Freeforumzone mobile

Matteo 24:14 e Luca 2:1 a confronto

  • Posts
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 148
    Registered in: 4/14/2009
    Junior User
    00 6/12/2009 10:06 PM
    Facendo ricerche nell tnm mi ha colpito quello che si legge nei seguenti versetti:

    (Luca 2:1) Or in quei giorni fu emanato da Cesare Augusto il decreto che tutta la terra abitata si registrasse;

    (Matteo 24:14) E questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata, in testimonianza a tutte le nazioni; e allora verrà la fine.


    greco traslitterato:
    Luca 2:1 Egeneto de en tais hêmerais ekeinais exêlthen dogma para Kaisaros Augoustou apografesthai pasan tên oikoumenên.


    Matteo 24:14 kai kêruchthêsetai touto to euaggelion tês basileias en holêi têi oikoumenêi eis marturion pasin tois ethnesin, kai tote hêxei to telos.


    Luca 2:1 e Matteo 24:14 sono simili per quanto riguarda la definizione di “tutta la terra abitata”?
    Se sì, allora la profezia di Matteo si riferiva alla terra abitata dall`impero romano? [SM=x570872]


    Sal
  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 149
    Registered in: 4/14/2009
    Junior User
    00 6/13/2009 11:34 AM
    TNM,(Matteo 28:19-20) Andate dunque e fate discepoli di persone di tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello spirito santo, 20 insegnando loro ad osservare tutte le cose che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni fino al termine del sistema di cose”.

    Greco traslitterato:

    Matteo 28:19 poreuthentes oun mathêteusate panta ta ethnê, baptizontes autous eis to onoma tou patros kai tou huiou kai tou hagiou pneumatos,
    Matteo 28:20 didaskontes autous têrein panta hosa eneteilamên humin; kai idou egô meth' humôn eimi pasas tas hêmeras heôs tês sunteleias

    Qui invece mi pare chiaro che Gesù abbia dato il comando di fare discepoli di tutte le nazioni, greco:ta ethnê. Cioè di tutte le etnie. Ma quasi distinguerei questa scrittura da Matteo 24:14, perchè Matteo 28:19,20 è un comando, mentre Matteo 24:14 è una profezia.

    tnm,Matteo 24:14 E questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata, in testimonianza a tutte le nazioni; e allora verrà la fine.

    Magari sbaglio, ma a me sembra capire: Dovevano predicare in tutta la terra abitata (Impero Romano), e tutte le nazioni avrebbero visto i risultati di quella predicazione. Dopo ciò sarebbe venuta la fine.

    Sal


  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 3,248
    Registered in: 2/17/2008
    Master User
    00 6/13/2009 1:00 PM
    Non ho la preparazione atta ad esprimere un parere sul quesito che proponi,
    tuttavia, mi è sempre parso che ci fosse uno squilibrio Tra il comando e la profezia e quanto interpretato dalla WTS.
    Da 2000 anni a questa parte, l'annuncio del Regno è stato portato nel mondo, quindi l'opera affidata dal Cristo, vuoi ai suoi discepoli che ai loro successori dovrebbe essere stata compiuta.
    La WTS però insegna di non basarsi sui "territori" raggiunti, ma su ogni singolo uomo, per cui la predicazione può durare un tempo illimitato.
    Gabriella
  • OFFLINE
    35.angelo
    Post: 1,934
    Registered in: 11/20/2005
    Veteran User
    00 6/13/2009 2:09 PM
    secondo mè ci vuole anche un pò di buon senso e semplicità ed elasticità nel dare un'interpretazione ai versetti

    non si possono applicare spiegazioni come sè fosse un'equazione matematica

    (Luca 2:1) Or in quei giorni fu emanato da Cesare Augusto il decreto che tutta la terra abitata(ovviamente sotto la gestione dell'impero romano) si registrasse;

    (Matteo 24:14) E questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata, in testimonianza a tutte le nazioni; e allora verrà la fine.(nel senso che quando Gesù ritornerà ormai la stragrande maggioranza della popolazione della terra compresi i non cristiani in linea generale sanno chi è Gesù e cosa ha fatto )










    [Edited by 35.angelo 6/13/2009 2:11 PM]
    Isaia 29:13...‘Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è molto lontano da me.  Invano continuano ad adorarmi, perché insegnano dottrine e comandi di uomini’”...



  • cicciobello36
    00 6/13/2009 2:53 PM
    Re:
    35.angelo, 13/06/2009 14.09:

    secondo mè ci vuole anche un pò di buon senso e semplicità ed elasticità nel dare un'interpretazione ai versetti

    non si possono applicare spiegazioni come sè fosse un'equazione matematica

    (Luca 2:1) Or in quei giorni fu emanato da Cesare Augusto il decreto che tutta la terra abitata(ovviamente sotto la gestione dell'impero romano) si registrasse;

    (Matteo 24:14) E questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata, in testimonianza a tutte le nazioni; e allora verrà la fine.(nel senso che quando Gesù ritornerà ormai la stragrande maggioranza della popolazione della terra compresi i non cristiani in linea generale sanno chi è Gesù e cosa ha fatto )

    ---------------------------------------------------------------------



    vedi angelo dobbiamo evotare il raggionamento della wts altrimenti non vediamo efettivamente cosa volevadire cristo.
    paolo continuo alla maniera del cristo à predicare, è non alla maniera della wts perciò quando si parla di tutta la terra bisogna vedere il contesto greco della scrittura, è non il contesto della tw.
    [SM=g1543902] [SM=g1543902] con afetto salvatore. [SM=x570880] [SM=x570880]










  • OFFLINE
    Sal80.
    Post: 153
    Registered in: 4/14/2009
    Junior User
    00 6/14/2009 12:22 PM
    tnm,Atti 17:5 Ma i giudei, mossi a gelosia, presero con sé certi uomini malvagi degli oziosi del mercato e formarono una turba e mettevano la città in subbuglio. E assalirono la casa di Giasone e li cercavano per condurli dalla gentaglia. 6 Non avendoli trovati, trascinarono Giasone e certi fratelli dai capi della città, gridando: “Questi uomini che hanno messo sottosopra la terra abitata sono presenti anche qui, 7 e Giasone li ha ricevuti con ospitalità. E tutti questi agiscono contro i decreti di Cesare, dicendo che c’è un altro re, Gesù”. 8 In realtà agitarono la folla e i capi della città che udivano queste cose; 9 e dopo aver preso una cauzione sufficiente da Giasone e dagli altri li lasciarono andare.

    Atti 17:6
    Greco traslitterato
    Atti 17:6 mê heurontes de autous esuron Iasona kai tinas adelfous epi tous politarchas, boôntes hoti Hoi tên oikoumenên anastatôsantes houtoi kai enthade pareisin,


    Anche in questo caso la terra abitata, indica la zona di influenza dei seguaci di Cristo, e non tutto il pianeta terra.

    Sal
    [Edited by Sal80. 6/14/2009 12:25 PM]