00 6/16/2009 9:18 AM
Esistenze irripetibili
Esistenze irripetibili (dalla raccolta di poesie W56 di Francesco Paolo Pinello)


Ho cercato qualcuno
che dopo la mia morte
vedrà il Sole con i miei stessi occhi.
Ho trovato la condanna.
Una mano che sarà sola,
povera sciocca,
mentre adesso scivola sui capelli
umidi di una donna.
Un sorriso che la luce deformerà
per vivere un amore
che l'ombra impaglierà di ricordi.

Venuti al Mondo
per vivere un solo giorno
ci apprestiamo a non lasciare
che tracce su sentieri polverosi
e il vento che borioso minaccia.

Francesco Paolo Pinello

(Tutti i diritti riservati all'autore, come per legge)
[Edited by zsbc08 6/16/2009 9:53 AM]