Freeforumzone mobile

Riflessioni sulla Trinità nella Natura.

  • Posts
  • mauro.68
    00 8/27/2009 4:11 PM
    Quest'articolo contiene degli esempi in cui la NATURA pare assomigliare o riflettere la Trinità. È anche concepito per approfondire la nostra Fede nella Trinità. Il Mistero della Trinità va oltre la nostra comprensione ma riteniamo che Dio abbia lasciato degli esempi nella NATURA che riflettano la SUA natura. Un nostro amico (Joe Kennedy) (di certo voi lo conoscete) ha detto una volta che vi è nessuna "coincidenza", piuttosto si tratta di una DIO-incidenza...

    Continua: www.trinity.la/trinityinnatureit.htm

    P.S. l'esempio dell'acqua è eccezzionale!

    Un altro esempio della Trinità in natura è nella sostanza dell’Acqua, che è anch’essa vitale per la nostra Vita sulla Terra. Le molecole d'acqua (H2O) sono costituite da due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno. Fisicamente uno atomo di idrogeno è legato su ogni lato ad un atomo di ossigeno. Assomigliano a qualcosa come questo: H-O-H, (vi è un angolo di 104 gradi al centro). Questo può ricordarci della Trinità, in cui l'ossigeno può rappresentare lo Spirito Santo tra il Padre e il Figlio, ciascuno di essi rappresentati da un atomo di idrogeno. Il fatto che lo Spirito Santo sia rappresentato dall’ ossigeno sembra molto appropriato, perché la parola "Spirito" deriva dalla parola latina "Spiritus", che significa "Respiro" e come sappiamo è l'Ossigeno nell' "Atmosfera" che abbiamo bisogno di respirare per vivere . È inoltre appropriato perché i Teologi dicono che lo Spirito Santo è l’ "Atmosfera" d’Amore eternamente prodotta tra il Padre ed il Figlio. Un altro motivo per cui è molto appropriato è che, quando lo Spirito Santo è apparso durante la Domenica di Pentecoste a Maria la Madre di Gesù con gli Apostoli vi è stato il rombo di "un potente vento" ed Egli apparive loro come "lingue di fuoco". C'è solo una parola greca "« ruah »" per "vento" e "spirito". Sappiamo anche che un incendio ha bisogno di Ossigeno per continuare la combustione. Abbiamo bisogno del soffio dello Spirito Santo per essere bruciare dell'Amore di Dio. A 0,16 gradi centigradi l’Acqua gode di una qualità speciale chiamato "Punto Triplo", e cioe’ può esistere come tre cose allo stesso tempo, acqua liquida, ghiaccio solido e vapore acqueo, e in questo assomiglia alla Trinità, in cui coesistono Tre Persone, ma sono un solo Dio. E 'molto opportuno che l'acqua rifletta la Trinità perché Gesù usa l'acqua nel sacramento del Battesimo per conferire la Vita Divina su di noi Sue creature. Nella Scrittura ci sono riferimenti a Dio come "Acqua" per esempio, Gesù ha detto alla donna presso il pozzo che Egli era l ' "Acqua Viva" che dava la Vita Eterna.
    [Edited by mauro.68 8/27/2009 4:13 PM]
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 4,188
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 8/27/2009 6:24 PM
    Re:
    mauro.68, 27/08/2009 16.11:

    Quest'articolo contiene degli esempi in cui la NATURA pare assomigliare o riflettere la Trinità. È anche concepito per approfondire la nostra Fede nella Trinità. Il Mistero della Trinità va oltre la nostra comprensione ma riteniamo che Dio abbia lasciato degli esempi nella NATURA che riflettano la SUA natura. Un nostro amico (Joe Kennedy) (di certo voi lo conoscete) ha detto una volta che vi è nessuna "coincidenza", piuttosto si tratta di una DIO-incidenza...

    Continua: www.trinity.la/trinityinnatureit.htm

    P.S. l'esempio dell'acqua è eccezzionale!

    Un altro esempio della Trinità in natura è nella sostanza dell’Acqua, che è anch’essa vitale per la nostra Vita sulla Terra. Le molecole d'acqua (H2O) sono costituite da due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno. Fisicamente uno atomo di idrogeno è legato su ogni lato ad un atomo di ossigeno. Assomigliano a qualcosa come questo: H-O-H, (vi è un angolo di 104 gradi al centro). Questo può ricordarci della Trinità, in cui l'ossigeno può rappresentare lo Spirito Santo tra il Padre e il Figlio, ciascuno di essi rappresentati da un atomo di idrogeno. Il fatto che lo Spirito Santo sia rappresentato dall’ ossigeno sembra molto appropriato, perché la parola "Spirito" deriva dalla parola latina "Spiritus", che significa "Respiro" e come sappiamo è l'Ossigeno nell' "Atmosfera" che abbiamo bisogno di respirare per vivere . È inoltre appropriato perché i Teologi dicono che lo Spirito Santo è l’ "Atmosfera" d’Amore eternamente prodotta tra il Padre ed il Figlio. Un altro motivo per cui è molto appropriato è che, quando lo Spirito Santo è apparso durante la Domenica di Pentecoste a Maria la Madre di Gesù con gli Apostoli vi è stato il rombo di "un potente vento" ed Egli apparive loro come "lingue di fuoco". C'è solo una parola greca "« ruah »" per "vento" e "spirito". Sappiamo anche che un incendio ha bisogno di Ossigeno per continuare la combustione. Abbiamo bisogno del soffio dello Spirito Santo per essere bruciare dell'Amore di Dio. A 0,16 gradi centigradi l’Acqua gode di una qualità speciale chiamato "Punto Triplo", e cioe’ può esistere come tre cose allo stesso tempo, acqua liquida, ghiaccio solido e vapore acqueo, e in questo assomiglia alla Trinità, in cui coesistono Tre Persone, ma sono un solo Dio. E 'molto opportuno che l'acqua rifletta la Trinità perché Gesù usa l'acqua nel sacramento del Battesimo per conferire la Vita Divina su di noi Sue creature. Nella Scrittura ci sono riferimenti a Dio come "Acqua" per esempio, Gesù ha detto alla donna presso il pozzo che Egli era l ' "Acqua Viva" che dava la Vita Eterna.




    Conoscevo da tempo questo esempio, ed il discorso sul punto triplo (anche se veniva chiamato in un altro modo), ne discussi anni fa con un utente (se non sbaglio laureato in fisica) che ora non posta più qui (chissà se mi legge... nel caso lo saluto [SM=x570892] )Però quello che ho messo in grassetto è un brutto errore, speriamo che il libro non faccia simili errori in altre parti...
    ciao
    [Edited by (Mario70) 8/27/2009 6:25 PM]