Freeforumzone mobile

Rifiuto sangue come suicidio ?

  • Posts
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 292
    Registered in: 4/14/2009
    Junior User
    00 8/17/2009 11:50 PM

    ANNA:Quello che intendo dire con tutto questo è che chiunque decide, spontaneamente o indotto dalle circostanze, di porre fine alla sua vita per un qualsivoglia motivo, compreso quello religioso si sta suicidando. A mio parere la morte che non rientra nel suicidio è quella naturale o accidentale, non quella voluta.



    [SM=x570923]

    Questa parola suicidio è sicuramente un pò ambigua. Forse il significato si può rendere evidente traducendola in "Autouccisione".
    Se si parla di autouccisione, cioè il sacrificio della propria vita per una causa maggiore esterna o interna che sia, rende tutto questo più chiaro.
    I martiri dei primi secoli, quando i cristiani venivano dati alle belve, sicuramente non erano autouccisioni, poichè il sacrificio di quelle persone non erano al loro Dio, bensì agli déi romani e al dio imperatore, ed inoltre non erano loro stessi che si "autouccidevano", ma erano le belve liberate dai Romani.

    Sal
    [Edited by Sal80. 8/17/2009 11:51 PM]
  • OFFLINE
    Polymetis
    Post: 8,359
    Registered in: 7/8/2004
    Master User
    00 8/18/2009 12:15 PM
    “Non vuole uccidere perchè è un assassino.
    Vuole obbedire a quello che ritiene un suo dovere, così come gli è stato insegnato. Se gli avessero insegnato a combattere e vincere la guerra santa a suon di tarantella, sarebbe stato uguale. Avrebbe suonato la tarantella. Lo ritiene un suo dovere. Questo è il primo effetto. L'obbedienza”

    Nel caso del kamikaze l’effetto, cioè l’uccisione di quella gente, è uguale al dovere, cioè costoro vanno uccisi perché sono infedeli. Mentre nel TdG l’effetto, cioè la propria morte, non è uguale al dovere, cioè rifiutare il sangue. L’azione ricercata dal kamikaze è la morte di sé e di altri, perché è quella morte stessa a glorificare e fare la volontà di Dio, mentre nel TdG non è la morte del TdG la volontà di Dio, bensì il rifiuto della trasfusione, la morte del TdG è la conseguenza spiacevole di questa astensione.

    “Non vuole, *deve*, che è diverso. Chi ti ha detto che compie il suo gesto con leggerezza?”

    Ma chi ha detto che la compie con leggerezza? Sto solo dicendo che in base alla dottrina islamica non è che morire sia l’effetto non voluto ma comunque necessario al fine, bensì è anch’esso un effetto voluto, in quanto si ritiene che uccidendo se stessi si mostrerà di amare Dio disprezzando la propria vita, darà l’esempio agli altri di dedizione alla guerra santa.
    ---------------------
    Ά όταν έκτιζαν τα τείχη πώς να μην προσέξω.
    Αλλά δεν άκουσα ποτέ κρότον κτιστών ή ήχον.
    Ανεπαισθήτως μ' έκλεισαν απο τον κόσμο έξω
    (Κ. Καβάφης)
  • mauro.68
    00 8/18/2009 12:35 PM
    Stamattina ho donato il sangue, credo che continuerò!!!
    [Edited by mauro.68 8/18/2009 2:19 PM]
  • OFFLINE
    Velda
    Post: 183
    Registered in: 11/11/2004
    Junior User
    00 8/18/2009 4:32 PM
    Quando, due anni fa , mio marito è stato ricoverato, se non avesse accettato le trasfusioni, non sarebbe più qui con me.

    Se uno ha la propria vita in pericolo, e, solo la trasfusione lo può salvare, la deve accettare. Gesù ha detto che la vita è nel sangue, quindi rifiutando il sangue, si rifiuta la vita e, se si rifiuta la vita si decide di suicidarci.

    Quanti omicidi hanno sulla coscenza i signori della WTS?

    Gesù ha anche detto che non c'è amore più grande che dare la propria vita per il proprio fratello. La vita è nel sangue, allora come la mettiamo? Perchè, secondo voi, la WTS, insiste sul divieto del sangue?

    A voi le conclusioni.

    Ciao a tutti Velleda

  • OFFLINE
    Polymetis
    Post: 8,360
    Registered in: 7/8/2004
    Master User
    00 8/18/2009 7:46 PM
    Re:
    Velda, 18/08/2009 16.32:

    Quando, due anni fa , mio marito è stato ricoverato, se non avesse accettato le trasfusioni, non sarebbe più qui con me.

    Se uno ha la propria vita in pericolo, e, solo la trasfusione lo può salvare, la deve accettare. Gesù ha detto che la vita è nel sangue, quindi rifiutando il sangue, si rifiuta la vita e, se si rifiuta la vita si decide di suicidarci.

    Quanti omicidi hanno sulla coscenza i signori della WTS?

    Gesù ha anche detto che non c'è amore più grande che dare la propria vita per il proprio fratello. La vita è nel sangue, allora come la mettiamo? Perchè, secondo voi, la WTS, insiste sul divieto del sangue?

    A voi le conclusioni.

    Ciao a tutti Velleda




    bello quello che scrivi, ma per me è solo la prova che con la "Sola Bibbia" si può arrivare ad argomentare tutto ed il contrario.


    ---------------------
    Ά όταν έκτιζαν τα τείχη πώς να μην προσέξω.
    Αλλά δεν άκουσα ποτέ κρότον κτιστών ή ήχον.
    Ανεπαισθήτως μ' έκλεισαν απο τον κόσμο έξω
    (Κ. Καβάφης)
  • cicciobello36
    00 8/19/2009 1:11 PM
    Re:
    Polymetis, 16/08/2009 16.09:


    la discussione parlava di suicidio è come una tw lo definisce.
    siamo arrivati alla filosofia, sie parlato di tdg è ex tdg.
    ma riflettiamo chè la chiesa cattolica non gli faceva neanche il funerale come i tdg? stiamo parlando di una condizione mentale ammalata perchè solo questo puo portare al suicidio.
    poi se vogliamo metterla come credenza cambiamo discussione.



    Non ho capito nulla. Puoi scrivere in modo sintatticamente corretto avvelendoti della punteggiatura per separare i pensieri?[/QUOTE
    ----------------------------------------------------------------------
    mi dispiace che non ai capito nullà. ma mi spiego:negli anni 1970-72 nella provincia di padova ci furono tre casi, di suicidio. i vari preti cattolici si rifiutarono di fare i funerali ai defunti perchè avevano rinnegato il dono di DIO è non potevano essere sepolti tramite il sacramento della madre chiesa:
    non voglio fare polemiche ma mio nonno mi à insegnato che la piu grande universita è la vita con la sua esperienza vissuta. il sottoscritto è stato sia cattolico che tdg e posso garantirti che di cose nè hò viste da entrabbi le parti. perciò quando mi dici di mettere i punti spero che stavolta teliabbia messi in modo chiaro è comprensibile: per me non trovo giusto che si argomenti come fai tu .
    [SM=x570880] [SM=x570880] [SM=g1543902] salvatore [SM=g1543902]
  • Malcom11
    00 8/21/2009 3:15 PM
    Re:
    Polymetis, 16/08/2009 16.09:





    Non ho capito nulla. Puoi scrivere in modo sintatticamente corretto avvelendoti della punteggiatura per separare i pensieri?




    Giusta questa osservazione,però ci sono persone che non hanno studi e cultura elevati (come nel mio caso),quindi bisogna essere più "elastici". [SM=x570864]
    [Edited by Malcom11 8/21/2009 3:16 PM]
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 312
    Registered in: 4/14/2009
    Senior User
    00 8/21/2009 4:34 PM
    Essendo questa discussione molto lunga e complicata, ho voluto sintetizzare gli argomenti e i fattori che mi sembrano più interessanti per il continuo del post:

    -1- Il suicidio viene attuato da persone che hanno dei problemi emotivi.
    -2- Chi si suicida rifiuta la propria vita perchè dal suo punto di vista è ivvivibile.
    -3- Il tdg che rifiuta il sangue vuole essere fedele a Dio, uguale quali conseguenze emotive avranno i suoi parenti, amici, tdg e non.
    -4- Dopo un rifiuto alla trasfusione quelli che soffrono sono i conoscenti del deceduto.
    -5- Dal punto di vista morale, per i tdg il rifiuto della trasfusione non è un suicidio.
    -6- I tdg nella loro scelta sono condizionati dalle conseguenze, che possano avere nel loro ambiente, se sopravvivessero dopo un`avvenuta/accettata trasfusione.
    -7- La decisione sulla trasfusione è influenzata e istigata da altri tdg e dalla wt.
    -8- Il suicidio non è una morte accidentale.
    -9- La morte, dopo una trasfusione rifiutata, non è una morte accidentale, anche se non voluta, ma una morte come conseguenza della propria scelta.
    -10- Il tdg sacrifica la propria vita, perchè secondo lui, Dio o in questo caso la bibbia, dice di non accettare il sangue trasfuso.

    Sal
    [Edited by Sal80. 8/21/2009 4:36 PM]
  • cicciobello36
    00 8/21/2009 4:41 PM
    Re: Re:
    Malcom11, 21/08/2009 15.15:




    Giusta questa osservazione,però ci sono persone che non hanno studi e cultura elevati (come nel mio caso),quindi bisogna essere più "elastici". [SM=x570864]


    ----------------------------------------------------------------------
    grazie malcom. sai penso che polimetis dovrebbe mettere un forum per soli laureati.................................................... [SM=x570880] salvatore [SM=g1543902]

  • OFFLINE
    Polymetis
    Post: 8,372
    Registered in: 7/8/2004
    Master User
    00 8/21/2009 6:15 PM
    Non è mia intenzione essere spocchioso, se chiedo la punteggiatura è perché davvero non capisco quello che leggo.
    ---------------------
    Ά όταν έκτιζαν τα τείχη πώς να μην προσέξω.
    Αλλά δεν άκουσα ποτέ κρότον κτιστών ή ήχον.
    Ανεπαισθήτως μ' έκλεισαν απο τον κόσμο έξω
    (Κ. Καβάφης)
  • Sonnyp
    00 8/21/2009 6:26 PM
    Usa un pò d'intuito Poly!
    Non è difficile "abbassarsi" alla cultura elementare Poly...

    Come Malcom ha detto, non tutti possono essere universitari come te e quindi, sebbene non vuoi fare lo "spocchioso", cerca di usare l'intuito... visto TUTTA l'intelligenza che ti ritrovi, non penso sia cosa impossibile per te! Inoltre, più volte ti è stato richiesto di "parlare" (scrivere) in modo più semplice appunto per la gente SEMPLICE come noi, ma probabilmente hai orecchie da mercante perchè sembra proprio che tu non ci senta da quell'orecchio....

    Se ancora non avessi capito il post di Salvatore, dimmelo, e ti faccio io da interprete! Sai che onore per me? [SM=x570867] Ho messo un pò d'ironia, ma non ti offendere, è solo per scherzare un pò, mi raccomando! (Sai.. non si sa mai.. essendo a un passo dal traguardo del 3° warning... meglio prevenire che curare!) Shalom Poly.
  • cicciobello36
    00 8/21/2009 7:57 PM
    Re: Usa un pò d'intuito Poly!
    Sonnyp, 21/08/2009 18.26:

    Non è difficile "abbassarsi" alla cultura elementare Poly...

    Come Malcom ha detto, non tutti possono essere universitari come te e quindi, sebbene non vuoi fare lo "spocchioso", cerca di usare l'intuito... visto TUTTA l'intelligenza che ti ritrovi, non penso sia cosa impossibile per te! Inoltre, più volte ti è stato richiesto di "parlare" (scrivere) in modo più semplice appunto per la gente SEMPLICE come noi, ma probabilmente hai orecchie da mercante perchè sembra proprio che tu non ci senta da quell'orecchio....

    Se ancora non avessi capito il post di Salvatore, dimmelo, e ti faccio io da interprete! Sai che onore per me? [SM=x570867] Ho messo un pò d'ironia, ma non ti offendere, è solo per scherzare un pò, mi raccomando! (Sai.. non si sa mai.. essendo a un passo dal traguardo del 3° warning... meglio prevenire che curare!) Shalom Poly.[/QUOTE
    ----------------------------------------------------------------------
    scusa sonnyp ma i warning ai moderatori chi glie le dà? quando offendono pubblicamente? [SM=x570880] [SM=g1543902] salvatore [SM=g1543902]


  • Sonnyp
    00 8/21/2009 8:40 PM
    Semplice Salvatore.....
    tu fai la segnalazione alla moderazione e questi provvederanno a intervenire nella maniera che riterranno più opportuna.....

    Non mi fare dire altro altrimenti scattano le dispute....! Shalom.
  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 3,813
    Registered in: 2/17/2008
    Master User
    00 8/22/2009 7:05 AM
    Peccato che l'amore per la polemica riesca a sovrastare tutto.
    Vogliamo tornare al tema del topic?
    Gabriella
  • mauro.68
    00 8/22/2009 11:42 AM
    Da oggi sono un potenziale donatore di sangue, con tanto di tesserino, io non ci ho mai visto niente di male, punti di vista.
  • Sonnyp
    00 8/22/2009 11:53 AM
    Mamma mia che serietà che vige quì....!
    Vecchia Marziana, 22/08/2009 7.05:

    Peccato che l'amore per la polemica riesca a sovrastare tutto.
    Vogliamo tornare al tema del topic?
    Gabriella




    E dai Marziana! Ma un pò di sano spirito no???

    E che caspita, ma quì sembra davvero di essere ritornati alla sala del regno! Forse c'era più allegria la mi sa tanto!

    E comunque ho risposto quello che è giusto, con una piccola aggiunta irnonica, è vero, ma le mie non sono SEMPRE delle polemiche!

    Facci una risata su e vedrai che farai meno fatica che essere e rimanere così seria Marziana! E ti farà anche bene! Shalom.
  • OFFLINE
    brunodb2
    Post: 3,283
    Registered in: 7/12/2004
    Master User
    00 8/22/2009 12:13 PM
    Re: Mamma mia che serietà che vige quì....!
    Sonnyp, 22/08/2009 11.53:




    E dai Marziana! Ma un pò di sano spirito no???

    E che caspita, ma quì sembra davvero di essere ritornati alla sala del regno! Forse c'era più allegria la mi sa tanto!

    E comunque ho risposto quello che è giusto, con una piccola aggiunta irnonica, è vero, ma le mie non sono SEMPRE delle polemiche!

    Facci una risata su e vedrai che farai meno fatica che essere e rimanere così seria Marziana! E ti farà anche bene! Shalom.

    Primo e ultimo avvertimento: torniamo in tema.

    Bruno/Mod.


    ______________________________


    ---Verba volant scripta manent---
    -----
    --- www.vasodipandora.org ---
  • cicciobello36
    00 8/22/2009 2:18 PM
    Re:
    Vecchia Marziana, 22/08/2009 7.05:

    Peccato che l'amore per la polemica riesca a sovrastare tutto.
    Vogliamo tornare al tema del topic?
    Gabriella


    ----------------------------------------------------------------------
    scusa gabriella: ma il sottoscritto non siè mai permesso, sia in questo furum che nella vita attuale, di dare dell'ingnorante à nessuno.
    come tutte le persone vogliono essere rispettate pubblicamente questo lo desidero anchio. ( non è una polemica qualc'uno poteva scrivere in privato come viene detto à tutti quanti sè sbagliamo a scrivere. )vale anche per i moderatori........................... [SM=x570880] [SM=x570881] [SM=g1543902] salvatore..un abbraccio è [SM=x570890] [SM=g1537159] con affetto a gabriella...........................

  • cicciobello36
    00 8/22/2009 2:30 PM
    Re: Semplice Salvatore.....
    Sonnyp, 21/08/2009 20.40:

    tu fai la segnalazione alla moderazione e questi provvederanno a intervenire nella maniera che riterranno più opportuna.....

    Non mi fare dire altro altrimenti scattano le dispute....! Shalom.
    ----------------------------------------------------------------------
    grazie sonnyp del tuo intervento.
    ma volevo chiarire una cosa. non con te ma con i moderatori..
    nella mia vita non sono mai stato obbligato da nessuno a fare delle cose ho scrivere come, vogliono loro. se la questione stà in questi termini, vuol dire che mi sono sbagliato riquardo al forum.
    perchè sono entrato in una nuove wts è il sottoscritto non ne à bisogno........rispetto tutti i foristi che trovano un sfogo in questo forum, ma avere à che fare con persone che non capiscono ciò che scrivi meglio andar via come hò fatto della wts.
    [SM=g1543902] a tutti salvatore [SM=g1543902] [SM=g1543902]


  • Sonnyp
    00 8/22/2009 2:43 PM
    Non è così Salvatore...
    Non penso che le cose stiano in questo modo Salvatore....

    Sicuramente non penso proprio che Poly abbia voluto offenderti con quella sua richiesta....

    Con Poly ho avuto parecchie questioni e ti posso garantire che a volte è difficile "dialogare" con lui proprio per la difficoltà che pone nel suo uso di parole e frasi difficili a capirsi per noi poveri... ignoranti inculturati....

    Detto questo, tornando in tema, io penso che il suicidio non sia minimamente da giudicare se è in tal senso che lo affrontiamo....

    L'unica cosa che mi sento di dire è che nel caso dei tdg, la cosa equivalga a un suicidio, ma inconsapevole... ossia nel senso che loro, ubbidendo a una falsa organizzazione ipocrita ed egoista, non si rendono conto che stanno buttando LETTERALMENTE via la loro vita!

    Non c'è e non ci potrà MAI essere nessun DIO, tanto meno uno INESISTENTE che potrebbe richiedere un tale sacrificio ai propri "figli" spirituali...

    Ecco perchè, caro Salvatore... ti chiedo di non andartene.... ci sono tanti foristi che ti apprezzano per quello che sei, anche se inculturato e ignorante quale sono io! Questo è il bello del forum... potersi confrontare e CRESCERE UMANAMENTE prima che culturalmente....

    Un caloroso abbraccio fraterno, sicuro che mi avrai capito.... Shalom.
  • OFFLINE
    Gocciazzurra
    Post: 4,517
    Registered in: 5/16/2005
    Master User
    00 8/22/2009 2:48 PM
    cicciobello36, 22/08/2009 14.30:



    ma volevo chiarire una cosa. non con te ma con i moderatori..
    nella mia vita non sono mai stato obbligato da nessuno a fare delle cose ho scrivere come, vogliono loro. se la questione stà in questi termini, vuol dire che mi sono sbagliato riquardo al forum.


    Scusa Salvatore,

    ma mi sembra che la tua permalosità sia eccessiva..

    Il richiamare pubblicamente ad usare meglio la punteggiatura o ad invitare, per esempio, a non usare lo stile "sms" con le "k", ecc., e/o ad evitare di scrivere tutto in maiuscolo, non significa certo dare dell'ignorante a qualcuno!
    Sono dei semplici suggerimenti affinchè i vari interventi siano più chiari e comprensibili!
    Non confondiamo questi inviti con offese perchè queste ultime sono ben altro.

    Detto questo torniamo pure in topic, please [SM=g27823]


    Gocciazzurra/Mod.








    Il tempo è un grande maestro. Peccato che uccida tutti i suoi allievi. (H. Berlioz)
  • cicciobello36
    00 8/22/2009 3:16 PM
    Re:
    Gocciazzurra, 22/08/2009 14.48:


    Scusa Salvatore,

    ma mi sembra che la tua permalosità sia eccessiva..

    Il richiamare pubblicamente ad usare meglio la punteggiatura o ad invitare, per esempio, a non usare lo stile "sms" con le "k", ecc., e/o ad evitare di scrivere tutto in maiuscolo, non significa certo dare dell'ignorante a qualcuno!
    Sono dei semplici suggerimenti affinchè i vari interventi siano più chiari e comprensibili!
    Non confondiamo questi inviti con offese perchè queste ultime sono ben altro.

    Detto questo torniamo pure in topic, please [SM=g27823]
    Gocciazzurra/Mod.
    ---------------------------------------------------------------------
    scusa gocciazzura: non sono permaloso per natura, ma le cose mi piaciono chiare.
    non sono una persona studiata/scolarizzata, quello che sò lo appreso dalla vita minuta di tutti i giorni,sono stato in sieme à persone multi laureati,dottori professori etc. etc. potrei elencare molte professioni.
    ingnorante nello studio perchè questo lo sò: ma apprezzato dalle persone inteligenti. il resto concludi come ti pare.... [SM=x570881]
    con affeto salvatore. [SM=g1543902] [SM=g1543902]



  • cicciobello36
    00 8/22/2009 3:45 PM
    Re: Non è così Salvatore...
    Sonnyp, 22/08/2009 14.43:

    Non penso che le cose stiano in questo modo Salvatore....

    Sicuramente non penso proprio che Poly abbia voluto offenderti con quella sua richiesta....

    Con Poly ho avuto parecchie questioni e ti posso garantire che a volte è difficile "dialogare" con lui proprio per la difficoltà che pone nel suo uso di parole e frasi difficili a capirsi per noi poveri... ignoranti inculturati....

    Detto questo, tornando in tema, io penso che il suicidio non sia minimamente da giudicare se è in tal senso che lo affrontiamo....

    L'unica cosa che mi sento di dire è che nel caso dei tdg, la cosa equivalga a un suicidio, ma inconsapevole... ossia nel senso che loro, ubbidendo a una falsa organizzazione ipocrita ed egoista, non si rendono conto che stanno buttando LETTERALMENTE via la loro vita!

    Non c'è e non ci potrà MAI essere nessun DIO, tanto meno uno INESISTENTE che potrebbe richiedere un tale sacrificio ai propri "figli" spirituali...

    Ecco perchè, caro Salvatore... ti chiedo di non andartene.... ci sono tanti foristi che ti apprezzano per quello che sei, anche se inculturato e ignorante quale sono io! Questo è il bello del forum... potersi confrontare e CRESCERE UMANAMENTE prima che culturalmente....

    Un caloroso abbraccio fraterno, sicuro che mi avrai capito.... Shalom.
    ---------------------------------------------------------------------
    sonnyp:rispondo in questo post per l'ultima volta, perchè quando chi unque sia anche il presidente della republica italiana sbaglia deve chiedere scusa: il resto non importa sono chiaccere...... [SM=x570880] [SM=g1543902] salvatore [SM=g1543902]


  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 337
    Registered in: 4/14/2009
    Senior User
    00 8/26/2009 8:45 PM
    Finalmente ho trovato cosa pensa la WT riguardo al suicidio comparato al rifiuto alla trasfusione, riporto in parte quello che dice l`opuscolo sangue del 1977 alla pag.20:

    È il rifiutare una trasfusione di sangue un “suicidio” o l’esercizio del proprio “diritto di morire”?

    56 Il suicidio è un cercar di togliersi la vita. È un tentativo di autodistruzione. Ma chiunque conosca anche superficialmente le credenze e le pratiche dei Testimoni di Geova può capire che non tentano di autodistruggersi. Pur rifiutando le trasfusioni di sangue, essi accettano altrimenti l’assistenza medica. Un articolo nell’American Surgeon correttamente commentò:
    “In genere, il rifiuto di una cura medica non equivale al ‘suicidio’. I Testimoni di Geova ricorrono all’attenzione del medico ma rifiutano solo un aspetto della cura medica. Il rifiuto di una cura medica o di parti d’essa non è un ‘delitto’ commesso a proprio danno con un aperto atto dell’individuo per distruggersi, come lo è il suicidio”. (Il corsivo è stato aggiunto).17
    Il prof. Robert M. Byrn indicò nel Fordham Law Review che ‘il rifiuto di una terapia intesa a salvare la vita e il tentato suicidio sono giuridicamente così diversi come le mele e le arance’.18 E, parlando a una conferenza di medici, il dott. David Pent dell’Arizona osservò:
    “I Testimoni di Geova pensano che, se dovessero morire per aver rifiutato una trasfusione di sangue, morirebbero per le loro credenze in modo molto simile a come morirono i primi martiri religiosi secoli fa. Se questo è un suicidio medico passivo, proprio ora nell’uditorio ci sono diversi medici che stanno fumando sigarette, e questo costituisce probabilmente un suicidio altrettanto passivo”.




    Sal
  • mauro.68
    00 8/26/2009 9:46 PM
    Mia mamma l'altro ieri è stata trasfusa, quindi sarà condannata insieme a chi ha donato il sangue? [SM=g1537334]
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 339
    Registered in: 4/14/2009
    Senior User
    00 8/27/2009 12:36 PM

    Mauro68: Mia mamma l'altro ieri è stata trasfusa, quindi sarà condannata insieme a chi ha donato il sangue?



    La WT da la risposta:

    Ad alcuni può sembrare una cosa umanitaria donare sangue da impiegare per le trasfusioni. Ovviamente, almeno alcuni credono che così si ottengano meriti religiosi e benefici spirituali. Tuttavia, dal punto di vista biblico, tale “sacrificio” non è di nessuna utilità per il donatore e in effetti va contro la legge di Dio.
    Il saggio re Salomone dell’antico Israele ammise giustamente in preghiera a Dio che “non c’è uomo che non pecchi”. (1 Re 8:46) E nessun uomo imperfetto e peccatore può fornire alcun “sacrificio” che lo assolva dai peccati o che abbia questo effetto sui peccati altrui. Solo il sacrificio di riscatto di Gesù Cristo ha tale effetto purificatore. Infatti, scrivendo ai compagni di fede, l’apostolo Giovanni disse: “Il sangue di Gesù . . . ci purifica da ogni peccato” — 1 Giov. 1:7; Sal. 49:6-8.
    Inoltre, la legge che Dio diede al suo popolo dei tempi antichi specificava che il sangue, una volta estratto da un corpo, non si doveva impiegare in alcun modo, ma doveva essere gettato via. (Deut. 12:16) In seguito, fu comandato specificamente ai cristiani di ‘astenersi dal sangue’. (Atti 15:28, 29) Quindi ‘donare sangue in sacrificio’ non ha alcun valore né Dio lo approva.
    TG 15.01.1978 p.23


    Sal
    [Edited by Sal80. 8/27/2009 12:39 PM]
  • mauro.68
    00 8/27/2009 1:57 PM
    Re:
    Sal80., 27/08/2009 12.36:


    Mauro68: Mia mamma l'altro ieri è stata trasfusa, quindi sarà condannata insieme a chi ha donato il sangue?



    La WT da la risposta:

    Ad alcuni può sembrare una cosa umanitaria donare sangue da impiegare per le trasfusioni. Ovviamente, almeno alcuni credono che così si ottengano meriti religiosi e benefici spirituali. Tuttavia, dal punto di vista biblico, tale “sacrificio” non è di nessuna utilità per il donatore e in effetti va contro la legge di Dio.
    Il saggio re Salomone dell’antico Israele ammise giustamente in preghiera a Dio che “non c’è uomo che non pecchi”. (1 Re 8:46) E nessun uomo imperfetto e peccatore può fornire alcun “sacrificio” che lo assolva dai peccati o che abbia questo effetto sui peccati altrui. Solo il sacrificio di riscatto di Gesù Cristo ha tale effetto purificatore. Infatti, scrivendo ai compagni di fede, l’apostolo Giovanni disse: “Il sangue di Gesù . . . ci purifica da ogni peccato” — 1 Giov. 1:7; Sal. 49:6-8.
    Inoltre, la legge che Dio diede al suo popolo dei tempi antichi specificava che il sangue, una volta estratto da un corpo, non si doveva impiegare in alcun modo, ma doveva essere gettato via. (Deut. 12:16) In seguito, fu comandato specificamente ai cristiani di ‘astenersi dal sangue’. (Atti 15:28, 29) Quindi ‘donare sangue in sacrificio’ non ha alcun valore né Dio lo approva.
    TG 15.01.1978 p.23


    Sal





    non è di nessuna utilità per il donatore



    Solo leggendo questo ho il disgusto, da parte mia non lascerei mai morire una persona, ancora di più se si tratta di una persona cara, solo per alcuni "vecchietti" che interpretano la Bibbia in modo errato, distorcendo la legge di Dio. Da parte mia continuerò a donare il sangue, la mia vita vale è importante come lo è per glialtri, che sia umano, animale, peccatore, ecc.

2 / 2