Freeforumzone mobile

Regole falsificate per ostracizzarci!

  • Posts
  • Sonnyp
    00 7/26/2009 9:19 AM
    Le false motivazioni geoviste.
    Nel libro "Mantenetevi nell'amore di Dio" a pagina 207 c'è un titolo che "istruisce" TUTTI i tdg a:

    COME COMPORTARSI CON CHI È DISASSOCIATO (che vi riporto):



    Come dovremmo comportarci con chi é disassociato?
    La Bibbia dice: “[Cessate] di mischiarvi in compagnia di qualcuno
    chiamato fratello che e fornicatore o avido o idolatra o oltraggiatore
    o ubriacone o rapace,
    non mangiando nemmeno con un tal uomo".
    (1 Corinti 5:11) Riguardo a chi ”non rimane nell’insegnamento del Cristo", si legge: ”Non ricevetelo
    in casa e non rivolgetegli un saluto. Poiché chi gli rivolge
    un saluto partecipa alle sue opere malvage". (2 Giovanni 9-11)
    Quindi con chi e disassociato non abbiamo contatti di natura
    spirituale o sociale. La Torre di Guardia del 1° gennaio 1982,
    a pagina 25, diceva: "Un semplice saluto puo essere il primo
    passo che porta a una conversazione e forse anche a un’amicizia.
    Vorremmo fare questo primo passo con un disassociato?"
    E davvero necessario evitarlo del tutto? Si, e per diversi mo- {
    tivi.



    Ora, prendiamo la mia situazione, ma è SOLO rappresentativa, perchè siamo a migliaia e migliaia a viverla.

    Prendendo per buone, le motivazioni per cui i tdg, COMPRESI i nostri figli, non dovrebbero più mangiare con noi, non riceverci in casa,(come nostra figlia) e non rivolgerci un saluto, come tutti i nostri ex fratelli ci sono le parti evidenziate in rosso.

    Allora... io e mia moglie ci siamo DISSOCIATI per le motivazioni di quasi tutti noi che abbiamo scoperto le falsità geoviste, ma nonostante questo, se pure fossimo stati disassociati per apostasia, non incorriamo in alcuna delle colpe elencate nella scrittura che loro "usano" per applicare il loro ostracismo:

    Non siamo fornicatori!
    Ci amiamo ancora più di prima e il nostro letto è incontaminato!

    Non siamo AVIDI! Condividiamo con il nostro prossimo, il "mondo" tutto quello che possiamo, compresa la solidarietà umana aiutando le popolazioni in difficoltà per qualsiasi motivo.

    Non siamo idolatri.
    Non c'inchiniamo davanti alle immagini scopite delle chiese, non le adoriamo ne ci prostiamo davanti a loro, e tanto meno gli rivolgiamo delle preghiere come se quella scultura ci ascoltasse o ci potesse vedere. Le richieste del nostro cuore le rivogliamo direttamente a Dio che conosce i nostri "dolori del cuore"!

    Non siamo oltraggiatori!
    Rispettiamo scrupolosamente le autorità preposte, pagando regolarmente le tasse. Rispettiamo tutte le confessioni religiose, sebbene possiamo non condividere le loro credenze e ideologie, come nel caso dei tdg che abbiamo scoperto aver falsificato la Sacra Parola di Dio e motivo PRINCIPALE del nostro abbandono al movimento!

    Non siamo ubriaconi.
    Continuo e ho sempre continuato a bere il mio UNICO bicchiere di vino ai pasti, ma neanche sempre, che possono diventare uno e mezzo nelle occasioni di feste con amici o parenti, ma rimanendo sempre sobrio e pienamente controllato nelle mie facoltà mentali!

    Non siamo rapaci.
    Non abbiamo MAI carpito un solo spillo al nostro prossimo!
    Caso mai il contrario! Ci siamo lasciati "spogliare" mossi dalla compassione e pietà verso chi versava in condizioni misere rispetto a noi! Aiutiamo le associazioni che si curano dei poveri ogni volta che possiamo e non lesiniamo l'elemosina ogni qualvolta ce ne se presenta l'occasione!


    Ora la domanda è d'obbligo!

    Perchè, pur non rientrando IN ALCUNA delle motivazioni elencate sopra, io e mia moglie riceviamo l'ostracismo geovista?

    Passiamo avanti.

    La seconda motivazione sarebbe che non rimaniamo nell'insegnamento del Cristo.

    E chi è che NON è rimasto in tale insegnamento?

    Noi abbiamo abbandonato una FALSA organizzazione! Che centra questo con l'insegnamento del Cristo?

    Noi osserviamo scrupolosamente TUTTI gl'insegnamenti del Cristo e amiamo Dio ancora più profondamente di prima! Ed è proprio per ubbidire ai SUOI insegnamenti che ce ne siamo andati, perchè che non rispetta il Figlio, non rispetta il Padre! E allora? Come la mettiamo cari tdg che ci giudicate e ci criticate non conoscendo nemmeno ciò per cui ci condannate?

    Il libro pone poi, a seguito di queste "argomentazioni"... validi motivi per evitarci del tutto.....

    Tornerò più avanti a "esaminare" queste motivazioni mostrandovi l'incosistenza e la mancanza non solo SCRITTURALE ma anche morale e sociale, oltre che ANTICOSTITUZIONALE di tale provvedimento disumano e atroce! Buona domenica a tutti. Shalom.
  • OFFLINE
    mancagraziella
    Post: 1,209
    Registered in: 5/20/2007
    Veteran User
    00 7/26/2009 9:54 AM
    reSonnyp
    Caro Sonny conosciamo benissimo le loro regole e che loro abusano della Bibbia per i loro scopi personali ,è questo molto grave sè và a discapito di persone sincere che hanno riposto tutta la loro fiducia in questa organizzazione.

    PS Ciò che hai postato può servire alla discussione aperta da Mario sulla causa dell'ostracismo,che ne dici?
    Un caro saluto Grazia [SM=x570865]
  • Sonnyp
    00 7/26/2009 10:04 AM
    Ma certo!
    mancagraziella, 26/07/2009 9.54:

    Caro Sonny conosciamo benissimo le loro regole e che loro abusano della Bibbia per i loro scopi personali ,è questo molto grave sè và a discapito di persone sincere che hanno riposto tutta la loro fiducia in questa organizzazione.

    PS Ciò che hai postato può servire alla discussione aperta da Mario sulla causa dell'ostracismo,che ne dici?
    Un caro saluto Grazia [SM=x570865]






    Se Mario reputa che detto materiale gli possa essere utile, lui sa già che ha carta bianca nei miei confronti. Che lo usi pure liberamente.


    Buona domenica carissima.... uniti dalla stessa sofferenza. Shalom.

  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 220
    Registered in: 4/14/2009
    Junior User
    00 7/26/2009 11:14 AM
    Caro Sonnyp hai perfettamente ragione, io aggiungo:


    Come dovremmo comportarci con chi é disassociato?
    La Bibbia dice: “[Cessate] di mischiarvi in compagnia di qualcuno
    chiamato fratello
    che e fornicatore o avido o idolatra o oltraggiatore
    o ubriacone o rapace, non mangiando nemmeno con un tal uomo".
    (1 Corinti 5:11) Riguardo a chi ”non rimane nell’insegnamento del Cristo", si legge: ”Non ricevetelo
    in casa e non rivolgetegli un saluto. Poiché chi gli rivolge
    un saluto partecipa alle sue opere malvage". (2 Giovanni 9-11)



    Come si nota dal neretto il consiglio di 1 Corinti è valido solo per quelli che si definiscono "fratelli" cioè che dicono di far parte di una denominazione, in quel caso cristiana, nel caso dei tdg quindi significherebbe: Cessate di mischiarvi con uno che si chiami fratello ma che si comporta diversamente dal suo credo, per tutti quelli che hanno lasciato i tdg, non si dovrebbe quindi applicare questa scrittura, tanto meno se non è più un "fratello"?

    Sal
    [Edited by Sal80. 7/26/2009 11:15 AM]
  • Sonnyp
    00 7/26/2009 11:23 AM
    Ottimo Sal80!
    Non potendo apporre le correzzioni al mio post, e usando il pc di Baston, sottolineo che il libro in questione è stato pubblicato nel 2008, quindi queste ultime informazioni sono attualissime e in vigore sia per i tdg attuali, che per le persone che lo possono leggere e di conseguenza applicare già da subito questo ostracismo antiscritturale e anticostituzionale, mentre studia con i tdg.

    Ottimo il commento di Sal80 che giustamente è in armonia con quello che dice Gesù, che chi esce dalla chiesa, "trattatelo come uomo delle nazioni". Forse che Cristo non salutava quelli delle nazioni?
    Mt18.16
    Se egli non ascolta neanche la congregazione, ti sia proprio come un uomo delle nazioni e come un esattore di tasse.

    Così Egli conclude: "E se salutate solo i vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno la stessa cosa anche le persone delle nazioni? 48 Voi dovete dunque essere perfetti, come è perfetto il vostro Padre celeste.


    [Edited by Sonnyp 7/26/2009 11:26 AM]
  • Citocromo c
    00 7/26/2009 11:55 AM
    Caro Sonny, le parole che il CD scrive sui disassociati e il suo trattare i dissociati alla pari dei disassociati tradisce quanto è detto nel titolo del libro. Tutto questo non centra con l'amore di Dio ma è un pretesto della WTS per non andare in fallimento. Magari i tdg frequentassero i dissociati o i disassociati! Nel giro di pochi anni da circa 7 milioni si ridurrebbero almeno della metà.

    Riguardo a chi ”non rimane nell’insegnamento del Cristo", si legge: ”Non ricevetelo in casa[...]


    Cari fratelli, ormai è stato dimostrato e documentato che la WTS non rimane nell'insegnamento di Cristo! Perciò non riceviamo in casa i tdg che la WTS usa per ingannare le persone e renderle sue schiave. Preghiamo per i nostri fratelli tdg e per la loro conversione.
    Caro Sonny, spero che anche i tuoi figli un giorno possano abbandonare l'errore e ritornare con voi genitori. Te lo auguro di vero cuore.
    [SM=x570901] [SM=g1538177]
  • cicciobello36
    00 7/26/2009 1:41 PM
    Re: Ottimo Sal80!
    Sonnyp, 26/07/2009 11.23:

    Non potendo apporre le correzzioni al mio post, e usando il pc di Baston, sottolineo che il libro in questione è stato pubblicato nel 2008, quindi queste ultime informazioni sono attualissime e in vigore sia per i tdg attuali, che per le persone che lo possono leggere e di conseguenza applicare già da subito questo ostracismo antiscritturale e anticostituzionale, mentre studia con i tdg.

    Ottimo il commento di Sal80 che giustamente è in armonia con quello che dice Gesù, che chi esce dalla chiesa, "trattatelo come uomo delle nazioni". Forse che Cristo non salutava quelli delle nazioni?
    Mt18.16
    Se egli non ascolta neanche la congregazione, ti sia proprio come un uomo delle nazioni e come un esattore di tasse.

    Così Egli conclude: "E se salutate solo i vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno la stessa cosa anche le persone delle nazioni? 48 Voi dovete dunque essere perfetti, come è perfetto il vostro Padre celeste.
    --------------------------------------------------------------------
    scusa sonnyp: ma cristo non disse che coloro che non fanno parte di corinti- è giovanni. di perdonarli 70 volte sette?
    non mi ritengo un anticristo nè adultero ne etc. etc.
    volevo solo dire chè, siamo usciti da un organizzazione demonica cristo stesso dice: sono del padre loro è fanno le cose del padre loro il diavolo.
    come cristo col suo comportamento condanno i giudei di all'ora noi venedo fuori dalla wts è dicendo che non la riteniamo l'organizzazione di GEOVA DIO in terra la stiamo condannando, come fece cristo.
    ti ricordi che cristo fù messo a morte per questo? il servitore non è maggiore del suo signore sè hanno persequitato mè lo faranno anche con chi si sforza di sequire il cristianesimo il piu possibile. [SM=x570880] [SM=g1543902] salvatore [SM=g1543902] [SM=g1543902]


  • Sonnyp
    00 7/27/2009 6:46 PM
    non ho ben capito la tua domanda Ciccio....
    Certo che Cristo disse di perdonare, ma anche la frase che hai citato è una parabola, non è da prendere alla lettera!

    Se poi, mi fai sapere meglio cosa intendi, vedrò di risponderti più accuratamente..... Shalom.