Freeforumzone mobile

GROSSA DISTRAZIONE

  • Posts
  • OFFLINE
    ilnonnosa
    Post: 502
    Registered in: 1/14/2008
    Senior User
    00 7/20/2009 6:36 AM
    Falso mancato = Le parole che S. Tommaso disse quando Gesù risorto gli mostrò le sue piaghe furono:

    - Giovanni 20:28: “Mio Signore e mio Dio!”.

    I soliti “ignoti” traduttori, estenuati dal troppo falsare, in questa circostanza sono incorsi in una grossa distrazione ed hanno tradotto correttamente secondo il testo originale, e cioè:

    - Giovanni 20:28: “Mio Signore e mio Dio!”.

    La “D” maiuscola, sfuggita inavvertitamente alle volpi distratte, fa crollare il castello di menzogne costruito pazientemente in molti anni di attività truffaldina e, da allora, i testimoni di Geova di tutto il mondo si affannano a rimediare con qualche pezza esegetica e con spericolate arrampicate sugli specchi.

    Su “Ragioniamo facendo uso delle Scritture”, 1990, pagina 166, si legge testualmente:

    “Non c’è nulla di strano chiamare Gesù “Dio”, sempre che questo sia ciò che Tommaso aveva in mente. Sarebbe stato in armonia con la citazione che Gesù Stesso fece dei Salmi, dove uomini potenti, giudici, erano chiamati “dei”.

    Quindi, “Non c’è nulla di strano chiamare Gesù “Dio”! I testimoni di Geova sono veramente a corto di argomenti visto che ricorrono ad una barzelletta alla Russell. E’ perfino troppo facile inchiodare i geovisti con la nutrita documentazione dei falsi scritturali ed esegetici ai quali hanno fatto ricorso per sostenere le loro tesi su Giovanni 1:1 che hanno tradotto “Ela Parola era un dio”.

    I testimoni di Geova hanno inciampato su Giovanni 20:28 traducendo correttamente “Mio Signore e mio Dio!” e ora tentano di confondere la parola “Dio” (con la “D” maiuscola) con gli “dei” dei quali parlano i Salmi a proposito di creature potenti. I geovisti fanno riferimento alla parola ebraica “elo-him” che nell’Antico Testamento può avere il significato di “creatura potente” (uomini, angeli).

    Ora, secondo gli ineffabili testimoni di Geova, S. Tommaso avrebbe detto a Gesù: “Mio Signore e mio uomo potente!”, dopo aver assistito a tutti i suoi miracoli, alle resurrezioni da lui operate e, soprattutto, alla risurrezione di se stesso. Gesù, infatti, prima della sua passione e morte aveva detto:”… io offro la mia vita per poi riprenderla di nuovo. Nessuno me la toglie, ma la offro da me stesso, perché ho il potere di riprenderla di nuovo” (Giovanni 10:17-18).

    A Gesù, con tutta evidenza, non si adatta la misera espressione inventata dagli esegeti americani: “… mio uomo potente!”, bensì l’esclamazione gioiosa e adorante di S. Tommaso: “Mio Signore e mio Dio!”.

    Da queste parole, riportate da S. Giovanni, emergono delle verità indiscutibili sulla fede nella divinità di Cristo espressa da S. Tommaso, dagli Apostoli e da tutti i veri cristiani.

    Ciao Ilnonnosa
  • OFFLINE
    marcos35
    Post: 440
    Registered in: 7/8/2008
    Senior User
    00 7/20/2009 7:58 AM
    Buona argomentazione
    [SM=g1537196]
  • Citocromo c
    00 7/20/2009 11:58 AM

    “Non c’è nulla di strano chiamare Gesù “Dio”, sempre che questo sia ciò che Tommaso aveva in mente.



    Il CD cerca ogni espediente per falsificare le cose e per interpretare passi chiarissimi come vuole lui. Questa affermazione mi ricorda ciò che una volta mi disse un tdg con il quale si parlava della vita dopo la morte. Quando gli ho citato Giobbe 19,25-27 (Io lo so che il mio Vendicatore è vivo e che, ultimo, si ergerà sulla polvere! Dopo che questa mia pelle sarà distrutta, senza la mia carne, vedrò Dio. Io lo vedrò, io stesso, e i miei occhi lo contempleranno non da straniero.) alla fine del mio ragionamento mi ha detto: "Eh...ma...Giobbe non sapeva quello che stava dicendo in quel momento". Poi anche quando gli ho fatto vedere Mt 10,28 (E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l'anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l'anima e il corpo nella Geenna.) mi ha detto: "Gesù non conosceva la distinzione anima e corpo come la conosciamo noi." Io ha risposto:"Scusi ma qui sta distinguendo anima e corpo". Risposta: "Eh, ho capito. Cmq Gesù non conosceva questa distinzione." Vedete? Il CD fa negare l'evidenza con ogni mezzo al fine di far prevalere le proprie dottrine errate.
    [SM=x570901] [SM=g1543902]
  • Sonnyp
    00 7/20/2009 4:18 PM
    Io spero carissimo nonno, che i tdg che ci leggono possano davvero riflettere su questa tua stupenda riflessione! Anche se sono poco convinto che possa destarli dal loro tropore spirituale!

    Errori come quello che hai citato, dovrebbero mostrare al di là di ogni dubbio che la loro TNM è stata fatta a tavolino e maldestralmente, ma..... purtroppo la loro mente è accecata dalla fiducia che il CD ha loro carpito e quindi ogni ulteriore confronto è.... inesorabilmente compromesso! Ma io conto che riflessioni come la tua, prima o poi, col tempo, riescano a far riflettere qualcuno che ha cominciato a permettere L'IPOTESI che il loro CD sia falso e malvagio! Altro che Fedele e Discreto! Ottimo lavoro nonno! Complimenti!

    Anche te Citocromo... buona la tua osservazione! Shalom!
  • OFFLINE
    (mauroz)
    Post: 33
    Registered in: 7/12/2009
    Junior User
    00 7/20/2009 7:03 PM
    Re:
    Sonnyp, 20/07/2009 16.18:

    Io spero carissimo nonno, che i tdg che ci leggono possano davvero riflettere su questa tua stupenda riflessione! Anche se sono poco convinto che possa destarli dal loro tropore spirituale!

    Errori come quello che hai citato, dovrebbero mostrare al di là di ogni dubbio che la loro TNM è stata fatta a tavolino e maldestralmente, ma..... purtroppo la loro mente è accecata dalla fiducia che il CD ha loro carpito e quindi ogni ulteriore confronto è.... inesorabilmente compromesso! Ma io conto che riflessioni come la tua, prima o poi, col tempo, riescano a far riflettere qualcuno che ha cominciato a permettere L'IPOTESI che il loro CD sia falso e malvagio! Altro che Fedele e Discreto! Ottimo lavoro nonno! Complimenti!

    Anche te Citocromo... buona la tua osservazione! Shalom!




    ma allora li volete male davvero!
    ma se dovessero "svegliarsi" davvero, che fine farebbero le centinaia di fratelli che si sono trasferi alle betel vendendo tutte le proprieta'? come camperebbero?
    e i danni morali?
    [SM=x570881] [SM=x570881]

  • OFFLINE
    marcos35
    Post: 441
    Registered in: 7/8/2008
    Senior User
    00 7/20/2009 7:19 PM
    avere confidato negli uomini
    questo è il risultato e quello che sarà per tutti quelli che aprono gli occhi, sarà una dura realtà.

    Sal 118:8-9  È meglio rifugiarsi in Dio
    Che confidare nell’uomo terreno.
     9 È meglio rifugiarsi nel Signore
    Che confidare nei nobili.