atteggiamento critico nell'approcciarsi ad un qualunque credo religioso, è secondo me il più sensato in assoluto, ti permette di poter trovare il buono, che ci stà, ovunque. Il provare fastidio nel sentir criticare il proprio credo, è soltanto sintomo di infantilismo religioso, nella stessa maniera che un bambino ha credendo il suo papà, il papà più bello del mondo [SM=g1543902] [SM=g1543902] [SM=g1543902] [SM=g1543902]

  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 14,242
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 9/14/2009 7:36 PM
    eretikus ha scritto:

    Ho cercato di capire i ragionamenti, anche di autorevoli esponenti del Forum che non gradiscono tread polemici con il culto cattolico ma, a parte la difesa del proprio culto dei cattolici intervenuti, non ho capito perchè un tread sugli UFO non "intasa" nonostante i tantissimi (per me allucinante) inteventi e letture, e quello sul culto cattolico si.

    A dire il vero, questo genere di discussioni "intasa" nello stesso modo, e per me sarebbe meglio che non vi fossero, in quanto finiscono spesso per distogliere dallo scopo principale del forum, che è quello di analizzare il culto dei TdG.

    I TdG non sono forse i "nipotini" del culto cattolico?

    E allora? Dato che la chiesa cattolica è la chiesa più antica, dovremmo cominciare a discutere qui di tutte le innumerevoli "sette" che si sono separate da tale chiesa?

    Il 99% dei TdG italiani non sono forse ex adepti del culto cattolico?

    Non mi risulta che i cattolici in Italia siano così tanti.

    La maggioranza che lascia i TdG non torna tra i cattolici?

    Non mi risulta nemmeno questo. Abbiamo fatto un sondaggio tempo fa nel forum è la percentuale di ex TdG presenti in questo forum che è diventata cattolica è risultata essere piuttosto bassa.

    Considerando che, sia i TdG e altri gruppi religiosi protestanti, attingono la loro matrice religiosa proprio dal culto più vecchio e potente, quello cattolico, diventa difficile non considerarlo in una chiave di lettura e dialogo critico.

    Nella sezione fuori tema sono state iniziate innumerevoli discussioni critiche nei confronti del cattolicesimo, ma, come dicevo, queste discussioni (e anche altre, sempre fuori tema) finiscono spesso per distogliere dalle tematiche specifiche di questo forum.
    Esistono in rete forum dove si può comunque discutere prevalentemente di cattolicesimo (o anche di alieni...), se questo è il tuo principale interesse.
    Puoi quindi postare i tuoi interventi in quelle specifiche sedi.

    Per quanto riguarda questa sezione, ricordo nuovamente questo annuncio:

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8610322

    Achille/mod
    [Edited by Achille Lorenzi 9/14/2009 7:36 PM]
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 377
    Registered in: 4/14/2009
    Senior User
    00 9/14/2009 8:28 PM

    Flatbot: Secondo il mio modesto parere la ricerca di Dio è un percorso soggettivo, e non si dovrebbe mai dimenticare che quando si decide di essere arrivati ad una conclusione, questa è del tutto personale e quindi non trasmettibile ad altri.



    La ricerca di Dio sarà soggettiva, ma le religioni accomunano le persone con conclusioni simili. Se si critica una religione, si critica automaticamente la credenza degli appartenenti a quella religione. Sono d`accordo però, che ci sono sempre le idee proprie, ma sono sfacettature di idee più grandi.


    L'atteggiamento critico nell'approcciarsi ad un qualunque credo religioso, è secondo me il più sensato in assoluto, ti permette di poter trovare il buono, che ci stà, ovunque.



    Anche se l`uomo cerca il bene in qualunque situazione, sarà purtroppo colpito principalmente dal male. Una persona che vuole criticare una religione troverà sia cose buone che cose stolte, ma il criticare un credo religioso col presupposto di denigrare tutte le persone di quella religione, non la porteranno sicuro ad accettarla come propria religione.


    Il provare fastidio nel sentir criticare il proprio credo, è soltanto sintomo di infantilismo religioso, nella stessa maniera che un bambino ha credendo il suo papà, il papà più bello del mondo.



    Purchè quelle critiche servono a qualcosa. Il bambino non è capace di fare domande investigatrici ed essere allo stesso tempo autocritico.

    Se dobbiamo per forza criticare tutto, allora iniziamo da noi stessi. Chiediamoci: Perchè voglio criticare? Per cercare una via migliore?
    Se si criticano le dottrine dei tdg e le relative conseguenze di queste nei comportamenti dei tdg, lo si fa sia per cercare una via migliore o quella che si avvicina, ma anche per sviluppare una autocritica, che nei tdg manca.


    Sal


    [Edited by Sal80. 9/14/2009 8:28 PM]
  • OFFLINE
    gabriele traggiai
    Post: 3,033
    Registered in: 7/13/2005
    Master User
    00 9/14/2009 8:28 PM
    Eretikus:

    parlare dei TdG nella sezioni "Fuori Tema" non avrebbe senso, vista la vasta gamma di sezioni presenti nel Frum.

    Ho cercato di capire i ragionamenti, anche di autorevoli esponenti del Forum che non gradiscono tread polemici con il culto cattolico, ma, a parte la difesa del proprio culto dei cattolici intervenuti, non ho capito perchè un tread sugli UFO non "intasa" nonostante i tantissimi (per me allucinante) inteventi e letture, e quello sul culto cattolico si.


    Come ha già ben detto Achille la sezione "fuori Tema" la elimineremmo volentieri ma viene lasciata (teoricamente) per trattare altri argomenti "leggeri". Ultimamente però viene utilizzata dagli "anticattolici" per iniziare argomenti di critica (spesso dura) nei confronti del cattolicesimo, così che ne risultano spesso diatribe lunghissime. Da notare anche che la maggior parte degli utenti che hanno iniziato tali discussioni intervenivano solo in codeste situazioni e mai per parlare di TDG. Come mai? Forse perchè questo sembra essere (per alcuni) il luogo ideale per criticare il cattolicesimo? Forse sì, ma il tema del Forum è e vogliamo che rimanga il culto dei Testimoni di Geova. Parlare in continuazione della Chiesa Cattolica sottrae attenzione allo scopo di questo spazio.

    Aggiungerei inoltre che questi Thread di critica contro i cattolici sottraggono molto tempo anche alla moderazione che sovente deve intervenire per sedare gli animi.

    Molte estremizzazioni comportamentali dei TdG non provengono, da posizioni del passato, del culto cattolico?

    Considerando che, sia i TdG e altri gruppi religiosi protestanti, attingono la loro matrice religiosa proprio dal culto più vecchio e potente, quello cattolico, diventa difficile non considerarlo in una chiave di lettura e dialogo critico.


    Non capisco che attinenza hanno queste argomentazioni con la critica al cattolicesimo. Quasi tutte le sette e le denominazioni cristiane ora esistenti (ho detto "quasi" a scanso di equivoci!) derivano dalla Chiesa Cattolica, in base alla tua argomentazione cosa dovremmo fare, accusare la Chiesa Cattolica delle incongruenze delle sette da lei derivate? Non ti sembra un ragionamento un pochino stringato?

    Infine, non smettero mai di dirlo, per quanto io non sia cattolico e per quanto non condivida determinate "posizioni" del cattolicesimo, non esiste alcun presupposto per paragonare la religione cattolica al culto dei Testimoni di Geova. I Testimoni di Geova appartengono (è dimostrato) alla categoria dei "culti distruttivi", la Chiesa cattolica nò! Ci sono sostanziali differenze tra le due realtà a partire dall'influenza sugli aderenti.

    Gabry
    [Edited by gabriele traggiai 9/14/2009 8:58 PM]
  • OFFLINE
    eretikus
    Post: 223
    Registered in: 9/10/2007
    Junior User
    00 9/14/2009 8:44 PM
    Mi attengo alle disposizioni e, considerando che il post di Lorenzi è siglato "Achille/mod" risponderò alle sue attente e pertinenti considerazioni in privato.

    Saluti
  • Malcom11
    00 9/14/2009 8:52 PM
    Io,ironicamente,al 3D aperto da "romani" il 30/08/09,avevo "suggerito",dopo verificato che era tutta critica al cattolicesimo,di consultare un sito...talebano!!

    [SM=g1907003]
  • OFFLINE
    eretikus
    Post: 224
    Registered in: 9/10/2007
    Junior User
    00 9/14/2009 10:47 PM
    Sal scrive:

    __________È chiaro che se si è atei non si vorrebbe criticare solo i tdg ma tutte le religioni.________________

    Infatti, caro Sal, non hai considerato che avevo scritto anche nel fine post:

    "Mi piacerebbe, invece, dialogare con gli ex TdG che vorrebbero tornare al cattolicesimo, sul tema del "sacro e religione", due parallele che, ritengo, non hanno nessun obbligo d'incontro. "

    Chi ritiene, a torto o a ragione, di essere scientificamente ateo, pensa che "la" religione in senso etimologico e quindi "le" religioni in senso pratico, si siano appropriate, impropriamente, del bisogno di risposte che molti uomini si sono e si pongono nei confronti del "sacro" il quale troppo spesso è confuso con il religioso.

    _________________Nel criticare tutto e tutti non si arriva ad una conclusione, ma ad un caos._____________________

    Ovviamente caro "Sal" ma qui non è così.



    ______________Se un forum non ha uno specifico scopo, in questo caso far vedere le incongruenze della Watchtower & Bible Tract Society _____

    Temo che alcuni, scambino la "sezione Fuori Tema" con il Forum.

    Nessuno mette in discussione la grande importanza che ha il Forum e ancor più il Sito "Infotdigeova" che tanto hanno aiutato chi si trovava in difficoltà come TdG ad uscirene.
    Si parla di una sezione chiamata "Fuori Tema" che a mio avviso alleggerisce il Forum specifico sui TdG.

    Tutto quà.

    Saluti


  • OFFLINE
    eretikus
    Post: 225
    Registered in: 9/10/2007
    Junior User
    00 9/14/2009 11:46 PM
    Gabri scrive:


    ___________I Testimoni di Geova appartengono (è dimostrato) alla categoria dei "culti distruttivi", la Chiesa cattolica nò! Ci sono sostanziali differenze tra le due realtà a partire dall'influenza sugli aderenti.________________

    Se leggevi più attentamente!
    Avevo scritto :

    "Molte estremizzazioni comportamentali dei TdG non provengono, da posizioni del passato, del culto cattolico?"

    Oggi il culto cattolico non appartiene ai "culti distruttivi" ma un tempo?
    Oggi i TdG non hanno l'appoggio del "braccio secolare" ma se lo avessero? Che fine farebbero gli "apostati"?

    Farebbero la stessa fine degli "eretici" al tempo dell'Inquisizione.
    Non ti pare?

    L'ostracismo perpetuato dai TdG nei confronti dei disassociati da parte dei famigliari è lo stesso che il culto cattolico pretendeva dai suoi aderenti.

    Concordi?

    Daltra parte il culto cattolico ha duemila anni di storia, qualcosa lo avrà pure imparato.
    I TdG hanno appena cento anni di storia.
    Impareranno?

    Saluti


  • OFFLINE
    d.gilmour
    Post: 493
    Registered in: 4/27/2009
    Senior User
    00 9/16/2009 12:24 PM
    Re:
    eretikus, 14/09/2009 23.46:


    Daltra parte il culto cattolico ha duemila anni di storia, qualcosa lo avrà pure imparato.
    I TdG hanno appena cento anni di storia.
    Impareranno?



    premetto che non sono cattolico né intendo diventarlo, almeno per ora (il futuro chi lo può ipotecare?).
    la mia impressione è che se i tdg avessero avuto la libertà di azione della chiesa cattolica e fossero nati 2000 anni fa, avrebbero fatto molto di peggio. se, come la chiesa cattolica, avessero avuto il potere di consegnare alla giustizia secolare gli apostati, cosa avrebbero fatto?
    non c'è forse un tribunale simile all'inquisizione che condanna alla morte sociale?
    non impongono forse un'obbedienza cieca basata sul terrore della disassociazione o comunque della distruzione eterna? non mi sembra una cosa molto diversa dallo spauracchio dell'inferno.
    tutto questo in 150 anni. alla chiesa cattolica c'è voluto molto di più.


  • OFFLINE
    a_roma_
    Post: 4
    Registered in: 9/13/2009
    Junior User
    00 9/16/2009 12:37 PM
    Re: Re:
    axlrose24, 30/08/2009 14.08:




    Scusa un momentino,ROMANI! Ma se tu entri in un ORTOFRUTTA cosa gli chiedi?


    -SENTI ,MA QUI VENDETE SOLO FRUTTA E VERDURA?

    -SI,QUESTO E' UN NEGOZIO DI FRUTTA E VERDURA ! MI SCUSI,COSA CERCAVA LEI!!?

    -MA IO CERCAVO UN PACCHETTO DI MARLBORO DURI! MA COMUNQUE ,SECONDO ME SAREBBE MEGLIO SE IN QUESTO NEGOZIO SI VENDESSERO ANCHE MACCHINE PER CUCIRE!!!

    -MI SCUSI SIGNORE,MA NON HA LETTO L'INSEGNA FUORI? C'E' SCRITTO "FRUTTA E VERDURA"!

    -SI ,VABBE',MA OGNI TANTO CAMBIATE ! CHE SO IO,OGNI TANTO DENTRO STO' NEGOZIO METTETECI QUALCHE MOTO,QUALCHE AUTO,NON E' CHE SI PUO' VENDERE SEMPRE FRUTTA E VERDURA!!!SAPETE QUANTI AFFARI SI FANNO CON IL MONDO DELL'AUTO!!!?

    MHA! [SM=g1537334]

    AXL ROSE




    [SM=x570867]
    sei troppo forte!
    complimenti anche il racconto del dramma
    stupendo! [SM=g1537154]

2 / 2