Freeforumzone mobile

causa ostracismo

  • Poll causa ostracismo: nel caso fosse fatta una causa per ostracismo, tu:
  • # 1  
    76%
    # 2  
    03%
    # 3  
    11%
    # 4  
    10%
    # 5  
    00%
    Your Rank
  • Poll Data
  • Total Votes: 62
    Total Votes by Registered Users: 62
    Total Votes by Anonymous Users: 0
  • Posts
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 3,891
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 7/16/2009 7:17 PM
    Quanti di voi parteciperebbero ad una eventuale causa?
    Dal momento che mi è sorto il dubbio che l'argomento non interessa a molti voglio fare un sondaggio:

    Lo scopo di questo sondaggio è verificare quante persone parteciperebbero ad un eventuale causa sull'ostracismo applicato agli ex tdg.
    L'obiettivo è quello di raggiungere un centinaio di partecipanti per poter creare anche un eventuale libro bianco su questo dannoso problema.
    Per i particolari vedete qui:

    http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8628743

    e qui si sta preparando il dossier:

    http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8656008

    Premesso che nell'eventuale causa non verrà richiesto un riusarcimentto in denaro e che si procederà solo se si avranno le massime tutele economiche e legali...
    Tu che faresti?
    [Edited by (Mario70) 8/7/2009 6:23 PM]
  • OFFLINE
    brian67
    Post: 749
    Registered in: 11/18/2008
    Senior User
    00 7/16/2009 7:49 PM
    Scusa Mario ma secondo me tanti sono interessati all’argomento. Perché hai questo dubbio?

    Il materiale che abbiamo postato nella discussione mica è poco?

    Brian
  • OFFLINE
    mlp-plp
    Post: 797
    Registered in: 5/31/2007
    Senior User
    00 7/16/2009 8:13 PM




    ho votato " 1 ".

    anche se direttamente "non son coinvolto", penso in qualche modo di rendermi utile "alla causa"!! [SM=g1660613]





    una stretta di [SM=x570864]



    Pierino

    contatto skype: missoltino 1
    I nostri amici





  • mauro.68
    00 7/16/2009 8:15 PM
    Ci mancherebbe, ho votato 1!!! [SM=g1543902]
  • OFFLINE
    socrates56
    Post: 271
    Registered in: 3/12/2008
    Junior User
    00 7/16/2009 9:31 PM
    sono molto in dubbio e per questo non ho votato. Da quello che ho capito, l'ostracismo ha effetti deleteri soprattutto per quanto riguarda i legami familiari e affettivi, viste le condizioni rigide di applicazione. Ma siamo sicuri che una simile causa possa portare i frutti sperati? Non so se un eventuale tribunale potrebbe statuire in merito e se soprattutto non si rischi la confusione con altre forme di identificazione religiosa: mi spiego. La scomunica che la chiesa cattolica applica per tutta una serie di comportamenti non consoni non comporta oggigiorno sicuramente la rottura "obbligata" di affetti familiari e non. Ma da un punto di vista giuridico siamo sicuri che si possano veramente separare le due cose, che si possa dimostrare quanto sia duro l'ostracismo dei testimoni, che investe non solo la vita religiosa, ma anche i normali rapporti. Socrates
  • OFFLINE
    EVA70@
    Post: 1,046
    Registered in: 12/5/2008
    Veteran User
    00 7/16/2009 10:21 PM
    Io sono indecisa ...non so' se ho voglia di investire altre energie per la wts...

    Lo farei solo se servisse a migliorare la vita di qualcuno,sia all'interno che all'esterno...
    In poche parole non lo farei per me..in fondo a me e' andata bene..ma per gl altri:affinche' ci sia una legge che tuteli chi e' stato vittima di un simile abuso..

    Eva [SM=g1660613]
    Contatto Skype: candye11
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 3,893
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 7/17/2009 11:04 AM
    Re:
    socrates56, 16/07/2009 21.31:

    sono molto in dubbio e per questo non ho votato. Da quello che ho capito, l'ostracismo ha effetti deleteri soprattutto per quanto riguarda i legami familiari e affettivi, viste le condizioni rigide di applicazione. Ma siamo sicuri che una simile causa possa portare i frutti sperati? Non so se un eventuale tribunale potrebbe statuire in merito e se soprattutto non si rischi la confusione con altre forme di identificazione religiosa: mi spiego. La scomunica che la chiesa cattolica applica per tutta una serie di comportamenti non consoni non comporta oggigiorno sicuramente la rottura "obbligata" di affetti familiari e non. Ma da un punto di vista giuridico siamo sicuri che si possano veramente separare le due cose, che si possa dimostrare quanto sia duro l'ostracismo dei testimoni, che investe non solo la vita religiosa, ma anche i normali rapporti. Socrates




    Ogni ndividuo deve essere libero di entrare in una qualsiasi religione o associazione e deve essere libero di uscirne, questo è un diritto sacrosanto.
    I presupposti ci sono tutti, la scomunica cattolica non implica affatto quello che avviene con la disassociazione dei tdg(oltre al fatto di venir praticata raramente), qui non si discute il fatto che uno non appartenga più ad una qualsiasi associazione ci mancherebbe altro, quello che si discute sono tutti quei mezzi psicologici e di allontanamento che i tdg praticano per scoraggiare la fuoriuscita e per ricattare psicologicamente chi è uscito per farlo ritornare, dopo avergli creato il vuoto intorno.
    Tutti questi mezzi (ricatto psicologico, allontanamento della persona, il non poterla più frequentare, il non poterla più salutare, l'incoraggiare i parenti che non abitano nella stessa casa ad interrompere i rapporti, sono cose che sono state scritte nelle pubblicazioni della WTS e sono cose che i fuoriusciti provano nella loro pelle ogni giorno, i 3 punti servono proprio a questo:
    Come l'organizzazione dei tdg insegna e dirige i suoi membri?
    Cosa dicono queste pubblicazioni sul tema in oggetto?
    Quali esperienze pratiche ci sono al riguardo?

    Ma per aver successo una cosa del genere ha bisogno di almeno un centinaio di casi documentati, solo in questo caso il dossier potrebbe diventare un libro bianco ecc...
    Ma da quel che vedo, come gia detto, la cosa non interessa poi molto, solo 5 persone fino ad ora hanno risposto di cui 4 positivamente, io da parte mia la buona volontà ce l'ho messa, ma una causa del genere per diventare una cosa seria ha bisogno di molto altro!
    ciao
  • OFFLINE
    involtino.primavera
    Post: 862
    Registered in: 8/1/2007
    Senior User
    00 7/17/2009 11:40 AM
    La cosa che dovrebbe preoccupare sarebbe una eventuale controcausa da parte della WTS, che dispone di avvocati e grandi disponibilità finanziarie per affrontare la questione, a differenza di noi che siamo persone normali e rischiamo di rimetterci i pochi soldi che abbiamo.

    Ad ogni modo, perchè scartare l'ipotesi di un risarcimento in denaro, visto che quando eravamo associati, di denaro ne abbiamo speso tanto?
  • cicciobello36
    00 7/17/2009 3:03 PM
    Re: Quanti di voi parteciperebbero ad una eventuale causa?
    (Mario70), 16/07/2009 19.17:

    Dal momento che mi è sorto il dubbio che l'argomento non interessa a molti voglio fare un sondaggio:

    Premesso che Nell'eventuale causa non verrà richiesto un riusarcimentto in denaro e che si procederà solo se si avranno le massime tutele economiche e legali...
    Tu che faresti?


    ----------------------------------------------------------------------
    il sottoscritto chiederebbe il risarcimento sia morale che fisico dal momento chè come dicono loro mi hanno obblicato affare un intervento senza sangue, è adesso sono peggio di prima posso chiedere i danni? [SM=x570880] [SM=x570881] [SM=x570870]

  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 3,897
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 7/17/2009 7:14 PM
    Re:
    involtino.primavera, 17/07/2009 11.40:

    La cosa che dovrebbe preoccupare sarebbe una eventuale controcausa da parte della WTS, che dispone di avvocati e grandi disponibilità finanziarie per affrontare la questione, a differenza di noi che siamo persone normali e rischiamo di rimetterci i pochi soldi che abbiamo.

    Ad ogni modo, perchè scartare l'ipotesi di un risarcimento in denaro, visto che quando eravamo associati, di denaro ne abbiamo speso tanto?




    Per diverse ragioni:
    1) se noi non chiediamo soldi, loro non potranno chiederne a noi in una eventuale perdita della causa.
    2) chiedendo soldi perderemmo di credibilità e appariremmo come gli ex rancorosi in cerca di soldi da spillare alla nostra precedente associazione.
    3) Perchè il nostro scopo è solo quello di costringere la WT a modificare il suo modus operandi verso i disassociati.

    L'avvocato con il quale ho parlato è a conoscenza del potere economico della WT se solo ci fosse la minima probabilità di perdere denaro, non affronterei mai una causa del genere.

    Ciao
  • OFFLINE
    Gocciazzurra
    Post: 4,348
    Registered in: 5/16/2005
    Master User
    00 7/17/2009 10:03 PM
    EVA70@, 16/07/2009 22.21:

    Io sono indecisa ...non so' se ho voglia di investire altre energie per la wts...

    Lo farei solo se servisse a migliorare la vita di qualcuno,sia all'interno che all'esterno...
    In poche parole non lo farei per me..in fondo a me e' andata bene..ma per gl altri:affinche' ci sia una legge che tuteli chi e' stato vittima di un simile abuso..

    Eva [SM=g1660613]


    Ho votato il punto 1 anche se sono dello stesso ordine di pensiero di Eva.

    La dottrina dei Tdg mi ha letteralmente sfasciato la famiglia ma ormai i cocci non si possono più ricomporre.
    Pertanto aderirei alla causa non per me ma soprattutto affinchè la Wts non mieta più altre vittime.







    Il tempo è un grande maestro. Peccato che uccida tutti i suoi allievi. (H. Berlioz)
  • OFFLINE
    KENNA
    Post: 313
    Registered in: 4/28/2008
    Senior User
    00 7/17/2009 10:26 PM
    Re: Re:
    (Mario70), 17/07/2009 19.14:



    L'avvocato con il quale ho parlato è a conoscenza del potere economico della WT se solo ci fosse la minima probabilità di perdere denaro, non affronterei mai una causa del genere.

    Ciao



    Io credo che TUTTI gli iscritti a questo forum e anche qualcuno che ci legge da anonimo vorrebbe che la WST cambiasse atteggiamento nei confronti dei disassociati ma il problema è che noi comuni mortali non conosciamo la legge "italiana" nei minimi particolari e chissà a quanti cavilli legali la WTS si potrebbe attaccare in una causa così importante!

    E' chiaro che chiedere nel frattempo delucidazioni qualche avvocato sarebbe la cosa migliore tanto per capire SE E QUANTE speranze ci sono di portare a casa un risultato positivo! [SM=g1543784]

    Facci sapere qualcosina di più.... [SM=x570879]

    ...................................................................................
    Da un grande potere derivano grandi responsabilità. [...Lo zio di Spiderman]
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 3,899
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 7/17/2009 10:37 PM
    Re: Re: Re:
    KENNA, 17/07/2009 22.26:



    Io credo che TUTTI gli iscritti a questo forum e anche qualcuno che ci legge da anonimo vorrebbe che la WST cambiasse atteggiamento nei confronti dei disassociati ma il problema è che noi comuni mortali non conosciamo la legge "italiana" nei minimi particolari e chissà a quanti cavilli legali la WTS si potrebbe attaccare in una causa così importante!

    E' chiaro che chiedere nel frattempo delucidazioni qualche avvocato sarebbe la cosa migliore tanto per capire SE E QUANTE speranze ci sono di portare a casa un risultato positivo! [SM=g1543784]

    Facci sapere qualcosina di più.... [SM=x570879]





    Ma le cose non sono infatti così semplici, ecco perchè c'è bisogno di un avvocato in gamba, prima bisogna finire il dossier poi si manda tutto dall'avvocato e si sentono i pro e i contro, o credi che siamo (sono) così sprovveduti?
    Credi che avrei fatto una mossa del genere se non avessi avuto delle buone probabilità di poter vincere?

    Ciao
    [Edited by (Mario70) 7/17/2009 10:39 PM]
  • Paxuxu
    00 7/17/2009 10:41 PM
    Re: Re: Re: Re:
    (Mario70), 17/07/2009 22.37:




    Ma le cose non sono infatti così semplici, ecco perchè c'è bisogno di un avvocato in gamba, prima bisogna finire il dossier poi si manda tutto dall'avvocato e si sentono i pro e i contro, o credi che siamo (sono) così sprovveduti?
    Credi che avrei fatto una mossa del genere se non avessi avuto delle buone probabilità di poter vincere?

    Ciao




    E chi assicura che ANCHE l'avvocato non sia al soldo o verrà comprato dalla wt$?



    [SM=x570880]



    Paxuxu






  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 3,901
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 7/18/2009 11:12 AM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Paxuxu, 17/07/2009 22.41:




    E chi assicura che ANCHE l'avvocato non sia al soldo o verrà comprato dalla wt$?



    [SM=x570880]



    Paxuxu









    Certe volte descrivete la WT come se fosse la mafia, non esageriamo dai.
    Non tutti si possono comprare con i soldi e questo avvocato conosce la causa dei tdg abbastanza bene e dovresti conoscerne i motivi.
    Ciao

    P.S. un pò di fiducia nella giustizia e nella costituzione italiana no?
    [Edited by (Mario70) 7/18/2009 11:13 AM]
  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 3,558
    Registered in: 2/17/2008
    Master User
    00 7/18/2009 11:38 AM
    Aderisco volentieri alla causa anche se, non essendomi battezzata, non ho subito ostracismo, lo faccio per coloro che lo soffrono e affinchè, se possibile, altri non lo debbano subire.
    Vincere o perdere, in fondo, non è tanto legato alla decisione di un tribunale, ma al "runore" che riusciremo a far scaturire da questa causa.
    Se interesseremo i media, intanto si allontanerà lo spauracchio che lo Stato riconosca a questo culto, se si ostinarà nella sua nefanda politica, ulteriori riconoscimenti.
    Gabriella
  • OFFLINE
    mlp-plp
    Post: 799
    Registered in: 5/31/2007
    Senior User
    00 7/18/2009 1:50 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Paxuxu, 17/07/2009 22.41:




    E chi assicura che ANCHE l'avvocato non sia al soldo o verrà comprato dalla wt$?



    [SM=x570880]



    Paxuxu






    -----------------------------------------------------------------



    certo Paxuxu...che sei "forte" [SM=x570867] [SM=x570867]



    in "VERITA'" stài dicendo, che se non sei sicuro [SM=x570868] non "muovi un passo"?? [SM=x570867] [SM=x570867]






    una stretta di [SM=x570864]



    Pierino











    contatto skype: missoltino 1
    I nostri amici





  • mauro.68
    00 7/18/2009 1:55 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Paxuxu, 17/07/2009 22.41:




    E chi assicura che ANCHE l'avvocato non sia al soldo o verrà comprato dalla wt$?



    [SM=x570880]



    Paxuxu










    Vogliamo metterla così? Prenderemo un'avvocato della wt$, poi cercheremo di deprogrammarlo, quando ci saremo riusciti, così si scaglierà contro la wts con tutte le sue forze.
    [Edited by mauro.68 7/18/2009 1:55 PM]
  • OFFLINE
    (mauroz)
    Post: 9
    Registered in: 7/12/2009
    Junior User
    00 7/18/2009 2:27 PM
    comunque non e' solo tra i TG ke succedono delle ingiustizie!

    Notate cosa può accadere ad un cattolico che non si attiene ai precetti della CCR. Qui non si tratta solo di ostracismo ma di vera e propria vessazione. Questa donna ora si trova senza lavoro in una situazione di crisi economica come quella che stiamo vivendo attualmente.

    18/04/2009
    BACENO
    Perde il lavoro per aver sposato un divorziato
    Una docente di 44 anni costretta a lasciare la cattedra di religione che aveva nelle scuole della valle Antigorio, dove insegnava da oltre vent’anni. Nel 2003 aveva fatto il concorso, dall’1 settembre 2005 era titolare dalla cattedra a tempo indeterminato. Ma la Curia vescovile l’ha licenziata per “gravi motivi”. La decisione di sposarsi con un uomo divorziato. Scelta che l’ha resa “inadatta” ad insegnare religione agli studenti dell’istituto comprensivo del piccolo paese antigoriano. A far intervenire drasticamente la Curia è stato il matrimonio civile contratto l’estate scorsa. La sua storia è approdata in diretta alla trasmissione «Mi manda Rai tre», dove la Curia ha ribadito di dover tenere conto del diritto canonico.

    E ke ne pensate del fatto ke non possano fare la comunione,
    fare da padrini ad un battesimo o cresima perche' separati o divorziati? E' giusto?
  • OFFLINE
    mlp-plp
    Post: 801
    Registered in: 5/31/2007
    Senior User
    00 7/18/2009 3:02 PM
    Re:
    (mauroz), 18/07/2009 14.27:

    comunque non e' solo tra i TG ke succedono delle ingiustizie!

    Notate cosa può accadere ad un cattolico che non si attiene ai precetti della CCR. Qui non si tratta solo di ostracismo ma di vera e propria vessazione. Questa donna ora si trova senza lavoro in una situazione di crisi economica come quella che stiamo vivendo attualmente.

    18/04/2009
    BACENO
    Perde il lavoro per aver sposato un divorziato
    Una docente di 44 anni costretta a lasciare la cattedra di religione che aveva nelle scuole della valle Antigorio, dove insegnava da oltre vent’anni. Nel 2003 aveva fatto il concorso, dall’1 settembre 2005 era titolare dalla cattedra a tempo indeterminato. Ma la Curia vescovile l’ha licenziata per “gravi motivi”. La decisione di sposarsi con un uomo divorziato. Scelta che l’ha resa “inadatta” ad insegnare religione agli studenti dell’istituto comprensivo del piccolo paese antigoriano. A far intervenire drasticamente la Curia è stato il matrimonio civile contratto l’estate scorsa. La sua storia è approdata in diretta alla trasmissione «Mi manda Rai tre», dove la Curia ha ribadito di dover tenere conto del diritto canonico.

    E ke ne pensate del fatto ke non possano fare la comunione,
    fare da padrini ad un battesimo o cresima perche' separati o divorziati? E' giusto?








    -----------------------------------------

    BACENO prov. VERBANIA.
    Si trova non molto distante da me.

    ma Tu, Mauroz, hai qualche altro dato?
    articoli di giornale..ad esempio?



    Una stretta di [SM=x570864]



    Pierino






    [Edited by mlp-plp 7/18/2009 8:00 PM]
    contatto skype: missoltino 1
    I nostri amici





  • OFFLINE
    (mauroz)
    Post: 10
    Registered in: 7/12/2009
    Junior User
    00 7/18/2009 3:48 PM
    Secondo me e' una causa persa in partenza! Non dimenticate che ogni aggregazione, oltre a tutelarsi con norme statutarie che stabiliscono l'espulsione dei dissidenti o di chi opera contro i fini associativi, prevede nel suo statuto un apposito organo disciplinare.
  • OFFLINE
    mancagraziella
    Post: 1,197
    Registered in: 5/20/2007
    Veteran User
    00 7/18/2009 7:19 PM
    re
    Condivido il pensiero di Gabriella.Non è il vincere o perdere ,ma far sentir la nostra voce,e poi perchè essere sempre pessimisti?,è vero che la società editoriale Wts è ricchissima e dispone dei più bravi avvocati ,ma non dobbiamo per questo arrenderci.Grazia [SM=x570865]


    RE Mauroz :Cosa ti fà pensare che la Wts vincerà la causa ?sei proprio sicuro? mi puoi spiegare il perchè hai tutta questa sicurezza?
    Grazia [SM=x570865]
  • cavdna
    00 7/18/2009 7:26 PM
    Re:
    vi saluto in CRISTO SIGNORE

    mio caro fratello "(mauroz)" che scrivi :

    (mauroz), 18/07/2009 14.27:

    comunque non e' solo tra i TG ke succedono delle ingiustizie!
    18/04/2009
    BACENO
    Perde il lavoro per aver sposato un divorziato
    Una docente di 44 anni costretta a lasciare la cattedra di religione che aveva nelle scuole della valle Antigorio, dove insegnava da oltre vent’anni. Nel 2003 aveva fatto il concorso, dall’1 settembre 2005 era titolare dalla cattedra a tempo indeterminato. Ma la Curia vescovile l’ha licenziata per “gravi motivi”. La decisione di sposarsi con un uomo divorziato. Scelta che l’ha resa “inadatta” ad insegnare religione agli studenti dell’istituto comprensivo del piccolo paese antigoriano. A far intervenire drasticamente la Curia è stato il matrimonio civile contratto l’estate scorsa. La sua storia è approdata in diretta alla trasmissione «Mi manda Rai tre», dove la Curia ha ribadito di dover tenere conto del diritto canonico.



    R I S P O S T A

    mio caro fratello


    pur rispettando il dramma e la rabbia di chi ha subito una simile limitazione di azione

    per farla semplice

    cosa diresti tu, se un tuo figlio ha come insegnante di Italiano, una professore/essa che parla solo il dialetto??

    certamente l'insegnamento che ne deriverà sarà alquanto in discussione, VERO? [SM=x570880]

    sei sicuro che non ti rivolgeresti al Preside per.....??? [SM=x570872] [SM=x570868] [SM=x570870]



    (mauroz), 18/07/2009 14.27:


    E ke ne pensate del fatto ke non possano fare la comunione,
    fare da padrini ad un battesimo o cresima perche' separati o divorziati? E' giusto?




    R I S P O S T A

    mai sentito parlare di comunione spirituale??

    inoltre
    può un pacifista svolgere azioni belliche???

    può un militare essere obiettore di coscienza???

    fai ora i dovuti accostamenti

    ma sopratutto per meglio comprendere quello che cerco di dirti

    fai uno sforzo per conoscere ciò che non hai mai incontrato/conosciuto

    stai parli di cose a te "distanti anni luce"

    ma se vuoi qui oltre al sottoscritto troverai tanti fratelli/amici disposti ad esserti vicino

    grazie [SM=x570892] [SM=x570864]

    vi saluto in CRISTO RISORTO


    .
    [Edited by cavdna 7/18/2009 7:28 PM]
  • OFFLINE
    (mauroz)
    Post: 12
    Registered in: 7/12/2009
    Junior User
    00 7/18/2009 7:37 PM
    Re: re
    [QUOTE:95717569=mancagraziella, [SM=x570865]
    RE Mauroz :Cosa ti fà pensare che la Wts vincerà la causa ?sei proprio sicuro? mi puoi spiegare il perchè hai tutta questa sicurezza?
    Grazia [SM=x570865]





    perche' calcolano tutto, non lasciano nulla al caso, quindi se agiscono in quella maniera nei confronti dei disassociati, e' perche' legalmente lo possono fare...!

  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 3,563
    Registered in: 2/17/2008
    Master User
    00 7/18/2009 8:02 PM
    Re: Re: re
    (mauroz), 18/07/2009 19.37:





    perche' calcolano tutto, non lasciano nulla al caso, quindi se agiscono in quella maniera nei confronti dei disassociati, e' perche' legalmente lo possono fare...!




    No, se permetti, non è legale ostracizzare qualcuno, perchè lede alcuni articoli della Costituzione Italiana.
    Infatti i legali della WTS negano che l'ostracismo raggiunga i livelli di cui siamo a conoscenza.
    Per questo stiamo raccogliendo documenti pubblicati proprio dalla organizzazione in cui, invece, si deduce il contrario di quanto, in sede legale, affermano.
    Inoltre, presentando esperienze corredate di docimentazione abbiamo buone opportunità di farcela.
    D'altronde, Davide ha forse avuto timore di Golia? [SM=g27823]
    Gabriella
  • OFFLINE
    mlp-plp
    Post: 806
    Registered in: 5/31/2007
    Senior User
    00 7/18/2009 8:04 PM
    Re:
    (mauroz), 18/07/2009 15.48:

    Secondo me e' una causa persa in partenza! Non dimenticate che ogni aggregazione, oltre a tutelarsi con norme statutarie che stabiliscono l'espulsione dei dissidenti o di chi opera contro i fini associativi, prevede nel suo statuto un apposito organo disciplinare.







    -------------------------------------------------------------


    ma.. [SM=x570868] ...di mestiere, fài l'avvocato??

    così scrivendo, scoraggi il "Tuo prossimo"!! [SM=x570867] [SM=x570867]




    una stretta di [SM=x570864] dal.....




    Pierino




    contatto skype: missoltino 1
    I nostri amici





  • mauro.68
    00 7/18/2009 8:18 PM
    Re: Re:
    mlp-plp, 18/07/2009 15.02:








    -----------------------------------------

    BACENO prov. VERBANIA.
    Si trova non molto distante da me.

    ma Tu, Mauroz, hai qualche altro dato?
    articoli di giornale..ad esempio?



    Una stretta di [SM=x570864]



    Pierino










    www.giornaledizona.com/notizie/comune/verbano-cusio-ossola/ba...
  • OFFLINE
    mlp-plp
    Post: 807
    Registered in: 5/31/2007
    Senior User
    00 7/18/2009 8:33 PM
    Re: Re: Re:
    mauro.68, 18/07/2009 20.18:







    -----------------------------------------------------------------


    GRAZIE MAURO! [SM=g1660613] [SM=g1660613]





    una stretta di [SM=x570864]



    Pierino








    contatto skype: missoltino 1
    I nostri amici





  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 3,903
    Registered in: 7/17/2005
    Master User
    00 7/18/2009 11:37 PM
    Re: Re: re
    (mauroz), 18/07/2009 19.37:





    perche' calcolano tutto, non lasciano nulla al caso, quindi se agiscono in quella maniera nei confronti dei disassociati, e' perche' legalmente lo possono fare...!





    Ma li hai letti gli articoli della costituzione che ho messo?
    Ricattare psicologicamente qualcuno affinchè egli non lasci un associazione è anticostituzionale, incoraggiare gli appartenenti alla propria associazione o i parenti a non frequentare più una persona che ha lasciato l'associazione è anticosttuzionale, vedo che non soppesi molto quello che scrivo, la tua paura è fuoriluogo, ed è per persone con un atteggiamento simile al tuo che cause del genere non si fanno.
    L'organizzazione dei tdg è stata abile nel creare terra bruciata ai suoi ex, infatti lasciandoli soli diventano voci isolate alle quali nessuno da retta, ma non ha fatto i conti con la nuova società e principalmente con internet.
    Ora non siamo più ne soli ne voci isolate, ma ci vuole coraggio, qualità che da quel che vedo è sempre più rara, da tdg sareste morti per non ricevere una trasfusione e sareste andati in galera per non prendere le armi, ma ora il vostro coraggio dove è finito?
    Sembra che una volta lasciati i tdg vi siete addormentati del tutto, ma così fate il loro gioco e non ve ne accorgete.
    La facciata che i tdg portano davanti ai media è falsata perchè nascondono ovviamente l'altra faccia della medaglia e l'ostracismo verso gli ex è questa altra faccia e dobbiamo farla conoscere, io non sono abituato a lamentarmi e basta, se sono convinto di una cosa di solito la porto avanti e lo facevo qiuando ero tdg e lo faccio adesso, ma se non mi date una mano, anche la mia rimarrà una voce isolata come tante e non porterà a nulla.
    Ho letto che avete citato i problemi che si hanno nella CC se non si seguono certi schemi.
    Ma chi se ne importa, prima pensiamo a quelli più importanti che ci riguardano che gia è difficile e poi caso mai si affronteranno gli altri.
    Non esiste nulla di ufficiale che incoraggia l'ostracismo per chi lascia la chiesa cattolica e voi ne siete una testimonianza:
    Quando siete diventati tdg vi hanno tolto il saluto?
    Vi hanno proibito di vedere i vostri figli o genitori che non abitavano più con voi?

    Non nego che esistano ingiustizie anche altrove ma un conto sono i casi perpretati singolarmente un altro quelli fatti perchè un autorità ce lo impone, non credo che sia difficile capirlo vero?

    Ciao Mario

    P.S. parli dei divorziati che non possono fare da padrino o prendere la comunione... ma sei mai entrato in una sala da disassociato?
    Sei mai stato incoraggiato dagli anziani ad entrare quando l'adunanza è iniziata e a fare il possibile per andare via presto perchè altrimenti puoi turbare i poveri fratelli che sono costretti a non salutarti e ad evitarti?
    E tu mi vuoi paragonare queste cose alla chiesa cattolica?
    Ma andiamo! [SM=x570881]
    [Edited by (Mario70) 7/18/2009 11:51 PM]
  • Paxuxu
    00 7/19/2009 4:42 AM
    Anch'io non essendo della s.p.a. voto a:

    "1) partecipo con grande interesse"

    Poi, a differenza di Voialtri che avete i tabù della religione ormai dentro il vostro DNA, essendo libero ed indipendente dalle vostre false religioni sono arciconvinto che bisogna non solo andarci con l'avvocato ma anche e soprattutto con un buon legno di olivo stagionato.

    Quindi, a farli schiantare di rabbia e di paura a quelli della wt$, specialmente a quelli che vengono a quest'ora (loggati) a curiosare e riportare le Nostre discussioni nelle loro tane della s.p.a.!


    [SM=x570880]



    Paxuxu