Freeforumzone mobile

SPAGNA: Testimone di Geova muore per aver rifiutato la trasfusione di sangue

  • Posts
  • OFFLINE
    brunodb2
    Post: 3,272
    Registered in: 7/12/2004
    Master User
    00 7/27/2009 10:44 PM
    SPAGNA:

    Testimone di Geova muore per aver rifiutato la trasfusione di sangue

    27 Luglio 2009

    Aveva firmato consapevolmente il documento delle volonta' anticipate in cui rifiutava espressamente qualsiasi tipo di trasfusione sanguigna in ragione delle sue convinzioni religiose. Era testimone di Geova la sessantunenne, morta a Hospital del Valme di Siviglia in seguito a un incidente stradale. La donna, rimasta cosciente, s'e' rifiutata di ricevere il plasma sanguigno, ed essendo maggiorenne, ai medici non e' rimasto altro che rispettare la sua volonta'. Guardia Civil ha aperto un'inchiesta e l'ospedale si e' rivolto al tribunale di Siviglia. Secondo una sentenza della Corte Suprema del 1993, la liberta' religiosa "tutela il beneficiario della Seguridad Social che non accetta un trattamento sanitario".

    Fonte: www.aduc.it/dyn/eutanasia/noti.php?id=267362

    [SM=g1543902]

    Bruno
    ______________________________


    ---Verba volant scripta manent---
    -----
    --- www.vasodipandora.org ---
  • Citocromo c
    00 7/27/2009 11:00 PM
    Affidiamo questa sorella tdg alla Divina Misericordia.
    Il CD sappia che questa è l'ennesima vittima che ha sulla coscienza! Queste persone sono sate assassinate dalla loro stessa organizzazione! Vergogna!!!
  • OFFLINE
    MatriXRevolution
    Post: 1,935
    Registered in: 10/12/2006
    Veteran User
    00 7/27/2009 11:51 PM
    Segno l'ennesimo sacrificato sul moloc della WTS:

    __Links Interessanti che vi propongo______________ __ _
    La nuova offerta per il Digitale terrestre Dahlia TV: CALCIO, SPORT, EROS, XTREME, EXPLORER E ADULT a solo 6 euro
    Se l'assicurazione auto e moto non ti fa dormire, Dimezzala qui.
    Nasce un nuovo potentissimo sistema per incontrare l'amore in rete.
    ____________________________________________________________________
    Signore, Ti ringrazio di essere Ateo!
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 222
    Registered in: 4/14/2009
    Junior User
    00 7/28/2009 12:00 AM
    Leggendo queste notizie non mi scandalizzano più , mi fanno sentire una rabbia dentro che non posso in alcun modo sfogare.

    Vergognatevi società di bibbie e trattati , la pagherete un giorno!! [SM=x570869] [SM=x570869] [SM=x570869] [SM=x570870]

    Sal
  • OFFLINE
    Daniela47
    Post: 2,547
    Registered in: 10/17/2004
    Veteran User
    00 7/28/2009 9:16 AM


    A questo punto, visto e considerato, che molte volte i TDG che sviaggiano nei vari forum hanno negato le tantissime morti dovute al delirante rifiuto delle trasfusion, ecco ora perchè non ci venite a raccontare le vostre storielle ?

    Tempo fa c'era una FIGURA RABBERCIATA che recitava la parte di SIMPATIZZANTE GEOVISTA ANCORA CATTOLICA, questa scialba rappresentazione andava dicendo che la trasfusione di sangue rappresenta innumerevoli casi di morte, mentre al contrario i TDG che rifiutavano il sangue soprattutto oggigiorno non solo non morivano ma evitavano anche i rischi che GLI ALTRI, quelli del mondo, invece immancabilmente contraevano per sangue infetto.

    Ecco ora la signora in questione, o quello che è la sua rappresentazione in commedia, potrebbe venire a parlarci delle sue solite scientifiche e dotte conclusioni..........

    Sono questi gli argomenti che Prays dovrebbe trattare, dovrebbe in questo post rassicurare i suoi poveri discepoli geovisti che non si muore di trasfusione, oppure come è bello MORIRE dissanguato.

    Forse se qualche figlio dei capoccioni geovisti, di quelli che guidano il "gregge", fosse morto dissanguato, comincerebbero a cambiare la LUCE delle LORO PAZZESCHE DOTTRINE.


  • Sonnyp
    00 7/28/2009 9:51 AM
    È ora di porre fine a questo scempio!
    Cara Daniela.... inutile dirti che quando sento di queste notizie, il mio cuore soffre TREMENDAMENTE, perchè non è giusto che alle soglie del 3° millenio, la gente possa morire dietro a una pseudo FALSA RELIGIONE e lo STATO ITALIANO possa ancora permettere che vengano sacrificate delle vite al dio dei geovisti!
    Si, tdg, avete capito BENE! Al vostro dio Geova!

    Scrivete nelle vostre pubblicazioni che gli antichi pagani sacrificavano al dio Moloc, ma voi, a chi pensate di sacrificarle queste vite? Anche il vostro dio è un dio sanguinario e OMICIDA!

    Il Dio dei CRISTIANI, non ha MAI chiesto e non chiederà MAI tali sacrifici disumani! Sarebbe davvero ora che lo Stato intervenisse e ponesse fine a questi omicidi spirituali! Quando una falsa religione arriva persino al punto d'indurre i suoi fedeli al proprio suicidio, perchè non intervengono i mass media, come nel caso delle passate storie tipo i 9oo che si suicidarono non ricordo più dove?

    Che differenza fa un Welby, o una Englaro da questo tdg suicida?

    Perchè la stampa non se ne occupa più abondantemente?

    Perchè la legge italiana non vieta queste disumane pratiche anti sociali e anti CRISTIANE?

    Se il suicidio è condannato, ebbene, è ora di finirla e d'intervenire ENERGICAMENTE su questa setta che ha ormai compiuto una vera strage fra i suoi adepti! Sono migliaia ormai le vittime per il sangue!

    Cosa aspetta l'autorità pubblica ed ecclesiastica a intervenire e porre fine a questo scempio? Qui non si tratta più di credere alle favole! Qui si muore gente! E si muore per un imbroglio e un inganno che è veramente giunta l'ora di SMASCHERARE pubblicamente!

    Perchè non operiamo qualche manifestazione pubblica TUTTI insieme a Roma informando chi di dovere delle nostre intenzioni e dando così maggior peso pubblico a sta cosa VERGOGNOSA e disumana?

    Ora mi hanno proprio fatto arrabbiare! Ed è ora di finirla! BASTA!!!
    Shalom.
  • _mackenzie_
    00 7/28/2009 10:03 AM
    Re: È ora di porre fine a questo scempio!
    Sonnyp, 28/07/2009 9.51:



    Cosa aspetta l'autorità pubblica ed ecclesiastica a intervenire e porre fine a questo scempio? Qui non si tratta più di credere alle favole! Qui si muore gente! E si muore per un imbroglio e un inganno che è veramente giunta l'ora di SMASCHERARE pubblicamente!

    Perchè non operiamo qualche manifestazione pubblica TUTTI insieme a Roma informando chi di dovere delle nostre intenzioni e dando così maggior peso pubblico a sta cosa VERGOGNOSA e disumana?

    Ora mi hanno proprio fatto arrabbiare! Ed è ora di finirla! BASTA!!!
    Shalom.



    Caro Sonny, ti leggo ormai da tempo e ti stimo... al punto da trovarmi difficilmente in disaccordo con te... che il rifiuto del sangue provochi ancora vittime mi dà molta pena... pur tuttavia credo che vada scardinata la convinzione dei TDG che obbedire a Dio significhi lasciarsi morire rifiutando il sangue, non spingere lo stato ad imporre delle regole e dei divieti, se lo stato ti riconosce il diritto di scegliere le terapie mediche fino in fondo, non credo che tale diritto vada tolto... piuttosto va fatta informazione su cos'è realmente il sangue (tessuto non alimento, come pensano molti TDG), sulle scritture che sono state torte in nome di un'interpretazione di uomini... in sostantanza non credo che sia privando di libertà e diritti anche estremi che si possa aiutare qualcuno, ma aiutandolo a forza di dai e dai a capire la ragione, aprire la mente, anche dovessimo impiegarci tutta una vita.

    Mac


  • Sonnyp
    00 7/28/2009 10:20 AM
    Hai ragione Mac, ma....
    Quando non se ne può più, la rabbia fa scrivere d'impulso e.... è inaccettabile che in questi tempi moderni, la gente muoia preda dell'ignoranza!

    Sono d'accordo con te che la campagna d'informazione dovrebbe essere la misura maggiore ad essere impiegata, ma anche lo STato dovrebbe fare il suo lavoro d'informazione e avvisare il popolo, soprattutto geovista, che le terapie sul sangue salvano la vita e non la distruggono spiritualmente parlando!

    Le Scritture, maldestramente usate dai tdg, non sono ormai solamente superate, ma sono divenute OBSOLETE!

    Sarebbe quindi ora che chi ne ha la possibilità, informasse questo popolo ignorante dell'incosistenza privatizzazione sull'uso del sangue!

    Non si possono più accettare questi suicidi ignoranti e condizionati mentalmente parlando! Tutto ciò è disumano! È uno scempio! È un offesa all'intelligenza umana e al valore spirituale ch'esso significa realmente! Dio vuole le vita, non la morte dei suoi figli!

    Quand'è che sti ZUCCONI lo capiranno e lo metteranno in pratica?

    Oltre tutto, come uno stesso redattore della rivista Svegliatevi ammise a Bergman, sanno bene che la regola sul sangue è incosistente, ma tanto, ci srà la risurezzione! Questo io lo chiamo estremo cinismo, non trovi? Giocare sul sangue altrui, è davvero indice di disumanità estrema da parte d iquesti dirigenti che sanno bene che stanno chiedendo cose INACETTABILI dal punto di vista umano, ed è quindi solo condizionando la mente dei poveri ignari adepti che possono riuscirci, cosa che hanno fatto e continuano a fare disonestamente! Io grido ad alta voce:

    È ora di finirla con questi suicidi volontari indotti dalla WTS!
    La WTS è colpevole di questo sangue sparso innocentemente e dovrà renderne conto a Dio stesso, e spero lo paghi non solo TUTTO quanto, ma al più presto! Una organizzazione SANGUINARIA come quella dei tdg, meriterrebbe di sparire immediatamente dalla faccia della terra!
    Non ci sono altri mezzi termini per condannare questa assurda richiesta di vittime al loro dio! Un dio sanguinario e vendicativo che NON esiste assolutamente nel CRISTIANESIMO, quello insegnato da Cristo, ma solo dal loro dio rappresentato da un manipolo di uomini senza scrupoli che rasentano la pazzia e il fanatism religioso in preda all'esaltazione di essere loro stessi degli dei! VERGOGNA!
  • OFFLINE
    Daniela47
    Post: 2,548
    Registered in: 10/17/2004
    Veteran User
    00 7/28/2009 11:22 AM
    Re: Re: È ora di porre fine a questo scempio!
    _mackenzie_, 28/07/2009 10.03:



    Caro Sonny, ti leggo ormai da tempo e ti stimo... al punto da trovarmi difficilmente in disaccordo con te... che il rifiuto del sangue provochi ancora vittime mi dà molta pena... pur tuttavia credo che vada scardinata la convinzione dei TDG che obbedire a Dio significhi lasciarsi morire rifiutando il sangue, non spingere lo stato ad imporre delle regole e dei divieti, se lo stato ti riconosce il diritto di scegliere le terapie mediche fino in fondo, non credo che tale diritto vada tolto... piuttosto va fatta informazione su cos'è realmente il sangue (tessuto non alimento, come pensano molti TDG), sulle scritture che sono state torte in nome di un'interpretazione di uomini... in sostantanza non credo che sia privando di libertà e diritti anche estremi che si possa aiutare qualcuno, ma aiutandolo a forza di dai e dai a capire la ragione, aprire la mente, anche dovessimo impiegarci tutta una vita.

    Mac






    Cara Mac, in teoria è giusto che una persona abbia il diritto di scegliere se morire o no per rispettare le proprie convinzioni religiose.
    Ma ti assicuro che se questa persona, è un padre, un figlio, un marito, o un fratello carnale, e tu impotente devi assistere ad una cosa del genere, quando con la giusta terapia delle trasfusioni può salvarsi la vita e la salute, credimi tutta questa libertà di rispettare "questa religione" la digerisci veramente male, e ti augureresti che "qualcosa" di più ragionevole avesse la forza e la possibilità ed il DIRITTO di imporre la vita e non fare da spettatore a delitti del genere.


    Quando ci troviamo, tu parente stretto, tra l'uscio ed il muro e tu sai che la sola via di avere la pèrsona cara viva è una trasfusione,
    allora saresti capace di ribellarti a tutti, e saresti disposta a patteggiare anche con il diavolo.

    Provare per credere.

  • _mackenzie_
    00 7/28/2009 11:36 AM
    Re: Hai ragione Mac, ma....
    Sonnyp, 28/07/2009 10.20:

    Quando non se ne può più, la rabbia fa scrivere d'impulso e.... è inaccettabile che in questi tempi moderni, la gente muoia preda dell'ignoranza!

    Sono d'accordo con te che la campagna d'informazione dovrebbe essere la misura maggiore ad essere impiegata, ma anche lo STato dovrebbe fare il suo lavoro d'informazione e avvisare il popolo, soprattutto geovista, che le terapie sul sangue salvano la vita e non la distruggono spiritualmente parlando!

    Le Scritture, maldestramente usate dai tdg, non sono ormai solamente superate, ma sono divenute OBSOLETE!

    Sarebbe quindi ora che chi ne ha la possibilità, informasse questo popolo ignorante dell'incosistenza privatizzazione sull'uso del sangue!




    [SM=x570923]

    Sai cosa mi fa specie di più? Che tra le fila di TDG che digeriscono tali informazioni ci siano dei medici... io rispettavo sta regola ma ero, lo ammetto, ignorante in materia... quando ho approfondito un pizzico m'è parsa assurda completamente... il condizionamento è tanto forte da sballare anche le conoscenze e la coscienza di un laureato in medicina che 2+2 dovrebbe farlo in un secondo?

    [SM=x570872]

  • _mackenzie_
    00 7/28/2009 11:44 AM
    Re: Re: Re: È ora di porre fine a questo scempio!
    Daniela47, 28/07/2009 11.22:




    Cara Mac, in teoria è giusto che una persona abbia il diritto di scegliere se morire o no per rispettare le proprie convinzioni religiose.
    Ma ti assicuro che se questa persona, è un padre, un figlio, un marito, o un fratello carnale, e tu impotente devi assistere ad una cosa del genere, quando con la giusta terapia delle trasfusioni può salvarsi la vita e la salute, credimi tutta questa libertà di rispettare "questa religione" la digerisci veramente male, e ti augureresti che "qualcosa" di più ragionevole avesse la forza e la possibilità ed il DIRITTO di imporre la vita e non fare da spettatore a delitti del genere.


    Quando ci troviamo, tu parente stretto, tra l'uscio ed il muro e tu sai che la sola via di avere la pèrsona cara viva è una trasfusione,
    allora saresti capace di ribellarti a tutti, e saresti disposta a patteggiare anche con il diavolo.

    Provare per credere.




    Immagino sia una posizione ardua da sostenere... io non saprei che fare, lo confesso... fino a che punto è giusto rispettare le volontà degli altri? E' un bell'interrogativo... etico e morale... ribadisco che a mio parere la cosa fonamentale è informare non vietare... educare non privare della libertà di scelta... in fondo i credenti non sostengono che anche Dio agisca così? Non avrebbe forse il diritto di costringerci a fare ciò che è meglio per noi...? Eppure in nome del libero arbitrio, per chi ci crede, Lui lascia fare... Lo stato pur mettendo paletti chiari, decidendo pene severe per crimini e infrazioni, per il resto dovrebbe porsi obiettivi simili, a mio parere... educare, informare (cosa che aimè fa ben poco) e tutelare le libertà dell'individuo, ogni qual volta sia possibile!

    Mac


  • OFFLINE
    Sara-61
    Post: 292
    Registered in: 6/8/2008
    Junior User
    00 7/28/2009 12:37 PM
    Re: Re: Re: È ora di porre fine a questo scempio!
    Daniela47, 28/07/2009 11.22:




    Cara Mac, in teoria è giusto che una persona abbia il diritto di scegliere se morire o no per rispettare le proprie convinzioni religiose.






    Il diritto di scegliere se vivere o morire é un problema etico, ma, mi chiedo perché se una persona tenta di togliersi la vita, viene immediatamente internata con ricovero coatto in SPDC (reparto psichiatrico)per impedire ogni altro tentativo di suicidio?
    Perché la legge interviene negando un diritto di scelta di vita o di morte solo in alcuni casi?

    Ci si sta forse assuefando a queste regole tipiche dei gruppi a derivazione settaria e quindi anche lo Stato diventa tollerante anzi permissivo? [SM=x570872]



    Sarah



    -~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-~-

    La Zampa sul Cuore - Terapia Attività Educazione Assistita da Animali
  • OFFLINE
    Daniela47
    Post: 2,549
    Registered in: 10/17/2004
    Veteran User
    00 7/28/2009 3:37 PM


    Quando nei vari forum ci sono state discussioni sul problema delle trasfusioni, i TDG addetti stampa, tipo una famosa ...Ballerina...., per poter mettere una toppa alle incivili e tragiche continue morti tra le file dei TDG, che hanno riguardato anche i minori, si precipitano a cercare articoli di casi che hanno contratto malattie infettive dopo le trasfusioni.

    Nessuno nega che ci siano stati purtroppo questi gravi problemi, per una poco accurata analisi sul sangue prelevato.

    Ma quanti persone avviate a morte certa senza le opportune trasfusioni sono in vita sane e vegete ?

    Io ho ricevuto la trasfusione di sangue quando ero piccola e ora sono arrivata alla mia età viva e senza aver contratto nessuna malattia.

    Questo però i TDG attivi nei forum si sognano bene dal postarlo.
    Perchè non fanno una statistica di quanti milioni di persone vengono salvate, dalle trasfusioni ?

    Ma come al solito i TDG anzichè cercare di coprire le loro MORTI VOLUTE, ISTIGATE, INDOTTE, con una coperta, cercano di coprire i loro misfatti con un piccolo pezzo di tela.

    E' giusto ogni tanto riportare alla memoria di questi difensori
    della loro Società commerciale W.T. quanti bambini hanno fatto morire dissanguati.
    Quanti giovani sono stati istigati a ripetere davanti ai medici le lezioncine propinate ogni giorno, come un martello pneumatico dal quale non si può scivolare, che erano pronti a morire per Geova ?

    VERGOGNA ! VERGOGNA !

    La vita è un dono di Dio, e come tale ci insegna a curarlo e a preservarlo. Non certo ad immolarlo con sacrifici umani.
    Perchè questi sono veri e propri delitti impuniti.



  • cicciobello36
    00 7/28/2009 4:52 PM
    Re: Hai ragione Mac, ma....
    Sonnyp, 28/07/2009 10.20:

    Quando non se ne può più, la rabbia fa scrivere d'impulso e.... è inaccettabile che in questi tempi moderni, la gente muoia preda dell'ignoranza!

    Sono d'accordo con te che la campagna d'informazione dovrebbe essere la misura maggiore ad essere impiegata, ma anche lo STato dovrebbe fare il suo lavoro d'informazione e avvisare il popolo, soprattutto geovista, che le terapie sul sangue salvano la vita e non la distruggono spiritualmente parlando!
    ----------------------------------------------------------------------
    scusa sonnyp: sono sempre io salvatore. ti ricordi che eravamo convinti di quello che facevamo è non cera nessuno che ci schiodava dalle nostre convinzioni?
    ti posso assicurare chè ne so qualcosa circa le trasfusioni di sangue, inquando ho subito un intervento à cuore aperto senza sangue per ubbidire a DIO, oggi sono ritornato come prima e peggio del intervento, perchè il chirurgo piu di la non poteva andare ( 9,30 ore)altrimenti morivo.
    tutto questo nel nome diGEOVA ho della wts?
    lo sai che chi è dentro non raggiona con la sua mente è tù lo dovresti sapere molto bene..... con affetto salvatore [SM=x570880] [SM=g1543902] [SM=g1543902]
  • OFFLINE
    Daniela47
    Post: 2,553
    Registered in: 10/17/2004
    Veteran User
    00 7/28/2009 11:06 PM
    Re: Re: Re: Re: È ora di porre fine a questo scempio!
    Sara-61, 28/07/2009 12.37:




    Il diritto di scegliere se vivere o morire é un problema etico, ma, mi chiedo perché se una persona tenta di togliersi la vita, viene immediatamente internata con ricovero coatto in SPDC (reparto psichiatrico)per impedire ogni altro tentativo di suicidio?
    Perché la legge interviene negando un diritto di scelta di vita o di morte solo in alcuni casi?

    Ci si sta forse assuefando a queste regole tipiche dei gruppi a derivazione settaria e quindi anche lo Stato diventa tollerante anzi permissivo? [SM=x570872]



    Sarah








    Mi sembra che lo Stato, per certi versi sia anche troppo tollerante.
    Nei casi poi dove c'è la religione di mezzo allora,
    si mette in moto la famosa "Scelta religiosa" ed in nome di quella si permette che questa Setta condizioni mentalmente i propri adepti
    tanto da condurli alla morte per il rifiuto di cure appropriate.

    Non si va avanti, ma si torna indietro alle tribù primitive che offrivano sacrifici umani.

    E lo Stato Tace, qualsiasi partito che vada al governo, quando si tratta di cose delicate come la FEDE.. Tace.
    Quando si chiedeva a gran voce che indagassero più a fondo sulle regole pazzesche di questa Setta, si sperava che con il tempo qualcosa facessero, ma ancora non si decidono.
    E intanto la Soc. W.T. con i suoi perversi giochi di potere e di assoggettamento sul "gregge" continua a proliferare e ad arricchirsi alle spalle dei poveri TDG.

    Ma quando si decideranno, vedendo ciò che produce a ritenerla non una religione ma solo un organismo dannoso. ?



  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,727
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 7/29/2009 12:47 PM
    Articolo in lingua spagnola:

    www.diariodesevilla.es/article/provincia/480426/la/familia/la/testigo/jehova/fallecida/pide/respeto/una/decision/le...

    La famiglia chiede che venga rispetto il "diritto" di scegliere di morire piuttosto che accettare una trasfusione.

    Achille
    [Edited by Achille Lorenzi 7/29/2009 12:47 PM]
  • Sonnyp
    00 7/29/2009 4:28 PM
    Certo Salvatore che lo so molto bene, ma so anche che NON ragionavo con la mia testa!

    Ora cara Daniela, io sono convinto che lo Stato conosce molto bene il problema dei tdg sul sangue, ma non so ancora molto bene, o meglio, non lo posso dire, per quale ragione si faccia abbindolare e abbia scelto di non intervenire per "rispettare" il credo religioso della setta.

    Per sottolineare l'ultimo post di Achille, il punto è che il diritto di scegliere di morire è un assurdità, perchè la legge della sopravivenza impone di vivere, non di morire!

    E come noi sappiamo tutti molto bene, soprattutto ora, se si avesse i giusti parametri sul sangue, io sono convinto che il 99% dei tdg non "sceglierebbe" più di morire, ma di VIVERE! Trasfusione completa!

    I tdg non hanno questa scelta, perchè le informazioni date loro sono ovattate dalla falsità e imbottite di condizionamenti mentali che impediscono una reale scelta personale! Essi agiscono in base alla fiducia che la loro società non può mentire loro e quindi credono ciecamente in quello che gl'inculcano!

    Quindi, obietto al link postato da Achille! Quella non è una scelta! Ne tanto meno un diritto! È un imposizione arbitraria che porta solo a due, dico e sottolineo DUE scelte da parte del tdg di turno:

    O ubbidire al cd e morire fisicamente, oppure disubbidire al CD e morire spiritualmente essendo DISASSOCIATI per aver accettato il sangue! Questa non è libertà cristiana! Questa è TIRRANIA GEOVISTA!
  • OFFLINE
    lovelove84
    Post: 1,349
    Registered in: 4/21/2008
    Veteran User
    00 7/29/2009 4:54 PM
    io penso che se uno deve morire, muore sia se non ha bisogno di sangue sia se viene trasfuso ma le deve privare tutte...

    su un forum ho letto che un signore tdg ha avuto una trasfusione e poi è morto di infarto, ma è morto per la trasfusione, o ,molto piu probabile, per il terrore che aveva per la trasfusione????? magari se non si agitava era ancora vivo, però se i medici non gli facevano la trasfusione era morto lo stesso... non era meglio accettare la trasfusione, stando calmi??????

    mio padre, dopo l operazione si sentiva stanco e con gli esami hanno capito che gli erano diminuiti gli emocromi, per fare la trsfusione, sono passati 2 giorni per trovare il sangue giusto per lui e dopo neanche 2 ore che aveva finito stava benissimo,.
    dobbiamo ringrazia veramente Dio che siamo nati in un epoca dove ci sono queste tecniche che salvano la vita,e le dobbiamo sfuttare, altrimenti che si sono "inventate" a fare???? ma sempre se bisogna continuare a vivere......

    [SM=x570865] [SM=x570865]
    --------------------------------------------------
    AVER PAURA DEL DIAVOLO E' UNO DEI MODI DI DUBITARE DI DIO ...
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,729
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 7/29/2009 6:01 PM
    lovelove84 ha scritto:

    io penso che se uno deve morire, muore sia se non ha bisogno di sangue sia se viene trasfuso ma le deve privare tutte...

    Le obiezioni dei TdG (o meglio, le proibizioni del corpo direttivo), sono di natura "religiosa". I rischi o gli incidenti dovuti alle trasfusioni di sangue non c'entrano nulla con il loro rifiuto. I TdG rifiuterebbero le trasfusioni anche se fossero assolutamente sicure e non esistesse il benché minimo rischio in tale terapia.
    Ai TdG sono consentite (ora) delle terapie che comportano gli stessi rischi - se non addirittura maggiori - delle trasfusioni (trapianti, alcuni emoderivati).
    Per cui il fatto che citino episodi in cui qualcuno ha avuto dei problemi causati dalle trasfusioni (casi sempre più rari) non c'entra nulla con la loro obiezione.
    D'altro canto perfino nei centri dove i TdG si rivolgono per usare tecniche alternative alle trasfusioni, i medici dicono che in certi casi le trasfusioni sono assolutamente necessarie e che attualmente il sangue è sicuro:

    «In caso di necessità, cioè quando la persona si trova in pericolo di vita o in stato di totale incoscienza, il ricorso alla trasfusione diventa però inevitabile, non ci sono alternative di sorta». Inoltre – conclude l’esperto – attualmente il sangue raccolto dai donatori è sicuro. I protocolli sanitari sono molto rigorosi. Per cui non esistono assolutamente trasfusioni pericolose. Ci sentiamo di garantirlo». ( www.infotdgeova.it/sangue/imperia.php ).

    Ciò nonostante ci sono TdG che sacrificano la loro vita per ubbidire ad un'assurda interpretazione biblica imposta (attualmente) da una decina di fondamentalisti americani.

    Achille
  • Sonnyp
    00 7/30/2009 8:52 AM
    La pastasciutta e i tdg!
    Ed è questo che bisognerebbe fosse reso pubblico ai tdg!

    Essi, sono rimasti alle vecchie informazioni impartite dai dirigenti geovisti, quando, anche quest'ultimi, hanno dovuto aggiornare le loro vedute sui trapianti e alcuni emoderivati.

    Ora, se come ha spiegato Achille, non ci sono più i presupposti per tali pericoli, o meglio, gli stessi pericoli sono INCLUSI anche negli emoderivati, me lo vogliono spiegare i signori tdg perchè il sangue no e gli emoderivati si?

    È veramente come spiegò Ancientofdays tempo fa con lo specchietto della pastasciutta e i suoi ingredienti insieme no ma separati si!

    La posizione dei tdg sulla .... pastasciutta!


    Facciamoci due sane risate.... "che è meglio" come diceva un puffo!

    Shalom.
  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 3,625
    Registered in: 2/17/2008
    Master User
    00 7/30/2009 9:26 AM
    Il diritto di ognuno di scegliere tra la propria vita o la propria morte è inviolabile, purchè sia basato sulla esatta informazione.
    Dopodichè ognuno decida per sè stesso e non per altri, fossero pure i parenti più stretti.
    La teoria teocratica popugnata dalla WTS è inaccettabile perchè basata sia sulla falsa interpretazione di alcuni versetti, sia sulla falsa informazione scientifica.
    Inoltre pretende che il diritto di vita o morte venga esteso a chi esercita la patria potestà.
    Basterebbero questi fatti a renderla fuori legge in ogni paese civile.
    Gabriella
  • OFFLINE
    (emiro)
    Post: 1,474
    Registered in: 11/4/2005
    Veteran User
    00 7/30/2009 9:33 AM

    sono d'accordo con te Vecchia Marziana ! [SM=x570865]
  • OFFLINE
    Daniela47
    Post: 2,555
    Registered in: 10/17/2004
    Veteran User
    00 7/30/2009 2:13 PM


    Il problema, che i geovisti pensavano si risolvesse con le nuove tecnologie e la nuove scoperte, per cui la mortalità per mancata trasfusione è senza dubbio diminuita, non è stato risolto.

    Si deve tener conto che ci sono casi, malattie, urgenze, per cui le trasfusioni di sangue sono e rimangono l'unico mezzo per poter continuare a vivere.

    Quindi non possano ancora continuare a mietere vittime con le loro cattive interpretazioni della Bibbia.

    Ci saranno sempre, se l'Italia è troppo morbida, altre nazioni per cui le loro dottrine di morte diverranno troppo pesanti da sostenere, per cui si mettano in capo questi SIGNORI DELLA MORTE, che fanno il bello e il cattivo tempo per tutta la massa dei TDG, di farsi venire una BELLA LUCE ANZICHE' PROGRESSIVA CHE SIA PROGRESSISTA e facciano un falò delle vecchie interpretazioni, e le aggiornino e sul sangue e su tante altre belle prodezze che alla fine potranno rivoltarlisi contro anche in maniera esplosiva.


  • Sonnyp
    00 7/30/2009 3:33 PM
    Che Dio ti ascolti cara Daniela!
    Ma il bello, come ho spesso detto, è che i dirigenti tdg SANNO molto bene che la loro teoria sul sangue fa acqua da tutte le parti!

    Lo mostra molto bene la risposta che uno della redazione di Svegliatevi, diede a Bergman e che riporta nel suo libro, dove appunto ammette, con estremo cinismo, che loro sanno che la teoria del sangue non regge, ma tanto... c'è la risurezione!

    Questo dovrebbero leggere i tdg e prendere poi le opportune distanze da una società commerciale assassina spiritualmente parlando perchè uccidono le coscienze individuali, inducendo alla morte fisica con le loro false informazioni mediche e sanitarie! Che Dio chieda loro conto di tutto questo sangue versato, visto che lo Stato pare molto addormentato su queste questioni.... Shalom.